REPORT ESCURSIONI A 30 GIORNI

14 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 135 m
Lunghezza: 10 Km
La Fortezza Castellace

Gente in Aspromonte
Descrizione Sentiero: Si parte da piazza Municipio si prosegue sulla strada vicinale Patelli, seguendo in lieve discesa, dopo circa 200 metri, seguendo la strada a sinistra dove possiamo ammirare delle secolari piante di querce, da qui si prosegue sulla pista a sinistra e dopo pochi minuti siamo sulla fiumara di Portigliola, lo sguardo ci porta al borgo di Sant’Ilario con il suo crinale del serro di Petto. Da qui inizia la risalita della fiumara, il percorso in tratti costeggia campi di agrumeti in altri tratti di campi non coltivati, dopo pochi minuti siamo in contrada Pignone, il percorso cammina costeggiando la fiumara dopo circa 30 minuti siamo in contrada Calavace, si cammina sulla sterrata dopo pochi minuti siamo in contrada Lungiari, da qui si cammina nel corso della fiumara superato un campo di agrumi dopo circa 700 metri ci immettiamo nella pista a destra che sale verso la strada asfaltata. Seguendo a destra della strada asfaltata dopo 10 minuti siamo all’incrocio, che a destra porta a Portigliola mentre a sinistra porta ai Bagni Termali di Antonimina, seguendo la strada che sale verso i bagni dopo circa 600 metri ci immettiamo a destra sulla pista della contrada Sportella dove lo sguardo ci porta sui Bagni Termali e su Gerace. Da qui si cammina a mezza costa nella prima parte immersi nella macchia mediterranea, per poi proseguire tra piante di ulivo e piante da frutto e qualche esemplare pianta di Carrubo. Il panorama apre su tutta la vallata della fiumara Portigliola con le cime del Tre Pizzi, il sentiero prosegue in lieve discesa, dopo circa 2 km siamo alle prime case di campagna, si scende lungo vari tornanti tra le piccole viuzze che in pochi minuti ci portano al borgo di Portigliola, dove si farà la pausa pranzo. Nel pomeriggio, spostandoci con le auto, andremo a visitare la Torre Quadrata di Castellace. Attenzione: Il percorso è tutto allo scoperto per cui, se la giornata sarà soleggiata, è consigliabile munirsi di un cappellino o altri accessori per proteggersi dal sole. Cenni Storici: Portigliola è una sottile e stretta striscia di terra non più larga di un chilometro e mezzo, che dal mare Jonio sale fino al minuscolo centro urbano, a trecento metri di altezza, sulle prime colline pre-aspromontane. Ricca di masserie e aziende agricole lungo la fiumara “Portigliola”. Il territorio di Portigliola ricade nell'area degli scavi archeologici dei resti dell'antica Locri Epizefiri, fondata nel VII secolo a. C. dai greci provenienti dalla Locride, antica regione della Grecia. Oltre al Tempio di Marasà visibile nel Museo Archeologico di Locri, si possono visitare numerosi altri resti archeologici. In cima, in corrispondenza di uno dei vertici della cinta muraria di Locri Epizefiri venne edificata, su antiche basi greche, la Fortezza quadrata e bianca di Castellace. La collina Castellace domina tutto il territorio di Locri Epizefiri permettendo una piena visibilità sull'ampio tratto di costa compreso tra Capo Bruzzano e Roccella. Qui si ergeva un monumentale torrione di cui non rimangono che pochi ruderi. La fortezza Castellace, adibita a torre di avvistamento, costituiva una delle tre fortezze a protezione della citta greco-romana.
Portigliola - Calabria

Accompagnatore 1:
AV-d Pellegrino Antonio
Cell: 3488134091




14 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 300 m
Lunghezza: 12 Km
MONTI DELLA TOLFA: MONTE PIANTANGELI (511 M)

Associazione Camminatori Escursionisti Roma - ACER APS
Escursione che si sviluppa su lievi saliscendi impreziosito da un antico tempio etrusco, fino al panoramico pianoro sommitale dove sorgono i resti di una abbazia medievale dei secoli VIII e XIV. L'abbazia di Monte Piantangeli era dedicata a S. Arcangelo, è rimasta attiva fino a metà del XIV secolo quando dopo la peste nera del 1348 non si ebbero più notizie dei suoi abitanti. Dal panoramico altopiano di Piantangeli, si gode un panorama stupendo sulla valle del Mignone, e i monti della Tolfa. 1)APPUNTAMENTO: ore 8,00 Via Ripa Teatina, angolo Tiburtina (metro B Rebibbia) 2)APPUNTAMENTO: ore 9,30 in piazza Vittorio Veneto a Tolfa TRASPORTO(*): Auto proprie (*) l’autista non paga la benzina e l’autostrada per un numero minimo di 3 passeggeri. Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20 a Km ca – calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Mario Galassi 339 1177868
Tolfa - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Galassi Mario
Cell: 3391177868




14 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 950 m
Lunghezza: 16 Km
Anello del Monte Cava (m 2000)

Alte Vie Associazione di promozione sociale
Magnifico ed appagante escursione ad anello sul Monte Cava per i suoi panorami e la varietà di ambienti naturali che incontreremo. Si partirà da Tornimparte (subito all’ uscita del casello). Da qui raggiungeremo il rifugio Ferrarecce, percorreremo la lunga cresta panoramica attraverso il monte Rotondo, il monte Cava e il monte San Rocco per poi ridiscendere per il rifugio del Cerasolo al punto di partenza. Un’immersione a 360° tra le montagne del gruppo Velino Sirente e il Gran Sasso.

APPUNTAMENTO:
ore 9,30 Tornimparte. All’ uscita del casello A24 di Tornimparte, si prende la strada per Tornimparte- Villagrande. Dopo meno di 1km, troveremo su una curva il rifugio degli alpini: li si parcheggia.

https://maps.app.goo.gl/7UuheF1xkKSDtYCWA

Per appuntamento a Roma concordare con gli accompagnatori durante la prenotazione.

ACCOMPAGNATORI e PRENOTAZIONI :
AEV Fabio Carosi 338.2983314 (info@alte-vie.com)
AEV Roberto Pucci 335.6995216 (info@alte-vie.com)

Per prenotarti invia un whatsapp/sms /email specificando i seguenti dati:
- Nome e Cognome,
- Numero di telefono,
- Numero di tessera,
- Se sei automunito,
- Se automunito, facci sapere se sei disponibile ad offrire un passaggio ad altri associati.

CONTRIBUTO ESCURSIONE: 12€

Tessera Federtrek (validità un anno): 15€




Accompagnatore 1:
AEV Carosi Fabio
Cell: 3382983314

Accompagnatore 2:
AEV Pucci Roberto
Cell: 3356995216


14 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 100 m
Lunghezza: 10 Km
Il l Moai in Italia tra peonie e percorsi sensoriali fino al borgo di Vitorchiano

DedaloTrek associazione di promozione sociale


Nulla è nella mente che prima non sia stato nei sensi.

Una giornata che inizia nel giardino botanico delle Peonie, un luogo speciale, unico al mondo.
Immersa nella natura, la rara collezione di peonie si estende a perdita d’occhio su una superficie di quindici ettari, tra lecci, cipressi, querce e ulivi secolari.

Per poi continuare in una splendida e boscosa vallata dove vivremo un' esperienza insolita a contatto con la natura.
I nostri sensi verranno messi alla prova con una guida esperta che ci farà vivere un’esperienza magica e unica.
Vi sentirete liberi a contatto con la terra madre.

Mangeremo nel bosco in totale relax
La giornata continuerà alla visita delle trappiste con i loro prodotti bio certificati e per finire andremo alla scoperta di un borgo sospeso con l’unico Moai al mondo fuori dall’Isola di Pasqua.

Un'occasione per lasciarvi alle spalle preoccupazioni e stress e farvi trasportare in una isola immaginaria che ci rigenererà completamente. :
:
Ingressi Facoltativi: :
Esperienza sensoriale 8 €:
Entrata giardino botanico 5 €

🎬 𝗚𝗨𝗔𝗥𝗗𝗔 𝗜𝗟 𝗩𝗜𝗗𝗘𝗢:
https://www.youtube.com/watch?v=pX5yonH5dNw

INFORMAZIONI TECNICHE
Difficoltà: T
Dislivello: 100 mt
Lunghezza: 10 km
Durata: 6 ore

ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO:
Ore 10.00 Garden Restaurant Colour Café, strada ortana, vitorchiano( VT)

Link Google:
https://goo.gl/maps/RSGcASC4iGzNFDxG7

PER PRENOTARE
Messaggio whatsapp 338 3144177 indicare nome, cognome, n° tessera Federtrek dei partecipanti.

ACCOMPAGNA
ATUV Cristina Marsan 338 3144177

COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO :
Pranzo al sacco e consigliati 1 litro d’acqua.
Abbigliamento comodo e adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna, in natura o in città e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno.
Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Scarpe da trekking. Consigliati i bastoncini telescopici.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE:
Contributo associativo di partecipazione €10,00 con “Tessera Ordinaria” FederTrek, da esibire alla partenza. La partecipazione all’escursione è confermata solo dopo un contatto telefonico o l’invio di messaggi da parte degli accompagnatori.

AVVERTENZA: l’escursione può subire variazioni a discrezione degli accompagnatori, e gli stessi si riservano la facoltà di escludere dall’escursione chi non si presenta con l’attrezzatura richiesta. I partecipanti devono essere in buone condizioni fisiche, e non avere subito di recente traumi fisici. Per qualsiasi problema o dubbi, contattare l’accompagnatore

DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
Importanti regole da rispettare per partecipare alle nostre escursioni in sicurezza riguardo il COVID-19 - Obbligatorio avere sempre con sé più di una mascherina e soluzione alcoolica disinfettante secondo le indicazioni COVID-19. In caso si sporcasse o si bagnasse, è importante avere delle mascherine di ricambio e non rimanere sprovvisti. - Essere autosufficiente per quanto riguarda cibo e acqua. - Vietato scambiarsi oggetti di qualsiasi tipo (cibo, bastoncini, cellulare, ecc.) - Durante la camminata, mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri di raggio (due braccia e poco più), per via della respirazione che si fa più profonda e vigorosa durante l’attività motoria. Indossare la mascherina in maniera adeguata nei momenti in cui non è possibile rispettare tali distanze, rallentando la camminata per garantire la giusta ossigenazione al proprio fisico - I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli accompagnatori, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi - L’accompagnatore verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per il rispetto delle condizioni di sicurezza

Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k


Accompagnatore 1:
AEV/ATUV Venerandi Enzo
Cell: 3395386507

Accompagnatore 2:
ATUV Marsan Cristina
Cell: 3383144177


14 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 250 m
Lunghezza: 6 Km
Festa Noitrek 2024

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
FESTA NOITREK Domenica 14 aprile, avremmo l’onore ed il piacere di condividere il quinto anniversario dell’associazione, da trascorrere tutti, INSIEME A Vuna giornata di festa, trekking, pranzo e musica. Una bella escursione adatta a tutti, una giornata piena di allegria ed entusiasmo oltre a gustare una buona cucina locale tra NATURA STORIA e TRADIZIONI. PROGRAMMA: Partenza dal campo sportivo di Frasso Sabino (RI) ed arrivo al centro storico di Poggio Nativo, attraversando “Il giardino del cuore sereno” del monastero di SANTACITTARAMA, immerso in un bosco attraversato da numerosi sentieri nei quali i monaci meditano nel silenzio della natura . Arrivati al centro storico, cammineremo tra i vicoli fino ad arrivare al vecchio forno antico, aperto eccezionalmente per noi, dove ci offriranno prodotti tipici del luogo. Lungo il nostro percorso faremo una ulteriore sosta nella piazzetta ai piedi del castello Savelli per degustare le bruschette con olio della sabina. Continueremo la passeggiata tra i vicoli del centro storico che ci porterà al nostro meritato pranzo. E QUI INIZIA LA NOSTRA FESTA..... dopo una ricca mangiata.….. ci scateneremo con musica e balli. Se non si è troppo esagerato… nell’abbuffata e nei brindisi, torneremo alle macchine….. 📈🚶🏻‍♂️CARATTERISTICHE Difficoltà: E Lunghezza: 6 km circa - Dislivello: 250 metri - Durata: 3:00 ore circa 📌 PUNTO DI RITROVO 🕘 ore 9:30 Parcheggio campo sportivo Frasso Sabino (RI) 🎉🎉CONTRIBUTO FESTA 🎉🎉 Escursione + Pranzo 25€ con antipasto, primo, secondo (grigliata mista), contorno, dolci e vino a volontà 🙋‍♂🙋‍♀️🙋🏼 ACCOMPAGNATORI Tutti gli accompagnatori NOITREK 💪💪💪 🙋‍♂🙋‍♀️🙋🏼 PRENOTAZIONI Contattaci preferibilmente tramite messaggio WhatsApp Aluisi Francesca ATUV 3471185855 Andreassi Gianluca AEV 3388498177 Campagnolo Marco AEV 3385898877 Cristaldi Flavia AEV 3396036607 Delfiore Alessandra AEV 3284122535 Della Posta Giuliano AEV 3473215279 Di Clemente Andrea AEV 3929199147 Di Marcoberardino Andrea AEV 3498027433 Di Menna Massimo AEV 3318515447 Di Pardo Antonello AEV 3294261256 Franchini Francesco AEV 3385731180 Giannetti Stefania AEV 3381761786 Giorgetta Silvio AEV 392 723833 Giuliani Fabio AEV 3316037956 Giuliani Giuliana AEV 3339652228 Gonnelli Paola AEV 3313480472 Landriani Maria Rita AEV 3440471560 Lentini Guglielmo AEV 3924396901 Magnarelli Lorena AEV 3386663486 Manco Sofia AEV 3202858438 Mori Andrea AEV 3280567777 Nardini Nicola AEV 3284593065 Onorati Gianni AEV 3283712494 Petetti Stefano AEV 3279928290 Petri Emilio AEV 3441197571 Ponti Maria AlessandroAEV 3491853779 Raffaelli Alessandro AEV 3283113778 Ranalli Riccardo AEV 3929224709 Rossi Simona AEV 3333290664 Sarria Francesco AEV 3493676784 Svampa Agnese AEV 3381014571 Tolazzi Roberto AEV 3298313870 Ugrenic Melinda ATUV 3357183204 Vanni Giorgia AEV 3206709953 Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek durata 365 gg dalla sottoscrizione, ove non presente, adulti 15€, minorenni 10€). Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/ ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Poggio Nativo - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Onorati Gianni
Cell: 3283712494




14 Aprile 2024
Difficoltà: T
Dislivello: 150 m
Lunghezza: 6.5 Km
RAVACCIANO GLI ORBACHI E LE FONTI

CAMMINANDO A QUERCEGROSSA APS
Buongiorno a tutti, dopo il bellissimo fine settimana in una sorprendente Umbria, proponiamo una passeggiata davvero adatta a tutti, grandi e piccini. In collaborazione con il Circolo Arci di Ravacciano e il Gasalpa di Siena (Gruppo di Acquisto Solidale) cammineremo tra la Città di Siena e le sue caratteristiche vallate verdi. Una escursione semi urbana per visitare le fonti medievali alimentate dai Bottini. Ringraziamo Lega Ambiente per la sosta che faremo nel Parco del Buongoverno lungo il Fosso di Ravacciano. Parco per il momento in fase progettuale ma che può già ospitarci per la sosta colazione. Il ristoro sarà offerto dal Gasalpa, con degustazione degli ottimi prodotti dei fornitori locali del Gruppo di Acquisto. Le bevande saranno invece fornite dal Circolo Arci di Ravacciano. L'escursione è gratuita ed aperta a tutti. Attiveremo la polizza eventi per la copertura assicurativa dei non Soci. Sarà certamente una bella giornata di festa e condivisione dove potremo far conoscere ai rispettivi Soci altre realtà importanti che operano vicino a noi. Non ci resta quindi che ringraziare Arci Ravacciano e Gasalpa per la disponibilità e invitarvi a partecipare numerosi. Per le prenotazioni utilizzate il form: https://forms.gle/cKE6VvHHp25E1k8B6 o il "Clicca Qui" sul volantino allegato. Un saluto Camminando a Quercegrossa
SIENA - Toscana

Accompagnatore 1:
AEV Minucci Mauro
Cell: 3357426075

Accompagnatore 2:
AEV Faleri Claudia
Cell: 3402725880


14 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 280 m
Lunghezza: 8 Km
Festa Sentiero Verde

Sentiero Verde Associazione di Promozione Sociale
ESCURSIONE E PRANZO: Percorso ad anello in parte sull’ippovia del vulcano laziale, con vista sui castelli romani Monte Artemisio e il maschio D’ariano Difficoltà: E, Lunghezza: 6 km, Dislivello: 280m. Per ritrovarci tutti quanti al pranzo sociale al ristorante IL PICCOLO PARADISO Via Carpinello, 47 (Rocca Priora) RM dove è anche il punto di partenza dell’escursione.
Rocca Priora - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Cricenti Antonio
Cell: 3273054730

Accompagnatore 2:
AEV Molena Marco
Cell: 3333927116


14 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 400 m
Lunghezza: 13 Km
Selva di Malano

G.E.P.-Gruppo Escursionistico Provincia di Roma Associazione di Promozione Sociale
Partendo dai pressi di Bomarzo raggiungeremo il Sasso del predicatore II e l’Ara cubica romana. Nelle vicinanze ci inoltreremo nella valle dei Megaliti sempre più visitabili per la frequentazione dei boulder. Una veloce deviazione ci porterà al famoso Stargate. Salendo un pendio e passando attraverso ardite tagliate raggiungeremo poi le Case ipogee e la fortificazione di Corviano. La frequentazione del luogo è fatta risalire al periodo preistorico. Scavate nel tufo, a picco sulla valle sottostante attraversata dal torrente Martelluzzo, questi rifugi erano un luogo protetto e ottimamente riparato per gli antichi abitanti del territorio. I resti di scalfitture e buchi nella parete aggettante la valle testimoniano l’impiego di impalcature in legno per accedere alle grotte rupestri. Delle cinquanta strutture ipogee di Corviano ne restano oggi solo cinque che è possibile visitare scendendo gli stretti gradini in pietra che conducono alle camere sotterranee. Dopo aver consumato il nostro pranzo al sacco, costeggeremo il torrente Vezza che presenta scorci di ambiente tropicale per poi risalire e chiudere l’anello. Per chi vuole potremo gustare un sano yogurt e formaggi vari ad una locale società agricola. Tessera Federtrek: obbligatoria: € 15 – minori € 3. Per chi dovesse rinnovare la tessera Federtrek può scaricare, compilare e firmare i 2 moduli (tessera e privacy) dal sito Gep, al seguente indirizzo: https://www.escursionigep.it/tesseramento/ Consegnare le stampe all’accompagnatore il giorno dell’escursione. Cosa portare: almeno 1 litro d’acqua a testa, pranzo al sacco consigliati i bastoncini da trekking. Ricordarsi di portare con sè la tessera fedeltà da esibire il giorno stesso dell’escursione agli accompagnatori di turno, in modo da avere diritto al punto da aggiungere alla propria raccolta. Diversamente l’escursione non potrà essere conteggiata. Inoltre, in caso di emissione di una nuova tessera fedeltà, sarà richiesto l’indirizzo mail per essere informati sul programma raccolta punti GEP. Abbigliamento e attrezzatura: scarponi da trekking (obbligatori), abbigliamento a strati possibilmente con indumenti tecnici traspiranti, giacca antivento/antipioggia, pile, consigliati bastoncini, copricapo, occhiali da sole. 1 Appuntamento: 08:00 Bar Antico Casello Metro Rebibbia 2 Appuntamento: 09:15 bar il quadrifoglio, Via Giovanni Verga, 191, Bomarzo N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate. I soci sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché di essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata. *E’obbligo dei soci conoscere, leggendo attentamente, il “REGOLAMENTO per i SOCI partecipanti alle attività del GEP” presente nel sito, alla voce “IL GEP”.
Selva di Malano - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Gentile Alessandro
Cell: 346 852 7956

Accompagnatore 2:
AEV Valori Dario
Cell: 335223014


14 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 550 m
Lunghezza: 10 Km
Monte Midia Carseolani

Inforidea Idee in Movimento Associazione di Promozione Sociale
Avventure in quota propone Domenica 14 Aprile 2024 il monte Midia 1750 mt Condor Condor Alessandro Nironi e Davide Schinzari vi aspettiamo a Marsia per un piacevole e semplice passeggiata. Marsia a quota 1450 si adagia su altopiano sui monti Carseolani , circondata da prati verdi e faggete secolari a poche minuti da Roma . Partiremo dal camping ristorante EUROPING per raggiungere la vetta del monte Midia a quota 1750 mt , da lì potremmo godere di una panoramica sull'interna catena appenninica Abbruzzese , Velino Sirente , Maiella , Ernici e Simbruini. Proseguiremo verso la stazione di trasmissione tra Faggi secolari per scendere di nuovo verso Marsia e ritornare al campeggio. A fine escursione per chi vorrà trattenersi per una degustazione dei cibi locali , la sig. Viola ci aspetta nel suo caratteristico ristorante per assaporare i sapori della cucina abbruzzese . Dati tecnici LOCALITA’: Monte Midia Marsia Abruzzo DIFFICOLTA’: E DISLIVELLO: 550 TEMPO DI PERCORRENZA: 5 h LUNGHEZZA: 10 Km Cosa portare ABBIGLIAMENTO: Scarpe da trekking obbligatorie, giacca antivento/antipioggia, è consigliabile vestirsi a strati con indumenti traspiranti, portare i bastoncini. PORTARE: pranzo al sacco, acqua, torcia, ecc. TRASPORTO: Auto proprie AEV Alessandro Nironi 3482315249 nirale1959@gmail.com AEV I Appuntamento ore 08:00 Metro la Rustica https://maps.app.goo.gl/SfrcA5b2a7Mm8Mrk6 punto d'incontro ore 9:30 Europing Marsia Tagliacozzo https://maps.app.goo.gl/KHApRbiZpZ516sUU7 È prevista la possibilità del carsharing - contributo pro-quota alle spese - previa richiesta agli organizzatori. *Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri si consiglia di applicare le tabelle ACI: euro 0,20 al kilometro - calcolo medio secondo il tipo di vettura ed il numero dei passeggeri
Marsia - Abruzzo

Accompagnatore 1:
AEV Nironi Alessandro
Cell:




14 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 20 m
Lunghezza: 16 Km
Grand Tour Appia Antica: Appia Antica Segui la Volpe

Inforidea Idee in Movimento Associazione di Promozione Sociale
TREKKINCITTÀ Grand Tour Appia Antica: Appia Antica Segui la Volpe Lo spettacolare trekking ad anello di Inforidea per gli appassionati di storia, archeologia, e natura che dall'area dei Sette Acquedotti percorre l’asse dell’Appia Antica per poi inoltrarsi nella campagna romana della Caffarella e nel Parco di Tor Fiscale, alla scoperta dei frammenti di campagna romana e ruderi di rara bellezza, sorprese e novità verranno inserite nel percorso. Un percorso affascinante celebrato dai viaggiatori del Grand Tour ricco di antiche tracce, sepolcri, ville e scorci spettacolari, con curiosità botaniche. Appuntamento ore 9:15 uscita Metro A Cinecittà (ingresso Studi) - Partenza ore 9:30. Difficoltà: TE per tutti. Durata 6 ore Lunghezza 16 Km Intera giornata con arrivo a S. Policarpo in prossimità della fermata Metro A Giulio Agricola. Pranzo al sacco. Info/prenotazioni AEV Riccardo Virgili 392 6875973 rvirgili@gmail.com
V. Appia Antica - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV/ATUV Virgili Riccardo
Cell: 3926875973




14 Aprile 2024
Difficoltà: T
Dislivello: 70 m
Lunghezza: 4 Km
L'ACQUEDOTTO VERGINE E IL VICUS CAPRARIUS

Inforidea Idee in Movimento Associazione di Promozione Sociale
L’Acquedotto Vergine inaugurato da Marco Vipsanio Agrippa nel 19 a.C., ebbe una seconda vita nel 1570 quando furono rese di nuovo attive le sorgenti di Solone, dove da queste, fin dalla sua nascita, si alimenta. Un percorso per lo più sotterraneo che lo salvò spesso da distruzioni. Ma ci sono degli angoli dove emerge, dove si manifesta, non solo nelle splendide fontane che incontreremo lungo il tragitto, nelle arcate nascoste tra i palazzi, ma è soprattutto nei sotterranei che si coglie la magia di queste costruzioni incredibili di ingegneria idraulica romana, utilizzata e sfruttata anche nei secoli successivi fino ai nostri giorni. Il nostro percorso comincia a Piazza del Popolo e si concluderà a Piazza Venezia passando per Fontana di Trevi dove oltre ad ammirare questa incredibile mostra monumentale dell’Acquedotto, avremo la possibilità di scendere nei sotterranei di Vicus Caprarius dove l’acqua del Virgo ancora scorre imperterrita tra i ruderi di una antica domus e il castellum acquae! 𝐍𝐁: 𝐌𝐚𝐱 𝟐5 𝐩𝐞𝐫𝐬𝐨𝐧𝐞 𝐜𝐨𝐧𝐬𝐞𝐧𝐭𝐢𝐭𝐞 𝐧𝐞𝐥 𝐬𝐢𝐭𝐨 𝐚𝐫𝐜𝐡𝐞𝐨𝐥𝐨𝐠𝐢𝐜𝐨 𝐕𝐢𝐜𝐮𝐬 𝐂𝐚𝐩𝐫𝐚𝐫𝐢𝐮𝐬 ☎ INFO E PRENOTAZIONI: Acc Loredana Fauci WhatsApp 3391036684 AEV Mario Modelli 3401553401 E' obbligatoria la prenotazione che può avvenire solo inviando un WhatsApp indicando nome, cognome e numero di tessera (se ne siete già in possesso). 👣 PERCORSO: Difficoltà: T - Dislivello 70 mt. - Distanza totale 4 km circa - Durata: 5 ore circa (esclusa sosta pranzo) 💰 CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 10 + € 2 auricolari. E' obbligatoria la prenotazione che può avvenire solo inviando un WhatsApp indicando nome, cognome e numero di tessera (se ne siete già in possesso) L'evento è riservato ai soci Federtrek. La tessera del costo di Euro 15 è valida per 356 giorni e il modulo per la sottoscrizione e rinnovo può essere scaricato sul sito di Inforidea al seguente link: 👉 https://www.inforideeinmovimento.org/.../Modulo... Per i nuovi tesserati il costo sarà €15 la tessera, €5 contributo evento (anziché €10) + € 2 auricolari. BIGLIETTO D'INGRESSO ALL'AREA ARCHEOLOGICA VICUS CAPRARIUS: 4€ intero - Ridotto 2,50€ (Insegnanti, studenti universitari 18/25 anni)- Ridottissimo (14/18 anni) 1,00€ - Gratuito under 14 e studenti universitari di Archeologia. APPUNTAMENTO: Ore 9:30 Piazza del Popolo presso l'obelisco. COSA PORTARE: Scarpe comode da camminata, bastoncini, acqua almeno 1 lt. Si consiglia un abbigliamento comodo e a strati. Pranzo al sacco. 👉 Durante l'evento potranno essere effettuate fotografie e filmati a scopo promozionale o per comunicazione sui social, pertanto chi non gradisse essere fotografato è pregato di comunicarlo agli accompagnatori. Vi chiediamo cortesemente di essere puntuali nel rispetto di tutti i partecipanti e portare le monetine per gli auricolari! Grazie!


Accompagnatore 1:
AEV Modelli Mario
Cell: 3401553401




14 Aprile 2024
Difficoltà: EE
Dislivello: 1100 m
Lunghezza: 16 Km
Pnalm GoTo > Monte Pietroso, Rifugio Pesco di Iorio

DedaloTrek associazione di promozione sociale
A zonzo nel Pnalm partendo da Capo d'Acqua, nella splendita cornice del Parco e dal lato laziale (facile arrivare da Roma), percorreremo i sentieri che gli avi utilizzavano per raggiungere il loro posti di Lavoro, valle Carbonaia, valle Lattara sio a raggiungere il rifugio pesco di Iorio il monte La strega Cima la Rocca e Monte Pietroso. Insomma un bel giretto primaverile. Per gustare tutti i profumi e i fantastici panorami. Il dislivello c'è ma non andremo di corsa, quindi aperto a molti.
✨ Fine attività prevista ore: 17:30, more less

▶ Difficoltà: EE (Escursionisti Esperti)
▶ Distanza: 16 km
▶ Dislivello in salita: +1100m
▶ Durata: 7 ore (soste escluse)
▶ Percorso ad anello

Appuntamento ore 9 a Capo d'Acqua - Campoli Appennino, salvo diversa organizzazione per il viaggio.


Accompagnatore 1:
AEV Giuliani Stefano
Cell: 3355690543




14 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 650 m
Lunghezza: 10 Km
Il SENTIERO di DANTE con STARTREKK

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale
Il SENTIERO di DANTE con STARTREKK 14 Aprile 2024 C’è un percorso a due passi da casa che vale la pena scoprire: il sentiero di Dante sul Monte Cacume! Il cammino parte dall’abitato di Patrica un pittoresco agglomerato di case marroni, notevole tra i vicoli e nel colpo d’occhio in lontananza. Dante visitò due volte la ciociaria e, su queste strade, restò colpito dal profilo iconico del Monte Cacume tanto da immortalarlo nel Purgatorio: Vassi in Sanleo e discendesi in Noli, montasi su Bismantova e ’n Cacume, con esso i piè; ma qui convien ch’om voli. Arrivare in vetta è uno sforzo ripagato da bellissime vedute, scorci panoramici su tutto l’appennino e un percorso fatto di carsismo e rocce sedimentarie. Un sentiero reso ancor più prezioso da 12 statue in Corten (un acciaio speciale), trasportate a spalla e installate in punti strategici. Al centro dell’idea, il parallelismo tra il Monte Cacume e il Purgatorio dantesco. Il cammino non può che iniziare dalle sagome del Poeta e Virgilio, che ci indicheranno la direzione da seguire. Più avanti compare l’imperatore romano Traiano e poi via via tanti personaggi legati alla ciociaria, re Manfredi, Guido Guinizelli e San Michele Arcangelo. E ovviamente non mancherà l’incontro in vetta con Beatrice. DATI TECNICI ESCURSIONE Difficoltà: E Dislivello: 650 m Km: 10 Tipo: A/R Tempo di percorrenza: 6 h APPUNTAMENTO - Ore 9.30 Via del Cimitero - Patrica (FR) - https://maps.app.goo.gl/EXP3EyEym6iiBH99A Se non siete automuniti, contattateci e proveremo ad organizzare per voi il passaggio. PRENOTAZIONI PRENOTA ORA

ACCOMPAGNATORI AEV Andrea Maccioni 348 08 00 330 AEV Stefano Simonetta 347 71 31 344 (WhatsApp https://wa.me/3477131344) CONTRIBUTO ESCURSIONE 15 euro COME VESTIRSI Abbigliamento a strati, scarpe da trekking alte (OBBLIGATORIE), bastoncini, guscio antivento/pioggia, guanti, cappello, torcia frontale, acqua (almeno 1,5lt) e pranzo al sacco. N.B. L’attività proposta potrà subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori, per ragioni di sicurezza e di opportunità. Pertanto, ogni partecipante è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni, in caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi, o modalità differenti da quelle indicate. I partecipanti sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché ad essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata. Linea guida da tenere durante le escursioni: TESSERATI http://www.federtrek.org/?p=3836 Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento, tessera FederTrek 15,00€ valida 365 giorni dalla data di emissione. Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo allegato e portalo con te già predisposto e firmato https://www.startrekk.it/pdf/tessera.pdf Visita il nostro sito www.startrekk.it


Accompagnatore 1:
AEV Simonetta Stefano
Cell: 3477131344




14 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 850 m
Lunghezza: 12 Km
SULLE ORME DI SAN FRANCESCO: CIMA D’ARME con STARTREKK

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale
Proseguono le nostre escursioni ancora sulle orme di San Francesco, con un percorso ad anello tra i più panoramici dei Monti Reatini. Dal convento di S.Giacomo si risale il ripido sentiero scalinato, lungo il quale sono presenti delle costruzioni in pietra a custodia dei luoghi sacri dove san Francesco ha lasciato le sue impronte, fino a raggiungere il Sacro Speco; si prosegue poi verso la panoramica Cima d’Arme (mt. 1678). Superando un caratteristico sperone roccioso si giunge in una zona panoramica con croce, da qui il sentiero diventa un po’ più comodo e passando per una pineta si arriva agevolmente ai Prati di San Giacomo incrociando una strada sterrata. Lasciamo ora la strada comoda per inerpicarci con un sentiero ripido e impegnativo verso la cresta che ci condurrà nel punto più alto dell’escursione. Lo sforzo sostenuto per raggiungere la vetta sarà abbondantemente ripagato dalla magnifica vista panoramica verso il Terminillo, la piana di Rieti, i vicini Monti Sabini e il piccolo paese di Poggio Bustone (paese natio di Lucio Battisti). Da qui scenderemo sul versante opposto in direzione della Fonte Petrinara attraversando radure di un verde brillante, per proseguire poi lungo l’omonima valle costeggiando un bellissimo torrente dove di tanto in tanto potremmo ammirare salti d’acqua e cascatelle. Che dire, un’escursione varia da assaporare e scoprire ad ogni passo. DATI TECNICI ESCURSIONE: DIFFICOLTA’: E-Media DISLIVELLO TOTALE : circa 850m DISTANZA : circa 12 KM DURATA: 6 ore circa MATERIALE ED EQUIPAGGIAMENTO: Scarpe da trekking, zaino, bastoni telescopici, T-shirt traspirante (anche una di ricambio), pile o maglione, K-way e giacca antivento (possibilmente in gore-tex), pantaloni comodi per camminare (lunghi), borraccia (acqua almeno 1,5lt), pranzo al sacco, cappello, guanti, occhiali da sole, crema solare, macchina fotografica, lampada frontale per escursioni serali o notturne. IMPORTANTE: Scarpe comode per il viaggio e post-escursione! ACCOMPAGNATORI: Silvia Muzio 3934805965 CONTRIBUTO ESCURSIONE: 15,00 euro APPUNTAMENTO: 1^ APPUNTAMENTO: - Appuntamento a Roma (da concordare con la guida) N.B: La conferma di prenotazione riguarda esclusivamente l’escursione, per la possibilità di passaggio contattare le guide via mail, tramite WhatsApp o telefono. 2^ APPUNTAMENTO: -ore 10:00 Poggio Bustone (la posizione esatta verrà inviata ai partecipanti) NOTE AGGIUNTIVE: In caso di utilizzo di auto private a pieno carico, i costi di carburante e autostrada vengono divisi dagli occupanti della macchina escluso il proprietario del veicolo. ✅ PRENOTAZIONI: N.B. L’itinerario proposto potrà subire variazioni ad insindacabile giudizio dell’accompagnatore sulla base delle condizioni di sicurezza che saranno valutate prima e durante dell’escursione. IMPORTANTE: Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. Tessera Federtrek 15,00 euro (5 euro per gli under 18), con possibilità di farla il giorno stesso. Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera scarica il modulo e portalo con te compilato e firmato.
Poggio Bustone - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV D'Onofrio Maria Loredana
Cell: 388 902 2523




14 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 758 m
Lunghezza: 13 Km
ZOMPO LO SCHIOPPO L’acqua Buona

DISCOVERTREK APS


ZOMPO LO SCHIOPPO L’acqua Buona
Il volo dell’acqua e dei numerosi rapaci (tra i quali l’Aquila Reale) si mescolano nell’aria salubre generando un’atmosfera inconsueta anche per un luogo immerso nella natura selvaggia come questo.
Siamo nella valle Roveto, all’inizio della valle del Liri dove, dalle cime dei monti Cantari, scende fragorosa la cascata Zompo lo schioppo, mostrandoci la sua prepotente bellezza.
La cascata compie il suo balzo di oltre 80 metri soltanto nelle stagioni piovose ma anche nel periodo estivo l’abbondanza d’acqua e la frescura della fiorente vegetazione offrono refrigerio e pace.
Tanto che fin dal medioevo la valle è stata frequentata e contesa da diverse comunità monastiche dedite all’eremitaggio.
Ci incammineremo su questi antichi tracciati che si riveleranno in tutta la loro bellezza raggiungendo altitudini con l’aria sottile, tra suoni e profumi della natura penetranti.
In un percorso suggestivo, all'ombra di portentose faggete, tra scrosci d'acqua e cascate, ci addentreremo nella riserva in un anello che ci permetterà di raggiungere l'incredibile eremo della Madonna del Caùto.
Da qui rigenerati e ristorati ci avvieremo verso l’altro versante che ci riporterà all’ingresso della riserva.
🌄 CARATTERISTICHE ESCURSIONE
Difficoltà: E
Dislivello: 758 mt
Lunghezza: 12,5 km
Durata: 7 ore
⏰ ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO:
Domenica 14 Aprile ore 9:30
📍La posizione esatta verrà inviata il giorno prima dell’evento ai soli partecipanti già prenotati.
Il parcheggio è esclusivamente a pagamento: € 2 a persona + € 2 a macchina. Pertanto un equipaggio da 4 pagherebbe € 2,50 a persona
🟢 Prenotando la partecipazione all’escursione si accetta di entrare a far parte di una chat WhatsApp dedicata all’evento al fine di ricevere tutte le indicazioni tecniche e logistiche. Nel giro di un paio di giorni, dopo aver permesso a tutti lo scambio delle foto, la chat verrà eliminata.
🚙 Coloro che hanno bisogno di un passaggio auto lo comunichino in fase di prenotazione. Sarà nostra premura mettervi in contatto con gli escursionisti automuniti al fine di condividere il viaggio e le spese relative. Sarà premura dei proprietari delle auto e degli eventuali passeggeri accordarsi per stabilire il punto d’incontro e l’orario consono per giungere a destinazione in tranquillità.
🟢Al fine di rendere snella e sicura questa escursione accetteremo un numero limitato di partecipanti, per cui è necessario prenotare per tempo. Dopo il raggiungimento di tale numero sarà aperta la lista d’attesa nel caso ci fossero disdette.
✍️ PER PRENOTARE via Whatsapp al numero di Vinicio 3457345608 indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera Federtrek (si può attivare la mattina dell'escursione)
👉ACCOMPAGNA
AEV Vinicio la Pietra 3457345608
Wathsapp:
http://wa.me/3457345608
Facebook:
https://www.facebook.com/vinicio.lapietra.9
💰 CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE € 15
Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento
L'organizzazione dell'evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell'evento, è competenza dell'AEV che ne determina l'importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni.
👉 TESSERA Federtrek
Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link:
https://drive.google.com/file/d/1yhuuiP1FyCCaEyfg920xBBeSAorS1iMV/view?usp=drivesdk La tessera, valida 365 gg, permette di partecipare alle iniziative di tutte le Associazioni affiliate a FederTrek in tutta Italia e di poter accedere a sconti e convenzioni.
🎒 EQUIPAGGIAMENTO
Scarpe da trekking e bastoncini da trekking, cappello, giacca a vento, antipioggia (in base alle condizioni meteo).
In caso di equipaggiamento non idoneo, gli organizzatori si riservano di non accettare la partecipazione degli escursionisti all'attività.
🍕 ALIMENTAZIONE
Acqua (almeno 1,5 l), pranzo al sacco, snack
Seguici su:
https://discovertrek.it/
Per iscriverti alla newsletter e ricevere email ogni 15 giorni aggiornamenti sulle escursioni in programma:
https://discovertrek.it/contatti/
https://www.facebook.com/groups/131515614179297/?ref=share_group_link



Accompagnatore 1:
AEV/ATUV La Pietra Vinicio
Cell: 3457345608




14 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 600 m
Lunghezza: 13 Km
Una splendida escursione tra i borghi disabitati della Marsica con Ogniquota

OGNIQUOTA APS ECO ESCURSIONISTICA
Da Scurcola Marsicana (700m) si inizia a salire per delle scalinate fino alla Rocca Orsini (750m). Dalla Rocca si prende sulla destra un sentiero panoramico che diventa presto una sterrata che si immerge in un bosco di conifere. Dopo alcuni tornanti si arriva ad un quadrivio (957m). Si gira a sinistra e si affronta l’unico tratto ripido dell’escursione alla fine del quale si arriva in cima al Monte San Nicola (1076m) che ci regala un panorama su gran parte delle montagne dell’Appennino Centrale. Si prosegue su un crinale da dove vediamo il massiccio del Velino a destra e i Monti Carseolani a sinistra. Giunti ad una sella dove si vede il paese di Poggio Filippo, si gira a destra e con un sentierino si scende ad una zona prativa (900m). Da lì si segue il percorso dei Briganti fino a Poggio Filippo (1056m), una frazione di Tagliacozzo di 150 abitanti. Dal paese si imbocca una stradina sterrata che in discesa conduce a Sorbo (825m), altra piccola frazione di Tagliacozzo. Da Sorbo seguendo il percorso dei Briganti si giunge ad una bellissima quercia di 750 anni, inserita nell’elenco degli alberi monumentali d’Italia con una circonferenza di 550cm e un’altezza di 14 metri. Da qui si continua in discesa tornando a Scurcola. DATI TECNICI: Gruppo montuoso di riferimento: Monti Carseolani Massima altitudine raggiungibile: 1076m s.l.m. Altitudine minima: 700m s.l.m. Dislivello assoluto in salita: 376m - Dislivello complessivo: 600m Km totali da percorrere: 13 circa Durata: 6 ore circa Livello difficoltà: E Per informazioni e iscrizione contattare AEV Monique Julie Vandenberghe al 333 755 80 54. Socio collaboratore Duilio Roggero APPUNTAMENTO: ore 10 già colazionati davanti al Municipio di Scurcola Marsicana: Da Roma prendere la A24, fino al casello di Tagliacozzo, proseguire a sx sulla Tiburtina fino a Scurcola. https://maps.app.goo.gl/Zvx4GbgjMipuXpbT7 Organizzo le macchine per chi lo desidera. Abbigliamento: Scarpe da trekking obbligatorie, bastoncini, pranzo al sacco, acqua, mantellina, torcia, crema solare. Iniziativa riservata ai soli soci FederTrek con tessera in corso di validità da esibire alla partenza con annotazione del numero, pena la impossibilità di partecipare o da fare il giorno stesso, costo 15€. Per minori tessera FT 3€. Quota sociale di partecipazione: 10€ (under 30: non richiesta). AVVERTENZE: Si ricorda che i guidatori delle autovetture messe a disposizione sono esenti dal pagamento delle spese di viaggio (autostrada e carburante). Per le spese del carburante si applicano le tabelle ACI al minimo (€ 0,20 al Km).
Scurcola Marsicana - Abruzzo

Accompagnatore 1:
AEV Vandenberghe Monique Julie Marguerite Marie
Cell: 3337558054




14 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 600 m
Lunghezza: 11 Km
VALLEPIETRA E LE SORGENTI – Valle del Simbrivio

Amici dei Monti Ruffi APS
Appuntamento alle 9,30, Parcheggio S.Maria coordinate google maps W6JM+J4, 00020 Vallepietra RM transitando per un piccolo tratto del primo ramo dell’Albero del Cammino dell'Aniene, ci porteremo al Centro storico di Vallepietra iniziando il nostro itinerario ad anello indirizzato verso la Valle delle Cascate, visitando dapprima le Morre delle Monache e successivamente la sorgente delle cascate. Riprendendo di qui il nostro percorso toccheremo la località Serra del Dragone e in discesa raggiungeremo la Cascata di Cesa degli Angeli e nelle vicinanze il Vecchio Mulino e la Casa delle Sementi . Approfitteremo della bellezza paesaggio della primavera inoltrata e chiudendo l'anello visiteremo nel pomeriggio il caratteristico borgo di Vallepietra . Ci troviamo nell’Ente Regionale Parco dei Monti Simbruini incrociando alcuni tratti del sentiero 683d caratteristiche tecniche: Lunghezza: 11 KM Difficoltà: E Tempo totale: 6h Dislivello: +600 PRENOTAZIONE obbligatoria richiesta chiamando Marina Lo Bascio (338 9659868) entro la data del 12/04/2024 allo scopo di favorire l'organizzazione dell'evento.


Accompagnatore 1:
AEV Rotili Marzio
Cell: 3387521219

Accompagnatore 2:
AEV Tilia Luigi
Cell: 3490993075


14 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 300 m
Lunghezza: 13 Km
TREKKING SUI MONTI SABINI POGGIO PERUGINO RIFUGIO COGNOLO - DOMENICA 14 Aprile 2024

Inforidea Idee in Movimento Associazione di Promozione Sociale
https://fb.me/e/2aA5WyB7F DOMENICA 14.04.2024 - TREKKING SUI MONTI SABINI: POGGIO PERUGINO - RIFUGIO Dati tecnici: LOCALITA’: Monti Sabini - Poggio Perugino DIFFICOLTA’: E - sono ammessi i cani al guinzaglio DISLIVELLO: 300 circa: i primi 250 mt. tutti distribuiti lungo la parte iniziale del percorso di circa 6/7 km., il restante dislivello è distribuito nella parte centrale. TEMPO DI PERCORRENZA: 6/7 h- LUNGHEZZA: 13 Km INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Mauro Giampietro 3407222386 anche WhatsApp GAEE Antonella Poggetti 3756840764 WhatsApp 3317219546 CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: euro 12 + euro 3 dolce e caffè LUOGHI D'INCONTRO: Primo appuntamento: ore 07.30 - davanti Bar Meo Pinelli, via Tuscolana, zona Cinecittà. Secondo appuntamento: ore 09.00 - parcheggio di Poggio Perugino in Via Coste fuori dal centro abitato; ci si arriva facilmente in auto tenendo a destra il borgo con accesso mediante una piccola salita. Ulteriori indicazioni verranno fornite nella chat dedicata che sarà attivata in prossimità dell’evento al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. È prevista la possibilità del carsharing - contributo pro-quota alle spese - previa richiesta agli organizzatori. Abbigliamento: Scarpe da trekking obbligatorie, giacca antivento/antipioggia, è consigliabile vestirsi a strati con indumenti traspiranti, portare i bastoncini. Cosa portare: pranzo al sacco, acqua, torcia, ecc. TRASPORTO: Auto proprie e carsharing Un luogo suggestivo ed inaspettato ci aspetta a nord della Capitale. Una volta lasciate le vetture in un comodo parcheggio in prossimità di Poggio Perugino entreremo in una faggeta vetusta che ci porterà al Passo del Trivio per poi arrivare alla nostra meta finale alla fonte del Cognolo con l’omonimo Rifugio (1089 mt.) dove ci fermeremo per il pranzo. Prima tappa a 860 mt. per visitare una caratteristica chiesetta dedicata alla madonna delle Grazie; proseguiremo lungo il sentiero che sale deciso nel bosco di faggi, incontreremo alcune forre ed attraverseremo su di un ponte il letto di un torrente in secca per poi arrivare al passo “il Trivio” (1.122 mt.); sotto di noi il grande prato di Poggio Perugino circondato in senso orario dal colle la Croce, il monte Tancia, il monte Pizzuto ed il monte Macchia Gelata. Prima di arrivare al rifugio incroceremo a 1.170 mt. un caratteristico “volubro”, una conca lacustre ad emissario superficiale, utilizzata per l’abbeveramento del bestiame, così chiamato con derivazione lessicale dal verbo latino “volvere”che significa rivoltare, mescolare, con riferito al gettito delle acque sorgive. Da ultimo scenderemo gradualmente fino a 1.150 mt. e ci fermeremo sotto il monte Macchia ad ammirare altri panorami: il monte Terminillo ed il maestoso complesso del Gran Sasso e di fronte a noi il monte Soratte che emerge dalla valle sottostante del Tevere per poi arrivare al rifugio e dopo il pranzo rientrare a Poggio Perugino. N.B.: Il trekking è riservato esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. Per il tesseramento, vi chiediamo gentilmente di effettuarlo on line PRIMA DELL’EVENTO; è semplice: scaricate il modulo di iscrizione e la privacy, compilateli entrambi e inviateli a info@inforideeinmovimento.org con il bonifico del pagamento di euro 15. Copia da conservare e consegnare agli accompagnatori.
Poggio Perugino - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Giampietro Mauro
Cell: 3407222386




16 Aprile 2024
18 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 300 m
Lunghezza: 11 Km
Trek di Primavera all'Isola del GIGLIO

Inforidea Idee in Movimento Associazione di Promozione Sociale
con Pontieri del Dialogo Associazione di Promozione Sociale

L’Isola del Giglio è un paradiso per gli amanti del trekking. I sentieri, alcuni dei quali erano antiche mulattiere, conducono a tratti di costa, spiagge e scogliere di rara bellezza. La dorsale dell’isola raggiunge i 498 metri s.l.m. (Poggio della Pagane), offrendo percorsi più o meno impegnativi. Alcuni sentieri possono essere percorsi senza grandi dislivelli, mentre altri richiedono una discesa verso Giglio Castello (405 m.s.l.) come punto di partenza Aprile è un momento ideale per le escursioni al Giglio. Il clima è mite, e il rischio di pioggia è limitato e gli eventuali piovaschi sono quasi sempre di breve durata. La natura incontaminata e selvaggia invita a scoprire panorami spettacolari sull’Arcipelago Toscano e a immergersi nei profumi della macchia mediterranea. Nel mese di aprile, quando la primavera è in pieno vigore, i sentieri si animano di colori e profumi. Proponiamo un Trek Naturalistico all’isola del Giglio, nei giorni di Martedì 16- Mercoledì 17- Giovedì 18 Aprile 2024, che vi regalerà panorami mozzafiato, profumi avvolgenti e un’esperienza autentica lontana dai flussi turistici. 🌿🏞️
ÌSOLA DEL GIGLIO - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Mancardi Roberto
Cell: 3771151795

Accompagnatore 2:
AEV Muti Raffaele
Cell: 3487410105


18 Aprile 2024
Difficoltà: T
Dislivello: 100 m
Lunghezza: 7 Km
LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ, OGGI ANDIAMO A... PARCO DI MONTE CIOCCI, PARCO DEL PINETO E IL BORGHETTO DEI FORNACIARI

Associazione Camminatori Escursionisti Roma - ACER APS
Il Parco del Monte Ciocci è stato aperto nel 2013 e incluso nella Riserva Naturale del Monte Mario. Si trova tra il Vaticano e Monte Mario: una collina dalla quale si gode un panorama eccezionale su quasi tutta Roma. Dal Monte Ciocci andremo nel Parco Regionale Urbano del Pineto, secondo parco per grandezza della città di Roma, ben 240 ettari! Oasi naturalistica di grande importanza, alterna zone con prati, pineta, zone umide lasciate praticamente selvagge. Attraverseremo poi il Borghetto dei Fornaciari, un tempo abitato dalla classe operaria impiegata in prevalenza nelle Fornaci presenti nel vicino Parco del Pineto. Con un percorso ad anello torneremo alla fermata della metro A Valle Aurelia. APPUNTAMENTO: ore 9,30 Fermata Metro A Valle Aurelia ARRIVO: Fermata Metro A Valle Aurelia PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Nadia Vicentini 333 5921522 AEV – ATUV Piera Volpati 342 8576000
ROMA - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Vicentini Nadia
Cell: 333 5921522

Accompagnatore 2:
AEV/ATUV Volpati Piera
Cell: 342 8576000


18 Aprile 2024
21 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 500 m
Lunghezza: 16 Km
La Via dei Tusci ….. Attraverso la perla della Valle dei Calanchi

G.E.P.-Gruppo Escursionistico Provincia di Roma Associazione di Promozione Sociale
La “Via dei Tusci” è un nuovo percorso escursionistico ad anello di 90Km, che ruota intorno alla magnifica “Valle dei Calanchi” nella Patria degli Etruschi. Ci troviamo al confine tra Umbria e Lazio nella zona compresa tra Orvieto e Orte, chiamata anche Teverina, dove il corso del Tevere per millenni ha scavato questa valle. Godremo della brezza dei laghi di Bolsena, Corbara e Alviano. Tra il corso lento del Tevere e il Tirreno lungo strade antichissime, percorreremo un cammino nella Storia a ritroso fin dal periodo del Neolitico. Un territorio ricco di storia e di attrazioni paesaggistiche e naturalistiche, dove percorreremo i Calanchi, tipiche colline caratterizzate da fenomeni di erosione prodotte dal tempo, delle particolarissime lingue di argilla biancastra e forre profonde scavate dall’acqua e dalla maestria degli ingegneri etruschi. Il tutto rende il paesaggio ancora più suggestivo. Visiteremo caratteristici borghi antichi, costruiti su alture inespugnabili. La Via dei Tusci si sfoglia pagina dopo pagina come un libro avvincente, una dichiarazione d’amore tra passi, storie e sguardi profondi verso un orizzonte magico. 1° TAPPA: Castiglione in Teverina – San Michele in Teverina Partiremo da Piazza Maggiore nel Borgo di Castiglione in Teverina, famoso per il suo Museo del Vino e delle scienze Agroalimentari più grande d’Europa. In loc. Case Nuove potremmo ammirare da lontano i nostri cari monti Amerini dove si snoda il fantastico Cammino dei Borghi Silenti. Tra continui saliscendi su colline boscose, forre, prati verdeggianti e piccoli guadi, attraverseremo Civitella d’Agliano, ricca di vicoletti e piazzette emblema della sua natura medievale. Potremmo ammirare in lontananza i famosi Calanchi, che ci seguiranno sempre nel nostro cammino. Giungeremo a San Michele in Teverina, dove dopo pochi Km arriveremo al nostro alloggio. Dislivello: Salita 734 Discesa 660 Difficoltà E Lunghezza Km 18 Fondo: 75% Sterrato 25% Asfalto 2° TAPPA: San Michele in Teverina – Celleno Borgo Oggi sarà la giornata delle visite culturali. Inizieremo con una piccola deviazione verso il Parco della Serpara, un museo all’aperto. Un luogo onirico nato dall’artista moderno Paul Wiedmer, scultore svizzero. Opere scultoree moderne di metallo e legno. La Via arriva a Graffignano, un paese costruito sulle possenti mura del castello Baglioni, di grande interesse storico e architettonico. Il percorso fra natura rigogliosa, e con panorami nel verde della Tuscia e sulla Valle del Tevere, ci condurrà a Sant’Angelo, chiamato anche “Il paese delle fiabe”, caratterizzato da murales che rievocheranno ricordi della nostra infanzia. Attraversare Roccalvecce è d’obbligo, se avremo tempo visiteremo il maestoso e antico Castello Costaguti. Giungeremo a Celleno “Il borgo fantasma”, suggestivo insieme di ruderi e vegetazione, con uno stupendo affaccio circostante. Luogo conosciuto anche per la coltivazione di ciliegie. Dislivello: Salita 582 Discesa 507 Difficoltà E Lunghezza Km 13 Fondo: 55% Sterrato 45 Asfalto 3° TAPPA Celleno borgo – Bagnoregio Una sorpresa dietro l’altra in pochi chilometri, questa è soprattutto la Via dei Tusci. Partiremo da Celleno Vecchia, dove il tempo sembra essersi fermato, fino a raggiungere il paesino di Celleno Nuova costruita in età fascista, arriveremo a Castel Cellesi, le cui case coloratissime sembreranno fare da sfondo ad un curioso set cinematografico. Attraversato il piccolo paese di Vetriolo, giungeremo ad uno dei centri più affascinanti e rinomati di tutta la Tuscia Bagnoregio, la patria di San Bonaventura, conosciuta come la mente più eccelse del cristianesimo. Dislivello: Salita 982 Discesa 869 Difficoltà E Lunghezza Km 25,4 Fondo: 70% Sterrato 30% Asfalto 4° TAPPA Bagnoregio-Castiglione in Teverina La Via dei Tusci, propone un’affaccio spettacolare sulla “Valle dei Calanchi”. La perla di tutto il percorso è Civita di Bagnoregio tristemente chiamata “Il paese che muore” posta al sommo del suo precario trono di argille. La bellezza fa da perimetro a questo cammino, sembrerà di vedere un famosissimo dipinto di olio su tela. Attraverseremo il caratteristico paese di Lubriano da cui si potrà osservare ancora la Valle dei Calanchi e Civita, poi giungeremo a Castiglione in Teverina per ritirare il nostro “ENCOMIO DI VOLTUMNA”, il documento che attesta che con volontà e coraggio abbiamo attraversato le antiche Vie dei Tusci. Dislivello: Salita 479 Discesa 732 Difficoltà E Lunghezza Km 16 Fondo: 50% Sterrato 50% Asfalto TESSERA Feder Trek: obbligatoria: € 15 –minori € 2 COSA PORTARE: per il primo giorno almeno 1 litro d’acqua a testa e il pranzo al sacco. ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA: scarpe da trekking, abbigliamento a strati possibilmente con indumenti tecnici traspiranti, giacca antivento/antipioggia, pile, consigliati bastoncini molto utili per scaricare il peso durante il cammino. APPUNTAMENTO: Ore 7.30 a Castiglione in Teverina (Bar del Corso) Parcheggio Viale Romolo Vaselli COSTO: Agriturismo, B&B e case private € 320 a persona in doppia, € 300 in tripla, partecipazione a 4 escursioni con assistenza di due accompagnatori GEP € 48 a persona. La quota comprende: - 3 notti in Agriturismo - B&B -Case private, con sistemazione in camera doppia e tripla. - trattamento di mezza pensione comprese bevande ai pasti nell’ agriturismo e nel B&B. La quota non comprende: - spese di viaggio - pranzo al sacco giornaliero - cena a Celleno Borgo - entrata al castello Costaguti - 3.00 visita al MUVIS scontato per i camminatori della Via dei Tusci - tutto quanto non specificato alla voce "la quota comprende".    Su prenotazione trasporto zaini alla tappa successiva in base al numero di iscritti circa € 25 a persona per l’intero tragitto. Credenziale del cammino al costo di € 5. Per informazioni o prenotazioni contattare gli accompagnatori. Questi vi daranno le info per poter effettuare bonifico per la prenotazione tramite tour operator, che ci fornirà anche una assicurazione medico-bagaglio. Per far fronte ai rischi da infezione vi chiediamo di prendere tempo per un’attenta lettura delle disposizioni FederTrek a cui il GEP si attiene. N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate. I soci sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché di essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata. *E’obbligo dei soci conoscere, leggendo attentamente, il “REGOLAMENTO per i SOCI partecipanti alle attività del GEP” presente nel sito, alla voce “IL GEP”.
Castiglione in Teverina - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Galante Maurizio
Cell: 3312840378

Accompagnatore 2:
ATUV Campagna Lorena
Cell: 335 835 0827


19 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 450 m
Lunghezza: 18 Km
FRA GLI INFERI, PONTI E CASCATE…NELLA “FORESTA AMAZZONICA” DEL LAZIO

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
LE CASCATE DI CERVETERI Infrasettimanale! Escursione emozionale immersi nei suoni della natura e dell’acqua!!! Venerdì 19 Aprile torniamo alle Cascate, questo è il periodo migliore per visitarle tutte aggiungendo anche il bellissimo “Ponte degli Austriaci”. Le lunghe giornate ci permetteranno di fare questo grande, magnifico anello camminando fra gli Etruschi, la via degli Inferi, due Ponti e 5 Cascate. L’escursione sarà in alcuni tratti lenta per godere appieno del paesaggio e per fare il bagno! Veloce quando passeremo fra i due comuni Cerveteri/Bracciano. Le Cascate, situate lungo tre diversi torrenti e incastonate nella roccia di basalto e nella natura rigogliosa, formano piccoli laghetti! Rivoli e ruscelli con il loro fluire hanno levigato per millenni questo territorio di roccia vulcanica disegnando fossi, forre e salti d’acqua. La ricchezza di acque ha favorito una natura lussureggiante con un sottobosco ricco di felci, edere e pungitopo. In questo territorio coesistono in una fusione reciproca la natura e la storia, con le vestigia lasciate dall’antica civiltà degli Etruschi, la necropoli della Banditaccia, una tra le più importanti necropoli d’Europa, oggi patrimonio dell’umanità. DESCRIZIONE ESCURSIONE Partiremo dal parcheggio della Necropoli della Banditaccia, ed entreremo in un paesaggio scandito da acque, boschi, pareti tufacee con resti di civiltà passate. Cammineremo nella storia del popolo Etrusco attraversando la suggestiva via degli Inferi, luogo in cui ascoltare la presenza delle mille anime di un mondo antico. Proseguiremo verso un’antica porta etrusca, la Porta Coperta, la sorpasseremo e da qui inizierà il nostro fantastico grande anello pieno di emozioni! Scenderemo nella “foresta amazzonica” e andremo a cercare il meraviglioso Ponte degli Austriaci, attraversato dal fosso della Caldara che assume spesso un colore celestino dovuto allo zolfo, per poi dirigerci verso il Ponte Romano e le incredibili cascate, alcune alte 30 metri! Ne vedremo 5: LA CASCATA DELLA MOLA (dove hanno girato la canzone “Contatto” i Negramaro) LA CASCATA DELL’OSPEDALETTO, con il suo dolce fluire rilassa corpo e mente, LA CASCATELLA “BRACCIO DI MARE, con il suo splendido laghetto, L’ARENILE ed infine LA CASCATA DEL MORO (O DEL VACCINELLO)! Completeremo l’anello con un divertente semplice Guado da fare con buste colorate per foto 🙂 o a Piedi nudi nell’acqua fredda 😉 Attraverseremo il fiume per tornare nella via degli Etruschi….ma le sorprese non finiscono qui… CARATTERISTICHE ESCURSIONE Difficoltà: E Dislivello: circa 450mt Lunghezza: 18 km circa Durata: 8 ore comprese soste e pausa pranzo ⏰APPUNTAMENTO Ore 9:30 ultimo grande Parcheggio della Necropoli della Banditaccia Non c’è il bar provvedere prima https://goo.gl/maps/fD43RDUssNgkEf429 🧍🏻‍♀️ ACCOMPAGNA AEV 519 SimoSimoTrekk Facebook: https://www.facebook.com/simosimotrek/ Telegram: https://t.me/joinchat/2u7zJPBFJGk1NGZk Gruppo Whatsapp https://chat.whatsapp.com/KPiKcmlXTYyEvVIE9HBBwK ☎️PER PRENOTARE Con messaggio Whatsapp indicare nome, cognome, n° tessera Federtrek dei partecipanti al numero: AEV-519 SIMO SIMO TREKK http://wa.me/+393333290664 Chi non possiede la tessera dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita. 👉CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE Se in possesso di tessera Federtrek: Adulti €. 15 Minorenni €. 10 Per chi deve sottoscrivere la tessera: Adulti €.15 tessera + contributo di partecipazione € 10 Minorenni €. 5 tessera + contributo di partecipazione € 5 L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è competenza dell’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. ✍️TESSERAMENTO Evento riservato ai soci Federtrek. La tessera o il rinnovo (tessera Federtrek Adulti € 15,00 Minori € 5,00 ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione) si può fare direttamente il giorno stesso dell’escursione, portando il modulo compilato e firmato. Scaricare il modulo di iscrizione dal sito www.noitrek.it https://www.noitrek.it/…/NOITREK_Modulo_iscrizione… L’accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. 🎒COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO : Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking. Consigliati 2 litri d’acqua, una torcetta frontale, bastoncini telescopici, cappello per il sole, crema solare, spray per insetti, buste per Guado, costume, asciugamano, calzini di ricambio, maglietta di ricambio, zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno optare per non accettarne la partecipazione all’attività. ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su WhatsApp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX – Al nostro canale whatsapp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z
Cervèteri - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Rossi Simona
Cell: 3333290664




19 Aprile 2024
21 Aprile 2024
Difficoltà: E/EE
Dislivello: 550 m
Lunghezza: 45 Km
3 GIORNI IN VENETO

CAMMINANDO A QUERCEGROSSA APS
Buonasera, siamo arrivati alla definizione del programma e dei costi del viaggio in Veneto. Tutto è iniziato a Gennaio 2020, a Piazzola sul Brenta. Di fronte alla bellezza della Villa Palladiana, il lento scorrere del Brenta, ad un fantastico risotto e una monumentale polenta. Lì, poco prima che il mondo si fermasse di fronte ad un virus è nata l'amicizia con il Gruppo Amici della Montagna. Grazie a Tarcisio, un amico che una incurabile malattia ci ha portato via, ma che immagino orgoglioso di vedere gli sviluppi della sua disponibilità e del suo lavoro. Nella primavera del 2022 siamo riusciti a ricambiare con tre emozionanti giorni in Terra di Siena, creando i presupposti per una bella e duratura amicizia. Ma l'amicizia è contagiosa, noi siamo BRAVI lo sappiamo 😄 i nostri amici Veneti sono chiacchieroni e alla comitiva si sono aggiunti nuovi amici, Il Vecchio Scarpone di Limena. Tutti insieme siamo arrivati sino alle Sorgenti del Piave, 20 km di neve, ramponi e ciaspole. Ma anche di dolci e prosecco generosamente portati nei capienti zaini dei nostri allegri amici del Veneto. Ad Aprile 2023 ancora in Terra di Siena con il Vecchio Scarpone di Limena. Con la promessa mantenuta di ricambiare nel 2024. Così ci siamo, dal 19 al 21 di Aprile saremo di nuovo tutti insieme, Camminando a Quercegrossa, il Gruppo Amici della Montagna e il Vecchio Scarpone, da Padova a Piazzola, dal Brenta all'Altopiano di Asiago, ai Colli Euganei, Tre giorni che ci resteranno nel cuore, come tutti quelli trascorsi insieme. Avevamo già chiuso le prenotazione per esaurimento dei posti nell'hotel, ma alcuni giorni fa ci ha comunicato 5/6 ulteriori disponibilità. Chi vuole aggiungersi al gruppo può prenotarsi utilizzando il form di prenotazione: https://forms.gle/W1vdieD5GRBDao2GA Chi ha già prenotato ed è nel gruppo whatsapp dedicato NON DEVE PRENOTARSI. In allegato trovate il volantino e il programma di massima inviato dai nostri amici Veneti. Per Camminando a Quercegrossa Mauro --
PÀDOVA - Veneto

Accompagnatore 1:
AEV Minucci Mauro
Cell: 3357426075

Accompagnatore 2:
AEV Faleri Claudia
Cell: 3402725880


20 Aprile 2024
Difficoltà: T
Dislivello: 30 m
Lunghezza: 15 Km
TREKKINCITTA' – BORGATE VERGINI

Inforidea Idee in Movimento Associazione di Promozione Sociale
Dal quartiere Trieste, si segue il tracciato dell’antico Acquedotto Vergine verso la Batteria Nomentana e le borgate di Pietralata, Casal Bruciato e Casal Bertone fino a costeggiare la Via Collatina Vecchia. Esploriamo l’anima sfaccettata di alcune periferie romane, un’identità fortemente legata all’agro romano ma profondamente trasformata negli ultimi decenni. Un viaggio tra storie millenarie e memorie di più recenti ferite, borghetti, botteghe e aree verdi sopravvissuti alla pesante urbanizzazione, e alle grandi infrastrutture dei nostri tempi … alla scoperta di un futuro sostenibile, ancora pieno di potenzialità da immaginare. ✅ Appuntamento: ore 9:00 fermata Metro B1 Sant’Agnese/Annibaliano. ✅ Termine: Lago ex SNIA ✅ Difficoltà: T/E, nessuna difficoltà, tuttavia la lunghezza richiede un impegno medio ✅ Lunghezza: 15 km circa | Durata: intera giornata, pranzo al sacco/libero ✅ Contributo: 10 €. ✅ Obbligatoria la tessera FederTrek in corso di validità. Accompagnatore: Paola Calicchia ATUV Info: Numero max 15 partecipanti. Per ulteriori info: contattare l’accompagnatore Paola Calicchia 339 6202078, paolacal.atuv@gmail.com 👉 PRENOTAZIONI: compilare il modulo online https://shorturl.at/mnWZ1 (oppure cliccare sull'immagine 👇 oppure INQUADRA IL CODICE QR 👈
ROMA

Accompagnatore 1:
ATUV Calicchia Paola
Cell:




20 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 200 m
Lunghezza: 15 Km
VEIO NORD Cascate ponti e sorgenti

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
Se pensavi di aver visto tutto di Veio, molto probabilmente non sapevi che che la vastità di questo “parco” abbraccia almeno tre comuni ed una numerosa varietà di sentieri. Questo percorso non è nè il VEIO che passa per la Valle del Sorbo, nè il VEIO più noto, quello “principale” che parte da Isola Farnese. E’ Veio NORD a soli 20 min. dal GRA sulla S.S. Flaminia vicino Morlupo, è attraversata da fiumi che custodiscono come uno scrigno perle di natura selvaggia e affascinante, con sorgenti e salti d’acqua che offrono un meritato spettacolo all’escursionista che riesce a raggiungere questi luoghi solitamente celati agli sguardi. Un tesoretto fatto di due cascate, due sorgenti di cui una ferrosa dal colore rossastro, due ponti “sodi” e vaste praterie e panorami di campagna romana vestiti di etrusca memoria saranno il terreno dove si sviluppa il nostro ricco e piacevole percorso. E a fine escursione una birretta o un drink potrà essere una valida opzione per chi vorrà concludere la giornata al meglio per consolidare vecchie e nuove amicizie. CARATTERISTICHE ESCURSIONE Difficoltà: E Dislivello: 250 mt Lunghezza: 15 km Durata: 5/6 ore ⏰ APPUNTAMENTO SABATO 20 Aprile – h 9:45 BAR-Parcheggio (sopra l’Ostello del Parco di Veio) Largo Giovanni Paolo II, Via Campagnanese, 3, 00067 Morlupo RM link google maps > https://maps.app.goo.gl/pmtNB4adu8ULgsw36 Si raccomanda puntualità. Chi deve fare/rinnovare la tessera è pregato di venire 15 min. prima (vi saremo grati se verrete con il modulo tessera/iscrizione già compilato) ACCOMPAGNA AEV Andrea Mori cell: 328 056 77 77 AEV Simona Rossi cell: 333 329 0664 ☎️ Info e PRENOTAZIONI Tramite messaggio Whatsapp all’accompagnatore indicando: nome, cognome, n° tessera Federtrek dei singoli partecipanti : Chi non possiede la tessera dovrà indicare nel messaggio WhatsApp anche luogo e data di nascita. ✍️ CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE e TESSERAMENTO Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento Federtrek – durata 365 gg dalla sottoscrizione – si può fare direttamente il giorno stesso dell’escursione, portando il modulo compilato e firmato. Scaricare e portare compilato il modulo di iscrizione dal sito www.noitrek.it https://www.noitrek.it/tesseramento/ Se in possesso di tessera Federtrek: Adulti €. 15 Minorenni €. 10 Per chi deve sottoscrivere la tessera: Adulti €.15 tessera + contributo di partecipazione € 10 Minorenni €. 5 tessera + contributo di partecipazione € 5 L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è competenza dell’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. La partecipazione a partire dai 75 anni di età prevede l’obbligo di presentare certificato medico d’idoneità all’attività. 🎒 COSA PORTARE – ABBIGLIAMENTO Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking (NO Scarpe da ginnastica) Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna e/o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno nella circostanza . Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno non accettarne la partecipazione all’attività. Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata, abbigliamento a strati in funzione della stagione. Necessario sempre un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo e una maglia di ricambio. Consigliati i bastoncini da trek. Se la circostanza lo richiede: torcia frontale. Gli accompagnatori sono a disposizione per fornire suggerimenti e indicazioni utili. Se hai dubbi o incertezze su qualsiasi cosa, chiamaci. PRANZO Pranzo al sacco: ciascuno provvede in autonomia, salvo diversamente specificato nella descrizione dell’evento. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua ( 1l e mezzo nella stagione calda) ANNULLAMENTO/MODIFICHE L’accompagnatore, a sua discrezione, si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti. Il partecipante già prenotato all’escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare tempestivamente l’accompagnatore per ragioni organizzative PASSAGGI AUTO Se vi occorre un passaggio auto o volete mettere a disposizione dei posti auto, fatecelo sapere via whatsapp indicando la vostra disponibilità. Vi metteremo in contatto con i soci qualora vi sia la possibilità CANI La partecipazione con il cane, ove possibile, deve sempre essere concordata preventivamente con gli organizzatori, pena esclusione. ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su WhatsApp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX – Al nostro canale whatsapp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z
Morlupo - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Rossi Simona
Cell: 3333290664




20 Aprile 2024
27 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 1 m
Lunghezza: 1 Km
TRILHO DOS PESCADORES o ROTA VICENTINA, in PORTOGALLO, con STARTREKK

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale
Il Trilho dos Pescadores (Cammino dei Pescatori) è il percorso costiero della Rota Vicentina, cammino tracciato dai pescatori alla ricerca dei punti migliori di approdo e di pesca Comprende un totale di 13 tappe e 226 km, delle quali percorreremo la prima parte Probabilmente uno dei migliori sentieri costieri del mondo. Sempre in riva al mare, seguendo i sentieri utilizzati dai locali per accedere alle spiagge e alle zone di pesca. Si tratta di un single track percorribile solo a piedi, lungo la scogliera, con diversi tratti sulle spiagge. Una sfida al contatto permanente con il vento del mare, l’asprezza del paesaggio costiero e la presenza di una natura selvaggia e persistente. Percorrere il Sentiero dei Pescatori è come fare un viaggio indietro nel tempo, lasciare la civiltà industrializzata per entrare in un Parco Naturale che protegge questo vasto litorale con le sue spiagge, dune e scogliere, che si alzano progressivamente man mano che si cammina verso sud. Notevole la biodiversità delle dune, protette da passerelle in legno, che mostrano il loro splendore, con una profusione di colori, profumi e forme sorprendenti. Cammino accompagnato dallo sconfinato Oceano Atlantico, con il suo profumo di salsedine e il suono delle sue onde. COSTO: 750€ a persona La quota comprende : - Sette pernottamenti con prima colazione in hotel/B&B (camere doppie/triple/quadruple) - Il trasporto dei bagagli per tutte le tappe - Assistenza ed organizzazione da parte degli accompagnatori STARTREKK per tutta la durata dell’evento La quota NON comprende: - I voli di andata e ritorno da/verso Lisbona (ad oggi il costo si aggira sui 180€) - I trasferimenti locali (bus, metro, traghetti) - Tutti i pasti non compresi ne "La quota comprende" - Eventuali tasse di soggiorno - Tutto quanto non specificato ne “La quota comprende” E’ possibile prenotare la propria partecipazione direttamente online, sul sito Clicca qui per prenotare E’ richiesto il versamento di un acconto di € 200,00 da versare direttamente sul conto corrente IBAN IT61Z0306967684510724312088 intestato a STARTREKK. Causale "Rota Vicentina - nome e cognome" ATTENZIONE!!! L’evento sarà confermato solo al raggiungimento del numero minimo di cinque (5) partecipanti, PRENOTATE SUL SITO MA NON ACQUISTATE IL BIGLIETTO AEREO PRIMA DI AVER AVUTO CONFERMA DA PARTE DI STARTREKK DEL RAGGIUNGIMENTO DEL NUMERO MINIMO POLITICA DI CANCELLAZIONE: Entro 30 giorni dalla partenza, (per problemi di salute certificati), l’acconto verrà restituito, trascorsi i 30 giorni sarà cura del partecipante trovare una sostituzione, per non perdere quanto versato. Possibilità di attivare l’opzione "Cancellazione Flessibile" al costo di 99,00 euro a persona, da aggiungere al prezzo finale. Sottoscrivendo tale opzione verrà garantita la restituzione di quanto versato entro 7 gg dalla partenza. Per informazioni su tale possibilità, scrivi a info@startrekk.it Per eventuali richieste aggiuntive o semplici richieste di informazione fare sempre riferimento a info@startrekk.it o agli accompagnatori via whatsapp o telefono ACCOMPAGNATORI: Manlio Maffezzoli 335.6420600 Danilo Rosati 335.1330303 PROGRAMMA SABATO: ARRIVO A LISBONA E TRASFERIMENTO A PORTO COVO - Partenza in aereo dalle località di provenienza ed arrivo a Lisbona in tarda mattinata - Appuntamento a Lisbona con gli altri partecipanti per il trasferimento a Porto Covo con Bus di linea locali - Visita libera di Porto Covo - Cena libera e pernottamento in albergo DOMENICA: DA PORTO COVO A VILA NOVA DE MILFONTES - Colazione in albergo - Iniziamo la prima tappa immergendoci nella piena solitudine della costa dell’Alentejo. Il continente europeo finisce in questo punto, dove inizia lo sconfinato oceano Atlantico, con il suo profumo di salsedine e il suono delle onde. La tappa si svolge a tratti sulla spiaggia con panorami magnifici e scogli di vari colori, questi sono i posti che vengono raggiunti solo dagli esperti pescatori. A metà tappa raggiungiamo praia do Malho e praia do Queimado. In seguito la costa si fa più severa e si avvistano i primi nidi di cicogne. Un passo dopo l’altro continuiamo estasiati da uno spettacolo continuo, fino a raggiungere Vila Nova de Milfontes. - Cena libera e pernottamento in albergo Dislivello: 350 mt Lunghezza: circa 21 km LUNEDI: DA VILA NOVA DE MILFONTES A ALMOGRAVE - Colazione in albergo - Dal centro di V.N. Milfontes percorriamo rua Barbosa Viana per arrivare al punto panoramico antistante il forte de Sao Vicente e scendere la scalinata che ci porta all’imbarcadero per prendere il traghetto che ci permetterà di attraversare il rio Mira. Lasciato l’imbarcadero proseguiamo su brevi tratti di asfalto per ritrovare rapidamente la costa che ad ogni angolo offre panorami unici. Sarà possibile concederci anche qualche variante lungo la spiaggia per farci accompagnare dal suono delle onde del mare. La tappa è relativamente breve, arrivati perciò ad Almograve avremo anche tempo per godere di un po di riposo e di un bel tramonto in spiaggia - Cena libera e pernottamento in albergo Dislivello: 210 mt Lunghezza: circa 14 km MARTEDI: DA ALMOGRAVE A ZAMBUJERA DO MAR - Colazione - Questa tappa ci riserva delle bellissime sorprese. Le dune di sabbia di Almograve, la vegetazione floreale, i profumi e l’Oceano. Tratti di pineta e ricchi boschi di eucalipto. A circa metà tappa, dopo un tratto percorso verso l’interno, si percorre un tratto di strada asfaltata per raggiungere il faro di Cabo Sardao. Si riprende quindi a camminare sulla costa e si arriva alla cittadina, molto gradevole, di Zambujera do Mar. - Cena libera e pernottamento in albergo Dislivello: 250 mt Lunghezza: circa 24 km MERCOLEDI: DA ZAMBUJERA DO MAR A ODECEIXE - Colazione in albergo - Tappa avventurosa e spettacolare. Con ampie vedute sulla costa e continue variazioni nel paesaggio e nella natura. Percorreremo lunghi tratti immersi nella vegetazione locale, il sempre presente fico di mare, i pini, la lavanda, il rosmarino e le felci. Ci si lascia alle spalle l’Alentejo per entrare in Algarve. - Cena libera e pernottamento in albergo Dislivello: 360 mt Lunghezza: circa 21 km GIOVEDI: ANELLO DI ODECEIXE - Colazione in albergo - Uno dei percorsi circolari della Rota Vicentina che permette di scoprire le scogliere a sud della spiaggia di Odeceixe e l’entroterra. Le scogliere sono impressionanti nelle loro drammatiche pieghe, le affascinanti falesie sono la parte più interessante di questa tappa. Tappa comunque ricca di avifauna, dove è molto facile avvistare colonie di cicogne bianche nidificanti sulle scogliere, falchi pellegrino, cardellini, gruccioni e gazze azzurre che riempiono il cielo di colore. - Cena libera e pernottamento in albergo Dislivello: 200 mt Lunghezza: circa 15 km VENERDI: TRASFERIMENTO A LISBONA - Colazione in albergo - Trasferimento con mezzi locali da Odeceixe a Lisbona - Visita libera di Lisbona - Cena libera e pernottamento in albergo SABATO: RIENTRO ALLE LOCALITA’ DI PROVENIENZA - Colazione in albergo - Trasferimento in aeroporto con mezzi locali - Volo di rientro per le località di provenienza N.B. Le attività proposte potranno subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori, per ragioni di sicurezza e di opportunità. Pertanto, ogni partecipante è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi, o modalità differenti da quelle indicate. I partecipanti sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché ad essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. Tessera Federtrek 15,00 euro (5 euro per gli under 18), con possibilità di farla il primo giorno. Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera scarica il modulo che trovi sul nostro sito www.startrekk.it e portalo con te compilato e firmato
LISBONA - PORTOGALLO

Accompagnatore 1:
AEV Rosati Danilo
Cell: 3351330303




20 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 280 m
Lunghezza: 8 Km
POSTICCIOLA SUL LAGO DEL TURANO

Sentiero Verde Associazione di Promozione Sociale
Posticciola, antica stazione di posta e luogo di transito della transumanza, un piccolo borgo abitato da persone innamorate e fiere del loro paese che lo curano in ogni dettaglio, davvero un piccolo gioiello. Dal paese scenderemo al fiume, il Turano, attraverseremo il “ponte vecchio”, altro gioiello di epoca romanica, percorreremo un breve tratto del cammino di San Benedetto per arrivare fin sotto l’imponente diga del Turano e ammirarla dal basso per poi vivere il brivido e l’emozione di salirci e camminarci sopra: vista spettacolare sul lago. Il nostro cammino proseguirà tornando lungo il fiume che ci riserverà altre sorprese… Tra un passo e l’altro racconti ispirati a questi luoghi e l’occasione per i più coraggiosi di mettere i piedi in acqua per un minuto, quanto basta per ammirare uno scorcio indimenticabile!! Per PRANZO tutti in TRATTORIA a Posticciola con le golose specialità del luogo, tutto a km 0 alla locanda del paese…. pasta rigorosamente fatta a mano: TAGLIATELLE & CO !!!! Chi vuole potrà rimanere a dormire a Posticciola così da godere più a lungo delle meraviglie del luogo e la mattina partecipare anche all’escursione di DOMENICA 21 APRILE , sempre sul LAGO del TURANO, alle GOLE dell’OBITO!!!! APPUNTAMENTO: ore 9,30 a POSTICCIOLA - auto propria metteremo in contatto soci che offrono o chiedono un passaggio. INFO E PRENOTAZIONI prenotazione obbligatoria fornendo nome cognome e numero di tessera AEV Rita Bucchi 3391074453 – AV Maria Asole 3294721065


Accompagnatore 1:
AV Asole Maria
Cell: 3294721065

Accompagnatore 2:
AEV Bucchi Rita
Cell: 3391074453


20 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 100 m
Lunghezza: 10 Km
ARMOCROMIATREK -Il passo segreto dei colori ... la brillantezza della PRIMAVERA Castel di Guido(RM)

Pontieri del Dialogo Associazione di Promozione Sociale
con A Piedi Liberi APS

Eccoci al quarto dei quattro appuntamenti che fanno parte del Progetto Il passo segreto dei colori – Cammino, colori e armonia, ideato e promosso dalle Associazioni A piedi Liberi e Pontieri del Dialogo. Il progetto mette al centro il camminare come esperienza sensoriale, intima e rivelatrice del potere dei colori su di noi. Un’occasione di immersione nelle infinite vibrazioni dei colori che ci circondano e che spesso non notiamo. Un invito ad un cammino che propone un accostamento inedito tra l’esperienza escursionistica e l’Armocromia. Per rinnovare il nostro sguardo su di noi e sul mondo. IMPORTANTE! SI TRATTA DI EVENTO A NUMERO CHIUSO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA DA INVIARE ENTRO GIOVEDÌ 18 APRILE, COMPILANDO IL SOTTOSTANTE FORM: https://forms.gle/Ctwzj9zMKPi74J4FA COSA FAREMO Una semplice e suggestiva camminata ad anello che, partendo dal borgo rurale di Castel di Guido, ci farà attraversare la natura incontaminata e rigogliosa della Riserva Naturale della LIPU. Una meravigliosa oasi, a due passi da Roma, inserita nel tipico paesaggio della campagna, in una vasta area di dolci colline, tra boschi, pascoli e prati, in cui trovano rifugio molte specie di fauna selvatica. Lungo il percorso, oltre alla guida escursionistica, ci saranno due esperte nel campo della Consulenza di immagine e del Life Coaching: Silvia e Raffaella. Insieme a loro entreremo in contatto con le sensazioni generate dai colori della natura, in un percorso di scoperta ed analisi interiore, ispirato dalle vibrazioni della luce con le sue infinite sfumature. In questa prima esperienza diamo appuntamento ai colori della primavera: ci lasceremo travolgere insieme dall'irruenza e vivacità della sua energia di rinascita! E chi riuscirà a scattare la foto che meglio rappresenta le caratteristiche dei colori di una delle 4 stagioni, secondo il giudizio di una giuria di esperti, potrà aggiudicarsi una consulenza gratuita di armocromia del valore di 200 €! PROGRAMMA E INFO TECNICHE APPUNTAMENTO 20 APRILE ORE 9:30 presso la Chiesa del Santo Spirito - Piazza di Castel di Guido, 8 - (raggiungibile con bus ATAC 246P da Circonvalazione Cornelia) · LUNGHEZZA: 10 Km (T – turistico/facile ) - Adatto a Famiglie con bimbi da 10 anni in su · DURATA: 5h circa (comprese soste) · Pranzo al sacco MODALITA' DI PARTECIPAZIONE Quota Partecipazione: 15 € per i tesserati Federtrek - 10 € per i nuovi soci + la tessera Annuale FedertreK (15€ adulti - 2 € minori) A coloro che NON possiedono la tessera Federtrek, saranno fornite indicazioni specifiche per la sottoscrizione, al momento della registrazione all’evento. La tessera, oltre a garantire l'assicurazione, è valida 365 gg, permette di partecipare alle iniziative di tutte le Associazioni affiliate a FederTrek in tutta Italia e di poter accedere a sconti e convenzioni. IMPORTANTE! SI TRATTA DI EVENTO A NUMERO CHIUSO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA DA INVIARE ENTRO GIOVEDÌ 18 APRILE, COMPILANDO IL SOTTOSTANTE FORM: https://forms.gle/Ctwzj9zMKPi74J4FA La partecipazione all'escursione si intende confermata solo dopo aver ricevuto mail di conferma dallo staff organizzativo, con tutti gli eventuali ulteriori dettagli. COSA PORTARE Almeno 1 litro di acqua, pranzo al sacco, spuntini tipo frutta secca, cappello, giacca a vento, bastoncini da trekking, occhiali da sole, antipioggia, scarpe da trekking (non da passeggio o da ginnastica). In caso di equipaggiamento non idoneo, gli organizzatori si riservano di non accettare la partecipazione degli escursionisti all'attività. GUIDANO L'ESCURSIONE: Luisa Mostile AEV e Claudia Errico, Operatrice Volontaria Federtrek TEAM CREATIVO Luisa Mostile dell'Ass. Pontieri del Dialogo Antonella Serpa e Claudia Errico dell'Ass. A Piedi Liberi Silvia Tomassi Esperta di Armocromia e Consulente d'immagine Raffaella Fomini Life Coach e Accompagnatrice dell'Ass. Pontieri del Dialogo PER INFORMAZIONI: camminoacolori@gmail.com cell. 339/3730298 - 388/4368058 - 392/9256250.


Accompagnatore 1:
AEV Mostile Luisa
Cell: 3393730298




20 Aprile 2024
Difficoltà: E/EE
Dislivello: 900 m
Lunghezza: 13.5 Km
Il picco di Circe, dal faro, attraverso la via delle creste.

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
🟠 𝗗𝗘𝗦𝗖𝗥𝗜𝗭𝗜𝗢𝗡𝗘:
Nel cuore del Monte Circeo, dove la terra si innalza verso il cielo, si snoda un sentiero spettacolare. È un percorso che danza tra paesaggi incantati, abbracciando la natura selvaggia e seducendo gli animi avventurosi. Qui, tra rocce e precipizi, si intrecciano le storie antiche, e ogni passo è un viaggio nel tempo. Ulisse, l’eroe errante, giunse a queste terre, attratto dal richiamo della maga Circe. La leggenda narra che qui, su questo promontorio baciato dal mare, Circe incantò Ulisse e i suoi compagni, trasformandoli in maiali. L’isola di Eea, oggi conosciuta come il Promontorio del Circeo, fu teatro di incantesimi e misteri. E ora, noi, moderni viandanti, seguiamo le loro orme. Il sentiero si snoda tra punti esposti, terrazze panoramiche e viste mozzafiato. Il mare ci circonda su tre lati, e il vento ci sussurra le storie di Ulisse e Circe. Da un lato, le Isole Pontine emergono dal blu profondo: Ponza, Palmarola, Zannone e Ventotene, come gemme incastonate. Dall’altro, il Golfo di Gaeta si apre, e quando il cielo è terso, Napoli con il Vesuvio e Ischia si materializzano all’orizzonte. E sul lato opposto, la duna litoranea del Parco Nazionale del Circeo ci separa dal mare dei laghi: Paola, Caprolace, dei Monaci e Fogliano. Qui, tra storia e natura, tra miti e panorami, il nostro trek si fa magico, e ogni passo è un incantesimo. Partendo dal parcheggio libero del piazzale del Faro, ci incammineremo verso la grotta dell’Impiccato e successivamente verso quella delle Capre seguendo il sentiero CAI757, che ci porterà poi su un ripido sentiero CAI754 fino alle Crocette, dove inizieremo a godere di una vista mozzafiato. Da lì, proseguiremo verso il sentiero CAI750 delle creste, attraversando una serie di saliscendi, fino a raggiungere la nostra agognata meta: il Picco di Circe. Dopo aver gustato un meritato pranzo, faremo ritorno sui nostri passi fino al Monte Circello. Da lì, imboccheremo una mulattiera che ci condurrà giù fino al Faro, dove ritroveremo le nostre macchine. Infine, ci sposteremo nel pittoresco paese di San Felice Circeo, curiosando tra i suoi vicoletti e concedendoci un meritato aperitivo in uno dei suggestivi locali del centro.
CARATTERISTICHE ESCURSIONE:
Difficoltà: EE
Dislivello: 900 mt. circa;
Lunghezza: 13,5 Km circa;
Durata: 7 ore circa
Attenzione escursione non adatta a chi soffre di vertigini e non è in condizioni fisiche ottimali.
⏰ APPUNTAMENTO:
Sabato 20 Aprile 2024 – ore 09.00
Parcheggio  Faro di Capo Circeo. Via del Faro, 1, 04017 San Felice Circeo LT
https://maps.app.goo.gl/q4kmjrpxWDEgEAya6
ACCOMPAGNA:
AEV Silvio Giorgetta +393927233833
AEV Andrea Di Clemente +393929199147
✍️ PER PRENOTARE:
via Whatsapp: indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera Federtrek.
AEV Silvio Giorgetta: http://wa.me/+393927233833
AEV Andrea Di Clemente: wa.me/+393929199147
Chi non possiede la tessera (che si potrà fare il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita.
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE:
Se in possesso di tessera Federtrek: Adulti € 15 Minorenni € 10
Per chi deve sottoscrivere la tessera:
Adulti € 15 tessera + contributo di partecipazione € 10
Minorenni € 10 tessera + contributo partecipazione € 5
L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è competenza dell’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni.
L’accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti.
COSA PORTARE – ABBIGLIAMENTO:
Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking (NO Scarpe da ginnastica)
Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata;
Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, felpa o pile, cappello, crema solare, si raccomandano pantaloni lunghi.
Raccomandato almeno 2 litri d’acqua, snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette) Pranzo al sacco.
Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno escluderlo dall’attività per ragioni di sicurezza.
Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento
(tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).
Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link:
https://www.noitrek.it/tesseramento/
ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI
Visita il sito: www.noitrek.it
Seguici su WhatsApp:
https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z
Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale:
https://www.facebook.com/Noitrek
Iscriviti al gruppo della nostra comunità:
https://www.facebook.com/groups/467008183834051/
CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI
– Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/
– Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
– Al nostro canale whatsapp:
https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z

San Felice Circeo (LT) - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Giorgetta Silvio
Cell: 3927233833




20 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 90 m
Lunghezza: 9 Km
I capolavori della “Regina Aquarum”

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
Il Parco degli Acquedotti è uno dei polmoni verdi del quadrante sud-est di Roma, vero e proprio crocevia della rete idrica dell’antica Roma, facente parte del Parco regionale suburbano dell'Appia antica. Si estende per circa 240 ettari tra il quartiere Appio Claudio, via delle Capannelle e la linea ferroviaria Roma-Cassino-Napoli. Rappresenta il residuo di un tratto di Agro Romano che originariamente si estendeva senza interruzioni fino ai Colli Albani, caratterizzato da vegetazione arborea, in particolare pini. Il nome del parco deriva dagli imponenti resti del sistema di 6 degli 11 acquedotti che resero celebre la città di Roma: Anio Vetus (sotterraneo), Marcia, Tepula, Iulia, Claudio e Anio Novus (sovrapposti). A questi si aggiunge l’acquedotto Felice (sovrapposto allo Iulia), che fu costruito in epoca rinascimentale da papa Sisto V e tutt’ora impiegato per l’irrigazione. In passato l'area era nota come Roma Vecchia, dal nome dell'omonimo casale ivi presente. La zona, destinata a verde pubblico dal piano regolatore del 1965, negli anni settanta fu espropriata e liberata dalle baracche, i cosiddetti "borghetti" che si addossavano all'acquedotto Felice. Nel 1988 l'area degli Acquedotti venne finalmente inserita nel Parco regionale dell'Appia Antica. Gli ultimi interventi di miglioramento realizzati sono l'eliminazione dei vecchi orti abusivi, il ripristino idrico e paesaggistico della marrana dell'Acqua Mariana e il collegamento ciclo-pedonale con l'area di Tor Fiscale. Il nostro trekking sarà un viaggio nel tempo attraverso i capolavori di ingegneria idraulica che valsero a Roma il titolo di “Regina Aquarum”. CARATTERISTICHE ESCURSIONE Tipologia: Anello Difficoltà: TE Dislivello: m. 60 Lunghezza: km. 9 Durata: ore 6 circa Cani ammessi in numero limitato ed al guinzaglio, concordare con gli accompagnatori la loro presenza APPUNTAMENTO Sabato 20/04/2024 - ore 09.30 Il punto esatto verrà indicato agli iscritti il giorno prima dell’escursione Per chi vuole è possibile organizzarsi con il “car pooling” ossia “viaggio in auto condiviso“ al fine di ridurre i costi per lo spostamento e per muoversi con meno mezzi possibili, d’aiuto anche alla cosiddetta mobilità sostenibile. PER PRENOTARE via Whatsapp/telefono indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera Federtrek ACCOMPAGNANO AEV Stefano Petetti 3279928290 AEV Marco Campagnolo 3385898877 AEV Lorena Magnarelli 3386663486 L’evento è riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento (tessera Federtrek Adulti € 15, Minorenni € 10, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Chi non possiede la tessera potrà sottoscriverla il giorno stesso dell’escursione avendo avuto cura di indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e di compilare e presentare all’accompagnatore l’apposito modulo scaricabile al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/ ANNULLAMENTO/MODIFICHE L’accompagnatore, a sua discrezione, si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti. Il partecipante già prenotato all'escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l'accompagnatore per ragioni organizzative COSA PORTARE - ABBIGLIAMENTO Abbigliamento idoneo a una escursione e alla permanenza in montagna o in natura, in particolare: calzature da trekking (obbligatorie, no scarpe da ginnastica), zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Se del caso, felpa o pile, guanti e cappello, consigliata una torcia frontale e bastoncini. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette). Gli accompagnatori sono a disposizione per suggerimenti e indicazioni utili. Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno non accettarne la partecipazione all’attività. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE (comprensivo della visita guidata dalla Guida Turistica abilitata Claudia Marotta a cura degli accompagnatori) Se in possesso di tessera Federtrek: Adulti €. 15 Minorenni €. 10 + extra per auricolari €. 1,50 Per chi deve sottoscrivere la tessera: Adulti €.15 tessera + contributo di partecipazione € 10 + extra per auricolari €. 1,50 Minorenni € 10 tessera + contributo partecipazione €5 + extra per auricolari €. 1,50 L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è competenza dell’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su WhatsApp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX – Al nostro canale whatsapp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z


Accompagnatore 1:
AEV Petetti Stefano
Cell: 3279928290

Accompagnatore 2:
AEV Magnarelli Lorena
Cell: 3386663486


20 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 378 m
Lunghezza: 14 Km
AVVENTURA A MONTERANO GUADANDO IL MIGNONE Il Volto Selvaggio di Manth il Dio dell’Oltretomba

DISCOVERTREK APS


AVVENTURA A MONTERANO GUADANDO IL MIGNONE
Il Volto Selvaggio di Manth il Dio dell’Oltretomba
Come promesso eccoci finalmente alla seconda tappa dell'Antica Selva Mantiana.
La nostra regione offre davvero tante possibilità dal punto di vista escursionistico e tra queste non può mancare la visita a questo antico e affascinante borgo, nucleo centrale delle manifestazione del dio Manth .
Il tempo di lasciare le auto e subito ci tufferemo nel singolare boschetto che scende dalla cascata Diosilla con la sua parete rossastra molto spettacolare.
Proseguiremo lungo il sentiero immerso nel verde incredibile del Fosso Fonte del Lupo fino in fondo dove si apre uno scenario completamente diverso: pietre affioranti, solfatara e accessi a miniere in disuso.
Costeggiando la rupe ci avvieremo sulla mulattiera in direzione delle Tombe Etrusche.
Dopo un facile guado il sentiero nel bosco sale dolcemente costeggiando il passaggio a sud del Fosso del Rafanello che ci accompagnerà fin sotto al Fontanile della Bandita.
Dopo la sosta pranzo ci incammineremo sulla via del ritorno seguendo di nuovo il corso del Rafanello stavolta sul sentiero a nord.
Giunti al ponte sul Mignone costeggeremo il fiume e in breve saremo al primo grande guado.
Qui indosseremo le scarpette da scoglio e attraverseremo il fiume senza esitazioni.
Dopo alcune decine di metri ecco il secondo guado.
Ancora senza indugi passeremo sulla sponda opposta.
A questo punto rimetteremo gli scarponcini e, saltellando per un tratto di rocce, raggiungeremo la zona erbosa sotto l’antica Monterano.
Il sentiero in discreta salita ci condurrà, con affacci suggestivi, fino a San Bonaventura, sulla piazza della Fontana Ottagonale e quindi ai ruderi del borgo.
Girovagheremo tra antichi edifici e mura poi ci avvieremo in discesa per l’ultimo ricco e interessante tratto che, incrociando il Cavone, ci condurrà di nuovo nella zona solforosa, ormai poco sotto il parcheggio.
Naturalmente non può mancare il terzo tempo …
🌄 CARATTERISTICHE ESCURSIONE
Difficoltà: E
Dislivello: 378 mt
Lunghezza: 14,19 km
Durata: 7 ore
⏰ ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO:
Sabato 20 Aprile ore 9:30
La posizione verrà inviata il giorno prima dell’evento ai soli partecipanti già prenotati.
🟢 Prenotando la partecipazione all’escursione si accetta di entrare a far parte di una chat WhatsApp dedicata all’evento al fine di ricevere tutte le indicazioni tecniche e logistiche. Nel giro di un paio di giorni, dopo aver permesso a tutti lo scambio delle foto, la chat verrà eliminata.
🚙 Coloro che hanno bisogno di un passaggio auto lo comunichino in fase di prenotazione. Sarà nostra premura mettervi in contatto con gli escursionisti automuniti al fine di condividere il viaggio e le spese relative. Sarà premura dei proprietari delle auto e degli eventuali passeggeri accordarsi per stabilire il punto d’incontro e l’orario consono per giungere a destinazione in tranquillità.
🟢Al fine di rendere snella e sicura questa escursione accetteremo un numero limitato di partecipanti, per cui è necessario prenotare per tempo. Dopo il raggiungimento di tale numero sarà aperta la lista d’attesa nel caso ci fossero disdette.
✍️ PER PRENOTARE
via Whatsapp al numero di Vinicio 3457345608 indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera Federtrek (si può attivare la mattina dell'escursione)
👉ACCOMPAGNA
AEV/ATUV Vinicio La Pietra 3457345608
http://wa.me/3457345608
https://www.facebook.com/vinicio.lapietra.9
💰 CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE € 15
Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento L'organizzazione dell'evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell'evento, è competenza dell'AEV che ne determina l'importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni.
👉 TESSERA Federtrek
Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link:
https://mail.google.com/mail/u/0?ui=2&ik=a3cb892466&attid=0.1&permmsgid=msg-a:r-8455074790448998105&th=18d634adcc659ddf&view=att&disp=inline&realattid=18d63492bcc797ca08e1
La tessera, valida 365 gg, permette di partecipare alle iniziative di tutte le Associazioni affiliate a FederTrek in tutta Italia e di poter accedere a sconti e convenzioni.
🎒 EQUIPAGGIAMENTO
Scarpette da scoglio e pantaloni risvoltabili fino al ginocchio oppure copriscarpe fino al ginocchio impermeabile e stabile. Scarpe da trekking e bastoncini da trekking (questa volta obbligatori per l'attraversamento dei due guadi), cappello, giacca a vento, antipioggia (in base alle condizioni meteo). In caso di equipaggiamento non idoneo, gli organizzatori si riservano di non accettare la partecipazione degli escursionisti all'attività.
🍕 ALIMENTAZIONE
Acqua (almeno 1,5l), pranzo al sacco, snack
SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO SITO:
https://discovertrek.it/
Per iscriverti alla newsletter e ricevere email ogni 15 giorni aggiornamenti sulle escursioni in programma:
https://discovertrek.it/contatti/
https://www.facebook.com/groups/131515614179297/?ref=share_group_link



Accompagnatore 1:
AEV/ATUV La Pietra Vinicio
Cell: 3457345608




20 Aprile 2024
Difficoltà: EE
Dislivello: 1100 m
Lunghezza: 15 Km
BELLAVEDUTA e ROCCA ALTIERA, un BALCONE sulle MAINARDE con STARTREKK

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale
Il monte Bellaveduta ed il monte Rocca Altiera sono due cime poco frequentate e vicine al PNALM, offrono un panorama, a dir poco, spettacolare sulle meravigliose Mainarde. Il nostro itinerario inizia da un parcheggio nel comune di Settefrati, riconoscibile per la presenza della statua di Don Bosco, ad un’altitudine di 1100m. Si inizia la salita che a tratti passa nel bosco, salendo di quota si intravede, in direzione est nord/est, la splendida Val Canneto, con le maestose cime delle Mainarde, il monte Tartaro, il monte Meta, la Torretta Paradiso. Si prosegue ancora verso nord/est e si raggiunge, in successione, il colle del Guado delle Capre a quota 1962, e la cima di Rocca Altiera, a quota 2018. Qui il panorama si fa serio e potremo godere di tutta la bellezza che le Mainarde sanno offrire. Si continua camminando sulla cresta, e conquisteremo il monte Bellaveduta, a quota 2061, la cima più alta di questo dorsale. Da qui proseguiremo in direzione sud, supereremo la cresta del monte Bellaveduta Sud Ovest ed inizieremo la discesa godendoci l’orizzonte sull’intera vallata. Saliremo un ultimo tratto in direzione est e chiuderemo l’anello per tornare al punto di partenza. PRENOTAZIONI: Direttamente dal nostro sito www.startrekk.it inserendo i tuoi dati al seguente link: https://www.startrekk.it/prenotazioni.php?id=1896 ACCOMPAGNATORI: AEV Franco Baiani 335.408613 CARATTERISTICHE TECNICHE: TIPOLOGIA : Anello LUNGHEZZA : 14,50 KM DISLIVELLO : 1100 mt DURATA: 6h (soste escluse) DIFFICOLTA’: EE (il percorso richiede buona preparazione fisica) MATERIALE ED EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO Scarponcini da trekking (NO SCARPE da GINNASTICA, NO SCARPE BASSE), zaino, bastoncini, T-shirt traspirante (anche una di ricambio), pile o maglione, K-way e giacca antivento (possibilmente in gore-tex), pantaloni comodi per camminare(lunghi), acqua (almeno 1,5lt), pranzo al sacco, cappello, guanti, occhiali da sole, crema solare, macchina fotografica. IMPORTANTE: Scarpe comode per il viaggio e post-escursione! APPUNTAMENTO: ore 9:00 parcheggio in via Canneto (Settefrati) https://goo.gl/maps/AmckLf8m1eSj1qmq9 Da concordare con gli accompagnatori un ulteriore appuntamento a Roma, salvo disponibilità dei posti auto. CONTRIBUTO ESCURSIONE: 20,00 euro N.B. “L’attività proposta potrà subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori, per ragioni di sicurezza e di opportunità. Pertanto, ogni partecipante è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni, in caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi, o modalità differenti da quelle indicate.” Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento, tessera FederTrek 15,00€ valida 365 giorni dalla data di emissione. Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo allegato e portalo con te già predisposto e firmato https://www.startrekk.it/pdf/tessera.pdf


Accompagnatore 1:
AEV Baiani Franco
Cell: 335408613




20 Aprile 2024
Difficoltà: T/E/EE
Dislivello: 440 m
Lunghezza: 13 Km
🍷 𝗥𝗼𝗰𝗰𝗮𝘀𝗲𝗰𝗰𝗮, 𝗹𝗮 𝗰𝗮𝘀𝗰𝗮𝘁𝗮 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗣𝗶𝗹𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗲 𝗰𝗮𝗻𝘁𝗶𝗻𝗮 𝗣𝗮𝗹𝗮𝘇𝘇𝗼 𝗧𝗿𝗼𝗻𝗰𝗼𝗻𝗶 🍇

Inforidea Idee in Movimento Associazione di Promozione Sociale
𝗣𝗿𝗲𝗻𝗼𝘁𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻i: compilare il form a questo link (oppure utilizzando il QR code) e attendere 𝗰𝗼𝗻𝗳𝗲𝗿𝗺𝗮 di prenotazione. 𝗜𝗻𝗳𝗼𝗿𝗺𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗶 𝗲 𝗰𝗼𝗻𝘁𝗮𝘁𝘁𝗶 ☎️ 𝗜𝗻𝗳𝗼: 𝟯𝟰𝟴.𝟳𝟱𝟬𝟬𝟰𝟱𝟯 (anche WhatsApp) - 𝟯𝟯𝟵.𝟴𝟵𝟬𝟰𝟮𝟯𝟬 - 3Pwinetours@gmail.com. 𝗜𝗻𝗳𝗼𝗿𝗶𝗱𝗲𝗮, associazione affiliata 𝗙𝗲𝗱𝗲𝗿𝗧𝗿𝗲𝗸, presenta il nono appuntamento che vuole unire la passione per il 𝘃𝗶𝗻𝗼 a quella per il 𝘁𝗿𝗲𝗸𝗸𝗶𝗻𝗴. L'idea nasce dalla constatazione del fatto che il buon vino molto spesso si produce in 𝗹𝘂𝗼𝗴𝗵𝗶 𝗯𝗲𝗹𝗹𝗶𝘀𝘀𝗶𝗺𝗶: per questo motivo ha molto senso far precedere la visita in 𝘃𝗶𝗴𝗻𝗮 e in 𝗰𝗮𝗻𝘁𝗶𝗻𝗮 da una bella 𝗰𝗮𝗺𝗺𝗶𝗻𝗮𝘁𝗮 nel verde. La particolarità della nostra proposta è quella di essere accompagnati da due 𝗴𝘂𝗶𝗱𝗲 𝘀𝗽𝗲𝗰𝗶𝗮𝗹𝗶𝘇𝘇𝗮𝘁𝗲: 𝗣𝗶𝗲𝘁𝗿𝗼 𝗣𝗮𝗼𝗹𝗼 𝗣𝗮𝗿𝗶𝘀, accompagnatore escursionista Federtrek, e 𝗠𝗮𝗻𝘂𝗲𝗹𝗲 𝗣𝗲𝘁𝗿𝗶, delegato e docente 𝗢𝗡𝗔𝗩 - 𝗢𝗿𝗴𝗮𝗻𝗶𝘇𝘇𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗡𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗮𝗹𝗲 𝗔𝘀𝘀𝗮𝗴𝗴𝗶𝗮𝘁𝗼𝗿𝗶 𝗱𝗶 𝗩𝗶𝗻𝗼. Saranno loro a 𝗴𝘂𝗶𝗱𝗮𝗿𝗲 𝗶 𝗽𝗮𝗿𝘁𝗲𝗰𝗶𝗽𝗮𝗻𝘁𝗶 durante la giornata divisa fra l’escursione mattutina e la parte più conviviale della visita in cantina. 𝗦𝗮𝗯𝗮𝘁𝗼 𝟮𝟬 𝗮𝗽𝗿𝗶𝗹𝗲 ci recheremo alla 𝗰𝗮𝗻𝘁𝗶𝗻𝗮 𝗣𝗮𝗹𝗮𝘇𝘇𝗼 𝗧𝗿𝗼𝗻𝗰𝗼𝗻𝗶 presso 𝗔𝗿𝗰𝗲. Il territorio tra le due sponde del 𝘓𝘪𝘳𝘪 è stato da sempre terra di frontiera: in origine tra romani e sanniti, tra longobardi e bizantini e, infine, tra il 𝘙𝘦𝘨𝘯𝘰 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘦 𝘋𝘶𝘦 𝘚𝘪𝘤𝘪𝘭𝘪𝘦 e lo 𝘚𝘵𝘢𝘵𝘰 𝘗𝘰𝘯𝘵𝘪𝘧𝘪𝘤𝘪𝘰. “𝘓𝘢 𝘧𝘳𝘰𝘯𝘵𝘪𝘦𝘳𝘢 𝘤𝘩𝘦 𝘪𝘯 𝘌𝘶𝘳𝘰𝘱𝘢 è 𝘥𝘶𝘳𝘢𝘵𝘢 𝘱𝘪ù 𝘢 𝘭𝘶𝘯𝘨𝘰” così come testimonia la torre doganale di 𝘊𝘢𝘮𝘱𝘰𝘭𝘢𝘵𝘰 che svetta poco prima del bivio che dalla vicina 𝗥𝗼𝗰𝗰𝗮 𝗗’𝗔𝗿𝗰𝗲 porta al sentiero per la splendida cascata della 𝘗𝘪𝘭𝘦𝘭𝘭𝘢. La visiteremo però soltanto nel primo pomeriggio, prima ci delizieremo con uno spettacolare archeotrekking nel 𝘗𝘢𝘳𝘤𝘰 𝘈𝘳𝘤𝘩𝘦𝘰𝘭𝘰𝘨𝘪𝘤𝘰 𝘔𝘦𝘥𝘪𝘰𝘦𝘷𝘢𝘭𝘦 𝘥𝘪 𝘔𝘰𝘯𝘵𝘦 𝘈𝘴𝘱𝘳𝘢𝘯𝘰, alla scoperta di due dei più bei castelli della 𝘊𝘪𝘰𝘤𝘪𝘢𝘳𝘪𝘢: il possente castello dei conti d’Aquino di 𝗥𝗼𝗰𝗰𝗮𝘀𝗲𝗰𝗰𝗮, e il maniero fortificato di 𝗖𝗮𝘀𝘁𝗿𝗼𝗰𝗶𝗲𝗹𝗼. Dal paese che diede i natali a 𝘛𝘰𝘮𝘮𝘢𝘴𝘰 𝘥’𝘈𝘲𝘶𝘪𝘯𝘰, risaliremo la prima parte dell’’𝘢𝘯𝘦𝘭𝘭𝘰 𝘥𝘦𝘭 𝘉𝘳𝘪𝘨𝘢𝘯𝘵𝘦 per godere dello splendido panorama sulle 𝘨𝘰𝘭𝘦 𝘥𝘦𝘭 𝘔𝘦𝘭𝘧𝘢. Proseguiremo attraverso la macchia mediterranea e i boschi di lecci secolari abbarbicati sulle rocce calcaree, lambendo il borgo medievale di 𝗖𝗼𝗹𝗹𝗲 𝗦𝗮𝗻 𝗠𝗮𝗴𝗻𝗼 per risalire fino alla rocca di 𝘊𝘢𝘴𝘵𝘳𝘶𝘮 𝘊𝘰𝘦𝘭𝘪. Da lì osserveremo tutta la valle con l’anfiteatro naturale delle catene montuose che la circondano: il massiccio del 𝘔𝘰𝘯𝘵𝘦 𝘊𝘢𝘪𝘳𝘰, i monti 𝘈𝘶𝘳𝘶𝘯𝘤𝘪, gli 𝘈𝘶𝘴𝘰𝘯𝘪, i 𝘓𝘦𝘱𝘪𝘯𝘪 e la catena degli 𝘌𝘳𝘯𝘪𝘤𝘪, i 𝘊𝘢𝘯𝘵𝘢𝘳𝘪 e i 𝘚𝘪𝘮𝘣𝘳𝘶𝘪𝘯𝘪. Prima di riprendere la strada del ritorno, consumeremo il nostro pranzo al sacco tra le rovine del 𝘊𝘢𝘴𝘵𝘦𝘭𝘭𝘰 𝘥𝘪 𝘔𝘢𝘯𝘴𝘰𝘯𝘦 e la 𝘊𝘩𝘪𝘦𝘴𝘢 𝘥𝘪 𝘚𝘢𝘯 𝘉𝘦𝘯𝘦𝘥𝘦𝘵𝘵𝘰 che dominano su 𝗥𝗼𝗰𝗰𝗮𝘀𝗲𝗰𝗰𝗮. Al termine del trekking, com’è ormai tradizione, andremo in visita in una cantina del territorio: questa volta sarà 𝗣𝗮𝗹𝗮𝘇𝘇𝗼 𝗧𝗿𝗼𝗻𝗰𝗼𝗻𝗶 ad 𝗔𝗿𝗰𝗲. Fondata nel 2010 dall’ esuberante proprietario 𝘔𝘢𝘳𝘤𝘰 𝘔𝘢𝘳𝘳𝘰𝘤𝘤𝘰, l’azienda può contare su 15 ettari vitati certificati biologici e biodinamici con il marchio 𝘋𝘦𝘮𝘦𝘵𝘦𝘳, a testimonianza dell’estrema attenzione riservata alla sostenibilità ambientale e alla biodiversità. La filosofia aziendale è quella di recuperare e valorizzare gli antichi vitigni locali come 𝘓𝘦𝘤𝘪𝘯𝘢𝘳𝘰, 𝘗𝘢𝘮𝘱𝘢𝘯𝘢𝘳𝘰, 𝘊𝘢𝘱𝘰𝘭𝘰𝘯𝘨𝘰 e 𝘔𝘢𝘵𝘶𝘳𝘢𝘯𝘰, oltre a 𝘔𝘢𝘭𝘷𝘢𝘴𝘪𝘢 𝘗𝘶𝘯𝘵𝘪𝘯𝘢𝘵𝘢 e 𝘔𝘰𝘴𝘤𝘢𝘵𝘰 𝘥𝘪 𝘛𝘦𝘳𝘳𝘢𝘤𝘪𝘯𝘢. 𝗣𝗮𝗹𝗮𝘇𝘇𝗼 𝗧𝗿𝗼𝗻𝗰𝗼𝗻𝗶 fa parte del gruppo di viticoltori di 𝘊𝘪𝘰𝘤𝘪𝘢𝘳𝘪𝘢 𝘕𝘢𝘵𝘶𝘳𝘢𝘭𝘦 che seguono le seguenti regole: - Usano i lieviti indigeni - Coltivano i vitigni autoctoni - Si impongono di avere vini con una media massima di 50 mg/lt di anidride solforosa - Credono, vivono, lavorano, amano e promuovono la loro bellissima terra, "la Ciociaria" 🍷𝟯 𝗩𝗶𝗻𝗶 𝗶𝗻 𝗱𝗲𝗴𝘂𝘀𝘁𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 1. 𝘍𝘳𝘶𝘴𝘪𝘯𝘢𝘵𝘦 IGP Rosato frizzante 𝗚𝗶𝘇𝘇𝗶𝗲𝗹𝗹𝗼 (𝘓𝘦𝘤𝘪𝘯𝘢𝘳𝘰) 2. 𝘍𝘳𝘶𝘴𝘪𝘯𝘢𝘵𝘦 IGP Bianco 𝙁𝙧𝙚𝙜𝙚𝙡𝙡𝙖𝙚 3. 𝘍𝘳𝘶𝘴𝘪𝘯𝘢𝘵𝘦 IGP Rosso 𝙕𝙞𝙩𝙤𝙧𝙚 (𝘓𝘦𝘤𝘪𝘯𝘢𝘳𝘰) 🍴 𝗖𝗶𝗯𝗶 𝗱𝗶 𝗮𝗰𝗰𝗼𝗺𝗽𝗮𝗴𝗻𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗼 In accompagnamento ai vini verrà servito un piatto misto di prodotti di aziende agricole locali (𝘧𝘰𝘳𝘮𝘢𝘨𝘨𝘪 𝘥𝘪 𝘤𝘢𝘱𝘳𝘢 𝘦 𝘮𝘶𝘤𝘤𝘢, 𝘱𝘳𝘰𝘴𝘤𝘪𝘶𝘵𝘵𝘰 𝘭𝘰𝘤𝘢𝘭𝘦, 𝘴𝘢𝘭𝘴𝘪𝘤𝘤𝘦 𝘥𝘪 𝘯𝘦𝘳𝘰 𝘤𝘢𝘴𝘦𝘳𝘵𝘢𝘯𝘰, 𝘣𝘳𝘶𝘴𝘤𝘩𝘦𝘵𝘵𝘦, 𝘰𝘭𝘪𝘷𝘦...). 🕒 𝗣𝗿𝗼𝗴𝗿𝗮𝗺𝗺𝗮 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗴𝗶𝗼𝗿𝗻𝗮𝘁𝗮: • 𝟬𝟴.𝟰𝟱: Ritrovo nei pressi di 𝗥𝗼𝗰𝗰𝗮𝘀𝗲𝗰𝗰𝗮 (📣 La posizione esatta vi verrà inviata soltanto il giorno prima dell’appuntamento) • 𝟬𝟵.𝟬𝟬: Inizio del trekking sul mini 𝘢𝘯𝘦𝘭𝘭𝘰 𝘥𝘦𝘭 𝘉𝘳𝘪𝘨𝘢𝘯𝘵𝘦 • 𝟭𝟮.𝟬𝟬: Pausa caffè sul 𝘔𝘰𝘯𝘵𝘦 𝘈𝘴𝘱𝘳𝘢𝘯𝘰 presso la 𝘤𝘩𝘪𝘦𝘴𝘢 𝘥𝘦𝘭𝘭’𝘈𝘴𝘴𝘶𝘯𝘵𝘢 • 𝟭𝟯.𝟯𝟬: Pranzo al sacco presso la 𝘊𝘩𝘪𝘦𝘴𝘢 𝘥𝘪 𝘚𝘢𝘯 𝘉𝘦𝘯𝘦𝘥𝘦𝘵𝘵𝘰 • 𝟭𝟰.𝟬𝟬: Ritorno al parcheggio e partenza verso la cascata della 𝘗𝘪𝘭𝘦𝘭𝘭𝘢. • 𝟭𝟰.𝟯𝟬: Inizio del trekking alla cascata della 𝘗𝘪𝘭𝘦𝘭𝘭𝘢. • 𝟭𝟱.𝟰𝟱: Ritorno al parcheggio e partenza verso la cantina • 𝟭𝟲.𝟬𝟬: Visita alle vigne e alla cantina 𝗣𝗮𝗹𝗮𝘇𝘇𝗼 𝗧𝗿𝗼𝗻𝗰𝗼𝗻𝗶 • 𝟭𝟳.𝟬𝟬: Degustazione di 3 vini con accompagnamento di bruschette, salumi, formaggi e olive • 𝟭𝟴:𝟬𝟬: Termine della visita Per chi lo desidera, al ritorno, segnaliamo la sagra di 𝘍𝘰𝘯𝘵𝘢𝘯𝘢 𝘓𝘪𝘳𝘪: "𝘓𝘦 𝘷𝘪𝘦 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘚𝘰𝘭𝘧𝘢𝘵𝘢𝘳𝘢" per un eventuale IV tempo! (per i dettagli: https://fb.me/e/4uUKmb4CO) 🔎 𝗗𝗮𝘁𝗶 𝘁𝗲𝗰𝗻𝗶𝗰𝗶 𝘁𝗿𝗲𝗸𝗸𝗶𝗻𝗴 : Fino alla 𝘤𝘢𝘴𝘤𝘢𝘵𝘢 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘗𝘪𝘭𝘦𝘭𝘭𝘢: • Lunghezza:𝟭,𝟱 𝗸𝗺 • Dislivello: +/- 𝟱𝟬 𝗺 • Difficoltà: 𝗘/𝗘𝗘 Mini 𝘢𝘯𝘦𝘭𝘭𝘰 𝘥𝘦𝘭 𝘉𝘳𝘪𝘨𝘢𝘯𝘵𝘦 e 𝘴𝘦𝘯𝘵𝘪𝘦𝘳𝘰 𝘥𝘦𝘪 2 𝘊𝘢𝘴𝘵𝘦𝘭𝘭𝘪 • Lunghezza→: 𝟭𝟰 𝗸𝗺 • Dislivello↑↓: 𝟱𝟱𝟬 𝗺 • Difficoltà: 𝗘 • Durata trekking : 𝟲 𝗵 + 𝑠𝑜𝑠𝑡𝑒 𝗖𝗢𝗦𝗔 𝗦𝗜 𝗩𝗜𝗦𝗜𝗧𝗘𝗥𝗔’ 𝗟𝗨𝗡𝗚𝗢 𝗜𝗟 𝗖𝗔𝗠𝗠𝗜𝗡𝗢: – 𝘐𝘭 𝘊𝘢𝘴𝘵𝘦𝘭𝘭𝘰 𝘥𝘪 𝘊𝘢𝘴𝘵𝘳𝘶𝘮 𝘊𝘰𝘦𝘭𝘪 – 𝘓𝘢 𝘊𝘩𝘪𝘦𝘴𝘢 𝘥𝘦𝘭𝘭’𝘈𝘴𝘴𝘶𝘯𝘵𝘢 – 𝘓𝘢 𝘛𝘰𝘳𝘳𝘦 𝘥𝘦𝘭 𝘊𝘢𝘯𝘯𝘰𝘯𝘦 – 𝘊𝘩𝘪𝘦𝘴𝘦𝘵𝘵𝘢 𝘥𝘪 𝘚𝘢𝘯𝘵𝘢 𝘊𝘳𝘰𝘤𝘦 – 𝘊𝘢𝘴𝘵𝘦𝘭𝘭𝘰 𝘥𝘪 𝘔𝘢𝘯𝘴𝘰𝘯𝘦 – 𝘊𝘩𝘪𝘦𝘴𝘢 𝘥𝘪 𝘚𝘢𝘯 𝘉𝘦𝘯𝘦𝘥𝘦𝘵𝘵𝘰 – 𝘊𝘢𝘴𝘤𝘢𝘵𝘢 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘗𝘪𝘭𝘦𝘭𝘭𝘢 𝗤𝘂𝗼𝘁𝗮 𝗱𝗶 𝗽𝗮𝗿𝘁𝗲𝗰𝗶𝗽𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲* 𝟰𝟬 € + 𝟭𝟬 € per sottoscrizione tessera 𝐹𝑒𝑑𝑒𝑟𝑡𝑟𝑒𝑘 per chi ne è sprovvisto (per copertura assicurativa e di validità annuale, normale costo della tessera 𝟭𝟱 € ) La quota comprende: - 𝟭𝟱 € di contributo associativo per l'attività di trekking da saldare a Inforidea - 𝟮𝟱 € per la visita in cantina e la degustazione di 3 vini con accompagnamento di bruschette, salumi e formaggi e olive. *𝘓’𝘰𝘳𝘨𝘢𝘯𝘪𝘻𝘻𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘥𝘦𝘭𝘭’𝘦𝘷𝘦𝘯𝘵𝘰 𝘦𝘥 𝘪𝘭 𝘳𝘦𝘭𝘢𝘵𝘪𝘷𝘰 𝘤𝘰𝘯𝘵𝘳𝘪𝘣𝘶𝘵𝘰 𝘥𝘪 𝘱𝘢𝘳𝘵𝘦𝘤𝘪𝘱𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦, 𝘲𝘶𝘢𝘭𝘦 𝘳𝘪𝘮𝘣𝘰𝘳𝘴𝘰 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘦 𝘴𝘱𝘦𝘴𝘦 𝘥𝘪 𝘨𝘦𝘴𝘵𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘥𝘦𝘭𝘭’𝘦𝘷𝘦𝘯𝘵𝘰, è 𝘴𝘵𝘢𝘣𝘪𝘭𝘪𝘵𝘰 𝘥𝘢𝘭𝘭’𝘢𝘤𝘤𝘰𝘮𝘱𝘢𝘨𝘯𝘢𝘵𝘰𝘳𝘦 𝘤𝘩𝘦 𝘯𝘦 𝘥𝘦𝘵𝘦𝘳𝘮𝘪𝘯𝘢 𝘭’𝘪𝘮𝘱𝘰𝘳𝘵𝘰 𝘪𝘯 𝘧𝘶𝘯𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘥𝘦𝘪 𝘥𝘪𝘷𝘦𝘳𝘴𝘪 𝘭𝘪𝘷𝘦𝘭𝘭𝘪 𝘥𝘪 𝘪𝘮𝘱𝘦𝘨𝘯𝘰 𝘦 𝘥𝘪𝘧𝘧𝘪𝘤𝘰𝘭𝘵à 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘦 𝘦𝘴𝘤𝘶𝘳𝘴𝘪𝘰𝘯𝘪. 𝗔𝗰𝗰𝗼𝗺𝗽𝗮𝗴𝗻𝗮𝘁𝗼𝗿𝗶: • 𝗣𝗶𝗲𝘁𝗿𝗼 𝗣𝗮𝗼𝗹𝗼 𝗣𝗮𝗿𝗶𝘀: accompagnatori volontario Federtrek e assaggiatore ONAV • 𝗠𝗮𝗻𝘂𝗲𝗹𝗲 𝗣𝗲𝘁𝗿𝗶 docente ONAV (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino) 𝗡𝘂𝗺𝗲𝗿𝗼 𝗺𝗮𝘀𝘀𝗶𝗺𝗼 𝗱𝗶 𝗽𝗮𝗿𝘁𝗲𝗰𝗶𝗽𝗮𝗻𝘁𝗶: 25 (attività riservata ai maggiorenni). 𝘓’𝘦𝘷𝘦𝘯𝘵𝘰 𝘴𝘢𝘳à 𝘤𝘰𝘯𝘧𝘦𝘳𝘮𝘢𝘵𝘰 𝘴𝘰𝘭𝘰 𝘤𝘰𝘯 𝘶𝘯 𝘯𝘶𝘮𝘦𝘳𝘰 𝘮𝘪𝘯𝘪𝘮𝘰 𝘥𝘪 𝘪𝘴𝘤𝘳𝘪𝘵𝘵𝘪 𝘱𝘢𝘳𝘪 𝘢 8. 𝗣𝗿𝗲𝗻𝗼𝘁𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗼𝗯𝗯𝗹𝗶𝗴𝗮𝘁𝗼𝗿𝗶𝗮: Compilando il form a questo link (oppure utilizzando il QR code) e attendere 𝗰𝗼𝗻𝗳𝗲𝗿𝗺𝗮 di prenotazione. Qualora pervenissero richieste superiori alla disponibilità verrà richiesto un piccolo anticipo da versare direttamente alla cantina per la conferma di partecipazione. ⚠️ Prima della prenotazione si raccomanda un'attenta lettura della sezione "Informazioni utili" nell’ evento Fb . 𝗜𝗻𝗳𝗼𝗿𝗺𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗶 𝗲 𝗰𝗼𝗻𝘁𝗮𝘁𝘁𝗶 ☎️ 𝗜𝗻𝗳𝗼: 𝟯𝟰𝟴.𝟳𝟱𝟬𝟬𝟰𝟱𝟯 (anche WhatsApp) - 𝟯𝟯𝟵.𝟴𝟵𝟬𝟰𝟮𝟯𝟬 - 3Pwinetours@gmail.com. 𝗖𝗢𝗠𝗘 𝗔𝗥𝗥𝗜𝗩𝗔𝗥𝗘: 🚗 Per avere un’idea della distanza in auto da Roma, ( circa 1 h e 15 min) cliccare
Accompagnatore 1:
AEV Paris Pietro Paolo
Cell: 3398904230




20 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 200 m
Lunghezza: 12 Km
IL PARCO ARCHEOLOGICO DI SUTRI E LA VIA FRANCIGENA

Associazione Camminatori Escursionisti Roma - ACER APS
con OGNIQUOTA APS ECO ESCURSIONISTICA

Una piacevole escursione, in collaborazione tra l’Associazione Camminatori Escursionisti Roma – ACER e Ogniquota. Un pittoresco percorso nella Tuscia tra natura, storia e archeologia. Cammineremo nel Parco Archeologico di Sutri dove si trovano un grandioso teatro romano, la necropoli, il mitreo e la Villa Savorelli, sede del parco, per proseguire lungo la Via Francigena. Nel pomeriggio visita alla città e al suo bellissimo Duomo. APPUNTAMENTO: ore 9,30 area archeologica di Sutri TRASPORTO(*): Auto proprie (*) l’autista non paga la benzina e l’autostrada per un numero minimo di 3 passeggeri. Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20 a Km ca – calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Piera Volpati 342 8576000 AEV Maria Luisa Nardi 348 6464741
Sutri - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Nardi Maria Luisa
Cell: 360375676

Accompagnatore 2:
AEV/ATUV Volpati Piera
Cell: 342 8576000


20 Aprile 2024
Difficoltà: T
Dislivello: m
Lunghezza: 6 Km
CORSO DI NORDIK WALKING AL PARCO DI VILLA ADA

Associazione Camminatori Escursionisti Roma - ACER APS
Il corso teorico pratico della durata di 3 ore circa, prevede esercizi propedeutici per l’acquisizione della perfetta tecnica di cammino, attraverso una corretta postura del corpo e coordinazione motoria, revisione del movimento completo con e senza bastoni. L’obbiettivo è far acquisire ai partecipanti attraverso i facili esercizi previsti dalla tecnica del Nordic Walking, la consapevolezza dei propri movimenti e recuperare quella scioltezza persa con il tempo e le cattive abitudini. Gli incontri prevedono una passeggiata attraverso i sentieri del Parco, e iniziano con l'esposizione di alcuni esercizi di riscaldamento e terminano con una seduta di stretching. I bastoncini da Nordic Walking vengono forniti dall’istruttore. APPUNTAMENTO: h. 9,00 Via di Ponte Salario (davanti alla entrata del laghetto) PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: è necessario confermare la partecipazione telefonicamente AEV Mario Galassi 339 1177868
ROMA - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Galassi Mario
Cell: 3391177868




20 Aprile 2024
Difficoltà: T
Dislivello: 150 m
Lunghezza: 12 Km
RACCONTARE UN TREKKING : la magia delle parole camminando nel parco di Vejo

DedaloTrek associazione di promozione sociale


Siamo alla vigilia e prima di iniziare i preparativi perche non andare a rilassarci nel verde e fare gli ultimi acquisti a Formello con calma dopo un panino nel verde tra cavalli e mucche ......facendoci accompagnare dalla scrittura e passare un piacevole momento ......

Raccontare è un bisogno inalienabile dell’uomo. Nel momento in cui iniziamo a raccontare qualcosa, in realtà fotografiamo attimi della nostra vita, rendendoli vivi, tangibili e fruibili anche in un tempo che non è il presente.

Che ne dite di trascorrere una giornata nel Parco Naturale di Vejo ad appena quindici minuti di auto dalla confusione e il traffico della capitale?

Una giornata speciale dove i protagonisti saranno 2, il trekking in una verde vallata con corsi d’acqua, ponticelli e tanti funghi e il Racconto.

Chi non ha mai provato o pensato di scrivere un racconto, un libro, un blog …..??
Oggi avrai l’occasione di imparare le tecniche per iniziare.

Porta con te carta e penna e la voglia di scrivere.

Lungo il percorso incontreremo Pascoli di mucche, cavalli fino ad arrivare alla cascata della Mola di Formello, un antico mulino di origine medievale, set di numerosi e famosi film dove ci fermeremo per scrivere e per pranzare in una distesa ampia con un panorama mozzafiato tra boschi di querce.

Visiteremo il santuario della Madonna del Sorbo, situato sulla sommità di una rupe, che fu prima fortilizio medievale e poi monastero dei frati Carmelitani.
Un luogo di preghiera e raccoglimento dove si respira un’atmosfera di pace e spiritualità e dove si può ammirare il paesaggio variopinto. Al rientro ci fermeremo a visitare lo straordinario borgo fortificato con le sue attrazioni tra cui Palazzo Chigi, un edificio che risale al XIII secolo. Appartenne agli Orsini e il Museo dell’Agro Veientano. Bellissime le varie sale tra cui spiccano la Sala Grande e la Sala Orsini, quest’ultima è sede di mostre ed esposizioni.

Un itinerario di storia, distese di prato tutto in poche parole !

Cosa aspetti a portare la tua voglia di scrivere e lasciarti stupire dai paesaggi intorno a te.

La giornata si concluderà con la lettura dei vari racconti davanti una calda tazza di tè!

Ogni partecipante riceverà un taccuino per pianificare i suoi prossimi PASSI….

Ti aspetto per questa fantastica esperienza!!!

𝗚𝗨𝗔𝗥𝗗𝗔 𝗜𝗟 𝗩𝗜𝗗𝗘𝗢: https://www.youtube.com/watch?v=fB61SfEU1Jo

CARATTERISTICHE ESCURSIONE
DIFFICOLTA’: E
SVILUPPO PERCORSO: Anello
DISLIVELLO: 150 m
LUNGHEZZA 12 km
DURATA: 7 h

ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO:
Ore 10.00 Parcheggio comunale gratuito

Link Google maps
https://goo.gl/maps/6qaSY6cCXQxAvzDJA

PER PRENOTARE
Messaggio whatsapp 338 3144177 indicare nome, cognome, n° tessera Federtrek dei partecipanti.

ACCOMPAGNA
ATUV Cristina Marsan 338 3144177
AEV

COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO :
Pranzo al sacco e consigliati 1 litro d’acqua.
Abbigliamento comodo e adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna, in natura o in città e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno.
Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Scarpe da trekking. Consigliati i bastoncini telescopici.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE:
Contributo associativo di partecipazione €15€ con “Tessera Ordinaria” FederTrek, da esibire alla partenza. La partecipazione all’escursione è confermata solo dopo un contatto telefonico o l’invio di messaggi da parte degli accompagnatori.

AVVERTENZA: l’escursione può subire variazioni a discrezione degli accompagnatori, e gli stessi si riservano la facoltà di escludere dall’escursione chi non si presenta con l’attrezzatura richiesta. I partecipanti devono essere in buone condizioni fisiche, e non avere subito di recente traumi fisici. Per qualsiasi problema o dubbi, contattare l’accompagnatore

DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
Importanti regole da rispettare per partecipare alle nostre escursioni in sicurezza riguardo il COVID-19 - Obbligatorio avere sempre con sé più di una mascherina e soluzione alcoolica disinfettante secondo le indicazioni COVID-19. In caso si sporcasse o si bagnasse, è importante avere delle mascherine di ricambio e non rimanere sprovvisti. - Essere autosufficiente per quanto riguarda cibo e acqua. - Vietato scambiarsi oggetti di qualsiasi tipo (cibo, bastoncini, cellulare, ecc.) - Durante la camminata, mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri di raggio (due braccia e poco più), per via della respirazione che si fa più profonda e vigorosa durante l’attività motoria. Indossare la mascherina in maniera adeguata nei momenti in cui non è possibile rispettare tali distanze, rallentando la camminata per garantire la giusta ossigenazione al proprio fisico - I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli accompagnatori, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi - L’accompagnatore verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per il rispetto delle condizioni di sicurezza

Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k


Accompagnatore 1:
ATUV Marsan Cristina
Cell: 3383144177




21 Aprile 2024
Difficoltà: T
Dislivello: 80 m
Lunghezza: 8 Km
INSIDETREK - L’immersione consapevole nel bosco - 21 Aprile Castel di Guido

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
Vuoi sperimentare in natura un trekking anche interiore che ti porterà a contatto con le tue sensazioni ed emozioni e ti aiuterà a sviluppare una connessione profonda con la Natura? Unisciti a me per un’escursione unica e rigenerante nella splendida cornice naturale di Castel di Guido. Lasciati guidare in un cammino sensoriale dove ogni passo è un’armonia di suoni, forme, colori e profumi. Grazie al contatto con gli alberi, gli arbusti, le erbe, il sole, il vento e la terra, l’immersione nella natura in piena consapevolezza ti aiuterà a rigenerarti. Con la guida di un’AEV esperta in Forest Therapy e Counseling ad indirizzon Biotransenergetico farai un viaggio che parla al corpo, alla mente e al cuore. Attraverso lievi suggestioni ti lascerai accarezzare dal vento cercando di scoprire i profumi del bosco, respirerai con consapevolezza alla ricerca della quiete interiore, scoprirai un nuovo contatto con la terra che calpesti e realizzerai diverse esperienze con le piante che faranno capolino. I passi del cammino saranno a volte più veloci a volte lenti per sperimentare anche delle attività di affidamento all’altro e di condivisione del cammino interiore. E mentre godremo tutti insieme della bellezza della natura, meravigliandoci come bambini dei particolari che spesso ci sfuggono, allenteremo lo stress che connota la nostra vita di ogni giorno riscoprendo una centratura e una quiete fisica e psicologica che ci accompagnerà anche al di là dell’escursione. Se hai già hai solcato i sentieri dell’oasi di Castel di Guido allora vieni nuovamente. Lascia che il tuo sguardo si perda tra gli alberi e insieme a me vedrai ciò che non avevi ancora visto. Sarà una giornata piena e lenta allo stesso tempo, ricca di gioco e meditazione, fatta di una semplicità estremamente profonda in cui riscopriremo l’arcaico legame che abbiamo con la dimensione naturale. Massimo 15 partecipanti Non sono ammessi cani CARATTERISTICHE ESCURSIONE Difficoltà: T Lunghezza: 8 km Dislivello: 80 mt Durata: 6 ore ACCOMPAGNA AEV Flavia Cristaldi ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO Ore 10. Il punto esatto dell’incontro verrà inviato via messaggio il giorno prima dell’escursione. PER PRENOTARE Con messaggio Whatsapp indicare nome, cognome, n° tessera Federtrek dei partecipanti ai numeri: AEV Flavia Cristaldi 3896020444 Chi non possiede la tessera dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita. ABBIGLIAMENTO – ATTREZZATURA Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking. Zaino 20/30 lt. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Pranzo al sacco, 1,5 litri d’acqua, snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette), bastoncini da trekking e un telo per sdraiarsi. Chi accompagna, a sua discrezione, si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti. Chi avesse già prenotato per l’escursione e non potesse più partecipare dovrà avvisare per tempo chi accompagna per ragioni organizzative. TESSERAMENTO – CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE Evento riservato ai soci Federtrek. Se in possesso di tessera Federtrek: Adulti € 15 Minorenni € 10 Per chi deve sottoscrivere la tessera: Adulti € 15 tessera + contributo di partecipazione € 10 Minorenni € 10 tessera + contributo di partecipazione € 5 L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è competenza dell’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. La tessera o il rinnovo si può fare direttamente il giorno stesso dell’escursione portando il modulo compilato e firmato. Per scaricare il modulo d’iscrizione: https://www.noitrek.it/wp-content/uploads/2023/01/NOITREK_Modulo_iscrizione_socio_2023.pdf ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su WhatsApp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX – Al nostro canale whatsapp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z
Castel di Guido - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Cristaldi Flavia
Cell:




21 Aprile 2024
Difficoltà: T
Dislivello: 150 m
Lunghezza: 7 Km
Roma Equestre

Inforidea Idee in Movimento Associazione di Promozione Sociale
I CAVALLI NELLA NATURA NELLO SPORT NELL’ARCHITETTURA A ROMA Il nostro percorso inizia al Galoppatoio di villa Borghese, sede di uno dei più famosi concorsi ippici, per poi snodarsi lungo le strade di Roma centro, in cerca di statue, luoghi, curiosità, che hanno come protagonista questo nobile animale, fino ad arrivare al Circo Massimo, luogo dove si svolgevano le gare con le bighe con famosi Aurighi. Percorso Dal Galoppatoio di Villa Borghese, Piazza di Spagna, Fontana di Trevi, Colle Quirinale, Via Quattro Novembre, Altare della Patria, Piazza Campidoglio, Piazza della Consolazione, Via San Giovanni Decollatato, Via dei Cerchi, Via del Circo Massimo. Appuntamento: ore 9.30 metro A fermata Piazza di Spagna uscita via Veneto ✒️Difficoltà: T ✒️Dislivello: 150 m. ✒️Lunghezza: 7 km circa ✒️Durata: 5/6 ore comprese soste ✒️Pranzo al sacco ✒️Abbigliamento e scarpe comode ✒️Contributo associativo di partecipazione 10 euro ✒️Obbligatoria Tessera Federtrek in corso di validità, 15 euro valida 365 giorni per le iniziative di tutte le associazioni confederate. ✒️Informazioni e prenotazioni preferibilmente con messaggio W.A. ATUV Daniela Bolognesi 3478149510
ROMA

Accompagnatore 1:
ATUV Bolognesi Daniela
Cell: 347 8149510




21 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 50 m
Lunghezza: 13 Km
PERDERSI NEL BOSCO DELLE FIABE PER POI RITROVARSI TRA I FIORI

DedaloTrek associazione di promozione sociale


Inizieremo con un trekking nel Bosco del Sasseto, un luogo dal fascino unico dove nei secoli si è sviluppato uno stupefacente foresta vetusta con tanti alberi di specie, ecologie e storie diverse,oggi è uno scrigno di biodiversità con una ricca flora e fauna con molti elementi rari per il Lazio.

Definito dal National Geographic “Bosco delle Fiabe” o “Bosco di Biancaneve”, un tempo era selva oscura e selvaggia.
Fu trasformato a fine ‘800 dal Marchese Edoardo Cahen nel fantastico parco attuale dove all’interno, fra le altre cose, è situata la famosa tomba dove, nel 1894, venne sepolto egli stesso. Pranzeremo nel bosco ai piedi del castello dove sorge il Borgo di Torre Alfina.
Sorta nei secoli alla primitiva Torre di guardia e nominato dal 2007 uno dei Borghi più Belli d’Italia, Torre Alfina con le sue viuzze e case in pietra crea un’atmosfera d’altri tempi. Situata a 602 metri s.l. del mare, posta sull’altopiano dell’Alfina è punto caratteristico triconfinale fra Umbria, Lazio e Toscana.

La giornata non è ancora finita andremo nel borgo Di Acquapendente, che non è una tappa qualsiasi sull’antica Via Francigena, ma un luogo di devozione, una meta spirituale. Considerata la Gerusalemme Verde e ve ne renderete conto appena entrerete in questi luoghi.

Qui una sorpresa perché ci perderemo tra mille fiori in un percorso profumato e magico.

Dopo un dolce break continueremo e ci sposteremo in un altro borgo con la sua bellissima piazza ottagonale con l´imponente chiesa di San Lorenzo martire dove ammireremo un panorama mozzafiato del lago con le sue 2 isole.

Ma non ci fermiamo qui , si continua e arriviamo al borgo di Bolsena per passeggiare tra i vicoli e alla fine rilassarci in spiaggia per un bagno refrigerante prima di rientrare in città !

CARATTERISTICHE ESCURSIONE
DIFFICOLTA’: T/E
DISLIVELLO: non rilevante
LUNGHEZZA 12 km
DURATA: 9 h

ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO:
Ore 10.00 Torre Alfina

PER PRENOTARE
Messaggio whatsapp 338 3144177 indicare nome, cognome, n° tessera Federtrek dei partecipanti.

ACCOMPAGNA
ATUV Cristina Marsan 338 3144177

COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO :
Pranzo al sacco e consigliati 1 litro d’acqua.
Abbigliamento comodo e adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna, in natura o in città e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno.
Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Scarpe da trekking. Consigliati i bastoncini telescopici.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE:
Contributo associativo di partecipazione € 12 ( + 10 € per la visita guidata incluso gioardino dei fiori _ portate una cuffia auricolare per la radio) con “Tessera Ordinaria” FederTrek, da esibire alla partenza. La partecipazione all’escursione è confermata solo dopo un contatto telefonico o l’invio di messaggi da parte degli accompagnatori.

AVVERTENZA: l’escursione può subire variazioni a discrezione degli accompagnatori, e gli stessi si riservano la facoltà di escludere dall’escursione chi non si presenta con l’attrezzatura richiesta. I partecipanti devono essere in buone condizioni fisiche, e non avere subito di recente traumi fisici. Per qualsiasi problema o dubbi, contattare l’accompagnatore

DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
Importanti regole da rispettare per partecipare alle nostre escursioni in sicurezza riguardo il COVID-19 - Obbligatorio avere sempre con sé più di una mascherina e soluzione alcoolica disinfettante secondo le indicazioni COVID-19. In caso si sporcasse o si bagnasse, è importante avere delle mascherine di ricambio e non rimanere sprovvisti. - Essere autosufficiente per quanto riguarda cibo e acqua. - Vietato scambiarsi oggetti di qualsiasi tipo (cibo, bastoncini, cellulare, ecc.) - Durante la camminata, mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri di raggio (due braccia e poco più), per via della respirazione che si fa più profonda e vigorosa durante l’attività motoria. Indossare la mascherina in maniera adeguata nei momenti in cui non è possibile rispettare tali distanze, rallentando la camminata per garantire la giusta ossigenazione al proprio fisico - I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli accompagnatori, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi - L’accompagnatore verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per il rispetto delle condizioni di sicurezza

Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k


Accompagnatore 1:
AEV/ATUV Venerandi Enzo
Cell: 3395386507

Accompagnatore 2:
ATUV Marsan Cristina
Cell: 3383144177


21 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 290 m
Lunghezza: 12 Km
Da MAZZANO ROMANO a CALCATA e Ritorno

Inforidea Idee in Movimento Associazione di Promozione Sociale
Nel territorio del parco Naturale Regionale della Valle del Treja, percorreremo un entusiasmante giro ad anello nel quale andremo a caccia di natura, storia e di templi Falisci. Fra boschi impenetrabili, radure, necropoli etrusche e affacci su una valle che ad ogni curva si mostra sempre diversa, accompagnati dal volo discreto di un falco o dallo spirito dei contadini che per secoli hanno carezzato queste terre con i loro consunti attrezzi da lavoro. Attraverseremo mondi diversi anche dal punto di vista geologico, tra colorate rocce tufacee e argille quasi pure, che nei secoli sono state cavate per alimentare la locale filiera del “cotto”. Il Percorso si snoda costeggiando il fiume Treja, tra fitti alberi e numerose sorgenti, fino a raggiungere ed attraversare un ponte Tibetano sospeso sullo stesso fiume. Poco più avanti raggiungeremo le rovine del tempio falisco de Le Rote. Attraversando boschi e vecchi noccioleti abbandonati, il sentiero, con agile salita, ci porterà, ai ruderi di un antico Santuario dove da lì possiamo notare, dall’alto, il villaggio di Calcata e tutto il canyon che il fiume Treja ha scavato nel corso dei millenni. Da qui il Contesto Naturalistico farà da cornice, per chi lo desidera, di partecipare ad una breve esperienza di yoga. Ritornando sui nostri passi, arriveremo fino ad un ponte in legno che si inerpica tra le antiche cantine dei calcatesi fino al borgo di Calcata. Dopo una visita ed una pausa ristoratrice nei tanti tipici locali del bellissimo e suggestivo borgo medievale prenderemo un sentiero che percorre il corso d’acqua di uno dei tanti affluenti del Treja, il quale, inoltrandosi nel bosco aggira il Monte Li santi cominciando a scendere nella forra fino a portarci al punto di partenza. Un percorso adatto a tutti, evento riservato ai soci Federtrek IL PERCORSO PUÒ SUBIRE DELLE VARIAZIONI A DISCREZIONE DELL' ACCOMPAGNATORE. IMPORTANTE. Per la propria e altrui sicurezza è richiesto di avvisare per tempo gli accompagnatori della presenza di eventuali patologie o problematiche, che potrebbero manifestarsi nel corso della escursione. Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l'equipaggiamento posseduto dai partecipanti alla camminata, potranno optare per non accettarne la partecipazione all'attività. Grazie AVVERTENZE E RACCOMANDAZIONI ➢ Durante l'evento potrebbero essere effettuate fotografie e riprese video per scopi promozionali e di comunicazione. Pertanto, avvertire gli Accompagnatori se non si desidera essere fotografati, né di apparire in Qualsiasi pubblicazione ➢ Le attività potranno essere annullate o variate a insindacabile giudizio degli accompagnatori senza penalità alcuna. Accompagnatori: AEV Marco Sanna AEV Vincenzo Vallati Prenotazioni Preferibilmente via WhatsApp 3357761035 / 3246206027 indicando nome, cognome dei partecipanti, sarete ricontattati Data escursione domenica 21 Aprile 2024 Punto di Ritrovo: ore 9.00 Bar Caffè del Falco – P.zza Umberto I° Mazzano Romano (RM) Contributo associativo di partecipazione L’escursione è strettamente riservata ai soci Federtrek Contributo associativo di partecipazione all’’escursione € 12 TESSERA FederTrek obbligatoria: € 15 (può essere sottoscritta ad inizio escursione, durata 365 gg). Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori. TRASPORTO: auto proprie E’ possibile organizzare il car pooling tra i partecipanti; al momento della prenotazione puoi indicarci se hai o non hai l’auto e ti metteremo in contatto con gli altri associati che offrono o chiedono un passaggio.


Accompagnatore 1:
AEV Sanna Marco
Cell: 3357761035

Accompagnatore 2:
AEV Vallati Vincenzo
Cell: 3246206027


21 Aprile 2024
Difficoltà: T
Dislivello: 50 m
Lunghezza: 6 Km
Riserva di Tor Caldara

TESTEINSU-APS
Tranquilla passeggiata in una delle ultime foreste delle pianure costiere laziali, unica nel suo genere per la particolarità della vegetazione, la ricchezza della fauna e la sua inconfondibile torre di guardia. Alle ore 15 si svolgerà l'assemblea annuale ordinaria dell'associazione. Obbligatori scarponi da trekking. Bastoncini consigliati. Abbigliamento a strati, capo impermeabile. Pranzo al sacco e almeno 1 litro di acqua. Appuntamento domenica 21 aprile ore 9:00, presso l'ingresso della Riserva Regionale di Tor Caldara Accompagnatori AEV Umberto Del Principe 347 650 5600 AEV Aurelio Leone 339 333 2619


Accompagnatore 1:
AEV/ATUV Riccio Rachele
Cell: 338 744 7828




21 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 450 m
Lunghezza: 11 Km
Cresta del CrepaCuore

Inforidea Idee in Movimento Associazione di Promozione Sociale
DOMENICA 21 APRILE 2024 AVVENTURE IN QUOTA CONDOR CONDOR VI PROPONE Una Bellissima passeggiata in quota ai 1900 mt dei monti Ernici per ammirare i bellissimi Peschi , bastioni rocciosi simili alle guglie dolomitiche. Da campo Catino raggiungeremo il Monte Vermicaro 1948mt, andremo comodamente verso la sella del Pozzotello per scendere per la fonte omonima, preseguiremo poi per la sella della Selvastrella per poi arrivare sulla cresta del Monte Crepacuore 1997 mt. ed inoltre Prima della camminata si terrà una lezione dimostrativa della disciplina sportiva Nordic Walking con una Istruttrice Nazionale 1° livello di Nordic Walking e Fitwalking". Monte Midia 🌄 Dati tecnici 📌 LOCALITA’: Campo catino Crepacuore Ernici Lazio 📌 DIFFICOLTA’: T/E 📌 DISLIVELLO: 485 📌 TEMPO DI PERCORRENZA: 5 h 📌 LUNGHEZZA: 11 Km 🥾‼️Cosa portare ‼️ 👉Scarpe comode, preferibilmente da trekking basse 👉Bastoncini da trekking facoltativi 👉Capo impermeabile 👉Pranzo al sacco 👉Acqua almeno 1-1,5 litro 💰Contributo escursione 12 euro 👉La gita è riservata ai soci FederTrek: tessera €15 per adulti, €5 per minori, vale 365 giorni (possibilità di fare/rinnovare la tessera il giorno dell’escursione concordando con l’accompagnatore), consente di partecipare all’escursione di tutte le associazioni appartenenti alla Federtrek. La partecipazione all’escursione è confermata solo dopo un contatto telefonico o l’invio di messaggi agli accompagnatori. ☎️Info e prenotazioni 👦 AEV Alessandro Nironi WhatsApp 3482315249 nirale1959@gmail.com 👦 AEV 🚗Luoghi d’incontro: I punto d'incontro ORE 08:00 BAR MEO PINELLI SUBAUGUSTA https://maps.app.goo.gl/B4N6WYzZLkg27dF48 II punto d'incontro ORE 09:30 BAR RISTORO VIRGILIO CAMPO CATINO https://maps.app.goo.gl/pJQ2UHAsabLNx6wDA 📣È prevista la possibilità del carsharing - contributo pro-quota alle spese - previa richiesta agli organizzatori. *Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri si consiglia di applicare le tabelle ACI: euro 0,20 al kilometro - calcolo medio secondo il tipo di vettura ed il numero dei passeggeri. Leggi la Locandina per più dettagli!
Monti Ernici - lazio

Accompagnatore 1:
AEV Nironi Alessandro
Cell:




21 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 700 m
Lunghezza: 15 Km
Anello da Campo dell’Osso (La Monna) al Rifugio di Camposecco con Ogniquota

OGNIQUOTA APS ECO ESCURSIONISTICA
Iniziamo la nostra gita dalla Monna (1612m) nei pressi di Campo dell’Osso andando verso est. Dopo una leggera salita, arriviamo ai piedi del Monte Autore e ci fermiamo alle Vedute (1760m) per ammirare la vista in lontananza su Monte Tarino, Campo Staffi e Monte Cotento. Da lì iniziamo una lunga discesa nella fitta faggeta per poi proseguire lungo il Vallone di Monte Autore. Arrivati a Campitellone, biforchiamo leggermente verso ovest per raggiungere il Piano di Camposecco, solitamente frequentato da animali a pascolo. Lo attraversiamo per arrivare alla nostra meta, il rifugio di Camposecco (1324m). Il ritorno si fa alternando boschi e radure pittoresche passando sotto Grottoni, attraversando i Tre Confini e la bella radura di Campobuffone e camminando infine lungo la Valle Maiura. DATI TECNICI: Gruppo montuoso di riferimento: Monti Simbruini Massima altitudine raggiungibile: 1760m s.l.m. Altitudine minima: 1324m s.l.m. Dislivello in salita: assoluto 436m – complessivo 700m Km totali da percorrere: 15 Durata: 7 ore circa Livello difficoltà: E Per informazioni e iscrizione contattare AEV Monique Julie Vandenberghe al 333 755 80 54 Socio collaboratore Duilio Roggero Organizzo le macchine per chi lo desidera. APPUNTAMENTO: ore 10.00 già colazionati in loco a Piazzale Campo dell’Osso - Prendere autostrada A24 Roma-L’Aquila, uscita Vicovaro-Mandela, seguire direzione Subiaco-Monte Livata. Sulla Sublacense, velocità limitata a 50km/h in molti tratti e soggetta a controlli tramite velox mobili e fissi. Costo pedaggio: €4,30x2 Abbigliamento: Scarpe da trekking obbligatorie, bastoncini, pranzo al sacco, acqua, mantellina, ghette, torcia, crema solare. Iniziativa riservata ai soli soci Federtrek con tessera in corso di validità da esibire alla partenza con annotazione del numero, pena la impossibilità di partecipare o da fare il giorno stesso, costo tessera 15€. Per minori tessera FT 3€. Quota sociale di partecipazione: 10€ (under 30: non richiesta). AVVERTENZE: Si ricorda che i guidatori delle autovetture messe a disposizione sono esenti dal pagamento delle spese di viaggio (autostrada e carburante). Per le spese del carburante si applicano le tabelle ACI al minimo (€ 0,20 al Km). www.ogniquota.it
Campo dell'Osso - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Vandenberghe Monique Julie Marguerite Marie
Cell: 3337558054




21 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 250 m
Lunghezza: 7 Km
MAGNATREK – TREKKING E PRANZO VISTA MARE – MONTI DELLA TOLFA

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
ESCURSIONE ADATTA A TUTTI!!! Domenica 21 Aprile il MAGNATREK PIU’ INCREDIBILE CHE POSSIATE VIVERE! BREVE TREKKING PANORAMICO COSTIERO SUI MONTI DELLA TOLFA E PRANZO VISTA MARE!!! Faremo insieme una breve, ma meravigliosa Escursione, forse fra le più panoramiche di questo ricco territorio, vista mare e sui monti della Tolfa!😍Portate un Binocolo!!! Una camminata media/facile adatta a tutti, in autentico paesaggio rurale e naturale, panoramica a 180 gradi, che terminerà con i piedi sotto al tavolo, in un ristorante davvero unico nel suo genere! Una piccola fattoria che ci regalerà un pranzo a km 0, con la pasta fatta in casa, polli ruspanti e tanto altro! Uova fresche da acquistare in loco! BREVE STAFFETTA CON LE MACCHINE. Escursione: Cammineremo dapprima sulla cresta di un promontorio sopra Santa Marinella, per poi scendere in una vallata fra animali al Pascolo, mucche, tori e asinelli, risaliremo sull’altra cresta e finalmente ammireremo il mare!!! Raggiunto poi il punto più panoramico, prenderemo il nostro binocolo per ammirare dall’alto il Castello di Santa Severa, il Porticciolo e Castello di Santa Marinella e se il tempo e la nitidezza ce lo permetterà vedremo addirittura la palude di Torre Flavia. Il pranzo casareccio (facoltativo ma ve lo consiglio vivamente 😉) sarà a menù fisso. Euro 28,00 comprensivo di tutto, bevande incluse!!! Dolce escluso! Menù € 28,00 (prezzo esclusivo solo per Noi!) Antipasto misto Primo: Fettuccine fatte in casa al ragù Secondo: Carne mista con contorno Vino acqua illimitati Caffè, ammazza caffè e amaro Dolce escluso POSTI LIMITATI Tutte le altre informazioni saranno date a chi è interessato. Aspetto le vostre adesioni al più presto per motivi organizzativi del pranzo. Prenotazioni lasciando un sms WhatsApp a questo numero 3333290664 Simona http://wa.me/+393333290664 Grazie per CONDIVIDERE questo evento con i vostri amici. 🙏😊 👉CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE Se in possesso di tessera Federtrek: Adulti €. 10 Minorenni €. 5 Per chi deve sottoscrivere la tessera: Adulti €.15 tessera + contributo di partecipazione € 10 Minorenni €. 5 tessera + contributo di partecipazione € 5 L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è competenza dell’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. ✍️TESSERAMENTO Evento riservato ai soci Federtrek. La tessera o il rinnovo (tessera Federtrek Adulti € 15,00 Minori € 5,00 ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione) si può fare direttamente il giorno stesso dell’escursione, portando il modulo compilato e firmato. Scaricare il modulo di iscrizione dal sito www.noitrek.it https://www.noitrek.it/…/NOITREK_Modulo_iscrizione… L’accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. ESCURSIONE ADATTA AI BAMBINI DAGLI 8 ANNI. CANI NON AMMESSI PER ANIMALI AL PASCOLO. CARATTERISTICHE ESCURSIONE Difficoltà: Media/Facile Dislivello: circa 250 m Lunghezza: 7 km circa Durata: 3 ore escursione escluso il pranzo. ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO Ore 10:00 a Santa Marinella Il luogo esatto sarà comunicato al momento della prenotazione. 🧍🏻‍♀️ ACCOMPAGNA AEV 519 SimoSimoTrekk Facebook: Simo Simo Trekk | Facebook Telegram: https://t.me/trekkingconSimoSimoTrekk ☎️ PER PRENOTARE Con messaggio Whatsapp indicare nome, cognome, n° tessera Federtrek dei partecipanti al numero: AEV-519 SIMO SIMO TREKK http://wa.me/+393333290664 Chi non possiede la tessera dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita. ANNULLAMENTO/MODIFICHE La guida, a sua discrezione, si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti. il partecipante già prenotato all’escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l’accompagnatore per ragioni organizzative ABBIGLIAMENTO/ ALIMENTI/ OGGETTI UTILI Scarpe da trekking (obbligatorie) zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata, abbigliamento idoneo a una escursione e alla permanenza in montagna o in natura. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Bastoncini telescopici (consigliati) Necessario almeno 1 litro e mezzo d’acqua, consigliate bevande calde (se necessarie), succhi di frutta. Si consigliano cibi leggeri ed energetici. Gli accompagnatori sono a disposizione per suggerimenti e indicazioni utili. Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno non accettarne la partecipazione all’attività. ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su WhatsApp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX – Al nostro canale whatsapp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z
Tolfa - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Rossi Simona
Cell: 3333290664




21 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 450 m
Lunghezza: 8 Km
LAGO DEL TURANO da ASCREA alle GOLE DELL’OBITO

Sentiero Verde Associazione di Promozione Sociale
Ascrea è il paese più alto sul lago, da quì si può godere di un panorama davvero spettacolare, e dopo aver ammirato tanta bellezza, scenderemo giù, nelle profonde e lussureggianti Gole dell’Obito incassate nell’omonima valle!!! Cammineremo a fianco delle acque scroscianti, tra magnifici castagneti secolari di rara bellezza, immersi nella valle con le sue pareti altissime, maestose come sua maestà l’aquila che proprio qui ha stabilito il suo regno e su una parete impervia ha fatto il suo nido: “ U Niu e l’Aquila” come dicono gli abitanti della valle!!! Un passo dopo l’altro raggiungeremo un’amena area pic nic lungo il torrente, c’è un barbecue in pietra e chi vuole potrà approfittarne per un BARBECUE primaverile al fresco nel bosco….la legna non manca, ma in ogni caso noi porteremo un po’ di carbonella, voi portatevi qualche cosa da arrostire!!!! Dopo il relax del pranzo risaliremo la gola per tornare ad Ascrea e dare un altro sguardo rapito al Lago prima di tornare verso casa!!! SABATO 20 APRILE abbiamo un’altra escursione sul LAGO DEL TURANO a POSTICCIOLA, chi vuole può partecipare ad entrambe le escursioni dormendo sul posto così da godere più a lungo delle meraviglie di questi luoghi! APPUNTAMENTO: ore 9,30 a Ascrea - auto propria metteremo in contatto soci che offrono o chiedono un passaggio PERNOTTAMENTO: possibilità di dormire a Posticciola e partecipare anche all’escursione del giorno precedente chiamare per info i numeri sottostanti oppure fare a/r da Roma e partecipare ad una sola o ad entrambe le escursioni INFO E PRENOTAZIONI prenotazione obbligatoria fornendo nome cognome e numero di tessera AEV Rita Bucchi 3391074453 – AV Maria Asole 3294721065
Lazio - Lazio

Accompagnatore 1:
AV Asole Maria
Cell: 3294721065

Accompagnatore 2:
AEV Bucchi Rita
Cell: 3391074453


21 Aprile 2024
Difficoltà: T
Dislivello: 100 m
Lunghezza: 4 Km
POMPEI con STARTREKK

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale
POMPEI con STARTREKK 21 Aprile 2024 In una fantastica domenica di primavera, vi porteremo indietro nel tempo! Oggi cammineremo per le strade dell’Antica Roma, nell’incredibile Parco Archeologico di Pompei. Una visita condotta da una delle migliori guide del territorio, che ci farà rivivere i fasti dell’impero, unendo finemente l’esperienza del cammino e una dinamica narrazione degli eventi. La terribile eruzione del Vesuvio che seppellì Pompei il 24 agosto del 79 d.C. ha lasciato ai posteri la possibilità di apprezzare e visitare la città così come si presentava agli antichi abitanti poco prima della catastrofe. Un evento improvviso, che sigillò la città, consegnandola intatta agli archeologi dell’800. Un luogo unico, invidiato e visitato da tutto il mondo, ulteriormente migliorato negli ultimi anni grazie ad una cura museale ed espositiva di altissimo livello. PROGRAMMA Ore 8.00 - Partenza da Roma in pullman GT: appuntamento in prossimità della fermata metro A - Anagnina Ore 11:00 - Arrivo al Parco Archeologico di Pompei e visita guidata (con guida turistica professionista) Ore 16:00 - Ripartenza in pullman Ore 19:00 - Orario indicativo di ritorno a Roma DATI TECNICI Difficoltà: T Dislivello: 50 mt Lunghezza: 4 km Durata: 5 ore ACCOMPAGNATORI AEV Stefano Simonetta - 347 71 31 344 AEV Pierluigi Picconi - 347 507 7183 EQUIPAGGIAMENTO Scarpe da trekking, abbigliamento a strati, t-shirt, giacca a vento o mantellina antipioggia, occhiali da sole, crema solare protettiva; felpa e cappellino, acqua, snack e pranzo al sacco. COSTO 90 € La quota comprende: - Viaggio a/r in pullman GranTurismo - L’ingresso al Parco Archeologico - La visita guidata - Il supporto di un accompagnatore StarTrekk per tutta la durata dell’evento. PRENOTAZIONI PRENOTA ORA

Direttamente sul nostro sito www.startrekk.it cliccando sul tasto "Mi prenoto" dopo aver inviato il bonifico di acconto (indicare il CRO). IMPORTANTE Evento con numero limitato di posti. E’ richiesto il versamento della quota di € 60 sull’iban: IT61Z0306967684510724312088 intestato a STARTREKK. L’escursione sarà confermata al raggiungimento minimo di 30 partecipanti. In caso di disdetta, non sarà possibile restituire l’acconto ma il partecipante potrà trovare un sostituto. N.B. L’attività proposta potrà subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori, per ragioni di sicurezza e di opportunità. Pertanto, ogni partecipante è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni, in caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi, o modalità differenti da quelle indicate. I partecipanti sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché ad essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata. Linea guida da tenere durante le escursioni: TESSERATI http://www.federtrek.org/?p=3836 Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento, tessera FederTrek €15, valida 365 giorni dalla data di emissione. Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo allegato e portalo con te già predisposto e firmato https://www.startrekk.it/pdf/tessera.pdf Visita il nostro sito www.startrekk.it


Accompagnatore 1:
AEV Simonetta Stefano
Cell: 3477131344




21 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 150 m
Lunghezza: 16.5 Km
APPIA ANTICA … CAMMINANDO NEL PASSATO

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
APPIA ANTICA … CAMMINANDO NEL PASSATO 21 Aprile! E’ il Natale di Roma, il compleanno della nostra città che compie oggi ben 2777 anni! Una splendida affascinante signora che sa portare ancora oggi magnificamente i suoi anni, con grazia e ironia, con orgoglio e noncuranza, nonostante i segni del tempo, nonostante lo srotolarsi incessante di secoli e secoli di storia che l’hanno vista indiscussa protagonista. E allora per noi escursionisti, qual è il modo migliore per festeggiare la nostra città se non percorrere la sua via più iconica, la Via Appia antica? Camminare lungo la Regina Viarum significa immergersi in un affascinante viaggio nel tempo, tra antiche rovine romane, maestose architetture, sepolcri monumentali. Qui le pietre stesse raccontano di glorie passate, di imperatori e generali, di generazioni e generazioni di uomini che hanno percorso questa strada, di popoli che qui arrivarono per conquistare queste terre. Camminare sull’antico basolato che si snoda nella quieta campagna romana, tra campi, fiori e alti alberi regalerà a ciascuno di noi un'esperienza unica e indimenticabile, di incanto e conoscenza. Partiremo da Circo Massimo, proprio ai piedi del Palatino, dove ebbe inizio la leggendaria storia di Roma e cammineremo, seguendo l’antico tracciato della via Appia antica, fino a Frattocchie dove potremo tornare in città utilizzando uno dei frequenti treni che arrivano a stazione Termini. CARATTERISTICHE ESCURSIONE Difficoltà: T /E Dislivello: 160 mt Lunghezza: 16,5 km Durata: 6/7 ore circa (possibilità di fare solo meta percorso ritorno con autobus n 664 663 su strada ( presso villa dei Quintili ) Cani: ammessi se con guinzaglio e sotto responsabilità del proprietario ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO Ore 9.30 – Circo Massimo, davanti Palazzo FAO https://maps.app.goo.gl/oN8tbAQsUFWYKqR48 ACCOMPAGNATORI AEV Gianluca Andreassi 3388498177 AEV Maria Rita Landriani 344 047 1560 PER PRENOTARE Con messaggio Whatsapp indicare nome, cognome, n° tessera Federtrek dei partecipanti al numero: AEV Gianluca Andreassi http://wa.me/+393388498177 AEV Mariarita Landriani http://wa.me/+393440471560 Chi non possiede la tessera dovrà indicare nel messaggio Whatsapp, oltre il proprio nome e cognome, anche luogo e data di nascita. Per velocizzare le operazioni di emissione e rinnovo tessera scarica al seguente link il modulo che dovrai consegnare agli accompagnatori prima dell’escursione https://www.noitrek.it/…/NOITREK_Modulo_iscrizione… COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO Obbligatorio l’utilizzo di calzature adatte a una escursione, con suola antiscivolo, bastoncini telescopici da trekking, zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento dell’escursionista, in particolare per quanto riguarda le calzature, potranno non accettarne la partecipazione all’attività. Pranzo al sacco. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento Se in possesso di tessera Federtrek: Adulti €. 15 Minorenni €. 10 Per chi deve sottoscrivere la tessera: Adulti €.15 tessera + contributo di partecipazione € 10 Minorenni €. 5 tessera + contributo di partecipazione € 5 L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è competenza dell’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su WhatsApp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX – Al nostro canale whatsapp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z
ROMA

Accompagnatore 1:
AEV Andreassi Gianluca
Cell: 3388498174




21 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 20 m
Lunghezza: 10 Km
Trekking Botanico Esperienziale alla ricerca dei fiori perduti nel Parco Regionale dell’Appia Antica

Inforidea Idee in Movimento Associazione di Promozione Sociale
TREKKINCITTÀ Parco Appia Antica: Segui La Volpe Trekking Botanico Esperienziale alla ricerca dei fiori perduti nel Parco Regionale dell’Appia Antica Un lungo Trek Botanico all'interno del Parco Regionale dell’Appia Antica alla scoperta e riconoscimento di piante, Fiori, alberi, curiosità del mondo floristico, durante la giornata imparerete vi divertirete, conoscerete come in un vero e proprio mini corso di botanica. Durante il trekking facciamo piccole attività esperienziali, che ci mettono in connessione con il Mondo Naturale. Conosciamo Madre Natura con lo studio & ne facciamo anche esperienza diretta attraverso esercizi e pratiche sensoriali, esercizi di riattivazione del corpo, e tecniche di respirazione. Consigliato portare lente di ingrandimento, agenda per prendere appunti e macchina fotografica, per cominciare a creare il vostro primo erbario. Orario: ore 09,30 Luogo partenza: Largo Arulenio Celio Sabino (Davanti Chiesa San Policarpo) Luogo arrivo: Metro A Colli Albani Info e contatti: AEV/ATUV Riccardo Virgili 3926875973
V. Appia Antica - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV/ATUV Virgili Riccardo
Cell: 3926875973




21 Aprile 2024
Difficoltà: T
Dislivello: 10 m
Lunghezza: 7 Km
IL PARCO DELLA CAFFARELLA E LA GALLERIA SOTTERRANEA

Inforidea Idee in Movimento Associazione di Promozione Sociale
Roma è una delle città più verdi d'Europa e noi siamo davvero fortunati a viverci e a viverla. Ma tra i tanti parchi che ci sono, quello della Caffarella è forse quello più vero e paesaggisticamente intatto. Poche cose sono cambiate a parte le rovine degli edifici che qui furono costruiti in epoca antica. E' il luogo dove tanti monumenti sono dedicati ad Annia Regilla vittima di un femminicidio operato dal marito avvenuto in epoca antica. Scopriremo la sua storia e i tanti luoghi a lei dedicati. Ma il nostro percorso sarà anche sotterraneo e andremo alla scoperta di una galleria che in sotterranea si snoda per chilometri proprio nel cuore del parco. Un percorso affascinante che ci riserverà tante sorprese. Festeggeremo la nascita di Roma, "fuori porta" dove potremo gustare il nostro pranzo al sacco all'aperto nei vasti spazi verdi dell'area. Il parco della Caffarella ci offrirà una giornata all'insegna della natura e della storia, la storia di Roma. ⏰ Appuntamento: ore 09:30 a Largo Tacchi Venturi (uno degli ingressi del parco) Per info e prenotazioni: AEV MARIO MODELLI 3401553401 ACC LOREDANA FAUCI 3391036684 E' obbligatoria la prenotazione che può avvenire solo inviando un WhatsApp indicando nome, cognome e numero di tessera (se ne siete già in possesso). 👣 PERCORSO: DIFFICOLTA': T - Irrilevante LUNGHEZZA: 7 km DURATA 4 ORE 💰 CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 16 (comprensivo dell'entrata alla Galleria Sotterranea gestito dall'associazione Sotterranei di Roma) L'evento è riservato ai soci Federtrek. La tessera del costo di Euro 15 è valida per 356 giorni e il modulo per la sottoscrizione e rinnovo può essere scaricato sul sito di Inforidea al seguente link: 👉 https://www.inforideeinmovimento.org/come--tesserarsi...) Per i nuovi tesserati il costo sarà €15 la tessera, €5 contributo evento COSA PORTARE: Scarpe comode da trekking, bastoncini, acqua almeno 1 lt. Si consiglia un abbigliamento comodo e a strati. Pranzo al sacco. 👉 Durante l'evento potranno essere effettuate fotografie e filmati a scopo promozionale o per comunicazione sui social, pertanto chi non gradisse essere fotografato è pregato di comunicarlo agli accompagnatori. Vi chiediamo cortesemente di essere puntuali nel rispetto di tutti i partecipanti! Grazie!!!


Accompagnatore 1:
AEV Modelli Mario
Cell: 3401553401




21 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 450 m
Lunghezza: 10 Km
MONTI SABINI: COLLE DI MEZZO E MONTE DEGLI ELCI

Associazione Camminatori Escursionisti Roma - ACER APS
Dalla piazza del caratteristico borgo di Fara Sabina inizia questo percorso ad anello sui primi contrafforti dei Sabini, deturpato purtroppo dai numerosi incendi estivi. Il percorso attraversa il versante boscoso del monte che si affaccia sulla valle del Farfa, non mancheranno comunque affacci sull’altro versante e la piana romana. Proseguendo verso colle di Mezzo e le macchie boscose che cingono il monte degli Elci, attraversiamo una rilevante foresta costituita da diverse essenze interessanti dal punto di vista botanico, impreziosito dalle innumerevoli fioriture primaverili. Ritorno attraverso un comodo sentiero. 1)APPUNTAMENTO: ore 8,00 Via Ripa Teatina, angolo Tiburtina (metro B Rebibbia)” 2)APPUNTAMENTO: ore 9,15 a Fara Sabina TRASPORTO(*): Auto proprie (*) l’autista non paga la benzina e l’autostrada per un numero minimo di 3 passeggeri. Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20 a Km ca – calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Mario Galassi 339 1177868 AEV Roberto Iannello 377 1525183
Fara in Sabina - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Galassi Mario
Cell: 3391177868




21 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 650 m
Lunghezza: 11 Km
Da Vallepietra alla valle delle Cascate

G.E.P.-Gruppo Escursionistico Provincia di Roma Associazione di Promozione Sociale
Un Anello tipico primaverile, caratterizzato dalla presenza dell’acqua praticamente su tutto il nostro percorso, con numerose cascatelle e salti fino alla bellissima cascata delle Vaglie. Percorso misto in zone boscose e poco frequentate con panorami sui selvaggi e affascinanti boschi del Parco dei Monti Simbruini regalandoci spettacoli appaganti sull’Altopiano di Faito, il Monte Tarino ed il paese di Vallepietra. Dal caratteristico paese incassato tra le alture, attraverseremo un ponticello sul Simbrivio e seguiremo il limpidissimo Fosso dei Muralli. Il sentiero si fà più stretto e ripido in prossimità del Fosso delle Vaglie. Si continua a salire e si raggiunge la Fonte delle Vaglie, che sgorga dal terreno e forma il fosso omonimo. Dopo un tratto di salita nel bosco, la pendenza diminuisce e si continua più o meno a mezzacosta fino al punto di affaccio sul paesino di Vallepietra transitando nella località Serra del Dragone e raggiungendo la Fonte Acqua delle Donne. Si inizia a scendere piuttosto velocemente e si raggiunge una larga sterrata che in breve porta alla strada asfaltata che, seguendo il Fosso del Tartaro, ci permette di raggiungere il punto di partenza e le auto. CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 12 TESSERA FederTrek: obbligatoria: € 15 – minori € 3 ABBIGLIAMENTO: Scarpe da trekking obbligatorie, giacca antivento/antipioggia, è consigliabile vestirsi a strati con indumenti traspiranti, utili i bastoncini. pile, copricapo, guanti, occhiali da sole. PORTARE: pranzo al sacco, acqua. TRASPORTO: Auto proprie 1° APPUNTAMENTO: Ore 7.30 Bar Antico Casello fermata Metro B Rebibbia 2° APPUNTAMENTO: Ore 9.00 La dispensa di Memmo Piazza Meo passeri 2/3 Altipiani di Arcinazzo https://maps.app.goo.gl/swmSKg1Cd5fZvKia8 N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. N.B. La partecipazione è riservata ai soci in regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni, in caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate. *Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20– calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). *E’ obbligo dei soci conoscere, leggendo attentamente, il “REGOLAMENTO per i SOCI partecipanti alle attività del GEP” presente nel sito, alla voce “IL GEP”.
Vallepietra - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Cremonese Marcello
Cell: 3485419084

Accompagnatore 2:
AEV Rescio Umberto
Cell: 349 299 6193


21 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 300 m
Lunghezza: 13 Km
L’AREA ARCHEOLOGICA DI OCRICULUM E SAN VITO A NARNI

Associazione Camminatori Escursionisti Roma - ACER APS
Ocriculum, antica città Sabina, sorgeva dove si trova l’attuale Otricoli. In epoca romana è stata ricostruita nel fondovalle nell’ansa del Tevere, sull’antica Via Flaminia. In anni recenti è stato recuperato ed organizzato il sito archeologico e creato un parco visitabile con una piacevole passeggiata. Proseguiremo con un percorso ad anello sulle colline che ci conducono a San Vito a Narni, borgo medievale molto panoramico con il suo bel castello. APPUNTAMENTO: ore 9,30 all’ingresso dell’area archeologica, parcheggio con bar (si raggiunge uscendo dall’autostrada a Magliano Sabina, direzione Otricoli). TRASPORTO(*): Auto proprie (*) l’autista non paga la benzina e l’autostrada per un numero minimo di 3 passeggeri. Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20 a Km ca – calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Mario Petrassi 338 9717878 AEV Piera Volpati 342 8576000
Otrìcoli - Umbria

Accompagnatore 1:
AEV/ATUV Volpati Piera
Cell: 342 8576000




21 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 660 m
Lunghezza: 16.5 Km
M. Mozzano sui Monti dell'Alta Valle dell'Aterno

DedaloTrek associazione di promozione sociale
tinerario in una zona non molto frequentata dagli escursionisti romani che offre però dei notevoli panorami a 360° Sui partirà dalla SS del Passo delle Capannelle per scavallare rapidamente una sella e scendere verso un ampia valle di alta quota dove ci sono numerosi casali e un borgo, con alcuni edifici in buono stato, usati dai pastori e dalla leoro famiglie nel periodo del pascolo estivo. Si salirà poi su sterrata e sentiero fino alla cima del M. Mozzano, che sfiora i 1500 e che offre uno splendido panorama sui massicci circostanti Dalla cima per un facile percorso di ampia cresta si tornerà al punto di partenza chiudendo l'anello ✨ Fine attività prevista ore: 17:30/18:00 ▶ Difficoltà: E (Escursionistica= Media) ▶ Distanza: 16 km ▶ Dislivello in salita: +650m ▶ Durata: 5h30' (soste escluse) ▶ Percorso ad anello 💰 𝐂𝐎𝐍𝐓𝐑𝐈𝐁𝐔𝐓𝐎 𝐀𝐒𝐒𝐎𝐂𝐈𝐀𝐓𝐈𝐕𝐎 𝐃𝐈 𝐏𝐀𝐑𝐓𝐄𝐂𝐈𝐏𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄: € 10 ❗Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (Tessera Federtrek registrabile al momento al costo di 15€, durata 365 giorni). 𝗔𝗖𝗖𝗢𝗠𝗣𝗔𝗚𝗡𝗔𝗧𝗢𝗥I: 🙋‍♀️ AEV Giovanni Moriondo 3206298963 🙋‍♂‍ AEV Marco Rosolia 3476705971 📲 scrivici su WhatsApp per info e prenotazioni


Accompagnatore 1:
AEV Moriondo Giovanni
Cell: 3206298963

Accompagnatore 2:
AEV Rosolia Marco
Cell: 3476705971


23 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 200 m
Lunghezza: 10 Km
LE ESCURSIONI DEL MARTEDÌ, OGGI ANDIAMO A... TREK & SONG AD ANAGNI

Associazione Camminatori Escursionisti Roma - ACER APS
Nota come la città dei papi, (Gregorio IX, Innocenzo III, Alessandro IV e Bonifacio VIII) e per lo "schiaffo di Anagni" è annoverata le 5 "città saturnie" laziali fondate secondo la leggenda dal dio Saturno. Anticamente capitale degli Ernici con il nome di Anagnia, fu sottomessa dai Romani nel 306 a.C. e divenne libero comune nel XII, prima di passare alla signoria dei Caetani durante la quale visse una fase di straordinario splendore, arrivando a contare circa 50.000 abitanti. Tra le più importanti emergenze architettoniche si annoverano, tra l’altro, la Cattedrale, il palazzo della Ragione, il palazzo di Bonifacio VIII e la casa Barnekow. Durante il cammino sarà eseguito il repertorio canoro proposto per l’escursione. APPUNTAMENTO: ore 11,00 a Porta Cerere, Anagni treno reg. le da Roma Termini delle ore 9:14 con arrivo a Anagni FS alle 10:14 + bus CORSI & PAMPANELLI - ritorno a Roma da ANAGNI città alle16:55 (bus per FS + treno) PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Piera Volpati 342 8576000 AV Salvatore Iovine 333 4626252
Anagni - Lazio

Accompagnatore 1:
AV Iovine Salvatore
Cell: 3334626252

Accompagnatore 2:
AEV/ATUV Volpati Piera
Cell: 342 8576000


24 Aprile 2024
28 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: m
Lunghezza: Km
LA VIA FRANCIGENA: da Siena ad Acquapendente

Inforidea Idee in Movimento Associazione di Promozione Sociale
Dal Duomo di Siena, ci incamminiamo lungo le strade bianche della Val d'Arbia. Dietro di noi possiamo ammirare il profilo di Siena, adagiata sulle colline all'orizzonte. Il giorno seguente entriamo nei panorami da sogno della Val d'Orcia, lungo un percorso che ci porta a Torrenieri e poi a San Quirico d'Orcia. Da qui la prima perla della giornata è Vignoni Alto, un villaggio fuori dal tempo che preannuncia Bagno Vignoni, con la sua straordinaria piscina termale in piazza. È l'ultima tappa che si svolge integralmente in territorio toscano, e l’ultima lunga salita che porta a conquistare l’altura di Radicofani, paese tranquillo e accogliente. La discesa lungo la vecchia Cassia è uno dei tratti più emozionanti dell'intera Via Francigena: attorno a noi colline a perdita d'occhio, il Monte Amiata, e dietro di noi la Rocca. ‼️dati tecnici ‼️ 👉1a tappa: da Siena a Ponte d'Arbia: Dislivello: 130 m - km 26 - Difficoltà: impegnativa 👉2a tappa: da Ponte d'Arbia a San Quirico: Dislivello: 560 m - km 26 - Difficoltà: impegnativa 👉3a tappa: da San Quirico a Radicofani: Dislivello: 950 m - km 32 - Difficoltà: molto impegnativa 👉4a tappa: da Radicofani a Acquapendente: Dislivello: 220 m - km 25 - Difficoltà: impegnativa ‼️Viaggio riservato ai tesserati Federtrek, possibilità di tesserarsi massimo 24 ore prima dell'escursione previo contatto con un accompagnatore ☎️Info e prenotazioni AEV Cinzia Cavoli 349 1841168 Comunicare nome cognome e numero di tessera
SIENA - Toscana

Accompagnatore 1:
AEV Cavoli Cinzia
Cell: 3491841168




24 Aprile 2024
28 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 700 m
Lunghezza: 14 Km
Sicilia Trek

G.E.P.-Gruppo Escursionistico Provincia di Roma Associazione di Promozione Sociale
Cinque giorni sui sentieri più spettacolari della Sicilia, un’immersione tra natura, cultura e sapori. Faremo escursioni sull’Etna che è il più alto vulcano attivo d'Europa, ha un diametro alla base di ben oltre 40 km ed un'altezza di 3350 metri; nella Riserva Naturale Orientata Cavagrande del Cassibile, in assoluto il canyon più maestoso e suggestivo dell’isola, abitato fin dal Paleolitico, presenti nelle pareti circa ottomila tombe rupestri; andremo anche nella Riserva Naturale Orientata Oasi Faunistica di Vendicari, tra stagni, scogliere e l’antica tonnara, non mancherà una visita al suggestivo borgo marinaro di Marzamemi, infine non può mancare la Riserva Naturale di Pantalica, che si affaccia nella valle dell’Anapo, conosciuta per le famose necropoli rupestri, tombe preistoriche scavate su tutti i lati dell'altipiano anche in maniera strapiombante. PROGRAMMA GIORNALIERO Mercoledi 24: volo aereo Roma-Catania, presa in consegna di pulmini/auto a nolo presso l’aeroporto stesso, breve sosta in Albergo solo per depositare i bagagli poi partenza l’escursione nella Riserva Naturale di Vendicari e visita dell’antico borgo marinaro di Marzamemi, vero gioiello. Dislivello nullo- difficoltà T- lunghezza km 9 Giovedi 25 –Partenza dal Rifugio Citelli –si arriva fino alla grotta del Serracozzo . La Grotta del Serracozzo è un tunnel di scorrimento lavico prodotto dall’eruzione del 1971. Da qui andremo verso i monti Sartorius una zona ricca di betulle. Da qui ci dirigeremo verso il monte Conca, con stupendi affacci sui crateri sommitali e altrettanto betulle e pini dell’Etna. Dislivello in salita totale 550 m, circa- Difficoltà E –lunghezza km 14 https://www.youtube.com/watch?v=s6nodT7F-Lo Venerdi 26 – Escursione nel regno delle acque, la Cava Grande del Cassibile, profonda frattura del tavolato carsico tipico della zona, prodotta dall’erosione del corso d’acqua, che ancora scorre abbondante nel fondo, producendo trasparenti laghetti e cascatelle, una rigogliosa e tipica vegetazione ne borda ogni margine. Discesa dal bordo della cava tramite un sentiero ben custudito e numerosi scalini, fino a raggiungere il fondo. Andremo a visitare i Ddieri di bauli che sono abitazioni scavate nella roccia. Dislivello 320m.- km 3,5 a/r– Difficoltà E. https://www.youtube.com/watch?v=CpwN5sSv6OM&t=121s Sabato 27 Escursione nel versante nord dell’Etna, da Piano Provenzano passando per il rifugio Timparossa e le ripide colate laviche delle grotte dei Lamponi seguendo le tipiche torrette si raggiunge la particolare grotta del gelo, rivestita dal gelo internamente e completamente, con stalattiti di ghiaccio che pendono dal tetto, vera unicità. Dislivello 700m - km 20 a/r- Difficoltà E Domenica 28 -Altopiano di Pantalica, si sviluppa all’interno della riserva naturale Valle dell’Anapo, che ospita la più grande necropoli rupestre d’Europa, un’antica ferrovia borbonica dismessa, un antico acquedotto, anche resti di epoca medievale, ad esempio delle piccole chiese rupestri di epoca bizantina, nella frescura di boschetti di leccio, platani e eucalipti e corsi d’acqua. Dislivello 260m. –Difficoltà T/E – km 10 Per quanto riguarda le cene le effettueremo nei luoghi che andremo a visitare come a Marzamemi nei locali caratteristici con fritture e varie, il giorno dell’escursione a Cavagrande andremo a mangiare gli arancini a Catania e visiteremo anche il suo centro. Poi sarà, la volta di Siracusa dove andremo a visitare Ortigia che costituisce la parte più antica della città. IL SOGGIORNO E’ ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON L’AGENZIA DI VIAGGI QUATTRO VACANZE. Tutti i soci partecipanti dovranno versare obbligatoriamente una caparra di € 100, non rimborsabile se non per motivi comprovati di salute o forza maggiore all’agenzia ” Quattro Vacanze”. ATTENZIONE: PRIMA DI EFFETTUARE QUALSIASI BIGLIETTO AEREO CONTATTARE GLI ACCOMPAGNATORI Con sistemazione, in camera doppia € 200 – nolo pulmino/auto circa € 150 COMPRENDE: Contributo associativo di partecipazione– n°4 pernottamenti con 4 Colazioni. NON COMPRENDE: costo carburante per spostamenti giornalieri stimato circa € 80 (in base ai consumi), pranzi al sacco e cene. Tasse di soggiorno se dovute. I costi sono ricavati antecedentemente al periodo preso in considerazione, non può essere escluso che potrebbero subire variazioni, per adeguamento tariffario. Partenza= Si consiglia volo aereo, Roma>Catania, arrivo massimo ore 09.30 Ritorno= Catania Fontanarossa>Roma partenza dalle 21.00 in poi. Tessera Federtrek: obbligatoria: € 15 – minori € 2. Per chi dovesse rinnovare la tessera Federtrek può scaricare, compilare e firmare i 2 moduli (tessera e privacy) dal sito Gep, al seguente indirizzo: https://www.escursionigep.it/tesseramento/ Consegnare le stampe all’accompagnatore il giorno dell’escursione. Cosa portare: almeno 1 litro d’acqua a testa, consigliati i bastoncini da trekking. Ricordarsi di portare con sè la tessera fedeltà da esibire i giorni dell’escursione agli accompagnatori di turno, in modo da avere diritto al punto da aggiungere alla propria raccolta. Diversamente l’escursione non potrà essere conteggiata. Inoltre, in caso di emissione di una nuova tessera fedeltà, sarà richiesto l’indirizzo mail per essere informati sul programma raccolta punti GEP. Abbigliamento e attrezzatura: scarponi da trekking (obbligatori), abbigliamento a strati possibilmente con indumenti tecnici traspiranti, giacca antivento/antipioggia, pile, consigliati bastoncini, copricapo, occhiali da sole e guanti. Appuntamento: Verrà comunicato successivamente dagli accompagnatori. N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate. I soci sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché di essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata. *E’obbligo dei soci conoscere, leggendo attentamente, il “REGOLAMENTO per i SOCI partecipanti alle attività del GEP” presente nel sito, alla voce “IL GEP”.
M. ETNA - Sicilia

Accompagnatore 1:
AEV Federici Marco
Cell: 3665406468

Accompagnatore 2:
AEV Galante Maurizio
Cell: 3312840378


25 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 350 m
Lunghezza: 20 Km
20 km in Cammino nella Tuscia

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
20 km per celebrare questa giornata col semplice atto del “camminare”, simbolo impagabile di libertà! E lo faremo in compagnia godendo di un piccolo viaggio tra i paesaggi della Tuscia viterbese passando una giornata rigenerante tra la natura e i profumi della primavera. Partendo dal borgo di Oriolo Romano attraverseremo prati e sentieri di campagna modellati dal vulcanismo, la faggeta vetusta depressa di Monte Raschio (patrimonio UNESCO), il parco della Mola con le cascate e le acque del fiume Mignone, dove incontreremo anche il tracciato dell’antica Via Clodia , la “Via delle Terme”. Oltre all'opportunità di immergerci nei luoghi simbolo di questo territorio, è una buona occasione per prepararsi ai lunghi cammini. Chiuderemo il nostro anello ritornando ad Oriolo dove potremo salutarci allegramente con un aperitivo 🍻 🥾𝗖𝗔𝗥𝗔𝗧𝗧𝗘𝗥𝗜𝗦𝗧𝗜𝗖𝗛𝗘 Percorso: anello Difficoltà: E Lunghezza: 22 km Dislivello: ca. 350 m Durata: 7 h ore 📍𝗣𝗨𝗡𝗧𝗢 𝗥𝗜𝗧𝗥𝗢𝗩𝗢 𝗼𝗿𝗲 09:15 Stazione Oriolo Romano - 01010 (VT) (raggiungibile da Roma con FS) 🎒𝗘𝗤𝗨𝗜𝗣𝗔𝗚𝗚𝗜𝗔𝗠𝗘𝗡𝗧𝗢 Zaino 20/30 litri Scarpa da trekking Bastoncini da trekking Cappello, occhiali e crema solare Abbigliamento a strati adeguato alla stagione, strato più caldo e maglia di ricambio Capo impermeabile e giacca a vento da indossare all'occorrenza 🍽️𝗔𝗟𝗜𝗠𝗘𝗡𝗧𝗔𝗭𝗜𝗢𝗡𝗘t Acqua (almeno 1,5l), pranzo al sacco, snack 🙋‍♀️💁𝗔𝗖𝗖𝗢𝗠𝗣𝗔𝗚𝗡𝗔𝗧𝗢𝗥𝗜 AEV Gianni Onorati 328 371 2494 https://wa.me/3283712494 AEV Agnese Svampa 338 1014571 https://wa.me/3381014571 📝𝗣𝗥𝗘𝗡𝗢𝗧𝗔𝗭𝗜𝗢𝗡𝗜 Contatti preferibilmente tramite messaggio whatsapp comunicando nome, cognome, n° di tessera Federtrek, se già in possesso. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento 👉𝗖𝗼𝗻𝘁𝗿𝗶𝗯𝘂𝘁𝗼 𝗱𝗶 𝗽𝗮𝗿𝘁𝗲𝗰𝗶𝗽𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 -Se in possesso di tessera Federtrek: Adulti € 15 , minorenni € 10 -Per chi deve sottoscrivere la tessera: Adulti € 15 tessera + contributo di partecipazione € 10 Minorenni € 10 tessera + contributo partecipazione €5 L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è competenza dell’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni 👉La tessera si potrà sottoscrivere il giorno stesso dell’escursione, durata 365 gg dalla sottoscrizione, avendo avuto cura di indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e di compilare e presentare all’accompagnatore l’apposito modulo scaricabile al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/ Gli accompagnatori hanno tutti una preparazione tecnica adeguata ed aggiornata annualmente tramite i corsi di formazione Federtrek. In ogni escursione è garantita la presenza di un accompagnatore certificato BLS (Base Life Support). ❗𝗔𝗩𝗩𝗘𝗥𝗧𝗘𝗡𝗭𝗘 L’accompagnatore, a sua discrezione, si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti. Il partecipante già prenotato all'escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l'accompagnatore per ragioni organizzative. ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su WhatsApp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI: – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX – Al nostro canale whatsapp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z
Oriolo Romano - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Onorati Gianni
Cell: 3283712494

Accompagnatore 2:
AEV Svampa Agnese
Cell: 3381014571


25 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 0 m
Lunghezza: 10 Km
ROMA

Sentiero Verde Associazione di Promozione Sociale
Una facile camminata per il 25 aprile, in un parco cittadino tra i più belli di Roma! Una camminata regale, tra viali e sentieri percorsi dalla storia e dalla famiglia reale dei Savoia che qui aveva la Villa Reale, le Scuderie Reali, il Tempio di Flora …ed è qui che si consumarono alcuni degli ultimi atti della loro presenza in questi luoghi e in Italia. Esploreremo la Villa tra alberi maestosi, enormi sequoie, spettacolari cedri ... i veri sovrani di questo affascinante parco!!! Protetti dalle loro chiome che filtrando i raggi del sole creando giochi di luce e un atmosfera magica, ci concederemo un bel pic nic su uno dei tanti prati! Poi di nuovoin cammino alla ricerca del misterioso bunker, realizzato durante la seconda guerra mondiale come ricovero per i membri della casa reale durante i bombardamenti. Arriveremo fino a Monte Antenne l’antica Antemnae a lungo in lotta con i Romani per rivendicare il ratto delle Sabine e dall’alto vedremo l’Aniene unirsi al Tevere!!!
ROMA - Lazio

Accompagnatore 1:
AV Asole Maria
Cell: 3294721065

Accompagnatore 2:
AEV Bucchi Rita
Cell: 3391074453


25 Aprile 2024
30 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 250 m
Lunghezza: 22 Km
Il Cammino del Salento dal 25 al 30 Aprile - SOLD OUT (PROSSIMA DATA: 15/20 OTTOBRE 2024)

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
Dopo la magnifica esperienza di Capodanno, replichiamo dal 25 al 30 aprile il Cammino del Salento, uno dei trekking più belli di tutta Italia e dell’intero Mediterraneo. Massimo 18 partecipanti!!!! Come nella precedente edizione percorreremo la Via del Mare partendo direttamente da Roca Vecchia. La Via del Mare è un percorso studiato appositamente per godere a pieno di tutta la bellezza della costiera salentina attraverso sentieri, scogliere e tratturi vista mare. Al nostro arrivo avremo la possibilità di visitare la bellissima Lecce barocca con una guida turistica locale che ci racconterà tante curiosità e ci farà scoprire anche angoli inediti di questo fantastico luogo! Questo itinerario che Noitrek ti offre in collaborazione con le fondatrici del Cammino del Salento, rappresenta il modo migliore per scoprire il territorio pugliese da un punto di vista diverso, riuscendo ad apprezzarne, in assoluta calma e tranquillità, ogni piccolo dettaglio e sfumatura, passo dopo passo e sorriso dopo sorriso, perché la Puglia è anche e soprattutto questo: grande accoglienza, buona cucina e l’enorme piacere di sentirsi sempre a casa. Meta finale del nostro cammino è il Santuario De Finibus Terrae di Santa Maria di Leuca: la fine del mondo, estremità della terra che si fa penisola, tra lo Ionio e l’Adriatico. Qui riceveremo l’ultimo timbro sul nostro Passaporto del Pellegrino, la nostra credenziale che ci ricorderà per sempre la fantastica esperienza vissuta. E’ incluso il trasporto di un trolley o zaino  tra le tappe: questo ci permetterà di camminare con uno zaino leggero contenente acqua e il pranzo al sacco (che acquisteremo giorno per giorno nelle botteghe locali). Il primo giorno è previsto l'arrivo a Lecce con mezzi propri (preferibilmente entro le 17): ti accoglieremo all’arrivo e nel tardo pomeriggio conoscerai i tuoi compagni di viaggio, visiteremo Lecce con una guida locale e poi ceneremo insieme in una trattoria tipica! L’ultimo giorno è di partenza: prenoteremo per te un van con cui rientrerai a Lecce da Leuca, puoi quindi prevedere il rientro in treno da Lecce dalle 11:30 in poi oppure in aereo da Brindisi dalle 16 in poi. Se arrivi in macchina la potrai lasciare nel parcheggio di fronte al grand Hotel Tiziano. Giovedì 25 aprile 2024 ARRIVO A LECCE ( vedi sopra) Venerdì 26 aprile 2024: 1^ tappa  Roca Vecchia – Otranto  | 22 km. Trasferimento privato da Lecce a Roca Vecchia, dopo aver ammirato la grotta della poesia arriveremo a Torre dell'Orso, rinomata località balneare e, pochi chilometri dopo, il bellissimo sentiero panoramico delle ‘Due Sorelle‘; promontorio da cui si possono ammirare i due scenografici faraglioni immersi in mare cristallino. La voglia di fermarsi in questo luogo per ore è tanta, ma i panorami mozzafiato non sono ancora finiti. Procedendo lungo il Cammino si arriva infatti alla famosissima scogliera dei faraglioni di Sant’Andrea con il suggestivo Arco degli Innamorati: questa giornata è pura gioia per gli occhi e per l’anima. Dopodiché il Cammino continua fra grotte, baie nascoste e lunghe spiagge dorate dall’acqua limpidissima, e chissà se ci sarà modo di farsi anche un primo bagno! Raggiungeremo nel pomeriggio la splendida città di Otranto! Sabato 27 aprile 2024 2^ tappa Otranto – Santa Cesarea Terme | 23 km Dopo la meritata visita del centro storico di Otranto e del suo Castello Aragonese, si riprende il Cammino lungo il promontorio posto all’uscita della città, fino a raggiungere in uno scenografico paesaggio, la piccola cava di bauxite, incastonata fra rocce rosse e un piccolo lago dal color turchese. Superata la cava, la meta successiva è il faro bianco di Punta Palascia, luogo suggestivo e di grande fascino; siamo qui nel punto più a est d’Italia da cui si possono ammirare senza fatica le coste greche e albanesi. Il Cammino continua in area rurale fino a raggiungere la torre costiera di Sant’Emiliano da cui si può godere di una splendida veduta di tutta la litoranea salentina. Luogo perfetto per una meritata sosta. Dopodiché il sentiero scende fino alla splendida baia di Porto Badisco incastonata fra rocce e macchia mediterranea. Riprendendo il sentiero, si percorrono gli ultimi chilometri finali in aperta campagna, fino a raggiungere, scendendo una spettacolare scala di pietra, la caratteristica Santa Cesarea Terme dove pernotteremo in una dimora storica veramente suggestiva. Domenica 28 aprile 2024 3^ tappa - Santa Cesarea Terme – Marina Serra | 23 km  All’inizio della terza tappa, imperdibile la vista all’incantevole baia turchese di Porto Miggiano. Da qui, lungo sentieri di campagna, si raggiunge l’arroccato borgo di Castro fino a scendere verso l’affascinante Castro Marina. In questo luogo, il contrasto delle case bianche con il color smeraldo del mare, è davvero notevole. Dal paese è possibile proseguire il percorso seguendo la frastagliata scogliera , fino ad arrivare alla suggestiva Cala dell’Acquaviva, una delle baie più belle del Salento, così denominata in quanto caratterizzata da inusuali sorgenti di acqua fresca. Continuando il sentiero tracciato, si giunge nella frazione di Tricase Porto, e infine, nella vicina Marina Serra, minuscolo paese famoso per la splendida piscina naturale dai colori cristallini. Lunedì 29 aprile 2024 4^ tappa Marina Serra – Santa Maria di Leuca | 23 km  L’ultima tappa ha inizio in salita con uno dei sentieri più impegnativi del Cammino, il Sentiero del Nemico. Ritornati sul mare, in zona Marina di Novaglie, si intraprende il suggestivo Sentiero delle Cipolliane, conosciuto anche come “sentiero dei tratturi”; lungo poco più di 2 km a picco sul mare e immerso fra storia e natura. Lungo il percorso, circa a metà strada, prenderemo una piccola deviazione in discesa, per raggiungere le bellissime Grotte Cipolliane, risalenti all’età Paleolitica. Con questo scenografico panorama, una foto ricordo non può certo mancare! Al termine del Sentiero, si giunge al celebre fiordo del Ciolo e all’omonimo ponte, chiamato anche il “trampolino del Salento”, da cui i più temerari si tuffano da un’altezza di ben 40 metri. Seguendo il sentiero che si inerpica alle spalle del Ciolo si raggiunge, in ripida salita, il paese di Gagliano del Capo.  Da qui, si inizia a respirare l’aria della conquista. A 2 km dall’arrivo, lungo il Cammino, è presente l’Erma antica, luogo in cui i pellegrini sono soliti depositare una pietra come simbolo di liberazione per i propri peccati e per concludere così il Cammino in preghiera, in assoluta pace e serenità. Ancora pochi passi e ci si ritrova davanti ai 284 gradini della meta finale: il Santuario di Santa Maria de Finibus Terrae. Posto all’estremità sud orientale della penisola italiana, il promontorio del capo di Leuca, è un luogo magico e suggestivo. Il luogo perfetto dove poter godere a pieno dell’immensa gioia e soddisfazione per aver portato a termine questo indimenticabile Cammino che rimarrà sempre impresso nella nostra mente e nel cuore. Martedì 30 aprile 2024 Arrivederci Salento CARATTERISTICHE ESCURSIONE Difficoltà: E Dislivello: medio/facile Lunghezza: 22 km in media Durata: 7 ore ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO Giovedì 25 aprile a Lecce - il punto esatto verrà indicato agli iscritti PER PRENOTARE Sofia Manco via Whatsapp: http://wa.me/+393202858438 indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera Federtrek ACCOMPAGNA AEV Sofia Manco tel. 320 2858438 L'accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. Chi non possiede la tessera (che si potrà fare il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita. COSA PORTARE - ABBIGLIAMENTO Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking (NO Scarpe da ginnastica) Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata. Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, felpa o pile, guanti e cappello, crema solare, consigliata una torcia frontale e bastoncini. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette). Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno escluderlo dall’attività per ragioni di sicurezza. L’associazione NoiTrek informa che tutti i nostri viaggi e Week End hanno la direzione tecnica del Tour Operator “Quattrovacanze” in rispetto della Legge Regionale del Turismo legata alle attività di Viaggio delle Associazioni Culturali. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). - CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE € 540 - PROMOZIONE per le iscrizioni anticipate entro il 25 febbraio 2024 il contributo è di € 490 L'organizzazione dell'evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell'evento, è stabilito dall'accompagnatore che ne determina l'importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. La quota comprende: · accoglienza all’arrivo a Lecce e consegna Passaporti del Pellegrino -accompagnatori AEV e assistenza per tutte le tappe del cammino · 5 pernottamenti con colazione in camera matrimoniale, doppia o tripla in B&B, agriturismo, albergo . visita della città di Lecce con guida turistica locale · supporto telefonico h24 con il referente locale · assicurazione responsabilità civile · trasporto di un bagaglio piccolo/medio a testa tra le tappe · trasferimento privato a Roca Vecchia il giorno 2 · Gadget e Testimonium finale La quota non comprende: . Viaggio per raggiungere le località di arrivo e partenza · gli extra di carattere personale · eventuali tasse di soggiorno · tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende” Su richiesta: - Trasferimento Leuca  - Lecce 20 euro a persona - Trasferimento Leuca - Aeroporto di Brindisi 25 euro a persona Tutti i soci partecipanti dovranno versare obbligatoriamente una caparra di € 140, non rimborsabile se non per motivi comprovati di salute o forza maggiore all'agenzia " Quattro Vacanze". Intestazione: ITACASOLUZIONI SRL BY QUATTROVACANZE IBAN IT 13 P053 8503 2000 0000 0002 915 BANCA POPOLARE PUGLIA E BASILICATA AGENZIA DI ROMA Specificando nella causale: “Acconto - Nome e Cognome –Il Cammino del Salento con NoiTrek (25/04/24- 30/04/24)” N.B Prima di procedere con la prenotazione è necessario contattare gli accompagnatori. Prenotazioni fino ad esaurimento dei posti disponibili. Inviare copia del bonifico unitamente ai vostri dati anagrafici su whatsapp al 3202858438 indicando eventuali intolleranze alimentari. Il resto della quota potrà essere versato agli accompagnatori in loco. ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5A
Lecce - Puglia

Accompagnatore 1:
AEV Manco Sofia Rita
Cell: 320 285 8438




25 Aprile 2024
28 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 650 m
Lunghezza: 15 Km
Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi (zona centrale)

G.E.P.-Gruppo Escursionistico Provincia di Roma Associazione di Promozione Sociale
Quattro giorni di escursioni nel cuore del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Effettueremo escursioni sul versante Romagnolo del Parco alloggiando in una struttura immersa totalmente nel verde e nella tranquillità nei pressi di Corniolo. Sarà un viaggio indietro nel tempo quando attraverseremo i piccoli borghetti montani, i molini, i ponti sui numerosi ruscelli e cascate. Percorreremo creste panoramiche raggiungendo le cime più alte del parco. Escursione 1 - 25 Aprile 2024 Ore 11:30 partenza dall'albergo Arriveremo presso la struttura per lasciare il bagaglio e partiremo per la nostra prima escursione. Passati i ruderi del Castellaccio di Corniolino percorreremo un crinale che sale verso Campigna per poi scendere incontrando la Casina di S. Francesco e vari insediamenti nella foresta e ponticelli sui torrenti di cui la zona e’ ricca. Di seguito arriveremo alla chiesa di Sant'Agostino e al vicino Molino. Dati Tecnici: Lunghezza: 10 km Dislivello: 400 m Tipo di trek: Anello Pranzo al sacco (non incluso) Escursione 2 Raggiungeremo le cime piu’ alte del parco nazionale, Falco e Falterona passando per il lago della Gorga Nera. Prima della salita una deviazione ci portera’ alla spettacolare cascata Piscino. Dati tecnici: Lunghezza: 15 km Dislivello: 650 m Difficoltà: E Tipo di trek: Anello Pranzo al sacco (non incluso) Escursione 3: Da Pian del Grado, grazioso borghetto di montagna, passando per una serie di insediamenti raggiungeremo la cresta di Monte Cavallo. Passando sulla lunga dorsale potremo affacciarci sulle valli di Corniolo e Fiumicello. Attraversato il passo della Braccina scenderemo verso Corniolo, Dati tecnici: Lunghezza: 16 km Dislivello: 700 m Difficoltà: E Tipo di trek: Traversata Pranzo al sacco (non incluso) Escursione 4: 2 Aprile 2024 Camminando sopra il lago di Ridracoli e costeggiando i suoi numerosi fiordi raggiungeremo La Lama ai piedi della foresta sacra di Camaldoli. La Lama rappresenta il centro del Parco Nazionale, ed e’ sede di un rifugio, un’area pic-nic ed una chiesetta. Vi affluiscono 2 torrenti limpidi e si offre per fotografie spettacolari. Ritorno per lo stesso itinerario. Dati Tecnici: Lunghezza: 14 km Dislivello: 350 m Difficoltà: E Tipo di trek: Andata e ritorno Pranzo al sacco (non incluso) COSTO: € 288 La quota comprende: – 3 notti in Albergo *** con sistemazione in camera doppia, supplemento di € 20 al giorno in singola, – 3 Colazioni – 3 Cene (acqua inclusa) - 4 escursioni con assistenza di due accompagnatori GEP (€ 48 a persona) La quota non comprende: – spese di viaggio0 – pranzo al sacco giornaliero di 5 euro – tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende”. NON SONO INCLUSI: TESSERA FederTrek: obbligatoria: adulti 15.00 – minori 3,00 validità 365 dal giorno dell’emissione. Spese di viaggio: Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20 – calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). Per 700 km, 55 euro circa a persona per benzina e autostrada, secondo tabella ACI* (il costo può variare a seconda del tipo di auto, la suddivisione sarà effettuata tra i componenti dell’equipaggio auto, escluso l’autista). Pranzo al sacco????: Su richiesta al prezzo di 5 euro al giorno a persona presso la struttura. PRENOTAZIONI: PER PARTECIPARE OCCORRE CONTATTARE GLI ACCOMPAGNATORI IL PRIMA POSSIBILE, IN QUANTO IL TREK PROPOSTO È A NUMERO CHIUSO E LA STRUTTURA CONSIGLIATA RICHIEDE UN ANTICIPO DI PRENOTAZIONE. Questi vi daranno le info per poter effettuare bonifico per la prenotazione tramite tour operator QuattroVacanze. Tutti i soci partecipanti dovranno versare obbligatoriamente una caparra di 150,00 euro non rimborsabile se non per motivi comprovati di salute o forza maggiore. APPUNTAMENTO 1: 25 Aprile 2024, Ore 07.00 BAR “Antico Casello” Metro Rebibbia APPUNTAMENTO 2: 25 Aprile 2024, Ore 11.00 Albergo per lasciare bagagli N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni, in caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate. *E’ obbligo dei soci conoscere, leggendo attentamente, il “REGOLAMENTO per i SOCI partecipanti alle attività del GEP” presente nel sito, alla voce “IL GEP”. ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA: scarponi da trekking (obbligatori per le escursioni), scarpe basse da trekking (per le visite), vestirsi a strati possibilmente con indumenti tecnici (traspiranti), giacca antivento/antipioggia, pile, copricapo, guanti, sono consigliati i bastoncini. COSA PORTARE: Almeno 1 litro d’acqua a testa e il pranzo al sacco. BAGAGLIO: portare un bagaglio inserito in borse morbide, no trolley in modo da stipare al meglio nel bagagliaio TRASPORTO: auto proprie.
Corniolo - Toscana

Accompagnatore 1:
AEV Martorelli Andrea
Cell: 347 081 8018

Accompagnatore 2:
AEV Valori Dario
Cell: 335223014


25 Aprile 2024
Difficoltà: T
Dislivello: 50 m
Lunghezza: 8 Km
LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ, OGGI ANDIAMO A... VILLA ADRIANA

Associazione Camminatori Escursionisti Roma - ACER APS
Dichiarata patrimonio UNESCO nel 1999, fu costruita tra il 118 e il 138 d.C. dall'imperatore Adriano, in un territorio verdeggiante e ricco di acque nei pressi di Tivoli, l'antica Tibur. La Villa si estendeva su un'area di almeno 120 ettari, comprendente strutture residenziali, terme, ninfei, padiglioni e giardini. I vari edifici erano collegati fra loro, oltre che da percorsi di superfice, anche da una rete viaria sotterranea. La complessità della residenza rispecchia da un lato la personalità dell'imperatore Adriano, ma è anche dovuta alla necessità di soddisfare esigenze e funzioni diverse: residenziali, di rappresentanza, di servizio. Avremo modo di ammirare quindi questo capolavoro che riunisce in maniera unica le forme più alte di espressione delle culture dell'antico mondo mediterraneo. Pranzo al sacco. Villa Adriana: INGRESSO GRATUITO. 1)APPUNTAMENTO: ore 8,30 Fermata Metro B Ponte Mammolo – Davanti l'ingresso. Prenderemo poi il Bus COTRAL (biglietto € 2,20 x 2) 2 APPUNTAMENTO: ore 9,30 Largo Marguerite Yourcenar, davanti l'ingresso di Villa Adriana. PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Nadia Vicentini 333 5921522 ATUV Carla D'Addio 339 5371376
TIVOLI - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Vicentini Nadia
Cell: 333 5921522

Accompagnatore 2:
ATUV D'Addio Carla
Cell: 339 537 1376


25 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 120 m
Lunghezza: 10 Km
LO SCORRERE DELL’ACQUA E DEI SECOLI - 25 APRILE 2024

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
LO SCORRERE DELL’ACQUA E DEI SECOLI - 25 APRILE Vuoi avventurarti lungo l’Aniene, dove la natura incontra la storia? Unisciti a noi per un trekking nella natura e una visita culturale. Scopriremo insieme sentieri nascosti e tesori del passato in una giornata di esplorazione e meraviglia. Inizieremo con la visita agli Eremi di San Benedetto, scavati sotto al Monastero di Sant’Anselmo, dove una guida esperta ci svelerà i codici e i misteri celati dietro le antiche mura monastiche. Scopriremo le grotte nate dall'eterna danza tra il fiume Aniene e la roccia, un santuario di pace che ha accolto la meditazione e lo spirito nel VI secolo ma che già all’epoca dei Romani costituiva una rete di cunicoli utilizzati dagli acquedotti Marcio e Claudio. Seguiremo i passi di San Benedetto attraverso i luoghi che sussurrano segreti antichi di avvelenamenti fino alla cappella dove il silenzio parla al cuore. Poi ci immergeremo nel verde profondo della valle, risalendo il corso dell'Aniene per lasciarci incantare dalle forme d'arte naturali, testimoni di un dialogo tra acqua, pietra e vegetazione. Potremo sdraiarci su prati fioriti all’ombra di salici e noccioli ascoltando il gorgoglio dell’acqua che scende modellando il paesaggio. Sarà una giornata ricca di stimoli ed emozioni vissuta in compagnia. CARATTERISTICHE ESCURSIONE Difficoltà: T /E Dislivello: 120 m circa Lunghezza: 10 km circa ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO Ore 9.30 – Vicovaro Mandela (il punto esatto verrà comunicato ai partecipanti) ACCOMPAGNATORI AEV Maria Rita Landriani 344 0471560 AEV Flavia Cristaldi 389 6020444 PER PRENOTARE Con messaggio Whatsapp indicare nome, cognome, n° tessera Federtrek dei partecipanti al numero: AEV Mariarita Landriani http://wa.me/+393440471560 AEV Flavia Cristaldi http://wa.me/+393896020444 Chi non possiede la tessera dovrà indicare nel messaggio Whatsapp, oltre il proprio nome e cognome, anche luogo e data di nascita. Per velocizzare le operazioni di emissione e rinnovo tessera, scarica al seguente link il modulo che dovrai consegnare agli accompagnatori prima dell’escursione https://www.noitrek.it/…/NOITREK_Modulo_iscrizione… COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO Obbligatorio l’utilizzo di calzature adatte a una escursione, con suola antiscivolo, bastoncini telescopici da trekking, zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata. Essenziale un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Si consiglia un telo o stuoia per la sosta sul prato. Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento dell’escursionista, in particolare per quanto riguarda le calzature, potranno non accettarne la partecipazione all’attività. Pranzo al sacco. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: 15 euro + 5 (per visita eremi ed acquedotto) Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento Se in possesso di tessera Federtrek: Adulti € 15 Minorenni € 10 Per chi deve sottoscrivere la tessera: Adulti €15 tessera + contributo di partecipazione € 10 Minorenni € 5 tessera + contributo di partecipazione € 5 L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è competenza dell’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su WhatsApp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX – Al nostro canale whatsapp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z
Vicovaro - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV/ATUV Landriani Maria Rita
Cell:




25 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 400 m
Lunghezza: 10 Km
ORVINIO LA CASCATA MAGICA E L'INCONTRO CON CARLO MAGNO

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale

Storia e leggenda, torrenti, guadi, cascate,
verdi pascoli, boschi, muschi e scarpe bagnate...
Siete pronti?

Un incredibile viaggio nello stupore! Un percorso che vi emozionerà partendo dal borgo di Orvinio e che si svilupperà lungo il cammino di San Benedetto per poi proseguire lungo piccoli sentieri completamente avvolti dalla natura. Visiteremo l’abbazia di Santa Maria del piano,
struttura voluta da Carlo Magno, ora abbandonata ed avvolta da un alone di misticismo e sacralità. Lasciata l’abbazia attraverso immensi pascoli e scenderemo nella gola del Rio Petescia che guaderemo per raggiungere la sua cascata, un luogo che è difficile da raccontare con le parole….

Sono richiesti scarponi impermeabili
CARATTERISTICHE ESCURSIONE
Difficoltà: E
Dislivello: mt. 400
Lunghezza: km. 10
Durata: ore 4

APPUNTAMENTO
Giovedì 25 aprile – ore 10:00 Piazza Girolamo Frezza – Orvinio (RI)
Punto georeferenziato: AREA PARCHEGGI
PER PRENOTARE
via Whatsapp wa.me/+39338.5731180 indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera Federtrek
ACCOMPAGNA
AEV Alessandro Raffaeli 328.3113778
AN Claudio Capitani
AN Daniela Olivetti

L’evento è riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento , chi non possiede la tessera potrà sottoscriverla il giorno stesso dell’escursione avendo avuto cura di indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e di compilare e presentare
all’accompagnatore l’apposito modulo scaricabile al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/
ANNULLAMENTO/MODIFICHE
L’accompagnatore, a sua discrezione, si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti.
il partecipante già prenotato all'escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l'accompagnatore per ragioni organizzative

COSA PORTARE - ABBIGLIAMENTO

Abbigliamento idoneo a una escursione e alla permanenza in montagna o in natura, in particolare: Calzature da trekking (obbligatorie, no scarpe da ginnastica), Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo.
Se del caso, felpa o pile, guanti e cappello, consigliata una torcia frontale e bastoncini. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette).
Gli accompagnatori sono a disposizione per suggerimenti e indicazioni utili.
Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno non accettarne la partecipazione all’attività.

CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE

Se in possesso di tessera Federtrek: Adulti €. 15 Minorenni €. 10
Per chi deve sottoscrivere la tessera:
Adulti €.15 tessera + contributo di partecipazione € 10
Minorenni € 10 tessera + contributo partecipazione €5
L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è competenza dell’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni.

ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI

Visita il sito: www.noitrek.it
Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale:
https://www.facebook.com/Noitrek
Iscriviti al gruppo della nostra comunità:
https://www.facebook.com/groups/467008183834051/

CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI
– Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/
– Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

Orvìnio - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Raffaeli Alessandro
Cell: 3283113778




25 Aprile 2024
Difficoltà: T
Dislivello: 100 m
Lunghezza: 12 Km
TREK & FIT con STARTREKK

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale
Una giornata di benessere alla portata di tutti? E’ quello che ci aspetta con questa nuova iniziativa all’insegna dello sport e del divertimento. Il trekking A due passi da Roma, il nostro trekking si svolgerà in un pezzo di campagna romana strappata al tempo, tra scene campestri e un patrimonio naturalistico assoluto. Senza alzatacce, un percorso “iniziatico”, ideale anche per chi si sta avvicinando al trekking. Partiremo da Castel di Guido, piccolo borgo vicino l’Aurelia dove le lancette sembrano essersi fermate 50 anni fa. Passando attraverso semplici strade sterrate e carrarecce, alternando colli, piccoli boschi, siepi, prati ed eucalipti monumentali. Raggiungeremo l’ingresso dell’Oasi LIPU, un autentico gioiello incastonato nella tenuta. 250 ettari protetti che rappresentano una passerella privilegiata per gli amanti dell’avi-fauna. I volatili qui abbondano con decine di specie nidificanti e in migrazione. In questa zona raggiungono densità particolarmente elevate anche molti mammiferi come cinghiali e tassi, lepri e faine. Con un pò di fortuna, potremmo anche avvistare qualche volpe che negli anni si è fatta sempre più (anche troppo) confidente con gli esseri umani. Percorreremo l’anello naturalistico più largo all’interno dell’oasi, traversando un bosco di cerri e le splendide querce da sughero, un’autentica e grandiosa eccezionalità del panorama laziale. La Fitness Masterclass Al termine del cammino, effettueremo un allenamento total-body funzionale, adatto a tutti e senza bisogno di attrezzatura. Una masterclass ri-atletizzante dove alleneremo tutti i muscoli del corpo, con esercizi semplici e mirati alla tonificazione generalizzata. Saremo guidati in questa Masterclass da Roberto, preparatore fisico specializzato in scienze motorie e certificato nella metodologia ELAV. Chiuderemo la giornata con una sessione personalizzata di stretching. La lezione ha la durata di 50 minuti, è facoltativa e inclusa gratuitamente nella giornata. DATI TECNICI ESCURSIONE: Difficoltà: T Dislivello: 100 m Km: 12 Tipo: Anello Tempo di percorrenza: 5h (escluse soste) APPUNTAMENTO: Ore 10:00 - Castel di Guido (fronte Bar Lombi) https://goo.gl/maps/MYdkn47xxSuehjZ57 Se non siete automuniti contattateci proveremo ad agevolarvi nella ricerca del passaggio auto. CONTRIBUTO ESCURSIONE: 15,00 euro PRENOTAZIONI: PRENOTA ORA

ACCOMPAGNATORI: AEV Stefano Simonetta 3477131344 COME VESTIRSI: Abbigliamento a strati, scarpe da trekking, bastoncini, guscio antivento/pioggia, guanti, cappello, torcia frontale, acqua (almeno 1,5lt) e pranzo al sacco. N.B. L’itinerario proposto potrà subire variazioni ad insindacabile giudizio dell’accompagnatore sulla base delle condizioni di sicurezza che saranno valutate prima e durante l’escursione. Linea guida da tenere durante le escursioni: TESSERATI http://www.federtrek.org/?p=3836 Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento, tessera FederTrek 15,00€ valida 365 giorni dalla data di emissione. Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo allegato e portalo con te già predisposto e firmato https://www.startrekk.it/pdf/tessera.pdf Visita il nostro sito www.startrekk.it


Accompagnatore 1:
AEV Simonetta Stefano
Cell: 3477131344




25 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 250 m
Lunghezza: 12 Km
TREKKING & BENESSERE IN UN ANGOLO DI PARADISO FRA I MONTI LUCRETILI e i laghetti di Percile

DedaloTrek associazione di promozione sociale


Cosa c’è di meglio di un trekking e uno streching in mezzo alla natura e sentire profumi dimenticati, di bosco, di castagne, di legna, di asparagi, di cose buone.

Un trionfo di sapori e piaceri semplici, come quello di bere alla Fonte degli Aliucci, da cui sgorga una leggerissima acqua oligominerale ben conosciuta dagli antichi Romani per le sue virtù terapeutiche.
Una giornata alla scoperta del Parco Regionale dei Monti Lucretili e dei due laghi di Percile per poi concludere la giornata nel suo piccolo borgo inebriato da profumi tra le Vecchie case in pietra, restaurate con gusto, e tra le tante stradine in cui si aprono all’improvviso, tra un giardino e l’altro, incantevoli squarci sulla valle.
Rilassarsi intorno al lago con acque verdi smeraldo, dove si rispecchiano i boschi circostanti come in un “mondo capovolto”, incastonate in un paesaggio che rievoca quello della Svizzera.
Un angolo di Alpi nel cuore del Parco, dove sprofondare nelle spiaggette e andare a zonzo nei sentieri di rovi di more selvatiche, biancospini, rosa canina e cardi multicolore che fanno parte della ricca flora della zona.

In riva al lago faremo una lezione completa di streching, alcuni esercizi di Pilates e una introduzione ai 5 riti tibetani.

Non preoccupatevi se siete alle prime armi con il trekking, sarà una passeggiata adatta a tutti, portate i cani che si divertiranno un sacco.
Per lo streching, il pilates e i 5 riti tibetani portate un asciugamano o un tappetino su cui stendervi. E anche qui non preoccupatevi faremo esercizi di diverso livello dal principiante all’avanzato per un benessere totale.
Per concludere alcune tecniche di yoga facciale per un ringiovanimento quotidiano.

Cosa aspettate a rigenerarvi nella foresta e spiaggiarvi sulla spiaggia del lago ?

E a finire al rientro non può mancare una granita buonissima in giardino !!

𝗚𝗨𝗔𝗥𝗗𝗔 𝗜𝗟 𝗩𝗜𝗗𝗘𝗢:
https://www.youtube.com/watch?v=3AwOfnwahHc

CARATTERISTICHE ESCURSIONE
DIFFICOLTA’: T/E
DISLIVELLO: 250 m
LUNGHEZZA 12 km
DURATA: 6 h

APPUNTAMENTO
Ore 10.00 Piazza Giuseppe Garibaldi, Percile
Link Google maps
https://goo.gl/maps/T4sHW3EKPhNhsqTXA

PER PRENOTARE
Messaggio whatsapp 338 3144177 indicare nome, cognome, n° tessera Federtrek dei partecipanti.

ACCOMPAGNA
ATUV Cristina Marsan 338 3144177

COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO :
Pranzo al sacco e consigliati 1 litro d’acqua.
Abbigliamento comodo e adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna, in natura o in città e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno.
Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Scarpe da trekking. Consigliati i bastoncini telescopici.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE:
Contributo associativo di partecipazione €10,00 ( + 5 € con “Tessera Ordinaria” FederTrek, da esibire alla partenza. La partecipazione all’escursione è confermata solo dopo un contatto telefonico o l’invio di messaggi da parte degli accompagnatori.

AVVERTENZA: l’escursione può subire variazioni a discrezione degli accompagnatori, e gli stessi si riservano la facoltà di escludere dall’escursione chi non si presenta con l’attrezzatura richiesta. I partecipanti devono essere in buone condizioni fisiche, e non avere subito di recente traumi fisici. Per qualsiasi problema o dubbi, contattare l’accompagnatore

DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
Importanti regole da rispettare per partecipare alle nostre escursioni in sicurezza riguardo il COVID-19 - Obbligatorio avere sempre con sé più di una mascherina e soluzione alcoolica disinfettante secondo le indicazioni COVID-19. In caso si sporcasse o si bagnasse, è importante avere delle mascherine di ricambio e non rimanere sprovvisti. - Essere autosufficiente per quanto riguarda cibo e acqua. - Vietato scambiarsi oggetti di qualsiasi tipo (cibo, bastoncini, cellulare, ecc.) - Durante la camminata, mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri di raggio (due braccia e poco più), per via della respirazione che si fa più profonda e vigorosa durante l’attività motoria. Indossare la mascherina in maniera adeguata nei momenti in cui non è possibile rispettare tali distanze, rallentando la camminata per garantire la giusta ossigenazione al proprio fisico - I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli accompagnatori, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi - L’accompagnatore verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per il rispetto delle condizioni di sicurezza

Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k


Accompagnatore 1:
AEV Giuliani Stefano
Cell: 3355690543

Accompagnatore 2:
ATUV Marsan Cristina
Cell: 3383144177


25 Aprile 2024
27 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 600 m
Lunghezza: 14 Km
NARNI MEDIEVALE: LA SIGNORA DELL'ANELLO. 25/26/27 Aprile 2024

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
A poco più di un'ora d'auto da Roma, al confine tra la verde Umbria e il Lazio, c'è uno splendido borgo medievale. Un posto dal fascino particolare che ha ispirato pittori, letterati e registi. Si tratta di NARNI, situata su un selvaggio sperone di roccia lambito dal Nera, principale affluente del Tevere. Un luogo intriso di storia, tradizioni e miti secolari capace di regalare magnifici scorci. Narni, anche se meno nota delle vicine Orvieto e Spoleto, è uno dei luoghi più suggestivi del centro Italia tanto che nel XVIII secolo divenne una meta del Grand Tour, apprezzata dai nobili europei. L'atmosfera magica che la caratterizza da tempo immemore è talmente peculiare da aver ispirato, come si può intuire dal nome, persino le celeberrime cronache di Narnia (suo antico nome al tempo dei Romani). Nel ventre della città di Narni storia, arte e un po' di mistero s'incontrano... Effettueremo bellissimi percorsi escursionistici nelle sue vicinanze, immersi ad esempio nella natura del Parco Fluviale delle Gole del Nera (tra acque incredibilmente cristalline e paesaggi da fiaba). Percorreremo una delle tappe più belle del Cammino dei Borghi Silenti, ma soprattutto avremo modo di conoscere luoghi di notevole interesse culturale come il monumentale ponte di Augusto, il cantiere navale romano di Stifone, le Rocca Albornoziana e la famosa Narni Sotterranea (legata all'Inquisizione e alla Massoneria) allietati dai racconti e dagli aneddoti del nostro archeologo Antonio. Avremo il privilegio inoltre di ritrovarci nel bel mezzo di una delle più famose e coinvolgenti rievocazioni folcloristiche della Penisola: la festa dedicata al Santo Patrono Giovenale che si tiene ogni anno e che ha il suo momento culminante con la famosa Corsa all'Anello, una giostra equestre ricca di pathos. Nei giorni di festa a Narni si respira un'atmosfera speciale tra i vicoli e le piazze. Il centro storico si popola di fiaccole, stendardi e vessilli delle contrade, tutto si anima con cortei, mercati, ricostruzioni di antichi mestieri, spettacoli, sbandieratori, rulli di tamburi e sfilate dei contradaioli in abiti d'epoca medievale. Tutte le sere poi i forni e le caratteristiche taverne rievocheranno il fantastico volto antico di Narni, catapultandoci indietro nel tempo… Ci attende insomma un ponte davvero speciale. Narni e i suoi dintorni ci faranno immergere completamente nelle tradizioni dell’antica Umbria. L’ideale per respirare pace e tranquillità ed assaggiare anche le specialità eno-gastronomiche del territorio. CARATTERISTICHE ESCURSIONi Difficoltà: E Dislivello: 400/800 mt Lunghezza: 12/18 km Durata: 7 ore NON SONO PRESENTI PUNTI ESPOSTI ⏰ APPUNTAMENTO Giovedì 25 aprile 2024 - ore 09.30 Luogo che verrà comunicato in seguito ✍️ PER PRENOTARE via Whatsapp wa.me/+393498027433 indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera Federtrek ACCOMPAGNA AEV Andrea Di Marcoberardino 3498027433 Archeologo Antonio Rossi 🎒COSA PORTARE - ABBIGLIAMENTO Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking (NO Scarpe da ginnastica) Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, felpa o pile, guanti e cappello, consigliata una torcia frontale e bastoncini. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette) Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno escluderlo dall’attività per ragioni di sicurezza. CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE L'organizzazione dell'evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell'evento, è stabilito dall'accompagnatore che ne determina l'importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. Contributo di partecipazione: € 180 per 3 trekking e 2 notti. LA QUOTA COMPRENDE: - 2 notti e 3 giorni in trattamento di B&B presso Hotel 3 stelle a Narni, in camera doppia. - Tassa di soggiorno LA QUOTA NON COMPRENDE: - Pranzi al sacco e cene: si cenerà in trattorie e ristoranti convenzionati insieme agli accompagnatori. Nelle immediate vicinanze degli alloggi è presente un supermercato. - Spese di viaggio e tutto quanto non previsto ne "la quota comprende". IL WEEKEND E’ ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON L’AGENZIA DI VIAGGI QUATTRO VACANZE. Tutti i soci partecipanti dovranno versare obbligatoriamente una caparra di € 50, non rimborsabile se non per motivi comprovati di salute o forza maggiore all'agenzia " Quattro Vacanze". Intestazione: ITACASOLUZIONI SRL BY QUATTROVACANZE IBAN IT13P0538503200000000002915 specificando nella causale: “Acconto - Nome e Cognome – NARNI 25 26 27 APRILE con NoiTrek” N.B Prima di procedere con la prenotazione è necessario contattare gli accompagnatori. Prenotazioni fino ad esaurimento dei posti disponibili Inviare copia del bonifico unitamente ai vostri dati anagrafici su whatsapp al 3498027433 indicando eventuali intolleranze alimentari. Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/…/NOITREK_Modulo_iscrizione… ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su WhatsApp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX – Al nostro canale whatsapp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z


Accompagnatore 1:
AEV Di Marcoberardino Andrea
Cell: 3498027433




25 Aprile 2024
28 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: m
Lunghezza: Km
LE MAGICHE CINQUE TERRE con STARTREKK

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale
Le Cinque Terre sono cinque caratteristici antichi borghi marinari situati in Liguria tra le città di Spezia e Genova. Sono immerse nella natura in un territorio collinare caratterizzato da terrazzamenti di muri a secco con vigneti e oliveti. Nel parco nazionale delle Cinque Terre i paesi di Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore sono conosciuti nel mondo per la loro rara bellezza. Passeremo quattro splendidi giorni a scoprire le meraviglie della costa ligure. Di seguito il nostro programma: PROGRAMMA: Primo Giorno -- ore 7:30 Partenza da Roma (organizzeremo auto di 4/5 persone per dividere i costi del viaggio A/R) -- ore 12:30 circa arrivo a La Spezia, parcheggio delle auto in Parcheggio custodito, trasferimento alla stazione centrale, per prendere il treno metropolitano per LEVANTO -- 0re 14:30 Escursione Levanto - Bonassola A/R DATI TECNICI escursione Distanza 9km circa Dislivello: 100mt circa Durata: circa 5 ore Secondo Giorno -- ore 7:30 Colazione -- ore 8:30 partenza escursione da Levanto per Monterosso, Vernazza, Corniglia DATI TECNICI escursione Distanza : 14km circa Dislivello : 800m circa Durata : circa 7 ore Rientro in hotel con treno metropolitano, cena e pernottamento Terzo Giorno -- ore 7:30 Colazione -- ore 8:50 Partenza per Corniglia tramite treno metropolitano -- ore 9:00 partenza escursione da Corniglia per Manarola, Rio Maggiore DATI TECNICI escursione Distanza : 9,0km circa Dislivello : 750m circa Durata : circa 6 ore Rientro in hotel con treno metropolitano, cena e pernottamento Quarto Giorno -- ore 7:00 Colazione e check-out -- ore 8:00 Partenza per La Spezia con treno metropolitano, deposito bagagli nelle auto. -- ore 8.40 Bus/auto per Porto Venere, ore 10.00 traghetto per Trekking isola Palmaria Rientro a Porto Venere con traghetto, ore 15.10, rientro a La Spezia con Bus/auto. DATI TECNICI escursione Distanza : 6.5km circa Dislivello : 350m circa Durata : circa 4 ore A fine escursione, rientro a Roma N.B Il sentiero Azzurro, tra Monterosso e Vernazza, tra Vernazza e Corniglia, sono temporaneamente chiusi per manutenzione, l’Ente Parco ci ha comunicato che a fine marzo saranno riaperti. Nel caso in cui fossero ancora chiusi, faremo dei sentieri alternativi più alti. La Via dell’Amore invece è ancora chiusa, in alternativa si seguirà il sentiero Manarola - Rio Maggiore (Via Beccara). Se l’escursione all’isola di Palmaria dovesse saltare per motivi legati alla navigazione dei traghetti, sarà proposta l’escursione Porto Venere - Campiglia. COSTO: 450€ a persona La quota comprende: -- Il soggiorno di tre notti in HOTEL*** con sistemazione in camera doppia/tripla con trattamento di mezza pensione. -- 1 spostamento giornaliero in treno per raggiungere le varie località delle 5 Terre. -- L’entrata a pagamento per i 2 sentieri delle località Monterosso, Vernazza, Corniglia. -- Traghetto A/R per l’isola Palmaria -- L’assistenza di almeno 2 accompagnatori STARTREKK per tutta la durata dell’evento La quota NON comprende: -- le spese di viaggio -- eventuali tasse di soggiorno -- eventuali costi per attività alternative o integrative rispetto a quelle proposte da Startrekk -- tutto quanto non specificato alla voce "La quota comprende” ACCOMPAGNATORI: AEV Franco Baiani 335.408613 AEV Andrea Zanchi 377.1613359 APPUNTAMENTI: Appuntamento ore 7.15 a Roma (Il punto o i punti di ritrovo saranno condivisi con i partecipanti in base alle auto disponibili) E’ possibile prenotare la propria partecipazione direttamente online, sul sito https://www.startrekk.it In fase di prenotazione indicare anche eventuali intolleranze alimentari E’ richiesto il versamento di un acconto di € 150,00 da versare direttamente sul conto corrente IBAN IT61Z0306967684510724312088 intestato a STARTREKK. Causale "Cinque Terre 2024 - nome e cognome" Per eventuali richieste aggiuntive o semplici richieste di informazione fare sempre riferimento a info@startrekk.it o agli accompagnatori via whatsapp o telefono N.B. L’attività proposta potrà subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori, per ragioni di sicurezza e di opportunità. Pertanto, ogni partecipante è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi, o modalità differenti da quelle indicate. I partecipanti sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché ad essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. Tessera Federtrek 15,00 euro (5 euro per gli under 18), con possibilità di farla il primo giorno. Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera scarica il modulo che trovi sul nostro sito www.startrekk.it e portalo con te compilato e firmato POLITICA DI CANCELLAZIONE: Entro 30 giorni dalla partenza, (per problemi di salute certificati), l’acconto verrà restituito, trascorsi i 30 giorni sarà cura del partecipante trovare una sostituzione, per non perdere quanto versato. Possibilità di attivare l’opzione "Cancellazione Flessibile" al costo di 99,00 euro a persona, da aggiungere al prezzo finale. Sottoscrivendo tale opzione verrà garantita la restituzione di quanto versato entro 7 gg dalla partenza. Per informazioni su tale possibilità, scrivi a info@startrekk.it


Accompagnatore 1:
AEV Baiani Franco
Cell: 335408613

Accompagnatore 2:
AEV Zanchi Andrea
Cell: 3771613359


25 Aprile 2024
28 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 300 m
Lunghezza: 11 Km
MAREMMA ARGENTARIO YOGA & TREK FINO AL MARE

DISCOVERTREK APS


SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO SITO: discovertrek.it
Maremma Argentario Yoga &Trek Fino al Mare
4 Giorni e 3 notti per avviare la bella stagione all'insegna
della luce, dei colori, dei sapori della Toscana
Senti il bisogno di evadere per qualche giorno?
Hai voglia di rilassarti e di immergerti nella bellezza della Maremma?
Vuoi scoprire come, attraverso lo yoga e il trekking si possono assorbire nuove energie di leggerezza e serenità?
Ci attende un’emozionante esperienza in un luogo magico dove tutto sembra possibile!
La natura rigogliosa della Maremma vissuta da dentro, lo spettacolo dei panorami e delle spiagge del Monte Argentario offrono l’ambiente ideale per essere vissuti in pace, in libertà.
Nel raggio di pochi chilometri troviamo ambienti molto diversi tra loro eppure perfettamente armonici e complementari.
Vivere i nostri giorni immersi al confine del Parco dell’Uccellina, a pochi minuti dal mare eppure in piena campagna, ci darà sensazioni nuove, emozioni sottili; immergerci nel mare verde della pineta domestica desterà spontaneamente il nostro senso della meraviglia;
tuffarci nel blu di alcune delle spiagge più belle del centro Italia ci darà brividi frizzanti e rilassanti.
E il nostro sguardo raggiungerà distanze da sogno dove l’orizzonte si perde nel pensiero.
Di tutto ciò faremo nutrimento interiore aprendo, con la pratica yoga del mattino, la nostra giornata, i nostri sensi, il nostro respiro.
E ancora a conclusione delle nostre visite quotidiane (o durante le escursioni stesse) la pratica del pomeriggio ci aiuterà a custodire dentro di noi i tesori che avremo incontrato.
E la sera, la sera cibo prelibato nel vicino agriturismo*, altra eccellenza di questa terra baciata dal cielo! (i piatti appartengono alla tradizione maremmana).
Dormiremo in un agriturismo nei pressi di Talamone, ne occuperemo gli alloggi distribuendoci in strutture di varie dimensioni: 2/3/4 letti per appartamento.
A 3 Km dal bel mare di Talamone, l'agriturismo è una Azienda Agricola biologica situata nel Parco Naturale della Maremma, ai piedi dei Monti dell’Uccellina.
Un luogo mantenuto autentico nel suo contesto. Dove i colori, i profumi, il paesaggio, i suoni della natura cambiano con l’avvicendarsi delle stagioni.
E tutt'intorno questa Magica Maremma con le sue spiagge incontaminate e la sua natura selvaggia.
L'agriturismo è riconosciuto dall'Ente Parco Regionale della Maremma come
"Esercizio Consigliato con qualificazione di ECCELLENZA AMBIENTALE"
Tutti gli appartamenti del nostro agriturismo sono forniti di cucina attrezzata pertanto, oltre che per la colazione e per i panini del pranzo, ci si può organizzare autonomamente anche per le cene.
*Per coloro che preferiscono mangiare fuori consigliamo un agriturismo a 700 metri dal nostro la cui eccellente cucina è a base di prodotti propri (carne, verdure, frutta, dolci ecc.) e il costo è davvero irrisorio.
A chi volesse provare altre strutture possiamo indicare diversi altri ristoranti nella zona.
Posti limitati che presumo si esauriranno presto, per cui consiglio di prenotare prima possibile.
CARATTERISTICHE DELLE ESCURSIONI
Difficoltà: T/E
Dislivello: 200 / 400 m in media
Lunghezza: 7 / 12 km in media
Durata: 5 ore in media
PROGRAMMA
Giovedì 25 Aprile
Arrivo ore 10:30 Visita guidata alla Riserva Naturale Duna Feniglia
Ci accompagnerà un Maresciallo della Guardia Forestale profondo conoscitore della Riserva e della sua storia.
In particolare ci condurrà attraverso una recente installazione da lui stesso curata.
All’interno della pineta potremo incontrare lo stele dedicato al supremo artista che nel ‘600 ha rivoluzionato la storia della pittura: Caravaggio
Km 11 dislivello mt 51
Arrivo in agriturismo, registrazione documenti ed è subito … yoga!
Venerdì 26 Aprile
Pratica di Yoga
km 10,5 dislivello mt 120
Visita al Parco dell’Uccellina con partenza dal nostro agriturismo.
Faremo un giro della durata di circa 4 ore per godere dello splendore naturalistico e storico-archeologico del parco.
Pratica di Yoga
Sabato 27 Aprile
Pratica di Yoga
Km 7 dislivello mt 335
Raggiungeremo in auto il Monte Argentario in una zona a ridosso dei panorami più coinvolgenti della zona. La nostra escursione ci porterà a Torre Capo d’Uomo da dove potremo perdere lo sguardo su tutto il Tirreno centrale.
Non sarà difficile vedere, oltre le isole dell’arcipelago Toscano, il profilo della selvaggia Corsica.
Raggiungeremo poi il mare in una delle spiagge più belle della Toscana.
Si aprirà d’improvviso il panorama dinanzi a noi e in breve saremo in un vero e proprio paradiso.
Praticheremo sul posto una Meditazione Guidata
Domenica 28 Aprile
Pratica di Yoga
Km 9,5 dislivello mt 316
Faremo un giro intorno e dentro Porto Ercole raggiungendo i famosi Forti cinquecenteschi.
Un’escursione che potremmo definire turistica per prendere consapevolezza dell’importanza della costa tirrenica italiana nel corso dei secoli.
Al termine della camminata potremo mangiare nei diversi locali del porto: pizza (molto buona), aperitivo, dolci ecc.
Arrivo Giovedì 25; ritorno entro la sera di Domenica 28.
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE
L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è competenza dell’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni.
Contributo di partecipazione 325 € a persona
Non ci sono stanze singole
LA QUOTA COMPRENDE
3 notti in appartamento da 2/3/4 posti letto
6 lezioni di Yoga (guidate da Elisa Tamagnini socia YANI)
4 Escursioni
NON COMPRENDE
Spese di viaggio, pasti, ingresso e visita al Parco dell’Uccellina, tassa di soggiorno e tutto quanto non previsto ne "la quota comprende".
ACCOMPAGNANO
AEV/ATUV Vinicio la Pietra 3457345608
Wathsapp: http://wa.me/3457345608
Facebook: https://www.facebook.com/vinicio.lapietra.9
Yoga Teacher Elisa Tamagnini
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
Vinicio La Pietra 3457345608
TUTTE LE ESCURSIONI SONO MEDIO FACILI, quindi adatte a tutti coloro che sono abituati a camminare in natura, anche su terreni frastagliati e sconnessi.
Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).
Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori.
IL WEEKEND E’ ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON L’AGENZIA DI VIAGGI QUATTRO VACANZE.
Tutti i soci partecipanti dovranno versare obbligatoriamente una caparra di € 75, non rimborsabile se non per comprovati gravi motivi di salute o forza maggiore all’agenzia ” Quattro Vacanze”.
Intestazione: ITACASOLUZIONI SRL BY QUATTROVACANZE
IBAN IT 13 P053 8503 2000 0000 0002 915
specificando nella causale: “Acconto – Nome e Cognome – Yoga Trek Maremma Argentario con Discovertrek”
N.B Prima di procedere con la prenotazione è necessario contattare gli accompagnatori.
Prenotazioni fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Inviare copia del bonifico unitamente ai vostri dati anagrafici su whatsapp al 3457345608 indicando eventuali intolleranze alimentari.
Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link:
https://drive.google.com/file/d/1pWXKst893GLt3T3ZnHlDwxyl8ir0s_mj/view?usp=sharing
Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori.
L’evento è riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento (tessera Federtrek €15, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).
Chi non possiede la tessera potrà sottoscriverla il giorno stesso dell’escursione avendo avuto cura di indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e di compilare e presentare all’accompagnatore l’apposito modulo scaricabile al seguente link:
https://www.noitrek.it/tesseramento/
ANNULLAMENTO/MODIFICHE
Gli accompagnatori a loro discrezione, si riservano il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti.
Il partecipante già prenotato all’escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l’accompagnatore per ragioni organizzative.
COSA PORTARE - ABBIGLIAMENTO
Abbigliamento idoneo a una escursione e alla permanenza in montagna o in natura, in particolare:
Calzature da trekking (obbligatorie, no scarpe da ginnastica), Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata.
Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo.
Nelle stagioni fredde, felpa o pile, guanti e cappello, consigliata una torcia frontale e bastoncini.
Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette).
Gli accompagnatori sono a disposizione per suggerimenti e indicazioni utili.
Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno non accettarne la partecipazione all’attività.



Accompagnatore 1:
AEV/ATUV La Pietra Vinicio
Cell: 3457345608




25 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 1170 m
Lunghezza: 16 Km
Sgambata a Livata

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
Faremo questa insolita escursione partendo da Subiaco dal parcheggio della Villa di Nerone, passando per il Monastero di Santa Scolastica, il Sacro Speco di San Benedetto e l'ultimo luogo sacro, l'Eremo di San Biagio delle suore salesiane per addentrarci nel cuore del Parco Regionale dei Monti Simbruini, percorrendo un tratto del sentiero CNP, un cammino che collega i cinque parchi principali tra Roma e L'Aquila. Dopo un pò di strada sterrata raggiungeremo le faggete sommitali più in alto che attraverso la Valle delle Mele ci condurrà alla rinomata località turistica di Monte Livata dove faremo una sosta caffè, prima di proseguire il nostro cammino per fare un ultimo sforzo per scavalcare il Monte Calvo 1591 mt, il punto più alto che raggiungeremo con una splendida vista su Campaegli e Cervara di Roma, per fare finalmente la nostra sosta pranzo. Da qui inizia la nostra lunga discesa fino a raggiungere il bivio che ci farà scendere la valle opposta sul versante sud ovest, arrivando sotto l'Eremo di Santa Chelidonia in direzione di nuovo di Subiaco per chiudere il nostro semianello fino ad parcheggio dove avremo lasciato precedentemente alcune auto per fare poi il recupero. Appuntamento sul posto: Bar Civico 69, Subiaco, ingresso paese ore 9. Caratteristiche escursione: Lunghezza: 16 km Dislivello: 1170 mt Durata: 6 ore Difficoltà: E escursionistico per escursionisti ben allenati sulle lunghe distanze, non adatto quindi per principianti Tipologia escursione: Anello con recupero auto all'arrivo Per informazioni e prenotazioni: wa.me/+393473215279 Giuliano Della Posta guida AEV CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: Se in possesso di tessera Federtrek: Adulti €. 15 Minorenni €. 10 Per chi deve sottoscrivere la tessera: Adulti €.15 tessera + contributo di partecipazione € 10 Minorenni €. 5 tessera + contributo di partecipazione € 5 L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è competenza dell’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su WhatsApp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX – Al nostro canale whatsapp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI: Visita il sito: https://www.noitrek.it Seguici su WhatsApp:https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z Seguici su Telegram:https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Livata - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Della Posta Giuliano
Cell: 3473215279




25 Aprile 2024
28 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 450 m
Lunghezza: 12 Km
Alla SCOPERTA della CITTA’ dell’AQUILA e del PARCO NAZIONALE del GRAN SASSO ROCCA CALASCIO, le GROTTE di STIFFE, LAGHETTI e CASCATE con STARTREKK

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale
Un lungo fine settimana alla scoperte delle meraviglie d’Abruzzo, quell’Abruzzo “Forte e Gentile”, una terra tutta da scoprire, con mille cose da vedere, che fa della varietà dei paesaggi e della ricchezza faunistica i suoi punti di forza. L’Abruzzo è una tra le regioni più ricche di natura, con 3 Parchi Nazionali e, forse anche per questo, è la “Regione Verde d’Europa”. Andremo alla scoperta del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, della città dell’Aquila e dei suoi dintorni, ma questa volta da un’altra prospettiva, quella dei suoi bellissimi borghi, delle chiese, delle abbazie, dei castelli e delle grotte, luoghi che dal passato giungono a noi carichi di mistero e fascino. Visiteremo la città dell’Aquila, le Grotte di Stiffe, Rocca Calascio, la piana di Campo Imperatore con i suoi laghetti e andremo alla scoperta di un sentiero avventuroso che si snoda tra rocce, grotte e cascate. PROGRAMMA: GIOVEDI’ 25 APRILE: CAMPO IMPERATORE: L’ANELLO DEI LAGHETTI e LA GRANCIA DI SANTA MARIA DEL MONTE Una lunga escursione ai margini della Piana di Campo Imperatore, dove, proprio in questo periodo, il panorama diventa ancora più incredibile grazie alle meravigliose fioriture che risaltano tra il verde dei prati. L’escursione è conosciuta come “anello dei laghetti” proprio perché passeremo accanto al Lago della Fossetta, al Lago di Barisciano e al Lago di Passaneta, tre specchi d’acqua usati per abbeverare il bestiame che rimane in quota fino alla metà di ottobre. Il percorso che si snoda tra le ondulazioni erbose e le fioriture ci permetterà di visitare anche i ruderi della chiesa duecentesca di Santa Maria del Monte di Paganica (1616m), dove è inevitabile percepire la storia di un passato ormai lontano quando i monaci cistercensi edificarono il complesso di cui oggi rimane ben poco, quel poco che basta a lasciare spazio alla nostra immaginazione. Non mancherà la nostra cima, quella del Monte Faiete (1915m) DATI TECNICI ESCURSIONE: DIFFICOLTA’: E DISLIVELLO TOTALE: CIRCA 400m DISTANZA: CIRCA 13 Km DURATA: 5/6 ore -Rientro in hotel cena e pernottamento. VENERDI’ 26 APRILE: TRA CULTURA, ARCHITETTURA e RELAX ALLA SCOPERTA DELLA CITTA’ DELL’AQUILA: VISITA GUIDATA Un vasto patrimonio architettonico fatto di chiese, palazzi ed edifici, un meraviglioso ambiente naturale e una lunga storia, questa è L’Aquila una della cittadine più importanti del centro Italia. Situata lungo le sponde del fiume Aterno ad un’altitudine di 721 metri sul livello del mare, L’Aquila è una località che conquista ogni visitatore con il suo fascino. Il centro storico della città sorge al centro di un altopiano, posizione che rende la città uno dei capoluoghi di provincia più alti e anche più freddi della nostra penisola, mentre tutto attorno sono nate numerose piccole frazioni immerse nel verde della natura. Città dalla storia davvero antica, dal punto di vista urbanistico L’Aquila è caratterizzata da due strade principali, Corso Vittorio Emanuele II e Corso Umberto I, che si incrociano perpendicolarmente e si incontrano in un punto noto come i Quattro Cantoni. Nonostante L’Aquila sia stata colpita da un forte terremoto nel 2009 che ha distrutto gran parte degli edifici e ha sconvolto la vita dei suoi abitanti, la città non si è mai arresa e ha lavorato per riportare alla luce il suo splendore. Molte strutture sono state già ripristinate mentre altre sono ancora in fase di recupero e la città continua giorno dopo giorno a recuperare il suo patrimonio. Il terremoto del 2009 non è stato l’unico a segnare L’Aquila dato che questa era stata già colpita precedentemente da eventi sismici molto forti sia nel 1461 che nel 1703. Tutti questi eventi, però, non hanno permesso che la storia della città andasse perduta. Fortunatamente, infatti, sono ancora visibili uno strato delle mura di origine medioevale, numerosi palazzi rinascimentali e diversi edifici in stile sia neoclassico che barocco costruiti dopo il sisma del Settecento. Il 14 Marzo 2024 L’Aquila è stata nominata Capitale Italiana della Cultura 2026 con il progetto “L’Aquila città Multiverso”. Rientro in hotel. POMERIGGIO DEDICATO AL BENESSERE E AL RELAX PRESSO LA SPA DEL NOSTRO HOTEL Nel pomeriggio un accogliente Centro Benessere sarà a nostra disposizione: percorso relax con sauna , bagno turco, docce emozionali, percorso kneipp e chaise-longue riscaldate… il tutto per rigenerare il vostro corpo e la vostra mente. Cena e pernottamento. SABATO 27 APRILE: Il CASTELLO di ROCCA CALASCIO e le GROTTE di STIFFE IL CASTELLO di ROCCA CALASCIO Respirando la storia di un passato lontano con un panorama mozzafiato Difficile descrivere la bellezza selvaggia di questo posto situato al centro di un contesto montuoso rilevante. Ovunque si guardi si scorgono cime che si contrappongono a una valle scarsamente popolata. Il castello, a cavallo di una cresta, domina l’estremo margine di Campo Imperatore e l’inizio dell’antica via della Transumanza. Dal paese di Santo Stefano di Sessanio raggiungeremo il castello di Rocca Calascio situato a 1460m s.l.m., uno dei castelli più elevati d’Italia, passando per la piccola chiesa a pianta ottagonale dedicata alla Madonna della Pietà, che sorge più in basso. Visiteremo poi il piccolo borgo di Rocca Calascio che fu quasi abbandonato a seguito del violentissimo terremoto del 1703, per poi risalire verso la chiesa e tornare a Santo Stefano di Sessanio. DATI TECNICI ESCURSIONE: DIFFICOLTA’: E Media Difficoltà (rientro con il buio) DISLIVELLO TOTALE: CIRCA 450m DISTANZA: CIRCA 11Km DURATA: 5/6 ore GROTTE di STIFFE Nel pomeriggio ci sposteremo verso Stiffe per visitare le bellissime grotte -Le Grotte di Stiffe sono, tecnicamente parlando, una “risorgenza”, cioè il punto in cui un fiume torna alla luce dopo un tratto sotterraneo; nel caso di Stiffe questo punto è situato all’apice della forra che sovrasta il piccolo paese omonimo. . Il progetto di valorizzazione turistica della grotta risale ad oltre trent’anni fa, ma solo negli anni ottanta si è provveduto alla realizzazione dello stesso, per giungere, nel 1991, all’inaugurazione del Complesso Turistico “Grotte di Stiffe”. Entrando nella grotta i sensi sono di colpo investiti dall’ambiente inusuale: le fresca temperatura ed i giochi di luce trascinano la mente a ritroso nel tempo; le gocce che cadono fanno rivivere il fenomeno dello stillicidio che ha dato forma alle insolite stalattiti e stalagmiti; la vista si concentra sull’acqua che spumeggia sotto le passerelle, e si perde in lontananza per catturare ogni dettaglio delle concrezioni, con il fiume che fa da guida rumorosa dall’ingresso della grotta, nascondendosi quel tanto che basta per far sentire il silenzio, per poi tornare ad esibirsi con tutta la sua potenza, in una maestosa sala dove, precipitando con fragorosa cascata, offre uno spettacolo splendido ed inquietante. INFORMAZIONI PER LA VISITA ALLE GROTTE: La visita è guidata ed avrà la durata di 1 ora. La Grotta è caratterizzata da una temperatura interna di 9°C costanti e da un percorso che può presentarsi scivoloso in alcuni punti: si consiglia l’uso di calzature comode antiscivolo e di un abbigliamento adeguato ad affrontare la temperatura e l’umidità interne. -Rientro in hotel, cena e pernottamento. DOMENICA 28 APRILE: FILETTO:Le GROTTE, la CHIESA e la CASCATA Attraverseremo boschi misti, una pineta, ampie radure con scorci sulla catena del Gran Sasso e scaleremo rocce (questa è la parte più impegnativa), un percorso entusiasmante, ricco di storia e di bellezze naturali che ci porterà alla scoperta del territorio di Filetto dove, immersa nel verde del vallone che dal paese sale verso Monte Rofane, si trova La Cascata dello Schizzataro, una piccola ma bellissima cascata alla cui base è stato costruito un laghetto da un’associazione locale per la riqualificazione del territorio. Ma questa non è l’unica meraviglia! Ci aspettano le grotte di San Crisante, un vero e proprio insediamento rupestre costituito da decine e decine di ricoveri di varia grandezza e struttura, forse persino organizzati secondo una logica gerarchica, probabilmente abitate fino alla nascita del primo nucleo di Filetto, attorno al XII secolo e giunte a noi così ben conservate perché nei secoli hanno continuato ad essere utilizzate come stalle per il bestiame. E poi faremo ancora un passo nel passato grazie alla chiesa dei Santi Crisante e Daria costruita nel XI secolo, a 1.202 metri di quota, composta da un’unica navata e un abside. Su tre dei quattro lati non ha finestre ma piccolissime fessure e, oltre al portale d’accesso, c’è solo una porticina laterale. Un altro gioiello che merita sicuramente di essere scoperto! DATI TECNICI ESCURSIONE: DIFFICOLTA’: E+ DISLIVELLO: CIRCA 450m DISTANZA: CIRCA 10Km DURATA: 5/6 ore MATERIALE ED EQUIPAGGIAMENTO Scarpe da trekking, zaino, bastoni telescopici, T-shirt traspirante (anche una di ricambio), pile o maglione, K-way e giacca antivento (possibilmente in gore-tex), pantaloni comodi per camminare(lunghi), borraccia (acqua almeno 1,5lt, fino a 3lt in estate), cena al sacco per l’escursione al tramonto, cappello, guanti, occhiali da sole, crema solare, macchina fotografica, lampada frontale per escursioni serali o notturne. IMPORTANTE: Scarpe comode per il viaggio e post-escursione! COSTO €335,00 a persona La quota comprende: - 3 pernottamenti in Hotel in camera doppia/tripla, con trattamento di mezza pensione. - 2 pranzi al sacco per le giornate di sabato e domenica - 1 visita guidata della città dell’Aquila - 1 ingresso al centro benessere dell’hotel - 3 escursioni guidate a cura di un accompagnatore di m. Montagna inclusa assicurazione per la durata dell’evento. La quota non comprende: - pranzo al sacco del giovedì - pranzo del venerdì - ingresso alle grotte (Biglietto ordinario €12,00) - viaggio a/r da Roma - eventuale supplemento SINGOLA di €20,00 a notte - tassa di soggiorno e tutto quanto non previsto alla voce "La quota comprende". È possibile aderire anche alle singole escursioni contattando le guide! ACCOMPAGNATORI: Silvia Muzio 3934805965 1^ APPUNTAMENTO: - Eventuale appuntamento a Roma da concordare N.B:La conferma di prenotazione riguarda esclusivamente l’escursione, per la possibilità di passaggio contattare le guide via mail, tramite WhatsApp o telefono. 2^ APPUNTAMENTO: - ore 9.30 Fonte Cerreto NOTE AGGIUNTIVE: In caso di utilizzo di auto private a pieno carico, i costi di carburante e autostrada vengono divisi dagli occupanti della macchina escluso il proprietario del veicolo. ✅ PRENOTAZIONI: Per confermare è richiesto il versamento della caparra di € 135,00 da versare direttamente all’hotel. Per informazioni, conferme e per i dati per l’acconto contattare le guide. N.B. L’itinerario proposto potrà subire variazioni ad insindacabile giudizio dell’accompagnatore sulla base delle condizioni di sicurezza che saranno valutate prima e durante dell’escursione. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. Tessera Federtrek 15,00 euro (5 euro per gli under 18), con possibilità di farla il giorno stesso. Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera scarica il modulo e portalo con te compilato e firmato
Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga - Abruzzo

Accompagnatore 1:
AEV D'Onofrio Maria Loredana
Cell: 388 902 2523




25 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 400 m
Lunghezza: 13 Km
Le Escursioni del Giovedì "Il Sentiero del BIANCONE"

Sentiero Verde Associazione di Promozione Sociale
con Inforidea Idee in Movimento Associazione di Promozione Sociale

Non è la solita Tolfa!!! Uno splendido percorso ad anello, tra boschi di macchia mediterranea e scorci panoramici sulla costa e in questa stagione anche bellissime fioriture di asfodeli, nel territorio dove nidifica il biancone o aquila dei serpenti, un rapace diurno che in primavera arriva sui Monti della Tolfa dall’Africa e che si nutre principalmente di rettili. Il percorso si sviluppa ad anello, prima lungo la cresta del Monte Cavone, per poi scendere nella valle del torrente Rio Fiume dove ammirare le sue pozze smeraldine e le sue cascatelle. Il sentiero, ben segnato sale con tratti anche discretamente ripidi, in un ambiente naturale affatto antropizzato, molto selvaggio, augurandoci di essere così fortunati, da poter osservare il volo dei primi rapaci arrivati sul territorio. Quindi, se lo avete, portate con voi anche un piccolo binocolo! I° Appuntamento: h.8:15 Metro Rebibbia presso Bar Antico Casello II°Appuntamento: h.9:30 presso il Bar Bondì Café a Santa Severa La Fine dell’escursione è orientativamente prevista per le h.17:00 INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI: prenotazione entro le 16:00 di mercoledi 24 aprile 2024 Nando La Deda 3491994932 ( Sentiero Verde ) Raffaele Muti 3487410105 ( Inforidea ) L’accompagnatore è disponibile a mettere in contatto gli escursionisti prenotati per condividere il passaggio in auto.
Tolfa - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Muti Raffaele
Cell: 3487410105

Accompagnatore 2:
AEV La Deda Ferdinando
Cell: 349 199 4932


25 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 0 m
Lunghezza: 10 Km
#PERNONDIMENTICARE da Nettuno ad Anzio sui luoghi dello sbarco - in treno

Pontieri del Dialogo Associazione di Promozione Sociale
📧 iscrizione https://www.pontierideldialogo.org/da-nettuno-ad-anzio ⏰App Nettuno FS h 9:35 🚂 in treno A Roma Termini h 8:12(ci incontriamo alle 8 davanti al binario) arrivo a Nettuno h 9:35; R Anzio h 17:05 arrivo a Roma Term h 18:18 , i biglietti da acquistare in autonomia 🌻da Nettuno ci sposteremo al World War II Sicily-Rome American Cemetery and Memorial per una visita guidata, poi raggiungeremo Forte Sangallo*XVI sec , il delizioso borgo medioevale e il porto turistico, dopo pranzo ci incammineremo per Anzio passeggiata lungo il mare, incontreremo il caratteristico porticciolo dei pescatori, Il monumento dello sbarco e le Grotte della Villa di Nerone fino a riprendere il treno dalla stazione di Anzio 👣 10 km 📈0 mt👍difficoltà T/e media🪙 CP: 15 € Adulti, da aggiungere la tessera FEDERTREK se non in possesso ( 15 € durata 365 gg), per chi fa la tessera la quota sarà di 10€) 🎒Scarpe comode da passeggio, Kway, cappello da sole, protezione UV, pranzo al sacco, acqua 1L ℹ️ AEV Luisa M 339.3730298 - Piera V. 324.8576000


Accompagnatore 1:
AEV Mostile Luisa
Cell: 3393730298




26 Aprile 2024
05 Maggio 2024
Difficoltà: EE
Dislivello: m
Lunghezza: 46 Km
3 GIORNI INSIEME SUL CAMMINO DELLA REGINA CAMILLA.

A Piedi Liberi APS
Care amiche e cari amici camminatori, siamo davvero lieti di invitare tutti voi a camminare 3 giorni insieme sul Cammino della Regina Camilla 👑 👣 4 𝐁𝐨𝐫𝐠𝐡𝐢, 3 𝐭𝐚𝐩𝐩𝐞 𝐢𝐧 3 𝐠𝐢𝐨𝐫𝐧𝐢 𝐩𝐞𝐫 𝐮𝐧 𝐭𝐨𝐭𝐚𝐥𝐞 𝐝𝐢 46 𝐤𝐦 𝐝𝐢 𝐭𝐫𝐞𝐤𝐤𝐢𝐧𝐠 𝐬𝐩𝐞𝐭𝐭𝐚𝐜𝐨𝐥𝐚𝐫𝐞 🗓️ Quando? Da 𝐯𝐞𝐧𝐞𝐫𝐝𝐢̀ 𝟐𝟔 𝐚 𝐝𝐨𝐦𝐞𝐧𝐢𝐜𝐚 28 𝐀𝐩𝐫𝐢𝐥𝐞 𝟐𝟎𝟐𝟒 Un trekking speciale a cui pensiamo da tanto tempo e che siamo riusciti ad organizzare anche grazie alla preziosa collaborazione del nostro amico Domenico Zangari (AEV Federtrek, nonché realizzatore del sito del Cammino della Regina Camilla) che guiderà insieme a noi questo viaggio entusiasmante!! A circa un anno dalla sua inaugurazione, percorreremo tutti insieme una parte dell'itinerario del Cammino della Regina Camilla: un percorso di circa 185 chilometri, che attraversa i 13 borghi della Valle dell’Amaseno, un territorio straordinario dal punto di vista culturale e naturalistico, situato nel Lazio meridionale tra le province di Latina e Frosinone. Vi accompagneremo a scoprire le bellezze che si nascondono in questi piccoli borghi, vi racconteremo la storia del progetto di costruzione di questo Cammino, vi faremo conoscere i protagonisti del gruppo di lavoro che insieme a noi con passione, cura e entusiasmo hanno lavorato per la sua realizzazione! Tutto questo con la costante presenza della Regina dei Volsci, Camilla, protagonista della leggenda narrata da Virgilio nell’Eneide che ha lasciato in tutti i borghi della Valle del fiume Amaseno, segni del suo passaggio! 👉 Potrete trovare maggiori informazioni sul cammino sul sito ufficile: www.camminoreginacamilla.it
Staz.e Priverno-Fossanuova - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Zangari Domenico
Cell: 3476299797




26 Aprile 2024
28 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 210 m
Lunghezza: 4 Km
CAPRI e LA COSTIERA AMALFITANA con STARTREKK

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale
Lasciate a casa i problemi, i pensieri, dimenticate l’auto, indossate un paio di scarponcini da trekking e lanciatevi in questa meravigliosa avventura, tra i colori, le tradizioni e i fantastici panorami di una delle location più belle e importanti d’Europa, la CAPRI e COSTIERA AMALFITANA. Patrimonio dell’umanità UNESCO dal 1997, la Costiera è uno dei luoghi più affascinanti e visitati al mondo. Costituito da sentieri e mulattiere che si snodano per colline e scogliere a picco sul mare, tracciate da contadini e commercianti per spostarsi da un punto all’altro della costa quando ancora le strade non esistevano. Si cammina tra limoneti e piccoli orti strappati alla montagna, s’incontrano animali, capre e muli, ci si imbatte in eremi e conventi fino a ritrovarsi sospesi su panorami a strapiombo sul mare. Si attraversano paesi caratteristici, giardini e ville sfarzose, perdendosi nelle tradizioni culturali e culinarie della zona. PROGRAMMA: VENERDI 26 Aprile Appuntamento ore 11.00 ad Agerola, davanti L’Hotel Gentile, pronti per iniziare il nostro primo trekking sul famoso SENTIERO DEGLI DEI, una passeggiata unica tra mare e cielo lungo uno dei percorsi più famosi al mondo. Il luogo conserva ancora tutto il suo fascino e ha ispirato poeti e letterati. La vegetazione è varia, si incontrano spesso pecore e capre al pascolo, si attraversa la macchia mediterranea tra lecci, corbezzoli, erica e rosmarino. Il sentiero si snoda per circa 5 km attraverso salite, discese e panorami da vertigine fino ad arrivare al borgo di Nocelle, da qui per scendere a Positano ci attendono circa 1500 scalini. Si possono evitare gli scalini prendendo il pullman di linea fino a Positano. Pranzo libero o al sacco. Pomeriggio di relax in spiaggia e visita della cittadina di Positano. Partenza da Positano per Amalfi con traghetto. Da Amalfi si torna in hotel con bus privato. Cena e pernottamento. DATI TECNICI: Difficoltà: E Lunghezza: 10 km Dislivello in salita: 150 mt Dislivello in discesa: 730 mt (facoltativo) Sabato 27 Aprile Dopo la colazione, partiremo in pullman alla volta di Amalfi dove ci imbarcheremo per raggiungere la meravigliosa CAPRI. L’ isola di Capri è un angolo di paradiso così unico e affascinante, che merita di essere ammirata almeno una volta nella vita. Sono numerosi i percorsi che consentono di esplorare l’incantevole isola e godere di panorami mozzafiato che resteranno impressi per sempre nella memoria. Noi ne scopriremo uno dei più suggestivi quello di PIZZOLUNGO che con bel giro ad anello che ci porterà da prima a camminare per le caratteristiche e pittoresche viuzze di Capri con la sua famosa piazzetta, per poi completare il giro con la possibilità di sostare e ammirare da vicino i suoi famosi Faraglioni. Se le condizioni del meteo e del mare lo consentiranno, primo bagno dell’anno!! Rientro ad Amalfi nel tardo pomeriggio con traghetto privato e con transfer privato ad Agerola. Cena e pernottamento. DATI TECNICI: - Lunghezza: 3,5 km - Durata: 3 ore circa (escluso il tempo per sosta ed eventuale bagno) - Dislivello: 210 m in salita, 350 m in discesa - Difficoltà T/E. Sosta e pranzo al sacco. Domenica 28 aprile Dopo la prima colazione, saliremo sul transfer privato che ci porterà alla scoperta di Ravello, uno dei borghi più suggestivi della Costiera. Visita delle meravigliose Ville: Villa Rufolo e Villa Cimbrone, entrambe a picco sul mare, contornate di giardini lussureggianti. Scenderemo poi a piedi lungo un percorso da sogno, tra limoneti, balconcini e sentieri panoramici, fino ad Atrani, dove ci rilasseremo in spiaggia. Da Atrani proseguiremo per Amalfi, con arrivo previsto intorno alle ore 16. Visita della città con sosta consigliata presso la cuopperia di Paola e Ludovico con coni di frittura di pesce e verdure ripiene fritte (da non perdere), poi partenza con bus privato e ritorno ad Agerola per poi rientrare a Roma DATI TECNICI: Difficoltà: E Lunghezza: 7 km Dislivello+: nullo Dislivello-: 350 ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO: Abbigliamento a strati adeguato alla stagione, scarponcini da trekking (Obbligatori), scarpe comode per il viaggio e post escursione, Zaino, magliette traspiranti di ricambio, pile, giacca tecnica, mantella/k-way antipioggia, cappellino da sole, occhiali da sole, borraccia (almeno 1,5lt), snack, cioccolato. APPUNTAMENTO: venerdì 26 aprile, ore 11.00 direttamente ad Agerola, all’HOTEL GENTILE (https://maps.app.goo.gl/iSLrGiuRUi7WJuZk9) *Possibilità di viaggiare in pullman GT al raggiungimento del numero minimo di 30 partecipanti. COSTI: 265 euro a persona La quota comprende: - sistemazione in camera doppia e triple per 2 notti - trattamento di mezza pensione (comprese le bevande). - n. 3 Escursioni - Assistenza di accompagnatori StarTrekk per tutto il periodo. La quota non comprende: - spese di viaggio a/r da Roma e transfer per spostamenti interni - spostamento via mare Positano-Amalfi - ingresso ville Ravello - tassa di soggiorno - tutto quanto non specificato alla voce "La quota comprende” ACCOMPAGNATORI: Pierluigi Picconi 3475077183 Tony Cosenza 345 0463935 PRENOTAZIONI: direttamente sul nostro sito al seguente link: https://www.startrekk.it/prenotazioni.php?id=1833 E’ richiesto il versamento di un acconto di 100,00 euro sull’iban IT61Z0306967684510724312088 intestato a STARTREKK. Indicare nell’oggetto del bonifico "COSTIERA AMALFITANA + NOME e COGNOME". L’acconto potrà essere recuperato, in caso di annullamento da parte del partecipante, sotto forma di voucher, non oltre i 15 giorni prima della partenza prevista. POLITICA DI CANCELLAZIONE Entro 30 giorni dalla partenza, (per problemi di salute certificati), l’acconto verrà restituito, trascorsi i 30 giorni sarà cura del partecipante trovare una sostituzione, per non perdere quanto versato. Possibilità di attivare l’opzione "Cancellazione Flessibile" al costo di 99,00 euro a persona, da aggiungere al prezzo finale. Sottoscrivendo tale opzione verrà garantita la restituzione di quanto versato entro 7 gg dalla partenza. Per informazioni su tale possibilità, scrivi a info@startrekk.it. N.B. L’itinerario proposto potrà subire variazioni ad insindacabile giudizio dell’accompagnatore sulla base delle condizioni di sicurezza che saranno valutate prima e durante dell’escursione.


Accompagnatore 1:
AEV Maccioni Andrea
Cell: 3480800330




27 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 350 m
Lunghezza: 10 Km
GRIGLIA TREK TRA BRIGANTI E BRIGANTESSE

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
GRIGLIA TREK TRA BRIGANTI E BRIGANTESSE 27 APRILE Terra di magici boschi, silenziose vallate, verdi pascoli, alte montagne e … briganti e brigantesse! la Marsica e il Cicolano, incantevoli territori di confine, oggi tra Lazio e Abruzzo, un tempo tra Stato Pontificio e Regno Borbonico, ci accolgono con tutto il loro fascino antico. Partiremo dalla periferia di Sante Marie percorrendo un semplice sentiero. Incontreremo sul nostro tragitto le chiesette di san Quirico e degli Alpini e una panchina gigante (la n. 241 del Big Bench Project) sulla quale sarà d’obbligo arrampicarsi per godere di una spettacolare vista e per scattare le immancabili foto ricordo. Ci dirigeremo poi a Tremonti, una manciata di case abbarbicate alle pendici del Monte Pizzuta, nel gruppo dei Carseolani, a quasi 1060 m. dominato dai ruderi dell’imponente castello degli Orsini, muto testimone dell’epoca dell’incastellamento (XIII – XIV sec.) che vide il diffondersi di imponenti strutture difensive. Proseguiremo attraversando una splendida vallata dove potremo incontrare cavalli lasciati allo stato brado e ci inoltreremo nel magico bosco che si estende ai piedi dell’impressionante falesia di Pietra Pizzuta. Al termine della discesa ci ristoreremo in un’area attrezzata, all’ombra del bosco. Qui ci aspetta una fantastica grigliata che sarà preparata con prodotti locali, a km 0! È finita qui? No davvero! Nel pomeriggio scenderemo in paese, un po’ come facevano i briganti - e le brigantesse! - del passato e concluderemo la nostra giornata con l’interessante visita al Museo del Brigantaggio allestito con cura e dedizione, con reperti spesso forniti da abitanti locali. Annesso a questo conosceremo anche il Museo della Radio, una singolare raccolta di apparecchi radio, alcuni davvero rari che un abitante del posto ha collezionato per anni con passione. CARATTERISTICHE ESCURSIONE Difficoltà: T /E Dislivello: 350 m. circa Lunghezza: 10 km ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO Ore 9.00 – Sante Marie (il luogo esatto dell’appuntamento verrà comunicato ai partecipanti) ACCOMPAGNATORI AEV Maria Rita Landriani 344 047 1560 AEV Flavia Cristaldi 3896020444 AEV Gianluca Andreassi 3388498177 PER PRENOTARE Con messaggio Whatsapp indicare nome, cognome, n° tessera Federtrek dei partecipanti al numero: AEV Mariarita Landriani http://wa.me/+393440471560 AEV Flavia Cristaldi http://wa.me/+393896020444 AEV Gianluca Andreassi http://wa.me/+393388498177 Chi non possiede la tessera dovrà indicare nel messaggio Whatsapp, oltre il proprio nome e cognome, anche luogo e data di nascita. Per velocizzare le operazioni di emissione e rinnovo tessera scarica al seguente link il modulo che dovrai consegnare agli accompagnatori prima dell’escursione https://www.noitrek.it/…/NOITREK_Modulo_iscrizione… COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO Obbligatorio l’utilizzo di calzature adatte a una escursione, con suola antiscivolo, bastoncini telescopici da trekking, zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento dell’escursionista, in particolare per quanto riguarda le calzature, potranno non accettarne la partecipazione all’attività. Pranzo al sacco. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: €. 15 + € 20 (grigliata e ingresso con visita guidata al Museo del Brigantaggio) Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento Se in possesso di tessera Federtrek: Adulti €. 15 - Minorenni €. 10 Per chi deve sottoscrivere la tessera: Adulti €.15 tessera + contributo di partecipazione € 10 Minorenni €. 5 tessera + contributo di partecipazione € 5 L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è competenza dell’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su WhatsApp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX – Al nostro canale whatsapp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z
SANTE MARIE (AQ) - Abruzzo

Accompagnatore 1:
AEV/ATUV Landriani Maria Rita
Cell:




27 Aprile 2024
28 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 300 m
Lunghezza: 7 Km
LE BELLEZZE DI SCANNO, TRA CENA IN RIFUGIO, ESCURSIONE NOTTURNA e IL BORGO FANTASMA con STARTREKK

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale
LE BELLEZZE DI SCANNO, TRA CENA IN RIFUGIO, ESCURSIONE NOTTURNA e IL BORGO FANTASMA con STARTREKK Siamo nel magico paese di Scanno (Aq), uno dei borghi più antichi d’Abruzzo la seconda riserva naturale più antica d’Italia al cui interno vivono specie protette come l’orso bruno marsicano, il camoscio il cervo e il lupo. Ad aprirci le porte di questo suggestivo borgo è Il famoso lago di Scanno a forma di cuore, formatosi per sbarramento naturale e circondato da Monti aspri e selvaggi tra cui il Monte Genzana ( 2140m di altitudine). Sulle pendici occidentali di questo gruppo montuoso è possibile ammirare il famoso borgo di "frattura vecchia". Frattura è l’unica frazione del comune abruzzese di Scanno, Abitato da appena 63 residenti, il paese è situato a 1260 m s.l.m. A causa del terremoto di Avezzano del 1915, il nucleo antico è andato quasi del tutto distrutto; il centro nuovo fu ricostruito leggermente più a sud, tanto che i due paesi sono denominati "Frattura Vecchia" e "Frattura Nuova". PROGRAMMA: Sabato 27 Aprile Dopo aver effettuato il check-in presso il nostro Hotel al centro di Scanno, visiteremo l’antico borgo e le sue botteghe dove è possibile apprezzare l’artigianato scannese che racchiude in sé varie tradizioni, tra queste la più popolare è l’arte orafa che ha origini molto lontane, basti pensare che inizia a diffondersi già dal XVII secolo. I gioielli prodotti, da sempre, hanno adornato i costumi tradizionali delle donne scannesi dando vita a delle vere e proprie linee di gioielli dedicati. Visiteremo il Museo della lana, fondato nel 1993, esso raccoglie utensili, arredi e documenti della cultura pastorale dell’Abruzzo tra Ottocento e Novecento. Durante il passeggio sarà possibile acquistare e degustare prodotti tipici locali tra cui i deliziosi biscotti dell’unica biscotteria artigianale che ha resistito allo spopolamento degli ultimi decenni. Al termine della visita del paese, verso le 16:00 ci recheremo in auto (circa 2km) all’attacco del sentiero dove inizieremo il cammino che ci condurrà dopo un paio di ore circa allo Stazzo del Campo (ovile di pastori). La salita sarà graduale, mediamente impegnativa ed attraverserà una magica faggeta fino a raggiungere a 1.700 metri di altitudine dove saremo accolti con chiassosa convivialità per consumare una lauta cena a base di prodotti tipici Abruzzesi. Verso le 22:00, muniti di lampade frontali riprenderemo il cammino emozionandoci per la magia che il bosco e le tenebre sanno coniugare. Giungeremo cosi in paese verso le 23:00 circa per fare rientro in hotel. Difficoltà : T/E Lunghezza percorso: 7 km Dislivello Totale : circa 700 m Durata: 3h (soste escluse) Tipologia del percorso ad anello. Domenica 28 Aprile Partenza dall’hotel in auto alle ore 9:00 per giungere dopo circa 2 km all’inizio del sentiero che ci condurrà nel cuore del suggestivo borgo fantasma di Frattura Vecchia completamente disabitato costituito da soli 75 fabbricati. Il sentiero molto panoramico ci permetterà di godere della spettacolare vista del lago di Scanno che osservato da uno specifico punto assume la forma di cuore. Il borgo fantasma di Frattura Vecchia rimane un luogo ricco di storie affascinanti e piccole opere architettoniche che ancora oggi resistono al passare del tempo, proprio questo lo rende una meta tanto ambita dai turisti! Le strette strade di pietra conducono ad edifici antichi come la Chiesa di San Nicola e la misteriosa torre posta sul punto più alto del colle, posizione questa perfetta da cui poter ammirare il Lago di Scanno, il Lago di San Domenico e i monti circostanti. Insomma, diciamocelo chiaramente, non è da tutti i giorni visitare un borgo fantasma! Alla fine della visita del Borgo Fantasma consumeremo il nostro pranzo al sacco nei pressi di una magnifica fontana ottocentesca dotata di un’area picnic dove rifocillarci. Dopo la pausa ristoratrice riprenderemo il sentiero che ci condurrà dopo un’ora circa di cammino alle auto. Difficoltà : T/E Lunghezza percorso: 7 km Dislivello Totale : circa 400 m Durata: 3 h (soste escluse) ACCOMPAGNATORI: Pierluigi Picconi 347 5077183 Claudia Di Loreto 333 3014623 COSTO: 160,00 euro a persona La quota comprende: ⦁ Una notte in hotel 3 stelle con sistemazione in camere doppie (supplemento singola 20€) ⦁ Cena presso il rifugio • Pranzo al sacco per l’escursione di domenica ⦁ due escursioni ⦁ Il supporto di uno o più accompagnatori Startrekk per tutta la durata dell’evento La quota non comprende: ⦁ Le spese di viaggio ⦁ Il pranzo al sacco del sabato ⦁ Tutto quanto non specificato alla voce "La quota comprende" APPUNTAMENTI: 1° appuntamento ore 8:00 Bar Cagliari, Largo Magna Grecia (San Giovanni) 2° appuntamento ore 11:00 a Scanno, il luogo preciso verrà comunicato in seguito. PRENOTAZIONI: E’ possibile prenotare la propria partecipazione direttamente online, sul sito https://www.startrekk.it In fase di prenotazione indicare anche eventuali intolleranze alimentari o richieste diverse. Per eventuali richieste aggiuntive o semplici richieste di informazione fare sempre riferimento a info@startrekk.it o agli accompagnatori via whatsapp o telefono E’ richiesto il versamento di un acconto di 95,00 euro sull’iban: IT61Z0306967684510724312088 intestato a STARTREKK, causale "weekend di Scanno" POLITICA DI CANCELLAZIONE: Entro 30 giorni dalla partenza, (per problemi di salute certificati), l’acconto verrà restituito, trascorsi i 30 giorni sarà cura del partecipante trovare una sostituzione, per non perdere quanto versato. Possibilità di attivare l’opzione "Cancellazione Flessibile" al costo di 99,00 euro a persona, da aggiungere al prezzo finale. Sottoscrivendo tale opzione verrà garantita la restituzione di quanto versato entro 7 gg dalla partenza. Per informazioni su tale possibilità, scrivi a info@startrekk.it COSA PORTARE: Scarponcini da trekking (no scarpe da ginnastica), bastoncini telescopici, abbigliamento multistrato, guanti e berretto, giacca a vento o mantellina antipioggia, occhiali da sole, crema protettiva sole, stick per labbra, sacchetti per rifiuti, lampada frontale. Importante dotarsi di una scorta d’acqua personale (non sempre i punti di rifornimento sono frequenti) e del pranzo al sacco per il sabato (possibilità di acquistarlo in paese) N.B. L’attività proposta potrà subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori, per ragioni di sicurezza e di opportunità. Pertanto, ogni partecipante è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi, o modalità differenti da quelle indicate. I partecipanti sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché ad essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. Tessera Federtrek 15,00 euro (5 euro per gli under 18), con possibilità di farla il primo giorno. Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera scarica il modulo che trovi sul nostro sito e portalo con te compilato e firmato.


Accompagnatore 1:
AEV Zanchi Andrea
Cell: 3771613359




27 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 100 m
Lunghezza: 12 Km
UNA FINESTRA NELLA TUSCIA TRA NECROPOLI , BORGHI E PRODOTTI LOCALI

DedaloTrek associazione di promozione sociale


Visitarla è stata proprio una grande scoperta.

Suggestiva cittadina d’aspetto medievale, Tuscania, sorge su sette promontori di roccia tufacea a 180 metri sul livello del mare. Situata tra il Fiume Marta e il Torrente Capecchio domina, sin dai tempi antichi, la grande via di comunicazione che dal Mar Tirreno giungeva fino al Lago di Bolsena.

Inizieremo con il borgo antico nella sua interezza, perfettamente conservato e in cui si può respirare ancora un’atmosfera medievale di rara suggestione.

Un anello tra i vicoli fino alle due basiliche di San Pietro e Santa Maria Maggiore, autentici capolavori dell’architettura romanica.
Una pausa pranzo con l’affaccio dal parco-belvedere della Torre di Lavello, che offre uno dei panorami più suggestivi del Lazio.
Si prosegue alla necropoli a Dado dove una guida locale ci racconterà la storia per poi proseguire e fermarci in una residenza papale storica per scoprire i segreti più intriganti attraverso le parole della famiglia che a finire ci farà una degustazione di prodotti locali.

Una giornata piena di storia e scoperte !

Menu degustazione ( FACOLTATIVO ) :
- 2 bruschette con pane realizzato con le nostre farine di grani antichi macinate a pietra ed i nostri oli extravergine di oliva Presidio Slow Food
- una bruschetta con verdura di stagione e asparagi
- una fetta di torta tipica con formaggio e salumi
- ciambelline al vino
- 1 assaggio di Viti Vecchie Est!Est!! Est!!! Di Montefiascone DOC
-1 assaggio di Viti Vecchie Sangiovese IGT Lazio

𝗚𝗨𝗔𝗥𝗗𝗔 𝗜𝗟 𝗩𝗜𝗗𝗘𝗢:
https://www.youtube.com/watch?v=JUn8zI3lxqI

CARATTERISTICHE ESCURSIONE
DIFFICOLTA’: E
SVILUPPO PERCORSO: Anello
DISLIVELLO: 100 m
LUNGHEZZA 12 km
DURATA: 7h

ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO:
Ore 10.00 Cimitero Comunale
Link Google maps
https://goo.gl/maps/dJvZoZQQhEibcFAn7

PER PRENOTARE
Messaggio whatsapp 338 3144177 indicare nome, cognome, n° tessera Federtrek dei partecipanti.

ACCOMPAGNA
ATUV Cristina Marsan 338 3144177

COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO :
Pranzo al sacco e consigliati 1 litro d’acqua.
Abbigliamento comodo e adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna, in natura o in città e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno.
Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Scarpe da trekking. Consigliati i bastoncini telescopici.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE:
Contributo associativo di partecipazione € 10,00 ( facoltativo 15 € per la degustazione e la visita alla necropoli ) con “Tessera Ordinaria” FederTrek, da esibire alla partenza. La partecipazione all’escursione è confermata solo dopo un contatto telefonico o l’invio di messaggi da parte degli accompagnatori.

AVVERTENZA: l’escursione può subire variazioni a discrezione degli accompagnatori, e gli stessi si riservano la facoltà di escludere dall’escursione chi non si presenta con l’attrezzatura richiesta. I partecipanti devono essere in buone condizioni fisiche, e non avere subito di recente traumi fisici. Per qualsiasi problema o dubbi, contattare l’accompagnatore

DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
Importanti regole da rispettare per partecipare alle nostre escursioni in sicurezza riguardo il COVID-19 - Obbligatorio avere sempre con sé più di una mascherina e soluzione alcoolica disinfettante secondo le indicazioni COVID-19. In caso si sporcasse o si bagnasse, è importante avere delle mascherine di ricambio e non rimanere sprovvisti. - Essere autosufficiente per quanto riguarda cibo e acqua. - Vietato scambiarsi oggetti di qualsiasi tipo (cibo, bastoncini, cellulare, ecc.) - Durante la camminata, mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri di raggio (due braccia e poco più), per via della respirazione che si fa più profonda e vigorosa durante l’attività motoria. Indossare la mascherina in maniera adeguata nei momenti in cui non è possibile rispettare tali distanze, rallentando la camminata per garantire la giusta ossigenazione al proprio fisico - I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli accompagnatori, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi - L’accompagnatore verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per il rispetto delle condizioni di sicurezza

Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k


Accompagnatore 1:
AEV/ATUV Venerandi Enzo
Cell: 3395386507

Accompagnatore 2:
ATUV Marsan Cristina
Cell: 3383144177


27 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 250 m
Lunghezza: 12 Km
NAPOLI 3, RISERVA NATURALE PARCO DEGLI ASTRONI E DINTORNI - TREK NATURALISTICO/URBANO

Associazione Camminatori Escursionisti Roma - ACER APS
Due escursioni giornaliere a Napoli. Sabato visiteremo il cratere degli Astroni, oasi del WWF, con escursione all’ interno del cratere inattivo nel quale ci immergeremo in un fitto bosco contenente tre specchi d’ acqua. Il cratere è il risultato di sette eruzioni successive avvenute tra i 4400 e i 3800 anni fa, che ne hanno modellato la forma, la cui sommità si trova a 261 metri sul livello del mare. Utilizzati come bagni termali, nel 1217 gli Astroni furono scelti da Federico II come luogo per curarsi. Verso la metà del XV secolo, Alfonso I d’Aragona fece degli Astroni la sua personale riserva di caccia e dopo una pausa durata fino al 1739, in cui l’area passò in mano ai Gesuiti, tornò ad essere riserva di caccia per opera di Carlo III di Borbone. Nel 1969 gli Astroni sono stati annessi al patrimonio della Regione Campania e nel 1987 è stata istituita la Riserva Naturale Cratere degli Astroni affidandone la gestione al WWF Italia. Pranzo al sacco all’ interno del parco e a seguire passeggiata urbana. Chi desidera fare anche l’escursione del giorno dopo senza rientrare a Roma, deve provvedere autonomamente all’ alloggio. APPUNTAMENTO: ore 10,15 Napoli Centrale FS - Treno IC n. 723 da Roma Termini delle 7:26 con arrivo a Napoli Centrale alle 9:29 Rientro: con treno IC delle 18:31, oppure 19:31 da Napoli Centrale PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Piera Volpati 342 8576000 AV Salvatore Iovine 333 4626252
NAPOLI - Campania

Accompagnatore 1:
AV Iovine Salvatore
Cell: 3334626252

Accompagnatore 2:
AEV/ATUV Volpati Piera
Cell: 342 8576000


27 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 250 m
Lunghezza: 10 Km
Gaeta che Sorpresa! natura, storia e gastronomia in treno

Pontieri del Dialogo Associazione di Promozione Sociale
📧 Iscrizioni online: http://www.pontierideldialogo.org/?page_id=9550 🌻Una passeggiata alla scoperta di Gaeta con viste mozzafiato sul golfo e un insieme di cultura, storia, arte. Partiremo dal centro storico per dirigerci sul Parco Monte Orlando fra boschi e vestigia antiche, segno dell’importanza strategica di questa città: Chiesa S.Francesco XIII sec., Mausoleo di Lucio Munazio Planco (I sec. A.C.), le falesie, le polveriere, Santuario della SS.Trinità- Montagna Spaccata. La tradizione narra che questa montagna si sia spaccata alla morte di Gesù. Nel pomeriggio se i tempi ce lo consentiranno, vedremo la Gaeta medioevale, visitando la Basilica di Sant’Erasmo XI sec, la Cappella d’Oro. Assaggeremo la “tiella” una speciale torta salata. ⏰ Appuntamento: h 10:45 Bar Bazzanti, Gaeta https://maps.app.goo.gl/n1vsM51mhhuGSD2j9 🚂 Mezzi Pubblici: A. Treno Roma Termini h 8:36( direzione Minturno) arrivo a Formia-Gaeta h 10:10+ Bus Cotral per Gaeta R Cotral h 17:30 per Formia + Treno h 18:38 arrivo a Roma Ter h 20:24 ⚠️ Si consiglia il BIRG 14 € unico biglietto per TRENO+BUS A/R ) da acquistare in autonomia rivendite RM OST/TIB/PONTE MAMMOLO 👣 L=10 km 📈 Dislivello: 250 mt, 💪 Difficoltà: Media 🪙CP: € 15 + € 2 ingresso Cappella d’oro; da aggiungere la tessera Federtrek se non in possesso o scaduta 15 €. 🎒Cosa Portare: scarpe e bastoncini da trekking, acqua, pranzo al sacco, si possono acquistare le tielle in loco ℹ️ Luisa M 339 3730298


Accompagnatore 1:
AEV Mostile Luisa
Cell: 3393730298




28 Aprile 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 200 m
Lunghezza: 8 Km
RISERVA NATURALE REGIONALE MONTERANO

Sentiero Verde Associazione di Promozione Sociale
In cammino nella meravigliosa Riserva Naturale Regionale Monterano alla scoperta di un bosco da favola, tra fiabe storia e leggenda. Partendo dalla fonte di Diosilla attraverseremo una parte della riserva naturale regionale di Monterano. In un continuo susseguirsi di paesaggi incantati ed emozioni: cascate, ruscelli color latte, zolfatare, la tagliata etrusca il “Cavone” , tombe scavate nel tufo risalenti al tempo dell’insediamento Etrusco. Ci inoltreremo alla avventurosa scoperta dei resti dell’antica Monterano, abbandonata e disabitata ma i cui ruderi ricordano i fasti antichi quando qui sfogava il suo estro artistico un architetto di gran fama come il Bernini…. e poi lungo il fiume Mignone e la sua valle: cavalli e mucche godono libere di questo Paradiso a ricordarci di un tempo in cui qui si accampavano i butteri. Dopo il pranzo e il relax all’ombra lungo le sponde del fiume, torneremo indietro immersi nei colori della primavera, riportandoci a casa i ricordi di una bellissima avventura!!!
Canale Monterano - Lazio

Accompagnatore 1:
AV Asole Maria
Cell: 3294721065

Accompagnatore 2:
AEV Bucchi Rita
Cell: 3391074453


28 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 100 m
Lunghezza: 12 Km
VOLTI DI TARQUINIA : HARRY POTTER TRA NECROPOLI, MEDIOEVO E SALINE

DedaloTrek associazione di promozione sociale


La nostra avventura inizierà al fresco delle mura nell’attuale centro storico prevalentemente medioevale, per raggiungere una delle più belle e interessanti strutture, quella del Palazzo Vitelleschi, realizzato a partire dal XV sec. e attualmente adibito a Museo Nazionale Etrusco. Qui sono custoditi i tesori della Necropoli, i ricchi corredi funebri e sarcofagi, con espressioni artistiche di altissimo livello che spaziano dalla scultura, all’oreficeria e ceramica arricchite persino di oggetti provenienti dalla Grecia e dall’antico Egitto.

Sarà qui che vedremo quale poteva essere un corredo funerario principesco, con quali manufatti si preparava un simposio, con quali gioielli venivano decorate le donne, con quale tecnica si simulavano gli oggetti in metallo e con cosa si facevano le protesi dentarie. Ammireremo i volti di pietra nei sarcofagi che mostrano il reale defunto e ci emozioneremo di fronte ai famosi “Cavalli Alati” che sembrano pronti per spiccare il volo, sulle ali del mito.

Nel centro storico è possibile osservare i resti di quello che un tempo fu il Palazzo dei Priori e numerose torri che spiccano tra le case del borgo, visiteremo il Duomo costruito nel 1260 e principale luogo di culto del borgo, poi troviamo la Chiesa di Santa Maria in Castello (1121-1208) dove sono presenti stili lombardi e cosmateschi, la Chiesa della Santissima Annunziata con architetture arabe e bizantine, la Chiesa di San Giuseppe, la Chiesa di San Leonardo e la Chiesa del Suffragio.

Al termine ci sposteremo in auto nella Necropoli di Monterozzi, Patrimonio Unesco.

Per poi proseguire e scendere al mare nella Riserva naturale delle saline con le sue oasi, una visita imperdibile di origine antichissime etrusco/romane. Le uniche saline nel Lazio che si estendono per 150 ettari.

Uno spettacolo meraviglioso al tramonto dove fotografare i fenicotteri rosa e perché no farsi un bagno di fine estate !

CARATTERISTICHE ESCURSIONE
DIFFICOLTA’: T/E
DISLIVELLO: 100 m
LUNGHEZZA 12 km
DURATA: 7 h

ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO:
Ore 10.00 bar Belle Hélène
Link Google maps
https://goo.gl/maps/oe61mMmJa9k7qChGA

PER PRENOTARE
Messaggio whatsapp 338 3144177 indicare nome, cognome, n° tessera Federtrek dei partecipanti.

ACCOMPAGNA
ATUV Cristina Marsan 338 3144177

COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO :
Pranzo al sacco e consigliati 1 litro d’acqua.
Abbigliamento comodo e adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna, in natura o in città e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno.
Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Scarpe da trekking. Consigliati i bastoncini telescopici.

L’evento è riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 €, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).

QUOTE DI PARTECIPAZIONE:
Contributo associativo di partecipazione €12,00 con “Tessera Ordinaria” FederTrek, da esibire alla partenza. La partecipazione all’escursione è confermata solo dopo un contatto telefonico o l’invio di messaggi da parte degli accompagnatori.

AVVERTENZA: l’escursione può subire variazioni a discrezione degli accompagnatori, e gli stessi si riservano la facoltà di escludere dall’escursione chi non si presenta con l’attrezzatura richiesta. I partecipanti devono essere in buone condizioni fisiche, e non avere subito di recente traumi fisici. Per qualsiasi problema o dubbi, contattare l’accompagnatore

DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
Importanti regole da rispettare per partecipare alle nostre escursioni in sicurezza riguardo il COVID-19 - Obbligatorio avere sempre con sé più di una mascherina e soluzione alcoolica disinfettante secondo le indicazioni COVID-19. In caso si sporcasse o si bagnasse, è importante avere delle mascherine di ricambio e non rimanere sprovvisti. - Essere autosufficiente per quanto riguarda cibo e acqua. - Vietato scambiarsi oggetti di qualsiasi tipo (cibo, bastoncini, cellulare, ecc.) - Durante la camminata, mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri di raggio (due braccia e poco più), per via della respirazione che si fa più profonda e vigorosa durante l’attività motoria. Indossare la mascherina in maniera adeguata nei momenti in cui non è possibile rispettare tali distanze, rallentando la camminata per garantire la giusta ossigenazione al proprio fisico - I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli accompagnatori, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi - L’accompagnatore verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per il rispetto delle condizioni di sicurezza

Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k


Accompagnatore 1:
AEV/ATUV Venerandi Enzo
Cell: 3395386507

Accompagnatore 2:
ATUV Marsan Cristina
Cell: 3383144177


28 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 200 m
Lunghezza: 12 Km
NAPOLI 4, DAL RIONE SANITÀ AL PARCO DI CAPODIMONTE - TREK URBANO

Associazione Camminatori Escursionisti Roma - ACER APS
Due escursioni giornaliere a Napoli. Domenica la nostra meta è il parco di Capodimonte che raggiungeremo a seguito di una passeggiata attraversando il rione della Sanità. Il quartiere si sviluppò nel XVII secolo, a partire dalla Basilica di Santa Maria della Sanità, e diventò presto l’area prescelta da nobili per le proprie dimore. Attualmente è una zona popolare e folkloristica di Napoli, famosa per aver dato i natali a Totò, e qui sono stati girati molti film, trai quali “L’ oro di Napoli” e “Ieri, oggi e domani”. Il Real Bosco di Capodimonte progettato nel 1734 da Ferdinando Sanfelice nasce come riserva di caccia di re Carlo, e la reggia è stata residenza reale per i Borbone, per i sovrani francesi Giuseppe Bonaparte e Gioacchino Murat e per i Savoia. Tra i viali si dispongono 17 edifici storici tra residenze, casini, laboratori, depositi e chiese, oltre a fontane e statue, orti e frutteti; nel parco sono state impiantate specie rare ed esotiche provenienti dall’Asia, dalle Americhe, ed eucalipti australiani. Per il suo patrimonio storico, architettonico e botanico il Bosco di Capodimonte è stato nominato nel 2014 parco più bello d’Italia. All’ interno della Reggia vide pure la luce, nella metà del XVIII secolo, la Real fabbrica di porcellane di Capodimonte. APPUNTAMENTO: ore 9,45 Napoli Centrale FS - Treno IC n. 723 da Roma Termini delle 7:26 con arrivo a Napoli Centrale alle 9:29 Rientro: con treno IC delle 18:31, oppure 19:31 da Napoli Centrale PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Piera Volpati 342 8576000 AV Salvatore Iovine 333 4626252
NAPOLI - Campania

Accompagnatore 1:
AV Iovine Salvatore
Cell: 3334626252

Accompagnatore 2:
AEV/ATUV Volpati Piera
Cell: 342 8576000


29 Aprile 2024
05 Maggio 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 250 m
Lunghezza: 20 Km
SARDEGNA SUD - OVEST

VIVERETRURIA
Salve camminatori, sono felice di comunicare a tutti voi appassionati del camminare e della cultura, questa bellissima esperienza nella mia terra, la Sardegna. Periodo 29 aprile al 5 maggio 2024. Si cammina sulla terra più antica d'Italia, lungo luoghi meravigliosi, mare, monti, miniere e luoghi dove la presenza millenaria dell'uomo ha lasciato testimonianze storiche-archeologiche di primo livello. I nostri scarponi cammineranno sul sito UNESCO del Parco Geominerario storico ambientale della Sardegna. I nostri occhi guarderanno il più bel mare del mondo, "scusate sono di parte", i nostri cuori conosceranno la lealtà e l'amicizia del popolo sardo, senza dimenticare la parte folcloristica e delle prelibatezze culinarie. Potrei scrivere fiumi di parole, ma di natura sono un tipo pratico, questa è un'esperienza che non puoi non fare. Il nostro campo base sarà Iglesias, da lì ci sposteremo con il nostro bus privato, a disposizione per tutto il viaggio, ci porterà all'inizio di ogni trekking e ci riporterà al campo base alla fine della tappa, così facendo lo zaino giornaliero sarà leggero. LA QUOTA COMPRENDE Pernottamento e prima colazione in hotel ad Iglesias. 5 cene in ristorante a Iglesias comprensive di bevande. 1 cena in ristorante a Carloforte comprensivo di bevande. Ingressi a Porto Flavia, Galleria Harny, Grotta Su Mannau, Galleria Villamarina o Grotta Santa Barbara. Pullman a disposizione per gli spostamenti escursionistici e per transfert da e per l'aeroporto di Cagliari. Traghetto per Carloforte. 2 guide per tutte le escursioni. LA QUOTA NON COMPRENDE IL viaggio di andata e ritorno per l'aeroporto di Cagliari. Pranzi al sacco. COSTO 1170,00 euro Caparra per prenotare di euro 200 entro il 30 marzo 2024. Seconda caparra di euro 500 entro il 10 aprile 2024. Saldo del viaggio entro il 20 aprile 2024. INFO & PRENOTAZIONI Giuseppe 3389058568. Assicurazione extra per annullamento viaggio. Camera doppia uso singola: supplemento di 30 euro al giorno. Tassa di soggiorno Qualsiasi servizio non espressamente specificato nella QUOTA COMPRENDE.
P. Sardegna - Sardegna

Accompagnatore 1:
AEV Trogu Giuseppe
Cell: 3389058568




01 Maggio 2024
05 Maggio 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 300 m
Lunghezza: 14 Km
TERME TREK VAL D’ORCIA IN TOSCANA – SARTEANO(SI) – 1/2/3/4/5 MAGGIO 2024

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
Per il lungo ponte del 1 Maggio ci regaleremo 5 fantastiche escursioni alla scoperta degli angoli nascosti più suggestivi della Toscana. Al termine di ciascun trek ci concederemo un bagno bollente in acque termali sempre diverse, per poi rilassarci insieme a cena davanti ad un piatto tipico del luogo. Sarà con noi l’archeologo Antonio Rossi che ci racconterà la storia degli antichi luoghi che andremo a visitare. Alloggeremo nelle camere singole dei bungalow del Camping a 4 stelle "Parco delle Piscine" di Sarteano (Siena), in trattamento di B&B: le “case mobili” sono dotate di soggiorno con piano cottura e frigo, bagno e ampio patio. La struttura metterà a disposizione WI-FI, parcheggio custodito, piscine all’aperto, campi sportivi, bar (dove faremo colazione la mattina). A scelta degli escursionisti, si potrà decidere di cucinare la cena all’interno del proprio bungalow, o mangiare insieme in trattorie convenzionate. Sarà un’esperienza unica che ci permetterà di entrare pienamente a contatto con il territorio di Sarteano e della Val d’Orcia. PROGRAMMA DI MASSIMA E CARATTERISTICHE ESCURSIONI 1 giorno Monitcchiello/Pienza + terme di Theia (Chianciano Terme) Difficoltà: E Dislivello: 550 mt Lunghezza: 16 km Durata: 7 ore NON SONO PRESENTI PUNTI ESPOSTI 2 giorno Bagno Vignoni/San Quirico + terme Bagno Vignoni Difficoltà: E Dislivello: 500 mt Lunghezza: 17 km Durata: 7 ore NON SONO PRESENTI PUNTI ESPOSTI 3 giorno Riserva Lucciolabella + terme Bagni S. Filippo Difficoltà: E Dislivello: 450 mt Lunghezza: 12 km Durata: 7 ore NON SONO PRESENTI PUNTI ESPOSTI 4 giorno Riserva di Pietraporciana + terme Sarteano Difficoltà: E Dislivello: 600 mt Lunghezza: 20 km Durata: 8 ore NON SONO PRESENTI PUNTI ESPOSTI 5 giorno Anello di Sarteano e Quadriga Infernale Difficoltà: E Dislivello: 300 mt Lunghezza: 12 km Durata: 7 ore NON SONO PRESENTI PUNTI ESPOSTI ⏰ APPUNTAMENTO Mercoledi 1 maggio ore 9,30 Luogo che verrà comunicato in seguito ✍️ PER PRENOTARE via Whatsapp wa.me/+393498027433 indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera Federtrek ACCOMPAGNA AEV Andrea Di Marcoberardino 3498027433 Archeologo Antonio Rossi 🎒COSA PORTARE - ABBIGLIAMENTO Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking (NO Scarpe da ginnastica) Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, felpa o pile, guanti e cappello, consigliata una torcia frontale e bastoncini. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette) Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno escluderlo dall’attività per ragioni di sicurezza. CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: Contributo di partecipazione: € 290 per 5 trekking e 4 notti. Per chi volesse arrivare con calma dal martedi e soggiornare una notte in più, la quota è di € 330 LA QUOTA COMPRENDE: - 4 notti e 5 giorni in trattamento di B&B presso il camping Parco delle Piscine, in bungalow di due camere (singole o matrimoniali a scelta, senza variazione di prezzo), soggiorno con angolo cottura, bagno privato e patio. - Libero utilizzo delle strutture e dei servizi del parco (WI-FI, aree comuni, piscine, parcheggio custodito). - Biancheria (lenzuola, federe e asciugamani), utenze (elettricità, gas), pentolame per la cucina. - Tassa di soggiorno LA QUOTA NON COMPRENDE: - Pranzi e cene: è possibile preparare il pranzo al sacco e cucinare nei propri bungalow, o cenare in trattorie e ristoranti convenzionati insieme agli accompagnatori. Nelle immediate vicinanze degli alloggi è presente un supermercato. - Ingressi alle terme, laddove a pagamento (gran parte delle terme ha ingresso libero). - Spese di viaggio e tutto quanto non previsto ne "la quota comprende". IL WEEKEND E’ ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON L’AGENZIA DI VIAGGI QUATTRO VACANZE. Tutti i soci partecipanti dovranno versare obbligatoriamente una caparra di € 50, non rimborsabile se non per motivi comprovati di salute o forza maggiore all'agenzia " Quattro Vacanze". Intestazione: ITACASOLUZIONI SRL BY QUATTROVACANZE IBAN IT13P0538503200000000002915 specificando nella causale: “Acconto - Nome e Cognome – TERME TREK 1/2/3/4/5 Maggio 2024 con NoiTrek” N.B Prima di procedere con la prenotazione è necessario contattare gli accompagnatori. Prenotazioni fino ad esaurimento dei posti disponibili Inviare copia del bonifico unitamente ai vostri dati anagrafici su whatsapp al 3498027433 indicando eventuali intolleranze alimentari. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15€ ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori. Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/…/NOITREK_Modulo_iscrizione… ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su WhatsApp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX – Al nostro canale whatsapp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z


Accompagnatore 1:
AEV Di Marcoberardino Andrea
Cell: 3498027433




01 Maggio 2024
05 Maggio 2024
Difficoltà: E
Dislivello: m
Lunghezza: Km
PESARO CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA 2024, IL PARCO NATURALE DEL SAN BARTOLO E LA VALLE DEL FOGLIA

Associazione Camminatori Escursionisti Roma - ACER APS
Conosciuta da molti soprattutto per il suo mare, Pesaro è una antichissima città di origine romana, con un ricco patrimonio storico e culturale. Città natale di Rossini, che le è valso il riconoscimento UNESCO di "Città Creativa della Musica", quest'anno è stata insignita "Capitale italiana della cultura 2024", un riconoscimento meritato, che noi nei giorni che trascorreremo a Pesaro andremo a scoprire. Di grande rilievo è anche il territorio circostante: dal litorale che si estende fino alle pendici del colle San Bartolo, compreso nel Parco Naturale Regionale di San Bartolo, al ricco entroterra, caratterizzato dai tipici paesi in cotto adagiati sulle dolci colline marchigiane, da non perdere: Gradara, Fiorenzuola di Focara, Novilara, Candelara e se abbiamo tempo anche la vicina Fano. Il programma è in via di definizione, comunque i posti prenotati sono limitati, quindi chi è interessato deve - dare la propria conferma entro il 18 marzo - per non correre il rischio di non trovare posto. Appuntamento: mercoledì 1 Maggio, da definire, (l'indirizzo preciso verrà comunicato ai partecipanti prima della partenza). Possibilità di avere un passaggio auto da Roma, salvo disponibilità. Trasferimento(*): Auto proprie (l’autista non paga la benzina e l’autostrada) Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20 a Km ca – calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: Per partecipare occorre verificare la disponibilità di posti chiamando l’accompagnatore. Successivamente effettuare il pagamento tramite l’agenzia: ITACASOLUZIONI SRL BY QUATTROVACANZE - iban IT42F0760103200001005897481. Nella causale inserire il codice: ACER2024PESARO e nome e cognome. AEV Mario Galassi 339 1177868
Pèsaro - Marche

Accompagnatore 1:
AEV Galassi Mario
Cell: 3391177868




01 Maggio 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 650 m
Lunghezza: 18 Km
Il GRANDE ANELLO dell’ ARGENTARIO con STARTREKK

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale
Una classica e spettacolare escursione di primavera, la più bella, la più panoramica, la più marittima! Questo spettacolare itinerario ad "anello" da Porto San Stefano a Torre di Capo d’Uomo, permette di godere a pieno del Monte Argentario. Un balcone affacciato sul mare con una vista mozzafiato su Cala Piccola e su tutte le isole dell’arcipelago da Giannutri, al Giglio, da Montecristo a Pianosa. Il promontorio, probabilmente già abitato dagli Etruschi, era una proprietà personale della famiglia Domitii Ahenobarbi, che la ottenne in cambio del denaro prestato alla Repubblica Romana nelle Guerre Puniche. Il nome attuale probabilmente trova la sua origine qui, poiché Argentarii era il nome dei prestatori di denaro nell’antica Roma. Più tardi un possedimento imperiale, fu ceduto alla chiesa da Costantino il Grande nel IV secolo d.C. Nel Medioevo, a causa del ridotto traffico che transitava sulla vicina Via Aurelia, la zona era scarsamente popolata. Nel cuore del Medioevo, il promontorio divenne proprietà del Monastero di San Paolo a Roma. Rappresentava nella cosiddetta Porta carolingia presso il monastero di S. Anastasia fuori Roma. Seguendo la storia di Orbetello, il promontorio fu possedimento degli Aldobrandeschi, degli Orsini, dei re Ladislao di Napoli e di Siena, fino a quando la Spagna la acquistò nel tardo XVI secolo. Gli spagnoli fortificarono pesantemente i due porti, come principale roccaforte dello stato di Presidi. Nel 1815, dopo la sconfitta di Napoleone, l’Argentario fu ceduto al Granducato di Toscana, al quale appartenne fino al 1860, quando entrò a far parte del Regno d’Italia, da poco unito. PROGRAMMA: Dal vecchio porto di Porto San Stefano, il sentiero sale a Poggio Spadino e Poggio Vacca e arriva alla Torre di Capo d’Uomo. Dopo la sosta pranzo, chiuderemo l’anello passando per la Torre dell’Argentiera e terminando la nostra escursione alla Fortezza Spagnola. DATI TECNICI: Tipologia: Anello Difficoltà: E Dislivello: 650 mt Lunghezza: 18 km Durata stimata: 7 ore L’itinerario proposto potrà subire variazioni ad insindacabile giudizio degli accompagnatori. ACCOMPAGNATORI: Pierluigi Picconi - 347 50 77 183 Stefano Simonetta - 347 71 31 344 CONTRIBUTO ESCURSIONE: 15,00 euro PRENOTAZIONI: PRENOTA ORA

ABBIGLIAMENTO: Cosa portare: abbigliamento trekking (nello zaino non dimenticare un pile, giacca a vento/antipioggia e una maglia di ricambio), scarpe alte da trekking, berretto, borraccia (almeno 2 litri), frutta secca, crema protettiva, occhiali da sole, bastoncini, pranzo al sacco. PRIMO APPUNTAMENTO - ore 7.30 - Bar Belvedere - Fermata Metro B Eur Palasport SECONDO APPUNTAMENTO - ore 9.30 Porto Santo Stefano, Piazzale Sant’Andrea (di fronte Banca Credito Cooperativo). N.B. Al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti, valuteremo il noleggio di un pullman da Roma Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. Visita il nostro sito www.startrekk.it


Accompagnatore 1:
AEV Simonetta Stefano
Cell: 3477131344




01 Maggio 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 400 m
Lunghezza: 10 Km
SCAMPAGNATA AL RIFUGIO LE FORCHE

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
1 maggio 2024 – SCAMPAGNATA AL RIFUGIO LE FORCHE La nostra escursione ad anello con partenza ed arrivo al paesino di Ascrea (RI), uno degli angoli da scoprire della Riserva Naturale dei Monti Navegna e Cervia. Un sentiero panoramico sul lago del Turano, con passaggi e scorci unici, il rumore “assordante” dei silenzi è il tratto distintivo di questa escursione, che custodisce in ogni suo tratto varietà di paesaggi. L’escursione ci condurrà al rifugio le Forche, ove faremo un sosta e potremmo dissetarci al fontanile di acqua sorgiva nell’area attrezzata picnic. Riprenderemo il nostro sentiero, che ci condurrà ad una magnifica veduta panoramica sul lago del Turano e degli antichi borghi che si affacciano su di esso, dalla quale potremmo fotografare il suggestivo paesaggio…… Da qui andremo verso la meta della nostra scampagnata al rifugio le Forche, dove ci attenderà un succulento pranzetto. Immaginatevi mentre si sorseggia un buon calice di VINO, in questa verde vallata, “il suono delle foglie” che giocano nel vento; impossibile non sentire già i muscoli più rilassati e la mente più leggera, lontani dallo stress delle rumorose città…. Se non si è troppo esagerato… nel consumare il nostro pranzo, torneremo alle macchine tramite il sentiero che attraversa il paesino di Mirabella, abbandonato nel 1400 circa. 📈🚶🏻‍♂️ CARATTERISTICHE Difficoltà: E Lunghezza: 10 km circa Dislivello: 400 metri Durata: 7:00 ore circa 📌  PUNTO DI RITROVO 🕘  ore 09:30 Ascrea (RI) 🥾🕶️ EQUIPAGGIAMENTO Obbligatorio calzature da trekking, (no scarpe da ginnastica), abbigliamento idoneo ad un escursione, necessario un capo impermeabile da indossare in occorrenza come strato più esterno protettivo 🍔🧀🍕🥛  ALIMENTAZIONE Raccomandato almeno un litro d’acqua, pranzo al sacco, snak energetici e frutta secca Facoltativo l’adesione pranzo al rifugio, il costo è di 10 €, 🙋‍♂🙋‍♀️ 🙋🏼  ACCOMPAGNATORI AEV Gianni Onorati cell. 3283712494 AEV Giulia Giuliani cell. 3339652228 Contattami preferibilmente tramite messaggio WhatsApp, resto a disposizione per suggerimenti e indicazione utili Qualora l’accompagnatore giudicasse non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potrà non accettarne la partecipazione all’attività 👉🏻  ANNULLAMENTO/MODIFICHE L’accompagnatore, a sua discrezione, si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi. 💰 🏧 CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE Se in possesso di tessera Federtrek: Adulti €. 15 Minorenni €. 10 Per chi deve sottoscrivere la tessera: Adulti €.15 tessera + contributo di partecipazione € 10 Minorenni €. 5 tessera + contributo di partecipazione € 5 L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è competenza dell’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. 📋 ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ 📧  CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Ascrea - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Onorati Gianni
Cell: 3283712494

Accompagnatore 2:
AEV Giuliani Giulia
Cell:


02 Maggio 2024
Difficoltà: T
Dislivello: 50 m
Lunghezza: 7 Km
LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ, OGGI ANDIAMO A... LA FORMA URBIS E IL ROSETO COMUNALE, DAL CELIO ALL'AVENTINO

Associazione Camminatori Escursionisti Roma - ACER APS
Il Museo della Forma Urbis custodisce i frammenti di una grande planimetria della Roma antica. È stata incisa su 150 lastre di marmo tra il 203 e il 211 d.C.: è uno dei più rari documenti dell'antichità. La dimensione originale era 18 x 13 metri. Scoperta nel 1562, fa parte della collezione dei Musei Capitolini dal 1742, ma solo recentemente è stata resa visibile al pubblico. I frammenti sono sistemati in modo che i visitatori possono effettuare un vero e proprio viaggio nella città antica. Dal Museo della Forma Urbis andremo al Roseto Comunale, unico al mondo per la sua spettacolare posizione: si adagia sulle pendici dell'Aventino di fronte al Palatino. Si possono ammirare, in una collezione unica, rose botaniche antiche e moderne. Ospita circa 1100 specie di Rose provenienti da tutto il mondo. Percorso ad anello. -FORMA URBIS: GRATUITO CON MIC CARD, intero residenti Roma € 6,50, non residenti € 9,00 -ROSETO COMUNALE: gruppi € 2,90–GRATUITO OVER 65 APPUNTAMENTO: ore 9,30 Fermata Metro B Circo Massimo ARRIVO: Fermata Metro B Circo Massimo PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Nadia Vicentini 333 5921522 AEV – ATUV Piera Volpati 342 8576000
ROMA - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Vicentini Nadia
Cell: 333 5921522

Accompagnatore 2:
AEV/ATUV Volpati Piera
Cell: 342 8576000


03 Maggio 2024
05 Maggio 2024
Difficoltà: E
Dislivello: m
Lunghezza: Km
CAPRI IN FIORE

Alte Vie Associazione di promozione sociale
Primavera a l’Isola di Capri, famosa per le prodigiose bellezze naturali, la storia millenaria , il clima mite, il paesaggio luminoso; andremo ad immergerci in una flora fra le più ricche d’Italia nel suo aspetto primaverile con le sue splendide fioriture, da ammirare con escursioni nell’intera isola (Capri ed Anacapri).

Programma
Venerdi 3 Partenza dalla Stazione Termini per prendere il treno per Napoli, consigliati Frecciarossa 9503 delle 8,00 (io prendo questo) arrivati a Napoli ore 9,13 sfogliatella, trasferimento a Napoli Porto di Massa (appuntamento ore 11,30 per consegna biglietti) imbarco nave veloce Caremar con partenza ore 12 per Capri dove arriveremo dopo circa 50 min.
Sistemazione in Hotel tre stelle ad Anacapri. Partenza per escursione da Anacapri, S. Maria a Cetrella, Monte Solaro, dove inizieremo a percorrere la stupenda cresta fino al Belvedere della Migliara. Possibilità di arrivare al Faro di Punta Carena
Escursione E: ore 5 dislivello 450 m

Sabato 4 ore 9,00 partenza per escursione nella parte sud orientale di Capri, dalla Piazzetta fino alla Villa di Tiberio, poi all’Arco Naturale, grotta di Matermania, belvedere di Tragara, Certosa di S.Giacomo e rientro in piazzetta percorrendo via Krupp.
Giro in barca con bagno il prezzo del giro verrà comunicato in seguito in base al numero di persone.
Escursione E: ore 4 dislivello 350 m

Domenica 5 Ore 9,00 Partenza per il sentiero dei Fortini dalla Grotta Azzurra al faro della Carena
Partenza da Capri con Aliscafo della Snap delle ore 17,10 arrivo a Napoli ore 18,00 Porto di Beverello, piccolo giro a Napoli con pizza trasferimento alla stazione per prendere i treni dalle 19,30 in poi, 19,40, Frecciarossa 9674 delle 20,30 (io prendo questo)

Costo € 300 per persona costituito da 2 pernotti con prima colazione in Hotel tre Stelle ad Anacapri posti limitati solo 13 camere (solo due singole supplemento € 30 a notte), 2 cene (senza bevande) nel ristorante Gelsomina (uno dei migliori di Anacapri), e quota associativa (escursioni, organizzazione), non è compreso il giro in barca. Acconto di € 80 entro il 25 marzo, da versare a Hotel Biancamaria Banca Intesa San Paolo Via Vittorio Emanuele, 37/39 - 80073 Capri (NA) IBAN: IT49J0306939792100000007402, indicando nominativo indirizzo e CF per fatturazione. Una volta effettuato il bonifico inviare a info@alte-vie.com

Il costo non comprende: tasse soggiorno, traghetti e treni (traghetto/aliscafo), bevande ai pasti, autobus e ingresso musei e ville, trasporto bagagli.


Capri - Campania

Accompagnatore 1:
AEV Carosi Fabio
Cell: 3382983314




03 Maggio 2024
05 Maggio 2024
Difficoltà: EEA
Dislivello: m
Lunghezza: Km
LE VIE FERRATE SUL LAGO DI GARDA

NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
LE VIE FERRATE SUL LAGO DI GARDA 3-4-5 MAGGIO Il miglior periodo per le ferrate di questo splendido lago Gli amanti delle ferrate trovano nel Lago di Garda pane per i loro denti. Sono una vera rete di percorsi unici ed emozionanti. Le vie ferrate sono percorsi abbastanza impegnativi che richiedono una buona preparazione fisica e una buona conoscenza tecnica. Le numerose pareti ben attrezzate la rendono una delle mete più famose per gli amanti di questa attività. Armati di imbrago, set da ferrata e caschetto è possibile raggiungere cime panoramiche, percorrere forre e scoprire passaggi entusiasmanti e panorami da ricordare…. scenario unico!! Di passaggio in passaggio la veduta sul lago sarà sempre più emozionante!! Alloggeremo ad Arco da dove partiremo per le due giornate dedicate alla ferrate. Hotel tre stelle con trattamento di mezza pensione. Gli spostamenti in auto saranno minimi. Le ferrate potranno subire cambiamenti in base alla decisione delle guide. Vediamo quindi quali sono le vie più belle Via ferrata Cima Capi-Susatti Via ferrata Colodri Ferrate di media difficoltà dalla più semplice alla più impegnativa, prima della partenza la guida alpina farà un briefing spiegando la tipologia tecnica e difficoltà delle ferrate che andremo a scalare. Programma: 1 giorno: Partenza dall’albergo e giro panoramico in byke sulla bellissima pista ciclabile incastonata tra le montagne e le acque del lago di Garda Pista ciclabile più lunga di Europa, tutta esposta al sole ed a tratti sospesa a picco sul lago, è percorribile sia a piedi che in byke, il giro è davvero molto suggestivo, godendo di uno spettacolo unico In alternativa in base all’orario di arrivo e alle condizioni meteo, escursione ad anello sul monte Brione. Percorso molto panoramico sul lago di Garda, con balconi per ammirare il panorama a 360° Cena e pernotto 2 giorno: Partenza dall’albergo a piedi verso la nostra prima via ferrata Colidri Cena e pernotto 3 giorno: Partenza dall’albergo in auto per la panoramicissima via ferrata Cima Capi-Susatti del Garda Numero minimo partecipanti 6 📌 PUNTO DI RITROVO 🕘 ore 13:00 Arco di Trento (TN) via Roma n. 2 🥾🕶️ EQUIPAGGIAMENTO Scarpe da escursionismo/trekking (obbligatorie), impermeabile/kWay, cappellino, crema solare, occhiali, T-shirt traspirante. Abbigliamento idoneo, necessario un capo impermeabile da indossare in occorrenza come strato più esterno protettivo 🍔🧀🍕🥛 ALIMENTAZIONE Raccomandato almeno 1,5 litri d’acqua, pranzo al sacco, snak energetici e frutta secca 🙋‍♂🙋‍♀️ 🙋🏼 ACCOMPAGNATORI AEV Giulia Giuliani cell. 3339652228 👉🏻 ANNULLAMENTO/MODIFICHE L’accompagnatore, a sua discrezione, si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi 💰 🏧 CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE €. 360,00 L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà Costo comprende: - ciclabile del Garda, in alternativa escursione Monte Brione - n. 2 ferrate - n. 2 pernotti, n. 2 mezza pensione in Hotel 3 stelle - assistenza Guida del Collegio Guide Alpine Lombardia (una /due in base al numero partecipanti) - Kit da ferrata e caschetto per chi sprovvisto, verrà fornito dalla Guida Alpina - accompagnatore noitrek Non compreso nel costo: - spese di viaggio - affitto byke facoltativo (euro 10 circa) - wellness con sauna, bagno turco, doccia emozionale, prenotabile privatamente al costo di 10 a persona 📝 ORGANIZZAZIONE IL WEEKEND E’ ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON L’AGENZIA DI VIAGGI QUATTRO VACANZE Tutti i soci partecipanti dovranno versare obbligatoriamente un acconto di €. 120,00 non rimborsabile se non per motivi comprovati di salute o forza maggiore o per annullamento dell’evento Bonifico intestato a: ITACASOLUZIONI SRL BY QUATTROVACANZE IBAN: IT 13 P053 8503 2000 0000 0002 915 Causale: “Acconto – Nome e Cognome – Ferrate lago di Garda 3 – 4 - 5 maggio 2024 Inviare copia del bonifico unitamente ai vostri dati anagrafici su whatsapp al cellulare 3339652228 Il resto della quota potrà essere versato all’accompagnatore in loco. PRIMA DI PROCEDERE ALLA PRENOTAZIONE CONTATTARE L’ACCOMPAGNATORE AEV Giulia Giuliani cell. 3339652228 💰 🏧 CONTRIBUTO ASSOCIATIVO Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione) Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/ 📋 ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ 📧 CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX – Al nostro canale whatsapp: https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z
Arco - Trentino-Alto Adige

Accompagnatore 1:
AEV Giuliani Giulia
Cell:




04 Maggio 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 200 m
Lunghezza: 10 Km
Un Viaggio Acquatico: Dal Lago di Piediluco alle Cascate delle Marmore lungo la Via di Francesco in treno

Pontieri del Dialogo Associazione di Promozione Sociale
📧 iscrizione https://www.pontierideldialogo.org/cascate-delle-marmore ⏰Appuntamento Terni Stazione h 10:45 🌻Da Terni prenderemo il bus per il Lago di Piediluco poi cammineremo sulla Via di Francesco fino al parco della Cascata, alle 15 assisteremo alla spettacolare caduta di acqua che forma la Cascata delle Marmore con i suoi 165m ( più alta d’Europa) si forma alla confluenza del fiume Velino nel fiume Nera, continueremo il trekking fino alle 16:57 per riprendere bus per Terni e poi treno per Orte/Roma 👣 8/10 km 📈200 mt👍difficoltà T/e media🪙 Contributo di Partecipazione: 15 € Adulti +10 € Ingresso al Parco delle Marmore (quest’ultimo va bonificato ai Pontieri entro 30/4, se non si parteciperà, non verrà rimborsato in quanto verrà pagato in anticipo all’ente Marmore, questo consentirà di non fare la fila per non entrare tardi, Ass. PONTIERI IBAN: IT06K0335901600100000137936 - causale: MARMORE ); da aggiungere la tessera FEDERTREK se non in possesso ( 15 € durata 365 gg).🎒Scarpe da trekking, mantellina/giacca impermeabile, bastoncini, pranzo al sacco acqua 1L ℹ️ AEV Luisa M 3393730298 - Roberto M 3771151795


Accompagnatore 1:
AEV Mancardi Roberto
Cell: 3771151795




04 Maggio 2024
Difficoltà: T
Dislivello: 140 m
Lunghezza: 15 Km
ANIO ROMANUS: quando a Roma vivevano gli elefanti da Rebibbia a Villa Ada

DISCOVERTREK APS


ANIO ROMANUS: quando a Roma vivevano gli elefanti … da Rebibbia a Villa Ada
Partiremo dalla stazione metro Rebibbia e, incontrando alcuni Murales, raggiungeremo il Museo Pleistocenico di Casal De’ Pazzi dove acquisiremo qualche conoscenza che ci farà apprezzare di più il percorso che faremo.
Dopo la visita guidata gratuita raggiungeremo in breve uno degli ingressi della Riserva della Valle dell'Aniene.
Entrati nel parco ci dirigeremo verso Ponte Nomentano lungo i sentieri che corrono paralleli al corso del leggendario fiume.
Nella Pineta di Ponte Tazio consumeremo il nostro pranzetto e dopo ci raggiungerà Emanuela Fiorenza, la guida di Retake Sacco Pastore che ha curato la realizzazione del Sentiero Parenzio.
Sarà lei a raccontarci la storia del bellissimo antico Ponte Nomentano e del moderno Ponte Tazio posto all’inizio del Sentiero Parenzio che continua a costeggiare il fiume fino al Ponte delle Valli.
Da qui, costeggiando la ferrovia, cammineremo sulla recente pista ciclabile.
In breve raggiungeremo il Ponte Ugo Forno dedicato al sacrificio del piccolo partigiano.
Continuando sulla ciclabile arriveremo a ridosso di ponte Salario dove seguiremo per un breve tratto la via Francigena fino all'ingresso di Villa Ada nei pressi del laghetto.
Un giro della Villa dei Savoia e di nuovo attraverseremo la Salaria per scendere dritti verso la metro Annibaliano che prenderemo soltanto dopo aver visitato il complesso di S. Agnese con il meraviglioso e poco conosciuto mausoleo di Santa Costanza.
CARATTERISTICHE ESCURSIONE
Difficoltà: T
Dislivello: 140 mt
Lunghezza: 14,80 km
Durata: 7/8 ore
TRAVERSATA
APPUNTAMENTO
Sabato 4 Maggio ore 9:30. Punto d’incontro: la posizione verrà inviata il giorno prima dell’evento ai soli partecipanti già prenotati.
✍️ PER PRENOTARE
via Whatsapp al numero di Vinicio 3457345608 indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera Federtrek (si può attivare la mattina dell'escursione)
ACCOMPAGNANO
Guida locale Emanuela Fiorenza
AEV Vinicio La Pietra 3457345608
http://wa.me/3457345608
https://www.facebook.com/vinicio.lapietra.9
Gli eventi sono riservati ai soci Federtrek in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 €, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).
Chi non possiede la tessera potrà sottoscriverla il giorno stesso dell’escursione avendo avuto cura di indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e di compilare e presentare all’accompagnatore l’apposito modulo scaricabile al seguente link:
https://drive.google.com/file/d/1yhuuiP1FyCCaEyfg920xBBeSAorS1iMV/view?usp=sharing
ANNULLAMENTO/MODIFICHE
Gli accompagnatori a loro discrezione, si riservano il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti.
Il partecipante già prenotato all’escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l’accompagnatore per ragioni organizzative.
COSA PORTARE - ABBIGLIAMENTO
Abbigliamento idoneo a una escursione e alla permanenza in montagna o in natura, in particolare:
Calzature da trekking (obbligatorie, no scarpe da ginnastica), Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, una felpa o pile, guanti e cappello. Inoltre sono consigliati accessori spesso molto utili: un cambio, completo di scarpe, da lasciare in auto per fine escursione, una maglietta di ricambio nello zaino, una torcia frontale. E poi quelli specifici per la neve: bastoncini, telo impermeabile per sedersi a pranzo (paraculo), cappellino, occhiali da sole, crema solare.
Raccomandato almeno 1,5 litri d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette).
Gli accompagnatori sono a disposizione per suggerimenti e indicazioni utili.
Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno non accettarne la partecipazione all’attività.
🟢L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è competenza dell’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni.
💰 CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE € 15
🟢 Prenotando la partecipazione all’escursione si accetta di entrare a far parte di una chat WhatsApp dedicata all’evento al fine di ricevere tutte le indicazioni tecniche e logistiche. Nel giro di un paio di giorni, dopo aver permesso a tutti lo scambio delle foto, la chat verrà eliminata.
🚙 Coloro che hanno bisogno di un passaggio auto lo comunichino in fase di prenotazione. Sarà nostra premura mettervi in contatto con gli escursionisti automuniti al fine di condividere il viaggio e le spese relative. Sarà premura dei proprietari delle auto e degli eventuali passeggeri accordarsi per stabilire il punto d’incontro e l’orario consono per giungere a destinazione in tranquillità.
🟢Al fine di rendere snella e sicura questa escursione accetteremo un numero limitato di partecipanti, per cui è necessario prenotare per tempo. Dopo il raggiungimento di tale numero sarà aperta la lista d’attesa nel caso ci fossero disdette.
Seguici su:
https://discovertrek.it/
Per iscriverti alla newsletter e ricevere email ogni 15 giorni aggiornamenti sulle escursioni in programma:
https://discovertrek.it/contatti/
https://www.facebook.com/groups/131515614179297/?ref=share_group_link



Accompagnatore 1:
AEV/ATUV La Pietra Vinicio
Cell: 3457345608




04 Maggio 2024
Difficoltà: T
Dislivello: m
Lunghezza: 10 Km
LE PASSEGGIATE VERDI DEL SABATO OGGI ANDIAMO A... SANTA SEVERA, IL CASTELLO E IL LUNGOMARE

Associazione Camminatori Escursionisti Roma - ACER APS
Santa Severa, frazione del comune di Santa Marinella, nonché importante centro turistico balneare è situata lungo la Via Aurelia, antica Via Consolare, a circa 8 chilometri da Santa Marinella e a 50 da Roma. Sorge nell'area dove anticamente era l'importante abitato etrusco di Pirgy, che fu il porto principale di Caere (l'odierna Cerveteri). Sul sito etrusco fu impiantata nel III sec. a.C. una colonia romana e nel medioevo sulle rovine della colonia romana sorse un borgo medievale affiancato da una Castello. Il centro balneare di Santa Severa si è sviluppato a partire dagli anni 30 come residenza estiva di numerosi gerarchi fascisti. Partendo dalla Stazione, arriveremo al Castello di Santa Severa, dopo la visita, percorreremo il bel lungomare. Con un percorso ad anello torneremo alla Stazione. Pranzo al sacco. 1)APPUNTAMENTO: ore 8,40 Stazione Roma Ostiense Largo dei Partigiani (Treno da Roma Ostiense ore 8,53 - biglietto € 4,10) 2)APPUNTAMENTO: ore 10,00 Stazione Santa Severa ARRIVO: Stazione treni di Santa Severa (Treno per il ritorno ogni 60 minuti circa) PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Nadia Vicentini 333 5921522 AEV – ATUV Piera Volpati 342 8576000
Ladìspoli - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Vicentini Nadia
Cell: 333 5921522

Accompagnatore 2:
AEV/ATUV Volpati Piera
Cell: 342 8576000


04 Maggio 2024
05 Maggio 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 300 m
Lunghezza: 12 Km
VAPORI e MINIERE con STARTREKK

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale
StarTrekk è alla continua ricerca di itinerari nuovi e ricchi di fascino, pronti ad attingere all’infinita ricchezza che solo il territorio italiano può offrire. Oggi vi portiamo a scoprire una zona unica, una parte di Toscana dove ribollono soffioni, gayser e magmi incandescenti. Un continuo movimento che, quando si è fermato, ha prodotto le risultanze minerarie più importanti del nostro paese. Scenari incredibili ci catapulteranno tra le pagine di un libro fantasy. Non a caso, è questa la zona italiana dove si concentra la gran parte di produzione geotermica e moltissime miniere estrattive, oggi in disuso e riconsegnate alla natura. Giorno 1 - SENTIERO GEOTERMICO DELLE BIANCANE Il territorio è tutto un ribollire di vapori e fuoriuscite di fumi densi e cangianti. In un clima surreale, passeggeremo tra i soffioni, getti di vapore, depressioni che raccolgono acque ricche di minerali disciolti, sorgenti che emanano gas e pozze gorgoglianti. Al termine del trekking, visiteremo il geo-museo MUBIA, un gioiello didattico che ci spiegherà il territorio che abbiamo appena percorso. http://www.mubia.it/ Dati tecnici escursione Difficoltà: E Dislivello: 300 mt Lunghezza: 12 km Durata: 4 ore VAPORI DI BIRRA Degna conclusione della giornata, il passaggio in questo incredibile micro-birrificio locale. Frutto di un investimento imprenditoriale tutto al femminile, green al 100% perchè sfrutta solo l’energia geotermica a km0, produce la birra migliore del territorio che proveremo in tutte le sue varianti. https://www.vaporidibirra.com/ Giorno 2 - PARCO ARCHEOMINERARIO DI SAN SILVESTRO Una visita emozionante in bilico tra natura e storia fatta di musei, gallerie minerarie, un borgo medievale di minatori fondato mille anni fa, oltre a splendidi sentieri di interesse storico, archeologico, geologico e naturalistico. La visita inizia dal Museo dell’archeologia e dei minerali (con pezzi superbi), nelle gallerie della Miniera del Temperino, alla scoperta del mondo sotterraneo e dell’evoluzione delle tecniche di ricerca ed estrazione dei minerali di rame, piombo, argento e zinco in Val di Cornia. Usciti dalla miniera si raggiunge in pochi minuti l’area di Pozzo Earle, l’antico accesso alla miniera che ancora oggi mette i brividi. Da qui partiremo per un viaggio a bordo del caratteristico trenino della miniera, ripercorrendo il tragitto dei minerali, dai luoghi di estrazione della valle del Temperino agli impianti di trattamento di valle Lanzi. Sullo sfondo di questa valle spiccano i resti del castello medievale di Rocca San Silvestro, che nel medioevo ha dominato le vallate minerarie e che oggi rappresenta il cuore del Parco. https://www.parchivaldicornia.it/parchi-archeologici/parco-archeominerario-di-san-silvestro/ MATERIALE ED EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO Scarpe da trekking alte (obbligatorie), zaino, bastoni telescopici, K-way e giacca antivento, pantaloni comodi per camminare (lunghi), borraccia (acqua almeno 1,5lt), cappello, occhiali da sole, crema solare, macchina fotografica, un cambio per la sera post-escursione. COSTI 150 euro a persona La quota comprende - 1 pernotto in Agriturismo con sistemazione in camere da 2/3 posti letto con bagno privato in camera - 1 cena (indicativamente antipasto + primo + secondo + acqua e vino compresi) - 1 colazione - Ingresso al Museo MUBIA - Ingresso e visita guidata al Parco Archeominerario di San Silvestro - 2 escursioni - Assistenza di almeno un accompagnatore StarTrekk per tutto il periodo - Un’esperienza unica da raccontare agli amici! La quota non comprende: - I trasferimenti con le auto (accorperemo i partecipanti per ridurre le spese) - Pranzi al sacco - Tutto quanto non compreso nella voce "la quota comprende". Partenza garantita con gruppo minimo di 10 persone ACCOMPAGNATORI AEV Stefano Simonetta 347.71.31.344 AEV Andrea Maccioni 348.08.00.330 PRENOTAZIONI PRENOTA ORA

E’ richiesto il versamento di un acconto di €50 sull’iban IT61Z0306967684510724312088 intestato a STARTREKK. Indicare nell’oggetto del bonifico "VAPORI E MINIERE + NOME e COGNOME". L’acconto potrà essere recuperato, in caso di annullamento da parte del partecipante, sotto forma di voucher, non oltre i 15 giorni prima della partenza prevista. POLITICA DI CANCELLAZIONE Entro 30 giorni dalla partenza, (per problemi di salute certificati), l’acconto verrà restituito, trascorsi i 30 giorni sarà cura del partecipante trovare una sostituzione, per non perdere quanto versato. Possibilità di attivare l’opzione "Cancellazione Flessibile" al costo di 99,00 euro a persona, da aggiungere al prezzo finale. Sottoscrivendo tale opzione verrà garantita la restituzione di quanto versato entro 7 gg dalla partenza. Per informazioni su tale possibilità, scrivi a info@startrekk.it. N.B. L’itinerario proposto potrà subire variazioni ad insindacabile giudizio dell’accompagnatore sulla base delle condizioni di sicurezza che saranno valutate prima e durante dell’escursione.


Accompagnatore 1:
AEV Simonetta Stefano
Cell: 3477131344




04 Maggio 2024
05 Maggio 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 300 m
Lunghezza: 9 Km
SPOLETO, SELLANO E IL PONTE TIBETANO PIU’ LUNGO D’EUROPA con STARTREKK

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale
Il ponte tibetano di Sellano è un’opera ingegneristica che unisce Sellano alla frazione di Montesanto e che ha il primato di essere, con i suoi 175 m di altezza per una lunghezza di 517, il ponte sospeso più alto d’Europa insieme al ponte tibetano di Arouca, in Portogallo con 516 metri di lunghezza. La caratteristica distintiva del ponte è la salita, infatti, presenta un dislivello positivo di 68 mt a pedata discontinua (ovvero tra uno scalino ed il successivo c’è il vuoto), è composto da oltre mille scalini e richiede un tempo di percorrenza che va dai 30 ai 40 minuti. È sospeso sopra la valle del fiume Vigi e presenta un panorama mozzafiato. E’ un percorso che si effettua imbragati con imbraghi forniti dal personale. Non ci sono pericoli, è percorribile da chiunque non soffra di vertigini, ma proprio perché in massima sicurezza può essere una buona occasione per vincere la paura del vuoto Approfittiamo dell’occasione dataci dal Ponte Tibetano per aggiungere anche una visita alla bellissima Spoleto, dove arriveremo sabato mattina, e dove ci concederemo un trekking facile e ricco di suggestivi scorci per poi godere delle principali attrazioni della città prima del rientro nel nostro Hotel 4*, situato in pieno centro di Spoleto, per la cena ed il meritato riposo foto copertina by visitsellano.it ACCOMPAGNATORI: Danilo Rosati 335.1330303 https://wa.me/393351330303 Manlio Maffezzoli 335.6420600 COSTO: 190,00 euro a persona Il costo comprende: - Una notte in Hotel 4* in centro a Spoleto in camera doppia/tripla (supplemento singola 45€ al giorno, solo 2 disponibili) - Una colazione in Hotel - Una cena in Hotel (primo, secondo con contorno, dessert, vino della casa e acqua minerale incluso) - Il costo del biglietto per il Ponte Tibetano - L’organizzazione dell’intero evento - L’assistenza completa di almeno 2 accompagnatori Startrekk per tutta la durata dell’evento Il costo non comprende: - spese di viaggio - tassa di soggiorno - eventuali costi parcheggio auto - tutto quanto non previsto alla voce “La quota comprende”. PROGRAMMA: SABATO: SPOLETO Appuntamento ore 10:00 a Spoleto Arrivati a Spoleto iniziamo il nostro trekking lungo il Giro dei Condotti che rappresenta una piacevole scoperta per chi ha voglia di avventurarsi in sentieri immersi nella natura. Detto anche "Strada Bianca", è un sentiero pedonale montano quasi interamente pianeggiante che accompagna il viandante attraverso un itinerario ricco di suggestivi scorci di Spoleto e in particolar modo di due delle sue principali attrazioni: la Rocca Albornoziana ed il Ponte delle Torri. Costeggiando le ripide pendici del Monteluco il percorso fronteggia il colle S. Elia ed è così chiamato per le numerose condutture di raccolta dell’acqua piovana nelle vicinanze. Oltre alle bellezze naturali, il Sentiero permette di visitare antichi edifici religiosi e romitori legati al movimento eremitico. Una volta superato il vecchio monastero di Santa Maria inter Angelos il sentiero ridiscende a valle verso Spoleto, dove concluderemo il nostro tour visitando alcune delle sue attrazioni di interesse storico, come il Duomo, la Rocca Albornoziana e le Chiese di San Salvatore, San Ponziano e la Basilica di San Pietro. DATI TECNICI ESCURSIONE: - Lunghezza: 6 km + passeggiata a Spoleto - Durata: 3 ore circa - Dislivello: 200 m - Difficoltà T DOMENICA: SELLANO, IL PONTE TIBETANO e il SENTIERO delle CASCATE Sellano vanta una storia ricca che si perde nei meandri del tempo. Le prime tracce della sua esistenza risalgono all’età romana. L’attuale connotazione del borgo risale all’epoca tardo-medievale, quando il borgo fu costruito lungo il percorso che a piedi collegava la Valnerina con Foligno. Le stradine lastricate, le case di pietra dalle facciate ingioiellate e le piccole piazze raccontano storie di commercio, vita comunitaria e tradizioni tramandate di generazione in generazione. Il trekking parte con l’inizio del Ponte Tibetano che ci porta, in 30-40 minuti, direttamente al paese di Montesanto, che merita una visita per il suo Castello, la piccola Chiesa di Santa Lucia e la Cappella della Madonna della porta, l’antica Rocca e i vari Palazzi di epoche che vanno dal IV al VII secolo. Si prosegue quindi verso la valle fino a giungere al lago di Vigi dove potremo fermarci per una sosta. Il cammino continua in falsopiano per raggiungere la cascata delle Rote, uno stretto salto d’acqua di diversi metri scavato in migliaia di anni dal continuo scorrere delle acque. Si risale quindi verso Sellano per un giro turistico del paese, si recuperano poi le auto per tornare verso le destinazioni di provenienza DATI TECNICI ESCURSIONE: - Lunghezza: 9 km - Durata: 4 ore circa - Dislivello: 300 m - Difficoltà T APPUNTAMENTI: Appuntamento ore 10:00 a Spoleto, Chiesa di San Pietro extra moenia, Località La Costa Link GoogleMap Faremo il possibile per organizzare auto condivise da Roma per condividere i costi di viaggio, comunicate agli accompagnatori se avete bisogno di un passaggio o se date disponibilità per ospitare altri passeggeri PRENOTAZIONI: E’ possibile prenotare la propria partecipazione direttamente online, sul sito Clicca qui per prenotare In fase di prenotazione indicare anche eventuali intolleranze alimentari o richieste diverse. Per eventuali richieste aggiuntive o semplici richieste di informazione fare sempre riferimento a info@startrekk.it o agli accompagnatori via whatsapp o telefono E’ richiesto il versamento di un acconto di euro 90,00 sul’iban: IT61Z0306967684510724312088 intestato a STARTREKK, Causale "Ponte Tibetano nome e cognome" POLITICA DI CANCELLAZIONE: Entro 30 giorni dalla partenza l’acconto verrà restituito, trascorsi i 30 giorni sarà cura del partecipante trovare una sostituzione, per non perdere quanto versato. Possibilità di attivare l’opzione "Cancellazione Flessibile" al costo di 99,00 euro a persona, da aggiungere al prezzo finale. Sottoscrivendo tale opzione verrà garantita la restituzione di quanto versato entro 7 gg dalla partenza. Per informazioni su tale possibilità, scrivi a info@startrekk.it COSA PORTARE: Scarponcini da trekking (no scarpe da ginnastica), bastoncini telescopici, giacca a vento o mantellina antipioggia, occhiali da sole, crema protettiva vento e sole, stick per labbra, sacchetti per rifiuti, costume da bagno e asciugamano, felpa e berretto. Importante dotarsi di una scorta d’acqua personale (non sempre i punti di rifornimento sono frequenti) e del pranzo al sacco per il primo giorno. N.B. L’attività proposta potrà subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori, per ragioni di sicurezza e di opportunità. Pertanto, ogni partecipante è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi, o modalità differenti da quelle indicate. I partecipanti sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché ad essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. Tessera Federtrek 15,00 euro (5 euro per gli under 18), con possibilità di farla il primo giorno. Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera scarica il modulo che trovi sul nostro sito www.startrekk.it e portalo con te compilato e firmato
Sellano - Umbria

Accompagnatore 1:
AEV Rosati Danilo
Cell: 3351330303




05 Maggio 2024
14 Aprile 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 100 m
Lunghezza: 8 Km
I Borghi Pontini - Sperlonga borgo marinaio dall'anima "greca" tra miti e leggende in treno

Pontieri del Dialogo Associazione di Promozione Sociale
📧https://www.pontierideldialogo.org/iscrizione-online-per-i-borghi-pontini-sperlonga-borgo-marinaio-dallanima-greca-tra-miti-e-leggende 🌻 Sperlonga con i labirinti di vicoletti bianchi, le case in calce, l’ azzurro del mare e la spiaggia dorata; ci dona paesaggi incantati; immaginandoci di essere in un isola greca. Terra di miti e leggende che fanno risalire le origini alla mitologia omerica, si intrecciano le storie di Ulisse, l’ imperatore Tiberio Barbarossa e dei pirati. Inizieremo la passeggiata tra i vicoletti caratteristici, cammineremo sulla spiaggia e poi il sentiero di Ulisse fino ad arrivare sulla Via Flacca e il punto panoramico con la simpatica sedia gigante. Raggiungeremo la magnifica villa di Tiberio e la Grotta monumentale per visitarla. Pranzo, rientro dalla spiaggia fino a Torre Truglia XVI sec e porticciolo. Ripartenza h 17. ⏰ App h 9:50 Stazione Fondi Sperlonga ➡️ A : Treno Roma Termini per Fondi h 8:36 (direzione Minturno Scauri), arrivo h 9:52. (Il gruppo si vede a Termini h 8:15 inizio binario) +Bus Locale h 10:10 ➡️ R: Bus Locale h 17:15 per stazione di Fondi, poi treno per Roma Termini h 18:05, arrivo h 19:24 ( salvo ritardi) 👣 km 10 📈Dislivello 150 mt 💪Difficoltà T/E (Facile/Media) 🪙 CP: 15 € + 3 € Bus locale. € 0 visita Museo con Grotta di Tiberio è gratuito ⚠️ Tessera Federtrek Annuale 15 € Obbligatoria. 🚂 Trasporti si consiglia il biglietto flessibile ed economico BIRG 14 € ( Comprende Metro/Cotral/treno) acquistabili nelle tabaccherie/edicole delle stazioni 🎒Zaino, Scarpe da Trekking leggere, acqua, cappello, crema solare pranzo al sacco. Per info : Luia M. 3393730298


Accompagnatore 1:
AEV Mostile Luisa
Cell: 3393730298




05 Maggio 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 430 m
Lunghezza: 10 Km
MONTECASSINO

Sentiero Verde Associazione di Promozione Sociale
Una camminata davvero emozionante, in luoghi di rara bellezza, con affacci su panorami che lasciano vagare lo sguardo lontano su montagne che all’orizzonte si susseguono ad altre montagne e lasciano spazio all’immaginazione, che purtroppo fu dura realtà, lasciandoci percepire l’eco delle battaglie che qui si combatterono con estrema violenza durante la seconda guerra mondiale: siamo a Montecassino che subì uno dei bombardamenti più intensi…. Ora la quiete regna sovrana sui ricordi e su tanta bellezza che la natura ci ripropone togliendoci il fiato mentre camminiamo lungo quella che fu la linea Gustav, su quelle colline e quegli affacci che in tempo di guerra diventavano numeri, come la collina 593 dove ora un grande obelisco ricorda i soldati che hanno combattuto. Percorreremo la Cavendish Road costruita appositamente tra le montagne per far arrivare i rifornimenti, ci imbatteremo nella casa del dottore, dove venivano portati i feriti, anche un vecchio carrarmato lungo la via… …tracce, che restano, come cicatrici, a ricordarci l’atrocità della guerra, di qualsiasi guerra!!! Al ritorno la visita all’abbazia voluta da San Benedetto, completamente ricostruita, sarà uno spettacolo indimenticabile!!!
Cassino - Lazio

Accompagnatore 1:
AV Asole Maria
Cell: 3294721065

Accompagnatore 2:
AEV Bucchi Rita
Cell: 3391074453


05 Maggio 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 900 m
Lunghezza: 13 Km
Punta Trento, Trieste e Capo di Pezza

G.E.P.-Gruppo Escursionistico Provincia di Roma Associazione di Promozione Sociale
Bellissima escursione sulle montagne del Velino: in salita verso il rifugio Sebastiani dai piani di Pezza, per la Valle Cerchiata. Si supera il rifugio in direzione del Costone, si devia a sinistra per effettuare uno straordinario traverso sino al filo di cresta di Punta Trento. raggiunta la cresta si apre il panorama sul le cime più alte del Velino e la valle di Teve. Senza mai lasciare la cresta si tocca Punta Trento (2243 m); Punta Trieste (2230 m); Capo di Pezza (2177 m). Si lascia Capo di Pezza e si scende in ripida discesa al Vado della Castellaneta per ritornare al punto di partenza. Difficoltà: E Dislivello: 865 m Tempo di percorrenza: 7 ore Lunghezza: 13 km Contributo Associativo di partecipazione: € 12; i minori non pagano Tessera Federtrek: obbligatoria: € 15 – minori € 3. Per chi dovesse rinnovare la tessera Federtrek può scaricare, compilare e firmare i 2 moduli (tessera e privacy) dal sito Gep, al seguente indirizzo: https://www.escursionigep.it/tesseramento/ Consegnare le stampe all’accompagnatore il giorno dell’escursione. Cosa portare: almeno 1,5 litri d’acqua a testa, pranzo al sacco. Ricordarsi di portare con sè la tessera fedeltà da esibire il giorno stesso dell’escursione agli accompagnatori di turno, in modo da avere diritto al punto da aggiungere alla propria raccolta. Diversamente l’escursione non potrà essere conteggiata. Inoltre, in caso di emissione di una nuova tessera fedeltà, sarà richiesto l’indirizzo mail per essere informati sul programma raccolta punti GEP. Abbigliamento e attrezzatura: scarponi da trekking (obbligatori), i bastoncini da trekking abbigliamento a strati possibilmente con indumenti tecnici traspiranti, giacca antivento/antipioggia, pile, copricapo, guanti, occhiali da sole, crema solare. 1 Appuntamento: ore 7.45 Vicino al Bar Antico Casello Metro B Rebibbia Via Ripa Teatina 7041 https://maps.app.goo.gl/QMVauWW8vxWgQDpT7 2 Appuntamento: ore 9.00 Bar Mid Rock Caffè - Via IV Novembre, 8C, 67048 Rocca di Mezzo AQ https://maps.app.goo.gl/qB32VqY7AVKkBBXP7 3 Appuntamento: ore 10:00 Parcheggio Piani di Pezza https://maps.app.goo.gl/6MoeVwbzGMKtqa1b8 N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate. I soci sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché di essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata. *E’obbligo dei soci conoscere, leggendo attentamente, il “REGOLAMENTO per i SOCI partecipanti alle attività del GEP” presente nel sito, alla voce “IL GEP”.
Rocca di Mezzo - Abruzzo

Accompagnatore 1:
AEV Martorelli Andrea
Cell: 347 081 8018




09 Maggio 2024
Difficoltà: T
Dislivello: 50 m
Lunghezza: 8 Km
LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ, OGGI ANDIAMO A... DA PONTE MAMMOLO AL CASALE DELLA CERVELLETTA

Associazione Camminatori Escursionisti Roma - ACER APS
Percorso ad anello che ci porterà a scoprire una parte di storia della nostra città. Partendo dal quartiere di Ponte Mammolo percorreremo un tratto della vecchia Via Tiburtina e attraverseremo il vecchio “Ponte” Mammolo sul Fiume Aniene. Realtà non sospettate a pochi passi dall'odierna Via Tiburtina. Fabbriche storiche e altre dismesse e riqualificate. Seguiremo poi il percorso della Valle dell'Aniene all'interno del Parco fino al Casale della Cervelletta, oggetto di un recente progetto di recupero, dove potremo ammirare la spettacolare fioritura degli Iris. Percorso ad anello. APPUNTAMENTO: ore 9,30 Fermata Metro B Rebibbia davanti Bar Antico Casello ARRIVO: Fermata Metro B Rebibbia PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Nadia Vicentini 333 5921522 AEV – ATUV Piera Volpati 342 8576000
ROMA - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Vicentini Nadia
Cell: 333 5921522

Accompagnatore 2:
AEV/ATUV Volpati Piera
Cell: 342 8576000


09 Maggio 2024
12 Maggio 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 100 m
Lunghezza: 12 Km
VIAGGIO ESPERIENZIALE IN MOLISE

Inforidea Idee in Movimento Associazione di Promozione Sociale
VIAGGIO ESPERIENZIALE IN MOLISE LA TRANSUMANZA DI VALERIO 2024: IN VIAGGIO VERSO I PASCOLI ESTIVI DI CAPRACOTTA NEL MOLISANO TRA TRADIZIONI ARCAICHE E ANTICHI SAPERI E SAPORI! “Attraversa l'orizzonte, l'antica danza, sulle tracce del vento, la transumanza. Tra colline e pianure, il cammino s'incanta, nel cuore dei pascoli, l'anima si impianta. Passi che narrano di viaggi e speranza, sotto il cielo infinito, la transumanza. Ombre lunghe e stelle, compagne di fuga, sulla terra antica, la vita avanza.” La transumanza è un viaggio intriso di emozioni profonde e mutevoli, come le sfumature del cielo al tramonto. Inizia con l'ebbrezza dell'avventura, il cuore palpita all'idea di nuovi orizzonti da esplorare, di terre molisane da attraversare. Poi, mentre il cammino si snoda tra monti e valli, un senso di meraviglia avvolge l'anima, di fronte alla bellezza selvaggia della natura e alla maestosità dei paesaggi che si susseguono. La fatica e la solitudine si fanno sentire, ma sono accompagnate dalla solidarietà del gruppo, dalla consapevolezza di essere parte di qualcosa di più grande, di seguire un antico ritmo che collega generazioni. Infine, quando si raggiunge la meta, un senso di soddisfazione e gratitudine pervade tutti, per l'abilità di aver superato le sfide del viaggio, per l'opportunità di vivere per almeno una volta il viaggio della transumanza. Tutto questo lo si potrà vivere immergendosi in questo viaggio tra gli antichi tratturi molisani dove ad accompagnarci saranno gli esperti pastori dei luoghi e a farci compagnia i suoni del pascolo. Un viaggio unico ed esperienziale da fare almeno una volta nella vita se si vuole conoscere appieno la vita agropastorale molisana. Lo faremo in compagnia di guide esperte del turismo esperienziale che ci accompagneranno e supporteranno per tutta la durata del viaggio. Guide del Viaggio AEV Riccardo Virgili GAEE Domenico Germano tel. 3357436998 GAEE Paolo Discenza tel. 3929542830
Molise - Molise

Accompagnatore 1:
AEV/ATUV Virgili Riccardo
Cell: 3926875973




10 Maggio 2024
12 Maggio 2024
Difficoltà: T/E
Dislivello: 300 m
Lunghezza: 10 Km
TERME TREK IN VAL D'ORCIA

DISCOVERTREK APS


Terme Trek in Val d’Orcia
Questa volta ce ne andiamo in Val d’Orcia, una valle caratterizzata da un territorio incredibilmente vario determinato anche dal grande vulcano del Monte Amiata.
Saremo ospiti di una struttura in uno dei centri più singolari della zona: Vivo d’Orcia.
Le nostre 3 escursioni sono alla portata di tutti coloro che camminano con regolarità in natura.
Non sono richieste particolari capacità fisiche e soprattutto è importante un buon spirito di adattamento.
Abbiamo voluto impostare questo weekend come un ritiro tra amici in un luogo tranquillo, dove la natura e l’arte donano tesori poco usuali.
Saranno vari i nostri trek, passeremo da tranquilli viali alberati a selvaggi sentieri tra l’acqua, da paesaggi rurali ad ampi panorami sulle vette che circondano la valle … e sempre colori, mille colori che la bellissima stagione regala a questa terra.
Concluderemo le nostre escursioni nelle terme di Bagni San Filippo e Bagno Vignoni per rilassarci e godere del contrasto acqua calda/aria fresca: una sensazione particolare che si può comprendere soltanto provandola.
E dopo … cenette in piccoli ristorantini della zona.
Insomma un fine settimana all'insegna dello “stare insieme”.
CARATTERISTICHE DELLE ESCURSIONI
Difficoltà: T/E
Dislivello: 200 / 400 m in media
Lunghezza: 7 / 12 km in media
Durata: 5 ore in media
PROGRAMMA
Venerdì 10 Maggio
Arrivo ore 10:30 Vivo d’Orcia Ermicciolo Faggione
CARATTERISTICHE ESCURSIONE
Difficoltà: T/E
Dislivello: 267 mt circa
Lunghezza: 11,300 km circa
Durata: 5 ore circa
Partiremo da casa, si proprio dal giardino del B&B e scenderemo subito tra i colori del bosco di faggi e rocce trachitiche attraversando piccoli guadi, ponticelli, scavalcando tronchi marcescenti ormai necessari per la salvaguardia delle biodiversità.
Continuando tra salite e discese arriveremo alla sorgente dell’Ermicciolo e quindi all’accogliente eremo benedettino.
Ancora oltre raggiungeremo la Sorgente del Canaletto e ci spingeremo fino alle due Buche dell’Acqua Gialla.
Dopo aver fatto una visita al “Faggione” esploreremo i dintorni tra massi erratici e improvvisi piccoli corsi d’acqua. La via del ritorno sarà per lo più all’insegna del camminare.
A Pietra Porta potremo sbucare tra la singolare roccia e poi attraversando tratti quasi incontaminati giungere fino alla Cascata dello Scodellino dove riprenderemo il nostro sentiero e in breve raggiungeremo casa.
Il tempo di mettere il costume e, in macchina, in un quarto d’ora, raggiungeremo Bagni San Filippo: uno spettacolo come pochi col suo ammasso di calcare percorso dall’acqua che si deposita in ampie pozze dove immergersi e godere di una sensazione ineguagliabile.
Sabato 11 Maggio Vivo d’Orcia Giardino di Daniel Spoerri
CARATTERISTICHE ESCURSIONE
Difficoltà: T/E
Dislivello: 182 mt circa
Lunghezza: 11,890 km circa
Durata: 4/5 ore circa
Alcuni di noi porteranno alcune auto nel nostro luogo di arrivo.
Al loro ritorno partiremo per la nostra escursione ancora da casa ma questa volta ci incammineremo verso l’antica Contea. In pochi minuti raggiungeremo, oltre al palazzo fortificato dei Conti Cervini del XVI secolo, l’umile Eremo del Vivo.
Un luogo affascinante che ci indurrà a fotografare.
Ci avvieremo quindi sul sentiero attraverso il Fosso della Porchereccina e, tra antichi e moderni poderi, ci immergeremo in un bellissimo bosco di pini neri.
Di lì a poco giungeremo su una bianca strada poderale che ci porterà al confine del bellissimo Giardino di arte contemporanea di Daniel Spoerri.
Varcato l’ingresso ci sembrerà di entrare in un’altra dimensione, in un luogo incantato costellato di attrazioni artistiche immerse in una morbida accogliente natura.
Nel ristorante all'interno potremo godere della buona cucina toscana o lasciarci avvolgere dalla fresca erba del prato e consumare il nostro pranzo al sacco.
Al momento opportuno gli autisti torneranno alle auto e ci verranno a prendere.
Domenica 12 Maggio
CARATTERISTICHE ESCURSIONE
Difficoltà: T/E
Dislivello: 134 mt circa
Lunghezza: 8,270 km circa
Durata: 3 ore e mezza circa
In macchina in pochi minuti raggiungeremo Bagno Vignoni.
Lasciate al parcheggio alcune auto ci sposteremo a San Quirico d’Orcia. Un giro tra le bellezze del piccolo borgo e giù verso le nostre terme conclusive.
Un sentiero tranquillo ci porterà fino all'affaccio sulla valle che avremo la sensazione di poter dominare. Un passaggio accanto al Podere Schivanoia e in leggera salita raggiungeremo Vignoni Alto.
Scenderemo quindi verso i Bagni che raggiungeremo proprio nelle ore dei pasti.
Anche qui potremo decidere se mangiare nell'ottimo ristorante “Languorino” (buon rapporto qualità prezzo), dove Camillo ci coccolerà con i manicaretti della casa, o buttarci subito nelle calde acque termali (qui a pagamento).
È finito il nostro bellissimo weekend!
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE
L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è competenza dell’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni.
Contributo di partecipazione 175 € a persona
Supplemento singola/dus + 50 €
LA QUOTA COMPRENDE
2 notti in B&B
Tassa di soggiorno
3 Escursioni
Apertura pratica assicurazione con agenzia viaggi
Organizzazione evento e assistenza accompagnatori Discovertrek NON COMPRENDE
Spese di viaggio, cene, pranzi al sacco e tutto quanto non espressamente indicato in "la quota comprende".
ACCOMPAGNANO
AEV Vinicio la Pietra 3457345608
Wathsapp:
http://wa.me/3457345608
Facebook:
https://www.facebook.com/vinicio.lapietra.9
PER INFORMAZIONI e PRENOTAZIONE preferibilmente via watsapp
Vinicio 3457345608
TUTTE LE ESCURSIONI SONO MEDIO FACILI
Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).
Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori.
IL WEEKEND E’ ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON L’AGENZIA DI VIAGGI QUATTRO VACANZE.
Tutti i soci partecipanti dovranno versare obbligatoriamente una caparra di € 75 alla prenotazione.
Caparra totalmente rimborsabile in caso di disdetta fino a 30 giorni dalla partenza o per annullamento dell'evento da parte degli organizzatori.
Le indicazioni per il versamento verranno inviate al momento opportuno ai partecipanti.
N.B Prima di procedere con la prenotazione è necessario contattare gli accompagnatori. Prenotazioni fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Inviare copia del bonifico unitamente ai vostri dati anagrafici su whatsapp a Vinicio 3457345608.
Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori.
L’evento è riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento (tessera Federtrek €15, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).
Chi non possiede la tessera potrà sottoscriverla il giorno stesso dell’escursione avendo avuto cura di indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e di compilare e presentare all’accompagnatore l’apposito modulo scaricabile al seguente link:
modulo1discovertrek (1).pdf
ANNULLAMENTO/MODIFICHE
Gli accompagnatori a loro discrezione, si riservano il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti.
Il partecipante già prenotato all’escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l’accompagnatore per ragioni organizzative.
🎒 EQUIPAGGIAMENTO
Abbigliamento idoneo a una escursione e alla permanenza in montagna o in natura, in particolare:
Calzature da trekking (obbligatorie, no scarpe da ginnastica), Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata.
Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo.
Qualora la stagione lo richieda, felpa o pile, guanti e cappello, consigliata una torcia frontale e bastoncini.
🍕 ALIMENTAZIONE
Raccomandato almeno 1,5 litri d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette).
Gli accompagnatori sono a disposizione per suggerimenti e indicazioni utili.
Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno non accettarne la partecipazione all’attività.
🚙 Coloro che hanno bisogno di un passaggio auto lo comunichino in fase di prenotazione.
Sarà nostra premura mettervi in contatto con gli escursionisti automuniti al fine di condividere il viaggio e le spese relative.
Sarà premura dei proprietari delle auto e degli eventuali passeggeri accordarsi per stabilire il punto d’incontro e l’orario consono per giungere a destinazione in tranquillità.
Seguici su:
https://discovertrek.it/
Per iscriverti alla newsletter e ricevere email ogni 15 giorni aggiornamenti sulle escursioni in programma:
https://discovertrek.it/contatti/
https://www.facebook.com/groups/131515614179297/?ref=share_group_link



Accompagnatore 1:
AEV/ATUV La Pietra Vinicio
Cell: 3457345608




11 Maggio 2024
12 Maggio 2024
Difficoltà: E
Dislivello: m
Lunghezza: Km
GTValdichiana MARATHON 2024 con STARTREKK

STARTREKK Associazione di Promozione Sociale
La “Quinta” edizione del Gran Tour Valdichiana in cammino si svolgerà in data 12 Maggio 2024. Volevamo da sempre inserire questa variante alternativa alle tappe 2 e 3 della Via Clanis per gli amanti del camminare in quota (max 900mt) ed avere una visione ancora diversa dei luoghi e dei panorami. Partiremo da Piazza del Comune di Castiglion Fiorentino e dopo aver passato il Castello di Montecchio Vesponi saliremo per un dislivello positivo di 600mt in 9km (quindi salita ma non particolarmente difficile) fino alla montagna Cortonese. Da qui la separazione dei due cammini; la 24 km che scenderà verso Cortona e la 42km che proseguirà in direzione di Portole, Gosparini e Passignano sul Trasimeno come punto di arrivo. Due le Vie e i sentieri che seguiremo : La Via di Francesco (La Verna – Cortona) e il bellissimo Sentiero CAI 50 (La Verna-Passignano). Un percorso che possiamo definire La Grande Spina appenninica della Valdichiana con panorami su tutta la valle fino al Lago Trasimeno, Monte Amiata, Subasio e Sibillini. Città e Paesi meravigliosi a fare da cornice a panorami mozzafiato. Dopo le quattro edizioni principali, la prima nel 2018, la seconda nel 2019, la terza nel 2022 e la quarta nel 2023, siamo di nuovo in pista per ricominciare il Gran Tour! In occasione di questa quinta edizione #STARTREKK organizza il solito fantastico week-end finalizzato alla partecipazione alla Marathon, dove non mancheranno momenti di svago e possibilità di visitare bellissime città storiche come Arezzo, Castiglion Fiorentino e Cortona ed ammirare le meraviglie del Lago Trasimeno Nella giornata di sabato potremo aggregrarci alla facile escursione organizzata a Castiglion Fiorentino dal team della GTV, con chiacchiere ed aneddoti alla scoperta del Cammino di Dante e della Rotta dei due Mari, con gli organizzatori ospiti. Chiacchierata condita da bollicine e stuzzichini per un aperitivo sotto l’affascinante Torre del Cassero di Castiglion Fiorentino (https://www.visittuscany.com/it/attrazioni/larea-monumentale-e-la-torre-del-cassero) GTV é una CAMMINATA ludico motoria, non competitiva, in linea e a passo libero, aperta a tutti e che si snoda quest’anno su due percorsi principali: - La Half Marathon: con arrivo a Cortona dopo 23 km - La Marathon: con arrivo ad Passignano sul Trasimeno dopo 40 km Per dare a tutti la possibilità di partecipare alla Marathon, l’organizzazione ha stabilito le suddette tappe intermedie, nelle quali sarà possibile concludere la camminata. Il nostro pullman sarà disponibile, ad orari prestabiliti, presso le suddette tappe. Per chi volesse eventualmente accorciare il chilometraggio, potremmo verificare la possibilità (al momento non possiamo garantirlo), di trovare un punto d’incontro intermedio prima del 23° km, dove il nostro pullman potrò raccogliere gli eventuali camminatori "stanchi" PROGRAMMA: Sabato 11 maggio Partenza da Roma ore 8:00, appuntamento metro Anagnina lato parcheggi (direzione Roma centro), arrivo in hotel in tarda mattinata, consegna delle camere, pranzo libero e, nel pomeriggio, ritiro del Kit e partecipazione ad alcuni degli eventi programmati dall’organizzazione Rientro in albergo per la cena (Antipasto toscano, scelta tra due primi, scelta tra due secondi, bevande escluse) Pernottamento Domenica 12 maggio dalle ore 6:00 sarà possibile fare colazione alle ore 7:00 (PUNTUALI) partenza del pullman per Castiglion Fiorentino (colazione già fatta e bagagli pronti per essere caricati sul pullman) ore 7:30 Partenza della GTV Marathon da Castiglion Fiorentino Riepiloghiamo i possibili percorsi della GTV Marathon: 23KM – Castiglion Fiorentino - Cortona 40KM – Castiglion Fiorentino - Passignano sul Trasimeno Ognuno sarà libero di decidere quale percorso affrontare in base alla propria preparazione fisica, allenamento e… voglia di camminare. Per l’organizzazione del nostro pullman è richiesto di comunicarci, al momento dell’iscrizione, quale punto di arrivo si ha intenzione di raggiungere. Questa comunicazione non è vincolante, serve soltanto a noi per organizzare al meglio gli spostamenti del pullman Il nostro pullman si farà trovare presso gli arrivi intermedi, e al traguardo finale, durante le fasce orarie indicate di seguito: - A Cortona fino alle ore 16:00 - A Passignano sul Trasimeno fino alle ore 19:00 Qualora qualcuno non riuscisse a raggiungere la tappa prescelta entro gli orari indicati, dovrà comunicarlo tempestivamente (e possibilmente con un po di anticipo) a uno degli accompagnatori. COSTO: € 220 a persona La quota comprende: ⦁ La quota di iscrizione alla GTV (23€) ⦁ Il soggiorno in hotel con sistemazione in camera doppia/tripla/quadrupla con trattamento di mezza pensione (Supplemento doppia uso singola +40€) ⦁ Il trasporto in pullman Gran Turismo (Il viaggio di andata da Roma a Castiglion Fiorentino, gli spostamenti locali, i recuperi nelle tappe intermedie e il viaggio di ritorno da Passignano a Roma) ⦁ L’assistenza di almeno 2 accompagnatori STARTREKK per tutta la durata dell’evento ⦁ Gli spostamenti in pullman e le visite organizzate per il sabato pomeriggio Il costo del trasporto potrebbe subire un lieve aumento nel caso non si raggiungesse il numero minimo di partecipanti Le adesioni dovranno pervenire entro e non oltre il 29 aprile La quota NON comprende: ⦁ eventuali tasse di soggiorno ⦁ eventuali costi per attività alternative o integrative rispetto a quelle proposte da Startrekk ⦁ tutto quanto non specificato alla voce "La quota comprende” ACCOMPAGNATORI: AEV Danilo Rosati 335.1330303 https://wa.me/393351330303 E’ possibile prenotare la propria partecipazione direttamente online, Clicca qui per prenotare In fase di prenotazione indicare anche ⦁ taglia maglietta ⦁ eventuali intolleranze alimentari E’ richiesto il versamento di un acconto di € 100,00 da versare direttamente sul conto corrente IBAN IT61Z0306967684510724312088 intestato a STARTREKK. Causale "GTV 2024 - nome e cognome" Per eventuali richieste aggiuntive o semplici richieste di informazione fare sempre riferimento a info@startrekk.it o agli accompagnatori via whatsapp o telefono POLITICA DI CANCELLAZIONE: Entro 30 giorni dalla partenza, (per problemi di salute certificati), l’acconto verrà restituito, trascorsi i 30 giorni sarà cura del partecipante trovare una sostituzione, per non perdere quanto versato. Possibilità di attivare l’opzione "Cancellazione Flessibile" al costo di 99,00 euro a persona, da aggiungere al prezzo finale. Sottoscrivendo tale opzione verrà garantita la restituzione di quanto versato entro 7 gg dalla partenza. Per informazioni su tale possibilità, scrivi a info@startrekk.it N.B. L’attività proposta potrà subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori, per ragioni di sicurezza e di opportunità. Pertanto, ogni partecipante è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi, o modalità differenti da quelle indicate. I partecipanti sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché ad essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. Tessera Federtrek 15,00 euro (5 euro per gli under 18), con possibilità di farla il primo giorno. Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera scarica il modulo che trovi sul nostro sito www.startrekk.it e portalo con te compilato e firmato
Castiglion Fiorentino - Toscana

Accompagnatore 1:
AEV Rosati Danilo
Cell: 3351330303

Accompagnatore 2:
AEV Maccioni Andrea
Cell: 3480800330


11 Maggio 2024
Difficoltà: T
Dislivello: m
Lunghezza: 6 Km
CORSO DI NORDIC WALKING NEL PARCO DELLA CAFFARELLA

Associazione Camminatori Escursionisti Roma - ACER APS
Il corso teorico pratico della durata di 3 ore circa, prevede esercizi propedeutici per l’acquisizione della perfetta tecnica di cammino, attraverso una corretta postura del corpo e coordinazione motoria, revisione del movimento completo con e senza bastoni. L’obbiettivo è far acquisire ai partecipanti attraverso i facili esercizi previsti dalla tecnica del Nordic Walking, la consapevolezza dei propri movimenti e recuperare quella scioltezza persa con il tempo e le cattive abitudini. Gli incontri prevedono una passeggiata attraverso i sentieri del Parco, e iniziano con l'esposizione di alcuni esercizi di riscaldamento e terminano con una seduta di stretching. i bastoncini da Nordic Walking vengono forniti dall’istruttore. APPUNTAMENTO: h. 9,00 largo Pietro Tacchi Venturi angolo via Latina PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: è necessario confermare la partecipazione telefonicamente AEV Mario Galassi 339 1177868
ROMA - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Galassi Mario
Cell: 3391177868




12 Maggio 2024
Difficoltà: E
Dislivello: 750 m
Lunghezza: 15 Km
MONTI SIMBRUINI: TRA LE ORCHIDEE DELLA PIANA DI CAMPOSECCO

Associazione Camminatori Escursionisti Roma - ACER APS
Da Camerata Nuova partiamo verso le rovine di Camerata Vecchia distrutta da un incendio nel 1859. La nostra escursione ci porterà attraversando colline e pianori contornati di faggi, a raggiungere la Piana di Camposecco, un pianoro che si perde a vista d’occhio, pascolato da mandrie e cinto da una immensa faggeta, tra la meravigliosa fioritura primaverile tra cui spiccano numerose varietà di orchidee. 1)APPUNTAMENTO: ore 8,00 Via Ripa Teatina, angolo Tiburtina (metro B Rebibbia)” 2)APPUNTAMENTO: ore 9,00 in Piazza a Camerata Nuova TRASPORTO(*): Auto proprie (*) l’autista non paga la benzina e l’autostrada per un numero minimo di 3 passeggeri. Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20 a Km ca – calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Mario Galassi 339 1177868 AEV Piera Volpati 342 8576000
Camerata Nuova - Lazio

Accompagnatore 1:
AEV Galassi Mario
Cell: 3391177868

Accompagnatore 2:
AEV/ATUV Volpati Piera
Cell: 342 8576000