REPORT ESCURSIONI A 30 GIORNI

04 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 570 m
Lunghezza: 15 Km
Rifugio Sebastiani in ciaspole da Campo Felice Abruzzo

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
Classica ciaspolata che senza sforzi eccessivi ci farà salire al rifugio Sebastiani a 2102 metri di quota sul Colletto di Pezza con un panorama unico su tutta la Piana di Campo Felice e il versante opposto dei Piani di Pezza con sullo sfondo di fronte avremo l'immancabile Gran Sasso. Partiremo dal rifugio Alantino che se sarà aperto potrà offrire una buona colazione e un buon ristoro al ritorno, percorrendo la Valle Leona che si affaccerà al suo termine sul Passo del Puzzillo e Morretano, passando sotto la cima del Monte Puzzillo e avendo di fronte il Monte Costone, un muraglione che dal Passo del Morretano arriva fino al Colle dell'Orso se si percorre tutta la cresta. Dal rifugio Sebastiani dopo sosta pranzo se le condizioni meteo ci permetteranno di fermarci, torneremo al punto di partenza per lo stesso itinerario. Caratteristiche tecniche: Lunghezza: 15 km Dislivello: 570 mt Durata: 6 ore Difficoltà: E escursionistico con le ciaspole Tipologia escursione: andata e ritorno Appuntamento: rifugio Alantino, Campo Felice Abruzzo Per informazioni e prenotazioni: Giuliano Della Posta guida AEV http://wa.me/+393473215279 L’accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. Chi non possiede la tessera (che si potrà fare il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita, al costo di 15 euro con validità di 356gg dalla data di emissione. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. Contributo di partecipazione: € 15; le ciaspole per chi non le possiede le potrà affittare nei vari negozi di articoli di montagna nella propria città; esempio RRtrekk Via Ardea 3, Roma con un certo anticipo per le tante richieste in questo periodo. Per chi li avesse vanno bene anche i bastoncini da trekking normali inserendo la rondellina apposita sulla punta.
Campo Felice - Abruzzo

Accompagnatore 1:
AEV Della posta Giuliano
Cell: 3473215279




04 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 200 m
Lunghezza: 12 Km
CIASPOLATA NEL PNALM ( PARTE 1) AL PASSO DEL DIAVOLO

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
Benvenuti nel Parco Nazionale del Lazio Abruzzo e Molise. Lasceremo le auto proprio all’inizio del sentiero, subito ciaspole ai piedi, in direzione del rifugio della Cicerana. Il sentiero è di semplice percorrenza e ci permetterà di svolazzare sulla neve come cerbiatti dei quali non sarà difficile incontrare le orme. Ma attenzione c’è il lupo lì nella boscaglia che ci osserva con la bava alla bocca. Il dislivello è davvero poco impegnativo e in breve saliremo di quota trovandoci di fronte lo spettacolo della vista del gruppo del Velino- Sirente. Arrivati al rifugio, per chi vorrà, pranzeremo con polenta tagliere e fettuccine. Riprenderemo poi il cammino ad anello in direzione della Faggeta Vetusta per poi tornare sul sentiero percorso all'andata. IL GIORNO SEGUENTE GLI ACCOMPAGNATORI SARANNO SEMPRE NEL PNALM PER UNA FANTASTICA SECONDA ESCURSIONE IN CIASPOLE. CHI VORRA’ POTRA’ DORMIRE IN ZONA E GODERSI L’INTERO WEEKEND. CARATTERISTICHE ESCURSIONE Difficoltà: E Dislivello: 200 mt. circa; Lunghezza: 12 Km circa; Durata: 7 ore circa NON SONO PRESENTI PUNTI ESPOSTI PUNTO RITROVO: Sabato 4 febbraio 2023 ore 9,30 Parcheggio del rifugio del Diavolo https://goo.gl/maps/7sf49dLtS9jbSyP9A Equipaggiamento OBBLIGATORIO: Zaino 20/30l, scarponi da trekking, guscio anti pioggia , pantaloni lunghi, capello e guanti, lampada frontale oppure la torcia elettrica, ciaspole. Equipaggiamento CONSIGLIATO: Bastoncini da trekking, occhiali da sole, un ricambio d’abbigliamento asciutto, ghette, indumenti da sci Alimentazione: Acqua (almeno 2l) Contributo associativo di partecipazione 15,00 € Accompagnano: AEV Andrea Di Marcoberardino 3498027433 AEV Vinicio La Pietra 3457345608 Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento . Tessera Federtrek (15€ ove non presente) Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/…/NOITREK_Modulo_iscrizione… ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI SU: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ Ⓜ️CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI: – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX


Accompagnatore 1:
AEV Di Marcoberardino Andrea
Cell: 3498027433




04 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 128 m
Lunghezza: 17 Km
CAMMINANDO SULLA LUNA…IL BOSCO, LA CALDARA, L’IPOGEO E……

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
BOSCO, CAVA DI ZOLFO, CALDARA, DIVERTICOLO DELLA VIA CLODIA E IPOGEO DI SANTA PUPA PRANZO AL SACCO! SABATO 04 FEBBRAIO cammineremo in un paesaggio lunare!!! Dall’antica Cava di Zolfo abbandonata alla Caldara di Manziana, attraverseremo il fresco Bosco di Macchia Grande, un’escursione facile, lunga, ma piena di sorprese. Incontreremo animali al pascolo, antichi fontanili, un Ipogeo, una galleria (portare torce frontali) e tanto altro… UN PO’ DI STORIA! La zona centrale della Caldara è occupata da una palude, nella quale l’acqua gorgoglia in varie polle a seguito di emissioni gassose, il cui componente principale è l’anidride carbonica. La palude è stata generata dal progressivo depositarsi sul fondo della conca di minerali argillosi, che formano uno spesso strato di colore tra il bianco e il giallo e che, essendo impermeabili, trattengono l’acqua piovana o proveniente dai ruscelli circostanti. Il fenomeno delle polle gorgoglianti è un classico esempio di vulcanismo secondario, associato a risalita di convogli gassosi verso la superficie e interazione con acqua superficiale. Nel caso specifico di Manziana, questi convogli gassosi generalmente risalgono da profondità di migliaia di metri, sono costituiti di anidride carbonica e per il restante da acido solfidrico, metano e componenti minori. La vegetazione della Caldara è principalmente costituita da macchia mediterranea e da querceti decidui. Tuttavia nella parte più esterna del bordo del cratere, su un terreno argilloso, è presente un boschetto di betulle bianche (Betula pendula). La presenza di questa specie, tipica dei territori nordici con clima freddo, risulta assai particolare a queste latitudini e a soli 250 m. di altitudine. Sull’origine di questo boschetto ci sono almeno due ipotesi. La prima è che le condizioni locali della Caldara con il suo acquitrino hanno creato un micro-clima favorevole alla sopravvivenza della betulla, residuo di un periodo post-glaciazione. Una seconda ipotesi è che il boschetto sia di origine artificiale, piantato nella zona nei secoli scorsi e sopravvissuto grazie alle condizioni climatiche locali.
Manziana - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Rossi Simona
Cell: 3333290664




04 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 400 m
Lunghezza: 12 Km
CIASPOLE TAGLIERI E VINO con STARTREKK

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale
Ai margini della Riserva Naturale Montagne della Duchessa si eleva il Monte San Rocco, spartiacque naturale tra Lazio e Abruzzo, ai piedi del quale si trova uno dei più graziosi ed accoglienti rifugi della zona, il Rifugio Prato San Rocco, rifugio che ci accoglierà, tempo permettendo, con del buon cibo da degustare con un bicchiere di vino, preparandoci ad un ritorno alle auto... in piena salute!

Si parte dal parcheggio di Prato Capito (al Valico della Chiesola). Seguendo una comoda sterrata sotto un ampio sottobosco con alberi innevati, si scavalcano due brevi crinali e si scende poi a mezza costa fino a ragigungere i Prati del Cerasolo in una cornice di monti e paesaggi molto varia, tra Monte Cava, Monte San Rocco e il Monte Orsello, una collana di vette immacolate con bellissime faggete che trattengono il manto nevoso
Da qui si giunge rapidamente al Rifugio del Cerasolo (rifugio non gestito) e si prosegue verso il Rifugio di Prato San Rocco, dove ci attende Loris con i suoi succulenti taglieri ed un bel bicchiere di vino a riscaldare gli animi e i corpi!
Dopo il meritato pranzo riprendiamo la camminata per raggiungere di nuovo i Prati del Cerasolo, seguendo un percorso diverso, e chiudiamo l’anello per riprendere la via dell’andata, ora in leggera salita, per fare ritorno alle auto

DATI TECNICI ESCURSIONE:
Tipologia: Andata e ritorno
Distanza km: 12,5
Dislivello m: 400
Difficoltà: E

MATERIALE ED EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO: Scarponcini da trekking (NO SCARPE da GINNASTICA, NO SCARPE BASSE NON IMPERMEABILI), zaino, bastoncini, giacca antivento (possibilmente in gore-tex), acqua (almeno 1,5lt), cappello, guanti
MATERIALE ED EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO: ghette, T-shirt traspirante (anche una di ricambio), pile o maglione, pantaloni lunghi, occhiali da sole, crema solare e scarpe comode per il viaggio e post-escursione!

ACCOMPAGNATORI:
Danilo Rosati 335.1330303
Francesco Ruggieri 346.2179947

CONTRIBUTO ESCURSIONE: 20 euro escursione + 15 euro per il pranzo al rifugio facoltativo (salumi, formaggi e un bicchiere di vino) Il pranzo sarà garantito soltanto in condizioni di tempo buono, il rifugio non ha posti al coperto Noleggio Ciaspole 5€ (fino ad esaurimento delle ciaspole Startrekk, dopodichè, per poter partecipare, occorre procurarsele in autonomia presso i noleggiatori)

PRENOTAZIONE: https://www.startrekk.it/

APPUNTAMENTO :Ore 9.30 Parcheggio Prato Capito Strada Statale 696, Lucoli, AQ https://goo.gl/maps/AhPAmn3EheSz6GzPA (colazione già fatta, non ci sono punti ristoro nei dintorni)
N.B.: la conferma di prenotazione riguarda esclusivamente l’escursione, contattare gli organizzatori qualora aveste bisogno di un passaggio o se avete posti auto disponibili per altri partecipanti
In caso di utilizzo di auto private a pieno carico, i costi di carburante e autostrada vengono divisi dagli occupanti, escluso il proprietario del veicolo.

N.B. L’attività proposta potrà subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità. Ogni partecipante è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori seguendo le loro indicazioni, in caso contrario verrà meno il rapporto di affidamento

Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento, tessera FederTrek 15,00€ valida 365 giorni dalla data di emissione. Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo che trovi sul sito www.startrekk.it e portalo compilato e firmato
Tornimparte - Abruzzo

Accompagnatore 1:
AEV Zanchi Andrea
Cell: 3771613359




04 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 300 m
Lunghezza: 8 Km
CIASPOLANDO con STARTREKK "L’ANELLO DI MONTE CALVO"

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale
Un itinerario divertente e vario che con un giro ad anello ci permetterà di raggiungere la cima del monte Calvo, una delle vette minori dei Monti Simbruini, che con i suoi 1590 metri di quota ci regalerà degli affacci insoliti su tutta la valle dell’Aniene.
La partenza ed il rientro del nostro percorso sarà dall’abitato di Livata, caratterizzato da una varietà di ambienti, boschi di faggio, doline ed inghiottitoi tipici del paesaggio carsico e boschi di conifere.
Una piacevole passeggiata che grazie all’uso delle ciaspole e ad un po’ di allenamento ci permetterà di trascorrere una giornata all’aria aperta in buona compagnia, il tutto accompagnato da aneddoti e curiosità sul mondo animale e vegetale dell’Appennino.
L’itinerario inizia dall’abitato di Livata, sale nella faggeta fino ad arrivare all’invaso di Fonte Acquaviva, entra in una gola per poi affacciarsi sulla radura di Campo dell’Osso; da qui raggiungeremo il bosco de Le Genzane, dove faggi dai tronchi alti fanno da habitat al picchio che si fa sentire tra il magico silenzio di questi boschi.
Un passo dopo l’altro raggiungeremo il passo delle pecore e da qui, solo una breve salita ci separa da Monte Calvo, tra una linea immaginaria che divide il bosco di conifere da quello di faggio.
Si arriva in vetta!!!! Tornati al passo delle pecore, una volta crocevia degli spostamenti delle greggi, prendiamo il sentiero di ritorno.

DATI TECNICI ESCURSIONE:
DIFFICOLTA’: E
DISLIVELLO TOTALE: CIRCA 300m
DISTANZA: CIRCA 8km
DURATA: 6 ore

MATERIALE ED EQUIPAGGIAMENTO
Scarponcini da trekking (NO SCARPE da GINNASTICA, NO SCARPE BASSE NON IMPERMEABILI), ghette, zaino, bastoncini, T-shirt traspirante (anche una di ricambio), pile o maglione, K-way e giacca antivento (possibilmente in gore-tex), pantaloni comodi per camminare(lunghi), acqua (almeno 1,5lt), pranzo al sacco, cappello, guanti, occhiali da sole, crema solare, macchina fotografica.
IMPORTANTE: Scarpe comode per il viaggio e post-escursione!

ACCOMPAGNATORI:
Silvia Muzio
Michela Di Paolo
3934805965

CONTRIBUTO ESCURSIONE:
20,00 euro

NOLEGGIO CIASPOLE: 5€ (fino ad esaurimento disponibilità delle nostre).

In alternativa sono da noleggiare presso i negozi specializzati (consigliamo RRTREK a S. Giovanni, affitto ciaspole €10) in autonomia o su richiesta ci pensiamo noi!

N.B. Specificare se servono le ciaspole al momento della prenotazione

APPUNTAMENTO:
1^ APPUNTAMENTO:
- Appuntamento a Roma (da concordare con la guida)

N.B: La conferma di prenotazione riguarda esclusivamente l’escursione, per la possibilità di passaggio contattare le guide via mail, tramite WhatsApp o telefono.

2^ APPUNTAMENTO:
- ore 09.30 Livata (RM)

NOTE AGGIUNTIVE:
In caso di utilizzo di auto private a pieno carico, i costi di carburante e autostrada vengono divisi dagli occupanti della macchina (massimo 2 su ogni fila posteriore) escluso il proprietario del veicolo.

✅ PRENOTAZIONI: https://www.startrekk.it/prenotazionismart.php?id=1467

N.B. L’itinerario proposto potrà subire variazioni ad insindacabile giudizio dell’accompagnatore sulla base delle condizioni di sicurezza che saranno valutate prima e durante dell’escursione.
IMPORTANTE:
vi chiediamo di leggere con attenzione le linee guida stabilite dalla Federtrek per questo inizio di escursioni:
✅ Linea guida da tenere durante le escursioni:
TESSARATI http://www.federtrek.org/?p=3836

Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento.

Tessera Federtrek 15,00 euro, con possibilità di farla il giorno stesso.
Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo allegato e portalo con te già predisposto e firmato https://www.startrekk.it/pdf/tessera.pdf

Livata - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Zanchi Andrea
Cell: 3771613359




04 Febbraio 2023
Difficoltà: T
Dislivello: 0 m
Lunghezza: 6 Km
I LAGHETTI COLORATI DELLA SOLFATARA DI POMEZIA

Associazione Camminatori Escursionisti Roma Associazione di Promozione Sociale -ACER APS
La Solfatara di Pomezia fa parte della Riserva Naturale Decima Malafede ed è un luogo veramente unico nel suo genere. Incontreremo una serie di laghetti dai colori diversi, odore di zolfo e acqua che ribolle, cristalli giallastri e fanghi bianchi, licheni ed erbe acquatiche, natura incontaminata e resti di antiche cave, mito e leggenda, Virgilio nell’Eneide la chiama Albunea. La Solfatara è stata anche set cinematografico. APPUNTAMENTO: ore 9,30 a Via della Solforata angolo Via della Solfatara (Pomezia) dove si può parcheggiare TRASPORTO(*): Auto proprie (*) l’autista non paga la benzina e l’autostrada per un numero minimo di 3 passeggeri. Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20 a Km ca – calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Piera Volpati 342 8576000 AEV Alessandro Leone 334 2136105
Pomezia - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Leone Alessandro
Cell: 3342136105




05 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 267 m
Lunghezza: 11 Km
CAMPAEGLI Ciaspolata alla ricerca dello YETI

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale


I faggi, i pianori e il comprensorio limitrofo dei Monti Simbruini sono una delle mete che più si fanno amare poiché in qualunque stagione la “magia” è assicurata. In inverno è uno spettacolo senza eguali: il manto bianco come per magia trasforma natura e strutture antropiche in una sola grande entità. "width="500">

Quello che faremo insieme è un anello ricco di spunti interessanti per la pace che tutto il percorso ispira nonostante il medio impegno che richiede.
Partiremo dal Piazzale dell'Amicizia e appena indossate le ciaspole ci spingeremo dentro la valle attraverso la via della Lepre.
Al bivio per Camposecco ci dirigeremo verso la valle Maiura costeggiando uno stretto vallone fino ai tre confini dove convergono i territori dei comuni di Subiaco, Cervara di Roma e Camerata Nuova. Nei pressi di Campo Buffone consumeremo il nostro pranzo al sacco. Da qui riprenderemo il cammino sulla bianca distesa fino al bivio per Campo dell'Osso puntando diretti su Campaegli attraverso la piana che contiene l'ambita meta di escursionisti speleologi "Grotta Stoccolma".
CARATTERISTICHE ESCURSIONE
Difficoltà: E
Dislivello: 267
Lunghezza: 11,33 km
Durata: 6 ore
GIRO AD ANELLO
APPUNTAMENTO
Domenica 5 Febbraio ore 9,30. Il punto d’incontro verrà comunicato ai partecipanti
✍️ PER PRENOTARE
via Whatsapp indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera Federtrek (si può attivare la mattina dell'escursione)
ACCOMPAGNANO
AEV Vinicio La Pietra 3457345608
AEV Andrea Di Marcoberardino - 3498027433
L’evento è riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 €, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Chi non possiede la tessera potrà sottoscriverla il giorno stesso dell’escursione avendo avuto cura di indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e di compilare e presentare all’accompagnatore l’apposito modulo scaricabile al seguente link:
https://www.noitrek.it/tesseramento/
ANNULLAMENTO/MODIFICHE
Gli accompagnatori a loro discrezione, si riservano il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti.
Il partecipante già prenotato all’escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l’accompagnatore per ragioni organizzative.
DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
In forza delle disposizioni anti COVID-19 non è possibile organizzare il car pooling e assegnare i posti.
Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k
COSA PORTARE - ABBIGLIAMENTO
Abbigliamento idoneo a una escursione e alla permanenza in montagna o in natura, in particolare:
Calzature da trekking (obbligatorie, no scarpe da ginnastica), Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Se del caso, felpa o pile, guanti e cappello, consigliata una torcia frontale e bastoncini.
Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette).
Gli accompagnatori sono a disposizione per suggerimenti e indicazioni utili.
Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno non accettarne la partecipazione all’attività.
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE
L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è competenza dell’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni.
Contributo di partecipazione: € 15
Affitto ciaspole € 7
ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI
Visita il sito: www.noitrek.it
Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale:
https://www.facebook.com/Noitrek
Iscriviti al gruppo della nostra comunità:
https://www.facebook.com/groups/467008183834051/
CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI
– Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/
– Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX



Accompagnatore 1:
AEV Landriani Maria Rita
Cell:




05 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 650 m
Lunghezza: 16 Km
Ciaspolata al Monte Orsello 2043 mt, Campo Felice Abruzzo

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
Splendida escursione in quota oltre i 2000 metri sopra Campo Felice molto panoramica su tutto il gruppo del Velino-Sirente nel Parco Nazionale e su tutta la catena del massiccio del Gran Sasso. Partiremo dalla vecchia miniera di bauxite da Campo Felice e per una lunga sempre più panoramica cresta che man mano che saliamo ci porterà dopo vari sali scendi sulla cima del Monte Orsello a 2043 metri con vista su tutto il massiccio del gruppo Velino-Sirente. La salita al Monte Orsello, che chiude a Nord-Ovest il piano di Campo Felice, è una piacevolissima escursione che si svolge in un ambiente di insospettabile bellezza e offre splendidi panorami sul resto del gruppo e sul Gran Sasso che nelle giornate fredde invernali con l'atmosfera tersa e fredda sembra di toccare con mano. Caratteristiche tecniche : Lunghezza: 16 km Dislivello:  650 metri Durata:  5 ore Difficoltà : E escursionistico in ambiente innevato con le ciaspole. Tipologia escursione : andata e ritorno Appuntamento: parcheggio bar Vecchia Miniera, Campo Felice Abruzzo ore 9 Per informazioni e prenotazioni: Giuliano Della Posta guida AEV http://wa.me/+393473215279 L’accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. Chi non possiede la tessera (che si potrà fare il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita, al costo di 15 euro con validità di 356gg dalla data di emissione. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. Contributo di partecipazione: € 15; le ciaspole per chi non le possiede le potrà affittare nei vari negozi di articoli di montagna nella propria città; esempio RRtrekk Via Ardea 3, Roma con un certo anticipo per le tante richieste in questo periodo. Per chi li avesse vanno bene anche i bastoncini da trekking normali inserendo la rondellina apposita sulla punta.
Campo Felice - Abruzzo

Accompagnatore 1:
AEV Della posta Giuliano
Cell: 3473215279




05 Febbraio 2023
Difficoltà: T/E
Dislivello: 400 m
Lunghezza: 12 Km
PALESTRINA TREK & PLUS con STARTREKK

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale
Giornatona con StarTrekk in occasione delle Domeniche GRATUITE ai musei dove non faremo mancare una passeggiata nella natura. Scopriremo finalmente che a Palestrina c’è molto più che il “casale” (della Sora Lella, ndr)...ci aspetta una giornata fatta di Trekking e visita museale.

Il TREKKING

Nata sui resti dell’antica Praeneste, Palestrina è oggi un fitto dedalo di viuzze che si inerpicano sul monte Ginestro, fino al punto più alto, il rione degli "scacciati". Ben conservate le vestigia romane tra basolati e travertini, sui quali spiccano i resti del Santuario della Fortuna Primigenia, oggi inglobati nel tessuto urbano. Saliremo il monte e toccheremo il piccolo borgo di Castel San Pietro, uno dei set cinematografici di Pane, Amore e Fantasia. Da lì, il nostro cammino si addentra nella Valle delle Cannuccete, un bosco incredibilmente intatto, nell’anfiteatro dei monti prenestini. Tra gli alberi, andremo alla ricerca della quercia di Pierluigi (quello "da Palestrina" e non quello famoso di StarTrekk, ndr), famoso compositore di messe e litanie, che qui veniva a cercare requie 700 anni fa. Il sentiero presenta fenomeni di carsismo e una cascata degna di nota.

Il MUSEO

Edificato sui resti del Santuario della Fortuna Primigenia, il Museo Nazionale Prenestino è un autentico scrigno, dove i pezzi sono esposti tra i resti di epoca romana. Statue, bassorilievi, reperti funebri: una delle principali collezioni fuori dalla capitale, impreziosita dal grandioso mosaico policromo, raffigurante una veduta prospettica del paesaggio egiziano durante l’inondazione del Nilo. Un capolavoro assoluto per composizione, gusto cromatico e ricchezza di dettagli.

DATI TECNICI
Difficoltà: T/E
Dislivello: 400 mt
Lunghezza: 12 km
Durata: 5 ore + visita al museo

APPUNTAMENTO
Ore 9.30 - Palestrina - Piazza Regina Margherita
https://goo.gl/maps/BjDpX5WFWRKPgcw88

Molti parcheggi liberi disponibili nelle vicinanze.
Se non siete auto-muniti, contattare gli accompagnatori.

PRENOTAZIONI
Direttamente dal nostro sito www.startrekk.it inserendo i tuoi dati al seguente link:
PRENOTA ORA

ACCOMPAGNATORI
AEV Stefano Simonetta 347.71.31.344

CONTRIBUTO ESCURSIONE
15,00 euro

COME VESTIRSI
Abbigliamento a strati, scarpe da trekking (OBBLIGATORIE), bastoncini, guscio antivento/pioggia, guanti, cappello, torcia frontale, acqua (almeno 1,5lt) e pranzo al sacco.

N.B. L’attività proposta potrà subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori, per ragioni di sicurezza e di opportunità. Pertanto, ogni partecipante è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni, in caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi, o modalità differenti da quelle indicate. I partecipanti sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché ad essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata.

Linea guida da tenere durante le escursioni:
TESSERATI http://www.federtrek.org/?p=3836

Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento, tessera FederTrek 15,00€ valida 365 giorni dalla data di emissione.
Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo allegato e portalo con te già predisposto e firmato https://www.startrekk.it/pdf/tessera.pdf

Visita il nostro sito www.startrekk.it


Accompagnatore 1:
AEV Simonetta Stefano
Cell: 3477131344




05 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 600 m
Lunghezza: 11 Km
Anello del monte Serrapopolo e Cima Coppi

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale


All’interno dei boschi del Parco dei Monti Lucretili andremo ad effettuare un anello in Sabina alla scoperta del Monte Serrapopolo (mt 1180 ) e della Cima Coppi (mt 1211). Si inizia subito a salire, attraverso un ripido percorso, dal fondo abbastanza comodo. Da lì a poco si aprirà un panorama sulla Sabina con sullo sfondo il Monte Terminillo, che ci darà una piccola anticipazione di quello vedremo dalla vetta. Supereremo l’ex convento di San Nicola, inaccessibile per il pericolo di crolli, per riprendere a salire lungo un agevole sentiero.
Dopo la salita il percorso si addolcisce e attraversa un ricco bosco composto principalmente da cerri. Mentre alle nostre spalle avremo il Soratte, che si eleva sopra una distesa di terra pianeggiante, davanti a noi si aprirà la lunga cresta del Serrapopolo che raggiungeremo poco dopo. Qui potremo ammirare il Terminillo, il Gran Sasso e il gruppo del Velino, prima di tornare leggermente sui nostri passi per raggiungere con un piccolo strappo, verso la fine dell’escursione, la Vetta Coppi. Assaporati gli ulteriori e meravigliosi panorami scenderemo per raggiungere una piccola e nascosta cascatella della sorgente “Pescara“, per poi tornare al punto di partenza e abbandonare la natura selvaggia di questi insoliti e poco conosciuti Monti Lucretili. CARATTERISTICHE TECNICHE ESCURSIONE:
Difficoltà: E
Lunghezza: 11 km
Dislivello: 600 mt
Durata 6:00 ore circa
 APPUNTAMENTO:
Scandriglia (RI) il punto preciso verrà comunicato in fase di prenotazione dagli accompagnatori.
ore 9.00
ACCOMPAGNA:
AEV – Andrea Di Clemente http://wa.me/+393929199147
AEV- Silvio Giorgetta http://wa.me/+393927233833
Evento riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento
(tessera Federtrek 15 €, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).
Chi non possiede la tessera (che si potrà sottoscrivere il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e dovrà compilare e presentare all’accompagnatore l’apposito modulo scaricabile al seguente link:
https://www.noitrek.it/wp-content/uploads/2021/02/NOITREK_Modulo_iscrizione_socio_2021.pdf
️ PER PRENOTARE:
Inviare messaggio whats app indicando nome, cognome, n° tessera Federtrek a:
AEV – Andrea Di Clemente http://wa.me/+393929199147
AEV Silvio Giorgetta http://wa.me/+393927233833
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE:
L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni.
Contributo di partecipazione: € 15
ANNULLAMENTO/MODIFICHE:
La guida, a sua discrezione, si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti.
il partecipante già prenotato all’escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l’accompagnatore per ragioni organizzative.

COSA PORTARE – ABBIGLIAMENTO:
Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking (NO Scarpe da ginnastica) Bastoncini da trekking consigliati
Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata;
Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, felpa o pile, guanti e cappello,
consigliata una torcia frontale e bastoncini.
Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette)
Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno escluderlo dall’attività per ragioni di sicurezza.
ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI SU:
Visita il sito: www.noitrek.it
Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale:
https://www.facebook.com/Noitrek
Iscriviti al gruppo della nostra comunità:
https://www.facebook.com/groups/467008183834051/
CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI:
– Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/
– Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

Scandriglia - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Giorgetta Silvio
Cell: 3927233833




05 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 350 m
Lunghezza: 14 Km
I SEGRETI DEL LAGO DI NEMI con Startrekk

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale


I SEGRETI DEL LAGO DI NEMI

Frequentato dagli antichi romani come uno dei più bei posti di divertimento e villeggiatura nell’epoca imperiale, il Lago di Nemi è un piccolo lago di origine vulcanica situato tra i borghi di Genzano di Roma e Nemi, nel cuore dei Castelli Romani.
Dal punto di vista geologico si trova nella zona cosiddetta "complesso vulcanico dei Colli Albani", si contraddistingue non solo per la bellezza delle sue acque, interamente balneabili, ma anche per il suggestivo ambiente in cui è immerso, ricco di varietà naturalistiche, storia, leggende, segreti e curiosità, per non parlare delle famose e buonissime fragoline, diventate simbolo della zona.
Quale mistero si cela dietro le grandi navi imperiali rinvenute nel lago? Cos’era e a che cosa serviva il grande "emissario"? A chi era dedicato il bosco sacro e il grande tempio a pochi metri dalla rive?
In questa bella e avventurosa escursione cercheremo di scoprire che cosa si cela dietro questi e molti altri segreti. Partiremo dal centro abitato di Genzano di Roma, con un sentiero facile e suggestivo scenderemo sulle rive del lago, ci immergeremo nella brulicante vegetazione delle sue sponde, ci lasceremo condurre e ammaliare dal suo fascino che ci porterà a "toccare" da vicino l’entrata dell’emissario, il grande museo delle navi (non ci sarà tempo per visitarlo), il tempio di Diana e il teatro di Paglia. Risaliremo dall’altra parte del Lago fino allo splendido borgo di Nemi, dove ci godremo la meritata pausa pranzo, tra porchetta, fragoline, dolci tipici e vinello dei castelli.
Dopo aver espresso almeno un desiderio e scattato qualche foto sulla suggestiva "terrazza degli innamorati", riprenderemo la via del ritorno che ci porterà ad anello all’attacco del famoso "sentiero degli acquedotti", un avventuroso e divertente sentierino, che percorrendo la cresta alta delle colline sopra il lago, tra piccoli passaggi nelle rocce, gallerie naturali, panorami mozzafiato e brevi/facili tratti leggermente esposti ci riporterà a Genzano, dove per chi vorrà, ci sarà la possibilità di rifocillarci con uno simpatico "terzo tempo".

--CARATTERISTICHE TECNICHE:
Percorso: anello
Difficoltà: E (media)
Lunghezza: 14 km
Dislivello: 350mt
Durata: 5.00 ore circa (escluse soste e pause)
Note Tecniche: nella seconda parte dell’escursione incontreremo dei brevi e facili tratti leggermente esposti, messi in sicurezza con delle corde da usare come corrimano

--PUNTO DI RITROVO:
Appuntamento: ore 9:00, Via Emilia Romagna, 20, Genzano di Roma. (parcheggio di fronte al benzinaio)
https://goo.gl/maps/5stXqjdwgJYdevXGA

Se non siete automuniti contattateci, proveremo ad agevolarvi nella ricerca del passaggio auto.

--PRENOTAZIONI:
Direttamente dal nostro sito : CLICKA QUI

--ACCOMPAGNATORI:
AEV Paolo Pupillo 389.8796061
AEV Andrea Maccioni 348.0800330

--CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: 15,00€

--ABBIGLIAMENTO E COSA PORTARE:
- Abbigliamento a strati adeguato alla stagione.
- scarponi da trekking (OBBLIGATORI).
- bastoncini (opzionali), maglietta di ricambio, pile, giacca a vento, mantella/k-way antipioggia, guanti, cappello, scaldacollo, acqua (almeno 1,5lt), snack, pranzo al sacco. A pranzo arriveremo a Nemi, si potrà comprare il pranzo anche lì.

--AVVERTENZE:
L’attività proposta potrà subire cambiamenti a insindacabile giudizio degli accompagnatori, per ragioni di sicurezza e di opportunità. Pertanto, ogni partecipante è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni, in caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e di responsabilità.

--TESSERAMENTO:
Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento, la tessera costa 15,00€ ed è valida 365 giorni dalla data di emissione.
Per chi deve fare/rinnovare la tessera, al fine di velocizzare le operazioni amministrative vi chiedo la cortesia di stampare il modulo al seguente link e portalo già predisposto e firmato: https://www.startrekk.it/pdf/tessera.pdf

--- Dai un’occhiata alle nostre proposte:
Visita il nostro sito www.startrekk.it
Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale:
https://www.facebook.com/startrekk2012
Iscriviti alla nostra community:
https://www.facebook.com/groups/startrekk

SE VUOI RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER ISCRIVITI alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.startrekk.it/newsletter.php




Accompagnatore 1:
AEV Zanchi Andrea
Cell: 3771613359




05 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 650 m
Lunghezza: 12 Km
ANELLO MONTE MACCHIA GELATA con STARTREKK

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale
Torniamo nel reatino per una piacevole e panoramica escursione nel cuore dei Monti Sabini. Un sorprendente anello con un percorso mai uguale: pascoli, faggete e boschi misti di carpino e acero.
Il nostro sentiero parte dalla frazione di Poggio Perugino e precisamente dalla chiesetta di Santa Maria delle Grazie. Dopo un primo tratto sterrato si prosegue in salita su un sentiero ben evidente che ci condurrà ad una piccola radura; da qui il sentiero prosegue nel bosco di faggi, per poi salire nettamente in direzione della nostra meta.
Ancora un po’ di salita, ora fuori dal bosco, per poi rientrarci... ed eccoci su Monte di Macchia Gelata (1258m), una cima tra le meno conosciute, ma sicuramente una delle più affascinanti, proprio sopra un boschetto di faggi che avvolgono la quota.
E dopo aver raggiunto in breve tempo la nostra cima scenderemo con un entusiasmante percorso ad anello fino ad intercettare il sentiero che sale al monte Pizzuto, per concederci una piacevole pausa nel magnifico Campo Perugino, prima di incamminarci sulla via del rientro e sul sentiero che costeggia le pendici est del Monte Tancia.
Bellissimi i panorami sui Monti Reatini e il gruppo del Terminillo, sulla Valle del Tevere e l’inconfondibile Soratte.

DATI TECNICI ESCURSIONE:
DIFFICOLTA’: E-Media
DISLIVELLO TOTALE: CIRCA 650m
DISTANZA: CIRCA 12km
DURATA: CIRCA 6 ore
TIPOLOGIA: Anello

MATERIALE ED EQUIPAGGIAMENTO
Scarpe da trekking, zaino, bastoni telescopici, T-shirt traspirante (anche una di ricambio), pile o maglione, K-way e giacca antivento (possibilmente in gore-tex), pantaloni comodi per camminare(lunghi), borraccia (acqua almeno 1,5lt), pranzo al sacco, cappello, guanti, occhiali da sole, crema solare, macchina fotografica, lampada frontale per escursioni serali o notturne.
IMPORTANTE: Scarpe comode per il viaggio e post-escursione!

ACCOMPAGNATORI:
Silvia Muzio 3934805965
Michela Di Paolo 3398976847

CONTRIBUTO ESCURSIONE:
15,00 euro

APPUNTAMENTO:
1^ APPUNTAMENTO:
- Appuntamento a Roma (da concordare con la guida)

N.B: La conferma di prenotazione riguarda esclusivamente l’escursione, PER LA POSSIBILITA’ DI PASSAGGIO CONTATTARE LE GUIDE via mail, tramite WhatsApp o telefono.

2^ APPUNTAMENTO:
-ore 9.30 Poggio Perugino (RI)

NOTE AGGIUNTIVE:
In caso di utilizzo di auto private a pieno carico, i costi di carburante e autostrada vengono divisi dagli occupanti della macchina (massimo 2 su ogni fila posteriore) escluso il proprietario del veicolo.

✅ PRENOTAZIONI: https://www.startrekk.it/prenotazioni.php?id=1415

N.B. L’itinerario proposto potrà subire variazioni ad insindacabile giudizio dell’accompagnatore sulla base delle condizioni di sicurezza che saranno valutate prima e durante dell’escursione.

IMPORTANTE: vi chiediamo di leggere con attenzione le linee guida stabilite dalla Federtrek per questo inizio di escursioni:
✅ Linea guida da tenere durante le escursioni:
TESSARATI http://www.federtrek.org/?p=3836

Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento.

Tessera Federtrek 15,00 euro, con possibilità di farla il giorno stesso.
Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo allegato e portalo con te già predisposto e firmato https://www.startrekk.it/pdf/tessera.pdf

Poggio Perugino - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Zanchi Andrea
Cell: 3771613359




05 Febbraio 2023
Difficoltà: T/E
Dislivello: 150 m
Lunghezza: 7 Km
LA FAGGETA INCANTATA…

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
DOMENICA 05 FEBBRAIO ci immergeremo nel silenzio surreale di una Faggeta veramente unica! PRANZO AL SACCO. A solo un’ora di macchina da Roma, la Faggeta di Monte Raschio (o faggeta Depressa) (Patrimonio Unesco dal 2017), rappresenta un ecosistema ideale per chi ama il contatto con la natura. Faggi, pini, castagni e una grande varietà di funghi rappresentano lo scenario di questa foresta non lontana dal Lago di Bracciano. La faggeta di Oriolo, che appartiene appunto al Parco naturale regionale del complesso lacuale di Bracciano Martignano, è antichissima e non ha subito cambiamenti nel corso dei secoli. Qui il microclima di particolare umidità, favorito dalle acque sotterranee e dalle correnti provenienti dal lago di Bracciano, ha fatto sì che la faggeta si sviluppasse a soli 450 metri di altezza, invece dei soliti 700/900 metri. Il Monte Raschio, fulcro del meraviglioso bosco di faggi, ha un’altitudine di 562 metri ed è considerato uno dei rilievi collinari principali dei Monti Sabatini. Noi faremo questa escursione proprio per goderci ogni minimo particolare. Ascolteremo il singolare silenzio, abbracceremo i faggi secolari, fotograferemo il FOLIAGE dell’autunno appena entrato e qualche fungo incontrato sulla via. Finita l’escursione ci dirigiamo nel vicino paesino di Oriolo Romano. Un bel caffè al bar e poi un bel giro fra le vie del Borgo! Vedremo la Fontana delle Picche (opera di Jacopo Barozzi da Vignola), la via delle Olmate, la Villa Altieri e possiamo anche fare una Visita (GRATUITA) al Palazzo Altieri oggi Polo Museale del Lazio.
Oriolo - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Rossi Simona
Cell: 3333290664




05 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 400 m
Lunghezza: 11 Km
Anello di Campaegli

G.E.P.-Gruppo Escursionistico Provincia di Roma Associazione di Promozione Sociale
Ciaspole ai piedi e zaino in spalla per una fantastica camminata tra la faggeta del Parco Naturale e Regionale dei Monti Simbruini. Partiremo direttamente dal piazzale di Campaegli e su una soffice neve giungeremo alla famosa Grotta Stoccolma sulla immensa piana. Dopo una 09⁹breve sosta riprenderemo la ciaspolata all’interno della faggeta arrivando quindi a Campo Buffone. Ci terremo sulla sinistra orografica del pendio e giunti in località Tre Confini effettueremo il meritato ristoro dove assageremo un caldo Vin brulè. Riprenderemo il trekking in discesa in una valle stretta ed alberata fino alla svolta dei Grottoni. Qui con una brusca svolta a sinistra torneremo a salire nella faggeta fitta ed innevata che ci accompagnerà per tutto il resto della ciaspolata. Giunti nel vallone della Lepre incroceremo il tragitto che scende da Monte Pelato ed aggirando la Costa Lenata ci porteremo sull’altro versante dove ci attenderà un paesaggio magnifico verso Monte Castell’Amato. Superato infine un volubro costantemente ghiacciato giungeremo al piazzale di Campaegli dove terminerà il nostro cammino. APPUNTAMENTO : ore 07:30 Bar Tex Anagnina oppure ore 09:00 Residence Bar L3 Rocce Viale di Castelamato, 4, 00020 Campaegli RM CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE : € 12,00 € quota sociale, i minori non pagano. TESSERA FederTrek obbligatoria : € 15 adulti-2€ minori. Portare con se' la tesserina fedeltà, senza di quella non può essere messo il timbro dell'associazione dell'avvenuta effettuazione dell'escursione. Possibilità affitto ciaspole presso l’associazione Gep : € 10 . ABBIGLIAMENTO: Scarpe da trekking obbligatorie, è consigliabile abbigliamento a strati con indumenti traspiranti e antivento/antipioggia, bastoncini, scarpe di ricambio . Portare: pranzo al sacco ,acqua. TRASPORTO: Auto proprie. N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate. I soci sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché di essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata. *E’ obbligo dei soci conoscere, leggendo attentamente il Regolamento per i Soci partecipanti alle attività del G.E.P. presente nel sito, alla voce il G.E.P. IMPORTANTE: vi chiediamo di leggere con attenzione le linee guida stabilite da Federtrek per queste escursioni: Precauzioni da COVID-19 Per far fronte ai rischi da infezione vi chiediamo di prendere tempo per un’attenta lettura delle disposizioni Federtrek a cui il GEP si attiene. Linea guida da tenere durante le escursioni: TESSERATI: http://www.federtrek.org/?p=3836 con il titolo: COVID-19 – TESSERATI – Indicazioni per lo svolgimento delle escursioni in sicurezza. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: Telefono, Whatsapp, Email, Messanger. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
Campaegli - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV SERRATORE GIUSEPPE
Cell: 347 546 5126




05 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 450 m
Lunghezza: 15 Km
RISERVA NATURALE REGIONALE DI MONTERANO: ANELLO DELL’ARA DEL TUFO

Associazione Camminatori Escursionisti Roma Associazione di Promozione Sociale -ACER APS
Escursione nella Riserva Naturale di Canale Monterano, ricca di importanti testimonianze storiche e archeologiche e naturalistiche. Un bel percorso ad anello, ci consente di toccare tutte le maggiori emergenze dell'area: dall'antico abitato di Monterano abbandonato nel 1799 situato su una balza tufacea sulla forra del Biscione, e a seguire la zona della polla di acqua ribollente con punti di emanazione di anidride solforosa e carbonica, l'ambiente ripariale estremamente affascinante del fiume Mignone e, diversi saggi minerari, tracce di carbonaie, e la necropoli etrusca dell’Ara Del Tufo. 1)APPUNTAMENTO: ore 08,00 Via Ripa Teatina, angolo Tiburtina (metro B Rebibbia) 2)APPUNTAMENTO: ore 09,30 a Canale Monterano incrocio VIA MANZIANA/VIA MONTERANO fronte chiesa. TRASPORTO(*): Auto proprie (*) l’autista non paga la benzina e l’autostrada per un numero minimo di 3 passeggeri. Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20 a Km ca – calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Mario Galassi 339 1177868 AEV Roberto Iannello 377 1525183
Canale Monterano - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Galassi Mario
Cell: 3391177868




05 Febbraio 2023
Difficoltà: T/E
Dislivello: 0 m
Lunghezza: 0 Km
Training Trek Experience

Inforidea Idee in Movimento Associazione di Promozione Sociale
Training Trek Experience

Allenamento Ostia Pineta di Castel Fusano

Appuntamento: Per info e prenotazioni Francesca 392/9146595 ( anche WhatsApp)

Gli allenamenti proposti saranno di circa 1 ora e 15 e partiranno sempre da una fase di riscaldamento con esercizi di mobilità articolare a cui seguirà una parte centrale dove verranno proposta una camminata alternata da diversi esercizi che utilizzeranno i bastoncini per incrementare la resistenza sulla velocità sul potenziamento muscolare e sulla mobilità articolare. All’interno di un programma di allenamento graduale e diversificato prenderemo in considerazione anche dei lavori di tonificazione e di potenziamento muscolare che porteranno ad incrementare il metabolismo ed a bruciare anche più calorie.


Accompagnatore 1:
AEV Virgili Riccardo
Cell: 3926875973




05 Febbraio 2023
Difficoltà: T
Dislivello: 30 m
Lunghezza: 10 Km
Giro del Lago ALBANO di Castel Gandolfo e pranzo sociale

BLUE AND GREEN-ROMA
Effettueremo il periplo basso del Lago Albano di Castel Gandolfo, in parte su strada sterrata e in parte su marciapiede. Un’escursione facile (adatta anche ai bambini) inserita nel contesto naturalistico del Parco dei Castelli Romani e quasi tutta in pianura. Diff. T - Disl. 30 m. - Lungh. 10 km. - Dur. 3 ore La partecipazione all’escursione è a titolo GRATUITO. L’appuntamento è per la mattina alle 9:30 di fronte al Circolo Vela Castel Gandolfo (https://maps.app.goo.gl/fV4naQeoYoJJBMXi6). Al termine dell’escursione ci sarà l’opportunità per tutti di incontrarci presso "Osteria Zevini dal 1960" via Spiaggia del Lago (https://maps.app.goo.gl/ReQrBkGGnByjEfcr6). Qui potremo degustare insieme un pranzo costituito da: antipasto misto, lasagna, acqua vino e caffè, al prezzo di € 20,00. Sarà anche possibile effettuare o rinnovare il tesseramento FederTrek, al costo di € 15,00. La durata della tessera è di 365 giorni, a partire dalla data di adesione. Per info e prenotazioni contattare gli accompagnatori: OV Ugo Zampetti (347 1784917) OV Giovanna Sabini (335 7247122) AEV Riccardo Porretta (377 9585959)
Lago Albano - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Porretta Riccardo
Cell: 377 9585959




05 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 400 m
Lunghezza: 13 Km
Anello del lago di Nemi passando per Fontana Tempesta

OGNIQUOTA APS ECO ESCURSIONISTICA


Prima di cominciare la nostra escursione possiamo già ammirare dal borgo di Nemi (525m) le bellissime vedute sul lago sottostante e rifornirci di tortine alle fragoline e altre delizie. Poco dopo la nostra partenza ci fermeremo al Belvedere Ceyrat (560m) che ci regala uno dei più bei panorami sul lago. Proseguiamo con una salita graduale fino a raggiungere Fontana Tempesta (620m). Da lì imbocchiamo un nuovo sentiero in direzione di Nemi dal quale comincia la discesa verso il lago. Arrivati all’altezza del lago (310m) cominciamo il giro verso nord in direzione del Museo delle Navi Romane. Proseguiamo con l’anello lungo il lago fino all’imbocco del sentiero che ci riporta a Nemi.

Contattare AEV Monique Julie Vandenberghe - Cell.: 333 755 80 54

Gruppo montuoso di riferimento: Parco Regionale dei Castelli Romani
Massima altitudine raggiungibile: 620m s.l.m.
Altitudine minima: 310m s.l.m.
Dislivello assoluto in salita: 310m - Dislivello complessivo: 400m circa
Km totali da percorrere: 13 circa
Durata: 6 ore circa
Livello difficoltà: E

APPUNTAMENTO: ore 9.30 a Nemi: Da Roma prendere via Appia e poi via dei Laghi, seguire direzione Velletri, Nemi. Scendere a destra verso il centro. Parcheggiare nel parcheggio pubblico con le strisce bianche. Posso inviare posizione parcheggio. Presenza autovelox

Domenica 5 febbraio = domenica ecologica

Organizzo le macchine per chi lo desidera.

Abbigliamento: Scarpe da trekking obbligatorie, bastoncini, pranzo al sacco, acqua, mantellina, torcia, crema solare.

Iniziativa riservata ai soli soci FederTrek con tessera in corso di validità da esibire alla partenza con annotazione del numero, pena la impossibilità di partecipare o da fare il giorno stesso, costo 15€.
Per minori tessera FT 2€. Quota sociale di partecipazione: 10€. Quota sociale under 30: non richiesta

AVVERTENZE: Si ricorda che i guidatori delle autovetture messe a disposizione sono esenti dal pagamento delle spese di viaggio (autostrada e carburante). Per le spese del carburante si applicano le tabelle ACI al minimo (€ 0,20 al Km).

Nemi - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Vandenberghe Monique Julie Marguerite Marie
Cell: 3337558054




05 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 450 m
Lunghezza: 13 Km
I RACCONTI DELL’ACQUA - Nepi e Castel Sant'Elia tra cascate e vie cave

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
con FederTrek - Escursionismo e Ambiente APS

I RACCONTI DELL’ACQUA - Nepi e Castel Sant'Elia tra cascate e vie cave Acqua! E’ questo l’elemento che inseguiremo durante questo fantastico trekking che ci porterà a scoprire un territorio suggestivo dove la natura più rigogliosa la fa da padrona. Interpreteremo suoni, odori e colori percorrendo cavoni e vie scavate dall’acqua nel corso dei secoli passati, quando i vulcani vicini, un tempo attivi, hanno disegnato le forme di un territorio dal grande impatto sensoriale. Qui infatti confluiscono le acque di due fiumi, affluenti del vicino Treja, che gettandosi nel fosso del castello dove c’era un ponte levatoio ci faranno ammirare lo scenografico salto della Cascata dei Cavaterra. Attraverseremo alcune delle più suggestive vie cave della zona per poi farci strada tra guadi rocce e tronchi per traguardare un angolo ancora più selvaggio: la poderosa Cascata del Picchio, un luogo che si imprime negli occhi e nel cuore degli escursionisti più sensibili e non. Non mancherà una sosta al santuario sulla rupe di Castel Sant’Elia, un ambiente di grande fascino che unisce spiritualità e natura; sito di preghiera e silenzio che sorprende il visitatore per l’atmosfera: sembra di ritrovarsi di colpo in un luogo lontano, fuori dal mondo. Qui percorreremo la famosa scalinata costruita da Andrea Rodio che nel 1777, per facilitare la discesa dei pellegrini, scavò per 14 anni una scalinata all’interno della rupe che attraverso i suoi 144 scalini permette di scendere direttamente alla Grotta della Madonna. Un avventuroso trekking ad anello che terminerà nell’incantevole borgo di Nepi per un aperitivo tra compagni d’avventura. 𝗖𝗔𝗥𝗔𝗧𝗧𝗘𝗥𝗜𝗦𝗧𝗜𝗖𝗛𝗘 Percorso: anello Difficoltà: E+ Lunghezza: 13 km circa Dislivello: 450 m circa Durata: 6:00 ore circa 𝗣𝗨𝗡𝗧𝗢 𝗥𝗜𝗧𝗥𝗢𝗩𝗢 𝗼𝗿𝗲 𝟬𝟵:30 Nepi (VT) Piazza dell Bottata 𝗘𝗤𝗨𝗜𝗣𝗔𝗚𝗚𝗜𝗔𝗠𝗘𝗡𝗧𝗢 Zaino 20/30l Bastoncini da trekking Scarpe da trekking Abbigliamento adeguato alla stagione Capo impermeabile e giacca a vento all'occorrenza 𝗔𝗟𝗜𝗠𝗘𝗡𝗧𝗔𝗭𝗜𝗢𝗡𝗘 Acqua (almeno 1,5l), pranzo al sacco, snack 𝗔𝗖𝗖𝗢𝗠𝗣𝗔𝗚𝗡𝗔𝗧𝗢𝗥𝗜 AEV Agnese Svampa 3381014571 AEV Simone Perinelli 3201750074 Contattati preferibilmente tramite messaggio whatsapp, vi richiameremo con piacere. Gli accompagnatori hanno tutti una preparazione tecnica adeguata ed aggiornata annualmente tramite i corsi di formazione Federtrek. In ogni escursione è garantita la presenza di un accompagnatore certificato BLS (Base Life Support). 𝗣𝗥𝗘𝗡𝗢𝗧𝗔𝗭𝗜𝗢𝗡𝗜 𝗲 𝗖𝗢𝗡𝗧𝗥𝗜𝗕𝗨𝗧𝗢 𝗔𝗦𝗦𝗢𝗖𝗜𝗔𝗧𝗜𝗩𝗢 Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/ 𝗖𝗼𝗻𝘁𝗿𝗶𝗯𝘂𝘁𝗼 𝗱𝗶 𝗽𝗮𝗿𝘁𝗲𝗰𝗶𝗽𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 € 15 L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX 𝗔𝗩𝗩𝗘𝗥𝗧𝗘𝗡𝗭𝗘 Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori.
Nepi - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Svampa Agnese
Cell: 3381014571

Accompagnatore 2:
AEV Perinelli Simone
Cell: 000000000


05 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 150 m
Lunghezza: 12 Km
OASI LIPU di CASTEL DI GUIDO

Sentiero Verde Associazione di Promozione Sociale
Un borgo agricolo quello di Castel di Guido dove il tempo sembra essersi fermato, un luogo che ci porta indietro agli inizi del secolo passato quando il tempo scorreva lento al ritmo delle stagioni e dei lavori dei campi….Da qui parte il nostro cammino, la piccola chiesetta, le case coloniche e l’azienda, un gioiello del passato ancora attivo nel presente, campi coltivati e prati dove pascola la più grande mandria di vacche maremmane del Lazio si alternano a boschi e siepi. Sotto l’occhio vigile delle mucche al pascolo raggiungeremo una delle oasi LIPU più importanti del Lazio, istituita nel 1999, ricchissima di biodiversità e completamente integrata nel paesaggio agricolo di cui fa parte….nei suoi boschi tra sughere secolari , pini di Aleppo, corbezzoli, cerri e macchia mediterranea hanno trovato rifugio tantissimi animali e tanti uccelli che danno il nome anche ai sentieri che percorreremo: la rondine, il nibbio, l’airone, l’allocco, la volpe. Ad accoglierci, prima di proseguire il nostro cammino, un responsabile dell’oasi che ci illustrerà il meraviglioso lavoro che qui svolgono operatori e volontari a tutela dell’ambiente e degli animali, ….una giornata davvero speciale!!!! APPUNTAMENTO: ore 9,30 a CASTEL DI GUIDO - verrà inviato il link su Google Maps al momento della prenotazione auto propria , metteremo in contatto soci che offrono o chiedono un passaggio. INFO E PRENOTAZIONI prenotazione obbligatoria fornendo nome cognome e numero di tessera AEV Rita Bucchi 3391074453 – AV Maria Asole 3294721065
Lazio - Lazio

Accompagnatore 1:
AV Asole Maria
Cell: 3294721065

Accompagnatore 2:
AEV Bucchi Rita
Cell: 3391074453


05 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 290 m
Lunghezza: 12 Km
La Tuscia: Moai, cascate e molte altre meraviglie

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
con FederTrek - Escursionismo e Ambiente APS



Una bellissima escursione ad anello adatta a tutti, tra necropoli, cascate, case ipogee, ponti e vie cave . Il nostro percorso partirà da Vitorchiano comune a due passi da Viterbo, che si erge su una rupe di peperino tra i meglio conservati e più belli del Lazio. Un paese ricco di storia e di scorci, la cui bellezza lascia il visitatore senza parole. Arriveremo dopo circa un'ora e mezza alle rovine di Corviano e alla sua necropoli per concludere il giro con l’emozionante Cascata Martelluzzo.
Il giro terminerà nel centro storico di Vitorchiano.
Giunti al paese andremo a visitare il MOAI.
Si tratta di una gigantesca statua, alta sei metri, in peperino, che riproduce i monoliti antropomorfi dell’Isola di Pasqua “I Moai”. Il termine “moai” indicava la casta di razza bianca che abitava l'isola di Pasqua che realizzò tutti i Moai presenti sull'isola, e si narra che tale razza detenesse il segreto della pietra per realizzarle. L’opera venne realizzata a Vitorchiano nel 1990 da undici maori della famiglia Atan, originaria di Rapa Nui, giunti in Italia per promuovere il restauro delle loro statue. Viste le caratteristiche della pietra locale “il peperino” corrispondenti alla pietra vulcanica con cui sono realizzati i Moai originali, al team cileno risultò facile e diretta la riproduzione del monumento utilizzando le stesse tecniche di realizzazione con asce e pietre. Questa statua rappresenta l’unica scultura Moai al mondo presente al di fuori dell’Isola di Pasqua.

  ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO:
Domenica 5 febbraio ore 10.00 Piazza Umberto 1°, Vitorchiano

CARATTERISTICHE ESCURSIONE
Difficoltà: E
Dislivello: circa 290 m
Lunghezza: 12 km circa
Durata: 6 ore circa

ACCOMPAGNA
AEV Stefania Giannetti 3381761786
AAEV Roberto Tolazzi
 
– La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti.

PER PRENOTARE
Con messaggio whatsapp indicare nome, cognome, n°tessera Federtrek dei partecipanti. al numero  3381761786
TESSERAMENTO: Chi non possiede o deve rinnovare la tessera può scaricare il modulo di iscrizione dal sito www.noitrek.it
https://www.noitrek.it/wp-content/uploads/2021/02/NOITREK_Modulo_iscrizione_socio_2021.pdf

COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO :
Abbigliamento a "Cipolla" con guscio impermeabile.
Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking, preferibilmente medi o alti.
zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata;
Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga di aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo.
Pranzo al sacco. Consigliato 1 litro e mezzo d’acqua e bastoncini telescopici.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE
Contributo associativo di partecipazione all’escursione €15,00
(LARGO AI GIOVANNI) Under 30 anni gratis ma con tessera obbligatoria.
Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento
(tessera Federtrek €15,00 ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).
DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k
ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI SU:
Visita il sito: www.noitrek.it
Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale:
https://www.facebook.com/Noitrek
Iscriviti al gruppo della nostra comunità
: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/

CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI
: – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/
– Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Visita il nostro sito: https://www.noitrek.it

Vitorchiano - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Giannetti Stefania
Cell: 338 176 1786




05 Febbraio 2023
Difficoltà: T
Dislivello: 0 m
Lunghezza: 10 Km
Dalla Villa dei Quintili al Parco della Caffarella percorrendo la Via Appia Antica

Pontieri del Dialogo Associazione di Promozione Sociale
Una passeggiata affascinante tra storia arte e natura. La costruzione della via Appia Antica, conosciuta anche come Regina Viarum, risale al 312 avanti Cristo, voluta dal censore Appio Claudio Cieco. Dopo esserci incontrati all'uscita della metro B del circo Massimo, lato Fao,raggiungeremo l'entrata della Villa dei Quintili con il bus linea 118. Visiteremo la Villa, guidati dall'Architetto Claudio, sino al complesso di S. Maria Nova, poi entreremo nell'Appia Antica. Percorrendo la Regina Viarum, visteremo il complesso di Capo di Bove, la tomba di Cecilia Metella e il circo di Massenzio. Quindi passeremo al Parco della Caffarella sino all'uscita, che ci permetterà di raggiungere la fermata della metro A di Colli Albani. Appuntamento: h 9:30 Circo Massimo, (Fermata Metro B - lato FAO) Conclusione: h 15:30/16:00 Colli Albani ( Metro A) Quota Gita: 10 € (per la copertura delle spese organizzative e a sostegno delle attività sociali) - solo per i soci *Federtrek DATI TECNICI Difficoltà: T(Facile/Turistica) Lunghezza: 10 Km circa - Dislivello : 0 Durata: 6 h comprese soste e spiegazioni PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI AEV Roberto Mancardi 3771151795 - link di iscrizione Iscrizioni online (obbligatorie): https://www.pontierideldialogo.org/?page_id=9531 Altre Informazioni: Escursione aperta ai soci, obbligatoria la tessera Federtrek, costo 15 € (5 € per i minori ), durata annuale dall’emissione, consente di partecipare a tutte le proposte delle nostre associazioni ed anche delle altre associazioni federate. Attrezzatura: indossare scarpe da trekking, indispensabile la mantellina per la pioggia, pranzo al sacco, acqua.


Accompagnatore 1:
AEV Mancardi Roberto
Cell: 3771151795




05 Febbraio 2023
Difficoltà: T/E
Dislivello: 245 m
Lunghezza: 9 Km
ORIOLO ROMANO: Una faggeta Vetusta e un Palazzo Nobiliare

Inforidea Idee in Movimento Associazione di Promozione Sociale
Eccoci in Tuscia! Ad attenderci una rilassante passeggiata alla scoperta non solo di un antica faggeta patrimonio Unesco ma anche di un antico palazzo papale. A pochi chilometri da Roma su una strada consolare un tempo chiamata Via Clodia, sorge un piccolo gioiello che per la sua particolarità è annoverato tra i “borghi autentici d’Italia”. Definito per la sua pianificazione urbana moderna dal suo fondatore “una città ideale e felice”, Oriolo è ancora oggi un connubio armonioso tra natura e insediamento umano. Il nostro giro ad anello partirà dalla dimora-fortezza storica di Palazzo Altieri, che per chi vorrà verrà visitato alla fine del percorso, per poi proseguire, attraverso pascoli, fontane e abbeveratoi verso un bosco di cerri che lascerà poi la scena alla faggeta vetusta che è stata dichiarata patrimonio Unesco nel 2017. Qui il faggio vegeta a quote molto inferiori a quelle solite grazie ad un microclima particolare di umidità e frescura, favorito dalle acque sotterranee e dalle correnti umide provenienti dal vicino lago di Bracciano. Arriveremo così in cima al Monte Raschio (562m), uno dei rilievi collinari più importanti del complesso dei Monti Sabatini per poi prendere la strada verso il paese passando da un’insolita pineta, piantata cinquanta anni fa per rimboschire una parte di territorio prima destinato al pascolo e attraverso una delle più belle strade di Oriolo Romano con il suo caratteristico suolo di sampietrini, giungeremo davanti alla Fontana delle Picche del Vignola. Qui per chi vorrà la giornata proseguirà con la visita gratuita di Palazzo Altieri per poi concludersi in un locale per degustare qualche succulenta bontà del luogo.
🌄CARATTERISTICHE ESCURSIONE:
SVILUPPO PERCORSO: ad anello
DIFFICOLTÀ: E/T
DISLIVELLO: 245 m
TEMPO DI PERCORRENZA: h 6 (escluse pause)
LUNGHEZZA: km 9

🥾ABBIGLIAMENTO ED ATTREZZATURA:
ATTENZIONE: Non sarà ammesso all'escursione chiunque non sia dotato dell'equipaggiamento obbligatorio.
OBBLIGATORIO: scarponi da trekking.
CONSIGLIATO: Zaino 20/30l, giacca antivento / antipioggia, abbigliamento adeguato alla stagione/bastoncini trekking.
🍱ALIMENTAZIONE
Acqua (almeno 1,5l), pranzo al sacco.
⏰ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO:
Domenica 5 Febbraio – ORE 10:00- Fontana delle Picche (di Fronte a Palazzo Altieri)
👩‍👧‍👦ACCOMPAGNATORI:
AEV Valentina Olivotto 3474084060
AEV Dina Rossi 3496411913
AEV Elena Mansilla Diaz 3299859441
📞 PER PRENOTAZIONI
Preferibilmente via WhatsApp, indicando nome e cognome dei partecipanti n° tessera Federtrek o eventuale necessità di tessera.
👉🏼CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE:
L’escursione è strettamente riservata ai soci.
Contributo associativo di partecipazione all’’escursione € 10 (€ 5 per chi sottoscrive la tessera)
TESSERA FederTrek obbligatoria: € 15 (può essere sottoscritta ad inizio escursione, durata 365 gg).
Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori.
Per chi vorrà: visita Palazzo Altrieri approfittando dell’iniziativa Musei gratis.
👉🏼 DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k



Accompagnatore 1:
AEV Rossi Bernardina
Cell: 3496411913

Accompagnatore 2:
AEV Diaz Elena Mansilla
Cell: 3299859441


09 Febbraio 2023
Difficoltà: T
Dislivello: m
Lunghezza: 7 Km
LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ, OGGI ANDIAMO A... PARCO TOR TRE TESTE E PARCO BONAFEDE

Associazione Camminatori Escursionisti Roma Associazione di Promozione Sociale -ACER APS
Il Parco Bonafede è stato istituito recentemente, nel 2021 ed è ben curato da una associazione locale di volontari. Il Parco è un bellissimo esempio di ordine e pulizia! Dal Parco Bonafede andremo al Parco Tor Tre Teste. Parco inaugurato nel 2003, è caratterizzato dalla presenza dell'antico Acquedotto Alessandrino, che poi da il nome a tutto il quartiere. Percorreremo un tratto del percorso didattico – naturalistico con speciali tabelloni che “incorniciano” alcune specie botaniche prese in esame. Visiteremo la Chiesa di Dio Padre Misericordioso, anche conosciuta come chiesa di Meier o chiesa del Giubileo 2000. Percorso ad anello. APPUNTAMENTO: ore 9,30 Metro C Alessandrino ARRIVO: Metro C Alessandrino PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Nadia Vicentini 333 5921522 AEV - ATUV Piera Volpati 342 8576000
ROMA - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Vicentini Nadia
Cell: 333 5921522

Accompagnatore 2:
AEV Volpati Piera
Cell: 342 8576000


09 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 480 m
Lunghezza: 12 Km
Infrasettimanale in ciaspole a Campo Staffi

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
Partiremo dal parcheggio nelle vicinanze del ristorante La Genziana per un bell'anello che inizierà prima in piano e poi scendendo verso il Rifugio Ceraso 1561 mt da poco ristrutturato, che sarà la nostra meta principale usando inizialmente le piste da sci dell'impianto del Ceraso nella Valle Manuela. E' un percorso ad anello che ci farà scoprire le faggete nascoste al cospetto del Monte Tarino proprio al di sopra guardando verso ovest mentre scenderemo fino a raggiungere il Passo di Monna Forcina. Dal rifugio dopo sosta pranzo continueremo in salita il ritorno verso Campo Staffi che si trova a 1780 metri. Caratteristiche tecniche: Lunghezza: 12 km Dislivello: 480 mt Durata: 5 ore Difficoltà: E escursionistico con ciaspole, adatto anche a principianti con un buon allenamento che praticano sport. L'escursione in ciaspole richiede un buon allenamento un pò di più rispetto alle escursioni normali. Tipologia escursione: anello Appuntamento: Campo Staffi, Filettino ore 9 PER PRENOTARE: Giuliano Della Posta guida AEV http://wa.me/+393473215279 L’accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. Chi non possiede la tessera (che si potrà fare il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. Contributo di partecipazione: € 15 Costo affitto delle ciaspole € 10. Per chi li avesse vanno bene anche i bastoncini da trekking normali inserendo la rondellina apposita sulla punta. Le ciaspole verranno affittate direttamente al noleggio sul piazzale consegnandole di persona.
Campo Staffi - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Della posta Giuliano
Cell: 3473215279




11 Febbraio 2023
Difficoltà: T/E
Dislivello: 100 m
Lunghezza: 9 Km
DALLA SELVA DEI CAVALIERI AL FONTANILE NOMENTUM

DedaloTrek associazione di promozione sociale


Alla scoperta di una riserva naturale alle porte di Roma. Camminare alla scoperta di Nomentum.
Un percorso facile, adatto a tutti:
– per chi è alle prime armi con il trekking
– per chi ricomincia dopo un periodo di inattività
– Per chi cerca un trekking nella natura vicino Roma per avere il pomeriggio libero per fare shopping o per prepararsi per la serata

Dopo la passeggiata seduti comodamente nella piazza di in un piccolo borgo incastonato nelle campagne romane ad ammirare il panorama dall'alto.
Faremo un percorso intrigante.
Da pochi esplorata, un itinerario selvaggio affascinante tra animali allo stato brado e natura incontaminata.

Dove oggi sono le vie Salaria e Nomentana, già prima della fondazione di Roma, passavano i contadini e i pastori, per portare le loro greggi dalle montagne abruzzesi alle coste del mar Tirreno: già Virgilio ci parla di questa città più antica di Roma, in una zona di dolci rilievi tra la Valle del Tevere e i Monti Lucretili. A due passi dalla capitale, la Riserva contiene alcuni degli ambienti sfuggiti all’urbanizzazione selvaggia e ancora ricchi di aspetti naturali e di notevoli preesistenze archeologiche e architettoniche.

La Riserva si sviluppa per circa 850 ettari in un ambiente collinare con quote di poco superiori ai 200 metri ed è formata dalle zone verdi di Macchia Trentani, Valle Cavallara, Macchia Mancini, dall’area archeologica di Monte d’Oro, da una parte di Casali di Mentana e del centro storico di Mentana e dall’area agricola di Monte Pizzuto.

Caratteristica importante dell’area è quella di rappresentare una zona di transizione bioclimatica, geomorfologica e ambientale tra l’ultimo lembo appenninico e il fronte più esterno dell’agro romano, limite tra i due differenti ambienti della regione mediterranea e di quella temperata, con variazioni anche consistenti del quadro complessivo: vi si ritrova, pertanto, un sistema ecologico di grande valore con differenti specie faunistiche e floristiche e un variegato sistema fitoclimatico.

Cosa aspetti a trascorrere una giornata in un bosco che ti sorprenderà?
Ma la giornata non finisce qui e continueremo nel borgo di Mentana per un buon aperitivo !

𝗚𝗨𝗔𝗥𝗗𝗔 𝗜𝗟 𝗩𝗜𝗗𝗘𝗢:
https://www.youtube.com/watch?v=IidIbqb0dfY

CARATTERISTICHE ESCURSIONE
DIFFICOLTA’: E
SVILUPPO PERCORSO: Anello
DISLIVELLO: 100 m
LUNGHEZZA 9 km
DURATA: 5 h

ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO:
Ore 10.00 via Nomentana, angolo via Torre dei Tucci – Fonte Nuova. Nel parcheggio grande della Riserva.
Link Google maps
https://goo.gl/maps/me3MX1e65CufbKEbA

PER PRENOTARE
Messaggio whatsapp 338 3144177 indicare nome, cognome, n° tessera Federtrek dei partecipanti.

ACCOMPAGNA
ATUV Cristina Marsan 338 3144177

COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO :
Pranzo al sacco e consigliati 1 litro d’acqua.
Abbigliamento comodo e adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna, in natura o in città e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno.
Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Scarpe da trekking. Consigliati i bastoncini telescopici.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE:
Contributo associativo di partecipazione €10,00 con “Tessera Ordinaria” FederTrek, da esibire alla partenza. La partecipazione all’escursione è confermata solo dopo un contatto telefonico o l’invio di messaggi da parte degli accompagnatori.

AVVERTENZA: l’escursione può subire variazioni a discrezione degli accompagnatori, e gli stessi si riservano la facoltà di escludere dall’escursione chi non si presenta con l’attrezzatura richiesta. I partecipanti devono essere in buone condizioni fisiche, e non avere subito di recente traumi fisici. Per qualsiasi problema o dubbi, contattare l’accompagnatore

DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
Importanti regole da rispettare per partecipare alle nostre escursioni in sicurezza riguardo il COVID-19 - Obbligatorio avere sempre con sé più di una mascherina e soluzione alcoolica disinfettante secondo le indicazioni COVID-19. In caso si sporcasse o si bagnasse, è importante avere delle mascherine di ricambio e non rimanere sprovvisti. - Essere autosufficiente per quanto riguarda cibo e acqua. - Vietato scambiarsi oggetti di qualsiasi tipo (cibo, bastoncini, cellulare, ecc.) - Durante la camminata, mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri di raggio (due braccia e poco più), per via della respirazione che si fa più profonda e vigorosa durante l’attività motoria. Indossare la mascherina in maniera adeguata nei momenti in cui non è possibile rispettare tali distanze, rallentando la camminata per garantire la giusta ossigenazione al proprio fisico - I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli accompagnatori, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi - L’accompagnatore verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per il rispetto delle condizioni di sicurezza

Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k


Accompagnatore 1:
AEV Giuliani Stefano
Cell: 3355690543

Accompagnatore 2:
ATUV marsan cristina
Cell: 3383144177


11 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 350 m
Lunghezza: 13 Km
FIUGGI: ANELLO DELL'ARCO DI TREVI E PRATALONGA

Associazione Camminatori Escursionisti Roma Associazione di Promozione Sociale -ACER APS
Nel Parco regionale dei Monti Simbruini, troveremo il suggestivo Arco di Trevi, un monumento di grande valore storico-archeologico, varie le ipotesi sulla sua funzione; insigni studiosi hanno dissertato ritenendolo resto di un acquedotto romano, ma ipotesi più recenti lo considerano un punto di transito, una dogana romana, soprattutto in considerazione della sua posizione geografica di confine e di passaggio di bestiame transumante. Ed il tranquillo pianoro di Pratalonga: il verdeggiante pianoro tra Fiuggi e Guarcino che fu teatro di antiche battaglie. Costituiscono due interessanti mete escursionistiche con partenza da Fiuggi. 1)APPUNTAMENTO: ore 08,00 a Piazza di Cinecittà metro A “Subaugusta” davanti al bar Meo Pinelli 2)APPUNTAMENTO: ore 09,30 a Fiuggi, al Monumento della Madonnina in Via Colle Michelangelo, 58. TRASPORTO(*): Auto proprie (*) l’autista non paga la benzina e l’autostrada per un numero minimo di 3 passeggeri. Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20 a Km ca – calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Alessandro Leone 334 2136105 AEV Piera Volpati 342 8576000
Fiuggi - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Volpati Piera
Cell: 342 8576000

Accompagnatore 2:
AEV Leone Alessandro
Cell: 3342136105


11 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 400 m
Lunghezza: 9 Km
Ciaspolando al Terminillo al rifugio La Fossa

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
Partiremo dalla base del Monte Terminillo con le ciaspole raggiungendo il Rifugio La Fossa passando per bellissime faggete che possono offrire stupendi panorami salendo prima sulla cima del Monte Cardito a 1720 metri da dove potremo ammirare gran parte della Valle Reatina e dal lato opposto la Cresta Sassetelli con il rifugio Rinaldi in alto sulla destra. Arrivati al rifugio La Fossa a 1505 mt che si trova in un angolo tra i più selvaggi del Terminillo alla base della Valle degli Angeli, che non è sempre aperto, faremo sosta pranzo e da qui torneremo al punto di partenza. Caratteristiche tecniche: Lunghezza: 9 km Dislivello: 400 metri Durata: 5 ore Difficoltà: E escursionistico (T turistico, E escursionistico, EE escursionisti esperti, EEA escursionisti esperti con attrezzatura) Tipologia escursione: andata e ritorno Appuntamento sul luogo: piazzale di Pian de Valli Terminillo ore 9 Informazioni e prenotazioni: Giuliano Della Posta guida AEV, wa.me/+393473215279 Per chi non ha le proprie ciaspole le potrà affittare sul posto in un noleggio al costo di euro 12,50 bastoncini compresi. Evento adatto anche per principianti con un buon allenamento e abituati a fare camminate in montagna. Cosa portare: adeguato abbigliamento tecnico traspirante invernale con una buona giacca antivento invernale, guanti e cappello e soprattutto scarponi termici invernali. Utili le ghette da neve. Contributo associativo di partecipazione euro 15 Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento Federtrek e tessera obbligatoria che si può fare il giorno dell'escursione al costo di 15 euro con validità di 365gg dalla data di emissione. Per le altre escursioni visitare il sito internet www.noitrek.it.
Pian dè Valli - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Della posta Giuliano
Cell: 3473215279




11 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 500 m
Lunghezza: 12 Km
IL MONTE ASPRANO da Castrocielo a Roccasecca

Sentiero Verde Associazione di Promozione Sociale
In questa escursione attraverseremo il territorio di ben 3 comuni della bassa ciociaria. Partendo dal borgo di Castrocielo subito ci apparirà uno dei più appaganti panorami sull'intera Valle del Liri e sulle cime principali del Massiccio del Monte Cairo, soprattutto in inverno. Un sentiero con salita non eccessiva ci porterà sulla sommità del Monte Asprano dove si trovano i resti dell'antico Castello di Castrum Coeli e da dove potremo ammirare il Monte Cairo, i Monti Aurunci, i Monti Ernici e i Monti Lepini. Pochi metri ad Ovest del castello sorge la chiesa di Santa Maria Assunta In Cielo del 1300. Tramite sentiero in discesa arriveremo a Colle San Magno e quindi entreremo nel suggestivo borgo di Cantalupo. Da qui un sentiero ci porterà all’altro Castello, quello dei Conti d’Aquino (anno 1000) dove, secondo alcuni storici, nel 1225 nacque San Tommaso d'Aquino. Giunti nella piazza di Roccasecca ci sarà una breve sosta al bar per dare il tempo di recuperare le auto lasciate a Castrocielo. Sorpresa finale, raggiungeremo l’antico e incantevole eremo dello Spirito Santo da dove c'è un'incantevole vista sul fiume Melfa. I° Appuntamento: ore 08:20 Capolinea Metro Anagnina presso il Bar Tex. II° Appuntamento ore 9:45 a Castrocielo presso il bar Martini. L’accompagnatore è disponibile a mettere in contatto gli escursionisti prenotati per condividere il passaggio in auto. Informazioni e prenotazioni: AEV Nando La Deda 3491994932
Lazio - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV La Deda Ferdinando
Cell: 349 199 4932




11 Febbraio 2023
Difficoltà: T
Dislivello: 0 m
Lunghezza: 12 Km
IL TREK DEI SUPPLI' con STARTREKK

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale


IL TREK DEI SUPPLI'

"Surprise". Si pronuncia esattamente così come si legge, alla francese: insomma "supris" e non all’inglese, surprais. D’altronde, pare che l’origine della parola "supplì" sia il termine “sorpresa” tradotto nella lingua francese, utilizzato proprio dai soldati a passeggio nelle strade della capitale alla fine dell’800, dove la sorpresa era evidentemente l’esplosione di mozzarella filante contenuta all’interno della polpetta di riso.
Dalla nostra passione per questo famoso fritto, fiore all’occhiello della tradizione culinaria romana, nasce questo simpatico e divertente URBAN TREK, un pretesto e un’opportunità per camminare insieme attraverso le strade e gli angoli più belli e affascinanti della nostra città, con l’obiettivo di godercela sia da un punto di vista scenografico, che da un punto di vista culinario.
Percorreremo un anello che ci porterà a toccare almeno 4 delle rosticcerie più famose e chiacchierate della capitale, a caccia dei supplì più buoni e sfiziosi. Ad ogni tappa ovviamente, ci fermeremo ad assaggiare e gustare le specialità più intriganti. Durante il percorso, oltre che la gola, cercheremo di stuzzicare la vostra cursiosità anche con anedotti e racconti sui "toponimi" più strani e particolari.
Tranquilli, alla fine Gaviscon e Brioschi lo offriremo noi.

--CARATTERISTICHE TECNICHE:
Percorso: anello
Difficoltà: T (turistico)
Lunghezza: 12 km
Dislivello: non rilevante
Durata: 5 h ore circa (escluse soste e pause)

--PUNTO DI RITROVO:
Appuntamento: ore 10:00, fermata della metro Circo Massimo

--PRENOTAZIONI:
Direttamente dal nostro sito : CLICKA QUI

--ACCOMPAGNATORI:
Stefano Simonetta: 347.7131344
Paolo Pupillo: 389.8796061

--CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: 15,00€

--ABBIGLIAMENTO E COSA PORTARE:
- Abbigliamento a strati adeguato alla stagione.
- scarpe comode da trekking o da ginnastica.
- maglietta di ricambio, pile, giacca a vento, mantella/k-way antipioggia, guanti, cappello, scaldacollo, acqua (almeno 1,5lt), snack.
Possibilità di mangiare nelle rosticcerie durante il percorso
--AVVERTENZE:
L’attività proposta potrà subire cambiamenti a insindacabile giudizio degli accompagnatori, per ragioni di sicurezza e di opportunità. Pertanto, ogni partecipante è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni, in caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e di responsabilità.
--TESSERAMENTO:
Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento, la tessera costa 15,00€ ed è valida 365 giorni dalla data di emissione.
Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo al seguente link e portalo con te già predisposto e firmato https://www.startrekk.it/pdf/tessera.pdf
--- Dai un’occhiata alle nostre proposte:
Visita il nostro sito www.startrekk.it
Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale:
https://www.facebook.com/startrekk2012
Iscriviti alla nostra community:
https://www.facebook.com/groups/startrekk
SE VUOI RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER ISCRIVITI alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.startrekk.it/newsletter.php



Accompagnatore 1:
AEV Simonetta Stefano
Cell: 3477131344




12 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 450 m
Lunghezza: 15 Km
MONTI SABINI: DA CASTIGLIONE AI PRATI E I MONTI DI COTTANELLO, TRA VECCHIE CAVE DI MARMO E PAESI ABBANDONATI

Associazione Camminatori Escursionisti Roma Associazione di Promozione Sociale -ACER APS
Panoramica escursione invernale nell’Alta Sabina che ci porta a scoprire la storia e le bellezze paesaggistiche di questa zona tra le più incontaminate del Lazio. Dall’antico borgo di Castiglione Vecchio da dove si dominano le valli circostanti: sabina e ternana, percoreremo una bella strada panoramica, da dove si può ammirare un panorama straordinario che spazia fino a Roma. Arriveremo infine ai prati di Cottanello dove faremo la sosta pranzo nei pressi del piccolo borgo abbandonato delle “Casette”, per ridiscendere poi in direzione di Cottanello. Lungo il tragitto potremo visitare la cava abbandonata della così detta “Pietra Cottanellina”, con la quale sono state decorate numerose chiese nell’Epoca Barocca. Devieremo poi per un sentiero che ci riporterà a Castiglione. 1)APPUNTAMENTO: ore 7,30 Via Ripa Teatina, angolo Tiburtina (metro B Rebibbia) 2)APPUNTAMENTO: ore 09,00 a Castiglione di Cottanello, Via Nocemonte. TRASPORTO(*): Auto proprie (*) l’autista non paga la benzina e l’autostrada per un numero minimo di 3 passeggeri. Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20 a Km ca – calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Mario Galassi 339 1177868 AEV Antonio Leggio 338 6207654
Cottanello - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Galassi Mario
Cell: 3391177868

Accompagnatore 2:
AEV Leggio Antonio
Cell: 338 6207654


12 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 550 m
Lunghezza: 14 Km
CIASPOLANDO con STARTREKK - IL RIFUGIO SEBASTIANI da CAMPO FELICE

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale
Iniziamo il nostro ciclo di escursioni sulla neve e vi proponiamo una ciaspolata tutt’altro che difficile ma di grande soddisfazione anche per chi non ha precedenti esperienze di utilizzo delle ciaspole.
Partiremo dalla piana di Campo felice presso il rifugio Alantino e superato il breve dislivello altimetrico iniziale proseguiremo seguendo i pianeggianti percorsi che seguono la strada sterrata fino a raggiungere le Ex-miniere di Bauxite.
Da li cominceremo a salire inoltrandoci negli stupendi boschi di faggio innevati. Una volta raggiunta l’estesissima piana, da dove scorgeremo il nostro punto di arrivo, potremo ammirare l’imponente costone di questa parte del complesso del Parco Naturale Regionale del Velino-Sirente.
Il percorso consente di attraversare ampie zone innevate del PNR Velino-Sirente. Nel tratto finale saremo vicini all’area di ripopolamento del grifone e sarà possibile avvistare uno di questi fantastici rapaci dall’apertura alare impressionante.
La pratica acquisita nell’utilizzo delle ciaspole lungo questo tratto iniziale, ci servirà per affrontare l’ultima salita del nostro percorso che ci porta al rifugio CAI Vincenzo Sebastiani (2102 s.l.m.)
Avremo forse la possibilità di pranzare tutti insieme nel rinnovato e bellissimo rifugio... ci stiamo lavorando, restate sintonizzati per non perdere gli aggiornamenti.
La via del ritorno ricalca il nostro percorso di andata fino al ritorno al rifugio Alantino.

DATI TECNICI
Difficoltà: E in ambiente innevato;
Dislivello: 550 mt;
Lunghezza: 14 km;
Durata stimata: 7 ore.

MATERIALE ED EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
Scarponcini da trekking (NO SCARPE da GINNASTICA, NO SCARPE BASSE NON IMPERMEABILI), ghette, zaino, bastoncini, T-shirt traspirante (anche una di ricambio), pile o maglione, K-way e giacca antivento (possibilmente in gore-tex), pantaloni comodi per camminare(lunghi), acqua (almeno 1,5lt), pranzo al sacco, cappello, guanti, occhiali da sole, crema solare.

IMPORTANTE: Scarpe comode per il viaggio e post-escursione!

ACCOMPAGNATORI:
AEV Massimiliano Massullo 393 9765215
AEV Stefano Simonetta 3477131344

CONTRIBUTO ESCURSIONE: 20,00 euro (+5 euro di noleggio delle nostre ciaspole e fino ad esaurimento disponibilità) In alternativa le ciaspole possono essere noleggiate in autonomia presso i negozi specializzati o direttamente sul posto presso i noleggi sci (verificare telefonicamente la disponibilità), in tal caso il contributo escursione è comunque pari a 20,00 euro.

APPUNTAMENTO:
Ore 8.00 BAR CAGLIARI - LARGO MAGNA GRECIA (Zona San Giovanni)
Ore 9.30 Rifugio Alantino Campo Felice https://g.page/Rifugio-Alantino-501083223333715?share

PRENOTAZIONI
PRENOTA ORA

N.B: La conferma di prenotazione riguarda esclusivamente l’escursione, per la possibilità di passaggio contattare le guide via mail, WhatsApp o telefono.
N.B. L’itinerario proposto potrà subire variazioni ad insindacabile giudizio degli accompagnatori sulla base delle condizioni di sicurezza che saranno valutate prima e durante dell’escursione.
IMPORTANTE: vi chiediamo di leggere con attenzione le linee guida stabilite dalla Federtrek: http://www.federtrek.org/?p=3836
Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento.
Tessera Federtrek 15,00 euro, con possibilità di farla il giorno stesso.
Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo allegato e portalo con te già compilato e firmato https://www.startrekk.it/pdf/tessera.pdf
Visita il nostro sito www.StarTrekk.it



Accompagnatore 1:
AEV Simonetta Stefano
Cell: 3477131344




12 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 500 m
Lunghezza: 11 Km
Ciaspolata al Vallone di Monte Autore 1855 mt

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
Partendo dalla nota località turistica di Campo dell'Osso poco dopo Livata, effettueremo una insolita ciaspolata in un angolo non molto frequentato del Monte Autore 1855 mt, salendo inizialmente dalla Valle Maiura per scendere poi decisamente verso il Vallone di Monte Autore in direzione di Camposecco. Arrivati alla base del vallone lo risaliremo fino al suo termine alle Vedute di Monte Autore dove la vista spazia su tutta la Valle del Simbrivio effettuando la salita finale fino in cima con vista spettacolare ovunque. Dalla vetta dopo sosta pranzo scenderemo di nuovo alle Vedute e prenderemo un altro sentiero che per boschi e vallate nel versante opposto ci riporterà al punto di partenza con un anello. Caratteristiche tecniche: Lunghezza: 11 km Dislivello: 500 mt Durata: 5 ore Difficoltà: E escursionistico in ambiente innevato con le ciaspole. Le ciaspole per chi non le ha le potrà affittare sul posto al costo di 12 euro compresi i bastoncini. Percorso non adatto per principianti. Appuntamento: piazzale di Campo dell'Osso, Livata, Subiaco ore 9 Per informazioni e prenotazioni: Giuliano Della Posta guida AEV http://wa.me/+393473215279 L’accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. Chi non possiede la tessera (che si potrà fare il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. Contributo di partecipazione: € 15 Costo affitto delle ciaspole € 12 bastoncini compresi. Per chi li avesse vanno bene anche i bastoncini da trekking normali inserendo la rondellina apposita sulla punta. Le ciaspole verranno affittate direttamente al noleggio sul piazzale consegnandole di persona. Cosa portare: adeguato abbigliamento tecnico da trekking invernale caldo e traspirante, ghette da neve per evitare che la stessa entri nello scarpone, guanti e cappello pesanti e soprattutto scarponi invernali rigidi o semirigidi impermeabili possibilmente in Goretex.
Campo dell'Osso - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Della posta Giuliano
Cell: 3473215279




12 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 500 m
Lunghezza: 12 Km
Anello di Trisulti da Collepardo

G.E.P.-Gruppo Escursionistico Provincia di Roma Associazione di Promozione Sociale
Il nostro percorso si svolgerà tra le pendici meridionali dei monti Ernici nei pressi del paese di Collepardo. Prenderemo l’autostrada A1 direzione Napoli uscita Anagni /Fiuggi e proseguiremo direzione Collepardo. Dopo circa un’ora dalla partenza faremo una sosta per un caffè e toilette. Lasceremo le nostre auto presso Loc. Santissima, 25, 03010 Collepardo FR (Adventur Camp Resort Monti Ernici), che sarà il nostro punto di partenza e di arrivo. Il percorso è semplice nella sua totalità, si attraversano i boschi con ampi panorami sui monti Ernici: sono ben visibili sia il monte Rotonaria che il monte Monna. Incontreremo la cascata “Capo Rio” al momento non ha portata ma sempre molto affascinante. Saliremo fino al punto più alto (1000 m. circa) e da lì inizieremo la discesa verso la ”Certosa di Trisulti”. Scenderemo ancora un paio di km in direzione Madonna delle Cese, dove consumeremo il nostro pasto. L’abbazia fa parte del cammino di San Benedetto, che da Norcia giunge all’Abbazia di Montecassino, per il ritorno percorreremo proprio una delle ultime tappe che da Collepardo si collega all’Abbazia di Casamari Ci saranno dei guadi, pertanto l’uso di scarponi impermeabili alti è indispensabile. Cenni storici: - Nel 1204 nasce l’abbazia voluta da Papa Innocenzo III e nel 1208 viene affidata ai monaci Certosini (da cui il nome "Certosa”) - dall’Unità d’Italia Trisulti è un bene statale - nel 1947 i monaci Certosini furono sostituiti dai monaci Cistercensi della Congregazione di Casamari (vicina Abbazia). - E dal 2016? Cercheremo di scoprirlo tutti insieme CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 12 TESSERA FederTrek: obbligatoria: € 15 – minori € 2 ABBIGLIAMENTO: Scarpe da trekking alte ed impermeabili obbligatorie, suggerito l’uso delle ghette, giacca antivento/antipioggia, è consigliabile vestirsi a strati con indumenti traspiranti, utili i bastoncini. PORTARE: pranzo al sacco, acqua. TRASPORTO: Auto proprie I APPUNTAMENTO: H 7.30 Metro Subaugusta Bar Meo Pinelli. II APPUNTAMENTO H. 9:00 al Parcheggio dei Giardinetti pubblici di Collepardo (in Via per Alatri)


Accompagnatore 1:
AEV Cremonese Marcello
Cell: 3485419084

Accompagnatore 2:
AEV Rescio Umberto
Cell: 349 299 6193


12 Febbraio 2023
Difficoltà: T
Dislivello: 0 m
Lunghezza: 13 Km
IL MARE D’INVERNO: Il fascino di un’oasi unica e di un’antica torre baciata dal mare

Insieme per il mare APS


Riprende il ciclo di escursioni denominato “COACH TREKKING“ dove il mare torna protagonista con un appuntamento emozionante per conoscere la bellezza del mare in inverno un ambiente dai colori così diversi e vividi fuori stagione. In questo contesto cercheremo di scoprire la nostra vera natura insieme a quella dei luoghi di fronte ad uno scenario vasto e senza confini come quello del mare. Infatti proprio in questi periodi meno frequentati da turisti e vacanzieri, il mare ci regala scenari differenti, una diversa prospettiva mentre i colori e le luci della costa sono limpidi e unici con la flora e la fauna marina finalmente libere e solitarie che trasmettono sensazioni nuove aprendo la mente a sconosciuti percorsi di pace e serenità interiore ma anche di cambiamento e miglioramento personale.

IL PERCORSO: L’escursione è caratterizzata da un percorso ad anello che si sviluppa quasi interamente sulla costa del litorale laziale compresa tra la località balneare di Ladispoli e Marina di Cerveteri. In questo tratto di costa potremmo ammirare un luogo dal fascino unico e senza tempo rappresentato dall’Oasi Monumento Naturale della Palude di Torre Flavia, una delle ormai rare aree palustri del litorale laziale che sorge direttamente sul mare e che con le sue dune e i suoi laghetti è un importante habitat naturale per gli uccelli durante i loro flussi migratori ma anche il posto ideale per le tartarughe dove possono nidificare alla fine della stagione fredda.

Appuntamento : Domenica 12 febbraio 2023

ore 09:00 : Parcheggio Stazione Ferroviaria Ladispoli-Cerveteri

Nota: Per chi vuole utilizzare il treno è possibile prendere un comodo treno locale da Roma Termini (partenza anche da altre stazioni di Roma da verificare orario).

SVILUPPO PERCORSO: A/R ad anello
DIFFICOLTA’: T
DISLIVELLO: Irrilevante
TEMPO DI PERCORRENZA: 5 ore (comprese le soste)
LUNGHEZZA TOTALE PERCORSO: Km. 13

Contributo associativo escursione: Euro 10.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:

Accompagnatore FederTrek - Coach Professionista
Roberto Picca Tel. 335 7388202

La prenotazione si potrà effettuare contattando telefonicamente l'accompagnatore almeno 24 ore prima anche mediante messaggio whatsapp indicando nome, cognome e se si è tesserati (inviando foto o numero della tessera). Successivamente si dovrà attendere conferma da parte dell’accompagnatore.

L’escursione può essere cancellata per cause di forza maggiore o può subire variazioni a discrezione dell’accompagnatore.

Per partecipare all'escursione è necessario essere tesserati FederTrek.
È consigliato vestirsi a strati con abbigliamento comodo e adeguato alla stagione con scarpe da trekking. Portare il pranzo al sacco e una borraccia d’acqua (consigliata 1.5 litri).

Per chi deve fare o rinnovare la tessera FederTrek vi è la possibilità di farla il giorno dell'escursione.

Per tutti gli amanti del mare e dei trekking sulle coste potete visitare il nostro sito:

https://www.insiemeperilmare.it


Accompagnatore 1:
AV Picca Michele Roberto
Cell: 3357388202




12 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 556 m
Lunghezza: 14 Km
Cima Zappi

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale


La Cima Zappi, meglio conosciuta come Monte Gennaro, con i suoi 1271 m di altezza è la seconda per elevazione della catena dei Monti Lucretili. Vie per raggiungere la vetta partono da diversi punti tra San Polo, Montecelio, Palombara e Marcellina.
Noi abbiamo scelto quella più suggestiva che fin dall’inizio ci introdurrà in un affascinante bosco, nel quale è facile incontrare mucche o cavalli.
Il terreno si mostra subito molto roccioso e, soltanto a tratti, il cammino di farà più felpato.
Proseguiremo disegnando un ampio arco fino ad una fonte pastorale che sprigiona acqua con vigoroso impeto: Fonte Campitello.
Ancora nel bosco tra pietre e faggi fino ad uscire sull'incredibile scenario dei Pratoni del Monte Gennaro. L'enorme altipiano è popolato da cavalli al pascolo e ci mostrerà la vista della vetta.
Attraverseremo il pratone in direzione della cima fino ad arrivare ad un sentiero delimitato da due file di rocce.
L'attraversamento della vastissima area verde è estremamente affascinante e si possono fare bellissime foto. Imboccato il sentiero delimitato dalle rocce, rientreremo in un bosco simile a quello lasciato poche centinaia di metri indietro.
Il sentiero ci condurrà in un vasto pantano dove permane in ogni stagione un simbolico presepe.
Cominceremo a salire fino ad uscire dalla vegetazione in una zona scoperta che ci condurrà alla cima su terreno quasi esclusivamente roccioso.
Arrivati alla croce di vetta godremo di una vista bellissima da cui potremo osservare i Monti Cimini, il Soratte, il Terminillo, il Velino, il Gran Sasso ed in parte della città eterna.
Escursione di medio livello, adatta per chi ha un minimo di abitudine a camminare in montagna, priva di difficoltà tecniche.
Il dislivello è ben distribuito sulla lunghezza del percorso, con un divertente strappetto a ridosso della cima leggermente più impegnativo.
Escursione da non perdere a pochi km da Roma.
E dopo naturalmente TERZO TEMPO in un locale del segreto paesino di partenza.
CARATTERISTICHE TECNICHE
Percorso ad anello
LUNGHEZZA 13,5 km
Difficoltà E
DURATA 7 ore circa
Dislivello 556 mt circa
PUNTO DI RITROVO ORE 9:30
Il punto esatto verrà indicato agli iscritti il giorno prima dell'escursione
EQUIPAGGIAMENTO
Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking (NO Scarpe da ginnastica)
Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata;
Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, felpa o pile, guanti e cappello, consigliata una torcia frontale e bastoncini.
ALIMENTAZIONE
Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette)
Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno escluderlo dall’attività per ragioni di sicurezza.
ACCOMPAGNANO
AEV Vinicio La Pietra 3457345608
Guida locale Luciano Capasso
Gli accompagnatori hanno tutti una preparazione tecnica adeguata ed aggiornata annualmente tramite i corsi di formazione Federtrek. In ogni escursione è garantita la presenza di un accompagnatore certificato BLS (Base Life Support).
PRENOTAZIONE
Vinicio La Pietra 3457345608 preferibilmente tramite messaggio whatsapp, vi richiameremo con piacere.
Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento
(tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).
Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link:
https://www.noitrek.it/tesseramento/
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE € 15
L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni.
ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI
Visita il sito: www.noitrek.it
Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale:
https://www.facebook.com/Noitrek
Iscriviti al gruppo della nostra comunità:
https://www.facebook.com/groups/467008183834051/
CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI
– Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/
– Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX



Accompagnatore 1:
AEV Landriani Maria Rita
Cell:




12 Febbraio 2023
Difficoltà: T/E
Dislivello: 150 m
Lunghezza: 14 Km
Riserva naturale Tevere del Farfa tra Natura, pace e bellezza

DedaloTrek associazione di promozione sociale


“Quanto più uno cammina sul fiume o in aperta campagna, tanto più si rende conto che non c’è nulla di più bello e più grande del compiere il corso della propria vita semplicemente e naturalmente. Dall’erba dei campi alle stelle del cielo, ogni cosa fa proprio questo; c’è tale pace profonda e tale immensa bellezza nella natura, proprio perché nulla cerca di trasgredire i suoi limiti ma, come un fiume, li accetta e vi si adatta.”

Luoghi vicini a Roma ma così poco conosciuti e suggestivi: la Riserva di Farfa di una bellezza e di una ricchezza naturalistica rara e incredibile. Il paesaggio della Riserva è caratterizzato dalla morfologia del Tevere che in questo tratto scorre lentamente formando ampie anse e meandri.
Una giornata immersi nella natura passeggiando lungo il fiume tra i suoi sentieri selvaggi fino a giungere a Torrita Tiberina, borgo medievale arroccato sulla valle che domina il Tevere.
Per fermarci , ammirare i panorama e berci un buon caffe prima di rientrare.....e proseguire nei borghi tra vicoli e case colorate.

CARATTERISTICHE ESCURSIONE
Difficoltà: T/E
Dislivello: 150 m circa
Lunghezza: 14 km circa
Durata: 6 ore circa

PUNTO RITROVO
Ore 10.00 presso l’area di sosta della Riserva Naturale Nazzano Tevere-Farfa: S.P. Tiberina km 28,100, località Meana, Nazzano (RM)
*ATTENZIONE: la piccola strada che porta alla riserva si imbocca in curva ed è poco visibile. Se dovesse sfuggire NON proseguire verso Nazzano ma tornare indietro verso Fiano Romano.

PER PRENOTARE
Messaggio whatsapp 338 3144177 indicare nome, cognome, n° tessera Federtrek dei partecipanti.

ACCOMPAGNA
ATUV Cristina Marsan 338 3144177

COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO :
Pranzo al sacco e consigliati 1 litro d’acqua.
Abbigliamento comodo e adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna, in natura o in città e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno.
Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Scarpe da trekking. Consigliati i bastoncini telescopici.

L’evento è riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 €, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).

QUOTE DI PARTECIPAZIONE:
Contributo associativo di partecipazione €10,00 con “Tessera Ordinaria” FederTrek, da esibire alla partenza. La partecipazione all’escursione è confermata solo dopo un contatto telefonico o l’invio di messaggi da parte degli accompagnatori.

AVVERTENZA: l’escursione può subire variazioni a discrezione degli accompagnatori, e gli stessi si riservano la facoltà di escludere dall’escursione chi non si presenta con l’attrezzatura richiesta. I partecipanti devono essere in buone condizioni fisiche, e non avere subito di recente traumi fisici. Per qualsiasi problema o dubbi, contattare l’accompagnatore

DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
Importanti regole da rispettare per partecipare alle nostre escursioni in sicurezza riguardo il COVID-19 - Obbligatorio avere sempre con sé più di una mascherina e soluzione alcoolica disinfettante secondo le indicazioni COVID-19. In caso si sporcasse o si bagnasse, è importante avere delle mascherine di ricambio e non rimanere sprovvisti. - Essere autosufficiente per quanto riguarda cibo e acqua. - Vietato scambiarsi oggetti di qualsiasi tipo (cibo, bastoncini, cellulare, ecc.) - Durante la camminata, mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri di raggio (due braccia e poco più), per via della respirazione che si fa più profonda e vigorosa durante l’attività motoria. Indossare la mascherina in maniera adeguata nei momenti in cui non è possibile rispettare tali distanze, rallentando la camminata per garantire la giusta ossigenazione al proprio fisico - I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli accompagnatori, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi - L’accompagnatore verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per il rispetto delle condizioni di sicurezza

Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k


Accompagnatore 1:
AEV Giuliani Stefano
Cell: 3355690543




12 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 450 m
Lunghezza: 13 Km
ROCCHETTE E ROCCHETTINE

Sentiero Verde Associazione di Promozione Sociale
Andremo alla scoperta della Sabina e dei suoi gioielli incastonati in una valle verdissima e lussureggiante, Rocchette e Rocchettine: due fortezze gemelle ma con destini diversi, l’una ancora oggi abitata, l’altra un’ imponente fortezza abbandonata da secoli, si ergono con tutto il loro fascino, una di fronte all’altra, a strapiombo sulle acque del torrente Laia e della sua valle che le divide, in uno degli ambienti più suggestivi di queste meravigliose terre. Cammineremo accompagnati dal profumo intenso della macchia mediterranea per poi immergerci all’ombra dei boschi, lasciandoci stupire dalle sorprese lungo il percorso: opere d’arte che fanno capolino tra gli alberi, panorami mozzafiato che si apriranno davanti ai nostri occhi, lungo il cammino un piccolo guado, l’eremo di San Sebastiano, il borgo di Vacone, definito a ragione la terrazza sulla Sabina, le fresche e scroscianti acque della Fonte Bandusia cantata da Orazio, il Pago, colle sacro alla Dea Vacuna…..non c’è che dire, un’escursione a tratti un po’ impegnativa, ma ricchissima di suggestioni!!! APPUNTAMENTO: ore 9,30 a Rocchette (frazione di Torri in Sabina RI) - auto propria metteremo in contatto soci che offrono o chiedono un passaggio INFO E PRENOTAZIONI prenotazione obbligatoria fornendo nome cognome e numero di tessera AEV Rita Bucchi 3391074453 – AV Maria Asole 3294721065
Lazio - Lazio

Accompagnatore 1:
AV Asole Maria
Cell: 3294721065

Accompagnatore 2:
AEV Bucchi Rita
Cell: 3391074453


14 Febbraio 2023
Difficoltà: T/E
Dislivello: m
Lunghezza: 12 Km
LE ESCURSIONI DEL MARTEDÌ, OGGI ANDIAMO A.... DA LADISPOLI A MARINA DI SAN NICOLA

Associazione Camminatori Escursionisti Roma Associazione di Promozione Sociale -ACER APS
Un piacevole, facile percorso, andata e ritorno, tra mare, aree verdi, oasi ed importanti reperti archeologici. Dopo aver attraversato Ladispoli seguiremo il lungomare poi, attraverso un bel percorso tra gli eucalipti e l’Oasi di Palo raggiungeremo Marina di San Nicola e i ruderi della Villa Romana di Pompeo. Il ritorno sarà in parte sulla spiaggia con vista del Castello Odescalchi 1) APPUNTAMENTO: ore 9,00 stazione Ostiense, Largo dei Partigiani (Treno 12506, ore 9,12 da Termini, ore 9,20 da Ostiense) 2) APPUNTAMENTO: ore 10,00 alla stazione di Ladispoli (Treno 12506 ore 9,12 da Termini) TRASPORTO(*): Auto proprie (*) l’autista non paga la benzina e l’autostrada per un numero minimo di 3 passeggeri. Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20 a Km ca – calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Piera Volpati 342 8576000 AEV Nadia Vicentini 333 5921522
Ladìspoli - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Vicentini Nadia
Cell: 333 5921522

Accompagnatore 2:
AEV Volpati Piera
Cell: 342 8576000


16 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 350 m
Lunghezza: 9 Km
Infrasettimanale in ciaspole a Campo Staffi 1780 mt

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
Per chi vuole cimentarsi la prima volta sulle ciaspole si offre una giornata didattica di progressione con i primi rudimenti di camminata in ambiente innevato con l'attrezzatura cioè in questo caso con le ciaspole o racchette da neve. Partiremo da Campo Staffi nota località sciistica a pochi km da Filettino per iniziare dolcemente a salire sui pianori sommitali nelle vicinanze del Rifugio Viperella, camminando su una bellissima cresta panoramica da dove potremo ammirare la Maiella e il Velino sullo sfondo di fronte all'imponente Monte Viglio che con i suoi 2156 mt rappresenta il più alto dei Monti Simbruini in primo piano. Dalla cresta scenderemo leggermente verso il Monte Viperella 1834 mt per poi scendere in un valloncello e tornare per un anello al punto di partenza. Dopo la ciaspolata potremo rifocillarci al Rifugio Viperella per gustare le sue succulente pietanze. Caratteristiche tecniche: Lunghezza: 9 km Dislivello: 350 mt Durata: 4 ore Difficoltà: E escursionistico in ambiente innevato con le ciaspole. Adatto anche per principianti. Appuntamento: Campo Staffi nei pressi del bar ristorante La Genziana, ore 9,30 Per informazioni e prenotazioni: Giuliano Della Posta guida AEV http://wa.me/+393473215279 L’accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. Chi non possiede la tessera (che si potrà fare il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. Contributo di partecipazione: € 15 Costo affitto delle ciaspole € 10 Per chi li avesse vanno bene anche i bastoncini da trekking normali inserendo la rondellina apposita sulla punta. Le ciaspole verranno affittate direttamente al noleggio sul piazzale. C'è la possibilità di pranzare al rifugio Viperella, chi vuole dirò i prezzi, prenotandovi insieme alla ciaspolata COSA PORTARE – ABBIGLIAMENTO: Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking (NO Scarpe da ginnastica) Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, felpa o pile, guanti e cappello, Obbligatoria una torcia frontale e bastoncini. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette) Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno escluderlo dall’attività per ragioni di sicurezza. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/ ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Campo Staffi - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Della posta Giuliano
Cell: 3473215279




16 Febbraio 2023
Difficoltà: T
Dislivello: m
Lunghezza: 7 Km
LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ, OGGI ANDIAMO A... CELIO, VILLA CELIMONTANA, COLLE OPPIO: STORIA, SEGRETI, CURIOSITÀ

Associazione Camminatori Escursionisti Roma Associazione di Promozione Sociale -ACER APS
Partendo dal Colosseo, andremo alla scoperta del Celio, uno dei 7 Colli sui quali è stata fondata l'antica Roma: Monumenti, Chiese, antiche case e Ville Patrizie. Da sempre abitato, il Colle del Celio ci racconta la storia della Città di Roma fin dagli inizi. Visiteremo Villa Celimontana e il Colle Oppio con i resti delle Terme di Traiano e della maestosa Villa di Nerone. La Basilica dei Santi Giovanni e Paolo e Santo Stefano Rotondo con gli affreschi del Pomarancio e tanto altro. Percorso ad anello, si torna al Colosseo. APPUNTAMENTO: ore 09,30 Metro B Colosseo ARRIVO: Metro B Colosseo PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Nadia Vicentini 333 5921522 ATUV Carla D'Addio 339 5371376
ROMA - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Vicentini Nadia
Cell: 333 5921522

Accompagnatore 2:
ATUV D'Addio Carla
Cell: 339 537 1376


17 Febbraio 2023
19 Febbraio 2023
Difficoltà: T
Dislivello: 274 m
Lunghezza: 11 Km
LAST MINUTE! CARNEVALE A PITIGLIANO

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
LAST MINUTE CARNEVALE A PITIGLIANO CAPARRA DI EURO 35,00 DA VERSARE ENTRO E NON OLTRE IL 5 FEBBRAIO 2023 (CONTATTARE PRIMA L’ACCOMPAGNATORE) Un weekend all’insegna del relax e del divertimento per il Carnevale di Pitigliano. Dal 17 al 19 febbraio cammineremo e ci godremo la festa del Carnevale nel tendone riscaldato e nel caratteristico centro storico, noto come la piccola Gerusalemme per la storica presenza di una comunità ebraica e la sua Sinagoga. Pitigliano era già un luogo frequentato e abitato sin dai tempi degli etruschi, quando qui furono fondati numerosi insediamenti scavati nel tufo e attestati dalla tarda età del Bronzo (XII-XI secolo a.C.). Anche nel luogo dove oggi sorge il paese era situato un centro etrusco, testimoniato dai resti delle mura rinvenuti nel quartiere di Capisotto e poi scomparso tra la fine del VI e gli inizi del V secolo a.c. Oggi è una conosciuta meta turistica grazie alla peculiarità del suo centro storico, che ha permesso il suo inserimento nella lista dei borghi più belli d’Italia dell’ANCI. IL NOSTRO SOGGIORNO: 1°giorno – Venerdì 17 febbraio TERME DI SATURNIA ore 10:30 In una delle più belle strutture della Toscana piena di confort, con spogliatoio e Phon, ci rilasseremo e ci godremo quel riposo che tanto ci meritiamo! Una giornata per rigenerarsi e prepararsi al carnevale e al divertimento. Nel pomeriggio arrivo in agriturismo a Pitigliano, ci cambiamo per il Cenone (Facoltativo) con Balli anni 70/80/90. 2° giorno – Sabato 18 febbraio LE VIE CAVE DI PITIGLIANO ESCURSIONE ad anello FACILE nelle meravigliose vie Cave. Pranzo al Sacco. Km 11 circa, dislivello 274, ore 4 circa. Rientro in agriturismo nel pomeriggio. Cenone (Facoltativo) di Carnevale con premiazione delle maschere più belle. 3° giorno – Domenica 19 febbraio Escursione nel centro storico di Pitigliano. Cammineremo e ci perderemo fra le vie del Borgo, andremo a visitare le chiese, la sinagoga e tutto quello che riusciamo in una mattinata. Pranzo al Sacco. Ore 14:30 Sfilata dei Carri. Al termine, con tanta gioia negli occhi e nel cuore, ma anche con tanta tristezza per il fatto che sia già terminato il weekend, si rientra a Casa. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE €145,00 a persona. LA QUOTA COMPRENDE: 3 GIORNI E 2 NOTTI weekend da venerdì 17 febbraio a domenica 19 -Escursioni con guida certificata Federtrek – Noitrek; -Due pernottamenti in agriturismo, camere triple e letti singoli in appartamenti e bagni condivisi fra noi; -Assistenza in loco e assicurazione Federtrek per i tesserati. -Apertura pratica Agenzia viaggi Quattro Vacanze LA QUOTA NON COMPRENDE: -cibi e bevande, colazioni, pranzi e cene e tutto ciò che non è scritto nella quota comprende. La Colazione si fa negli appartamenti qualcosa c’è fra cialde per il caffè e thè, portiamo da casa semmai acqua, biscotti e il necessario. Pranzo al sacco DI SABATO E DOMENICA da acquistare nelle vicinanze (panini) €10 o forse meno -Due cene €20,00/25,00 ciascuna ai veglioni del venerdì e sabato (facoltativo) €50,00 circa! -VIAGGIO ANDATA E RITORNO. -Terme di Saturnia (facoltativo) €19 circa tutto il giorno pranzo AL SACCO o al bar all’interno della struttura: (Facoltativo chi vuole può andare alle terme libere che non consiglio in questo periodo) Per chi viene alle terme deve fare obbligatoriamente la prenotazione e pagamento online nel seguente link giorno feriale: https://www.saturniadayspa.com/prenota-parco-termale/ Tutti i soci partecipanti dovranno versare obbligatoriamente una caparra di € 35,00 tassativamente entro e non oltre il 5 Febbraio 2023, non rimborsabile se non per motivi comprovati di salute o forza maggiore, all’agenzia di viaggi indicata. Il Saldo, verrà effettuato in loco all’accompagnatore. (se si è superato 6 Febbraio, chiamare accompagnatore comunque) Intestazione per il bonifico: ITACASOLUZIONI SRL BY QUATTROVACANZE IBAN IT 13 P053 8503 2000 0000 0002 915 BANCA POPOLARE PUGLIA E BASILICATA AGENZIA DI ROMA. Causale: Carnevale a Pitigliano 17/19 febbraio 2023 nome e cognome. Prima di procedere con la prenotazione è necessario contattare l’accompagnatore. Prenotazioni fino ad esaurimento dei posti disponibili. Inviare copia del bonifico unitamente ai vostri dati anagrafici su Whatsapp al numero 3333290664 indicando eventuali intolleranze alimentari. ANNULLAMENTO/MODIFICHE L’accompagnatore, a sua discrezione, si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti.
Pitigliano - Toscana

Accompagnatore 1:
AEV Rossi Simona
Cell: 3333290664




18 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 350 m
Lunghezza: 9 Km
Con le ciaspole al Monte Viperella 1834 mt

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
Per chi vuole cimentarsi la prima volta sulle ciaspole si offre una giornata didattica di progressione con i primi rudimenti di camminata in ambiente innevato con l'attrezzatura cioè in questo caso con le ciaspole o racchette da neve. Partiremo da Campo Staffi nota località sciistica a pochi km da Filettino per iniziare dolcemente a salire sui pianori sommitali nelle vicinanze del Rifugio Viperella, camminando su una bellissima cresta panoramica da dove potremo ammirare la Maiella e il Velino sullo sfondo di fronte all'imponente Monte Viglio che con i suoi 2156 mt rappresenta il più alto dei Monti Simbruini in primo piano. Dalla cresta scenderemo leggermente verso il Monte Viperella 1834 mt per poi scendere in un valloncello e tornare per un anello al punto di partenza. Dopo la ciaspolata potremo rifocillarci al Rifugio Viperella per gustare le sue succulente pietanze. Caratteristiche tecniche: Lunghezza: 9 km Dislivello: 350 mt Durata: 4 ore Difficoltà: E escursionistico in ambiente innevato con le ciaspole. Adatto anche per principianti. Appuntamento: Campo Staffi nei pressi del bar ristorante La Genziana, ore 9,30 Per informazioni e prenotazioni: Giuliano Della Posta guida AEV http://wa.me/+393473215279 L’accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. Chi non possiede la tessera (che si potrà fare il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. Contributo di partecipazione: € 15 Costo affitto delle ciaspole € 10 Per chi li avesse vanno bene anche i bastoncini da trekking normali inserendo la rondellina apposita sulla punta. Le ciaspole verranno affittate direttamente al noleggio sul piazzale. C'è la possibilità di pranzare al rifugio Viperella, chi vuole dirò i prezzi, prenotandovi insieme alla ciaspolata COSA PORTARE – ABBIGLIAMENTO: Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking (NO Scarpe da ginnastica) Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, felpa o pile, guanti e cappello, Obbligatoria una torcia frontale e bastoncini. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette) Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno escluderlo dall’attività per ragioni di sicurezza. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/ ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Campo Staffi - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Della posta Giuliano
Cell: 3473215279




18 Febbraio 2023
25 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 100 m
Lunghezza: 7 Km
GIORDANIA: Medioriente Svelato in HOTEL 4 STELLE

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale


Il Regno Hashemita di Giordania, luogo che un tempo affascinava gli antichi viaggiatori, continua ancora oggi ad incantare le nuove generazioni con il suo eclettico mix di modernità e tradizione.
Dall'incantevole splendore del Wadi Rum, al caotico centro urbano di Amman fino alle maestose rovine di civiltà ormai dimenticate, la Giordania è una destinazione unica, che offre panorami mozzafiato, sistemazioni di charme e una cucina di alto livello. In Giordania non mancheranno le meraviglie che vi lasceranno sicuramente a bocca aperta.
Suggerimento: Imparare a ballare il dabke, è un successo alle feste, e sarete considerati un “vero giordano”.
La Giordania è ormai la destinazione d’eccellenza all’interno della sua regione, grazie allo sviluppo di hotel di lusso ad Amman, Petra, Aqaba e al Mar Morto. Sia che stiate cercando l'autentica esperienza dello zaino in spalla, o la raffinatezza informale di un servizio a 5 stelle, il Regno Hashemita sarà in grado di soddisfare i viaggiatori più esigenti così come quelli alla ricerca dell’essenziale.
Questo angolo nord sahariano porta con se il mistero della civiltà dei Nabatei, e ci rivela la grande potenza di Roma; le epiche imprese dei Crociati e l’arte bizantina; il bianco accecante offerto dal sale del Mar Morto e il rosso del deserto di Wadi Rum: dove siamo? Pochi sanno rispondere. Sulla cartina sembra accogliere i venti del Mediterraneo che solcano la terra d’Israele e i profumi del deserto nomade della Penisola Arabica, cerniera e confine di civiltà millenarie… questa è la Giordania.
GI O R N O 1 - SA B A T O 18 Febbraio -
ARRIVO AMMAN (+/- 35 KM)
Arrivo all’aeroporto di Amman, incontro con il nostro rappresentante in aeroporto e assistenza per il passaggio della dogana e per le altre formalità. Trasferimento all’hotel in Amman per la cena e il pernottamento.
GI O R N O 2 - D O M E N I C A 19 Febbraio -
AMMAN CITY TOUR – CASTELLI DEL DESERTO – AMMAN
(+/- 250 km) (Pensione Completa)
Giro per la città di Amman, la capitale del regno Hashemita di Giordania, nell’età del ferro conosciuta come Rabbath Ammoun e successivamente come Philadelphia, una delle dieci città Greco-romane appartenenti alla confederazione urbana di Decapoli e recentemente chiamata la “Città Bianca” a causa delle pietre bianche usate nella costruzione delle case. Visiterete il teatro Romano, la Cittadella e il Museo del folklore e dell’archeologia. Pranzo in ristorante locale. Quindi, escursione verso i Castelli del deserto, castelli costruiti dai califfi omayyadi di Damasco verso il VII e VIII secolo. Il castello di Amra racchiude dei bellissimi affreschi murali, esempio raro della pittura musulmana. Quello di Al Karaneh è molto ben conservato. Il castello di Azraq risale all'epoca romana e si trova in un'oasi di palme. Cena e pernottamento ad Amman.
GI O R N O 3 – L U N E D Ì 20 Febbraio -
MADABA – MONTE NEBO – SHOBAK – PETRA (+/- 310 km) (Pensione Completa)
Passando dalla Strada dei Re, visita della città mosaico di Madaba, dove sorge la chiesa di San Giorgio, sul cui pavimento si trova la più antica mappa della Terra Santa. La città stessa offre molti famosi mosaici sia in edifici pubblici che privati. Da qui la visita proseguirà per il Monte Nebo, il presunto luogo di sepoltura di Mosè, che si affaccia sulla Valle del Giordano e il Mar Morto. Qui i Francescani costruirono una struttura che protegge una chiesa bizantina del 4° e 6° secolo. Pranzo in ristorante locale. Poi visita al Castello di Shobak, costruito nel 1115, si tratta della prima di una lunga serie di fortificazioni costruite oltre il Giordano dal Re Baldwin 1 di Gerusalemme per controllare la strada dall’Egitto a Damasco. Resistette con successo a numerosi assalti fino a che non cadde sotto le truppe di Saladino nel 1189. Cena e pernottamento a Petra.
GI O R N O 4 - M A R T E D Ì 21 Febbraio -
PETRA (Pensione Completa)
Intera giornata dedicata alla visita di Petra; una città scavata nelle rocce rosa-rosse delle Montagne del Sharah, dai Nabatei. Questo sito venne riscoperto dopo molti anni dallo svizzero Burkhardt. Passeggiata attraverso il Siq, uno stretto e ventoso sentiero tra le rocce, per raggiungere il Tesoro, il teatro romano, Qasr Bint Pharaoun, il Tempio del Leone Alato e altri monumenti. Pranzo in ristorante locale. Cena e pernottamento a Petra.
GI O R N O 5 - M E R C OL ED Ì 22 Febbraio -
PICCOLA PETRA – WADI RUM (+/- 135 km) (Pensione Completa)
A soli 15 minuti di auto si trova la Piccola Petra, dove fare una piacevole passeggiata in questo siq che fu in passato il fulcro dei commerci del Nabatei. Si prosegue per il deserto del Wadi Rum, con il suo spettacolare paesaggio lunare, dove è stato girato il film “Lawrence d’Arabia”. A seguire tour di 2 ore in Jeep 4X4. Pranzo in ristorante locale. Cena e pernottamento al campo nel deserto del Wadi Rum.
GI O R N O 6 - GI O V E D Ì 23 Febbraio -
BETANIA – MAR MORTO – AMMAN (+/- 360 KM) (Pensione Completa)
Passando dalla strada Araba, visita di Betania; il sito dell’insediamento di San Giovanni Battista, e dove Gesù fu battezzato, come riportato dalla Bibbia (Giovanni 1:28 e 10:40) e dai testi bizantini e medievali. Proseguimento per il Mar Morto; luogo soleggiato tutto l’anno, sito nella Valle del Giordano a circa 422 metri sotto il livello del mare, è uno dei più salati bacini di acqua al mondo. Pranzo al Dead Sea Spa Hotel, pomeriggio libero a disposizione per il nuoto. Cena e pernottamento ad Amman.
GI O R N O 7 - V E N E R D Ì 24 Febbraio -
AMMAN – JERASH – AJLOUN – AMMAN (+/- 135 km) (Pensione Completa)
Partenza per la visita di Jerash; uno degli esempi della civiltà romana meglio conservati, faceva parte della Decapoli (dieci grandi città romane d’oriente) chiamata anche Pompei dell’Est per il suo incredibile stato di preservazione, con teatri, chiese, templi (dedicati a Zeus e ad Artemide), un Ninfeo e strade colonnate. Pranzo in ristorante locale. La visita prosegue per Ajloun; un castello del 12° secolo, costruito da Saladino durante la sua gloriosa impresa contro i crociati, partendo dalla Giordania nel 1189, il castello è un esempio eccezionale dell’architettura militare Arabo-islamica. Cena e pernottamento ad Amman.
GI O R N O 8 - SA B A T O 25 Febbraio -
PARTENZA (+/- 35 KM)
Trasferimento dall’hotel all’aeroporto di Amman per il rientro in Italia.
NOTIZIE Utili :
Clima:
Freddo da Dicembre a Febbraio. Clima desertico, con forti escursioni termiche; di giorno la temperatura é tra i 10 e i 15 gradi; più fresco la sera e il mattino presto. Secco arido. Temperatura media ad Amman a Gennaio 5 gradi; a Luglio 30 gradi. Nella Valle del Giordano, nel Mar Morto e nel Sud le temperature sono mediamente più alte di 10 gradi.
LINGUA
La lingua ufficiale della Giordania è l’arabo, ma l’inglese è molto diffuso e parlato in maniera accettabile da un gran numero di persone. Entrambe le lingue sono obbligatorie nelle scuole pubbliche e private. Le indicazioni stradali sono in inglese; nelle località turistiche qualcuno parla italiano, francese e tedesco e di solito è contento di comunicare con lo scopo di fare un po’ d’esercizio.
FUSO ORARIO
+1 ora rispetto all'Italia.
VALUTA
1 Euro vale circa 0,80 Dinaro giordano (JOD). L’Euro viene comunemente accettato nelle località principali.
RELIGIONE
Musulmana con minoranze cristiane. La Giordania è un Paese musulmano ed è bene astenersi da atteggiamenti che potrebbero essere percepiti come provocatori od offensivi da parte della popolazione locale, quali: indossare calzoncini, minigonne o camicette senza maniche in estate o mangiare, bere, fumare in pubblico durante il mese di Ramadan.
DOCUMENTI NECESSARI
Passaporto: necessario con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’ingresso nel Paese.
SITUAZIONE SANITARIA
Le strutture sanitarie e la reperibilità di medicinali risultano nel complesso soddisfacenti. Non è richiesta nessuna vaccinazione. A tale riguardo è bene adottare le misure preventive del caso anche sotto il profilo alimentare: vanno evitati cibi crudi e locali non affidabili sotto il profilo igienico, non bere acqua corrente ma acqua e bibite in bottiglia senza aggiunta di ghiaccio.
TELEFONIA
Si può acquistare una sim card Giordania al costo di 9 dinari (di cui 5 di traffico e 4 di tasse). È possibile effettuare/ricevere telefonate per i cellulari nelle principali città toccate dall’itinerario. Non si assicura la copertura della rete per gestori diversi. Consigliamo di informarsi con il proprio gestore. Rete di telefonia mobile: a seguito della recente liberalizzazione, sono presenti tre operatori telefonici principali: Zain, Orange Telecom e Umniah. Schede prepagate sono facilmente reperibili in tutto il Paese.
Altre Informazioni:
• E’ proibito fotografare palazzi governativi, ponti ed obiettivi militari;
• Il Ramadan quest’anno è stato dal 01/04/2022 al 1/05/2022, quindi non c’è problema.
• Voltaggio 220 volts. Si consiglia di portare un adattatore universale in quanto non in tutti gli Hotel le prese corrispondono a quelle Europee. Si consiglia inoltre di portare una piccola torcia utile in alcune delle visite (Castello di Kerak);
• Molto costoso internet negli Hotel;
• la Giordania è un Paese musulmano ed è bene astenersi da atteggiamenti che potrebbero essere percepiti come provocatori od offensivi da parte della popolazione locale, quali: indossare calzoncini, minigonne o camicette senza maniche.
• AMBASCIATE E CONSOLATI
• Ambasciata d'Italia ad AMMAN:
Hafiz Ibrahim Street, 5/7 Jabal Al Weibdeh, P.O. Box 9800, 11191 Amman, Jordan
Tel.: +962 6 4638185/4636413/4624342; Fax: +962 6 4659730
Cellulare per emergenze: (+962) 79 558642
APPUNTAMENTO
18 Febbraio 2023 – orario da stabilire in funzione del volo – Aeroporto Internazionale di Fiumicino – Terminal C
️ PER PRENOTARE
via Whatsapp: Vinicio 3457345608
indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera
ACCOMPAGNA:
AEV Vinicio La Pietra 34573456089
COSA PORTARE – ABBIGLIAMENTO
Oltre ai vari effetti personali che ognuno ritiene di portare con sé durante il viaggio e i modesti trekking, è senz’altro utile portare scarpe da trekking (anche basse), e comunque scarpe comode per camminare nei siti archeologici e nel deserto, uno zainetto adatto al trasporto del necessario per la giornata.
Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, e internamente felpa o pile, guanti e cappello. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua da acquistare in loco.
Medicine che usate abitualmente, perchè non è detto che si possano reperire localmente.
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE
Contributo di partecipazione: € 1355 IN HOTEL 4 STELLE E TUTTI I PASTI ANCHE FUORI DALL'HOTEL (per un gruppo composto di minimo 12 pax)
Riferito a due partecipanti in camera doppia –
Supplemento Camera Singola € 312
Tutti i soci partecipanti dovranno versare obbligatoriamente una caparra confirmatoria di 750 € tassativamente entro e non oltre il 3 Febbraio 2023, non rimborsabile se non per motivi comprovati di salute o forza maggiore, all’agenzia di viaggi indicata. Questo viaggio, come tutti gli eventi di più giorni organizzati da NoiTrek, ha la direzione tecnica del Tour operator “Quattro Vacanze” in rispetto della legge regionale del turismo legata alle attività di viaggio delle associazioni culturali.
Intestazione: ITACASOLUZIONI SRL BY QUATTROVACANZE
IBAN IT42F0760103200001005897481
specificando esattamente nella causale: “Acconto Viaggio Giordania: Medioriente Svelato 2023 – nome e cognome del/dei partecipanti”
Copia del bonifico andrà spedita a: Vinicio al 3457345608
Il Saldo, dovrà essere effettuato entro 15 GIORNI prima della partenza (3 Febbraio 2023) direttamente al Tour Operator indicato sopra.
La quota comprende:
assistenza di personale parlante inglese in aeroporto all’arrivo
Tutti gli spostamenti in un confortevole pullman/minibus climatizzato (a seconda del numero dei partecipanti)
Pernottamento con mezza pensione negli hotel della categoria scelta
Una guida parlante italiano durante tutte le visite
L’ingresso ai siti e ai musei menzionati nel programma
Pranzi in ristoranti locali durante il viaggio come specificato nel programma
Cavalcata di 800 metri a Petra
Trasferimento aeroporto/hotel e hotel/aeroporto
Mance allo staff dell’hotel
La quota non comprende:
Visto
Tasse di uscita
Aeroporto di Amman & Aqaba Voli di linea: comprese nel costo del biglietto
Dogane di terra e di mare: JDs 10.00 Per person (+/- US$ 15.00)
Carrozza a Petra
Mance ad autisti e guide (è consuetudine dare US$ 7.00 Per persona al giorno)
Mancia al conducente del cavallo a Petra (US$ 3.00 Per persona)
Spese personali e tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”
Vettore Aereo: Wizz GO – Bagaglio a mano, bagaglio in stiva 20 Kg incluso.
Il costo è suscettibile di variazioni in più o in meno in funzione delle disposizioni IATA e dal costo dei carburanti.
Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento
(tessera Federtrek € 15 ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).
Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link:
https://www.noitrek.it/tesseramento/
ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI Visita il sito: www.noitrek.it
Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale:
https://www.facebook.com/Noitrek
Iscriviti al gruppo della nostra comunità:
https://www.facebook.com/groups/467008183834051/
CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI
– Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/
– Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Policy di conferma e annullamento
Penale di annullamento
In caso di rinuncia al viaggio da parte del viaggiatore, comunicata entro i termini e con modalità scritta a info@quattrovacanze.it, si ha diritto alla restituzione dell’importo versato, dedotta la somma trattenuta a titolo di penale stabilita in percentuale sull’importo totale del viaggio:
recesso fino a 31 giorni prima dell’inizio del viaggio = 10% sull’importo del viaggio
recesso da 30 a 21 giorni prima dell’inizio del viaggio = 30% sull’importo del viaggio
recesso da 20 a 11 giorni prima dell’inizio del viaggio = 50% sull’importo del viaggio
recesso da 10 a 4 giorni prima dell’inizio del viaggio = 75% sull’importo del viaggio
recesso nei 3 giorni prima dell’inizio del viaggio: 100%
Il computo dei giorni si effettua conteggiando tutti i giorni lavorativi (sempre esclusi il sabato e festivi) escluso il giorno dell’annullamento e incluso il giorno della partenza.
La quota pratica non è soggetta a restituzione.



Accompagnatore 1:
AEV Di Marcoberardino Andrea
Cell: 3498027433




18 Febbraio 2023
Difficoltà: T/E
Dislivello: 50 m
Lunghezza: 15 Km
Un percorso fiabesco con gli animali del bosco incantato

DedaloTrek associazione di promozione sociale


Una giornata Nel Bosco Macchia Grande, una delle più estese fustaie di cerro e farnetto dell'Alto Lazio.
La specie dominante è il cerro, con esemplari che raggiungono i 40 metri di altezza ma la vastità è IMPRESSIONANTE e troviamo il nespolo selvatico, il carpino bianco, l'acero minore, l'acero campestre, l'agrifoglio, l'orniello, il ciavarldello, l'olmo e il melo selvatico.

Sarà un percorso dove il paesaggio cambia dal bosco fitto fino a distese di alberi allineati e dominanti , arriveremo fino all’apogeo e tra mucche e cavalli fino ad arrivare al diverticolo della via Clodia.

Cosa aspettate a venire?
Se siete principianti, è il percorso per voi , vario e facile, se invece siete dei gran camminatori, vi immergerete in un percorso affascinante !
Portate con voi la vostra macchina fotografica ne vale la pena ! E non dimenticate gli amici a 4 zampe che si divertono!

ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO:
Ore 10.00 via degli scaloni, Manziana
Link:
https://goo.gl/maps/WB5LcPy9xncPme3B8

PER PRENOTARE
Messaggio whatsapp 338 3144177 indicare nome, cognome, n° tessera Federtrek dei partecipanti.

ACCOMPAGNA
AEV Stefano Giuliani
ATUV Cristina Marsan 338 3144177

COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO :
Pranzo al sacco e consigliati 1 litro d’acqua.
Abbigliamento comodo e adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna, in natura o in città e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno.
Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Scarpe da trekking. Consigliati i bastoncini telescopici.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE:
Contributo associativo di partecipazione € 10,00 con “Tessera Ordinaria” FederTrek, da esibire alla partenza. La partecipazione all’escursione è confermata solo dopo un contatto telefonico o l’invio di messaggi da parte degli accompagnatori.

AVVERTENZA: l’escursione può subire variazioni a discrezione degli accompagnatori, e gli stessi si riservano la facoltà di escludere dall’escursione chi non si presenta con l’attrezzatura richiesta. I partecipanti devono essere in buone condizioni fisiche, e non avere subito di recente traumi fisici. Per qualsiasi problema o dubbi, contattare l’accompagnatore

DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
Importanti regole da rispettare per partecipare alle nostre escursioni in sicurezza riguardo il COVID-19 - Obbligatorio avere sempre con sé più di una mascherina e soluzione alcoolica disinfettante secondo le indicazioni COVID-19. In caso si sporcasse o si bagnasse, è importante avere delle mascherine di ricambio e non rimanere sprovvisti. - Essere autosufficiente per quanto riguarda cibo e acqua. - Vietato scambiarsi oggetti di qualsiasi tipo (cibo, bastoncini, cellulare, ecc.) - Durante la camminata, mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri di raggio (due braccia e poco più), per via della respirazione che si fa più profonda e vigorosa durante l’attività motoria. Indossare la mascherina in maniera adeguata nei momenti in cui non è possibile rispettare tali distanze, rallentando la camminata per garantire la giusta ossigenazione al proprio fisico - I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli accompagnatori, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi - L’accompagnatore verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per il rispetto delle condizioni di sicurezza

Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k


Accompagnatore 1:
AEV Giuliani Stefano
Cell: 3355690543




18 Febbraio 2023
Difficoltà: T
Dislivello: 50 m
Lunghezza: 17 Km
TREK URBANO: CAFFARELLA - APPIA ANTICA – S. MARIA DELLE MOLE RISTORANTE A MENU’ CONVENZIONATO E RITORNO IN TRENO

Amici dei Monti Ruffi APS
Dopo Villa Pamphilj eccoci giunti alla II° tappa del nostro cammino tra i parchi di Roma, la “Regina Viarum”, un trek di 17 km con partenza da Largo Pietro Tacchi Venturi (entrata del Parco della Caffarella), proseguendo fino a S. Maria delle Mole. Un altro parco, un’altra storia, ma stavolta se vuoi ………..la storia la farai tu!!!!! Se te la senti, puoi affrontare un trek anche da protagonista………. come? Documentandoti e prenotando in anticipo un tuo intervento sugli argomenti sottoindicati, avendo a disposizione al massimo 4/5 minuti per raccontare ai tuoi compagni di viaggio una tematica a tua scelta ovviamente sulla storia di Roma o anche, semplicemente leggendo un brano, una curiosità, un aneddoto, una poesia riferibili a quel tempo OPZIONALE SU RICHIESTA: Al termine dell’escursione, a S. Maria delle Mole, sarà possibile - previa prenotazione anticipata - pranzare in un ristorante, (menù di pesce o di terra a prezzo convenzionato di euro 25,00. Il ritorno alla stazione termini di Roma, sia per chi pranza e chi non, è previsto con l’utilizzo del treno dalla stazione di S. Maria delle Mole, con partenza al minuto 34 di ogni ora ed un tempo di percorrenza stimato in circa 25 minuti. Il costo del biglietto di viaggio è di euro 1,50 ed è consigliabile acquistarlo qualche giorno prima on line sul sito Trenitalia, poiché il bar della stazione di S. Maria delle Mole non sempre ne è fornito. Il Parco Regionale dell'Appia Antica è il parco urbano più grande d'Europa ed è un'area naturale protetta di circa 4.580 ettari. Il territorio del Parco è un "cuneo verde" tra il centro di Roma e i Colli Albani, che rappresenta il residuo più importante dell'Agro Romano dal punto di vista storico, archeologico e paesaggistico APPUNTAMENTO: - ore 9,00 davanti all’entrata del parco della Caffarella, in Largo P. Tacchi Venturi. PARTENZA: - ore 09,15 L’escursione sarà di circa km. 17, solo andata. TRASPORTI: Il ritorno verrà effettuato in treno regionale dalla stazione di S. Maria delle Mole fino alla stazione Termini. Difficoltà: T; Dislivello: irrilevante; Lunghezza: 17 km circa; Tempo complessivo stimato: h. 5,00/5,30 m.; CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: - QUOTA GITA € 10,00 MINORI: gratuito - TESSERA FEDERTREK: obbligatoria € 15 – Minori € 5. La tessera con validità annuale potrà essere sottoscritta direttamente sul posto. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA E POSTI LIMITATI: - Max. 30 partecipanti ABBIGLIAMENTO: scarpe da trekking, è consigliabile vestirsi a strati con indumenti traspiranti antivento/antipioggia, sono consigliati i bastoncini. Acqua: portare borraccia acqua almeno 1 lt. PRANZO AL SACCO O AL RISTORANTE (QUEST’ULTIMO PREVIA PRENOTAZIONE) SOSTE BAR/BAGNO -Solamente ad inizio e termine escursione ma con possibilità di luoghi intermedi, naturali. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: - ATUV Giorgio MARTINELLI 320 2419024


Accompagnatore 1:
ATUV Martinelli Giorgio
Cell:




18 Febbraio 2023
19 Febbraio 2023
Difficoltà: T/E
Dislivello: 400 m
Lunghezza: 10 Km
VIE CAVE, TERME e RELAX con STARTREKK

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale
Avete voglia di un weekend-break all’insegna del trekking e del relax?

L’allegra banda StarTrekk vi porta oggi a scoprire un territorio magico, sull’orlo tra Toscana e Lazio ma abitato da secoli dagli etruschi e - non a caso - scelto da Garrone per Il Racconto dei Racconti e da molti altri cineasti.

Il distretto vulcanico vulsino è uno spettacolare canyon artificiale,tutto un susseguirsi di passaggi ripidi, tortuosi e profondamente incassati nella roccia creati per collegare gli antichi insediamenti abitati. Il tutto, in un contesto naturalistico incontaminato e assolutamente a prova di fiaba! Le pareti possono misurare oltre venti metri ed è difficile spiegare lo stupore che si prova percorrendo queste imponenti trincee realizzate con il solo lavoro manuale.

E dopo un pò di attività fisica…perchè non concedersi un momento di relax presso le terme di cui è costellato il territorio? Qui le acque termali sgorgano in più sorgenti e la temperatura alla sorgente sfiora i 40°, testimone del passato e presente vulcanico di questo incredibile lembo d’Italia.

1° giorno - Le Vie Cave

Partiremo dal centro di Pitigliano, lo splendido borgo ribattezzato “piccola Gerusalemme”. Inizieremo qui il nostro viaggio nel tempo, osservando l’acquedotto mediceo e bevendo dalla fontana delle 5 cannelli. Splendidi scorci panoramici ci indicheranno il cammino e l’inizio della Via Cava di San Giuseppe.

Proseguiremo verso Sovana ripercorrendo le orme dei passaggi etruschi e incontrando l’albero bubbonico. Un percorso spettacolare e mistico, che riporta indietro di mille anni. L’arrivo a Sovana sarà una nuova sorpresa: borgo medievale, costruito sulla pietra locale e impreziosito dalle potenti famiglie ecclesiastiche. Visiteremo la Rocca e le chiese incastonate nel tufo, palazzi e logge che riportano al medioevo.

Qui, chi è stanco potrà fermarsi: troverà ad accoglierlo il nostro albergo e le sue camere calde. Per i più ardimentosi, ritorno a ritroso per prendere le auto! L’essenziale però sarà ritrovarsi tutti a tavola: ci aspetta una cena tusciana a base di tutte le bontà del territorio!

DATI TECNICI ESCURSIONE (mezza porzione)
Difficoltà: T/E
Dislivello: 300 m
Km: 10
Tipo: A
Tempo di percorrenza: 4 h

DATI TECNICI ESCURSIONE (con Ritorno a Pitigliano)
Difficoltà: E
Dislivello: 500 m
Km: 19
Tipo: A/R
Tempo di percorrenza: 6,5 h

2° giorno - Trek & Terme

Questa mattina partiamo alla volta di Sorano, splendido borgo autentico e ben conservato. Il nostro trek parte dalla Fortezza della famiglia Orsini. Traversato il ponte sul Lente costeggeremo il fiume, supereremo un torrente su un ponticello, e incontreremo le prime vie cave, quella del Castellaccio e quella di San Valentino dirette verso Castell’Ottieri. Più avanti ci infileremo nella maestosa via Cava di San Rocco che sale sinuosa tra alte pareti perpendicolari. Questo capolavoro dell’architettura “per sottrazione” si fa ammirare per la “tagliata” nel tufo, per le spettacolari curve a gomito, per le opere di imbrigliamento delle acque nella canaletta centrale e nei canali laterali. Più in alto s’interseca un suggestivo passaggio ipogeo, introdotto da una croce scolpita nella roccia, che conduce su un terrazzino panoramico.

Dopo tanta fatica…ecco concludersi il nostro weekend all’insegna del relax! Ci sposteremo alle splendide Terme di Saturnia, ci immergeremo nelle calde acque per distendere i muscoli e goderci le ultime ore del fine settimana.

DATI TECNICI ESCURSIONE
Difficoltà: T
Dislivello: 200 m
Km: 6
Tipo: Anello
Tempo di percorrenza: 3 h

ACCOMPAGNATORI
AEV Pierluigi Picconi 347.50.77.183
AEV Stefano Simonetta 347.71.31.344

MATERIALE ED EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO

Scarponcini da trekking, zaino, bastoncini, T-shirt traspirante (anche una di ricambio), pile o maglione, giacca antivento/antipioggia (possibilmente in gore-tex), pantaloni comodi per camminare (lunghi), acqua (almeno 1,5lt), pranzo al sacco, cappello, guanti, occhiali da sole, crema solare. Abbigliamento comodo per la sera e per le passeggiate in paese.

COSTO: 180 € a persona

La quota comprende:
-1 notte in hotel 3 stelle con sistemazione in camere doppie (indisponibilità di camere singole)
-1 cena con menu fisso con prodotti tipici del territorio (indicativamente primo - secondo - dolce - acqua e vino)
-Tutte le escursioni
-Il supporto di uno o più accompagnatori StarTrekk per tutta la durata dell’evento
La quota non comprende:

-Le spese di trasferimento
-I pranzi al sacco
-Tutto quanto non specificato alla voce "La quota comprende"

PER PRENOTAZIONI
Direttamente sul nostro sito www.startrekk.it cliccando sul tasto "Mi prenoto".

E’ richiesto il versamento di un acconto di 100€ sull’iban: IT61Z0306967684510724312088 intestato a STARTREKK.

N.B. In caso di impossibilità dovute a causa di disposizioni restrittive per l’emergenza Covid 19, verrà emesso un voucher di importo pari alle caparre versate e fruibile nei 12 mesi successivi. Per impossibilità diverse da quelle sopra descritte, l’acconto verrà considerato perso a meno che, il partecipante impossibilitato non trovi lui una sostituzione.

L’attività proposta potrà subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori, per ragioni di sicurezza e di opportunità. Pertanto, ogni partecipante è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni, in caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi, o modalità differenti da quelle indicate. I partecipanti sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché ad essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata.

APPUNTAMENTI
- 1° appuntamento ore 7:30 - Largo Magna Grecia - Bar Cagliari
- 2° appuntamento ore 10.00 - Pitigliano (il luogo esatto sarà comunicato a ridosso dell’evento)

Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. Tessera Federtrek 15,00 euro. Possibilità di farla il giorno della partenza


Accompagnatore 1:
AEV Simonetta Stefano
Cell: 3477131344




19 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 0 m
Lunghezza: 11 Km
PALO LAZIALE sulle orme del Caravaggio

Sentiero Verde Associazione di Promozione Sociale
Una camminata tra mare e storia immersi nel fascino del mistero: tra un passo e l’altro, tra le meraviglie che offre questo tratto di litorale laziale e l’orizzonte lontano perso nel blu tra mare e cielo, cercheremo di sciogliere l’enigma che avvolge gli istanti finali della vita di uno dei più grandi pittori italiani e con la nostra immaginazione cavalcheremo le onde su una antica feluca in compagnia del Caravaggio. Lungo il cammino la fantasia ci porterà ancora più lontani nel tempo quando incontreremo i ruderi di una enorme villa romana. Raggiungeremo il meraviglioso Castello Odescalchi, imponente, ricco di fascino e di mistero, lambito da scogli e onde del mare, con i cormorani che ci osservano dai merli delle torri…qui la realtà si confonde con la favola…le storie di pirati, cavalieri, principi e principesse qui non sono solo fantasie e non è un caso che insieme al borgo e alla Stazione di Posta siano stati location di numerosi film. La via del ritorno sarà lungo un suggestivo tratto di costa che costeggia il bosco e l’oasi di Palo, occorrerà un po’ di attenzione per poter camminare sugli scogli e i sassi che lo caratterizzano, per chi non se la sente c’è la possibilità di tornare lungo la comoda via percorsa all’andata. APPUNTAMENTO: ore 9,30 a Ladispoli - verrà inviato link su Googlemaps del luogo di appuntamento auto propria - al momento della prenotazione su richiesta metteremo in contatto soci che offrono o chiedono un passaggio Treno: raggiungibile in treno dalla fermata Cerveteri-Ladispoli INFO E PRENOTAZIONI prenotazione obbligatoria fornendo nome cognome e numero di tessera AEV Rita Bucchi 3391074453 – AV Maria Asole 3294721065
Lazio - Lazio

Accompagnatore 1:
AV Asole Maria
Cell: 3294721065

Accompagnatore 2:
AEV Bucchi Rita
Cell: 3391074453


19 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 470 m
Lunghezza: 13 Km
Croce del Tuscolo e Monte Salomone

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
Partiremo per questa escursione vicinissimo Roma, da Frascati dalla famosa Villa Aldobrandini in particolare dal parcheggio a due passi della Villa Tuscolana per inoltrarci nella vegetazione lussureggiante ai piedi della Croce del Tuscolo all'interno del Parco archeologico e paesaggistico del Tuscolo. All'inizio del nostro percorso faremo una breve visita alla Bocca di Bonifacio una caratteristica figura grottesca scavata nella roccia vulcanica di cui è composto tutto il territorio dell'area dei Castelli Romani. Entrati nel fitto bosco di lecci subito dopo la Villa Tuscolana potremo osservare dall'alto alcune zone della Villa Aldobrandini con alcuni resti di vecchie cascate che facevano da cornice all'antica dimora della villa, iniziando a salire gradualmente verso la Croce del Tuscolo a 668 mt, nostra meta principale prima di raggiungere la parte sommitale del Monte Salomone 778 mt da dove inizia il nostro anello per il ritorno. Durante l'avvicinamento alla croce avremo bene in vista tutti i Castelli Romani sulla nostra destra con il Monte Cavo, il Maschio delle Faete e il Colle Iano con sullo sfondo il Monte Lupone dei Monti Lepini sulla sinistra. Arrivati sul Monte Salomone con splendida vista quasi ovunque, inizieremo la nostra discesa per raggiungere la Fattoria del Colle degli Asinelli un agriturismo con tanti bellissimi animali domestici e naturalmente tanti asinelli, la principale attrazione dove in un area picnic faremo la nostra sosta pranzo con la possibilità di assaggiare i prodotti e la cucina locale con un buon caffè finale. Tornati per un tratto verso la Croce del Tuscolo prenderemo un altro sentiero che in un'ora ci farà tornare al punto di partenza fino alla Villa Falconeri. Arrivati al parcheggio potremo fare un bella sosta a una fraschetta con succulenti piatti a base di porchetta locale buonissima provata di persona. Caratteristiche tecniche: Lunghezza: 13 km Dislivello: 470 mt Durata: 5 ore Difficoltà: E escursionistico Tipologia escursione: anello Appuntamento sul posto: parcheggio nei pressi della Villa Aldobrandini dal civico 18 in su, Frascati, ore 10 Per informazioni e prenotazioni: Giuliano Della Posta guida AEV http://wa.me/+393473215279 L’accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. Chi non possiede la tessera (che si potrà fare il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. Contributo di partecipazione: € 15COSA PORTARE – ABBIGLIAMENTO: Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking (NO Scarpe da ginnastica) Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, felpa o pile, guanti e cappello, Obbligatoria una torcia frontale e bastoncini. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette) Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno escluderlo dall’attività per ragioni di sicurezza. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/ ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/
Frascati - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Della posta Giuliano
Cell: 3473215279




19 Febbraio 2023
Difficoltà: T/E
Dislivello: 200 m
Lunghezza: 11 Km
MONUMENTO NATURALE DELLE FORRE DI CORCHIANO

Associazione Camminatori Escursionisti Roma Associazione di Promozione Sociale -ACER APS
Una passeggiata storico-naturalistica presso il “Monumento naturale delle Forre di Corchiano”, un percorso immerso nella natura sulle rive del Rio Fratta, affluente del Tevere, ricco di bellezze naturalistiche ed importanti testimonianze del passato. Ci troveremo ad attraversare antiche vie cave e incontreremo cavernette preistoriche e protostoriche, tombe e antichi abitati rupestri, un ponte romano, antiche mole ed opere idrauliche falische, ma anche le tracce di una centrale idroelettrica che, in funzione fino ai primi anni 60 del secolo scorso, rappresenta un interessante esempio di archeologia industriale. 1)APPUNTAMENTO: ore 08,00 Via Ripa Teatina, angolo Tiburtina (metro B Rebibbia) 2)APPUNTAMENTO: ore 09,20 a Corchiano, Parco pubblico “Demostene Carosi” (davanti cimitero) TRASPORTO(*): Auto proprie (*) l’autista non paga la benzina e l’autostrada per un numero minimo di 3 passeggeri. Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20 a Km ca – calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Mario Galassi 339 1177868 AEV Antonio Leggio 338 6207654
Corchiano - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Galassi Mario
Cell: 3391177868




19 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 350 m
Lunghezza: 10 Km
CIASPOLATA DA CAMPO DELL’OSSO A MONTE AUTORE

Associazione Camminatori Escursionisti Roma Associazione di Promozione Sociale -ACER APS
La ciaspolata per il Monte Autore è un classico dei monti Simbruini da fare almeno una volta nelle proprie esperienze di trekking. Attraverseremo faggete e una spettacolare cresta che ci porterà fino alla località Le Vedute dove si apriranno ai nostri occhi la Valle del Simbrivio e la catena degli Ernici-Cantari. Proseguiremo quindi per la cima del Monte Autore dove ci soffermeremo ad ammirare un panorama a 360 gradi sulle cime innevate dei Simbruini. Affitto ciaspole e bastoncini (per chi ne è sprovvisto) telefonando a Simona Sport a Campo dell’Osso - Tel. 347 9744812 APPUNTAMENTO: ore 09,30 a Piazzale Campo dell’Osso (Subiaco) TRASPORTO(*): Auto proprie (*) l’autista non paga la benzina e l’autostrada per un numero minimo di 3 passeggeri. Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20 a Km ca – calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Alfredo Passaro 338 7647740 AEV Alessandro Leone 334 2136105
Campo dell'Osso - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Passaro Alfredo
Cell: 3387647740

Accompagnatore 2:
AEV Leone Alessandro
Cell: 3342136105


19 Febbraio 2023
Difficoltà: T/E
Dislivello: 250 m
Lunghezza: 15 Km
Raccontare un trekking i intorno al lago di Nemi

DedaloTrek associazione di promozione sociale


Raccontare è un bisogno inalienabile dell’uomo. Nel momento in cui iniziamo a raccontare qualcosa, in realtà fotografiamo attimi della nostra vita, rendendoli vivi, tangibili e fruibili anche in un tempo che non è il presente.
Una giornata speciale dove i protagonisti saranno 2, il trekking nel bosco incantato fino al Borgo Di Nemi e il Racconto. .
.
Chi non ha mai provato o pensato di scrivere un racconto, un libro, un blog …..??.
Oggi avrai l’occasione di iniziare a scrivere. Scriveremo insieme guidati da tecniche precise che ti aiuteranno a stillare un racconto completo. .
.
Porta con te carta e penna e la voglia di scrivere. .
.
Un viaggio indietro nel tempo all'interno di boschi che circondano il lago, saremo immersi in un'atmosfera a metà tra storia e leggenda. .
A pochi chilometri da Roma, un' occasione per tornare in contatto con una natura a tratti ancora selvaggia e dimenticare il caos della grande città. .
.
Verrà affrontato un percorso ad anello lungo il “Sentiero degli Acquedotti” con angusti passaggi nella roccia, punti panoramici e cisterne di epoca romana ancora in utilizzo. .
.
Ci fermeremo per un caffè e una crostasti a di fragoline nella piccola terrazza naturale di Nemi da cui poter ammirare una vista spettacolare dove tutti gli elementi naturali (acqua, terra e cielo) si fondono insieme. .
Un itinerario di storia, distese di prato tutto in poche parole ! .
.
Cosa aspetti a portare la tua voglia di scrivere e lasciarti stupire dai paesaggi intorno a te..
.
La giornata si concluderà con la lettura dei vari racconti davanti una calda tazza di tè o cioccolato! .
Ogni partecipante riceverà un taccuino per pianificare i suoi prossimi …..
Ti aspetto per questa fantastica esperienza!!!.
.
ESCURSIONE.
Dislivello: 250 m circa .
Lunghezza: 15 km circa .
( percorso ad anello ) .
Durata: 6 ore circa .
.
ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO:
Ore 10.00 Via delle Piagge.
00074 Nemi ( davanti la sbarra ) GENZANO .
ATTENZIONE: non andare a Nemi ma a Genzano.
Link: https://goo.gl/maps/hq6DeuuKsh1iKrnm9 PER PRENOTARE
Messaggio whatsapp 338 3144177 indicare nome, cognome, n° tessera Federtrek dei partecipanti.

ACCOMPAGNA
ATUV Cristina Marsan 338 3144177

COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO :
Pranzo al sacco e consigliati 1 litro d’acqua.
Abbigliamento comodo e adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna, in natura o in città e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno.
Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Scarpe da trekking. Consigliati i bastoncini telescopici.

L’evento è riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 €, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).

QUOTE DI PARTECIPAZIONE:
Contributo associativo di partecipazione €15,00 con “Tessera Ordinaria” FederTrek, da esibire alla partenza. La partecipazione all’escursione è confermata solo dopo un contatto telefonico o l’invio di messaggi da parte degli accompagnatori.

AVVERTENZA: l’escursione può subire variazioni a discrezione degli accompagnatori, e gli stessi si riservano la facoltà di escludere dall’escursione chi non si presenta con l’attrezzatura richiesta. I partecipanti devono essere in buone condizioni fisiche, e non avere subito di recente traumi fisici. Per qualsiasi problema o dubbi, contattare l’accompagnatore

DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
Importanti regole da rispettare per partecipare alle nostre escursioni in sicurezza riguardo il COVID-19 - Obbligatorio avere sempre con sé più di una mascherina e soluzione alcoolica disinfettante secondo le indicazioni COVID-19. In caso si sporcasse o si bagnasse, è importante avere delle mascherine di ricambio e non rimanere sprovvisti. - Essere autosufficiente per quanto riguarda cibo e acqua. - Vietato scambiarsi oggetti di qualsiasi tipo (cibo, bastoncini, cellulare, ecc.) - Durante la camminata, mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri di raggio (due braccia e poco più), per via della respirazione che si fa più profonda e vigorosa durante l’attività motoria. Indossare la mascherina in maniera adeguata nei momenti in cui non è possibile rispettare tali distanze, rallentando la camminata per garantire la giusta ossigenazione al proprio fisico - I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli accompagnatori, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi - L’accompagnatore verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per il rispetto delle condizioni di sicurezza

Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k


Accompagnatore 1:
AEV Giuliani Stefano
Cell: 3355690543




23 Febbraio 2023
Difficoltà: T
Dislivello: m
Lunghezza: 8 Km
LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ, OGGI ANDIAMO A... PARCO DEI FUMETTI

Associazione Camminatori Escursionisti Roma Associazione di Promozione Sociale -ACER APS
Una vera novità! Si trova tra la Via Cristoforo Colombo e Via di Mezzocammino. Di recente istituzione, è una vasta area verde con piste ciclabili, percorsi pedonali, percorso salute, aree di sosta ben attrezzate e ampie superfici a prato e alberi di varie specie. Diversi gli ingressi, ognuno dedicato ai personaggi dei fumetti: Corto Maltese, Lupo Alberto, Diabolik, Signor Bonaventura... Il Parco è ordinato e pulito a cura dei condomini della zona Torrino-Mezzocammino. La zona fu così chiamata perché si trovava a metà strada tra Roma e la foce del Tevere presso il Porto di Ostia. Le barche, cariche di merci, risalivano il fiume e impiegavano 2 giorni. Sul posto c'era una Stazione di Sosta e vi arrivavano dopo un giorno e quindi si trovavano appunto a “metà cammino” tra Roma e Ostia. Percorso ad anello. 1)APPUNTAMENTO: ore 9,15 Eur Magliana Metro B, poi prendiamo il bus 787 2)APPUNTAMENTO: ore 9,45 Via Pechino angolo Via Canton ARRIVO: Via Pechino PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Nadia Vicentini 333 5921522 AEV - ATUV Piera Volpati 342 8576000


Accompagnatore 1:
AEV Vicentini Nadia
Cell: 333 5921522

Accompagnatore 2:
AEV Volpati Piera
Cell: 342 8576000


25 Febbraio 2023
Difficoltà: T
Dislivello: m
Lunghezza: 6 Km
CORSO DI NORDIC WALKING NEL PARCO DELLA CAFFARELLA

Associazione Camminatori Escursionisti Roma Associazione di Promozione Sociale -ACER APS
Il corso teorico pratico della durata di 3 ore circa, prevede esercizi propedeutici per l’acquisizione della perfetta tecnica di cammino, attraverso una corretta postura del corpo e coordinazione motoria, revisione del movimento completo con e senza bastoni. L’obbiettivo è far acquisire ai partecipanti attraverso i facili esercizi previsti dalla tecnica del Nordic Walking, la consapevolezza dei propri movimenti e recuperare quella scioltezza persa con il tempo e le cattive abitudini. Gli incontri prevedono una passeggiata attraverso i sentieri del Parco, e iniziano con l'esposizione di alcuni esercizi di riscaldamento e terminano con una seduta di stretching. APPUNTAMENTO: h. 9,00 largo Pietro Tacchi Venturi angolo via Latina PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: è necessario confermare la partecipazione telefonicamente AEV Mario Galassi 339 1177868
ROMA - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Galassi Mario
Cell: 3391177868




26 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 300 m
Lunghezza: 8 Km
LAGO DEL TURANO – LE CASCATE DELLE VALLOCCHIE

Sentiero Verde Associazione di Promozione Sociale
Una escursione in luoghi fantastici…. sul Lago del Turano questa volta scopriremo i gioielli che si affacciano direttamente sulle sue sponde e si riflettono sulle sue acque azzurre, regalandoci lungo il percorso panorami mozzafiato e scorci fiabeschi!!!Si parte da Castel di Tora per raggiungere un diamante grezzo nascosto all’interno della valle…un po’ di impegno per scendere fino alle stupende cascate delle Vallocchie, qui l’acqua scorre formando delle piscine naturali di incredibile suggestione e bellezza. Il cammino procede agevolmente lungo il lago alla scoperta delle sue profonde insenature, per raggiungere infine CASTEL DI TORA riconosciuto come uno dei “Borghi più belli d’Italia”. Lo troveremo in festa per la “SAGRA DEL POLENTONE” una tradizione nata pìù di 100 anni fa intorno al 1920, un alimento povero arricchito con sugo di magro di pesce: aringhe, baccalà, tonno e alici, una vera specialità di Castel di Tora! Ci godremo la festa per poi incamminarci per un’altra breve passeggiata e deliziarci ancora del panorama stupendo prima del ritorno. APPUNTAMENTO: ore 9,30 a CASTEL DI TORA verrà inviato al momento della prenotazione il link su Google Maps auto propria , metteremo in contatto soci che offrono o chiedono un passaggio INFO E PRENOTAZIONI prenotazione obbligatoria fornendo nome cognome e numero di tessera AEV Rita Bucchi 3391074453 – AV Maria Asole 3294721065


Accompagnatore 1:
AV Asole Maria
Cell: 3294721065

Accompagnatore 2:
AEV Bucchi Rita
Cell: 3391074453


26 Febbraio 2023
Difficoltà: E
Dislivello: 450 m
Lunghezza: 15 Km
MONTI SIMBRUINI: CERVARA DI ROMA E L’ANELLO DI MACCHIALUNGA E PRATAGLIA

Associazione Camminatori Escursionisti Roma Associazione di Promozione Sociale -ACER APS
Arroccato a 1053 m. s.l.m., in una invidiabile posizione panoramica il borgo di Cervara di Roma è famoso per le opere artistiche disseminate lungo le strade del borgo, porta naturale del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini. Da Cervara partiamo per un bel percorso ad anello che ci porta sui pianori che sovrastano l’abitato, qui attraverseremo un tratto del sentiero Coleman, le Prataglia e le macchie boscose del Macchialunga, per ridiscendere dopo l’osservatorio a Cervara. 1)APPUNTAMENTO: ore 08,00 Via Ripa Teatina, angolo Tiburtina (metro B Rebibbia) 2)APPUNTAMENTO: ore 09,30 a Cervara di Roma TRASPORTO(*): Auto proprie (*) l’autista non paga la benzina e l’autostrada per un numero minimo di 3 passeggeri. Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20 a Km ca – calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Mario Galassi 339 1177868 AEV Alfredo Passaro 338 7647740
Cervara di Roma - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Galassi Mario
Cell: 3391177868

Accompagnatore 2:
AEV Passaro Alfredo
Cell: 3387647740


28 Febbraio 2023
Difficoltà: T/E
Dislivello: m
Lunghezza: 16 Km
LE ESCURSIONI DEL MARTEDÌ, OGGI ANDIAMO A.... IL BORGO DI OSTIA ANTICA, LA PINETA E LA VIA SEVERIANA, IL BORGHETTO DEI PESCATORI

Associazione Camminatori Escursionisti Roma Associazione di Promozione Sociale -ACER APS
Partiamo dal suggestivo Borgo di Ostia Antica e, camminando nella pineta, raggiungiamo il Canale dei Pescatori percorrendo un tratto di basolato della Via Severiana. Concludiamo con una visita al Borghetto dei pescatori e al mare. 1)APPUNTAMENTO: ore 9,00 al treno per Ostia (Piramide) 2)APPUNTAMENTO: ore 9,45 alla stazione di Ostia Antica (chi arriva in auto può utilizzare il treno per il ritorno ad Ostia Antica). PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Piera Volpati 342 8576000 AEV Alessandro Leone 334 2136105
Ostia Antica - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Volpati Piera
Cell: 342 8576000

Accompagnatore 2:
AEV Leone Alessandro
Cell: 3342136105