• Escursionismo e Ambiente

Escursioni FederTrek

Visione Geolocalizzata delle escursioni proposte dalle nostre Associazioni.



Dettagli Escursioni dal 22-03-2023 al 30-4-2023


dal 22-03-2023 al 22-03-2023

Monte Follettoso da Vicovaro

650m    12km    E    6ore    Locandina in PDF

Nonostante la vicinanza con Roma, questo percorso ci portera’ in zone alquanto isolate dei monti Lucretili con vista spettacolare sui Monti Ruffi, i Prenestini, e in lontananza perfino il Gran Sasso. Appuntamento: Ore 9.00 – Vicovaro. Informazioni e prenotazioni: AEV Dario Valori 335223014, Gabriele Lamorgese 3292050056.

_________________________________________________________________________________________
dal 22-03-2023 al 22-03-2023

Escursione sui Colli della Riserva del Monte CATILLO

350m    13km    E    7ore    Locandina in PDF

L’AMBIENTE E IL TERRITORIO Tra i rilievi che circondano Roma, la Riserva Naturale del M.CATILLO, non è solo tra le più vicine alla capitale, ma a nostro giudizio, pur essendo come estensione di dimensioni inferiori ad altre aree protette e i suoi colli non raggiungono altezze ragguardevoli, non di meno è giustamente considerata da molti appassionati escursionisti, come molto interessante per effettuarvi trekking, di varia lunghezza e difficoltà. Vi si trovano ampie praterie popolate da possenti cavalli e boschi dall’incredibile fascino. Un’area a poca distan za dalla città che garantisce uno spazio verde di grande valore naturalistico, dove ultima mente il lupo è tornato a riapparire e trovarvi riparo assieme a un ampio numero di animali selvatici. Un parco naturale che porta camminatori e visitatori a riscoprire l’importanza del contatto con la natura. Il nostro Trekking, tutto interno alla Riserva, raggiungerà i principali colli della Riserva ed in particolare ci soffermeremo su quello più interessante,il M.Sterparo(566m). Da quest’ultimo si potrà osservare un bellissimo panorame sulla pianura romana, il Soratte, la catena dei Lucretili, fino al mare.

_________________________________________________________________________________________
dal 23-03-2023 al 23-03-2023

LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ, OGGI ANDIAMO A... RISERVA NATURALE DELL´INSUGHERATA

100m    8km    T    3ore    Locandina in PDF

La Riserva Naturale dell´Insugherata si estende tra la via Cassia e la via Trionfale. È costituita da tre valli che confluiscono nella valle del Fosso dell´Acqua Traversa: La Valle del Fosso della Rimessola, La Valle del Monte Arsiccio e, al centro, la Valle Dell´Insugherata. Dalla Stazione FL3 San Filippo Neri con un breve percorso arriveremo ad uno degli ingressi della Riserva. Attraverseremo la Valle Dell´Insugherata, percorreremo un tratto della Via Francigena, percorreremo sentieri caratterizzati da vegetazioni completamente diverse a seconda dell´esposizione, della composizione del terreno e dell´altitudine. Con un percorso ad anello torneremo al punto di partenza. 1)APPUNTAMENTO: ore 9,00 P.le Ostiense Fermata Metro B Piramide 2)APPUNTAMENTO: ore 9,30 Stazione Treno San Filippo Neri ARRIVO: Stazione treno San Filippo Neri PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Nadia Vicentini 333 5921522 AEV - ATUV Piera Volpati 342 8576000

_________________________________________________________________________________________
dal 24-03-2023 al 29-04-2023

Corso di Botanica Pratica

0m    0km    T    22ore    Locandina in PDF

Corso Botanica Base e riconoscimento alberi e erbe

Docente: Riccardo Virgili 3926875973 - 0695225465


· Sei appassionato/a di Botanica e vuoi inparare a riconoscere le più comuni specie di erbe ed alberi a Roma e nel Lazio?

Vuoi partecipare ad un corso pratico in cui potrai acquisire conoscenze di base sulla botanica e come creare un erbario?
Durata
:
22 ore, articolate in:
3 incontri in classe da 2 ore (tipo laboratori) e 4 uscite di 4 ore (nei parchi di Roma e all´orto Botanico)

Programma:
Corso pratico per imparare a riconoscere i più importanti alberi e fiori che si trovano in città attraverso 2 uscite pratiche di mezza giornata nei parchi di Roma e 3 lezioni in classe che saranno dei veri laboratori di riconoscimento attraverso lo studio ed ilpiante raccolte nelle uscite e la proiezione delle diapositive delle foto e la creazione di schede di erbario che ciascuno dovrà curare.
Durante il corso si acquisiranno le conoscenze base del mondo vegetale, soprattutto gli aspetti di ecologia vegetale e lettura del paesaggio fornendo gli strumenti necessari per riconoscere le
più importanti specie presenti nei nostri prati e boschi.
Origine degli organismi vegetali (storia leggende e curiosità del mondo vegetale). Le cellule ed i tessuti vegetali (le piante viste al microscopio). Anatomia del fusto, della foglia e della radice (le
piante ai raggi x). Elementi di fisiologia vegetale (come funzionano i processi vegetali). La fotosintesi e la respirazione (come fanno a vivere e a respirare le piante? Nozioni e curiosità).
Cenni di sistematica (impariamo a riconoscere le più importanti specie vegetali dei nostri ambienti).
Elementi d’ecologia vegetale, di fitosociologia e fitogeografia, perché una pianta si trova in un posto piuttosto che in un altro
Come interagiscono e comunicano tra loro le piante. Le piante ci ascoltano?
Laboratorio di riconoscimento alberi ed erbe
Sono previste uscite all’Orto Botanico e in un Parco di Roma

Programma e date prossimo corso 2023

1° Lezione in classe

Venerdì 24 Marzo ore 18,30 dura 2 ore (presso aule Inforidea in viale Giulio Agricola 33 al citofono Inforidea Formazione)

la lezione potrà essere vista anche diretta on line piattaforma Zoom e registrata

di che cosa parleremo: faremo una introduzione alla botanica, alle origini delle piante, curiosità e anatomia delle piante, questa lezione ci servirà per avere una idea di cosa è la botanica e di come riconoscere le principali famiglie botaniche.

- 1°Uscita

Sabato 25 Marzo Parco Acquedotti (4 ore)

appuntamento ore 10 Largo Arulenio Celio Sabino (Davanti chiesa di San Policarpo) uscita metro A Giulio Agricola

cosa faremo?: portate se lo avete lente di ingrandimento, macchina fotografica e per chi desidera fare un erbario delle bustine di plastica per raccogliere campioni, l´obiettivo è cominciare sul campo a riconoscere le più importanti specie botaniche alberi ed erbe, una lezione all´aperto estremamente pratica!

- 2 °Lezione in classe

Venerdì 31 Marzo

ore 18,30 20,30 durata 2 ore (presso aule Inforidea in viale Giulio Agricola,33 al citofono Inforidea Formazione)

la lezione potrà essere vista anche diretta on line piattaforma Zoom e registrata

di che cosa parleremo: laboratorio pratico di botanica, erbario e creazione delle schede delle piante raccolte o fotografate durante l´uscita, creazione delle schede approfondimenti, ricerca curiosità, imparare a riconoscere per famiglie botaniche.

- 2°Uscita

Sabato 01 Aprile (4 ore)

Uscita Pratica Caffarella

Riconoscimento specie endemiche e tipiche della campagna Romana, creazione di schede botaniche

- 3°Uscita

Sabato 15 Aprile

Parco Del Pineto (ore 10 via della Pineta Sacchetti 78)

Riconoscimento specie della Macchia Mediterranea in uno dei Parchi urbani che ospita una duna preistorica e specie tipiche della macchia maditerranea.

- 3° Lezione in classe

Venerdì 21 Aprile

ore 18,30 20,30 durata 2 ore (presso aule Inforidea in viale Giulio Agricola,33 al citofono Inforidea Formazione)

la lezione potrà essere vista anche diretta on line piattaforma Zoom e registrata

di che cosa parleremo: laboratorio pratico di botanica, ripasso argomenti trattati, raccolta e classificazione delle specie raccolte o fotografate durante le uscite completamento dell´erbario e creazione delle schede delle piante raccolte o fotografate durante l´uscita, creazione delle schede approfondimenti, ricerca curiosità, imparare a riconoscere per famiglie botaniche.

- 4°Uscita

Sabato 29 Aprile (4 ore)

Orto Botanico di Roma (Ore 10,00 Largo Cristina di Svezia)

cosa faremo?: portate se lo avete lente di ingrandimento, macchina fotografica avremo a disposizione uno degli orti botanici più importanti in Italia, per curiosare, imparare e fare una bella visita tra piante alberi ed erbe aromatiche di tutto il mondo (antistaminico per chi è allergico ai pollini :-) )

Contributo:

contributo spese di 40,00 € intero corso

22 ore di lezioni teoriche e pratiche

per chi si iscrive possibilità di aquistare anche il corso On line (Botanica Facile) di approfondimento con un buono sconto del valore di 10 euro (chiedi info)


Sede del Corso:
Viale Giulio Agricola 33 - Roma (Inforidea Academy)

Possibilità di seguire le lezioni Teoriche in diretta Streaming su Zoom con lezioni registrate

COME SI PARTECIPA AL CORSO?

effettuando il saldo di 40,00 € nei seguenti modi:

· Saldando la quota di 40,00 € può farlo venendo in sede da noi in Viale Giulio Agricola, 33 chiamando prima al 0695225465,

· pagando tramite paypal (ci fa richiesta e noi invieremo la mail per pagare)

· effettuando un bonifico al seguente IBAN indicando nella causale nome cognome e corso Botanica:

Ass. Inforidea Idee In Movimento

Unicredit Banca di Roma

IBAN: IT 06 Y 02008 05039 000400739111

Causale:Corso Botanica Nome e Cognome

Importo 40,00 €

_________________________________________________________________________________________
dal 25-03-2023 al 25-03-2023

Il Tuscolo e Il Frascati

300m    8km    T/E/EE    4ore    Locandina in PDF

𝗩𝗶𝘀𝘁𝗼 𝗶𝗹 𝗴𝗿𝗮𝗻𝗱𝗲 𝘀𝘂𝗰𝗰𝗲𝘀𝘀𝗼 𝗮𝗯𝗯𝗶𝗮𝗺𝗼 𝗱𝗲𝗰𝗶𝘀𝗼 𝗱𝗶 𝗿𝗮𝗱𝗱𝗼𝗽𝗽𝗶𝗮𝗿𝗲😄 𝗟´𝗲𝗻𝗼𝘁𝗿𝗲𝗸𝗸𝗶𝗻𝗴 𝗱𝗶 𝘀𝗮𝗯𝗮𝘁𝗼 𝟮𝟱 𝗺𝗮𝗿𝘇𝗼 𝗲̀ 𝘀𝗼𝗹𝗱 𝗼𝘂𝘁 𝗺𝗮 𝗰𝗶 𝘀𝗼𝗻𝗼 𝗮𝗻𝗰𝗼𝗿𝗮 𝗽𝗼𝘀𝘁𝗶 𝗽𝗲𝗿 𝗱𝗼𝗺𝗲𝗻𝗶𝗰𝗮 𝟮𝟲 𝗺𝗮𝗿𝘇𝗼!!

𝗢𝗡𝗔𝗩 𝗥𝗼𝗺𝗮 e 𝗜𝗻𝗳𝗼𝗿𝗶𝗱𝗲𝗮, associazione affiliata 𝗙𝗲𝗱𝗲𝗿𝗧𝗿𝗲𝗸, presentano il primo di una serie di appuntamenti che vogliono unire la passione per il 𝘃𝗶𝗻𝗼 a quella per il 𝘁𝗿𝗲𝗸𝗸𝗶𝗻𝗴. L´idea nasce dalla constatazione del fatto che il buon vino molto spesso si produce in 𝗹𝘂𝗼𝗴𝗵𝗶 𝗯𝗲𝗹𝗹𝗶𝘀𝘀𝗶𝗺𝗶: per questo motivo ha molto senso far precedere la visita in 𝘃𝗶𝗴𝗻𝗮 e in 𝗰𝗮𝗻𝘁𝗶𝗻𝗮 da una bella 𝗰𝗮𝗺𝗺𝗶𝗻𝗮𝘁𝗮 nel verde. 👣

La particolarità della nostra proposta è quella di essere accompagnati da due 𝗴𝘂𝗶𝗱𝗲 𝘀𝗽𝗲𝗰𝗶𝗮𝗹𝗶𝘇𝘇𝗮𝘁𝗲: 𝗣𝗶𝗲𝘁𝗿𝗼 𝗣𝗮𝗼𝗹𝗼 𝗣𝗮𝗿𝗶𝘀, accompagnatore escursionista Federtrek, e 𝗠𝗮𝗻𝘂𝗲𝗹𝗲 𝗣𝗲𝘁𝗿𝗶, delegato e docente ONAV - Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino. Saranno loro a 𝗴𝘂𝗶𝗱𝗮𝗿𝗲 𝗶 𝗽𝗮𝗿𝘁𝗲𝗰𝗶𝗽𝗮𝗻𝘁𝗶 durante la giornata divisa fra l’escursione mattutina e la parte più conviviale della visita in cantina.

𝗦𝗮𝗯𝗮𝘁𝗼 𝟮𝟱 𝗺𝗮𝗿𝘇𝗼 si parte con una camminata sui sentieri del 𝗧𝘂𝘀𝗰𝗼𝗹𝗼 ⛰️, dove un tempo sorgeva Tusculum, antica città fondata dai Latini e poi conquistata dai romani. Insieme andremo alla scoperta di questo luogo meraviglioso immerso nel 𝗣𝗮𝗿𝗰𝗼 𝗥𝗲𝗴𝗶𝗼𝗻𝗮𝗹𝗲 𝗱𝗲𝗶 𝗖𝗮𝘀𝘁𝗲𝗹𝗹𝗶 𝗥𝗼𝗺𝗮𝗻𝗶, ente che ha concesso il 𝗽𝗮𝘁𝗿𝗼𝗰𝗶𝗻𝗶𝗼 alla nostra attività.
Parliamo di un territorio particolarmente 𝘃𝗼𝗰𝗮𝘁𝗼 𝗽𝗲𝗿 𝗹𝗮 𝘃𝗶𝘁𝗶𝗰𝗼𝗹𝘁𝘂𝗿𝗮 come testimonia la lunghissima tradizione che oggi è portata avanti dalla storica 𝗱𝗲𝗻𝗼𝗺𝗶𝗻𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗙𝗿𝗮𝘀𝗰𝗮𝘁𝗶, vero e proprio portabandiera dell’enologia laziale.

🍇🍷 Dopo il trekking della durata di circa 𝟯 𝗼𝗿𝗲 visiteremo la cantina 𝗚𝗮𝗯𝗿𝗶𝗲𝗹𝗲 𝗠𝗮𝗴𝗻𝗼 di Grottaferrata dove degusteremo il 𝗙𝗿𝗮𝘀𝗰𝗮𝘁𝗶 𝗦𝘂𝗽𝗲𝗿𝗶𝗼𝗿𝗲 𝗗𝗢𝗖𝗚 e il 𝗙𝗿𝗮𝘀𝗰𝗮𝘁𝗶 𝗦𝘂𝗽𝗲𝗿𝗶𝗼𝗿𝗲 𝗥𝗶𝘀𝗲𝗿𝘃𝗮 𝗗𝗢𝗖𝗚 𝗩𝗶𝗴𝗻𝗲𝘁𝗼 𝗹𝗮 𝗧𝗼𝗿𝗿𝗲𝘁𝘁𝗮 𝗱𝗶 𝗩𝗮𝗹𝗹𝗲 𝗠𝗮𝗿𝗰𝗶𝗮𝗻𝗮, una delle quattro etichette di Frascati a poter riportare il nome del vigneto in etichetta. Insieme al vino potremo degustare i 𝗽𝗿𝗼𝗱𝗼𝘁𝘁𝗶 𝘁𝗶𝗽𝗶𝗰𝗶 𝗱𝗲𝗶 𝗖𝗮𝘀𝘁𝗲𝗹𝗹𝗶: dalla porchetta ai salumi e formaggi, passando per il pane e le ciambelline al vino.

𝗔𝗰𝗰𝗼𝗺𝗽𝗮𝗴𝗻𝗮𝘁𝗼𝗿𝗶:
- 𝗣𝗶𝗲𝘁𝗿𝗼 𝗣𝗮𝗼𝗹𝗼 𝗣𝗮𝗿𝗶𝘀, accompagnatore volontario Federtrek
- 𝗠𝗮𝗻𝘂𝗲𝗹𝗲 𝗣𝗲𝘁𝗿𝗶, docente e delegato ONAV
𝗜𝗻𝗳𝗼: romaest@onav.it - 348.7500453 (anche WhatsApp) - 339.8904230.
💶 𝗤𝘂𝗼𝘁𝗮 𝗱𝗶 𝗽𝗮𝗿𝘁𝗲𝗰𝗶𝗽𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 20 euro per la visita+degustazione da saldare presso la cantina Gabriele Magno.Trekking gratuito.

𝗣𝗿𝗲𝗻𝗼𝘁𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗶: per prenotare un posto basta compilare il form al seguente link:
https://bit.ly/Modulo_Iscrizione_25_Marzo
⚠️ Prima della prenotazione si raccomanda un´attenta lettura della sezione "Informazioni" nella locandina in PDF < o delle raccomandazioni e aggiornamenti contenuti nell’evento Fb .
La prenotazione è confermata solamente dopo aver ricevuto 𝘂𝗻𝗮 𝗺𝗮𝗶𝗹 𝗱𝗶 𝗰𝗼𝗻𝗳𝗲𝗿𝗺𝗮 da parte degli organizzatori. 𝗜𝗠𝗣𝗢𝗥𝗧𝗔𝗡𝗧𝗘 attività riservata ai maggiorenni.

🔎 𝗗𝗮𝘁𝗶 𝘁𝗲𝗰𝗻𝗶𝗰𝗶 𝘁𝗿𝗲𝗸𝗸𝗶𝗻𝗴:
Tipologia: Anello  ⭕
Lunghezza: 8 KM
Dislivello tot.: 300 m.
Difficoltà: T/E
Durata : 3 h + soste

🚗 Per avere un’idea della distanza in auto da Roma, cliccare qui .
📣 ATTENZIONE! La posizione esatta vi verrà inviata soltanto il giorno prima dell’appuntamento.

_________________________________________________________________________________________
dal 25-03-2023 al 25-03-2023

Passi di guerra e santi: Villa Santa Lucia-Caira

350m    15km    E    6ore    Locandina in PDF

Siamo sull’ultima delle 16 tappe (Roccasecca-Montecassino) dei trecento chilometri del Cammino di Benedetto. Giunti in auto a Roccasecca, proseguiamo fino a dopo Villa Santa Lucia, dove vicino alla chiesetta della Madonna delle Grazie ha inizio la traversata. Giunti a Masseria Albaneta discendiamo verso il Cimitero Polacco per poi risalire per vedere la Stele – a ricordo dei caduti Polacchi – della quota 593 e la “Casa del Dottore”. Proseguiremo in discesa lungo la Cavendish Road - strada militare realizzata dalle forze alleate per sferrare l’attacco alle spalle delle postazioni difensive tedesche presenti nell’area dell’Abbazia di Montecassino - passando per il monumento chiamato “Carro armato” per la Valle di Pozzo Alvito e il Vallone del Dente fino a raggiungere la frazione di Caira. Contributo Associativo di partecipazione: € 12; i minori non pagano Tessera Federtrek: obbligatoria: € 15 – minori € 2. Per chi dovesse rinnovare la tessera Federtrek può scaricare, compilare e firmare i 2 moduli (tessera e privacy) dal sito Gep, al seguente indirizzo: https://www.escursionigep.it/tesseramento/ Consegnare le stampe all’accompagnatore il giorno dell’escursione. Cosa portare: almeno 1,5 litro d’acqua a testa, pranzo al sacco consigliati i bastoncini da trekking. Ricordarsi di portare con sè la tessera fedeltà da esibire il giorno stesso dell’escursione agli accompagnatori di turno, in modo da avere diritto al punto da aggiungere alla propria raccolta. Diversamente l’escursione non potrà essere conteggiata. Inoltre, in caso di emissione di una nuova tessera fedeltà, sarà richiesto l’indirizzo mail per essere informati sul programma raccolta punti GEP. Abbigliamento e attrezzatura: scarponi da trekking (obbligatori), abbigliamento a strati possibilmente con indumenti tecnici traspiranti, giacca antivento/antipioggia, pile, consigliati bastoncini, copricapo, guanti, occhiali da sole. 1 Appuntamento: ore 7.30 Bar Tex Via Tuscolana 1826 Metro Anagnina linea A 2 Appuntamento: ore 9.00 Chiesa Madonna delle Grazie- Villa Santa Lucia N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate. I soci sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché di essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata. *E’obbligo dei soci conoscere, leggendo attentamente, il “REGOLAMENTO per i SOCI partecipanti alle attività del GEP” presente nel sito, alla voce “IL GEP”.

_________________________________________________________________________________________
dal 25-03-2023 al 25-03-2023

OPERAZIONE SAN GENNARO 3.0 con STARTREKK

1000m    19km    EE    7ore    Locandina in PDF

Ampio giro ad anello nel Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili che, con un itinerario originale e paesaggisticamente vario, ci porterà sulla vetta del Monte Gennaro attraversando la valle delle Sorgenti di Capo d’Acqua e la valle dell’Inferno per poi riscendere lungo la più conosciuta via normale.

DESCRIZIONE PERCORSO

Partiamo dal paese di Palombara Sabina, nei pressi dei ruderi del castello medievale di Castiglione (400 m). Ci incamminiamo dapprima per una carrareccia e poi, in direzione est, per un lungo sentiero nel bosco che, in leggera salita, ci consentirà di scaldarci per bene prima di arrivare alle Sorgenti Capo d’Acqua (700 m), dove la pendenza si farà più decisa e l’ambiente più suggestivo grazie al rigoglio della vegetazione e delle cascatelle che si formano lungo il fosso.

Proseguiamo verso sud per la valle dell’Inferno fino a raggiungere il noto Pratone, con la sua chiesetta (1.000 m); attraversiamo l’immensa piana erbosa deviando gradualmente verso nord-ovest e cominciando a riprendere lievemente quota fino all’ultimo tratto di salita che ci farà raggiungere la vetta (1.276m).

Dopo una pausa rifocillante, affrontiamo la discesa per la più conosciuta e “tornantosa” via normale che, nella prima parte, declina al cospetto della Torretta di Monte Morrone della Croce aprendo un bel colpo d’occhio tutt’intorno prima di inoltrarsi nel bosco con il caratteristico sentiero a zig zag.
Dopo aver percorso 25 tornanti fino al parcheggio della via normale (500 m) proseguiamo verso nord lungo un sentiero più ampio che ci consente di chiudere questo lungo e appagante anello.

DATI TECNICI ESCURSIONE:
Difficoltà: EE
Dislivello: 1.000 m
Km: 19,00
Tipo: Anello
Tempo di percorrenza: 7h00 (escluse soste)

Escursione impegnativa per dislivello e distanza riservata esclusivamente a persone allenate a buon ritmo di marcia.

APPUNTAMENTO:
PRIMO: A Roma da concordare con gli accompagnatori, salvo disponibilità dei posti auto.
SECONDO: Ore 8.30 Bar Pasticceria Peccati di Gola - Viale Rieti 12 - 00018 Palombara Sabina RM Link GoogleMap

PRENOTAZIONI:
Direttamente dal nostro sito www.startrekk.it inserendo i tuoi dati al seguente link:
LINK PRENOTAZIONE

ACCOMPAGNATORI:
AEV Lorenzo Imbimbo +39 349 050 9271
AEV Andrea Zanchi +39 377 161 3359

CONTRIBUTO ESCURSIONE: 15,00 euro

COME VESTIRSI:
Abbigliamento a strati, scarpe da trekking (OBBLIGATORIE), bastoncini, guscio antivento/pioggia, guanti, cappello, torcia frontale, acqua (almeno 1,5 l) e pranzo al sacco.

N.B.: L’attività proposta potrà subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità. Ogni partecipante è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori seguendo le loro indicazioni, in caso contrario verrà meno il rapporto di affidamento e quindi l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento, tessera FederTrek 15,00€ valida 365 giorni dalla data di emissione.
Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo allegato e portalo con te già predisposto e firmato https://www.startrekk.it/pdf/tessera.pdf

Visita il nostro sito www.startrekk.it

_________________________________________________________________________________________
dal 25-03-2023 al 25-03-2023

Anello del Monte Morra da San Polo dei Cavalieri

400m    8km    E    5ore    Locandina in PDF

Faremo questa escursione sui Monti Lucretili un Parco Naturale del Lazio, nelle vicinanze del più conosciuto Monte Gennaro più frequentato, per scoprire gli angoli nascosti del Monte Morra che negli anni 䚠-90 fu la palestra di roccia più frequentata dei climbers romani. Da San Polo dei Cavalieri ci spostiamo poco più su con le auto per raggiungere il campo sportivo e da lì iniziare a scendere verso i pendii sottostanti il Monte Morra e poi risalire fino alle prime pareti di arrampicata. Raggiunto un bivio inizieremo la salita per la cima passando tra boschi misti e rocce calcaree dove salendo l´ambiente si fa più brullo tipico dei Lucretili. Arrivati sulla vetta a 1036 mt avremo una vista particolare su tutto l´Abruzzo da un lato e la Capitale e il litorale romano dall´altro. Da qui dopo sosta pranzo torneremo al bivio e prenderemo un altro sentiero che ci porterà a Prato Favale punto di partenza classico per raggiungere il Monte Gennaro e per un anello arriveremo al punto di partenza. Caratteristiche tecniche: Lunghezza: 8 km Dislivello: 400 mt Durata: 5 ore Difficoltà: E escursionistico, adatto anche per principianti ma con un minimo di allenamento. Tipologia escursione: anello Appuntamento: San Polo dei Cavalieri sulla Tiburtina, ore 9 Per informazioni e prenotazioni: wa.me/+393473215279 Giuliano Della Posta guida AEV L´evento è riservato ai soci in regola con il tesseramento Federtrek e tessera obbligatoria che si può fare il giorno dell´escursione al costo di 15 euro con validità di 365 gg dalla data di emissione. L´organizzazione e il relativo contributo di partecipazione è competenza all´accompagnatore che ne determina l´importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà dell´evento. Contributo di partecipazione 15 euro. Per le altre escursioni visitare il sito internet www.noitrek.it. Leggere attentamente le raccomandazioni di Federtrek visitando il sito internet www.federtrek.org per partecipare all´escursione in tutta sicurezza. GRAZIE Cosa portare: adeguato abbigliamento tecnico traspirante e caldo da trekking vista la stagione, con cambio da lasciare in auto e soprattutto scarponi da montagna in buono stato non troppo usurati per evitare rotture e scivolamenti durante l´escursione. Guanti, cappello e propri farmaci personali abituali oltre ad eventuali antidolorifici.

_________________________________________________________________________________________
dal 25-03-2023 al 25-03-2023

DRY CANYONING a FORRA COSTA ARIOLA con STARTREKK

1m    1km    E    5ore    Locandina in PDF

Ancora con gli amici di Natura Avventura per provare un’esperienza unica, adrenalinica e nuova anche per noi! Con il DRY CANYONING si scende lungo quelle forre che un tempo sono state disegnate e levigate da un corso d’acqua che nel tempo è andato esaurendosi. La particolarità e la bellezza di queste forre è che, essendo prive di acqua, si possono percorrere anche in inverno, e diventano così propedeutiche alle fantastiche uscite in acqua che proporremo nei mesi più caldi

I Monti Sabini sono delle belle montagne in provincia di Rieti che si affacciano sulla valle del Tevere e racchiudono molti gioielli naturalistici di grande fascino, la forra di Costa Ariola è uno di questi.
Questo affascinante canyon, ormai fossile, si trova nelle vicinanze del piccolo e caratteristico paese di Roccantica.
Il percorso si snoda per poco più di mezzo chilometro in un ambiente affascinante, stretto tra pareti di roccia, cascate ormai asciutte e una verde e rigogliosa vegetazione.
Appena raggiunta la forra si inizia subito a prendere confidenza con l’ambiente e l’attrezzatura, imparando le tecniche con il discensore a otto.
Man mano che si procede si alternano tratti aperti a quelli più inforrati, tante le calate da affrontare con la corda, la più alta di circa 20 mt, in un ambiente veramente affascinante tra le rocce levigate e il verde intenso dei lecci e dei corbezzoli. Questo percorso è l’ideale per un primo approccio con il canyoning perché ci permetterà di provare le tecniche fondamentali di questa disciplina, in un giusto mix tra difficoltà e forti emozioni.

DATI TECNICI:
Difficoltà: Media, adatta anche ai neofiti
Lunghezza forra: 0,5 km;
Durata stimata attività: circa 4 ore, compreso il tempo per raggiungere l’inizio della forra e tornare alle auto

Cosa devi portare:
- abbigliamento da montagna, caldo e comodo (da adattare alle condizioni meteo e temperature)
- cappello e guanti caldi (cappello da utilizzare sotto il casco)
- scarponcini da trekking o un paio di robuste scarpe da ginnastica con suola antisdrucciolo
- uno zaino
- una borraccia di acqua (almeno 500ml a persona)

È consigliato portare:
- guanti da lavoro
- barrette energetiche
- pranzo al sacco

Cosa è fornito da noi:
- casco
- imbracatura
- materiale tecnico specifico (corde, moschettoni, discensori, ecc.)

Quota di partecipazione: 60,00€

ACCOMPAGNATORI:
AEV Danilo Rosati 335.1330303
Istruttore Canyoning Mauro

APPUNTAMENTO:
Ore 10:00 Roccantica https://goo.gl/maps/qdUnz3TjniRhLbvk8
Essendo un canyon fossile è possibile portare un piccolo zaino dove riporre le proprie cose come acqua, pranzo al sacco e barrette energetiche. Consigliamo di fare una buona colazione prima di arrivare al parcheggio, il bar del paese è attualmente chiuso per ristrutturazione

PRENOTAZIONI: PRENOTA ORA
La conferma di prenotazione riguarda esclusivamente l’escursione, contattare gli organizzatori qualora aveste bisogno di un passaggio o se avete posti auto disponibili per altri partecipanti

N.B. L’attività proposta potrà subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità. Ogni partecipante è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori seguendo le loro indicazioni, in caso contrario verrà meno il rapporto di affidamento

_________________________________________________________________________________________
dal 25-03-2023 al 25-03-2023

Sabini: Medioevo 2

400m    12km    E    ore    Locandina in PDF

Alla ricerca di poco conosciute testimonianze romane e medioevali, visiteremo la fortezza diffusa di Rocca Baldesca i cui spettacolari ruderi occupano un’intera altura. Separatamente, da Mompeo scenderemo verso il Farfa visitando i moli, il ponte romano ed infine la chiesa altomedioevale di San Donato. I due percorsi sono di andata e ritorno. Appuntamento: ore 9.00 parcheggio dell’Abbazia di Farfa. Informazioni e prenotazioni: AEV Dario Valori 335223014, AEV Gabriele Lamorgese 3292050056

_________________________________________________________________________________________
dal 25-03-2023 al 25-03-2023

Monte Autore (m. 1855) e Monna dell´Orso

250m    11km    E    5ore    Locandina in PDF

ESCURSIONE ORGANIZZATA DALL´ASSOCIAZIONE "BLUE AND GREEN-ROMA" ADERENTE A FEDERTREK. DESCRIZIONE SINTETICA: Dopo aver raggiunto in auto Monte Livata, lasceremo le auto circa un km. sopra il piazzale di Campo dell´Osso, nel parcheggio lungo la strada forestale antistante gli impianti di Monna dell´Orso (m. 1620). Partiremo scendendo dalla strada verso destra, raggiungendo subito il sentieroche percorre la valle, e da lì inizieremo la nostra escursione, lasciando alla nostra sinistra la strada forestale. Percorreremo un facile sentiero in direzione Est, fino ad un´ampia radura, da dove inizieremo a salire nel bosco fino a ricongiungerci alla strada forestale a circa m. 1750 di altitudine. Da lì, per un breve tratto, seguiremo la strada fino a raggiungere un punto panoramico denominato "le Vedute", con un´ottima vista sui Monti Simbruini. Da qui ripiegheremo verso sinistra e saliremo, proseguendo verso Nord, sulla vetta del Monte Autore (m. 1855), superando circa m. 100 di ulteriore dislivello in salita. Raggiunta la vetta riscenderemo seguendo il percorso a ritroso, ma seguendo questa volta la strada forestale per intero, fino a raggiungere le auto. Non ci sono rifugi lungo il percorso, di conseguenza il nostro pranzo sarà al sacco, sulla vetta del Monte Autore, oppure poco sotto in località "le Vedute". Difficoltà: E Dislivello: m. 250 Lunghezza: 11 km. Accompagnano: OP Salvatore Pullano e AEV Riccardo Porretta INFORMAZIONI PER LA PARTENZA: Punto di partenza e arrivo: Parcheggio impianti da sci Monna dell´Orso (Seggiovia di Monna dell´Orso - Base - Google Maps) Orario incontro ore 9:00 (a colazione già fatta) Partenza ore 9:30 Orario stimato di ritorno: ore 15:00 ADESIONI E PRENOTAZIONI: Per partecipare è necessaria la tessera FederTrek in corso di validità; l´iscrizione può essere fatta il giorno stesso dell´escursione (tessera FederTrek € 15,00 valida 365 giornidalla data di stipula. Per i minori di anni 18 il costo è di € 10,00) QUOTA DI PARTECIPAZIONE ALL´ESCURSIONE € 10,00 COSA PORTARE: Abbigliamento invernale; scarponi da montagna; bastoncini; berretto; pranzo al sacco; occhiali da sole; crema protettiva; ciaspole (con possibilità di noleggio a cura dell´Associazione, previa prenotazione, al costo di € 10,00 al paio, fino ad esaurimento). Il viaggio si effettuerà con auto private (obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali) e le spese saranno suddivisesecono le regole dell´Associazione. Per info e prenotazioni: OP Salvatore Pullano 348 2246087 AEV Riccardo Porretta 377 9585959

_________________________________________________________________________________________
dal 25-03-2023 al 25-03-2023

Urban Nature lungo l’argine dell’Aniene

0m    10km    T    4ore    Locandina in PDF

Si inizia da Rebibbia / Casal de Pazzi, insediamenti urbani sorti negli anni 60 / 70, dove allora si estendeva il grande Agro Romano, dopo pochi passi ci lasceremo alle spalle le palazzine popolari ed il frastuono del traffico automobilistico, per poi inoltrarci lungo il percorso del “Teverone”. Gallerie di canne costeggiano il fiume Aniene e ci introducono in ampi spazi verdi , puntellati da resti di ville rustiche romane, casali, torri, orti urbani, vecchie fabbriche riconvertite. Insomma, tanta natura e tanta storia socio - urbanistica accompagneranno i nostri passi! Il sentiero che costeggia il vecchio Anio , dopo aver visitato la Garden City di Montesacro, ci condurrà al Ponte Nomentano, ma possiamo riguadagnare il centro cittadino in Metropolitana dopo l’ultima passeggiata lungo il bellissimo e colorato Percorso Parenzio curato dal Gruppo Retake locale. APPUNTAMENTO: ore 8:45 capolinea METRO Rebibbia Informazioni e Prenotazioni: ATUV Carmela Crusco 3396958506 AEV Nando La Deda 3491994932

_________________________________________________________________________________________
dal 25-03-2023 al 25-03-2023

MONTE OFFERMO – LA STORIA TRA LE MONTAGNE D’ABRUZZO

600m    10km    E    7ore    Locandina in PDF

In compagnia di Viavai in una giornata all’insegna della montagna e della storia, alla scoperta di una vera perla d’Abruzzo! La giornata si aprirà con un trekking di media difficoltà verso la vetta del Monte Offermo (1.303 mslm). Dal paese di Bominaco imboccheremo un comodo sentiero che in un paio d’ore ci porterà al solitario eremo di Sant’Erasmo (1.156 mslm), da cui potremo godere di una vista straordinaria sul Monte Sirente e la Maiella. Da qui proseguiremo la salita fino alla cima del Monte Offermo, cima isolata incastonata tra montagne che offre un panorama a 360° sulle cime appenniniche davvero unico: Monte Ocre, Monte Sirente, Maiella, Gran Sasso e persino Terminillo. Dopo la consueta sosta per il pranzo, scenderemo lungo la cresta per poi riportarci sul sentiero percorso all’andata, fino a rientrare in paese. Una volta a Bominaco, per chi vorrà, avremo la possibilità di visitare (visita guidata gratuita gestita da volontari della Parrocchia del paese) due gioielli dell’arte medievale: la chiesa romanica di Santa Maria Assunta, esempio di architettura romanica, e l’oratorio del Pellegrino interamente affrescato e per questo sopranominato “la Cappella Sistina d’Abruzzo”. Infine, le ultime energie saranno dedicate alla visita delle rovine del Castello di Bominaco, risalente al XIII secolo, che si erge sopra il paese. Prepara zaino e scarponi che alla compagnia ci pensiamo noi! --------------------------------------------------------------------- PER INFO E PRENOTAZIONI AEV Chiara cell. 3389837747 AEV Alessandro cell. 3292919215 Ti puoi prenotare anche direttamente sul sito internet https://www.viavaitrekk.it/61-monte-offermo.../prenotazione

_________________________________________________________________________________________
dal 25-03-2023 al 25-03-2023

LA VIA FRANCIGENA: da Velletri a Cori

400m    21km    E    5ore    Locandina in PDF

Usciamo da Velletri e percorriamo Via Troncavia, Via delle Corti e Via Crocifissi uscendo dal centro abitato, imbocchiamo un sentiero e transitiamo in prossimità del lago di Giulianello attraversiamo l’omonimo centro abitato e proseguiamo in direzione Colle Illirio per imboccare un suggestivo tracciato interpoderale che ci porterà fino alle pendici del colle ove sorge l’antica città di Cori e il suo suggestivo Tempio di Ercole, meta di questa tappa.

‼️dati tecnici ‼️

👉Percorso di circa 21 km

👉Dislivello 400 metri circa

👉Tempo di percorrenza circa 4/5 ore

👉Difficoltà E (escursionistico)

‼️Cosa portare ‼️

👉Scarpe comode, preferibilmente da trekking basse

👉Bastoncini da trekking facoltativi

👉Capo impermeabile

👉Pranzo al sacco

👉Acqua almeno 1 litro

‼️Escursione riservata ai tesserati Federtrek possibilità di tesserarsi massimo 24 prima dell´escursione previo contatto con un accompagnatore entro il venerdì ‼️

✔️Contributo escursione 10 euro

☎️Info e prenotazioni

AEV Cinzia Cavoli 349 1841168

AEV Raffaele Muti 348/7410105

Comunicare nome cognome e numero di tessera

SCARICA LA LOCANDINA

_________________________________________________________________________________________
dal 25-03-2023 al 25-03-2023

CORSO DI NORDIK WALKING AL PARCO DI VILLA ADA

m    6km    T    3ore    Locandina in PDF

Il corso teorico pratico della durata di 3 ore circa, prevede esercizi propedeutici per l’acquisizione della perfetta tecnica di cammino, attraverso una corretta postura del corpo e coordinazione motoria, revisione del movimento completo con e senza bastoni. L’obbiettivo è far acquisire ai partecipanti attraverso i facili esercizi previsti dalla tecnica del Nordic Walking, la consapevolezza dei propri movimenti e recuperare quella scioltezza persa con il tempo e le cattive abitudini. Gli incontri prevedono una passeggiata attraverso i sentieri del Parco, e iniziano con l´esposizione di alcuni esercizi di riscaldamento e terminano con una seduta di stretching. I bastoncini da Nordic Walking vengono forniti dall’istruttore. APPUNTAMENTO: h. 9,00 Via di Ponte Salario (davanti alla entrata del laghetto) PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: è necessario confermare la partecipazione telefonicamente AEV Mario Galassi 339 1177868

_________________________________________________________________________________________
dal 25-03-2023 al 25-03-2023

MAGNATREK IN SPIAGGIA – PASSEGGIANDO FRA I MURALES E LE DUNE…

0m    7km    T/E    7ore    Locandina in PDF

Cosa c’è di più bello che camminare sulla spiaggia e consumare il pasto in un ristorante, questa volta, sul mare? Un’escursione ad anello con tante sorprese! Sabato 25 Marzo approfittiamo per fare una bella passeggiata al mare! Una bellissima camminata fra case le dei pescatori degli anni ’50, dove fu girato il film “LA DOLCE VITA”, piacevolmente valorizzate da Murales, e foto di Artisti locali, veramente caratteristici! Lungo la strada incontreremo anche alcune simpatiche sorprendenti sculture dove ci divertiremo a fare le foto! Vedremo la scultura “Baci Sospesi” finalmente ristrutturata, recentemente vandalizzata. Tutto questo in una cittadina vicino Roma, sul mare. Inizieremo la nostra escursione dirigendoci subito verso il “giardino dell’EDEN”, ovvero le dune rigogliose di vegetazione, per poi camminare sulla spiaggia fra le case dei pescatori fino al nostro Ristorante! Consumeremo il nostro pranzo per poi ritornare sulla “via dell’Arte” fra i murales fino al nostro parcheggio. Pranzo: Spaghetti con le Vongole + Calice di vino e acqua € 15,00 (prezzo esclusivo per noi!!!)

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

LA MAGIA DELL’ANIENE SULLE TRACCE DI SAN BENEDETTO da MANDELA a SAMBUCI

200m    13km    E    ore    Locandina in PDF

La Valle dell’Aniene in uno dei luoghi in cui la sua bellezza e la magia di riflessi e colori del fiume è stupefacente, l’acqua di una trasparenza cristallina lascia vedere il fondale e riflette nel contempo i colori e la lussureggiante vegetazione che cresce lungo le sue sponde facendoci vivere momenti di puro incanto!!!!!! Alle mille tonalità di verde fanno da contrasto le incredibili rocce calcaree che nei millenni sono state scolpite, scavate e forgiate dall’acqua in vere opere d’arte, nei secoli passati le grotte hanno ospitato eremiti e di qui è passato San Benedetto, visitarle sarà un esperienza indimenticabile, Federico ci aprirà le porte del convento dei SS. Cosma e Damiano per condurci nelle grotte e letteralmente all’interno dell’acquedotto Romano…Opere della natura e opere dell’uomo: eremi, l’acquedotto Romano, la diga e la più recente centrale idroelettrica testimoniano come da sempre questo fiume sia stato importante per gli abitanti della sua Valle e di Roma !!! APPUNTAMENTO: ore 9,00 Stazione Ferroviaria Mandela-Sambuci verrà inviato link su Googlemaps del luogo di appuntamento - auto propria - al momento della prenotazione su richiesta metteremo in contatto soci che offrono o chiedono un passaggio TRENO/COTRAL: raggiungibile in treno o COTRAL INFO E PRENOTAZIONI prenotazione obbligatoria fornendo nome cognome e numero di tessera AEV Rita Bucchi 3391074453 – AV Maria Asole 3294721065

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

Botanical Trekking

30m    10km    T/E    4ore    Locandina in PDF

TREKKINCITTA´

(Parco Appia Antica: Segui La Volpe)

Botanical Trekking: Trekking Botanico nel Parco Regionale dell’Appia Antica

Il Trekking è inserito nel Programma Segui la volpe- Giorni Verdi promosso dal Parco Regionale dell´Appia Antica

Un lungo Trek botanico all’interno del Parco regionale Dell’Appia Antica alla scoperta e riconoscimento di piante, Fiori, alberi, curiosità del mondo floristico, durante la giornata imparerete vi divertirete, conoscerete come in un vero e proprio minicorso di botanica.

Consigliato portare lente di ingrandimento, agenda per prendere appunti e macchina fotografica, per cominciare a creare il vostro primo erbario

Orario: ore 09,30

Luogo partenza: Largo Arulenio Celio Sabino (Davanti Chiesa San Policarpo)

Luogo arrivo: Merto A Colli Albani

Referente Riccardo Virgili 3926875973

Contributo 5 euro e carta amici del parco

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

VILLA GREGORIANA - TREK & PLUS con STARTREKK

400m    12km    E    6ore    Locandina in PDF

Ancora un nuovo appuntamento all’insegna del trek e della cultura, sfruttando l’opportunità degli eventi FAI di PRIMAVERA, che prevedono ingressi GRATUITI a luoghi incredibili come Villa Gregoriana.

IL TREKKING
Faremo un bel giro ad anello che attraversa ambienti diversi e suggestivi, con scorci panoramici. La Riserva naturale di Monte Catillo si estende per 1320 ettari nella parte più meridionale dei Monti Lucretili. Attraverseremo la splendida sughereta, un pezzo unico del centro Italia.

VILLA GREGORIANA
Una delle più belle ville di tutta Italia, racchiude un patrimonio geo-antropologico, declinando in modo esemplare l’estetica del sublime tanto cara alla cultura romantica. Natura, storia, archeologia e artificio si fondono qui in modo perfetto, divenendo fin dall’800 una meta obbligata del Grand Tour. Voluta da papa Gregorio XVI per contenere le continue esondazioni dell’Aniene, la villa è di una ricercata bellezza, con una cascata artificiale seconda solo a quella delle Marmore.

DATI TECNICI ESCURSIONE
Difficoltà: E
Dislivello: 400 m
Km: 12
Tipo: Anello
Tempo di percorrenza: 5h (escluse soste)

APPUNTAMENTO
Ore 9:30 – Tivoli Stazione Centrale
https://goo.gl/maps/5GNj9cthbUMxtiAu6

Se non siete automuniti, valutate l’opzione treno o contattate gli accompagnatori.

PRENOTAZIONI
PRENOTA ORA

ACCOMPAGNATORI
AEV Francesco Ruggieri 346 21 79 947
AEV Stefano Simonetta 347 71 31 344

CONTRIBUTO ESCURSIONE
15,00 euro

COME VESTIRSI
Abbigliamento a strati, scarpe da trekking (OBBLIGATORIE), bastoncini, guscio antivento/pioggia, guanti, cappello, acqua (almeno 1,5lt) e pranzo al sacco.

N.B. L’attività proposta potrà subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori, per ragioni di sicurezza e di opportunità. Pertanto, ogni partecipante è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni, in caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi, o modalità differenti da quelle indicate. I partecipanti sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché ad essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata.

Linea guida da tenere durante le escursioni:
TESSERATI http://www.federtrek.org/?p=3836
Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento, tessera FederTrek 15,00€ valida 365 giorni dalla data di emissione.
Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo allegato e portalo con te già predisposto e firmato https://www.startrekk.it/pdf/tessera.pdf
Visita il nostro sito www.startrekk.it

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

DA MICHELANGELO A PIACENTINI: OSTIA INTERPRETATA DAI GRANDI ARCHITETTI

m    10km    T/E    ore    Locandina in PDF

Faremo una passeggiata alla scoperta della storia di Ostia dal Rinascimento ad oggi. Attraverso le sue architetture, realizzate da grandi artisti ed architetti tra cui Michelangelo, Piacentini, Libera, scopriremo come e’ cambiato il ruolo del mare per la capitale d’Italia e il ruolo di laboratorio di scelte sociali e politiche che Ostia ha rappresentato nel corso del 𬊤. Al termine dell’escursione, per chi lo vorrà, sarà possibile degustare un gelato artigianale nelle atmosfere “Liberty” delle gelaterie dell’isola pedonale, ammirando un romantico tramonto sul mare. Escursione di interesse storico-ambientale. Appuntamento: ore 9:00 Fermata “Ostia Antica” della Ferrovia Roma-Lido INFO E PRENOTAZIONI: prenotazione obbligatoria entro le 16:30 di sabato 25 marzo 2023. AEV Giovanni De Paola cell. 3713746871 - mail gio.depaola@gmail.com AEV Antonio Doddi cell. 3892816120

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

ENO-TREK ETRUSCO A BARBARANO con degustazione di vini naturali “divini”

200m    10km    E    7ore    Locandina in PDF

Avete mai assaporato il gusto di un ottimo vino durante un´escursione? Ebbene durante questo archeo-trek dal sapore speciale andremo molto molto oltre... Non solo sarete protagonisti di un fantastico viaggio nel tempo sotto il segno degli Etruschi, ma potrete degustare “vini naturali” di grande pregio e vivere l´ebrezza di scoprire luoghi selvaggi e incontaminati della Tuscia. Sarà un evento che vi consentirà di vivere un´esperienza unica, un favoloso trekking condito da archeologia e buon bere! In collaborazione con l’archeologo Antonio Rossi, c´inoltreremo in mezzo alla fitta vegetazione delle forre che circondano il borgo magico di Barbarano, senza dubbio uno dei luoghi più affascinanti dell’Etruria rupestre. Andremo a esplorare vie Cave, monumentali necropoli etrusche, tombe nascoste e altre misteriose testimonianze di questo popolo raffinato, evoluto e con un profondo senso del sacro che fuse mirabilmente religione e scienza. Un popolo che utilizzava il vino soprattutto per riti e cerimonie. Il consumo del vino, al loro tempo, era legato in modo profondo alla dimensione religiosa e veniva consumato collettivamente per celebrare dèi e defunti. Noi invece brinderemo ai piaceri della vita! Antonio vi racconterà inoltre numerosi aneddoti sull’uso del vino come bevanda e dal punto di vista simbolico. Del resto il “nettare di Bacco”, una delle eccellenze del nostro Paese, è il risultato di una storia e di una cultura che hanno radici molto antiche. A illustrarvi invece, in maniera appassionata, i segreti che vi sono dietro alla produzione di un’ottima bottiglia sarà Marco Romagna, esperto di vini. Potrete assaggiare vini sapientemente costruiti da piccoli e illuminati produttori come Volcanalia Maramao 2019 Garganega, Possa U Neigru 2020 l’ve autoctone liguri, Cascine degli ulivi, semplicemente 2020 uve autoctone Piemonte; Piana dei Castelli Deanike Cesanese 2015. A buon intenditor poche parole... 
Una giornata insomma da trascorrere all’insegna della bella compagnia e del buon bere, per ossigenare corpo, mente e ubriacarsi di bellezze naturalistiche!!! 
E allora in alto i calici e gambe in spalla. CARATTERISTICHE ESCURSIONE
Difficoltà: E
Dislivello: 200 mt. circa;
Lunghezza: 10 Km circa;
Durata: 7 ore circa NON SONO PRESENTI PUNTI ESPOSTI PUNTO RITROVO: Domenica 26 Marzo 2023 ore 9,30 La casina di Caiolo, Barbarano Romano https://goo.gl/maps/5ChHg4qbnVU3CE378 Equipaggiamento OBBLIGATORIO:
Zaino 20/30l, scarponi da trekking, guscio anti pioggia , pantaloni lunghi, capello e guanti, lampada frontale oppure la torcia elettrica. Equipaggiamento CONSIGLIATO:
Bastoncini da trekking, occhiali da sole, un ricambio d’abbigliamento asciutto, cappello Alimentazione:
Acqua (almeno 2l) Contributo associativo di partecipazione 35,00 € (comprensivo di trekking, degustazioni di 4 vini, merenda di metà mattina). Per chi non vuole portarsi il pranzo da casa, il ristoro la casina di Caiolo ci preparerà una zuppa di legumi e pane con salsiccia (10€) Accompagnano:
AEV Andrea Di Marcoberardino 3498027433 Archeologo Antonio Rossi Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento . Tessera Federtrek (15€ ove non presente) Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link:
https://www.noitrek.it/…/NOITREK_Modulo_iscrizione… 


 ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI SU:
Visita il sito: www.noitrek.it
Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale:
https://www.facebook.com/Noitrek
Iscriviti al gruppo della nostra comunità:
https://www.facebook.com/groups/467008183834051/


Ⓜ️CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI:
– Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/
– Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX    

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

ANELLO MONTE CALVIO E DEL CASALACCIO

450m    13km    E    5ore    Locandina in PDF

Ci troviamo al confine del parco di Vejo con una escursione ad anello che dal borgo di castelnuovo di porto si giunge a un laghetto di pesca sportiva per risalire tramite sentiero sul monte Calvio (269m) proseguendo fino a un altopiano al monte castellaccio (367m) dove si trovano i ruderi del Casalaccio, si percorre un sentiero in discesa che ci riporta al paese. ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO: ore 9.00 Parcheggio stazione ferroviaria di castenuovo di porto Si raccomanda cortesemente la puntualità. Informazioni e prenotazioni: AEV MARCO MOLENA Tel.3333927116 – AEV ANTONIO CRICENTI Tel.3273054730 – AEV TIZIANA GERMANI Tel.3476264709

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

Etnotrek - la Meditazione Buddhista Zen: in cammino tra la tradizione giapponese e quella cinese

0m    4km    T    5ore    Locandina in PDF

Iscrizioni online: https://www.pontierideldialogo.org/?page_id=9767 Programma: La pratica della Meditazione Zen si articola in una vasta pluralità di differenti scuole buddhiste, il ns EtnoTrek cercherà di coglierne qualche aspetto attingendo alle diverse tradizioni. Con una breve camminata dal luogo dell’appuntamento, giungeremo al Tempio Buddhista Zen Jōhōji, dove avremo un incontro teorico e pratico con il Maestro Abate che ci introdurrà alla scuola giapponese Sōtō Zen. Pranzo opzionale con il Sushi. Successivamente ci avvieremo, sia a piedi che con i mezzi pubblici, verso la più grande Pagoda Buddhista Cinese d’Europa, Hua Yi Si, gestita da sole donne, le Monache Chan, termine da cui deriva l’espressione Zen. Anche in questo caso l’incontro, con l’aiuto di un interprete perché le Monache parlano solo cinese, sarà ricco di momenti teorici e di pratica meditativa. Appuntamento: ore 09:30 Largo Preneste davanti al Gran Caffè Preneste Dati Tecnici: L=4 km, Dislivello: 200 m. Difficoltà: T (Facile) durata ore 9:45 – 17:00 Contributo partecipazione: 10 € + offerte ai luoghi di culto per informazioni Andrea Fellegara 3297100219

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

GROTTA PUNTA DEGLI STRETTI con STARTREKK

1m    1km    E    5ore    Locandina in PDF


RIPRENDIAMO LA NOSTRA COLLABORAZIONE CON GLI AMICI DI NATURA AVVENTURA, questa volta con una proposta speleologica adatta a tutti!
La speleologia è quella disciplina che si occupa di percorrere ed esplorare le grotte… nella maggior parte dei casi è un’attività riservata persone con una formazione specifica, ma non nel caso della grotta di Punta degli Stretti.
L’ingresso della grotta è nascosto alla vista e fu scoperto, per un caso fortuito, quando si stavano realizzando i lavori di costruzione della piccola ferrovia che avrebbe dovuto smaltire i carichi di minerali provenienti da Porto Santo Stefano.
La particolarità di questa grotta è di essere praticamente orizzontale, ci sono solo 3 metri di dislivello, praticamente sul livello del mare e allagata da acqua dolce, quindi accessibile e percorribile da chiunque!
La grotta è lunga poco meno di un chilometro e costituita da corridoi intervallati da ampie camere, piccoli canyon allagati e bellissimi laghetti decorati ovunque di concrezioni calcaree dome stalattiti e stalagmiti, colonne e depositi che a volte prendono strane forme.
All’interno le temperature sono costanti, piacevoli, e permettono di percorrerla in tutte le stagioni.
Equipaggiati con mute in neoprene, caschi e lampade frontali entrare nel mondo ipogeo è un’esperienza unica e meravigliosa, che permette di provare sensazioni ancestrali della scoperta di ambienti incantati quasi fiabeschi.
Non mancano alcuni animali tipici di questi ambienti come i pipistrelli, quasi sempre confinati nella parte iniziale; la dolicopota, un insetto molto simile ai grilli e alcuni anfibi e crostacei più rari.

ACCOMPAGNATORI:
Danilo Rosati 335.1330303
Mauro Moratti

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 40€

APPUNTAMENTO: ore 10:00 a Orbetello, Piazza della Repubblica https://goo.gl/maps/FJbnVHjYj17ECe8d8

PRENOTAZIONI:PRENOTA ORA
La conferma di prenotazione riguarda esclusivamente l’escursione, contattare gli organizzatori qualora aveste bisogno di un passaggio o se avete posti auto disponibili per altri partecipanti

COSA DEVI PORTARE
- un costume da bagno
- una t-shirt
- un paio di scarponcini da escursionismo o di scarpe da ginnastica con suola antisdrucciolo (Si cammina in acqua, ma le scarpette da scoglio NON VANNO BENE)
- un asciugamano o accappatoio
- un cambio completo, scarpe comprese, da lasciare in macchina
- una o più sacchetti di plastica dove mettere indumenti e scarpe bagnate
- una bottiglietta d’acqua (½ litro)
- qualche barretta energetica

COSA E’ FORNITO DA NOI:
- muta in neoprene da 5mm
- calzari in neoprene da 3mm (non sono scarpe, ma delle calze in neoprene da mettere dentro le vostre scarpe)
- casco
- lampada frontale

N.B. L’attività proposta potrà subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità. Ogni partecipante è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori seguendo le loro indicazioni, in caso contrario verrà meno il rapporto di affidamento

Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento, tessera FederTrek 15,00€ valida 365 giorni dalla data di emissione. Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo che trovi sul sito www.startrekk.it e portalo compilato e firmato

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

Trevignano, il monte Rocca ed il lago di Bracciano

488m    8km    T/E    5ore    Locandina in PDF

Trevignano, il monte Rocca ed il Lago di Bracciano. Tre elementi che uniremo nel nostro percorso nell’area del parco Regionale di Bracciano e Martigiano; a due passi da Roma ma ricco di verde. Sfruttando un comodo parcheggio sul lungo lago saliremo verso l’affaccio panoramico sul lago, attraverso boschi di querce, lecci e faggi, ma non solo. L’iniziale fatica sarà premiata dagli affacci panoramici sul lago; arriveremo fin sotto le pendici del Monte Rocca Romana (valuteremo se salire sulla vetta) per poi ridiscendere verso il lago attraverso il sentiero nel bosco. Al termine del trek potremo proseguire visitando la Rocca degli Orsini nonché godere di un terzo tempo sulle sponde del lago

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

AEV: Fabio Ferri 3383438240 (anche WhatsApp)

AEV: Laura Lombardozzi 3470457393 (anche WhatsApp)

Alla prenotazione diteci se cercate/offrite posto auto, cercheremo di favorire la condivisione delle vetture.

1.o APPUNTAMENTO ore 08:00 Bar Antico Casello, Via Tiburtina (Metro Rebibbia), qui: https://goo.gl/maps/bFg6EmKjnD4qiUAGA

2.o APPUNTAMENTO ore 09:00 Parcheggio cimitero Trevignano Romano, Via Settevenepalo qui: https://goo.gl/maps/WZXpfP4SQ7UR3j6K6

Gli appuntamenti hanno una tolleranza di 15 minuti per rispetto del gruppo presente. Avvisare sempre per qualsiasi ritardo.

CARATTERISTICHE (ESCLUSA VISITA A TREVIGNANO)

Tipologia: Semianello

Difficoltà: T/E

Lunghezza: 8 km

Dislivello: 488 metri

Durata: 5 ore pausa pranzo inclusa

Sono ammessi cani purché dotati di guinzaglio e con padroni responsabili (presenza di cinghiali nel bosco)

EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO

Scarpe da trekking (No scarpe da ginnastica)

Capo antipioggia

Capo caldo

Pranzo al sacco

Almeno 1 litro d’acqua

Qualora gli accompagnatori valutassero inadeguato l’equipaggiamento del partecipante si riservano il diritto di negare la partecipazione all’attività.

EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO

Abbigliamento a strati per i cambi di temperatura

Scarpe di riserva (fango sui sentieri) da tenere in auto

bacchette da trekking

TESSERAMENTO E CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE

Attività riservata agli iscritti Federtrek con tessera valida

Soci iscritti 10,00 EURO

Nuovi soci 20,00 Euro (15,00 euro Tessera annuale + 5,00 euro contributo escursione)

In fase di iscrizione comunicare il numero di tessera FederTrek per verifica e per la preparazione dei moduli per i nuovi soci.

AVVERTENZE

Durante l’evento gli accompagnatori potrebbero effettuare fotografie e/o riprese video a fini di comunicazione o promozionali; avvertite gli accompagnatori se non desiderate essere ripresi.

L’attività potrebbe essere interrotta o modifica ad insindacabile giudizio degli accompagnatori per motivi vari (Meteo, sicurezza, ecc..).

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

La Via della Neve Anello del Monte Pellecchia

700m    13km    E    7ore    Locandina in PDF

Il Monte Pellecchia con i suoi 1370 mt è la vetta più elevata dei Monti Lucretili, oltre che la più panoramica, la lunga cresta ci condurrà anche sulla Cima Fidene 1361 mt e alla Croce di Pizzo Pellecchia 1331 mt. La dorsale ci ripagherà inoltre con dei paesaggi emozionanti su tutto l’Appennino Centrale, dai Sibillini al Gran Sasso e con un pò di fortuna potremo ammirare il volteggio dell’Aquila Reale che da qualche anno nidifica nel Parco. La cima del Pellecchia custodisce un’elica ed una targa commemorativa a testimonianza del tragico incidente aereo accaduto il 25 agosto 1960. Chiudendo l’anello troveremo la parte posteriore della fusoliera del Beeachraft C45 partito da Guidonia per una esercitazione.Percorreremo inoltre la “Via della Neve,”per parlare del commercio del ghiaccio che ha dato un importante sostegno all’economia di tutta la popolazione locale, fino all’inizio del “900”. Contributo Associativo di partecipazione: € 12; i minori non pagano Tessera Federtrek: obbligatoria: € 15 – minori € 2. Per chi dovesse rinnovare la tessera Federtrek può scaricare, compilare e firmare i 2 moduli (tessera e privacy) dal sito Gep, al seguente indirizzo: https://www.escursionigep.it/tesseramento/ Consegnare le stampe all’accompagnatore il giorno dell’escursione. Cosa portare: almeno 1,5 litro d’acqua a testa, pranzo al sacco consigliati i bastoncini da trekking. Ricordarsi di portare con sè la tessera fedeltà da esibire il giorno stesso dell’escursione agli accompagnatori di turno, in modo da avere diritto al punto da aggiungere alla propria raccolta. Diversamente l’escursione non potrà essere conteggiata. Inoltre, in caso di emissione di una nuova tessera fedeltà, sarà richiesto l’indirizzo mail per essere informati sul programma raccolta punti GEP. Abbigliamento e attrezzatura: scarponi da trekking (obbligatori), abbigliamento a strati possibilmente con indumenti tecnici traspiranti, giacca antivento/antipioggia, pile, consigliati bastoncini, copricapo, guanti, occhiali da sole. 1 Appuntamento: ore 8.30 Tex Bar Metro Anagnina 2 Appuntamento: da comunicare ad iscrizione avvenuta N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate. I soci sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché di essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata. *E’obbligo dei soci conoscere, leggendo attentamente, il “REGOLAMENTO per i SOCI partecipanti alle attività del GEP” presente nel sito, alla voce “IL GEP”.

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

PERCORSO INEDITO: Tor Caldara, spiaggia e Pineta della Gallinara - LeoTrek - Domenica 26 Marzo

100m    18km    E    6ore    Locandina in PDF

LEOTREK (3382437266) CARATTERISTICHE ESCURSIONE: Difficolta ; E Dislivello : 100m Lunghezza: 18 km Durata: 5 ore e 1/2 Domenica 26 Marzo 2023 – ore 08:30 Appuntamento : https://goo.gl/maps/gWTRxup4hEwNqx2B9 🚗🚓🚙🚗🚓 Un’escursione inedita che lambisce più volte il mare e la spiaggia di Lido dei Pini/Lavinio. 🏖⛱🏖⛱🏖♒♒♒♒♒♒ Partendo dal parco della Gallinara, da un parcheggio ampio e comodo sito proprio sull’Ardeatina all’altezza di Lido dei Pini, si entra, dopo un piccolo guado, in un bosco inaspettato e poco frequentato e conosciuto: vegetazione particolare, guado senza bagnarsi le scarpe, uccelli e colori ne costituiscono la particolarità. Sbucati sulla spiaggia, si faranno 3 km sulla sabbia per raggiungere l’oasi Riserva naturale di Tor Caldara, articolata in un percorso numerato, con vari laghetti sulfuerei e punti panoramici. 🌴🌲🌳🎋🎄🌴🌲🌳🎋 Di ritorno sulla spiaggia, torneremo sempre via sabbia, per un tragitto diverso, verso le macchine, dove, poco prima, in pineta, potremo mangiare. VINO E CAFFè OFFERTI DALLA CASA.☕☕☕☕ 🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🐟🐟🐟🐠🐠🐠🦈🐡🐟🐠🦈🐠🐟🐠🦈🐠🐟🐠🦈🐠🐟🐠🦈🐠🐟🐠🦈🐠 🥄🥄🥄🔪🔪🔪🍴🍴🍴🍴 🥄🥄🥄🔪🔪🔪🍴🍴🍴🍴

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

NARNI: DAL CENTRO D’ITALIA AL CASTELLO ALBORNOZ E VISITA AI SOTTERRANEI

350m    10km    E    3ore    Locandina in PDF

Escursione nel territorio di Narni. Dal centro geografico d’Italia percorriamo un tratto dell’acquedotto romano della Formina, per poi salire tra boschi di leccio e macchia mediterranea fino al Castello che domina la città, con straordinari panorami su gran parte dell’Umbria e del Lazio. Nel Pomeriggio visitiamo i misteriosi e affascinanti sotterranei di “Narni Sotterranea” e la caratteristica città medievale. 1)APPUNTAMENTO: ore 08,00 Via Ripa Teatina, angolo Tiburtina (metro B Rebibbia) 2)APPUNTAMENTO: ore 09,20 a Narni TRASPORTO(*): Auto proprie (*) l’autista non paga la benzina e l’autostrada per un numero minimo di 3 passeggeri. Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20 a Km ca – calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Mario Galassi 339 1177868 AEV Antonio Leggio 338 6207654

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

Dal lago Albano a Nemi (e ritorno)

650m    24km    E    8ore    Locandina in PDF



Dalla località “11 Scogli” (290m) sulla riva nordorientale del lago Albano percorriamo il sentiero circumlacuale per circa 3km. Arrivati sulla riva sudorientale iniziamo verso sinistra l’ascesa della caldera vulcanica tra boschi misti. Quando giungiamo all’incrocio con il noto sentiero che collega il Convento dei Cappuccini al Convento di Palazzolo voltiamo a sinistra in direzione Palazzolo. Dopo 1750m circa svoltiamo a destra e saliamo gradualmente fino a passare sotto alla via dei Laghi. Proseguiamo con una salita graduale fino a raggiungere la località Guardianona (650m) il punto più altro del nostro periplo. Scendiamo verso Fontana Tempesta (615m) e proseguiamo a sinistra verso il borgo di Nemi. Dal belvedere Ceyrat (560m) godiamo di una spettacolare veduta sul lago di Nemi. Dopo la sosta pranzo e il possibile acquisto di tortine alle fragoline e altre delizie torniamo al lago Albano secondo lo stesso percorso.

Contattare AEV Monique Julie Vandenberghe - Cell.: 333 755 80 54

Socio collaboratore Duilio Roggero

DATI TECNICI:
Gruppo montuoso di riferimento: Parco Regionale dei Castelli Romani
Massima altitudine raggiungibile: 650m s.l.m.
Altitudine minima: 290m s.l.m.
Dislivello assoluto in salita: 360m - Dislivello complessivo: 650m
Km totali da percorrere: 24 circa
Durata: 8,5 ore circa
Livello difficoltà: E (un breve tratto del sentiero è ripido)

APPUNTAMENTO: ore 9.30 già colazionati al lago di Albano in località 11 Scogli: Da Roma prendere via Appia, a sinistra nella SP140, destra nella SP140dir. Alla fine del tunnel a sinistra fino ai parcheggi con le strisce bianche. (Presenza autovelox)

Organizzo le macchine per chi lo desidera.

Abbigliamento: Scarpe da trekking obbligatorie, bastoncini, pranzo al sacco, acqua, mantellina, torcia, crema solare.
Iniziativa riservata ai soli soci FederTrek con tessera in corso di validità da esibire alla partenza con annotazione del numero, pena la impossibilità di partecipare o da fare il giorno stesso, costo 15€. Per minori tessera FT 2€.
Quota sociale di partecipazione: 10€. Quota sociale under 30: non richiesta

AVVERTENZE: Si ricorda che i guidatori delle autovetture messe a disposizione sono esenti dal pagamento delle spese di viaggio (autostrada e carburante). Per le spese del carburante si applicano le tabelle ACI al minimo (€ 0,20 al Km).

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

Da Barbarano per le Gole del Biedano a Blera e ritorno per la Vecchia Ferrovia. Tra Cascate,Mole e paesaggi incantati.

300m    15km    T/E    6ore    Locandina in PDF

Con il suo incessante scorrere per millenni, il torrente Biedano ha scavato delle gole tra pareti di tufo alte anche 60 metri, frutto dell’erosione dell’acqua sui terreni vulcanici locali. All’epoca degli etruschi questa era la strada che collegava i due abitati di Blera e di Barbarano Romano, le alture erano impenetrabili boschi e selve. Anche i romani passavano per le gole che con loro divennero una vera e propria via: la Clodia. Il torrente Biedano, che prende il nome dall’antico nome di Bieda, l’attuale Blera, ci riserverà molte sorprese. Una vegetazione lussureggiante di tipo quasi tropicale ci accompagna durante in nostro viaggio, scoprendo di tanto in tanto vestigia dell’attività umana nei secoli passati. Cammineremo lungo la forra tra piccole dighe, cunicoli, mulini, grotte sono oggi sono custodi da una natura integra e selvaggia; il tutto all’interno dell’area protetta del Parco Marturanum nel comune di Barbarano Romano. Fino ad arrivare verso al Ponte del Diavolo, risalente all’inizio del I sec. a.C. che rappresenta un’importante testimonianza della presenza romana su questo territorio. A questo punto Saliremo a Blera dove mangeremo per poi rituffarsi a ritroso verso il Ponte del Diavolo che ora attraverseremo e dopo un breve sentiero raggiungeremo la Vecchia ferrovia dismessa nel 1961 che collegava Civitavecchia con Capranica, che ci riporterà a Barbarano. Dove termineremo il nostro percorso in questo angolo di Tuscia molto suggestivo. Contributo Associativo di partecipazione: € 12; i minori non pagano Tessera Federtrek obbligatoria: € 15 – minori € 2. Per chi dovesse rinnovare la tessera Federtrek può scaricare, compilare e firmare i 2 moduli (tessera e privacy) dal sito Gep, al seguente indirizzo: https://www.escursionigep.it/tesseramento/ Consegnare le stampe all’accompagnatore il giorno dell’escursione. Cosa portare: almeno 1,5 litro d’acqua a testa, pranzo al sacco consigliati i bastoncini da trekking. Ricordarsi di portare con sé la tessera fedeltà da esibire il giorno stesso dell’escursione agli accompagnatori di turno, in modo da avere diritto al punto da aggiungere alla propria raccolta. Diversamente l’escursione non potrà essere conteggiata. Inoltre, in caso di emissione di una nuova tessera fedeltà, sarà richiesto l’indirizzo mail per essere informati sul programma raccolta punti GEP. Abbigliamento e attrezzatura: scarponi da trekking (obbligatori), abbigliamento a strati possibilmente con indumenti tecnici traspiranti, giacca antivento/antipioggia, pile, consigliati bastoncini, copricapo, guanti, occhiali da sole. 1 Appuntamento: ore 8.00 Bar Antico Casello Metro B Rebibbia 2 Appuntamento: ore 9.15 Viale IV Novembre, 1, 01010 Barbarano Romano VT https://maps.app.goo.gl/L4GXVs3QRcDjkBf58 N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate. I soci sono tenuti ad essere preparati G.E.P.: Piazza Rosolino Pilo, 7– 00152 Roma www.escursionigep.it escursionigep@gmail.com Instagram: gep_trekk fisicamente e tecnicamente, nonché di essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata. *E’obbligo dei soci conoscere, leggendo attentamente, il “REGOLAMENTO per i SOCI partecipanti alle attività del GEP” presente nel sito, alla voce “IL GEP”.

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

Da Torre a Torre – Lungo il Cammino Pitonio

250m    10km    E    6ore    Locandina in PDF

La nostra escursione inizierà dal comune più importante della Valle del Giovenco, Ortona dei Marsi, uno splendido paese montano, porta nord del PNALM, a 1050m s.l.m. Visiteremo la torre mastio, struttura difensiva medioevale, attraversando i suggestivi vicoli del paese. Dalla torre godremo di una vista meravigliosa sulla Valle del Giovenco, nel cui interno scorre l'omonimo fiume, anticamente chiamato Pitonio, lo raggiungeremo e costeggiandolo, immersi in una natura selvaggia, giungeremo a Pescina, splendido paese ricco di storia ecultura e tradizioni, per la precisione all'antica torre Piccolomini, recentemente restaurata. Sarà imperdibile ritrovarci tutti presso il ristorante Balù, dove potremmo gustare degli ottimi piatti preparati con i prodotti tipici del territorio. G.E.P.: Piazza Rosolino Pilo, 7– 00152 Roma www.escursionigep.it escursionigep@gmail.com Instagram: gep_trekk Contributo Associativo di partecipazione: € 12; i minori non pagano Tessera Federtrek: obbligatoria: € 15 – minori € 2. Per chi dovesse rinnovare la tessera Federtrek può scaricare, compilare e firmare i 2 moduli (tessera e privacy) dal sito Gep, al seguente indirizzo: https://www.escursionigep.it/tesseramento/ Consegnare le stampe all’accompagnatore il giorno dell’escursione. Cosa portare: almeno 1,5 litro d’acqua a testa, consigliati i bastoncini da trekking. Ricordarsi di portare con sè la tessera fedeltà da esibire il giorno stesso dell’escursione agli accompagnatori di turno, in modo da avere diritto al punto da aggiungere alla propria raccolta. Diversamente l’escursione non potrà essere conteggiata. Inoltre, in caso di emissione di una nuova tessera fedeltà, sarà richiesto l’indirizzo mail per essere informati sul programma raccolta punti GEP. Per il pranzo Prenotazione obbligatoria entro venerdì 24 marzo (Antipasto e secondo o primo e secondo, acqua e vino al tavolo) Antipasto: Affettati formaggio fagioli ecc. Primo: paccheri in salsa di zafferano e salsiccia  Secondo: Pecora al cotturo  Prezzo Pranzo 15 euro Abbigliamento e attrezzatura: scarponi da trekking (obbligatori), abbigliamento a strati possibilmente con indumenti tecnici traspiranti, giacca antivento/antipioggia, pile, consigliati bastoncini, copricapo, guanti, occhiali da sole. 1°APPUNTAMENTO: ore 7:00 Bar “Meo Pinelli” Metro A Subaugusta, Roma https://goo.gl/maps/y5GsSnoJkrBix6k2A 2 Appuntamento: ore 9.00 Balù Bar Ristorante Pizzeria, Ortona dei Marsi (AQ) https://maps.app.goo.gl/EQBoHK8TMUTMSJzN7 N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate. I soci sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché di essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata. *E’obbligo dei soci conoscere, leggendo attentamente, il “REGOLAMENTO per i SOCI partecipanti alle attività del GEP” presente nel sito, alla voce “IL GEP”.

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

Benvenuti nel Far West!

85m    10km    E    6ore    Locandina in PDF

Questa spettacolare area naturale, ai più poco conosciuta, è eredità dei fenomeni vulcanici propri dei Colli Albani. Un paesaggio irreale, suggestivo e misterioso, dove l’aspetto geologico si fonde con quello mitologico. Il colore della terra ora rosso ora giallo a causa dello zolfo, i colori dei laghi verde, rosso e il bianco, che ribolle a causa dei gas che fuoriescono in superficie, il canyon attraversato da ruscelli colorati, raccontano perché questo luogo fosse per gli antichi latini un luogo sacro. Ci troviamo infatti in quella che Virgilio, nel VII libro dell’ Eneide, chiama Albunea. Il sommo poeta racconta di quando il re Latino, non convinto di dare in sposare la figlia Lavinia a Turno, re dei Rutuli, viene ad Albunea per chiedere il parere dell’oracolo di Fauno. Gli viene preannunciato l’arrivo di uno straniero, Enea che sbarcò vicino Torvaianica per fondare Lavinium e che ebbe in sposa la figlia, dando origine alla Gens Iulia (Giulia) di cui faranno parte Cesare e gli imperatori romani, da Augusto a Nerone. CARATTERISTICHE ESCURSIONE Tipologia: Anello Difficoltà: E Dislivello: m.85 Lunghezza: km. 10 Durata: ore 6 Cani ammessi in numero limitato ed al guinzaglio, concordare con gli accompagnatori la loro presenza APPUNTAMENTO 26/3/2023 - ore 10,00 Bar Tavola Fredda - Tabaccheria Scalella Via Laurentina, 1, 00134 Roma Il punto esatto verrà indicato agli iscritti il giorno prima dell’escursione Oppure per chi vuole è possibile organizzarsi con il “car pooling” ossia “viaggio in auto condiviso“ al fine di ridurre i costi per lo spostamento e per muoversi con meno mezzi possibili, d’aiuto anche alla cosiddetta mobilità sostenibile. PER PRENOTARE via Whatsapp/telefono indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera Federtrek ACCOMPAGNA AEV Stefano Petetti 3279928290 AEV Marco Campagnolo 3385898877 AEV Lorena Magnarelli 3386663486 AEV Antonello Di Pardo 3294261256 L’evento è riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento (tessera Federtrek Adulti € 15, Minorenni € 5, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Chi non possiede la tessera potrà sottoscriverla il giorno stesso dell’escursione avendo avuto cura di indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e di compilare e presentare all’accompagnatore l’apposito modulo scaricabile al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/ ANNULLAMENTO/MODIFICHE L’accompagnatore, a sua discrezione, si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti. Il partecipante già prenotato all´escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l´accompagnatore per ragioni organizzative DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 In forza delle disposizioni anti COVID-19 non è possibile organizzare il car pooling e assegnare i posti. Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k COSA PORTARE - ABBIGLIAMENTO Abbigliamento idoneo a una escursione e alla permanenza in montagna o in natura, in particolare: calzature da trekking (obbligatorie, no scarpe da ginnastica), zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Se del caso, felpa o pile, guanti e cappello, consigliata una torcia frontale e bastoncini. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette). Gli accompagnatori sono a disposizione per suggerimenti e indicazioni utili. Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno non accettarne la partecipazione all’attività. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE Se in possesso di tessera Federtrek: Adulti €. 15 Minorenni €. 10 Per chi deve sottoscrivere la tessera: Adulti €.15 tessera + contributo di partecipazione € 10 Minorenni €. 5 tessera + contributo di partecipazione € 5 L´organizzazione dell´evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell´evento, è competenza dell´accompagnatore che ne determina l´importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

Vejano: Festa della Primavera

300m    10km    E    ore    Locandina in PDF

Percorreremo i Sentieri della rete sentieristica del CAI, nel territorio di Vejano che confina coi Monti della Tolfa, splendida zona di pascolo e boschetti con ampie vedute che vanno dagli appennini al mare. Antichi sentieri etruschi che ci porteranno a scoprire "l´Auguraculum di Fontiloro" , monumento rupestre della prima metà del I sec. d.C., nascosto in uno dei boschetti della zona. Selvaggia terra di butteri, pascolo di vacche maremmane, impreziosito dalle fioriture primaverili, attraverseremo un territorio di pacifica bellezza. Chiuderemo la nostra escursione in paese con la festa organizzata dalla Pro Loco locale, con stand gastronomico e con i Butteri che faranno il formaggio ( pranzo facoltativo, menù alla carta ) Ritrovo: ore 8.30, Piazza Armando Diaz, Vejano (attenzione all’ora legale - massima puntualità) Info: AEV Anna Pigliautile 349 5563373, AEV Fabio Piferi 347 9002912

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

Un cammino nella natura e nella storia !!!

940m    14km    E    7ore    Locandina in PDF

Conoscere la storia aiuta a non commettere gli stessi errori del passato. Oggi vi porteremo alla scoperta dei Monti Aurunci Orientali, nel basso Lazio, in provincia di Frosinone, monti carsici noti alla storia come una delle roccaforti della Linea Gustav. Partendo dal simpatico borgo di Coreno Ausonio (318 mt), accompagnati da amici del luogo e dalla stabile presenza del golfo di Gaeta, attraverso un percorso in salita, ma abbastanza agevole, ci dirigeremo verso il casolare della “Macchia”, luogo di un cruento eccidio compiuto da truppe tedesche nei confronti di abitanti di Coreno, i quali davano rifugio ad un pilota americano sopravvissuto all’abbattimento del proprio velivolo. Proseguiremo l’itinerario dirigendoci verso la cima del Monte Maio (940 mt), baluardo occidentale della Linea Gustav, grazie al quale si aveva libero accesso alla valle dei Santi e quindi a Cassino. Sia durante il tragitto che sulla cima avremo la possibilità di godere di un panorama a giro d’orizzonte, dal Matese al Parco Nazionale d’Abruzzo ai Monti Ausoni, dal golfo di Gaeta alle isole Pontine ad Ischia. Nelle giornate senza foschia la vista si allarga dal Circeo al Vesuvio. Dopo aver pranzato, inizieremo la discesa verso zona “Termine” (675 mt) per incamminarci poi verso Monte Faito (840 mt), alla ricerca di postazioni e trincee dell’esercito tedesco. Con un pizzico di fortuna riusciremo ad individuare reperti bellici nascosti nel terreno. Ritorneremo, quindi, in zona “Termine” e percorrendo una carrabile rientreremo a Coreno, passando per il monumento per la pace, inaugurato nel 1994, a 50 anni dalla liberazione del paese. Durante tutto il percorso gli amici di Coreno ci racconteranno fatti e vicende accaduti durante gli 8 mesi di occupazione dell’esercito tedesco e non solo, infatti, le montagne brulicavano di vita sino a qualche decennio fa. A testimonianza di ciò lungo l’itinerario incontreremo molti casolari, ruderi, aie e cisterne che ci ricordano di un’altra vita vissuta tra i monti. In paese, prima del rientro a Roma, potremo, eventualmente, rilassarci con un aperitivo, raccontandoci le impressioni della giornata. Il percorso è suscettibile di variazioni in base all’andatura del gruppo. Vista la natura del terreno, sono consigliati bastoni e scarpe alte.

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

Il Tuscolo e Il Frascati (26/03/2023)

300m    8km    T/E    4ore    Locandina in PDF

𝗩𝗶𝘀𝘁𝗼 𝗶𝗹 𝗴𝗿𝗮𝗻𝗱𝗲 𝘀𝘂𝗰𝗰𝗲𝘀𝘀𝗼 𝗮𝗯𝗯𝗶𝗮𝗺𝗼 𝗱𝗲𝗰𝗶𝘀𝗼 𝗱𝗶 𝗿𝗮𝗱𝗱𝗼𝗽𝗽𝗶𝗮𝗿𝗲. 𝗟´𝗲𝗻𝗼𝘁𝗿𝗲𝗸𝗸𝗶𝗻𝗴 𝗱𝗶 𝘀𝗮𝗯𝗮𝘁𝗼 𝟮𝟱 𝗺𝗮𝗿𝘇𝗼 𝗲̀ 𝘀𝗼𝗹𝗱 𝗼𝘂𝘁 𝗺𝗮 𝗰𝗶 𝘀𝗼𝗻𝗼 𝗮𝗻𝗰𝗼𝗿𝗮 𝗽𝗼𝘀𝘁𝗶 𝗽𝗲𝗿 𝗱𝗼𝗺𝗲𝗻𝗶𝗰𝗮 𝟮𝟲 𝗺𝗮𝗿𝘇𝗼!!

𝗢𝗡𝗔𝗩 𝗥𝗼𝗺𝗮 e 𝗜𝗻𝗳𝗼𝗿𝗶𝗱𝗲𝗮, associazione affiliata 𝗙𝗲𝗱𝗲𝗿𝗧𝗿𝗲𝗸, presentano il primo di una serie di appuntamenti che vogliono unire la passione per il 𝘃𝗶𝗻𝗼 a quella per il 𝘁𝗿𝗲𝗸𝗸𝗶𝗻𝗴. L´idea nasce dalla constatazione del fatto che il buon vino molto spesso si produce in 𝗹𝘂𝗼𝗴𝗵𝗶 𝗯𝗲𝗹𝗹𝗶𝘀𝘀𝗶𝗺𝗶: per questo motivo ha molto senso far precedere la visita in 𝘃𝗶𝗴𝗻𝗮 e in 𝗰𝗮𝗻𝘁𝗶𝗻𝗮 da una bella 𝗰𝗮𝗺𝗺𝗶𝗻𝗮𝘁𝗮 nel verde. 👣

La particolarità della nostra proposta è quella di essere accompagnati da due 𝗴𝘂𝗶𝗱𝗲 𝘀𝗽𝗲𝗰𝗶𝗮𝗹𝗶𝘇𝘇𝗮𝘁𝗲: 𝗣𝗶𝗲𝘁𝗿𝗼 𝗣𝗮𝗼𝗹𝗼 𝗣𝗮𝗿𝗶𝘀, accompagnatore escursionista Federtrek, e 𝗠𝗮𝗻𝘂𝗲𝗹𝗲 𝗣𝗲𝘁𝗿𝗶, delegato e docente ONAV - Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino. Saranno loro a 𝗴𝘂𝗶𝗱𝗮𝗿𝗲 𝗶 𝗽𝗮𝗿𝘁𝗲𝗰𝗶𝗽𝗮𝗻𝘁𝗶 durante la giornata divisa fra l’escursione mattutina e la parte più conviviale della visita in cantina.

𝗦𝗮𝗯𝗮𝘁𝗼 𝟮𝟱 𝗺𝗮𝗿𝘇𝗼 si parte con una camminata sui sentieri del 𝗧𝘂𝘀𝗰𝗼𝗹𝗼 ⛰️, dove un tempo sorgeva Tusculum, antica città fondata dai Latini e poi conquistata dai romani. Insieme andremo alla scoperta di questo luogo meraviglioso immerso nel 𝗣𝗮𝗿𝗰𝗼 𝗥𝗲𝗴𝗶𝗼𝗻𝗮𝗹𝗲 𝗱𝗲𝗶 𝗖𝗮𝘀𝘁𝗲𝗹𝗹𝗶 𝗥𝗼𝗺𝗮𝗻𝗶, ente che ha concesso il 𝗽𝗮𝘁𝗿𝗼𝗰𝗶𝗻𝗶𝗼 alla nostra attività.
Parliamo di un territorio particolarmente 𝘃𝗼𝗰𝗮𝘁𝗼 𝗽𝗲𝗿 𝗹𝗮 𝘃𝗶𝘁𝗶𝗰𝗼𝗹𝘁𝘂𝗿𝗮 come testimonia la lunghissima tradizione che oggi è portata avanti dalla storica 𝗱𝗲𝗻𝗼𝗺𝗶𝗻𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗙𝗿𝗮𝘀𝗰𝗮𝘁𝗶, vero e proprio portabandiera dell’enologia laziale.

🍇🍷 Dopo il trekking della durata di circa 𝟯 𝗼𝗿𝗲 visiteremo la cantina 𝗚𝗮𝗯𝗿𝗶𝗲𝗹𝗲 𝗠𝗮𝗴𝗻𝗼 di Grottaferrata dove degusteremo il 𝗙𝗿𝗮𝘀𝗰𝗮𝘁𝗶 𝗦𝘂𝗽𝗲𝗿𝗶𝗼𝗿𝗲 𝗗𝗢𝗖𝗚 e il 𝗙𝗿𝗮𝘀𝗰𝗮𝘁𝗶 𝗦𝘂𝗽𝗲𝗿𝗶𝗼𝗿𝗲 𝗥𝗶𝘀𝗲𝗿𝘃𝗮 𝗗𝗢𝗖𝗚 𝗩𝗶𝗴𝗻𝗲𝘁𝗼 𝗹𝗮 𝗧𝗼𝗿𝗿𝗲𝘁𝘁𝗮 𝗱𝗶 𝗩𝗮𝗹𝗹𝗲 𝗠𝗮𝗿𝗰𝗶𝗮𝗻𝗮, una delle quattro etichette di Frascati a poter riportare il nome del vigneto in etichetta. Insieme al vino potremo degustare i 𝗽𝗿𝗼𝗱𝗼𝘁𝘁𝗶 𝘁𝗶𝗽𝗶𝗰𝗶 𝗱𝗲𝗶 𝗖𝗮𝘀𝘁𝗲𝗹𝗹𝗶: dalla porchetta ai salumi e formaggi, passando per il pane e le ciambelline al vino.

𝗔𝗰𝗰𝗼𝗺𝗽𝗮𝗴𝗻𝗮𝘁𝗼𝗿𝗶:
- 𝗣𝗶𝗲𝘁𝗿𝗼 𝗣𝗮𝗼𝗹𝗼 𝗣𝗮𝗿𝗶𝘀, accompagnatore volontario Federtrek
- 𝗠𝗮𝗻𝘂𝗲𝗹𝗲 𝗣𝗲𝘁𝗿𝗶, docente e delegato ONAV
𝗜𝗻𝗳𝗼: romaest@onav.it - 348.7500453 (anche WhatsApp) - 339.8904230.
💶 𝗤𝘂𝗼𝘁𝗮 𝗱𝗶 𝗽𝗮𝗿𝘁𝗲𝗰𝗶𝗽𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 20 euro per la visita+degustazione da saldare presso la cantina Gabriele Magno.Trekking gratuito.

𝗣𝗿𝗲𝗻𝗼𝘁𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗶: per prenotare un posto basta compilare il form al seguente link:
https://bit.ly/Modulo_Iscrizione_25_Marzo
⚠️ Prima della prenotazione si raccomanda un´attenta lettura della sezione "Informazioni" nella locandina in PDF o delle raccomandazioni e aggiornamenti contenuti nell’evento Fb .
La prenotazione è confermata solamente dopo aver ricevuto 𝘂𝗻𝗮 𝗺𝗮𝗶𝗹 𝗱𝗶 𝗰𝗼𝗻𝗳𝗲𝗿𝗺𝗮 da parte degli organizzatori. 𝗜𝗠𝗣𝗢𝗥𝗧𝗔𝗡𝗧𝗘 attività riservata ai maggiorenni.

🔎 𝗗𝗮𝘁𝗶 𝘁𝗲𝗰𝗻𝗶𝗰𝗶 𝘁𝗿𝗲𝗸𝗸𝗶𝗻𝗴:
Tipologia: Anello  ⭕
Lunghezza: 8 KM
Dislivello tot.: 300 m.
Difficoltà: T/E
Durata: 3 h + soste

🚗 Per avere un’idea della distanza in auto da Roma, cliccare qui .
📣 ATTENZIONE! La posizione esatta vi verrà inviata soltanto il giorno prima dell’appuntamento.

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

LA FARNESIANA E CENCELLE

200m    11km    E    4ore    Locandina in PDF



Nuovo appuntamento di avvicinamento al trekking organizzato da Testeinsu in collaborazione con Unicoop Tirreno, con il patrocinio di Federtrek.
PARTECIPAZIONE GRATUITA.

Andremo sui monti della Tolfa, partiremo dal borgo della Farnesiana, vedremo la falesia di Ripa Maiala e arriveremo fino all´antica Cencelle.
Prenotazione obbligatoria entro venerdì 24 marzo contattando uno degli accompagnatori:
AEV Achille Bellucci 347 334 6912
AEV Gianni Ortale 347 185 3887
ATUV Mauro Testa 339 745 6918

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

Un cammino nella natura e nella storia

780m    14km    E    7ore    Locandina in PDF

Conoscere la storia aiuta a non commettere gli stessi errori del passato. Oggi vi porteremo alla scoperta dei Monti Aurunci Orientali, nel basso Lazio, in provincia di Frosinone, monti carsici noti alla storia come una delle roccaforti della Linea Gustav.
Partendo dal simpatico borgo di Coreno Ausonio (318 mt), accompagnati da amici del luogo e dalla stabile presenza del golfo di Gaeta, attraverso un percorso in salita, ma abbastanza agevole, ci dirigeremo verso il casolare della “Macchia”, luogo di un cruento eccidio compiuto da truppe tedesche nei confronti di abitanti di Coreno, i quali davano rifugio ad un pilota americano sopravvissuto all’abbattimento del proprio velivolo.
Proseguiremo l’itinerario dirigendoci verso la cima del Monte Maio (940 mt), baluardo occidentale della Linea Gustav, grazie al quale si aveva libero accesso alla valle dei Santi e quindi a Cassino. Sia durante il tragitto che sulla cima avremo la possibilità di godere di un panorama a giro d’orizzonte, dal Matese al Parco Nazionale d’Abruzzo ai Monti Ausoni, dal golfo di Gaeta alle isole Pontine ad Ischia. Nelle giornate senza foschia la vista si allarga dal Circeo al Vesuvio.
Dopo aver pranzato, inizieremo la discesa verso zona “Termine” (675 mt) per incamminarci poi verso Monte Faito (840 mt), alla ricerca di postazioni e trincee dell’esercito tedesco.
Con un pizzico di fortuna riusciremo ad individuare reperti bellici nascosti nel terreno. Ritorneremo, quindi, in zona “Termine” e percorrendo una carrabile rientreremo a Coreno, passando per il monumento per la pace, inaugurato nel 1994, a 50 anni dalla liberazione del paese.
Durante tutto il percorso gli amici di Coreno ci racconteranno fatti e vicende accaduti durante gli 8 mesi di occupazione dell’esercito tedesco e non solo, infatti, le montagne brulicavano di vita sino a qualche decennio fa.
A testimonianza di ciò lungo l’itinerario incontreremo molti casolari, ruderi, aie e cisterne che ci ricordano di un’altra vita vissuta tra i monti.
In paese, prima del rientro a Roma, potremo, eventualmente, rilassarci con un aperitivo, raccontandoci le impressioni della giornata.
Il percorso è suscettibile di variazioni in base all’andatura del gruppo. Vista la natura del terreno, sono consigliati bastoni e scarpe alte.

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

26-03-2023 GRANDE ANELLO DI CAMERATA VECCHIA

550m    14km    E    6ore    Locandina in PDF

🎒 Da Camerata Nuova si gira a destra prima della piazza XXIV Maggio e ci si dirige verso Camerata Vecchia, dove parcheggeremo poi le nostre auto accanto ad un fontanile per imboccare il nostro sentiero ben mantenuto, con ringhiere in legno, panchine in pietre e ben alberato. Faremo una piccola deviazione verso destra per la Chiesa della Madonna delle Grazie dove faremo un veloce pausa, per poi tornare indietro direzione Camerata Vecchia. Sono sicuro che lo splendore di questi luoghi nascosti tra le rocce grigie ci lascerà tutti con il fiato sospeso. Visiteremo il vecchio borgo set di numerosi film più o meno noti. Dopo la pausa pranzo proseguiremo sul largo altopiano fino al Rifugio sito dietro un´altura. Sulla strada del ritorno, incontreremo un laghetto. 👉 DATI TECNICI: Difficoltà: E Distanza: 14 km circa (escluse deviazioni) Dislivello: 550 m circa Tempo percorrenza: 6 ore e mezza (escluse pause) 🥾 ACCOMPAGNA Federico Fontana 3664169080 ⏰ APPUNTAMENTO: Appuntamento ore 09.30 bar Serafini prima del casello autostradale di Carsoli 👉 INFO E PRENOTAZIONI: INVIARE WHATSAPP AL NUMERO 3664169080 💲 QUOTE DI PARTECIPAZIONE Contributo associativo di partecipazione all’escursione 15 €. 👀 N.B.: in caso di disdetta, dopo il ritiro delle ciaspole, il costo delle stesse é da considerarsi valido. 👀 N.B.: Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori. 👉 OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE 🎒 EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO Zaino 20/30l, **scarponi da trekking** preferibilmente alti alla caviglia e con suola integra, giacca antivento/antipioggia, abbigliamento “a strati” adeguato alla stagione. 🎒 EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO Guanti, copricapo, bastoncini da trekking, un ricambio d’abbigliamento da lasciare in auto, un paio di calzini di ricambio da portare nello zaino, crema solare. 🎒 ALIMENTAZIONE Acqua (almeno 1,5l), pranzo al sacco, snack. Nel punto di incontro iniziale non è presente un bar.

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

CROCE SPRONE MARAONI

450m    16km    E    6ore    Locandina in PDF

Dal fontanile ci inoltreremo aggirando verso est il monte Semprevina per arrivare dapprima alla grotta verticale di passo Pratiglio, per poi inoltrarci per altopiani assai poco conosciuti dei monti Lepini, fino al pozzo Olindo, e con ultimo strappo fino a raggiungere l’anticima del monte Sprone Maraoni a quota 1301, dove svetta una grande croce di metallo e lo sguardo spazia verso la catena centrale dell’Appenino. Per il ritorno seguiremo il sentiero che questa volta aggira verso ovest il monte Semprevina, conoscendo angoli poco frequentati di questa catena. Escursione in sicurezza Per garantire sicurezza a tutti i partecipanti occorre attenersi scrupolosamente alle indicazioni anti covid elencate nel seguente link di Federtrek: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k L’escursione è riservata ai tesserati FederTrek in regola con il tesseramento Abbigliamento e attrezzatura adatta a trekking di montagna, GLI SCARPONI DA TREKKING SONO OBBLIGATORI. (tessera FederTrek obbligatoria 15€ - minori 5€ ) NB.: nuove tessere o rinnovi vanno richiesti entro giovedì 23-03-/2023 La partecipazione all’escursione è gratuita! Eventuali contributi volontari saranno destinati alla nostra associazione APS A-Traverso per le spese di gestione Si ricorda che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori Itinerario Difficoltà: E Salita cumulativa: circa 450 mt Lunghezza: 16.00 km circa Durata: circa 6 ore (soste escluse) Pranzo al sacco Trasporto: auto proprie Info & prenotazioni: AEV Giorgio Rocchigiani 3343309531 (WhatsApp) AEV Enrico Latini 3406505400 Ritrovo Aprilia (Bar Manduca, Piazza Sturzo) ore 7.30 Partenza ore 7.45 Appuntamento in località Piana di Santa Serena (Supino) alle ore ore 9.30 Partenza escursione ore 9.45

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

Esperience Botanical Trekking: Trekking Botanico Esperienziale nel Parco Regionale dell’Appia Antica

0m    10km    T    6ore    Locandina in PDF

TREKKINCITTA´

(Parco Appia Antica: Segui La Volpe)

Esperience Botanical Trekking: Trekking Botanico Esperienziale nel Parco Regionale dell’Appia Antica

Un Trekkincittà a carattere Esperienziale di tipo botanico all’interno del Parco Regionale dell’Appia Antica alla scoperta e riconoscimento di piante, Fiori, alberi, curiosità del mondo floristico, durante la giornata imparerete vi divertirete, conoscerete come in un vero e proprio minicorso di botanica.

Durante il trekking faremo anche piccole attività esperienziali, che ci mettono in connessione con il Mondo Naturale. Conosciamo Madre Natura con lo studio perchè faremo anche esperienza diretta attraverso esercizi e pratiche sensoriali, esercizi di riattivazione del corpo, e tecniche di respirazione.

Consigliato portare lente di ingrandimento, agenda per prendere appunti e macchina fotografica, per cominciare a creare il vostro primo erbario.

Orario: ore 09,30

Luogo partenza: Largo Arulenio Celio Sabino (Davanti Chiesa San Policarpo) Metro A Giulio Agricola

Luogo arrivo: Metro A Colli Albani

Contributo 10 euro

8 Euro se in possesso della Carta Amici del Parco

Info e contatti:

Riccardo Virgili 3926875973

Sabrina Samele 3297148664

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

IL MARE IN PRIMAVERA – PASSEGGIATA DEL CARAVAGGIO

0m    8km    T/E    6ore    Locandina in PDF

Escursione Adatta a Tutti! Minori gratis. PRANZO AL SACCO!!! Domenica 26 Marzo faremo questa splendida Escursione per portarvi a conoscere proprio il luogo in cui fu imprigionato e morì il Caravaggio. Escursione ad anello fra mare e storia dove potremo ammirare un’antica Villa Romana, la Posta Vecchia e l’imponente Castello Odescalchi, quest’ultimo raggiungibile esclusivamente via mare. Un’escursione all’insegna del relax, del benessere, della cultura e dell’avventura…..sì avventura perché in alcuni tratti il percorso richiederà un pochino di attenzione fra sassi e scogli. Bastoncini e SCARPE DA TREKKING OBBLIGATORIE POSSIBILMENTE ALTE ALLA CAVIGLIA e in Goretex.

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

Eremo di Sant´Angelo ai Monti Lepini Orientali

890m    11km    EE    6ore    Locandina in PDF

Volete vivere una grande avventura in un ambiente quasi alpino? Venite a vedere questo Eremo completamente isolato dove davvero chi ci viveva voleva essere completamente isolato dal mondo. Partiremo dal borgo di Morolo per iniziare a salire subito in modo ripido verso i ruderi del Castello di Morolo e da qui al fontanile Paoluccio per prendere il sentiero verso l´Eremo di Sant´Angelo 790 metri, la nostra meta principale. Saliremo gradualmente verso il versante opposto che ci condurrà nella Valle di Sant´Angelo considerato un Monumento Naturale dove ci troveremo in un ambiente così particolare da sembrare di trovarci in una tipica valle alpina con ripide pareti rocciose dove in alcuni anfratti della roccia sotto le ripide pareti sono stati ricavati dei ripari e un suggestivo Eremo per gli eremiti del Medioevo. Alla fine della discesa arriveremo all´Eremo di Sant´Angelo 790 metri sotto la cascata che visiteremo, dove si dice che le madri di Morolo andavano a prendere l´acqua che faceva crescere più forti i loro figli. Qui faremo una breve sosta colazione prima di riprendere il cammino per fare il nostro anello in un ambiente davvero selvaggio su un sentiero avventuroso che pochi frequentano per la sua particolare esposizione su boschi ripidi ma facilmente percorribili per chi non soffre in modo particolare di vertigini. Arrivati nel versante opposto verso Supino avremo di fronte il Monte Cacume e il Monte Gemma e saliremo su un valico che ci porterà per un anello di nuovo nel versante da dove siamo venuti verso l´Eremo per arrivare alla Fonte di Sant´Antonio per poi scendere gradualmente alla Fonte Antone prima di riprendere il sentiero che viene da Morolo che conduce allo Sprone Maraoni e tornare al punto di partenza. Caratteristiche tecniche: Lunghezza: 11 km Dislivello in salita: 890 metri Dislivello in discesa: 680 metri Difficoltà: EE escursionisti esperti, per la particolarità del sentiero e non adatto per principianti ma comunque non per chi soffre in modo particolare di vertigini. Tipologia escursione: anello Appuntamento sul posto: Morolo parcheggio altezza Municipio dopo il semaforo, ore 9,30 Per informazioni e prenotazioni: Giuliano Della Posta guida AEV http://wa.me/+393473215279 L’accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. Chi non possiede la tessera (che si potrà fare il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. Contributo di partecipazione: € 15COSA PORTARE – ABBIGLIAMENTO: Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking (NO Scarpe da ginnastica) Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, felpa o pile, guanti e cappello, Obbligatoria una torcia frontale e bastoncini. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette) Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno escluderlo dall’attività per ragioni di sicurezza. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/ ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

Monte Prenestini: Monte Guadagnolo un balcone sulla capitale

783m    12km    T/E    6ore    Locandina in PDF

MONTI PRENESTINI

MONTE GUADAGNOLO

UN BALCONE SULLA CAPITALE

Domenica 26 marzo 2023

C’è un territorio capace di sorprendere con itinerari suggestivi e talvolta selvaggi, immersi in luoghi tutti da scoprire: i monti Prenestini.

A pochi km da Roma lontano dalla confusione e dai rumori della vita cittadina, il centro abitato più alto del Lazio, sorge in cima all’omonimo monte a 1218 metri di altitudine.

Per la sua posizione offre una vista panoramica a 360° su gran parte dell’Appennino e su Roma.

Dalla cima il panorama è uno dei più belli ed attraenti d´Italia, la statua del Cristo Redentore domina la vetta e si rivolge verso la capitale con un caldo abbraccio, un vero balcone sulla capitale.

Partiremo da Poli, stupendo borgo del comprensorio, appena fuori il paese, presso una fonte dove parte il sentiero 514 .

Cominceremo la salita fra ginestre e noccioli fino a Colle Crocietta, da qui potremo ammirare

Il borgo appena lasciato.

Entreremo poi nel bosco di Lecci, Querce e Aceri tipici del sub appenino, superati vari fossi si arriverà presso il fosso delle Quercete dove il bosco diventa meno fitto e tramite una carrareccia si arriva in zona

Fonte Canale caratterizzata da tre vasche sormontate da arcate in muratura.

Qui siamo arrivati in zona la Prata dove si erge lo sperone roccioso di monte Guadagnolo con le sue ripide falesie, con comodi sentieri tracciati dagli animali al pascolo arriveremo al centro del borgo.

Dati tecnici

LOCALITA’: Monti Prenestini Roma

DIFFICOLTA’: E

DISLIVELLO: 783; altezza di partenza 408 m.s.l.m.

altezza massima 1215 m.s.l.m.

TEMPO DI PERCORRENZA : 6,00 h

LUNGHEZZA: 12 Km

Cosa portare

ABBIGLIAMENTO: Scarpe da trekking obbligatorie, giacca antivento/antipioggia, è consigliabile vestirsi a strati con indumenti traspiranti, portare i bastoncini.

PORTARE: pranzo al sacco, acqua, torcia, ecc.

CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 10

WWW.INFORIDEEINMOVIMENTO.ORG

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

AEV Alessandro Nironi3482315249 nirale1959@gmail.com

AEV Paolo Iacarella 3289247126 paoloiacarella@gmail

Luoghi d’incontro:

I APPUNTAMENTO: ore 08:00 Metro sub Augusta Roma

II APPUNTAMENTO: ore 09:00 p.za Monsignor Cascioli Poli

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

LE CRESTE DEI RUFFI

800m    9km    E    6ore    Locandina in PDF

Al di fuori della carta escursionistica dei Ruffi il primo tratto del percorso è stato creato appositamente dalla nostra Associazione per poter ammirare pienamente gli stupendi scenari che si gettano su tutta la media valle dell’Aniene. Percorrendo la linea dello spartiacque che segna anche il confine tra i comuni di Saracinesco, Anticoli Corrado e Rocca Canterano e si mantiene intorno ai 1000 mt di altitudine raggiungeremo Forca Travella di qui inserendoci su un breve segmento del sentiero 563A e successivamente su 563, di valle della parata, ritorneremo a Saracinesco Difficoltà E Dislivello + 427 - 461 Lunghezza 9 Km Tempo Percorrenza 6 h INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI A.E.V. Marzio Rotili cell. 338 7521219 Per prenotazioni da Roma (entro le 12 di Sabato 25/03/2023) contattare Marina Lo Bascio cell. 338 9659868.

_________________________________________________________________________________________
dal 26-03-2023 al 26-03-2023

IL SENTIERO DELL´ACQUA: Sagra della Rencocciata

408m    6km    E    4ore    Locandina in PDF

Al ritorno cammineremo all´interno del vallone dove scorre il Fosso delle Chiuse. Scendendo leggiadri, saremo accompagnati per tutto il percorso dal suono dell’acqua che, tra ruscelletti e bellissime cascate, ci condurrà in paese.
E dopo il pranzo … sorprese!
CARATTERISTICHE ESCURSIONE: E
Dislivello: 408 mt
Lunghezza: 6,43 Km;
Durata: 3,5 ore
PUNTO DI RITROVO Domenica 26 Marzo 🕰️ore 9:00
📍Il punto esatto verrà indicato via messaggio il giorno prima dell’escursione
🔴Se non si dispone di auto, è possibile contattare gli accompagnatori per chiedere se ci sono partecipanti automuniti disponibili ad offrire passaggi.
ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA 🥾🎒: scarponi da trekking (obbligatori), abbigliamento a strati possibilmente con indumenti tecnici traspiranti, giacca antivento/antipioggia, pile, consigliati vivamente i bastoncini da trekking, copricapo, guanti, occhiali da sole e crema protettiva.
Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno optare per non accettarne la partecipazione all’attività.
ALIMENTAZIONE: Grande pranzo in piazza!
Polenta Rencocciata con cinghiale nostrano e cicoria (il costo, da 12 a 15 euro, dipende da cosa e quanto si mangia e si beve: ciascuno provvederà autonomamente).
Dopo il pranzo libera scelta tra vari eventi e attrazioni in paese e nella zona.
Contributo associativo di partecipazione € 15,00
L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni.
Gli accompagnatori sono a disposizione per suggerimenti e indicazioni utili.
PRENOTARE via WHATSAPP al numero 3457345608 indicando nome, cognome e numero di tessera Federtrek dei partecipanti (la foto della tessera facilita e semplifica l’operazione) specificando la propria disponibilità ad essere inseriti in una chat Watsapp per facilitare la comunicazione prima, durante e dopo l’escursione. La chat si autodistruggerà il giorno successivo all’evento.
ACCOMPAGNA:
AEV Vinicio La Pietra 3457345608
AVVERTENZE Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori.
L’evento è riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento (tessera Federtrek €15, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).
Chi non possiede la tessera potrà sottoscriverla il giorno stesso dell’escursione avendo avuto cura di indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e di compilare e presentare all’accompagnatore l’apposito modulo scaricabile al seguente link:
https://www.noitrek.it/tesseramento/
ANNULLAMENTO/MODIFICHE
Gli accompagnatori a loro discrezione, si riservano il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti.
Il partecipante già prenotato all’escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l’accompagnatore per ragioni organizzative.
DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
In forza delle disposizioni anti COVID-19 non è possibile organizzare il car pooling e assegnare i posti.
Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k
Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno non accettarne la partecipazione all’attività.
ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI
Visita il sito: www.noitrek.it
Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale:
https://www.facebook.com/Noitrek
Iscriviti al gruppo della nostra comunità:
https://www.facebook.com/groups/467008183834051/
CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI
– Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/
– Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

_________________________________________________________________________________________
dal 28-03-2023 al 28-03-2023

LE ESCURSIONI DEL MARTEDÌ, OGGI ANDIAMO A.... MARINA DI CERVETERI E IL MONUMENTO NATURALE PALUDE DI TORRE FLAVIA

m    9km    T    4ore    Locandina in PDF

Dalla Stazione di Marina di Cerveteri raggiugeremo la spiaggia fino ad entrare nel Monumento Naturale Palude di Torre Flavia (prende il nome dalla Torre omonima costruita dgli Orsini agli inizi del 𬄔). L´area rappresenta un importante habitat naturale per l´avifauna migratoria: è pertanto una Zona di Protezione Speciale ricca di biodiversità. Percorreremo vari sentieri all´interno del Monumento Naturale fino ad arrivare alla Torre Flavia e, con un percorso ad anello, torneremo alla zona Campo di Mare. Pranzo al sacco. 1)APPUNTAMENTO: ore 9,00 Stazione Roma Ostiense Largo dei Partigiani (treno ore 9,21 costo biglietto del treno € 3,60) 2)APPUNTAMENTO: ore 10,00 Stazione di Marina di Cerveteri ARRIVO: Stazione di Marina di Cerveteri PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Piera Volpati 342 8576000 AEV Nadia Vicentini 333 5921522

_________________________________________________________________________________________
dal 29-03-2023 al 29-03-2023

Da Cineto ai Laghi di Percile

850m    17km    E    7ore    Locandina in PDF

Laghetti di Percile sono di origine carsica ubicati del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili, un sorprendente pezzetto di ‘Alpi’ nel Lazio. Si sono formati infatti all´interno di due doline carsiche. La forma circolare dei laghi racconta questa loro origine insieme alle pareti rocciose a strapiombo lungo il cono. In seguito all´impermeabilizzazione delle doline, dovuta probabilmente a un processo franoso e alla sedimentazione di materiali impermeabili, l´acqua piovana impossibilitata a scendere in un percorso sotterraneo si raccoglie nei due suggestivi laghetti. Andata da Cineto passando per una cresta panoramica, chiudiamo l’anello sul sentiero Coleman. Appuntamento: ore 8.30, Bar De Simone Giuseppe, Piazza San Giovanni 16, Cineto Romano Informazioni e prenotazioni: AEV Dario Valori 335223014, AEV Gabriele Lamorgese 3292050056

_________________________________________________________________________________________
dal 30-03-2023 al 30-03-2023

LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ, OGGI ANDIAMO A... PARCO DEGLI EUCALIPTI, PARCO TRE FONTANE, PARCO DEL LAGO E L´EVENTO “HANAMI”

50m    9km    T    3ore    Locandina in PDF

La costruzione del quartiere dell´Eur, voluta come sede dell´Esposizione Universale di Roma, ebbe inizio nel 1938. L´Esposizione non ebbe mai luogo a causa della Seconda Guerra mondiale e la costruzione fu terminata nei decenni successivi con alcune modifiche progettuali. Percorreremo il Parco Centrale del Lago dove potremmo ammirare la cascata aperta di recente. Sapete che a Roma abbiamo anche un piccolo angolo di Giappone? E avrete sicuramente sentito parlare della “Festa della fioritura dei ciliegi giapponesi”. Che cosa c´entra con la nostra passeggiata? Lo scopriremo … Attraverseremo il giardino del Turismo, il Parco del Ninfeo con le sue Sculture. Visiteremo il complesso dell´Abbazia Delle tre Fontane. Un´occasione per scoprire una zona di Roma con zone verdi e Parchi ben tenuti e ordinati, con esempi di architettura monumentale con edifici maestosi ed imponenti, massicci e squadrati, per lo più costruiti con marmo bianco e travertino a ricordare i templi e gli edifici della Roma Imperiale. Percorso ad anello. APPUNTAMENTO: ore 9,30 Metro B Laurentina ARRIVO: Metro B Laurentina PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Nadia Vicentini 333 5921522 ATUV Carla D´Addio 339 5371376

_________________________________________________________________________________________
dal 01-04-2023 al 01-04-2023

Vitorchiano: storie di pietre ed antenati: tra case ipogee, giochi d’acqua & legende moai

320m    12km    E    5.5ore    Locandina in PDF


Ad accompagnarci in questa emozionante e variegata escursione saranno le storie delle diverse conformazioni rocciose che custodiscono segreti, legende e la storia delle popolazioni che hanno da sempre occupato questi luoghi. Il percorso ha come tappa iniziale e finale Vitorchiano, denominato appunto il “Borgo sospeso” perché il banco di peperino fratturato in enormi massi, sostiene edifici costruiti direttamente sulla roccia che ammireremo da diverse angolazioni fino a ripercorrerne al ritorno le vie medievali attraversate da Brancaleone nell’omonimo film.
Un’escursione che ci porterà nella sottostante Valle del Vezza fino ad arrivare alla scoperta di Corchiano uno dei centri più popolati ed importanti del Agro Falisco dove vita e morte convivevano e ripercorreremo insieme le importanti testimonianze del passato ammirandone le tombe rupestri, le cave falische e le case ipogee a più stanze. Dopo esserci riempiti gli occhi di un panorama mozzafiato, con attenzione, scenderemo nella forra verso il Rio Fratta, affluente del Tevere, dove potremo ammirare i ruderi di un vecchio mulino che fanno da cronice alla cascata Martelluzzo immersa nel verde della natura.
E proprio l’eterogeneità ambientale, tipica di quest’area dell’Agro Falisco, dove si combinano diversi ecosistemi fluviali, rupestri, agricoli e boschivi che ci riporterà su una strada diversa a Vitorchiano, che ci regalerà nuove sorprese non solo per il suo borgo medioevale ma per un’inaspettata testimonianza che ci trasporterà oltre Oceano sull’Isola di Pasqua alla scoperta di un Moai e dei suoi significati ma…vi aspettiamo per rivelarvi il resto della storia!!

🌄CARATTERISTICHE ESCURSIONE:
SVILUPPO PERCORSO: anello parziale
DIFFICOLTÀ: E
DISLIVELLO: 320 m
TEMPO DI PERCORRENZA: h 5,30 (escluse pause)
LUNGHEZZA: km 12
🥾ABBIGLIAMENTO ED ATTREZZATURA:
ATTENZIONE: Non sarà ammesso all´escursione chiunque non sia dotato dell´equipaggiamento obbligatorio.
OBBLIGATORIO: scarponi da trekking e preferibilmente bastoncini!
CONSIGLIATO:Zaino 20/30l, giacca antivento / antipioggia, abbigliamento adeguato alla stagione/bastoncini trekking.
🍱ALIMENTAZIONE
Acqua (almeno 1,5l), pranzo al sacco.
⏰ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO:
Sabato 1 Aprile – ORE 10:00- Piazzale Umberto I (alla fontana) (ampio parcheggio )
👩‍👧‍👦ACCOMPAGNATORI:
AEV Valentina Olivotto 3474084060
AEV Dina Rossi 3496411913
AEV Elena Mansilla Diaz 3299859441
📞 PER PRENOTAZIONI
Preferibilmente via WhatsApp, indicando nome e cognome dei partecipanti n° tessera Federtrek o eventuale necessità di tessera.
👉🏼CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE:
L’escursione è strettamente riservata ai soci.
Contributo associativo di partecipazione all’’escursione € 10 (€ 5 per chi sottoscrive la tessera)
TESSERA FederTrek obbligatoria: € 15 (può essere sottoscritta ad inizio escursione, durata 365 gg).
Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori.

_________________________________________________________________________________________
dal 01-04-2023 al 01-04-2023

Visita alla mostra di RAMSES II

m    km    T    ore    Locandina in PDF



Se ti affascina la storia dell´antico Egitto e vuoi toccare con mano uno tra i resti più importanti del Nuovo Regno, vieni con Testeinsu alla mostra di RAMSES, il faraone immortale.
Gli archeologi del museo ci guideranno nella visita e ci illustreranno la tecnica sperimentale innovativa con la quale è stata realizzata la riproduzione tridimensionale della mummia del faraone e della sua pelle con materiale organico.

Prenotazione fino a esaurimento dei 20 posti disponibili.
Contributo di partecipazione 3 euro. Tessera Federtrek obbligatoria.
Appuntamento sabato 1° aprile alle ore 15.45 al Museo del Vicino Oriente - piazza Aldo Moro 2
Ingresso del museo alle spalle del Rettorato della Sapienza

Per informazioni e prenotazioni:
ATUV Mauro Testa 339 745 6918.

_________________________________________________________________________________________
dal 01-04-2023 al 01-04-2023

Il Monte Tancia e le Pozze del Diavolo fra suggestioni micaeliche e Memorie Partigiane

350m    9km    E    7ore    Locandina in PDF

Un trekking in natura di tipo “esperienziale”, sulle pendici del Monte Tancia tra bellezze naturali, miti e rievocazioni storiche. Lungo il corso dei secoli questi sentieri sono stati percorsi da viaggiatori, mercanti, pastori, per svalicare e raggiungere la piana del Tevere o, in senso opposto, la Conca Reatina, avendo come punto di riferimento l’antica Osteria del Tancia, il nostro punto di ritrovo. Lungo il percorso avremo modo di ammirare le Pozze del Diavolo, piscine naturali dalle acque smeraldine lungo il corso del torrente Galantina, e con una suggestiva deviazione raggiungeremo uno dei luoghi di culto più antichi della Sabina il santuario rupestre di San Michele Arcangelo. Sulla via del ritorno passeremo dal monumento rievocante la battaglia e l´eccidio del Monte Tancia, avvenuto il 7 aprile del 1944, venerdì di Pasqua che si trasformò per la popolazione civile di Monte San Giovanni in un venerdì di sangue. nello scenario della seconda guerra mondiale e della Resistenza ai tedeschi. Durante il cammino verranno proposti ascolti musicali legati al culto di San Michele, al vagabondaggio dei “clerici vagantes” medievali, e alla protesta politica in musica, partendo dalle più antiche canzoni “impegnate”, appartenenti al repertorio degli ebrei Ashkenaziti in lingua yiddish fino alla grande stagione della canzone di protesta (anni ’60 e ’70) e a più moderni rap di contestazione. Appuntamento: ore 9,30 presso il Tancia Hostel House a Monte San Giovanni Durata: 7 h Cosa portare: scarpe da trekking alte necessarie, pranzo al sacco, acqua da bere. Contributo di partecipazione: 10€ INIZIATIVA RISERVATA AI SOCI FEDERTREK IN REGOLA CON IL TESSERAMENTO Per ulteriori informazioni e per prenotazioni: AEV Isabella Iarusso 3396165342 - ATUV Jania Sarno 3662524115

_________________________________________________________________________________________
dal 01-04-2023 al 01-04-2023

GRANDE ANELLO DI PORTO SANTO STEFANO con STARTREKK

650m    18km    E    7ore    Locandina in PDF

Questo spettacolare itinerario ad "anello" da Porto San Stefano a Torre di Capo d’Uomo, è una delle più spettacolari escursioni presenti sul Monte Argentario.
Un balcone affacciato sul mare con una vista mozzafiato su Cala Piccola e su tutte le isole dell’arcipelago da Giannutri, al Giglio, da Montecristo a Pianosa.

PROGRAMMA:
Dal vecchio porto di Porto San Stefano, il sentiero sale a Poggio Spadino e Poggio Vacca e arriva alla Torre di Capo d’Uomo. Dopo la sosta pranzo, chiuderemo l’anello passando per la Torre dell’Argentiera e terminando la nostra escursione alla Fortezza Spagnola.

DATI TECNICI:
Tipologia: Anello
Difficoltà: E
Dislivello: 650 mt
Lunghezza: 18 km
Durata stimata: 7 ore

L’itinerario proposto potrà subire variazioni ad insindacabile giudizio degli accompagnatori.

ACCOMPAGNATORI:
Pierluigi Picconi cell. 347.5077183
Serena Bagozzi 348 3670323

CONTRIBUTO ESCURSIONE:
15,00 euro

PRENOTAZIONI:
Direttamente sul nostro sito www.startrekk.it, cliccando su "Mi prenoto".

ABBIGLIAMENTO:
Cosa portare: abbigliamento trekking (nello zaino non dimenticare un pile, giacca a vento/antipioggia e una maglia di ricambio), scarponi da trekking, berretto, borraccia, pranzo al sacco, frutta secca, crema protettiva, occhiali da sole, bastoncini. Pranzo al sacco.

APPUNTAMENTO:
• primo appuntamento ore 7.00 Bar Cagliari - Largo Magna Grecia (Rm) -
• secondo appuntamento ore 9.00 Porto Santo Stefano, Piazzale Sant’Andrea (di fronte Banca Credito Cooperativo).

N.B. Cercheremo nei limiti del possibile di creare auto condivise per coloro i quali non siano automuniti.

Storia del Monte Argentario:
Il promontorio, probabilmente già abitato dagli Etruschi, era una proprietà personale della famiglia Domitii Ahenobarbi, che la ottenne in cambio del denaro prestato alla Repubblica Romana nelle Guerre Puniche. Il nome attuale probabilmente trova la sua origine qui, poiché Argentarii era il nome dei prestatori di denaro nell’antica Roma.
Più tardi un possedimento imperiale, fu ceduto alla chiesa da Costantino il Grande nel IV secolo d.C. Nel Medioevo, a causa del ridotto traffico che transitava sulla vicina Via Aurelia, la zona era scarsamente popolata. Nel cuore del Medioevo, il promontorio divenne proprietà del Monastero di San Paolo a Roma [4]. Rappresentava nella cosiddetta Porta carolingia presso il monastero di S. Anastasia fuori Roma. Seguendo la storia di Orbetello, il promontorio fu possedimento degli Aldobrandeschi, degli Orsini, dei re Ladislao di Napoli e di Siena, fino a quando la Spagna la acquistò nel tardo XVI secolo. Gli spagnoli fortificarono pesantemente i due porti, come principale roccaforte dello stato di Presidi. Nel 1815, dopo la sconfitta di Napoleone, l’Argentario fu ceduto al Granducato di Toscana, al quale appartenne fino al 1860, quando entrò a far parte del Regno d’Italia, da poco unito.
Il pittore Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio, morì di febbre a Porto Ercole nel 1610.
Durante la seconda guerra mondiale, gli insediamenti dell’Argentario furono pesantemente bombardati, con numerose perdite. Il porto di Santo Stefano fu distrutto e ricostruito solo negli anni ’50. La ferrovia che collegava Orbetello alla terraferma non fu mai ricostruita.

Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento.

Visita il nostro sito www.startrekk.it

_________________________________________________________________________________________
dal 01-04-2023 al 01-04-2023

Da Cineto Romano a Riofreddo - le cascate di Rioscuro

350m    11km    T/E    6ore    Locandina in PDF

Camminemo in zone poco frequentate, ma come si dimostrerà questa escursione è ricca di cose da vedere. Dal parcheggio di Cineto Romano prenderemo il sentiero Coleman inizialmente è una cementata in discesa che raggiunge una fonte presso il Fosso della Fonte; c´è una statua in bronzo che rappresenta una donna che lava panni, molto suggestiva. Si continua sulla cementata che sale fino al bivio per le cascate di Rioscuro. Si scende fino ad un facile guado, per poi risalire il fosso incontrando varie cascatelle fino a quella più grande, che si raggiunge attraverso il letto del torrente nell´ultimo tratto. Tornando al bivio, si prende a destra seguendo sempre la sterrata che sale costante seguendo dall´alto il letto del torrente. Alla fine un sentierino si inoltra nel bosco e continua a salire fino al punto di passo, presso Monte Crocetta. Si inizia a scendere verso Riofreddo che si avvista poco dopo. Scesi in paese, dopo esserci rifocillati, faremo un giro nella parte antica del borgo, fino al castello che si erge nella parte più elevata. Il ritorno percorreremo la stessa via, chiaramente senza riscendere alle cascate. Giornata primaverile con la natura che esplode rigogliosa. Contributo Associativo di partecipazione: € 12; i minori non pagano Tessera Federtrek obbligatoria: € 15 – minori € 2. Per chi dovesse rinnovare la tessera Federtrek può scaricare, compilare e firmare i 2 moduli (tessera e privacy) dal sito Gep, al seguente indirizzo: https://www.escursionigep.it/tesseramento/ Consegnare le stampe all’accompagnatore il giorno dell’escursione. Cosa portare: almeno 1,5 litro d’acqua a testa, pranzo al sacco consigliati i bastoncini da trekking. Ricordarsi di portare con sè la tessera fedeltà da esibire il giorno stesso dell’escursione agli accompagnatori di turno, in modo da avere diritto al punto da aggiungere alla propria raccolta. Diversamente l’escursione non potrà essere conteggiata. Inoltre, in caso di emissione di una nuova tessera fedeltà, sarà richiesto l’indirizzo mail per essere informati sul programma raccolta punti GEP. Abbigliamento e attrezzatura: scarponi da trekking (obbligatori), abbigliamento a strati possibilmente con indumenti tecnici traspiranti, giacca antivento/antipioggia, pile, consigliati bastoncini, copricapo, guanti, occhiali da sole. 1 Appuntamento: ore 8.00 Bar Antico Casello Metro B Rebibbia 2 Appuntamento: ore 9.00 Parcheggio Cineto Romano (RI) nei pressi della Parrocchia San Giovanni Battista. Il bar da Giuseppe è a 20 mt dal parcheggio. https://goo.gl/maps/eTtcyjr8KwGjRiMp8

_________________________________________________________________________________________
dal 01-04-2023 al 01-04-2023

Anello Monte Cervia

450m    10km    E/EE    6ore    Locandina in PDF

Bellissima escursione primaverile ad anello nella Riserva Naturale del Monte Navegna e Monte Cervia, che si estende per circa 3.600 ettari separando due laghi artificiali: il Lago del Salto e il Lago del Turano. Entrambi creati negli anni trenta con la realizzazione di 2 dighe, uno sul versante del fiume Turano e l’altro del Fiume Salto. L’area è caratterizza dall’alternanza di paesaggi montani e collinari e da un basso livello di antropizzazione che rendono i borghi della Riserva particolarmente suggestivi. Il Percorso inizia e termina nel Comune di Collegiove. Si parte con una salita graduale su una sterrata in direzione Marcetelli da cui si devia per la cresta SE; qui il percorso diventa più ripido su un terreno pietroso compensato dalla vista che si apre sui rilievi appenninici circostanti. Si continua sulla linea di cresta fino alla croce di Cervia e si prosegue a mezzacosta con alcuni saliscendi fino alla cima, da qui si può ammirare tutto il massiccio del Gran Sasso, il Terminillo e il Velino. Dopo una meritata sosta, proseguiamo sulla cresta NO con dinanzi a noi uno splendido panorama sul Monte Navegna e sul Lago del Turano. Infine un sentiero in discesa nel bosco ci riporta verso il Paese. CARATTERISTICHE ESCURSIONE Percorso: anello Difficoltà: E+ Dislivello: m.450 Lunghezza: 10 km Durata: ore 6 circa Cani ammessi in numero limitato e al guinzaglio, concordare con gli accompagnatori la loro presenza APPUNTAMENTO 01/04/2023 - ore 9:30 Collegiove (il luogo preciso verrà indicato il giorno prima) PER PRENOTARE via Whatsapp/telefono indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera Federtrek ACCOMPAGNA AEV Antonello Di Pardo 3294261256 AEV Marco Campagnolo 3385898877 AEV Lorena Magnarelli 3386663486 AEV Stefano Petetti 3279928290 L’evento è riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento (tessera Federtrek Adulti € 15, Minorenni € 10, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Chi non possiede la tessera potrà sottoscriverla il giorno stesso dell’escursione avendo avuto cura di indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e di compilare e presentare all’accompagnatore l’apposito modulo scaricabile al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/ ANNULLAMENTO/MODIFICHE L’accompagnatore, a sua discrezione, si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti. Il partecipante già prenotato all´escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l´accompagnatore per ragioni organizzative DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 In forza delle disposizioni anti COVID-19 non è possibile organizzare il car pooling e assegnare i posti. Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k COSA PORTARE - ABBIGLIAMENTO Abbigliamento idoneo a una escursione e alla permanenza in montagna o in natura, in particolare: calzature da trekking (obbligatorie, no scarpe da ginnastica), zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Se del caso, felpa o pile, guanti e cappello, consigliata una torcia frontale e bastoncini. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette). Gli accompagnatori sono a disposizione per suggerimenti e indicazioni utili. Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno non accettarne la partecipazione all’attività. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE Se in possesso di tessera Federtrek: Adulti €. 15 Minorenni €. 10 Per chi deve sottoscrivere la tessera: Adulti €.15 tessera + contributo di partecipazione € 10 Minorenni €.5 tessera + contributo di partecipazione € 5 L´organizzazione dell´evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell´evento, è competenza dell´accompagnatore che ne determina l´importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni.

_________________________________________________________________________________________
dal 01-04-2023 al 01-04-2023

Terracina: Via dei Cippi tra rocce misteriose e Antichi Confini

400m    14km    E    5ore    Locandina in PDF

Terracina: Via dei Cippi tra rocce misteriose e Antichi Confini

Questo sentiero è uno dei più importanti e affascinanti tra quelli presenti nel territorio di Terracina e del Parco Regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi. Alla valenza naturalistica/geologica, si affianca quella storica: il CAMMINO DEI CIPPI, partiva da Terracina, sul Tirreno, e arrivava all’Adriatico, separando lo Stato Pontificio e il Regno Borbonico delle Due Sicilie. Partendo da Fonte Santo Stefano avremo quasi sempre un´ampia vista sul litorale pontino, i Monti Ausoni, Aurunci e Lepini e fineremo la nostra traversata al suggestivo Campo Soriano, scoprendo megalitiche rocce calcari chiamate HUM.

CARATTERISTICHE TECNICHE: Km: 14

DISLIVELLO : 400 mt. salita, 600 mt. discesa

DIFFICOLTA’ : E

Tempo previsto per l´escursione: 7 ore (comprese le soste).

COSA PORTARE

Scarponi da trekking alti, bastoncini, pranzo al sacco, abbigliamento a strati adeguato alla stagione. Almeno 1,5 di acqua, occhiali da sole.

APPUNTAMENTO/TRASPOSTO (auto proprie)

- Roma Metro Palasport: 8,00; Terracina ore 9.30

E’ possibile organizzare il car pooling tra i partecipanti; al momento della prenotazione puoi indicarci se hai o non hai l’auto e ti metteremo in contatto con gli altri associati che offrono o chiedono un passaggio.

PER INFO E PRENOTAZIONI

Alessia Cella 3493116855 (AEV Federtrek-Inforidea, GAEE - FIPTES)

ALTRE INFO

Evento riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento, (tessera Federtrek €15, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Per chi deve fare/rinnovare la tessera: quota gita €5.

AVVERTENZA: l’escursione può subire variazioni a discrezione degli accompagnatori, e gli stessi si riservano la facoltà di escludere dall’escursione chi non si presenta con l’attrezzatura richiesta. I partecipanti devono essere in buone condizioni fisiche, e non avere subito di recente traumi fisici. Per qualsiasi problema o dubbi, contattare l’accompagnatore.

_________________________________________________________________________________________
dal 01-04-2023 al 01-04-2023

Treno trekking a Tagliacozzo

940m    15km    E    5ore    Locandina in PDF

Splendida escursione in Abruzzo partendo dal suggestivo borgo di Tagliacozzo iniziando dalla Porta dei Marsi e entrando nel borgo antico con la Piazza dell´Obelisco con una caratteristica fontana edificata nel 1824. Appena entrati nel centro storico inizieremo a salire lungo il torrente del fiume Imele arrivando alla sua sorgente a 823 metri con bellissime cascatelle. Da qui ci incamminiamo sempre in leggera salita fino all´uscita del borgo per arrivare sulla provinciale per Cappadocia che percorreremo per 3 km, passando per il caratteristico comprensorio turistico chiamato Piccola Svizzera per le abitazioni simili a quelle elvetiche, fino a raggiungere un bivio che ci porterà al paesino di Verrecchie 980 mt, che sarà la nostra prossima meta. Raggiunto Verrecchie faremo una breve pausa caffè e continueremo il nostro cammino questa volta per un sentiero vero e proprio che ci porterà all´inizio della Valle della Dogana così chiamata perchè era un luogo di confine controllato, tra lo Stato Pontificio a destra e il il Regno di Napoli e delle due Sicilie a sinistra. Da qui, dove inizia un percorso panoramico particolare per tutta la salita finale, arriveremo sulla bellissima vetta del Monte Padiglione a 1627 metri con vista eccezionale sul gruppo del Monte Velino e parte del Parco Nazionale d´Abruzzo. Caratteristiche tecniche: Lunghezza: 15 km Dislivello: 940 mt Durata: 5 ore Difficoltà: E escursionistico, non adatto per principianti e per chi è abituato a lunghi cammini. Tipologia escursione: andata e ritorno. Appuntamento sul posto: Tagliacozzo davanti la stazione ferroviaria ore 9,30. Per chi viene in treno questi sono gli orari attuali: Roma Tiburtina-Tagliacozzo ore 7,10 arrivo 9,26 euro 6,40; successivo ultimo utile ore 8,10 arrivo 10,05 ma preferibile il primo. ritorno Tagliacozzo-Roma Tiburtina ore 15,51 arrivo 17,36 euro 6,40; ore 16,16 arrivo 18,39 oppure ultimo utile se dovessimo fare più tardi ore 18,57 arrivo 20,53. Per informazioni e prenotazioni: Giuliano Della Posta guida AEV http://wa.me/+393473215279 L’accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. Chi non possiede la tessera (che si potrà fare il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. Contributo di partecipazione: € 15COSA PORTARE – ABBIGLIAMENTO: Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking (NO Scarpe da ginnastica) Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, felpa o pile, guanti e cappello, Obbligatoria una torcia frontale e bastoncini. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette) Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno escluderlo dall’attività per ragioni di sicurezza. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/ ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/

_________________________________________________________________________________________
dal 01-04-2023 al 01-04-2023

LE PASSEGGIATE VERDI DEL SABATO, OGGI ANDIAMO A… VITERBO

100m    8km    T    5ore    Locandina in PDF

Viterbo: un museo a cielo aperto: la splendida cinta muraria medievale , che circonda il centro storico, le numerose chiese, piazze, fontane e palazzi nobiliari. Cuore del centro cittadino è il quartiere medievale di S. Pellegrino: piccole piazze, strette vie, torri e abitazioni con il tipico profferlo, angoli suggestivi e fermi nel tempo. Partendo dalla stazione di Porta Romana andremo alla ricerca dei monumenti e degli angoli più caratteristici: il Palazzo dei Papi, il Duomo, la Chiesa e la casa di S. Rosa, Piazza delle Erbe con la fontana dei Leoni, la Chiesa del Gesù dove venne assassinato Enrico di Cornovaglia (episodio menzionato da Dante nella Divina Commedia) e tanto altro. Percorso ad anello, di torna alla Stazione di Porta Romana. 1)APPUNTAMENTO: ore 8,30 Staz.Ostiense Largo dei Partigiani con biglietto per treno fatto (treno ore 8,52) 2)APPUNTAMENTO: ore 10,45 Staz. Viterbo Porta Romana (possibilità di parcheggio Via Della Fortezza) PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Nadia Vicentini 333 5921522 ATUV Carla D´Addio 339 5371376

_________________________________________________________________________________________
dal 01-04-2023 al 01-04-2023

Monte Vallevona: profumi e colori della primavera

749m    17km    E/EE    7ore    Locandina in PDF

Respireremo i primi profumi di primavera in un spettacolare percorso di cresta sui monti Carseolani sulla cima più elevata il Monte Vallevona alla scoperta delle prime fioriture della stagione della rinascita.

I monti Carseolani sono una costola dei Monti Simbruini ai confini tra il Lazio e l´ Abruzzo con caratteristiche carsiche intervallati da boschi e radure con presenza di doline.

Inizieremo l’escursione dal Santuario di Santa Maria dei Bisognosi (1.050 mt) si imboccando il sentiero n° 3 (cfr. carta ed. Il Lupo) e lo si segue senza deviazioni in direzione sud-est fino alla cima.

Il sentiero percorre una lunga dorsale (Serra Secca), inizialmente in zona boscosa fitta di Aceri e Quercie , si affaccia poi su un vasto prato (Prato dei Frati) per proseguire poi in radure sempre più ampie fino a divenire una schiena d’asino brulla e molto panoramica.

Il percorso si sviluppa prettamente in quota ma è di facile attraversamento adatto a tutti .

Sabato 01 Aprile 2023

Dati tecnici

LOCALITA’: Monti Carseolani L’Aquila

DIFFICOLTA’: T/E

DISLIVELLO: 749; altezza di partenza 1046 m.s.l.m.

altezza massima 1795 m.s.l.m.

TEMPO DI PERCORRENZA : 7,00 h

LUNGHEZZA: 17 Km

TESSERA FederTrek : obbligatoria: € 15 – minori € 5 – valida 365, dal giorno dell’emissione

Cosa portare

ABBIGLIAMENTO: Scarpe da trekking obbligatorie, giacca antivento/antipioggia, è consigliabile vestirsi a strati con indumenti traspiranti, portare i bastoncini.

PORTARE: pranzo al sacco, acqua, torcia, ecc.

TRASPORTO : Auto proprie

CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 10

WWW.INFORIDEEINMOVIMENTO.ORG

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

AEV Alessandro Nironi3482315249 nirale1959@gmail.com

AEV Federico Fontana 3664169080 mailto:federicofontana83@yahoo.it

Luoghi d’incontro:

I APPUNTAMENTO: ore 07:30 bar Antico Casello metro Rebibbia https://restaurantguru.it/Antico-Casello-Rome#modal_map

II APPUNTAMENTO ore 09:00 santa Maria Bisognosi Rocca di Botte


_________________________________________________________________________________________
dal 01-04-2023 al 01-04-2023

NELLA VALLE DEI SANTI - Sul sentiero del torrente e delle cascate + Visita alle Grotte di Collepardo

150m    10km    E    6ore    Locandina in PDF

La Valle dei Santi è un piccolo paradiso solcato dalle limpide acque del torrente Fiume sotto l’alto sguardo del Monte Monna e del Monte Rotonaria , nel cuore dei Monti Ernici che vantano la presenza di lupi, orsi e caprioli, oltre a quella dell’aquila reale.
Cammineremo su antichi sentieri della transumanza, percorsi anche da asceti nel medioevo, fino al Ponte dei Santi, dove si incontravano gli eremiti del monastero di San Domenico e il monastero di San Nicola.

Tutto costeggiando il torrente che in questo periodo regala meravigliosi salti d’acqua, cascate, piscinette color smeraldo e oro brillante tra passaggi su ponticelli in legno. La vegetazione è nel pieno del suo risveglio, l’acqua scorre vivace, gli animali al pascolo riposano sui prati soleggiati e anemoni, primule, bucaneve appena sbocciati punteggiano il paesaggio offrendo scorci incantevoli.

Immancabile la visita alle famose Grotte di Collepardo incastonate nel fianco di una gola originata dall’erosione dell’acqua. Per la singolarità delle formazioni rocciose, simili a figure umane e animali, fu conosciuta per molto tempo come Grotta dei Bambocci, ma al suo interno troveremo anche una vera Foresta pietrificata, così definita per l’imponenza delle stalagmiti che si uniscono alle stalattiti. Uno spettacolo della natura!

Il trekking è piacevole, rilassante e divertente senza particolari dislivelli che potremo concludere assaggiando qualche specialità ciociara e la Sambuca, orgoglio di Collepardo conosciuto anche come il Paese delle Erbe, rinomata a livello internazionale e nato nella Certosa di Trisulti ad opera dei monaci certosini che tramandano questa lunga tradizione liquoristica ed erboristica.


𝗖𝗔𝗥𝗔𝗧𝗧𝗘𝗥𝗜𝗦𝗧𝗜𝗖𝗛𝗘
Percorso: A/R
Difficoltà: E
Lunghezza:10 km
Dislivello: +/- 150 m
Durata: 6 ore circa

𝗣𝗨𝗡𝗧𝗢 𝗥𝗜𝗧𝗥𝗢𝗩𝗢 𝗼𝗿𝗲 10:00
Via della Croce, 03010 Collepardo FR
https://goo.gl/maps/h2ggjVTvQ1dMpzEq6

𝗘𝗤𝗨𝗜𝗣𝗔𝗚𝗚𝗜𝗔𝗠𝗘𝗡𝗧𝗢
Zaino adatto alla giornata
Scarpe da trekking
Cappello e crema solare
Capo impermeabile e giacca a vento all´occorrenza
Stuoia/telo per sedersi a terra

𝗔𝗟𝗜𝗠𝗘𝗡𝗧𝗔𝗭𝗜𝗢𝗡𝗘
Acqua (almeno 1,5l), pranzo al sacco, snack (in sosta pranzo è presente anche un punto ristoro)

𝗔𝗖𝗖𝗢𝗠𝗣𝗔𝗚𝗡𝗔𝗧𝗢𝗥𝗜
AEV Agnese Svampa 338 1014571
AEV Gianluca Andreassi 3388498177

𝗣𝗥𝗘𝗡𝗢𝗧𝗔𝗭𝗜𝗢𝗡𝗜 𝗲 𝗖𝗢𝗡𝗧𝗥𝗜𝗕𝗨𝗧𝗢 𝗔𝗦𝗦𝗢𝗖𝗜𝗔𝗧𝗜𝗩𝗢
Contatti preferibilmente tramite messaggio whatsapp, indicando nome, cognome n° di tessera Federtrek se già in possesso
Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, minori € 5, durata 365 gg dalla sottoscrizione)
Chi non possiede la tessera potrà sottoscriverla il giorno stesso dell’escursione avendo avuto cura di indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e di compilare e presentare all’accompagnatore l’apposito modulo scaricabile al seguente link:https://www.noitrek.it/tesseramento/

𝗖𝗼𝗻𝘁𝗿𝗶𝗯𝘂𝘁𝗼 𝗱𝗶 𝗽𝗮𝗿𝘁𝗲𝗰𝗶𝗽𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 € 15
VISITA ALLE GROTTE DI COLLEPARDO e POZZO D’ANTULLO Adulti € 5/7 (a seconda sel n° di partecipanti) Bambini 6-12 anni € 5.
Durata visita guidata 45’minuti, facoltativa e soggetta a numero limitato pertanto da comunicare e confermare con gli accompagnatori in fase di prenotazione!!
(Cani non ammessi per la visita nelle grotte)

L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni.
Gli accompagnatori hanno tutti una preparazione tecnica adeguata ed aggiornata annualmente tramite i corsi di formazione Federtrek. In ogni escursione è garantita la presenza di un accompagnatore certificato BLS (Base Life Support).

𝗔𝗩𝗩𝗘𝗥𝗧𝗘𝗡𝗭𝗘
L’accompagnatore, a sua discrezione, si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti. Il partecipante già prenotato all´escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l´accompagnatore per ragioni organizzative.
ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI
Visita il sito: www.noitrek.it
Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek
Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/
CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI
– Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/
– Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

_________________________________________________________________________________________
dal 02-04-2023 al 02-04-2023

Da Camerata Nuova al Pratone di Camposecco

500m    13km    E    6ore    Locandina in PDF



Faggete, pianori carsici, acque sorgive: questo è il parco dei monti Simbruini e noi saremo lì, domenica 2 aprile per accompagnarvi in un´escursione che ci farà apprezzare la bellezza della montagna!
Sarà un percorso ad anello di 13 km che ci porterà da Camerata Nuova fino al Pratone di Camposecco (1300m slm), passando per la suggestiva chiesetta della Madonna delle Grazie e per i ruderi di Camerata Vecchia.

Per info e prenotazione:
AEV Gianni Ortale 347 185 3887
AEV Rachele Riccio 338 744 7828

_________________________________________________________________________________________
dal 02-04-2023 al 02-04-2023

Tolfa: Monte Piantangeli e Cerro bello

400m    13km    E    ore    Locandina in PDF

Il cerro bello è un albero di circa 300 anni dal tronco enorme, uno dei pochi alberi antichi della zona, perché gli alberi vengono mediamente tagliati all´età d 20 anni. Prima di raggiungere questo magnifico e maestoso albero ( 35 metri di altezza e 5 metri di circonferenza) cammineremo su un antico tracciato etrusco con a sinistra un grosso masso in pietra lavica detto “Sasso della Strega” e quindi, dopo una Baita, una sterrata ci porterà al Santuario etrusco-romano di Grasceta dei Cavallari. Proseguendo il cammino alternando bosco e radure coltivate arriveremo a quota 498 metri, agli antichi resti dell’Abbazia di Piantangeli, a tre navate ed orientata lungo l’asse est-ovest. E’ fra i monumenti meno conosciuti e affascinanti della Tolfa e da reperti rinvenuti in uno scavo, l´abbazia è riconducibile ad un periodo compreso tra l´VIII e il XIV secolo. All´esterno si trovano i resti di un campanile quadrato. Vicino all´abbazia sorse un borgo, attivo fino al XIV secolo, abbandonato forse a causa della grande peste che a metà del 𬁌 si abbattè in tutta l´Europa. Da qui si domina l’intera valle del Mignone e parte della campagna della Tuscia. Sulla destra dell’Abbazia si raggiunge in 15 minuti il monte Piantangeli. Infine il cosiddetto Sentiero dei Monaci, probabilmente via privilegiata usata dai religiosi dell’abbazia di Piantangeli per rifornirsi d’acqua, ci porterà sulla strada all’altezza del Fontanile del Baldone. I° Appuntamento: h. 8:45 Fermata METRO Cornelia II° Appuntamento: h. 10:00 presso il bar Bondì Cafè Santa Severa Strada provinciale per Tolfa, km 0.700, 00059 Tolfa RM Informazioni e prenotazioni: AEV Nando La Deda 3491994932 AEV Eliana Mancini 3394144637 L’accompagnatore è disponibile a mettere in contatto gli escursionisti prenotati per condividere il passaggio in auto.

_________________________________________________________________________________________
dal 02-04-2023 al 02-04-2023

L´ANTICA VIA FLACCA con STARTREKK

200m    10km    E    4ore    Locandina in PDF

Immagine DESCRIZIONE
Una nuova escursione del ciclo TREK & PLUS! Oggi facciamo tappa alla Riviera di Ulisse. Tra Sperlonga e Gaeta ci aspetta un percorso sorprendente lungo l’antica via Flacca e l’opportunità di visitare l’imperdibile Villa dell’Imperatore romano Tiberio con ingresso gratuito la prima domenica del mese. Alla fine dell’escursione e della visita al museo per chi vuole ci aspetta un godurioso terzo tempo a base di una deliziosa tiella di Gaeta.

IL TREKKING
Una giornata lungo la Riviera di Ulisse alla scoperta della via Flacca, antica strada romana che si snoda tra Terracina e Formia. La presenza di questa strada,in una zona di particolare bellezza paesaggistica, incentivò l’aristocrazia romana a trascorrere la villeggiatura estiva in zona e costruire dimore lussuose tra cui l’imponente villa dell’imperatore Tiberio.Insieme percorriamo il tratto dell’antica via Flacca tra Sperlonga e Gaeta che affascina per la meravigliosa vista sul mare e sulle isole pontine che si avvistano all’orizzonte.
Il sentiero parte dalla moderna via Flacca che corre parallela all’antico tracciato. Non appena si scavalca un cancelletto all’interno della prima galleria che si incontra, ci si immerge in un percorso affascinantericco di macchia mediterranea che si snoda lungo la costa frastagliata, con tratti a strapiombo sul mare ed affacci suggestivi su piccole insenature e spiaggette. Lungo il sentiero incontriamo le falesie, i ruderi delle tipiche torri di avvistamento della riviera di Ulisse, anfratti rocciosi, la Villa di Tiberio, senza mai perdere di vista le isole pontine, il Circeo e nelle giornate più terse Ischia e Capri. Per alcuni tratti,dove l’antica strada romana risulta impraticabile, si deve camminare lungo la moderna via Flacca per poi riprendere il sentiero.
Il percorso costiero, lungo circa nove km è in parte su sentiero sterrato e roccia, su sabbia (attraversiamo le spiagge della zona) e a tratti su asfalto. Il tracciato va da dalla spiaggia di Sant’Agostino, nei pressi di Gaeta e arriva fino a Sperlonga.

Si tratta di un percorso di difficoltà-medio alta, per la presenza di alcuni tratti esposti e larghi non più di un metro; è adatto quindi a chi già ha esperienza e, soprattutto, a chi non soffre di vertigini. Si deve prestare inoltre attenzione all’attraversamento della moderna via Flacca.

IL MUSEO
La Villa di Tiberio è una grande villa romana, appartenuta nel I secolo d.C. all’imperatore romano Tiberio, situata nella cittadina di Sperlonga. La villa è inclusa nel percorso di visita del Museo archeologico nazionale di Sperlonga ad ingresso GRATUITO in occasione della prima domenica del mese.

DATI TECNICI ESCURSIONE
Difficoltà: E
Dislivello: 200 m
Durata: 4h
Km: 10

APPUNTAMENTI
- PRIMO: Ore 8:00 Fermata Metro linea B Eur Magliana

- SECONDO: Ore 10:00 Spiaggia di Sant’Agostino - Gaeta. il punto esatto verrà comunicato il giorno prima dell’escursione

PRENOTAZIONI
PRENOTA ORA

ACCOMPAGNATORI
AEV Francesco Ruggieri 346 2179947
AEV Stefano Simonetta 347 7131344

CONTRIBUTO ESCURSIONE
15,00 euro

COME VESTIRSI
Abbigliamento a strati, scarpe da trekking (OBBLIGATORIE), bastoncini, guscio antivento/pioggia, guanti, cappello, torcia frontale, acqua (almeno 1,5lt) e pranzo al sacco.

_________________________________________________________________________________________
dal 02-04-2023 al 02-04-2023

LE GOLE DEL FARFA DA CASTELNUOVO DI FARFA

300m    10km    E    ore    Locandina in PDF

Partiremo da Castelnuovo di Farfa, il panorama è imperdibile, dal suo belvedere si spazia sull’Abbazia, il borgo di Fara e tutta la valle. Ci incamminiamo lungo il sentiero e appena fuori dal borgo il primo incontro con un gioiello: immerso nella campagna sabina il sito archeologico di San Donato con la sua Chiesa Altomedievale ci emozionerà.....il cammino prosegue, si scende a valle attraversando un bosco suggestivo e bellissimo, attraverseremo piccoli ponti su piccoli torrenti, solo un assaggio di quello che ci aspetta: una volta arrivati in fondo finalmente il Farfa, con le sue acque cristalline e irrequiete, un continuo gioco di gorghi, rapide, cascatelle, per incanalarsi poi nelle gole più profonde, impervie e irraggiungibili. Attraversato un antico ponte romano che lo sovrasta seguiremo fin dove possibile il corso del fiume e non mancheranno meravigliose sorprese, il bosco incantato ci lascerà senza fiato, i ruderi della vecchia mola, una spiaggetta di ciottoli di fiume dove fermarci a mangiare. Al ritorno il sentiero ci conduce nel bel mezzo della campagna sabina, panorami e stupendi uliveti ci accompagneranno fino in paese dove chi vuole potrà visitare il Museo dell’olio della Sabina. APPUNTAMENTO: ore 9,30 a CASTELNUOVO DI FARFA - verrà inviato il link su Google Maps al momento della prenotazione auto propria , metteremo in contatto soci che offrono o chiedono un passaggio. INFO E PRENOTAZIONI prenotazione obbligatoria fornendo nome cognome e numero di tessera AEV Rita Bucchi 3391074453 – AV Maria Asole 3294721065

_________________________________________________________________________________________
dal 02-04-2023 al 02-04-2023

Il sentiero delle grotte di Sora

1100m    14.5km    E/EE    8ore    Locandina in PDF

Il nuovo sentiero delle Grotte è stato inaugurato nel dicembre del 2017 dal CAI di Sora. Il percorso parte dal centro della cittadina (300 m.) e si sviluppa con un itinerario ad anello che ci condurrà alla scoperta di luoghi nascosti e ricchi di storia, in cima ai selvaggi e incontaminati Monti Ernici, quali la Grotta delle Monache (600 m.), il colle Sant´Angelo (880 m.) con i resti dell´omonimo Monastero e la presenza delle antiche costruzioni agro-pastorali, le Grotte del brigante Chiavone (1100 m.) e la grotta di frate Michele (1050 m.), il tutto immerso nel verde dei boschi secolari con panorami mozzafiato sulla Valle del Iri. DISLIVELLO: 1100 TEMPO DI PERCORRENZA: 7,30 h LUNGHEZZA: 14,5 Km CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 12 TESSERA FederTrek: obbligatoria: € 15 – minori € 2 – valida 365, dal giorno dell’emissione. ABBIGLIAMENTO: Scarpe da trekking obbligatorie, giacca antivento/antipioggia, è consigliabile vestirsi a strati con indumenti traspiranti, utili i bastoncini. PORTARE: pranzo al sacco, acqua, torcia, ecc. TRASPORTO: Auto proprie Portare con sé bicchierino in plastica rigida non monouso per poter prendere il nostro meritato caffè in pausa pranzo (non porteremo più bicchieri di plastica monouso per diminuire inquinamento da plastica). Portare sempre con sé la tesserina fedeltà per la raccolta punti. Chi non mostrerà la tesserina non avrà diritto al bollino che certifica l’escursione. 1°APPUNTAMENTO: ore 7:30 Bar “Meo Pinelli” Metro A Subaugusta, Roma https://goo.gl/maps/y5GsSnoJkrBix6k2A 2°APPUNTAMENTO: ore 8:45 Bartuga Cafè, via G.Matteotti 54, Sora (FR) https://goo.gl/maps/Jkxdz7zv2WTJ7tfN9 N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo; pertanto, ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate. I soci sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché di essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata. *Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20– calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). *E’ obbligo dei soci conoscere, leggendo attentamente, il “REGOLAMENTO per i SOCI partecipanti alle attività del GEP” presente nel sito, alla voce “IL GEP”. *Gli accompagnatori sono professionisti volontari e non percepiscono compensi; agli stessi devono essere riconosciute le spese inerenti le attività dell’associazione.

_________________________________________________________________________________________
dal 02-04-2023 al 02-04-2023

Trekking tra Natura, Cascate , Misteriosi Ipogei, e visita Borgo di Gallese (VT)

200m    12km    T/E    7ore    Locandina in PDF

Trekking tra Natura, Cascate , Misteriosi Ipogei, e visita Borgo di Gallese (VT) Dal borgo di Gallese un delizioso paese in provincia di Viterbo inizia il nostro percorso ad anello.

Vecchi sentieri sterrati e strade di campagna ci condurranno alla scoperta di uno dei più grandi “rompicapo” di questo territorio, ovvero le Misteriose Cavità Ipogee , grotte scavate a mano nel tufo dall’uomo, di cui ancora oggi si sa ben poco.

L’esperienza è impreziosita da un contesto naturalistico emozionante, visiteremo la “Cascata dei frati” fino ad arrivare alla piccola Chiesetta di S.Famiano, Il Silenzio e la Bellezza della piccola Chiesetta immersa nel verde farà da cornice a una indimenticabile esperienza, praticheremo una meditazione di Pranayama (la scienza del respiro), per rilassare mente e corpo.

Il percorso terminerà con la visita del Borgo di Gallese, un luogo magico che pullula di monumenti, il paese è arroccato su uno sperone di tufo, come la maggior parte delle città falische

Accompagnatori:

AEV Marco Sanna 📞. 3357761035

AEV Fabio Ferri

Prenotazioni Preferibilmente via WhatsApp, indicando nome, cognome dei partecipanti, sarete ricontattati

📞 e WhatsApp 335.7761035

Data escursione

👉Domenica 2 aprile 2023

Punto di Ritrovo:

ore ⏰ 09.30 Ristorante Bar – L’angolo del castello – Via San Francesco, 9 GALLESE (VT)

Contributo associativo di partecipazione

L’escursione è strettamente riservata ai soci Federtrek Contributo associativo di partecipazione all’’escursione € 10

TESSERA FederTrek obbligatoria: € 15 (può essere sottoscritta ad inizio escursione, durata 365 gg). Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori.

Caratteristiche dell’escursione

Livello difficoltà T /E

Dislivello 200 m

Lunghezza 12 km

Durata escursione 7 h compreso soste

Cosa Portare:

✅ Scarponi da trekking (No scarpe da ginnastica)

✅ Portare con sé un capo impermeabile da indossare in caso di pioggia

✅ Abbigliamento a strati idoneo alla stagione

✅ un telo per sedersi a terra

✅ 1,5 litri d´acqua

✅ Pranzo al sacco

✅ Bastoncini da trekking consigliati

IMPORTANTE. Per la propria e altrui sicurezza è richiesto di avvisare per tempo gli accompagnatori della presenza di eventuali patologie o problematiche, che potrebbero manifestarsi nel corso della escursione.

Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l´equipaggiamento posseduto dai partecipanti alla camminata, potranno optare per non accettarne la partecipazione all´attività. Grazie

AVVERTENZE E RACCOMANDAZIONI

 Durante l´evento potrebbero essere effettuate fotografie e riprese video per scopi promozionali e di comunicazione. Pertanto, avvertire gli Accompagnatori se non si desidera essere fotografati, né di apparire in Qualsiasi pubblicazione

 Sono ammessi cani, con padroni responsabili

 Le attività potranno essere annullate o variate a insindacabile giudizio degli accompagnatori senza penalità alcuna.

 L’organizzazione si riserva il diritto di aspettare 15 minuti rispetto all’orario indicato, dopo di che il gruppo si sposterà.

_________________________________________________________________________________________
dal 02-04-2023 al 02-04-2023

MONTE GUARDIA DA ROCCAGIOVINE

600m    600km    E    6ore    Locandina in PDF

Una bella gita facilmente raggiungibile da Roma che sale fino alla cima panoramica del Monte Guardia (1181m) partendo dal bel borgo di Roccagiovine dove al rientro potremo fermarci per una rapida visita. Un classico dei trekking panoramici nei dintorni di Roma, si incontrano boschi e fossati, prati d’un verde luminoso, faggete che inducono al riposo. L’itinerario attraversa il cuore verde del Parco dei Monti Lucretili in un ambiente vario e mai noioso, fino ad arrivare sulla panoramica ed erbosa cima del Monte Guardia. ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO: Ore 9.00 Parcheggio Via della Fonte (fronte monumento a Padre Pio) Roccagiovine (RM) Informazioni e prenotazioni: A.E.V. Francesco Allevi Tel. 3357826062 A.E.V. Stefania Arcipreti Tel. 3395960815

_________________________________________________________________________________________
dal 02-04-2023 al 02-04-2023

MONTI LUCRETILI: IL MONTE GENNARO (1271 M) DA PRATO FAVALE (835 M)

450m    12km    E    5ore    Locandina in PDF

Escursione in collaborazione con l’associazione “Insieme Grand Tour Sabina aps”. Partiremo da Prato Favale e percorreremo inizialmente la meravigliosa faggeta di valle Cavalera (deve il suo nome ai cavalli che vi pascolano) dove potremo vedere un singolare e anomalo faggio secolare, alla fine della valle arriveremo ai famosi pratoni di Monte Gennaro, uno scenario da film western con numerosi cavalli in libertà, da qui impegneremo la salita per il Gennaro, dalla cui cima si vede il bel borgo di Palombara Sabina con il suo Castello, e se non ci sarà foschia potremo vedere anche il mare. Al ritorno prenderemo un bel sentiero panoramico che ci condurrà di nuovo alla valle Cavalera e da qui alle macchine. Percorso vario, ad anello, caratterizzato da un alternarsi di faggete con i loro variopinti colori, prati, sentieri panoramici e animali al pascolo. Insomma non ci annoieremo. 1)APPUNTAMENTO: ore 08,20 Via Ripa Teatina, angolo Tiburtina (metro B Rebibbia) 2)APPUNTAMENTO: ore 09,30 S.P. Prato Favale 00010 Marcellina RM 42.036020 12.832204 TRASPORTO(*): Auto proprie (*) l’autista non paga la benzina e l’autostrada per un numero minimo di 3 passeggeri. Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20 a Km ca – calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Mario Modelli 340 1553401 AEV Alfredo Passaro 338 7647740

_________________________________________________________________________________________
dal 02-04-2023 al 02-04-2023

Lepini : Cammini religiosi

700m    10km    E    6ore    Locandina in PDF

Si raggiunge la chiesa di San Nicola ubicata su un aspro e scosceso spuntone di roccia. Risalendo il costone si incontra l’antica Calecara che veniva usata per la produzione della calce e del gesso. A meta’ parete arriviamo a San Leonardo, antico eremo poi adattato a monastero. Passato poi Il rifugio di Santa Maria si arriva alla “Madonnina”, da dove si domina la valle del sacco in un panorama di prim’ordine con vista su Anagni e gli Ernici. Appuntamento: Ore 9.00 - Sgurgola (FR) - Piazza dell’Arringo (Muraglione vedi Mappa). Si raccomanda cortesemente puntualità. Informazioni e prenotazioni: AEV Dario Valori 335223014.

_________________________________________________________________________________________
dal 02-04-2023 al 02-04-2023

Picnic di Primavera

300m    10km    E    7ore    Locandina in PDF

Si parte attraversando prati e pascoli percorrendo un sentiero che a tratti pianeggiante ed a tratti in leggero pendio ci porta ad un punto panoramico con una bella vista sui laghi di Bracciano e Martignano. Da qui il sentiero prosegue in discesa in un bosco, attraversando successivamente prati e radure sfavillanti dei colori della primavera con il lago di Martignano inizialmente come sfondo fino poi a raggiungere il bordo lago dove su di un prato faremo il nostro Picnic.

_________________________________________________________________________________________
dal 04-04-2023 al 04-04-2023

LE ESCURSIONI DEL MARTEDÌ, OGGI ANDIAMO A... REGINA CICLARUM ROMA-FIUMICINO: PEDALANDO FINO AL MARE

100m    40km    T/E    4ore    Locandina in PDF

Questa volta vi proponiamo una bella passeggiata primaverile in bicicletta su un tratto del percorso denominato “Regina ciclarum” che una volta completata permetterà di raggiungere in sicurezza Ostia da Rimini attraverso 8 tappe e 444 chilometri. Il tratto che effettueremo oggi è una parte della tappa n. 8 ed ha una lunghezza di circa 40 chilometri, mediamente pianeggianti, parte su pista ciclabile, parte su strada sterrata e piccola parte su strada asfaltata. Partiremo da Roma Eur Magliana e ci dirigeremo verso il mare arrivando a Fiumicino con varie soste per apprezzare il paesaggio (e se ispirati potremo anche apprezzare un bel cartoccio di pesce a Fiumicino!). Rientro in treno da Parco Leonardo FS. Si raccomanda di verificare perfetta efficienza della propria bici e di portare bomboletta gonfia e ripara, camera d’aria di riserva, attrezzatura per manutenzione, ecc. APPUNTAMENTO: ore 10,00 Stazione Metro “B” Eur Magliana Rientro possibile con treno regionale FS da Parco Leonardo PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Mario Petrassi 3389717878 AV Salvatore Iovine 333 4626252

_________________________________________________________________________________________
dal 05-04-2023 al 05-04-2023

Dal Lago Roscelle a Saracinesco

800m    19km    E    7ore    Locandina in PDF

Partiamo dal lago Roscelle per un anello che ci portera’ dall’aniene a Saracinesco per poi scendere verso Anticoli Corrado e ritornare per il cammino di San Benedetto. Dulcis in fundus, per chi lo vorra’ un pranzo-cena alla trattoria del lago. Appuntamento: Ore 9.00 – Lago Roscelle. Informazioni e prenotazioni: AEV Dario Valori 335223014, AEV Gabriele Lamorgese 3292050056

_________________________________________________________________________________________
dal 06-04-2023 al 06-04-2023

LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ, OGGI ANDIAMO A... OASI LIPU OSTIA (CENTRO HABITAT MEDITERRANEO), PARCO LETTERARIO PASOLINI, TOR SAN MICHELE

m    7km    T    3ore    Locandina in PDF

Apertura straordinaria su prenotazione e visita guidata del Centro Habitat Mediterraneo – Oasi Lipu Ostia. Il Centro naturalistico si trova alla foce del Tevere, comprende uno stagno costiero, vegetazione lussureggiante e sentieri natura. Ad oggi sono state censite oltre 200 specie di uccelli. La visita guidata ci condurrà a visitare l´oasi, il Parco Letterario Pasolini, il vicino bunker. Andremo poi ad ammirare la vicina Torre San Michele progettata da Michelangelo Buonarroti nel 1559, utilizzata inizialmente come dogana e postazione di difesa e poi come faro dell´idroscalo di Ostia fino alla 2° guerra mondiale. Percorso ad anello. NECESSARIA PRENOTAZIONE ALMENO 15 GIORNI PRIMA DELL´EVENTO (posti limitati, al raggiungimento del numero massimo di partecipanti le prenotazioni verranno chiuse) 1) APPUNTAMENTO: ore 8,50 Piramide Metro B alla partenza treno per Ostia 2) APPUNTAMENTO: ore 9,45 Via dell´Idroscalo davanti ingresso Oasi ARRIVO: Via Dell´Idroscalo PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Nadia Vicentini 333 5921522 AEV – ATUV Piera Volpati 3428576000

_________________________________________________________________________________________
dal 08-04-2023 al 11-04-2023

Pasqua alla Laga: Borghi, Grotte, cascate, laghi

700m    15km    E    ore    Locandina in PDF

Quattro giorni per scoprire i borghi abbandonati (o quasi) della Laga nel Parco Nazionale Gran Sasso – Laga. I borghi sfruttavano grotte, massi, rocce in modo sorprendente. Non mancheranno affascinanti scoperte tra cascatelle, laghi naturali, pareti di roccia spettacolari, canyon naturali. Il nostro sara’ un piccolo contributo per supportare le zone terremotate e contrastare lo spopolamento. A seconda delle condizioni visiteremo: Rocca di Montecalvo, Valle Castellana, Castel Manfrino, Grotta del Petrienno, Rocchette, Piandelloro, Laghi naturali della Laga, cascate di Umito, Pizzo dell’Arco, Piedicava, Montagna Spaccata, ed altre particolarita’ naturali e culturali della zona. Costo: 195 euro per 3 notti (Singola 10 euro per notte) nell’ Hotel Monastero Valledacqua in mezza pensione da pagare direttamente all’albergo con anticipo da mandare entro il 15 Marzo + 40 euro di contributo associativo. Lunghezza km 12-15; dislivello 500-700m Appuntamento: comunicato ai partecipanti. Informazioni e prenotazioni: AEV Dario Valori 335223014, AEV Gabriele Lamorgese 3292050056

_________________________________________________________________________________________
dal 08-04-2023 al 08-04-2023

Anello di Vicovaro nei boschi dei Folletti

900m    14km    E    5ore    Locandina in PDF

Partiremo dal centro del borgo di Vicovaro da Piazza Castello con l´omonimo Castello Cenci Bolognetti costruito intorno al 1260, quando tutto il paese di Vicus Varice fu trasformato in una fortezza quadrilatera. Lasciato subito il centro storico ci inoltreremo per le stradine di campagna nei dintorni per salire gradualmente attraverso dei cipressi e boschi misti fino alla Fonte delle Pianelle e da qui salendo decisamente arriveremo ai boschi di castagni e faggi sulla sommità prima di scendere verso il sentiero che proviene da Roccagiovine che ignoreremo per salire sul belvedere del Monte Follettoso a 1004 metri, potendo vedere il gruppo del Velino e il Monte Gennaro ai Monti Lucretili di cui fa parte anche il Follettoso. Dopo sosta pranzo scenderemo brevemente per prendere un altro sentiero che ci porterà ad altri due fontanili che ad anello condurrà al punto di partenza. Caratteristiche tecniche: Lunghezza: 14 km Dislivello: 900 mt Difficoltà: E escursionistico impegnativo non adatto per principianti Durata: 5 ore Tipologia escursione: anello Appuntamento sul posto: Piazza Castello, Vicovaro ore 9,30. Vicovaro si raggiunge facilmente dall´uscita del casello autostradale di Vicovaro-Mandela Per informazioni e prenotazioni: Giuliano Della Posta guida AEV http://wa.me/+393473215279 L’accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. Chi non possiede la tessera (che si potrà fare il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. Contributo di partecipazione: € 15COSA PORTARE – ABBIGLIAMENTO: Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking (NO Scarpe da ginnastica) Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, felpa o pile, guanti e cappello, Obbligatoria una torcia frontale e bastoncini. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette) Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno escluderlo dall’attività per ragioni di sicurezza. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/ ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/

_________________________________________________________________________________________
dal 08-04-2023 al 10-04-2023

PASQUA A CHIANCIANO TERME: TRA LA VAL DI CHIANA E LE CRETE SENESI

m    km    E    ore    Locandina in PDF

Pasqua alla scoperta delle terre senesi, tra gli ordinati spazi agricoli della Val di Chiana e i vigneti di Montepulciano, in un territorio magico che ha conservato intatto nei secoli il suo antico fascino rinascimentale. Notevoli e di grande valore paesaggistico e ambientale sono le escursioni programmate alla scoperta delle terre senesi, Palazzi, Rocche, Castelli, adagiati tra le dolci colline delle crete e la Val di Chiana, tra grandiosi panorami. Questo in breve il programma: Sabato 8: ESCURSIONE DA MONTEPULCIANO A MONTEFOLLONICO Arrivati a Chianciano Terme, ci spostiamo per l’escursione a Montepulciano dove inizia l’escursione dalla chiesa di S. Biagio al paese di Montefollonico; escursione andata e ritorno tra i celebri vigneti. Al ritorno visita di Montepulciano dove chi vuole può acquistare i prodotti tipici della zona: vino e formaggio. Dislivello 320 m - Durata 4,00 ore - Difficoltà T/E - Lunghezza 9 km Domenica 9: ESCURSIONE SULLE CRETE SENESI Facile e breve escursione ad anello, che può avere dei tratti fangosi, da Foce al podere Lucciolabella con straordinari affacci sulla Val d’Orcia. Nel pomeriggio al ritorno, chi vuole può andare alle terme sensoriali o alle piscine termali Theia, oppure in alternativa visitare Chianciano. Dislivello 390 m - Durata 4,00 ore - Difficoltà T/E - Lunghezza 14 km Lunedì 10 ESCURSIONE AD ANELLO DA TREQUANDA AL MONTE PIAZZA DI SIENA Da Trequanda camminiamo in una delle zone che ha conservato intatto il suo carattere primitivo, saliamo sul panoramico monte Piazza di Siena per proseguire poi verso il podere Colle per ritornare a Trequanda. Dislivello 340 m - Durata 4,00 ore - Difficoltà T/E - Lunghezza 10 km Alloggio in un hotel di Chianciano Terme, con ottima cucina Toscana, e, dove chi vuole può concedersi un piacevole intermezzo termale nei vicini centri termali. N.B. le escursioni e visite possono subire modifiche a seguito delle limitazioni sanitarie e climatiche. Il programma è puramente indicativo, sono possibili modifiche o variazioni. I posti sono limitati prenotate per tempo, per non correre il rischio di non trovare posto. Le prenotazioni verranno chiuse appena si raggiungerà il numero massimo di persone previste. Appuntamento: Sabato 8 Aprile, a Chianciano. Per altri appuntamenti contattare l’accompagnatore. Trasferimento(*): Auto proprie (l’autista non paga la benzina e l’autostrada) Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20 a Km ca – calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: Per partecipare occorre verificare la disponibilità di posti chiamando l’accompagnatore. Successivamente effettuare il pagamento tramite l’agenzia: ITACASOLUZIONI SRL BY QUATTROVACANZE - iban IT42F0760103200001005897481. Nella causale inserire il codice: ACER2023CHIANCIANO e nome e cognome. AEV Mario Galassi 339 1177868 AEV Piera Volpati 342 8576000

_________________________________________________________________________________________
dal 08-04-2023 al 10-04-2023

PASQUA A CAPRI con STARTREKK

m    km    T/E    ore    Locandina in PDF

L’ isola di Capri è un angolo di paradiso così unico e affascinante che merita di essere ammirato da più punti di vista.
Sono numerosi i percorsi che consentono di esplorare l’incantevole isola e godere di panorami mozzafiato che resteranno impressi per sempre nella memoria.
In occasione delle festività pasquali avremo modo di scoprire 4 dei trekking più belli dell’isola che, partendo dalle pittoresche stradine di Capri fin su a sentieri naturalistici con scorci a strapiombo sul mare, ci permetteranno di raggiungerne ogni versante
Un’ avventura tra profumi e colori della macchia mediterranea per scoprire l’isola nel suo aspetto più verde, roccioso e selvaggio, lontano da folla e mondanità.

ACCOMPAGNATORI:
Manlio Maffezzoli 335.6420600
Danilo Rosati 335.1330303

COSTO: 395,00 euro a persona

Il costo comprende:
- 2 pernottamenti in hotel 4 stelle in camera doppia con prima colazione
- 2 cene
- 3 escursioni
- 2 pranzi al sacco
- Assistenza completa di almeno 2 accompagnatori Startrekk.

Il costo non comprende:
- spese di viaggio a/r Roma - Porto di Napoli (costo del pullman 25,00 euro a pax)
- traghetti a/r Napoli-Capri
- Trasferimenti sull’isola
- Eventuale tassa di soggiorno e o di sbarco.
- supplemento singola 40,00 euro a notte
- camera con vista mare supplemento 25,00 euro a notte.
- tutto quanto non previsto alla voce “La quota comprende”.

PROGRAMMA:
1° giorno: SENTIERO PIZZOLUNGO
h. 10.00 circa imbarco con traghetto per Capri.
Arrivo a Capri, consegna dei bagagli ai facchini portuali per trasporto in hotel e risalita in Piazzetta (a piedi o con la funicolare)
Da qui inizio del trekking sul Sentiero del Pizzolungo con giro ad anello a metà del quale potremo sostare con bagno ai Faraglioni, se le condizioni del meteo e del mare lo consentiranno.
DATI TECNICI:
- Lunghezza: 5,5 km
- Durata: 3 ore circa (escluso il tempo per sosta ed eventuale bagno)
- Dislivello: 210 m in salita, 350 m in discesa
- Difficoltà T/E.
Al termine dell’escursione trasferimento ad Anacapri presso l’Hotel San Michele 4* ed assegnazione delle camere.
Cena in hotel e pernottamento.

2° giorno: SENTIERO DEI FORTINI
Colazione in hotel. Trasferimento con bus privato o mezzi pubblici e inizio del trekking sul Sentiero dei Fortini che, snodandosi lungo la costa rocciosa con scorci a picco sul mare, ci condurrà dalla Grotta Azzurra fino al Lido del Faro dove, se le condizioni meteo lo consentiranno, potremmo approfittare delle limpide acque di Punta Carena per un bel bagno ristoratore (portare costume ed asciugamano)
DATI TECNICI:
- Lunghezza: 7 km
- Durata: 4 ore circa
- Dislivello: 400 m in salita e 650 m in discesa
- Difficoltà: E
Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno: SENTIERO PASSATIELLO
Colazione in hotel e consegna dei bagagli alla società di facchinaggio
IL PASSATIELLO si snoda inizialmente tra le pittoresche stradine di Capri per poi inerpicarsi lungo tratti immersi nella natura, sino al raggiungimento del Monte Solaro.
DATI TECNICI:
- Lunghezza: 5.5 km
- Durata: 3 ore circa
- Dislivello: 550 m in salita
- Difficoltà: E ed EE solo nell’ultimo tratto.
Al termine, trasferimento al porto di Capri e imbarco su traghetto per Napoli.
Rientro a Roma in serata con mezzi privati o pubblici.

APPUNTAMENTI:
Primo appuntamento (per chi viene in pullman): Ore 7.30 a Roma (Il punto di ritrovo verrà comunicato in seguito)
Secondo appuntamento: Ore 9:30 al Molo Beverello (Porto di Napoli https://goo.gl/maps/k8yNsaGRXvHZVDZk9) pronti per l’imbarco!
N.B. L’ orario di partenza e rientro a Roma è indicativo e sarà specificato al momento della pubblicazione dell’operativo traghetti per il periodo autunnale.

PRENOTAZIONI: E’ possibile prenotare la propria partecipazione direttamente online, sul sito https://www.startrekk.it
In fase di prenotazione indicare anche eventuali intolleranze alimentari o richieste diverse

E’ richiesto il versamento di un acconto di euro 195,00 sul’iban: IT61Z0306967684510724312088 intestato a STARTREKK, Causale "PASQUA A CAPRI + nome e cognome"

POLITICA DI CANCELLAZIONE:
Entro 30 giorni dalla partenza, (per problemi di salute certificati), l’acconto verrà restituito, trascorsi i 30 giorni sarà cura del partecipante trovare una sostituzione, per non perdere quanto versato.
Possibilità di attivare l’opzione "Cancellazione Flessibile" al costo di 99,00 euro a persona, da aggiungere al prezzo finale. Sottoscrivendo tale opzione verrà garantita la restituzione di quanto versato entro 7 gg dalla partenza. Per informazioni su tale possibilità, scrivi a info@startrekk.it

Per eventuali richieste aggiuntive o semplici richieste di informazione fare sempre riferimento a info@startrekk.it o agli accompagnatori via whatsapp o telefono

COSA PORTARE:
Scarponcini da trekking (no scarpe da ginnastica), bastoncini telescopici, giacca a vento o mantellina antipioggia, occhiali da sole, crema protettiva vento e sole, stick per labbra, sacchetti per rifiuti, costume da bagno e asciugamano, felpa e berretto.
Importante dotarsi di una scorta d’acqua personale (non sempre i punti di rifornimento sono frequenti) e del pranzo al sacco per il primo giorno.

N.B. L’attività proposta potrà subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori, per ragioni di sicurezza e di opportunità. Pertanto, ogni partecipante è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi, o modalità differenti da quelle indicate. I partecipanti sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché ad essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata.

Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento.
Tessera Federtrek 15,00 euro (5 euro per gli under 18), con possibilità di farla il primo giorno.
Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera scarica il modulo che trovi sul nostro sito www.startrekk.it e portalo con te compilato e firmato

_________________________________________________________________________________________
dal 08-04-2023 al 11-04-2023

Pasqua all’Isola d’Elba

m    km    E    5ore    Locandina in PDF

Andremo a visitare l’Isola d’Elba in primavera con stupende fioriture e panorami che vanno dall’isola di Capraia a Montecristo a Pianosa e alle Cime della Corsica.
Le escursioni potranno essere:
- da Sant’Andrea a Marciana Marina;>br> - Monte Capanne;
- Sentiero Costiero delle Miniere di Capoliveri;
- Sentiero del Rosmarino o Penisola di Lacona

Partenza sabato 8 aprile, alle ore 7,30 da Metro Magliana Piazzale di Val Fiorita;
secondo appuntamento ore 11,30 Porto di Piombino imbarco per l’Elba Portoferraio, per partire con traghetto alle ore 12,30.

Allogeremo a Sant’Andrea, all’ Hotel tre stelle “da Giacomino” .

Il costo è di € 260 e comprende 3 mezze pensioni (escluso le bevande) e la quota associazione,
non comprende il traghetto A/R Piombino Portoferraio e non comprende i pranzi al sacco,

_________________________________________________________________________________________
dal 08-04-2023 al 10-04-2023

PASQUA AL CONERO CON IL GEP

300m    14km    T/E    6ore    Locandina in PDF

Un Pasqua all’insegna di escursioni molto tranquille e rilassanti nel Parco del Conero, alla scoperta delle prelibatezze culinarie marchigiane. 8 Aprile. Partenza da Roma ed arrivo per la prima escursione nella frazione di San Lorenzo al Lago del comune di Fiastra nella provincia di Macerata dove effettueremo la prima escursione alle Lame Rosse intorno alle ore 11.30. Lame Rosse-Fiastrone , è uno dei luoghi più conosciuti e affascinanti dei Sibillini . Sono formazioni a forma di pinnacoli e torri costituite da ghiaia . L’itinerario , andata e ritorno è sullo stesso sentiero è lungo circa 8km e il dislivello è di 300 metri, quindi adatto alla maggior parte delle persone. Dislivello: 300 mt circa Lunghezza: 8 km circa Durata: 4 ore circa 9 Aprile Grande anello del Conero Un fantastico anello sul monte Conero , all’interno del bosco mediterraneo di leccio e corbezzolo. In breve si sale fino alla cima del monte Conero e poi si inizia a scendere , circondati dalla macchia mediterranea , verso la millenaria Badia di San Pietro e poi il il passo della croce comunemente chiamato Passo del Lupo per una vista mozzafiato sulle Due Sorelle . Difficoltà: E Dislivello: 650 mt circa Lunghezza: 14,5 km circa Durata: 6 ore circa 10 Aprile Partiremo da Genga per un escursione ad anello prenderemo il sentiero 121 in direzione di Rosenga per poi deviare dopo qualche centinaio di metri sul sentiero 139 che ci condurrà verso la località di Cerqueto . Poco prima di giungere a questo paese si devierà sul sentiero 121B e arriveremo a Piano Serra, da qui a poco chiuderemo il nostro anello per tornare sui nostri passi e alla macchina. Difficoltà: E Dislivello: 350 mt circa Lunghezza: 8 km circa Durata: 5 ore circa Alloggeremo presso: Una struttura nelle vicinanze del Parco del Conero PRENOTAZIONI: PER PARTECIPARE OCCORRE CONTATTARE GLI ACCOMPAGNATORI ENTRO IL 19 MARZO 2023 IN QUANTO IL TREK PROPOSTO È A NUMERO CHIUSO E LA STRUTTURA CONSIGLIATA RICHIEDE UN ANTICIPO DI PRENOTAZIONE E I POSTI SONO LIMITATI. Il Costo stimato a persona sarà di 230 € in camera Doppia o Tripla. In caso di camera singola il supplemento sarà di euro 30 a notte. La quota comprende: - Pernottamento in camera doppia con bagno, per le notti del 8 e 9 Aprile 2023. - N. 2 colazioni. - N. 2 mezza pensione (incluso acqua e vino). - N. 2 pranzi al sacco per le giornate del 9 e 10 Aprile 2023. - Quota associativa . Non compresi nel costo stimato: Pranzo al sacco del primo giorno, spese di viaggio, tassa di soggiorno e tutto quanto non previsto “nella quota comprende”. IL SOGGIORNO E’ ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON L’AGENZIA DI VIAGGI QUATTRO VACANZE. Tutti i soci partecipanti dovranno versare obbligatoriamente una caparra di 130,00 non rimborsabile se non per motivi comprovati di salute all’agenzia ” Quattro Vacanze”. APPUNTAMENTO: h. 07.30 BAR “ANTICO CASELLO” Metro Rebibbia. Possibilità di parcheggiare nel parcheggio d’interscambio di Rebibbia a la tariffa di 2,50 al giorno, totale 7,50. NON SONO INCLUSI: costo del viaggio a/r a persona (percorsi circa 600 km), circa 40-50€ per benzina e autostrada, secondo tabella ACI (il costo può variare a seconda del tipo di auto, la suddivisione sarà effettuata tra i componenti dell’equipaggio auto, escluso l’autista), TESSERA FederTrek: obbligatoria: adulti €15 - minori € 2, validità 365 dal giorno dell’emissione. N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. N.B. La partecipazione è riservata ai soci in regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni, in caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate. *Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20– calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). *E’obbligo dei soci conoscere, leggendo attentamente, il “REGOLAMENTO per i SOCI partecipanti alle attività del GEP” presente nel sito, alla voce “IL GEP”. ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA: Scarpe da trekking (obbligatorie), vestirsi a strati possibilmente con indumenti tecnici (traspiranti), giacca antivento/antipioggia, pile, sono consigliati i bastoncini, copricapo, guanti. BAGAGLIO: portare un bagaglio in borse morbide, no trolley in modo da stipare al meglio nel bagagliaio. TRASPORTO: Auto proprie

_________________________________________________________________________________________
dal 08-04-2023 al 10-04-2023

PASQUA a ISCHIA tra TERME e RELAX con STARTREKK

1m    1km    T    1ore    Locandina in PDF

Siete pronti a tuffarvi con noi in questa prossima Pasqua targata StarTrekk sull’isola di Ischia?
Nel nostro lungo week end non ci faremo mancare nulla, dall’immancabile trekking sul Monte Epomeo, alle meravigliose terme, alla caratteristica località di Sant’Angelo, alla bellezza delle spiagge delle Fumarole, ai lussureggianti Giardini della Mortella, passando per i piaceri enogastronomici della tavola. E allora salite a bordo che...si parte!!

Partiamo subito dalla location che ci ospiterà, IL GIARDINO DEL NONNO un meraviglioso hotel sulle pendici di Sant’Angelo https://www.ilgiardinodelnonno.it/it/

PROGRAMMA

Sabato 8 aprile (IN PULLMAN DA ROMA)
PARTENZA DA ROMA e ARRIVO A ISCHIA
I GIARDINI DELLA MORTELLA e TERME

Ore 7.30 Partenza condivisa con PULLMAN da Roma (Il punto di ritrovo verrà comunicato in seguito), arrivo al porto di Napoli - Molo Beverello, da dove ci imbarcheremo, alla volta dell’isola con il traghetto delle 10.45. Arrivo sull’isola alle 12.20.
Appena sbarcati ci porteremo a visitare i lussureggianti Giardini della Mortella, una vera e propria oasi paradisiaca dal sicuro effetto emozionale.
Terminata la visita della durata di circa due ore, ci trasferimento al nostro hotel per prendere possesso delle stanze e goderci un pò di relax nella acque termali della struttura.
Cena e pernottamento.

Domenica 9 aprile
TREKKING AL MONTE EPOMEO
Dopo la prima Colazione partiremo per il suggestivo trekking sul Monte Epomeo.

Il vulcano Epomeo, con i suoi 789 metri, oltre ad essere la montagna più alta di Ischia è anche il suo simbolo, il gigante buono la cui sua ultima eruzione risale al 1302. Passando per boschi e stretti sentieri tufacei, si arriva alla vetta, dalla quale sono visibili Napoli, il Vesuvio, la penisola sorrentina e i Monti Lattari, ma anche l’isola di Capri e, nelle giornate più limpide, anche Ponza e Ventotene. Il ritorno a valle dei trekker termina sempre con l’esperienza di un bagno termale, meritato premio per aver raggiunto la vetta!
Descrizione del percorso:
Il nostro percorso si sviluppa in salita costeggiando un bosco di castagni e sale, attraverso una mulattiera che nell’ultimo tratto si collega ad un antico tratturo inciso nel tufo verde, fin sulla cima del Monte Epomeo che, con la Punta di San Nicola rappresenta la quota più elevata dell’escursione (Punta di San Nicola 789 m). Arrivati in cima si troveranno due terrazze di cui una si affaccia su una chiesetta del 1459 scavata nel tufo e dedicata a San Nicola di Bari. Dalla seconda terrazza è possibile raggiungere la vetta più alta attraverso un sentiero ricavato nel tufo. La cima regala un panorama mozzafiato con Casamicciola visibile sulla destra, poi Lacco Ameno e il suo caratteristico fungo, quindi la baia di San Montano, la colata lavica di Zaro e poi verso sinistra Forio e la chiesetta di Santa Maria del Soccorso. In lontananza poi sono visibili Napoli, il Vesuvio, la penisola sorrentina e i Monti Lattari, ma anche l’isola di Capri e, nelle giornate più limpide, anche Ponza e Ventotene.

Caratteristiche tecniche escursione:
Sentiero n.503
Giro soft
Dislivello 250 m
Durata 4 ore
Difficoltà T/E
Lunghezza 6 km

Giro hard
Dislivello 900 m
Durata 6 ore
Difficoltà EE
Lunghezza 14 km

Rientro in hotel e relax alle terme del nostro Hotel. Cena e pernottamento.

Lunedì 10 aprile
TOUR DI MARINA DI SANT’ANGELO, DEGUSTAZIONE "BIANCOLELLA" e PRANZO di PASQUETTA

Dopo la prima colazione andremo a visitare il caratteristico borgo di Marina di Sant’Angelo con il suo caratteristico borgo e le sue caratteristiche spiaggie.
Ci sono esperienze che tolgono il fiato e che restano impresse nella memoria più di altre. La visita alle Fumarole è senza dubbio tra queste; Dopo una piacevole e panoramica passeggiata di dieci minuti che ci porterà verso la spiaggia dei Maronti, troveremo una piccola spiaggia dove l’attività vulcanica dell’isola è forte ed evidente. Le fumarole e in particolare l’area calda emanata dal sottosuolo, sin dall’antichità venivano usate per curare il corpo utilizzando solo ed esclusivamente i benefici tratti dalla natura. Oggi poi qualcuno ne fa tutt’altro uso ed è un’esperienza che solo Ischia sa offrire. In molti, soprattutto durante le sere d’estate, si recano alle fumarole per cucinare al cartoccio. Pollo, patate, uova sode, raccolte in carta stagnola e insabbiate vengono cucinate da questo vapore e il risultato è unico al mondo!

Terminata la visita di Sant’Angelo e delle sue caratteristiche spiaggie, ci porteremo a piedi nuovamente in Hotel dove ci aspetterà una inebriante degustazione del famoso "Biancolella" vino tanto amato dai greci, e visto che siamo comodi ci delizieremo il palato con un prelibato pranzetto di Pasquetta a base di prodotti tipici della tradizione pasquale partenopea.

Terminato il pranzo, saluteremo Sant’Angelo e rientremo al porto per imbarcarci con il traghetto delle ore 17.20.
arrivo previsto a Napoli per le ore 18.55

COSTI
395,00 euro a persona, in trattamento di mezza pensione e sistemazione in camere da 2/3/ posti letto con bagno in camera
La quota comprende:
- n. 2 pernotti in hotel con colazione
- n. 2 cene (antipasto + primo + secondo + dolce, bevande incluse)
- biglietto traghetto a/r Napoli-Ischia + transfer in pullman sull’isola.
- ingresso libero terme esterne e interne dell’hotel
- n. 1 trekking Monte Epomeo
- n. 1 degustazione vino "Biancolella"
- n. 1 pranzo di Pasquetta
- n. 1 ingresso Giardini della Mortella
- n.1 visita Marina di Sant’Angelo e spiaggia Fumarole
- trasporto bagagli dal parcheggio auto di Ischia all’hotel
- Assistenza di almeno n. 2 accompagnatori StarTrekk per tutto il periodo

La quota non comprende:
- spese di viaggio da Roma al porto di Napoli (in pullman 25,00 euro a pax)
- pranzi al sacco
- tassa di soggiorno
- parcheggi sull’isola di Ischia
- tutto quanto non compreso nella voce "la quota comprende".

Partenza garantita con gruppo minimo di 20 pax

ACCOMPAGNATORI
Pierluigi Picconi 3475077183
Serena Bagozzi 3483670323

PER INFORMAZIONI
Pierluigi Picconi 3475077183

PER PRENOTAZIONI
Direttamente sul nostro sito https://www.startrekk.it cliccando su "Mi prenoto”.

E’ richiesto il versamento di un acconto di 195,00 euro da versare sull’IBAN intestato a STARTREKK: IT61Z0306967684510724312088.
Oggetto: "PASQUA AD ISCHIA+NOME E COGNOME".
Il saldo entro una settimana dalla partenza, stesse modalità.

MATERIALE ED EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
Scarpe da trekking, zaino, bastoni telescopici, T-shirt traspirante (anche di ricambio), K-way e giacca antivento, pantaloni comodi per camminare (lunghi), borraccia (acqua almeno 1,5lt), cappello, occhiali da sole, crema solare, macchina fotografica, costume e telo da mare, vestiti per la sera e il tempo libero.
N.B. L’itinerario proposto potrà subire variazioni ad insindacabile giudizio dell’accompagnatore sulla base delle condizioni di sicurezza che saranno valutate prima e durante dell’escursione. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento.
Tessera Federtrek 15,00 euro, con possibilità di farla il giorno stesso.
Visita il nostro sito https://www.startrekk.it/indexsmart.php

_________________________________________________________________________________________
dal 10-04-2023 al 10-04-2023

Pasquetta ai Simbruini!!!

550m    16km    E    5ore    Locandina in PDF

Nel cuore del Parco Regionale dei Monti Simbruini faremo una interessante passeggiata naturalistica adatta a tutti per osservare le bellezze principali del Parco con vista ovunque sulle faggete rinverdite dalla primavera, che quest´anno si farà sentire piuttosto calda. Partiremo dal piazzale di Livata dalla caratteristica Taverna Stuzzikò dove al ritorno ci aspetterà un succulento ristoro. Raggiungeremo il volubro di Monte Calvo un caratteristico laghetto artificiale creato come abbeveratoio per gli animali da pascolo e da qui inizieremo la nostra salita vera e propria che sarà l´unica salita importante della giornata per arrivare in cima al Monte Calvo a 1561 mt, che scavalcheremo, per scendere verso la piana di Campaegli la nostra meta principale. Durante il nostro trekking attraverseremo bellissime pinete sul crinale che separa la piana dal versante sottostante della valle santa di Subiaco con sullo sfondo sulla sinistra un bel panorama sui Monti Lepini e il litorale tirrenico. Arrivati a Campaegli, una bellissima località turistica caratterizzata da baite stile alpino, faremo la nostra sosta pranzo per iniziare poi il ritorno ad anello passando per un maneggio e arrivando fino ad una caratteristica piana carsica dove potremo vedere un particolare inghiottitoio profondo ben 60 metri creato dall´erosione del carbonato di calcio di migliaia di anni. Supereremo il pianoro e ci addentreremo di nuovo nelle faggete verdi con le foglie nuove e saliremo in modo leggero e costante fino al Passo delle Pecore che ci riporterà ad anello al punto di partenza a Livata dove ci attende un bel secondo tempo. Caratteristiche tecniche: Lunghezza: 16 km Dislivello: 550 mt Durata: 5 ore Tipologia escursione: anello Difficoltà: E escursionistico, escursione adatta anche per principianti ma con un buon allenamento e abitudine a fare camminate in montagna. Faccio una premessa a tal proposito: camminare è un istinto naturale che avviene automaticamente fin dalla nascita e iniziamo ad alzarci in piedi per puro istinto, ma camminare in natura su un terreno poco conosciuto e inusuale, richiede delle correzioni e attenzioni che il terreno stesso montano ci obbliga per non cadere. Quindi abituarsi a quel tipo di andatura aiuta sicuramente ad essere più stabili anche in città ed essere più sicuri nel muoversi su qualsiasi tipo di terreno correggendo anche la postura evitando tanti problemi che causa la sedentarietà della vita quotidiana nei centri urbani. In pratica il saper camminare è un´arte. Appuntamento sul posto: Piazzale di Monte Livata ore 9,30 Per informazioni e prenotazioni: Giuliano Della Posta guida AEV http://wa.me/+393473215279 L’accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. Chi non possiede la tessera (che si potrà fare il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. Contributo di partecipazione: € 15COSA PORTARE – ABBIGLIAMENTO: Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking (NO Scarpe da ginnastica) Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, felpa o pile, guanti e cappello, Obbligatoria una torcia frontale e bastoncini. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette) Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno escluderlo dall’attività per ragioni di sicurezza. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/ ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/

_________________________________________________________________________________________
dal 10-04-2023 al 10-04-2023

Tradizionale Pasquetta in Oasi WWF al Lago di Burano, in Maremma ( treno )

0m    10km    T/E    5ore    Locandina in PDF

Iscrizioni online: https://www.pontierideldialogo.org/pasquetta-in-oasi-wwf-al-lago-di-burano-2 Oppure via mail: info@pontierideldialogo.org Programma: Una camminata avvolti dall’aria di primavera come una coperta profumata fra la biodiversità delle fragranze in fiore, i canti degli uccelli e le canne palustri che danzano nel vento. Con il nostro tradizionale brindisi augurale accompagnato da dolci pasquali e specialità locali a km 0 nell’area attrezzata dell’Oasi. Appuntamento: ore 12:00 Stazione FS di Capalbio Scalo. Raggiungibile anche in Treno (A/R circa € 18) Roma Termini ore 10:12 – Cap Scalo 11:51, rientro Cap Scalo ore 20:03 – Roma Termini 21:48 Dati Tecnici: L=10 km, Dislivello: 0 m. Difficoltà: T/E (Facile/Media) Contributo partecipazione: € 27 comprensivo dell’ingresso all’Oasi + visita guidata a cura del WWF + tradizionale brindisi augurale accompagnato da dolci pasquali e specialità locali a km 0 nell’area attrezzata dell’Oasi a cura dei Pontieri. NOTA: in Oasi WWF è obbligatorio avere scarpe chiuse - €27 Contributo di partecipazione Per info Andrea Fellegara 3297100219

_________________________________________________________________________________________
dal 10-04-2023 al 10-04-2023

PASQUETTA al LAGO con BLUE AND GREEN

30m    10km    T    3ore    Locandina in PDF

Effettueremo il periplo basso del Lago Albano di Castel Gandolfo, in parte su strada sterrata e in parte su marciapiede. Un’escursione facile (adatta anche ai bambini) inserita nel contesto naturalistico del Parco dei Castelli Romani e quasi tutta in pianura. Diff. T - Disl. 30 m. - Lungh. 10 km. - Dur. 3 ore La partecipazione all’escursione è a titolo gratuito L’appuntamento è per la mattina alle 9:30 al Circolo Vela Castel Gandolfo (https://maps.app.goo.gl/fV4naQeoYoJJBMXi6). Al termine dell’escursione ci sarà l’opportunità per chi vuole di pranzare e festeggiare insieme. Sarà anche possibile fare la tessera FederTrek, al costo di € 15,00. La durata della tessera è di 365 giorni, a partire dalla data di adesione. Accompagnano: AEV Riccardo Porretta e Luigi Zaccagnino Per info e prenotazioni contattare Luigi Zaccagnino 338 2019644

_________________________________________________________________________________________
dal 11-04-2023 al 11-04-2023

LE ESCURSIONI DEL MARTEDÌ, OGGI ANDIAMO A... TREK & SONG – Camminare cantando è meglio! PASSEGGIATA DA FOSSANOVA A PRIVERNO

250m    12km    T/E    4ore    Locandina in PDF

Dopo le feste pasquali non c’è niente di meglio che camminare cantando! Come già avvenuto nella precedente escursione a Castel Gandolfo, durante il percorso saranno fornite informazioni sui brani musicali prescelti, con varie prove nel corso del cammino; al termine della passeggiata i brani saranno quindi interpretati dal gruppo e documentati con riprese audio/video! L’escursione partirà dalla stazione ferroviaria di Priverno/Fossanova da dove ci dirigeremo al grazioso borgo medievale con la pregevole abbazia Cistercense e da qui ci sposteremo fino al centro abitato di Priverno ricco di interessanti testimonianze architettoniche e storiche, tra le quali spiccano la concattedrale di S. Maria Annunziata del XII sec. e il Palazzo Comunale del XIII sec. Rientro pomeridiano alla stazione ferroviaria con bus urbano e treno per Roma. APPUNTAMENTO: ore 09,15 Stazione Priverno/Fossanova (treno regionale da Roma Termini n. 12655 delle ore 8:06 con arrivo a Priverno Fossanova alle 9:06) - treno di ritorno per Roma ogni ora a partire dalle 16:09 PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Piera Volpati 342 8576000 AV Salvatore Iovine 333 4626252

_________________________________________________________________________________________
dal 13-04-2023 al 13-04-2023

LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ, OGGI ANDIAMO A... DECIMA MALAFEDE: VALLE DI PERNA E IL SENTIERO D´AMBROSIO

100m    8km    T    3ore    Locandina in PDF

La Riserva Naturale Decima Malafede è stata istituita nel 1997 e si estende per 6145 ettari tra la Via Pontina, la Laurentina e il territorio del comune di Pomezia. Uno studio del WWF ha censito 800 specie vegetali, inoltre quest´area può vantare insediamenti umani che risalgono alla preistoria. Quindi può essere presa a modello per l´evoluzione dell´Agro Pontino. Attraverseremo la Valle di Perna fino al punto panoramico. Arriveremo poi alla Torre di Perna del XI secolo e visiteremo la Cooperativa Agricoltura Nuova. Al ritorno il Sentiero D´Ambrosio ci riserverà ancora tante belle sorprese. Percorso ad anello. 1) APPUNTAMENTO: ore 9,00 Metro B Laurentina, poi prenderemo il bus 72 2) APPUNTAMENTO: ore 9,30 Via Alvaro Del Portillo n.200, davanti Campus Biomedico (possibilità di parcheggiare a pagamento nel parcheggio del Campus. Parcheggio libero allo Sport City Via Alvaro del Portillo n 282 (km. 1,400 dal Campus) ARRIVO: Via Alvaro Del Portillo PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Nadia Vicentini 333 5921522 ATUV Carla D´Addio 339 5371376

_________________________________________________________________________________________
dal 13-04-2023 al 13-04-2023

Le Cascate della Serra del Dragone

750m    11km    E    5ore    Locandina in PDF

Partiremo dalla base del paese di Vallepietra dove scorre il torrente Simbrivio che nasce dalle falde acquifere del Monte Autore che rappresenta un affluente del più importante Fiume Aniene, che si unisce nella località di Comunacque sotto Trevi nel Lazio. Dal parcheggio saliremo subito sulle pendici del Colle Crocione passando per la cascatelle con una bella cascata più grande con tre salti raggiungendo circa 30 metri di sviluppo alimentando poi il Simbrivio giù a valle. Raggiunto il punto più alto a circa 1500 metri inizieremo a scendere sul costone boscoso e a tratti roccioso sul versante opposto con panorami eccezionali sulla profonda Valle del Simbrivio, percorrendo la cresta chiamata Serra del Dragone così detta per la forma a dorso di drago guardandola dal basso in lontananza. Avremo anche una bella vista sul Colle della Tagliata con la parete rocciosa alta ben 300 metri che precipita sul sottostante Santuario della SS. Trinità. Scendendo arriveremo alla Fonte delle Donne e subito dopo ad un fontanile incrociando il sentiero che percorrono i pellegrini in visita al santuario. Quindi per un anello torneremo al punto di partenza. Tornati al parcheggio faremo una breve visita al centro storico del borgo di Vallepietra. Caratteristiche tecniche: Lunghezza: 11 km Dislivello: 750 mt Durata: 5 ore Difficoltà: E escursionistico Tipologia escursione: anello Appuntamento sul posto: Vallepietra ingresso paese, darò poi indicazioni più precise al momento dell´iscrizione. Per informazioni e prenotazioni: Giuliano Della Posta guida AEV http://wa.me/+393473215279 L’accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. Chi non possiede la tessera (che si potrà fare il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. Contributo di partecipazione: € 15COSA PORTARE – ABBIGLIAMENTO: Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking (NO Scarpe da ginnastica) Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, felpa o pile, guanti e cappello, Obbligatoria una torcia frontale e bastoncini. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette) Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno escluderlo dall’attività per ragioni di sicurezza. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/ ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/

_________________________________________________________________________________________
dal 15-04-2023 al 15-04-2023

FESTA di PRIMAVERA con STARTREKK

200m    12km    T/E    4ore    Locandina in PDF



Sarà un magna-trek, senza se e senza ma. Una festa di primavera in grande stile, per suggellare l’arrivo della bella stagione e delle tante escursioni targate StarTrekk!
Oggi ci immergeremo all’interno della campagna romana, in un percorso ricco di spunti e vedute campestri.
A ridosso dei Monti della Tolfa, cammineremo su strade di campagna e tufi farinosi, arrivando fin sotto la bellissima falesia carsica di Ripa Maiala. Qui, tutto sa di un passato minerario, con toponimi come “Allumiere” che stuzzicano la fantasia e la storia. Storia antica come quella della città fantasma di Cencelle e storia decadente della linea ferroviaria Capranica-Civitavecchia. Completeremo l’anello nel bosco che cinge la falesia, accelerando il passo perché incombe la fame!
Al nostro arrivo, ci aspetta un ricco buffet di pietanze fumanti. La nostra locanda è rustica e spartana, col vino che è proprio quello del contadino, lasagna fatta in casa e tovaglie a quadri. Insomma il classico locale quantità / prezzo.

DATI TECNICI
Difficoltà: T/E
Dislivello: 200 mt
Lunghezza: 12 km
Durata: 4 ore

APPUNTAMENTO
Primo appuntamento
Ore 9:00 - Fermata Metro Eur Magliana

Secondo appuntamento
Ore 10:30 - Agriturismo Tenuta La Farnesiana
https://goo.gl/maps/6EcmEuvSTUVoe1Mz8

Se non siete auto-muniti, contattare gli accompagnatori.

PRENOTAZIONI
PRENOTA ORA

ACCOMPAGNATORI
AEV Francesco Ruggieri 346.21.79.947
AEV Stefano Simonetta 347.71.31.344

CONTRIBUTO ESCURSIONE
30€ (compreso Pranzo con antipasti, primo, acqua e vino)

COME VESTIRSI
Abbigliamento a strati, scarpe da trekking (OBBLIGATORIE), bastoncini, guscio antivento/pioggia, guanti, cappello, acqua (almeno 1lt).

N.B. L’attività proposta potrà subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori, per ragioni di sicurezza e di opportunità. Pertanto, ogni partecipante è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni, in caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi, o modalità differenti da quelle indicate. I partecipanti sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché ad essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata.
Linea guida da tenere durante le escursioni:
TESSERATI http://www.federtrek.org/?p=3836
Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento, tessera FederTrek 15,00€ valida 365 giorni dalla data di emissione.
Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo allegato e portalo con te già predisposto e firmato https://www.startrekk.it/pdf/tessera.pdf
Visita il nostro sito www.startrekk.it

_________________________________________________________________________________________
dal 15-04-2023 al 15-04-2023

CORSO DI NORDIK WALKING AL PARCO DELLA CAFFARELLA

m    6km    T    3ore    Locandina in PDF

Il corso teorico pratico della durata di 3 ore circa, prevede esercizi propedeutici per l’acquisizione della perfetta tecnica di cammino, attraverso una corretta postura del corpo e coordinazione motoria, revisione del movimento completo con e senza bastoni. L’obbiettivo è far acquisire ai partecipanti attraverso i facili esercizi previsti dalla tecnica del Nordic Walking, la consapevolezza dei propri movimenti e recuperare quella scioltezza persa con il tempo e le cattive abitudini. Gli incontri prevedono una passeggiata attraverso i sentieri del Parco, e iniziano con l´esposizione di alcuni esercizi di riscaldamento e terminano con una seduta di stretching. i bastoncini da Nordic Walking vengono forniti dall’istruttore. APPUNTAMENTO: h. 9,00 largo Pietro Tacchi Venturi angolo via Latina PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: è necessario confermare la partecipazione telefonicamente AEV Mario Galassi 339 1177868

_________________________________________________________________________________________
dal 15-04-2023 al 15-04-2023

GITE IN BICICLETTA: da Oriolo a Ladispoli

200m    35km    E    4ore    Locandina in PDF

Partiti dalla Stazione FS di Oriolo percorreremo strade bianche o a basso traffico fino a Bracciano da dove fra sterrate, strade bianche o a basso traffico raggiungeremo Ladispoli.

A Ladispoli ci aspetta il treno per il rientro.

‼️dati tecnici ‼️

👉Percorso di circa 35 km

👉Dislivello 200 metri circa

👉Tempo di percorrenza circa 4 ore

👉Difficoltà facile

‼️IMPORTANTE‼️

👉Bici adatta: Mtb, Gravel

👉Bici in ordine, freni e cambio

👉Casco

👉Abbigliamento da bici

👉Capo impermeabile

👉Acqua almeno 1 litro

‼️Pedalata riservata ai tesserati Federtrek possibilità di tesserarsi massimo 24 prima dell´escursione previo contatto con un accompagnatore entro il venerdì ‼️

✔️Contributo escursione 10 euro

☎️Info e prenotazioni

AEV Cinzia Cavoli 349.1841168

Francesco La Volpe 329.6261648

Comunicare nome cognome e numero di tessera

_________________________________________________________________________________________
dal 15-04-2023 al 15-04-2023

Roccantica, Mulino, Eremi, Revotano, Cascata

500m    16km    E    6ore    Locandina in PDF

Da Roccantica prendiamo la strada che costeggia la chiesa di San Valentino per poi deviare sul sentiero nel bosco. Dopo una breve discesa deviamo a dx ad un bivio, verso l’antico Mulino medievale e da lì ci dirigiamo verso la dolina del Revotano: un incredibile abisso che ha dato vita a curiose leggende. Ammireremo la dolina prima dall’alto (punto panoramico) e poi scendendo direttamente fino al suo fondo caratterizzato da una incantevole vegetazione. Ritornati al mulino, deviamo verso la Grotta di San Leonardo: eremo risalente al VIII secolo incastonato nella roccia. Riprendiamo il sentiero e saliamo su una ripida sterrata per poche decine di metri. Costeggiamo degli stazzi per animali, continuiamo la sterrata a mezzacosta, con lievi saliscendi, fino al bivio per l´Eremo di San Michele Arcangelo. Breve salita, poi scale fino al cancelletto che delimita l´eremo vero e proprio: bellissimo! con degli affreschi di cui uno rappresenta San Michele Arcangelo con la sua corazza in lotta con il drago ed un altare con il ciborio. Si riscende e si continua sul sentiero abbandonato poco prima, fino al Ponticello Tancia. Si sale per la strada asfaltata poche decine di metri e alla prima curva prendiamo il sentiero che scende al Fosso dell´Osteria. Seguiamo il sentiero sulla sinistra orografica per circa trecento metri, fino a trovare un cartello "Pozze del Diavolo". Si ritorna per lo stesso percorso fino allo stazzo per poi prendere una comoda carrareccia che ci condurrà a Roccantica. Sostiamo per un rinfresco da paura al bar appena sopra il parcheggio posto su una terrazza con l’incantevole valle davanti ai nostri occhi. Contributo Associativo di partecipazione: € 12; i minori non pagano Tessera Federtrek: obbligatoria: € 15 – minori € 2. Per chi dovesse rinnovare la tessera Federtrek può scaricare, compilare e firmare i 2 moduli (tessera e privacy) dal sito Gep, al seguente indirizzo: https://www.escursionigep.it/tesseramento/ Consegnare le stampe all’accompagnatore il giorno dell’escursione. Cosa portare: almeno 1,5 litro d’acqua a testa, pranzo al sacco consigliati i bastoncini da trekking. Ricordarsi di portare con sè la tessera fedeltà da esibire il giorno stesso dell’escursione agli accompagnatori di turno, in modo da avere diritto al punto da aggiungere alla propria raccolta. Diversamente l’escursione non potrà essere conteggiata. Inoltre, in caso di emissione di una nuova tessera fedeltà, sarà richiesto l’indirizzo mail per essere informati sul programma raccolta punti GEP. Abbigliamento e attrezzatura: scarponi da trekking (obbligatori), abbigliamento a strati possibilmente con indumenti tecnici traspiranti, giacca antivento/antipioggia, pile, consigliati bastoncini, copricapo, guanti, occhiali da sole. 1 Appuntamento: ore 7.30 Bar Antico Casello Metro B Rebibbia 2 Appuntamento: ore 9.00 Parcheggio Parcheggio Roccantica https://goo.gl/maps/eDrzALmzarxzPSR97

_________________________________________________________________________________________
dal 15-04-2023 al 15-04-2023

Traversata Vallepietra Trevi nel Lazio

600m    10km    E    6ore    Locandina in PDF

Volete godervi una natura incontaminata in un bellissimo parco naturale ricco di biodiversità per la sua conservazione in un ambiente davvero wild? Venite a visitare il Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini che con i suoi 30000 ettari rappresenta la riserva naturale più grande del Lazio partendo dal bellissimo borgo di Vallepietra base di partenza per i pellegrinaggi al Santuario della SS. Trinità. Saliremo per una caratteristica rampa sabbiosa per inoltrarci nei fitti boschi di querce misti a pini montani per iniziare a salire lungo la dorsale che ci porterà gradualmente verso i boschi delle Vedute di Faito fino a raggiungere il Rifugio di Faito a 1420 metri con un bel fontanile per rinfrescarci e fare una bella sosta pranzo. Da qui inizieremo poi a scendere gradualmente verso Trevi nel Lazio fino alla Fonte Suria dove preventivamente abbiamo lasciato alcune auto per fare il recupero. Caratteristiche tecniche: Lunghezza: 10 km Dislivello: 600 mt Durata: 6 ore Difficoltà: E escursionistico non adatto per principianti ma comunque per chi è abituato a fare trekking in montagna Tipologia escursione: traversata con recupero auto Appuntamento sul posto: Vallepietra ingresso paese con indicazioni precise per il luogo esatto al momento dell´iscrizione, ore 9,30 Per informazioni e prenotazioni: Giuliano Della Posta guida AEV http://wa.me/+393473215279 L’accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. Chi non possiede la tessera (che si potrà fare il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. Contributo di partecipazione: € 15COSA PORTARE – ABBIGLIAMENTO: Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking (NO Scarpe da ginnastica) Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, felpa o pile, guanti e cappello, Obbligatoria una torcia frontale e bastoncini. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette) Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno escluderlo dall’attività per ragioni di sicurezza. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/ ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/

_________________________________________________________________________________________
dal 15-04-2023 al 15-04-2023

IL PASSO SEGRETO DEI COLORI... la brillantezza della PRIMAVERA! CASTELDI GUIDO (RM)

0m    10km    T/E    6ore    Locandina in PDF

Siamo felici di invitarvi al primo dei quattro appuntamenti che fanno parte del Progetto Il passo segreto dei colori – Cammino, colori e armonia, ideato e promosso dalle Associazioni A piedi Liberi e Pontieri del Dialogo. Il progetto mette al centro il camminare come esperienza sensoriale, intima e rivelatrice del potere dei colori su di noi. Un’occasione di immersione nelle infinite vibrazioni dei colori che ci circondano e che spesso non notiamo. Un invito ad un cammino che propone un accostamento inedito tra l’esperienza escursionistica e l’Armocromia. Per rinnovare il nostro sguardo su di noi e sul mondo. COSA FAREMO Una semplice e suggestiva camminata ad anello che, partendo dal borgo rurale di Castel di Guido, ci farà attraversare la natura incontaminata e rigogliosa della Riserva Naturale della LIPU. Una meravigliosa oasi, a due passi da Roma, inserita nel tipico paesaggio della campagna, in una vasta area di dolci colline, tra boschi, pascoli e prati, in cui trovano rifugio molte specie di fauna selvatica. Lungo il percorso, oltre alla guida escursionistica, ci saranno due esperte nel campo della Consulenza di immagine e del Life Coaching: Silvia e Raffaella. Insieme a loro entreremo in contatto con le sensazioni generate dai colori della natura, in un percorso di scoperta ed analisi interiore, ispirato dalle vibrazioni della luce con le sue infinite sfumature. In questa prima esperienza diamo appuntamento ai colori della primavera: ci lasceremo travolgere insieme dall´irruenza e vivacità della sua energia di rinascita! E chi riuscirà a scattare la foto che meglio rappresenta le caratteristiche dei colori di una delle 4 stagioni, secondo il giudizio di una giuria di esperti, potrà aggiudicarsi una consulenza gratuita di armocromia del valore di 200 €! PROGRAMMA E INFO TECNICHE APPUNTAMENTO ORE 9:30 presso la Chiesa del Santo Spirito - Piazza di Castel di Guido, 8 - (raggiungibile con bus ATAC 246P da Circonvalazione Cornelia) · LUNGHEZZA: 10 Km (T – turistico/facile ) - Adatto a Famiglie con bimbi da 10 anni in su · DURATA: 5h circa (comprese soste) · Pranzo al sacco MODALITA´ DI PARTECIPAZIONE Quota Partecipazione: 15 € per i tesserati Federtrek - 10 € per i nuovi soci + la tessera Annuale FedertreK (15€ adulti - 2 € minori) A coloro che NON possiedono la tessera Federtrek, saranno fornite indicazioni specifiche per la sottoscrizione, al momento della registrazione all’evento. La tessera, oltre a garantire l´assicurazione, è valida 365 gg, permette di partecipare alle iniziative di tutte le Associazioni affiliate a FederTrek in tutta Italia e di poter accedere a sconti e convenzioni. IMPORTANTE! SI TRATTA DI EVENTO A NUMERO CHIUSO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA DA INVIARE ENTRO GIOVEDÌ 13 APRILE, COMPILANDO IL SEGUENTE FORM: https://forms.gle/qZHQR9sA9yUQ53KNA La partecipazione all´escursione si intende confermata solo dopo aver ricevuto mail di conferma dallo staff organizzativo, con tutti gli eventuali ulteriori dettagli. COSA PORTARE Almeno 1 litro di acqua, pranzo al sacco, spuntini tipo frutta secca, cappello, giacca a vento, bastoncini da trekking, occhiali da sole, antipioggia, scarpe da trekking (non da passeggio o da ginnastica). In caso di equipaggiamento non idoneo, gli organizzatori si riservano di non accettare la partecipazione degli escursionisti all´attività. GUIDANO L´ESCURSIONE: Luisa Mostile AEV e Claudia Errico, Operatrice Volontaria Federtrek TEAM CREATIVO Luisa Mostile dell´Ass. Pontieri del Dialogo Antonella Serpa e Claudia Errico dell´Ass. A Piedi Liberi Silvia Tomassi Esperta di Armocromia e Consulente d´immagine Raffaella Fomini Life Coach e Accompagnatrice dell´Ass. Pontieri del Dialogo E con il prezioso contributo di Ilaria Canali Walk Experience Designer PER INFORMAZIONI: camminoacolori@gmail.com cell. 339/3730298 - 388/4368058 - 392/9256250

_________________________________________________________________________________________
dal 16-04-2023 al 16-04-2023

MONTI SABINI: DA ROCCANTICA ALL’EREMO DI S. LEONARDO E L’ABISSO DEL REVOTANO

300m    10km    E    4ore    Locandina in PDF

Nel cuore della Sabina Tiberina nelle vicinanze del paese di Roccantica si trova l’Eremo benedettino di San Leonardo, una grotta naturale parzialmente affrescata e risalente al VII secolo, si trova negli sterminati boschi di querce che attraversati danno la sensazione di essere immersi in un ambiente incantato, popolato da creature fatate. Scenderemo quindi nella grande dolina carsica del Revotano, si tratta di una voragine, originatasi dal crollo della volta e delle pareti, che presenta delle spaventose proporzioni, circa 250 m di diametro, ed è una delle formazioni carsiche più importanti dell’Appennino centrale, che ha dato vita a curiose leggende. 1)APPUNTAMENTO: ore 8,00 in piazza di Cinecittà metro A “Subaugusta”, lato Bar Meo Pinelli. 2)APPUNTAMENTO: ore 9,30 a Roccantica in piazza San Valentino/via del Campanile dove si può parcheggiare. TRASPORTO(*): Auto proprie (*) l’autista non paga la benzina e l’autostrada per un numero minimo di 3 passeggeri. Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20 a Km ca – calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Alessandro Leone 334 2136105 AEV Alfredo Passaro 338 7647740

_________________________________________________________________________________________
dal 16-04-2023 al 16-04-2023

Riserva Naturale Lago della Duchessa Anello da Cartore – Val di Fua

850m    12km    EE    7ore    Locandina in PDF

Un trekking assolutamente da non perdere, un’ascesa importante ma, una volta che saremo arrivati in quota, ci renderemo conto che ne è valsa la pena. Un lago incastonato tra le montagne capace di stupire per le sue acque cristalline e come un diamante brilla nel cuore della riserva. L’escursione proposta si caratterizza per la salita nel Vallone del Cieco, dominata dagli aspri settori montuosi del Monte Murolungo e del Monte Morrone. Il Lago della Duchessa, di origine carsica, posto in una conca glaciale è uno dei laghi più alti dell’Appennino centrale. Le emergenze floristiche e faunistiche fanno della gita una escursione di gran soddisfazione anche dal punto di vista tecnico, attraverseremo per lunghi tratti del percorso boschi di faggio ed aceri. L’itinerario parte dall’abitato di Cartore (951 m), risale con forte pendenza la Val di Fua e prosegue nel Vallone del Cieco. Dalla testata del Vallone del Cieco (1670 m) si sale dolcemente fino alla conca glaciale del Lago della Duchessa (1788 m). Da qui, il percorso del ritorno si svolge in un bellissimo sentiero interamente immerso nel bosco. CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 12 TESSERA FederTrek: obbligatoria: € 15 – minori € 2 – valida 365, dal giorno dell’emissione. ABBIGLIAMENTO: Scarpe da trekking obbligatorie, giacca antivento/antipioggia, è consigliabile vestirsi a strati con indumenti traspiranti, utili i bastoncini. PORTARE: pranzo al sacco, acqua, torcia, ecc. TRASPORTO: Auto proprie Portare con sé bicchierino in plastica rigida non monouso per poter prendere il nostro meritato caffè in pausa pranzo (non porteremo più bicchieri di plastica monouso per diminuire inquinamento da plastica). Portare sempre con sé la tesserina fedeltà per la raccolta punti. Chi non mostrerà la tesserina non avrà diritto al bollino che certifica l’escursione. 1°APPUNTAMENTO: ore 8:00 Bar “Meo Pinelli” Metro A Subaugusta, Roma https://goo.gl/maps/y5GsSnoJkrBix6k2A 2°APPUNTAMENTO: ore 9:00 Albergo “La Duchessa”, via Marsicana 4, Corvaro (Rieti) https://goo.gl/maps/MtwvAVgBapPYCTu69 N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo; pertanto, ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate. I soci sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché di essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata. *Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20– calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri). *E’ obbligo dei soci conoscere, leggendo attentamente, il “REGOLAMENTO per i SOCI partecipanti alle attività del GEP” presente nel sito, alla voce “IL GEP”. *Gli accompagnatori sono professionisti volontari e non percepiscono compensi; agli stessi devono essere riconosciute le spese inerenti le attività dell’associazione.

_________________________________________________________________________________________
dal 16-04-2023 al 16-04-2023

Eremo di Sant’Angelo

850m    12km    E    7ore    Locandina in PDF

Una gigantesca grotta sotto una parete imponente ospita l’eremo di Sant’Angelo, una chiesa che puo’ ospitare centinaia di fedeli. Dall’eremo saliamo ancora sotto pareti di roccia per poi riscendere a completare l’anello. Escursione impegnativa. Appuntamento: ore 9.00, Bar Santoro a Balsorano Informazioni e prenotazioni: AEV Dario Valori 335223014, AEV Gabriele Lamorgese 3292050056

_________________________________________________________________________________________
dal 16-04-2023 al 16-04-2023

Il VESUVIO 2.0 con STARTREKK

700m    9km    E    6ore    Locandina in PDF

La prima edizione è andata "bruciata" in pochi giorni e così, a grandissimi richiesta, torna il vulcano nell’edizione 2.0!

Imponente, dominante, incombente e minaccioso. E’ arrivato il momento di salire sul gigante. E’ arrivato il momento del VESUVIO.

Dopo aver camminato ovunque, StarTrekk vi condurrà finalmente dalle pendici del vulcano più celebre d’Europa, fin sopra al ciglio del suo cratere. L’emozione di camminare su un vulcano ancora attivo, di attraversare una natura aspra e selvaggia, di arrivare a sovrastare a 360° l’intero Golfo di Napoli e di Salerno, isole incluse. Un’esperienza di elevato valore escursionistico, naturalistico e paesaggistico che vi regalerà nuove prospettive ed emozioni.

COSA ASPETTARSI
Una giornata dedicata alla scoperta del Parco Nazionale del Vesuvio, un trekking scenografico, meta imperdibile per gli appassionati anche di fotografia. Qui arriveremo partendo da Roma comodamente in pullman per percorrere alcuni dei sentieri più selvaggi e affascinanti tra il Vesuvio e il Monte Somma, lontano dai classici itinerari turistici, in un paesaggio da set di film fantasy, tra il fiabesco e il sinistro, camminando sulla roccia lavica, di fianco ai rami delle ginestre e degli enormi tronchi delle conifere bruciate nell’incendio del 2017 che disegnano intrecci e sculture curiose e i germogli della nuova vegetazione, ginestre e asfodeli.
Ascendendo verso il cratere, il paesaggio si farà sempre più lunare e avvolto nel vapore delle fumarole. Una Guida Vulcanologica ci accompagnerà nel tratto prossimo al cratere di cui ci illustrerà tutte le peculiarità. Dalla cima del vulcano un panorama a 360° gradi si dispiegherà ai nostri occhi verso la piana di oriente: dalla cortina fitta dei comuni vesuviani alla città partenopea; dall’incanto del Golfo con Capri ai Campi Flegrei sino ad Ischia, Procida e Capo Miseno.

PROGRAMMA
- Partenza da Roma in pullman GT: appuntamento in prossimità della fermata metro Anagnina ore 7:30
- Arrivo al Parco Nazionale del Vesuvio, attraversamento della Valle dell’Inferno e pranzo al sacco.
- Ascesa al Vesuvio e al cratere.
- Rientro in pullman a Roma.

DATI TECNICI
Difficoltà: E (media)
Dislivello: 700 mt
Lunghezza: 9 km
Durata: 6 ore pause incluse

ACCOMPAGNATORI
AEV Pierluigi Picconi 347 50 77 183
AEV Stefano Simonetta cell. 347 71 31 344

EQUIPAGGIAMENTO
Scarponcini da trekking con caviglia coperta obbligatori (no scarpe da ginnastica) e bastoncini telescopici. Abbigliamento a strati, t-shirt, giacca a vento o mantellina antipioggia, occhiali da sole, crema solare protettiva; felpa e cappellino, Acqua (minimo 1,5L), snack e pranzo al sacco.

COSTO
65 €

La quota comprende:
- Viaggio a/r in pullman GranTurismo
- L’escursione al Parco Nazionale del Vesuvio
- L’ingresso al cratere con guida vulcanologica
- Il supporto di almeno due accompagnatori StarTrekk per tutta la durata dell’evento

PRENOTAZIONI
PRENOTA ORA

Direttamente sul nostro sito www.startrekk.it cliccando sul tasto "Mi prenoto" dopo aver inviato il bonifico di acconto (indicare il CRO).

IMPORTANTE
Evento con numero limitato di posti.
E’ richiesto il versamento della quota di € 30 sull’iban: IT61Z0306967684510724312088 intestato a STARTREKK entro 15 giorni dalla data dell’evento. L’escursione sarà confermata al raggiungimento minimo di 30 partecipanti.
In caso di disdetta da parte del partecipante a meno di 7 giorni dall’evento, non sarà possibile restituire l’acconto.

N.B. L’attività proposta potrà subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori, per ragioni di sicurezza e di opportunità. Pertanto, ogni partecipante è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni, in caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi, o modalità differenti da quelle indicate. I partecipanti sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché ad essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata.

Linea guida da tenere durante le escursioni:
TESSERATI http://www.federtrek.org/?p=3836
Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento, tessera FederTrek €15, valida 365 giorni dalla data di emissione.
Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo allegato e portalo con te già predisposto e firmato https://www.startrekk.it/pdf/tessera.pdf
Visita il nostro sito www.startrekk.it

_________________________________________________________________________________________
dal 16-04-2023 al 16-04-2023

EtnoTrek: la Comunità Cattolica Congolese - Il Goespel Africano

0m    4km    T    4ore    Locandina in PDF

5° EtnoTrek: la Comunità Cattolica Congolese Aprile 16 ore 9:00 – 14:00 Iscrizioni online: https://www.pontierideldialogo.org/?page_id=9785 Oppure via mail: info@pontierideldialogo.org, info@etnotrek.org Programma: Alla scoperta di un pezzo d’Africa nel cuore di Roma. Inizieremo con una tonificante colazione in un locale tipicamente africano per poi, con una bella camminata attraverso il Centro Storico della Capitale, assistere alla Messa domenicale della Comunità Congolese che la celebra in modo del tutto particolare. Un coro anima la Funzione con musiche, balli e una trascinante partecipazione di tutti i fedeli attraverso la spiritualità e la cultura delle proprie origini. Nel tempo questo luogo è diventato un punto d’incontro interculturale: Africani d’altre nazioni, Francesi, Inglesi e Italiani sono frequentatori abituali di queste celebrazioni. Da non perdere. Appuntamento: ore 09:00 uscita Castro Pretorio, Linea B, lato Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, Viale Castro Pretorio, 105, https://goo.gl/maps/F7asRzy6KeftiLGe6 Dati Tecnici: L=4 km, Dislivello: 0 m. Difficoltà: Urbana Contributo partecipazione: 10 € + offerta al luogo di culto per info Andrea Fellegara 329 7100219

_________________________________________________________________________________________
dal 19-04-2023 al 26-04-2023

IL CAMMINO DI SANTIAGO dal 19 al 26 Aprile 2023

50m    115km    E    1ore    Locandina in PDF

Siete titubanti ad affrontare il cammino? Non abbiate paura, lasciate le preoccupazioni dietro di voi, mettete le scarpe e iniziate a camminare. La parte migliore del cammino, oltre alla bellezza dei paesaggi che si attraversano tra fiumi paesi e colline, sono le persone. Cogliete l’occasione per ascoltare chi cammina a fianco a voi e condividete le vostre esperienze. Scoprirete che tutti, nel loro piccolo, possono insegnarvi qualcosa. È davvero un percorso di vita che ti lascia qualcosa. Apprezzerete il cibo perché, non solo sarà più sano ma, rappresenterà un momento di convivialità con persone che intraprendono il viaggio insieme a voi. Avrete molto tempo per pensare, lasciate le preoccupazioni a casa, godetevi la compagnia e la simpatia delle persone attorno a voi e fate nuove conoscenze! Nel nostro Cammino di Santiago non serve essere atleti per partecipare, sarà un viaggio esperienziale e culturale. Se decidete di venire con Noitrek mi farà piacere accompagnarvi in questo mistico e suggestivo Cammino. Il mio primo Cammino è stato per l’anno Jacobeo nel 2010 e da lì in poi sono tornato tutti gli anni, solo la pandemia mi ha fermato un anno. Il primo anno ho fatto il Cammino Francese per intero partendo da San Jean Pie la Port in Francia attraversato i Pirenei e percorso tutta la Spagna da Est ad Ovest fino a Santiago, ormai le gambe andavano da sole e allora ho deciso di proseguire fino a Finisterre passando per Muxia e ritorno a Santiago coprendo poco più di mille km. Un’esperienza che mi è rimasta nel cuore e che non dimenticherò mai. Noi questa volta affronteremo un viaggio più breve ma non per questo meno coinvolgente. VI ASPETTO, IL GRUPPO SI FORMERA´ CON UN MINIMO DI 6 E UN MASSIMO DI 12 PARTECIPANTI LE TAPPE SARANNO FATTE SOLO CON UN PICCOLO ZAINO A SEGUITO. I NOSTRI BAGAGLI SARANNO TRASPORTATI CON PULMINO DA ALBERGO AD ALBERGO. 1° giorno Trasferimento in pullman da aeroporto di Santiago a Sarria, Cena libera, Pernottamento in Hotel. 2° giorno: Sarria Portomarin (21 km) Dopo la prima colazione, partenza per la prima tappa con destinazione Portomarín. Il Cammino lascia Sarria e si inizia la giornata attraversando prima Viley e Barbadelo . In questo secondo paesino possiamo ammirar la chiesa di Santiago, dichiarata Monumento Storico Nazionale, costruita nel secolo XII è uno dei migliori esempi di romanico galiziano. Il seguente paese che appare davanti agli occhi del camminante è Rente al quale segue Mercado de Serra. L´itinerario prosegue per Xisto del Camino, Leimán, Pana, Peruscallo, Cortiñas, Lavandeira, Casal, Brea, Morgade, dove c´è solo una casa, Ferreiros, Mirallos, con un´interessante chiesa del secolo XII; Pena, Couto, Rozas, Moimentos, Cotareio, Mercadoiro, dove sono ancora evidenti tratti dell´antica strada; Moutras, Parrocha e Vilachá, paesino rurale di contadini dove si conservano le rovine del Monastero di Loio, culla dei Cavalieri dell´Ordine di Santiago. Emerge in questo paesino l´eremo di Santa María di Loio con muri di stile visigoto. Infine, dopo aver percorso numerosi borghi, si inizia a scorgere una cittadina: Portomarín. Cena libera, Pernottamento in Hotel. 3° giorno: Portomarin Palas de Rei (24 km) Dopo la colazione, in questa tappa si attraversa Toxibó, Gonzar, Castromayor, Hospital da Cruz, Ventas de Narón, enclave importante nell´epoca medievale, Prebisa, Lameiros, dove ci si può fermare per visitare la sua Cappella di San Marco. L´itinerario avanza ed entra a Ligonde, paese in cui si fermarono nel loro pellegrinaggio Carlo V e Filippo II nel 1520, e dove a ricordo di questo passaggio è piantata per terra una semplice croce di pietra. Si può visitare anche la chiesa di Santiago, con il suo antico cimitero dei pellegrini. Si continua il percorso verso Portos, dove il pellegrino può lasciare per un momento l´itinerario principale ed avvicinarsi a Vilar de Donas, paesino nel quale c’è un bel tempio romanico maestoso con pitture gotiche del secolo XVI. Ripreso il Cammino principale, si attraversa Lastedo e Valos prima di giungere a Palas de Rei, meta della tappa. Cena libera, Pernottamento in Hotel. 4° giorno: Palas de Rei Arzúa (28 km) Dopo la colazione inizia il cammino attraversando San Julián del Camino, una piccola città dove sorge un´interessante chiesa romanica. Si prosegue poi per Outeiro da Ponte, nel cui territorio si trova Castello do Pambre, una delle fortezze meglio conservate in Galizia. Si continua traversando Pontecampaña, Mato Casanova, Porto de Bois e Campanellino. Il primo paese che si incontra dopo aver passato il confine con La Coruña è Coto, seguita dopo da Leboreiro, che conserva un´antica strada romana. Poco dopo si vede apparire Disicabo, Furelos, con la sua chiesa parrocchiale dal secolo XIX e un ponte medievale dal secolo XIV, che conduce alla città successiva della ruta, Melide. Sosta d’obbligo per gustare il piatto tradizionale galiziano “ Il polpo alla Galizia” nella tipica trattoria di “Eziquiele” Quest’ultimo paese ha una posizione centrale nel Cammino di Santiago, qui si fonde il Cammino francese con gli altri provenienti da Oviedo. All´ingresso del paese il pellegrino scopre una croce in pietra del XIV secolo, uno dei più antichi in Galizia. L´attuale chiesa parrocchiale è stata la chiesa del monastero di Sancti Spiritus. Continua il suo viaggio via Carballal, Ponte das Penas, Raido, Bonete e Castaneda. In quest´ultimo paese si trovavano i forni a calce per la costruzione della cattedrale di Santiago; e si narra che i pellegrini che passavano di qua portavano una pietra ciascuno verso Santiago aumentando così la loro penitenza. Dopo aver attraversato un bel ponte medievale, si passa per Ribadiso, e dopo questo paese si raggiunge la fine della tappa, Arzúa. Cena libera, Pernottamento in Hotel. 5° giorno : Arzúa Arca do Pino (21 km) Colazione in hotel. Il percorso di oggi è breve e tranquillo. Si inizia il cammino attraverso Las Barrosas, dove si trova l´eremita di San Lazzaro ed il Mulino dei Francesi. Attraversa poi Calzada, Calle e Salceda, dove ci si può fermarsi un momento per omaggiare il pellegrino belga morto qui in modo improvviso il 23 agosto 1989, in suo onore è stato costruito un piccolo monumento. Poi il tragitto entra in Brea e poi Santa Irene, per concludere il suo percorso a O Pino. Cena libera, Pernottamento in Hotel. 6° giorno : Arca do Pino Santiago de Compostela (20 km) È arrivato il giorno, inizia l´ultima tappa del Cammino di Santiago con la quale si è percorso una buona parte del territorio spagnolo e si è potuto ammirare le innumerevoli meraviglie, frutto di secoli di storia in cui il Cammino di Santiago ha contribuito non poco a tutto ciò. Comincia il percorso per Burgo, al quale segue Arca, San Antón, Amenal e San Paio. Poi si entra a Lavacolla , paese dove gli antichi pellegrini si lavavano e cambiavano per entrare nella città di Compostela. Dopo aver lasciato questo comune l´itinerario attraversa Villamalor, San Marcos, Monte do Gozo, San Lázaro, e finalmente Santiago. Giornata a disposizione per visitare Santiago de Compostela con le sue affascinanti piazze e stradine porticate. All´interno della Cattedrale la tradizione invita ai pellegrini a seguire vari rituali, il più importante e significativo è l´abbraccio al Santo. Cena libera, Pernottamento in Hotel. 7° giorno : Santiago de Compostela Finisterre Dopo la prima colazione trasferimento in pullman a Finisterre. Molti pellegrini prolungavano il cammino sino a Finisterre (Fisterra in lingua gallega). Quel luogo era creduto, un tempo, l’avamposto dei luoghi conosciuti (finis terrae = confine della terra). In effetti ci sono in Europa altri luoghi che, se pure di poco, si trovano più a ovest: il capo Turiñan sempre in Galicia e il Cabo da Roca in Portogallo. Ma allora quella era la credenza diffusa. Arrivati a Finisterre, sulla splendida spiaggia della Langosteira, possiamo finalmente raggiungere il mare. Invalse presto l’usanza di raccogliere una conchiglia a testimonianza del pellegrinaggio effettuato. La conchiglia più diffusa sulla spiaggia era il pecten jacoboeus , quella che per noi italiani è la capasanta, e che divenne ben presto il simbolo stesso del pellegrinaggio a Santiago. Ripetendo le usanze degli antichi pellegrini è tradizione arrivare a Finisterre alla lunga spiaggia della Langosteira e bagnarsi nell’ Oceano, come per una purificazione: l’acqua solitamente gelata in tutte le stagioni rende quasi eroica l’impresa. La sera arriveremo a piedi (7 km A/R) sugli scogli sotto il faro, è usanza bruciare un indumento adoperato nel cammino, per suggellare ritualmente la fine del pellegrinaggio. Cena libera Attenderemo il tramonto sull’Oceano per poi rientrare in Hotel. 8° giorno : Finisterre Santiago de Compostela Dopo la prima colazione si ritorna a Santiago in pullman con partenza per l’aeroporto e imbarco. Finisce il nostro viaggio nel passato, con la speranza che questo viaggio vi abbia regalato emozioni uniche e inimitabili per la mente ed il corpo. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE € 580 con sistemazione in camera doppia L´organizzazione dell´evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell´evento, è stabilito dall´accompagnatore che ne determina l´importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. LA QUOTA COMPRENDE: -Credenziali del Pellegrino -Compostela -7 pernotti con colazioni, in in camere doppie. Trasporto bagagli da Albergo ad albergo Assistenza accompagnatore Noitrek Gianni Onorati Organizzazione del viaggio e trasferimenti La quota non comprende: Volo, Pranzi, Cene , tranfert e tutto quanto non espressamente indicato. PER PRENOTAZIONI e INFORMAZIONI AEV Gianni Onorati 3283712494 Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/ ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX VOLO CONSIGLIATO Partenza 12:00 19 apr Fiumicino Roma (Italia) Iberia IB3231 2h 40´ Economy 14:40 19 apr Adolfo Suárez Madrid - Barajas Madrid (Spagna) Durata scalo: 1h 10´ Coincidenza coperta da Iberia 15:50 19 apr Adolfo Suárez Madrid - Barajas Madrid (Spagna) Iberia IB574 1h 15´ Economy 17:05 19 aprile Santiago di Compostela (Spagna) Bagaglio a mano RITORNO 18.55 Santiago di Compostela (Spagna) Vueling VY1678 1h 40´ Economy 20:35 26 apr El Prat Barcellona (Spagna) Durata scalo: 1h 30´ Coincidenza coperta da Vueling 22:05 26 apr El Prat Barcellona (Spagna) Vueling VY6102 1h 50´ Economy 23:55 26 apr Fiumicino Roma (Italia) 1 borsa piccola

_________________________________________________________________________________________
dal 19-04-2023 al 19-04-2023

Da Vallinfreda ai Laghi di Percile

600m    16km    E    7ore    Locandina in PDF

I Laghetti di Percile sono di origine carsica ubicati del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili, un sorprendente pezzetto di ‘Alpi’ nel Lazio. Si sono formati infatti all´interno di due doline carsiche. La forma circolare dei laghi racconta questa loro origine insieme alle pareti rocciose a strapiombo lungo il cono. In seguito all´impermeabilizzazione delle doline, dovuta probabilmente a un processo franoso e alla sedimentazione di materiali impermeabili, l´acqua piovana impossibilitata a scendere in un percorso sotterraneo si raccoglie nei due suggestivi laghetti. Si parte da Vallinfreda per un anello passante per monte Aguzzo ed una cresta spettacolare. Appuntamento: ore 9:00 Vallinfreda. Informazioni e prenotazioni: AEV Dario Valori 335223014, AEV Gabriele Lamorgese 3292050056

_________________________________________________________________________________________
dal 20-04-2023 al 20-04-2023

LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ, OGGI ANDIAMO A... DA PARCO MARCONI A PONTE SUBLICIO, ROMA VISTA DAL TEVERE

m    9km    T    3ore    Locandina in PDF

Dalla Basilica di San Paolo fuori le Mura raggiungeremo Ponte Marconi per ammirare la bella iniziativa di Parco Marconi, una nuova area attrezzata inaugurata di recente. Proseguiremo poi lungo la ciclabile del Fiume Tevere per ammirare Roma da un punto di vista insolito. I Ponti di Roma sul Tevere...nel nostro percorso ne incontreremo 5, ognuno con la sua storia! Nella storia della città di Roma il Tevere ha svolto un ruolo da protagonista, tanto che al fiume, come ai suoi ponti, gli antichi romani attribuivano carattere sacro, tanto che (lo sapevate?) i costruttori di ponti “I Pontifices” avevano funzioni sacerdotali. Questo forse rende l´idea dell´importanza che era attribuita al fiume. Quindi vedere Roma dal Fiume Tevere vuol dire rivivere in parte quell´atmosfera lontana e cogliere la dimensione più vera di una città che è nata e si è sviluppata in funzione del suo fiume. Percorso ad anello. APPUNTAMENTO: ore 9,30 Metro B - Basilica San Paolo – lato Via Ostiense ARRIVO: Metro B – Basilica San Paolo - possibilità di terminare a Metro B Piramide accorciando il percorso di 2 km circa PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Nadia Vicentini 333 5921522 ATUV Carla D´Addio 3395371376

_________________________________________________________________________________________
dal 21-04-2023 al 25-04-2023

LA VIA FRANCIGENA: da Altopascio a Siena

m    km    E    ore    Locandina in PDF

Cinque giorni di cammino nello spettacolare paesaggio toscano, tra bellissimi borghi medievali: attraversando Altopascio, San Miniato, Gambassi Terme, San Gimignano con le sue torri e Monteriggioni, ammirata da Dante nella sua Divina Commedia fino ad arrivare a Siena.

‼️dati tecnici ‼️

👉 21/04/2023: da Altopascio a San Miniato: km 29 - impegnativa

👉 22/04/2023: da San Miniato a Gambassi Terme: km 24 - impegnativa

👉 23/04/2023: da Gambassi Terme a San Gimignano: km 14 - media

👉 24/04/2023: da San Gimignano a Monteriggioni: km 30 - impegnativa

👉 25/04/2023: da Monteriggioni a Siena: km 20 - media

☎️Info e prenotazioni

AEV Cinzia Cavoli 349 1841168

AEV Raffaele Muti 348/7410105

Comunicare nome cognome e numero di tessera

SCARICA LA LOCANDINA

_________________________________________________________________________________________
dal 22-04-2023 al 25-04-2023

Primavera al Parco Nazionale Foreste Casentinesi: Parte Sud

700m    15km    E    ore    Locandina in PDF

Parco Nazionale Foreste Casentinesi versante sud. Visiteremo Il santuario francescano della Verna oltre a Camaldoli e il sacro eremo. Percorreremo il sentiero delle foreste sacre per poi costeggiare la riserva integrale di Sasso Fratino; la riserva si snoda principalmente in Emilia Romagna ed è tra le faggete vetuste (che arrivano sino a 600 anni di età) protette dall’Unesco. Inoltre visiteremo il castagno muraglia (450 anni). Ci spingeremo nel cuore del parco raggiungendo la Lama e passando per la cascata degli Scalandrini. Non mancheranno punti panoramici come il Monte Penna e Poggio Scali. Costo: 195 euro per 3 notti (Singola 10 euro per notte) nell’ hotel Bosco verde a Badia Prataglia in mezza pensione da pagare direttamente all’albergo con anticipo da mandare entro il 25 Marzo + 40 euro di contributo associativo. Appuntamento: comunicato ai partecipanti. Lunghezza km 12-15; dislivello 500-700m Informazioni e prenotazioni: AEV Dario Valori 335223014, Tiziana Germani 3476264709.

_________________________________________________________________________________________
dal 22-04-2023 al 25-04-2023

MARSO TREK

m    km    T    ore    Locandina in PDF



Un lungo weekend di trekking e di conoscenza del territorio ci aspetta!
Andremo nei territori anticamente abitati dai Marsi, un popolo italico di lingua osco-umbra, stanziatosi nel I millennio a.C. nel territorio montuoso del lago Fucino, un territorio individuato oggi come la Marsica.
Dal SENTIERO PITONIO al MONTE ETRA, dagli stupendi PIANI DI PEZZA al CAMMINO DEL SISTEMA SOLARE: saranno queste le mete dei nostri trekking alla scoperta di sentieri ricchi di storia e natura.

PROGRAMMA
Sabato 22
9:30 Ortona dei Marsi, accoglienza
10:00 Camminata - SENTIERO PITONIO - disl. + 100 -100; km. 7. Portare pranzo al sacco e almeno 1 litro di acqua
16:00 Trasferimento in Hotel La Rupe Venere
16:30 chek-in, tempo libero
20:00. Cena in hotel

Domenica 23
7:30 - 8:15 Colazione
8:30 Pronti per partenza. Pranzo al sacco fornito dall´hotel
9:30 Camminata - PENDICI DEL MONTE ETRA - disl. + 350 - 350; km. 8
16:30 Rientro in Hotel e tempo libero
20:00 Cena in hotel

Lunedì 24
7:30 - 8:15 Colazione
8:30 Pronti per partenza. Pranzo al sacco fornito dall´hotel
9:30 Camminata - PIANI DI PEZZA - disl. +100 -100; km. 10. Possibilità di variante con salita al rifugio Sebastiani.
17:00 Trasferimento a Rocca di mezzo, passeggiata in paese
18:30. Rientro in Hotel, tempo libero
20:00. Cena in hotel

Martedì 25
7:30 - 8:15 Colazione, preparazione bagagli
8:30 Pronti per partenza 9:30 Camminata - CAMMINO DEL SISTEMA SOLARE - Disl. + 80 - 290; Km. 5
13:30 Pranzo in Ristorante ad Aielli
16:00 Conclusione di Marso Trek, saluti finali

COSTI PREVISTI PER I SOCI:
- Costi servizi Hotel convenzionato (a persona in camera doppia) € 190,00
- Pranzo del 25 e quota associativa € 70,00

PER PRENOTARSI:
- Versare un acconto di € 100,00 a persona, sul conto corrente IT15Y053874076000000001377 intestato all´Hotel La Rupe Venere
- Compilare poi il form, al seguente link https://docs.google.com/forms/d/1A0Ms9kNm9CYgKxZ7D0nAoKOZzPD-HyIyieD-a3DOFfs/prefill
SOLO AL TERMINE DI QUESTE DUE OPERAZIONI verrà confermata l´iscrizione
NUMERO MINIMO PARTECIPANTI: Marso Trek sarà realizzato solo se ci saranno almeno 15 iscritti. Se non si giungesse a questo numero, l’hotel provvederà ai rimborsi di chi avesse già effettuato il versamento.
SCADENZA PRENOTAZIONI 31 marzo

TESSERA FEDERTREK OBBLIGATORIA (€ 15,00) chi ne fosse sprovvisto lo segnali nella compilazione del form

Per informazioni, contattare:
AEV VINCENZO DI MATTIA 331.6040712
ATUV MAURO TESTA 339.7456918
ELISA TICCONI 333.9808105

_________________________________________________________________________________________
dal 22-04-2023 al 25-04-2023

Viaggio: Vesuvio, Campi Flegrei e Napoli

100m    0km    T/E    0ore    Locandina in PDF

"Nelle viscere di Napoli si mischiano magia e morte. Napoli non si vede ma si sente. Si tratta di una città che ha tre stratificazioni: tutti possono vedere le bellezze superficiali ma per comprenderla a pieno bisogna entrare nelle viscere dove si mescolano morte e magia. La città ha una luce diversa rispetto a qualunque altra città italiana. C´è una grande malinconia che intensifica i colori” Ozpetek

Ed è con le parole del regista che vorremmo ripercorrere il tema della morte, della magia, dei simbolismi e della mitologia in questa meravigliosa città!

Scopriremo storie millenarie dal sapore mitologico ed esoterico, ci immergeremo nella storia e nella natura ultra millenaria di questi luoghi facendoci affascinare dalla vetta del Vesuvio, dei campi Flegrei e dalle rovine della sua antica città di Pompei!

Programma del viaggio

1° GIORNO-ARRIVO A NAPOLI

APPUNTAMENTO ORE 10,30 – PRESSO HOTEL 3*** CENTRO DI NAPOLI

UN BEL GIRO DALL’ALTO DELLA CITTÀ FINO A DISCENDERE NEI

QUARTIERI DEL CENTRO DI NAPOLI PERCORRENDO IL QUARTIERE

VOMERO CON LA CERTOSA DI SAN MARTINO, L’EREMO DI SANT’ELMO

DOVE SI HA UNA DELLE PIÙ BELLE VISTE DI NAPOLI,

SCENDENDO PER LA PEDAMENTINA FINO AD ARRIVARE NELLE VIUZZE

DEI QUARTIERI SPAGNOLI E ARCICONFRATERNITE E PALAZZI

IMPORTANTI DEL CENTRO STORICO. UN PERCORSO TRA STORIA E

LEGGENDA DI UNA NAPOLI MISTERIOSA TRA RITI DI IETTATURA E DI MALOCCHIO CONTORNATO DA SPIRITI IRREQUIETI E MONACELLI

DISPETTOSI.

CENA E PASSEGGIATA NOTTURNA NEL CENTRO DELLA CITTÀ

RIENTRO IN HOTEL E PERNOTTAMENTO

DIFFICOLTÀ DELLA GITA T LUNGHEZZA 10 KM DURATA 6 ORE

2° GIORNO-Vesuvio – Pompei

Ore 8,00 Colazione

Ore 9,30 partenza dalla stazione Garibaldi con la

Circumvesuviana per un trekking al cratere del Vesuvio, pranzo al sacco. Dopo pranzo visita al sito di Pompei. Ritorno a Napoli in hotel, cena.

3° GIORNO-Area archeologica di Cuma con l’Antro della Sibilla e trekking fino a Baia Km 6 durata ore 2,00 escursione facile E

Ore 7,30 colazione

Ore 9,00 partenza per Cuma con il Treno o Bus di linea Visita guidata dell’area archeologica dell’antica Cuma e del parco archeologico con l’Antro della Sibilla, finito la visita faremo un trekking per arrivare a Baia e visitare il borgo marinaro e il parco archeologico.

In serata partenza da baia per Napoli e rientro in Hotel e cena

4° GIORNO-QUARTIERE SANITÀ E LE CONGREGAZIONI DELLA MORTE

Ore 8,00 COLAZIONE E USCITA DALL’HOTEL

Ore 9,00 Metro per arrivare al quartiere Sanità

PARTIREMO DAL RIONE SANITÀ DALLE FAMOSE FONTANELLE FINO AD

ARRIVARE ALLA BASILICA SANTA MARIA DELLA SANITÀ, VISITEREMO LE

CATACOMBE PIU’ FAMOSE DI NAPOLI. RACCONTEREMO DI UNO STORICO

OSPEDALE NAPOLETANO DOVE STORIE E LEGGENDE FANNO DA CORNICE AI SUOI ATTUALI PAZIENTI. PASSEREMO PER LA VIA DEI PRESEPI E LA

CHIESA DI SANTA PATRIZIA.

FINIREMO VERSO LE 18,30 PER POI SALUTARCI E RIPRENDERE IL TRENO

PER ROMA.

CONSIGLI:

IL WEEKEND PROPOSTO È ADATTO, A TUTTI COLORO CHE VOGLIANO

SCOPRIRE IL MAGICO MONDO DI NAPOLI E NON SOLO. I TREKKING E LE

VISITE GUIDATE SONO DI DIFFICOLTÀ FACILE. CONSIGLIATO AVERE

SCARPE COMODE

n.b. I TRENI VANNO PRENOTATI SOLO AL MOMENTO IN CUI VERRÀ CONFERMATO IL WEEKEND CHE AVVERRÀ DOPO AVER RICEVUTO LE ADESIONI

ENTRO IL 10 marzo 2023.

CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 525,00 A PERSONA IN

CAMERA DOPPIA (IN CAMERE SINGOLA, IL COSTO SARÀ DA QUOTARE A

PARTE)

LA QUOTA COMPRENDE:

• 3 PERNOTTI IN HOTEL 3* CON COLAZIONE (CAMERA DOPPIA)

• 3 CENE

• QUOTE ASSOCIATIVE INFORIDEA PER TUTTE LE VISITE GUIDATE

• ACCOMPAGNAMENTO DI AEV INFORIDEA PER TUTTA LA DURATA DEL VIAGGIO

• SPESE PER APERTURA PRATICA E DIREZIONE TECNICA DA PARTE

DELL´AGENZIA DI VIAGGI CONVENZIONATA INFORIDEA

• ASSICURAZIONE DI VIAGGIO

• SPESE PER TRASPORTO PUBLICO DENTRO NAPOLI E PER CUMA E POMPEI

• INGRESSO ALLA CERTOSA DI SAN MARTINO

• INGRESSO ALLE CATACOMBE DI SAN GAUDIOSO

• INGRESSO A POMPEI CON VISITA GUIDATA

• INGRESSO AL PARCO DEL VESUVIO

• INGRESSO AREA ARCHEOLOGICA DI CUMA

• INGRESSO AREA ARCHEOLOGOICA DI BAIA

LA QUOTA NON COMPRENDE:

• TRANSFER A/R DA ROMA/NAPOLI

• TESSERA FEDERTREK IN CORSO DI VALIDITÀ € 15,00

• PRANZI

• Camera singola da quotare a parte

• TASSA DI SOGGIORNO, MANCE E SPESE PERSONALI

• TUTTO QUANTO NON ESPRESSAMENTE INDICATO IN “LA QUOTA COMPRENDE”

INFORMAZIONI:

GUIDE AEV RICCARDO VIRGILI; ACC CRISTINA MURA

CELL:3926875973; 3332734945

EMAIL:MURA.CRISTINA@GMAIL.COM

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

ACCONTO: BONIFICO € 225 ALLA PRENOTAZIONE ENTRO E NON OLTRE IL 20 marzo 2023

SALDO € 300,00: BONIFICO ENTRO E NON OLTRE IL 15 aprile 2023

BONIFICO INTESTATO A: ASS. INFORIDEA IDEE IN MOVIMENTO

IBAN:IT06Y0200805039000400739111

CAUSALE: NAPOLI NOME E COGNOME DEL PARTECIPANTE

INVIARE COPIA DEL BONIFICO VA MAIL A MURA.CRISTINA@GMAIL.COM

NOTA BENE.

IL VIAGGIO SARA’ CONFERMATO CON ALMENO 15 PARTECIPANTI. Vi consigliamo di aspettare ad avere la conferma che il viaggio parta prima di acquistare i biglietti del treno

Una volta prenotato il viaggio non sarà rimborsabile. L’associazione rimborserà il viaggio solo qualora non verrà raggiunto il numero dei partecipanti e il viaggio sarà annullato dall’associazione Inforidea.

_________________________________________________________________________________________
dal 22-04-2023 al 25-04-2023

YOGA TREK MARE LIBERTÀ 2

256m    9km    T/E    6ore    Locandina in PDF



La natura rigogliosa della Maremma offre l’ambiente ideale per essere vissuta in pace, in libertà.
Nel raggio di pochi chilometri troviamo ambienti molto diversi tra loro eppure perfettamente armonici e complementari.
Ci colpirà il canale che ci accompagna nell’ultimo tratto prima di giungere nel nostro straordinario agriturismo che, pur essendo circondato da strade, cicogne e lontre lo vivono con naturalezza come se fossero in una riserva naturale.
Ci estasieranno il territorio e le strutture abitative dell’agriturismo immerse silenziosamente nel cuore della Maremma, a ridosso del Parco.
Ci brilleranno gli occhi quando il nostro sguardo coglierà la luce dell’ovest, verso le grandi e piccole isole del Tirreno.
Un fremito certamente ci coglierà quando ci tufferemo nell’azzurro mare vivo nel sud del promontorio.
Di tutto ciò faremo nutrimento interiore aprendo, con la pratica yoga del mattino la nostra giornata, i nostri sensi, il nostro respiro.
E ancora a conclusione delle nostre visite quotidiane la pratica del pomeriggio ci aiuterà a custodire dentro di noi i tesori che avremo incontrato.
E la sera, la sera cibo prelibato nel vicino agriturismo, altra eccellenza di questa terra baciata dal cielo!
Dormiremo in un agriturismo nei pressi di Talamone, ne occuperemo gli alloggi distribuendoci in strutture di varie dimensioni: 2/3/4 letti per appartamento.
A 3 Km dal bel mare di Talamone, l’agriturismo è una Azienda Agricola biologica situata nel Parco Naturale della Maremma, ai piedi dei Monti dell’Uccellina.
Un luogo mantenuto autentico nel suo contesto. Dove i colori, i profumi, il paesaggio, i suoni della natura cambiano con l’avvicendarsi delle stagioni.
E tutt’intorno questa Magica Maremma con le sue spiagge incontaminate, la natura selvaggia, importanti siti archeologici Etruschi e Romani. Dove scoprire “giardini d’arte”, romantici paesini e gustare un buon vino nei vigneti del Morellino di Scansano.
L’agriturismo è riconosciuto dall’Ente Parco Regionale della Maremma come “Esercizio Consigliato con qualificazione di ECCELLENZA AMBIENTALE”
PROGRAMMA
Sabato 22 Aprile
6 km dislivello mt 115
Arrivo in agriturismo e sistemazione nelle camere. Per coloro che arrivano entro le 15:00 allegra escursione in cui ci accompagnerà Michela, proprietaria dell’agriturismo, per prendere coscienza dello straordinario ambiente che ci ospita col suo territorio.
Pratica di Vinyasa Yoga
Domenica 23 Aprile
Pratica di Hatha Yoga
Km 9 dislivello mt 335
Raggiungeremo in auto il Monte Argentario in una zona a ridosso dei panorami più coinvolgenti della zona. La nostra escursione ci porterà a Torre Capo d’Uomo da dove potremo perdere lo sguardo su tutto il Tirreno centrale. Non sarà difficile vedere, oltre le isole dell’arcipelago Toscano, il profilo della selvaggia Corsica. Continueremo poi in discesa verso il mare in una delle spiagge più belle della Toscana. Si aprirà d’improvviso il panorama dinanzi a noi e in breve saremo in un vero e proprio paradiso. Faremo forse il primo bagno della stagione?
Pratica di Vinyasa Yoga
Lunedì 24 Aprile
Pratica di Hatha Yoga
km 10,5 dislivello mt 120
Visita al Parco dell’Uccellina con Cristina, guida ambientale specializzata ad escursioni nel Parco. Faremo un giro della durata di circa 4 ore per godere dello splendore naturalistico e storico-archeologico del parco. In particolare giungeremo fino alle Torri dislocate sulle alture.
Pratica di Vinyasa Yoga
Martedì 25 Aprile
Pratica di Hatha Yoga
km 8,5 dislivello mt 320
Tornando verso casa ci fermeremo a Porto Ercole, uno dei Borghi più belli d’Italia. Lasciate le auto in un parcheggio strategico andremo alla scoperta delle fortezze che caratterizzano il borgo e la zona. Sarà un trek semi urbano e semi escursionistico, con pausa pranzo a sorpresa.
Arrivo Sabato 22; ritorno entro la sera di Martedì 25.
Il luogo del primo incontro sarà comunicato ai partecipanti dopo l’iscrizione
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE
L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è competenza dell’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni.
Contributo di partecipazione 275 € a persona
Utilizzo doppia uso singola +30 € a notte
LA QUOTA COMPRENDE
3 notti in appartamento da 2/3/4 posti letto
Visita Guidata nel Parco dell’Uccellina
3 Lezioni di Vinyasa Yoga 3 lezioni di Hatha Yoga
4 Escursioni
NON COMPRENDE
Spese di viaggio, pasti, biglietto d’ingresso al Parco dell’Uccellina di €10,00, tassa di soggiorno e tutto quanto non previsto ne “la quota comprende”.
ACCOMPAGNANO
AEV Vinicio la Pietra 3457345608
AEV 519 SIMO SIMO TREK 3333290664 SimoSimoTrekk https://www.facebook.com/simosimotrek/ Telegram: https://t.me/joinchat/2u7zJPBFJGk1NGZk Gruppo Whatsapp https://chat.whatsapp.com/KPiKcmlXTYyEvVIE9HBBwK
Insegnante di Yoga Elisa Tamagnini (socio ordinario YANI)
Guida Parco Uccellina Cristina
PER INFO E PRENOTAZIONI
AEV Vinicio la Pietra 3457345608
AEV-519 SIMO SIMO TREKK http://wa.me/+393333290664
TUTTE LE ESCURSIONI SONO MEDIO FACILI
Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).
Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori.
IL WEEKEND E’ ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON L’AGENZIA DI VIAGGI QUATTRO VACANZE.
Tutti i soci partecipanti dovranno versare obbligatoriamente una caparra di € 75, non rimborsabile se non per comprovati gravi motivi di salute o forza maggiore all’agenzia ” Quattro Vacanze”.
Intestazione: ITACASOLUZIONI SRL BY QUATTROVACANZE
IBAN IT 13 P053 8503 2000 0000 0002 915
specificando nella causale: “Acconto – Nome e Cognome – Yoga Argentario 2023 con NoiTrek”
N.B Prima di procedere con la prenotazione è necessario contattare gli accompagnatori. Prenotazioni fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Inviare copia del bonifico unitamente ai vostri dati anagrafici su whatsapp al 3457345608 indicando eventuali intolleranze alimentari.
Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link:
https://www.noitrek.it/tesseramento/
Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori.
L’evento è riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento (tessera Federtrek €15, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).
Chi non possiede la tessera potrà sottoscriverla il giorno stesso dell’escursione avendo avuto cura di indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e di compilare e presentare all’accompagnatore l’apposito modulo scaricabile al seguente link:
https://www.noitrek.it/tesseramento/
ANNULLAMENTO/MODIFICHE
Gli accompagnatori a loro discrezione, si riservano il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti.
Il partecipante già prenotato all’escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l’accompagnatore per ragioni organizzative.
DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
In forza delle disposizioni anti COVID-19 non è possibile organizzare il car pooling e assegnare i posti.
Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k
COSA PORTARE – ABBIGLIAMENTO
Abbigliamento idoneo a una escursione e alla permanenza in montagna o in natura, in particolare:
Calzature da trekking (obbligatorie, no scarpe da ginnastica), Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Se del caso, felpa o pile, guanti e cappello, consigliata una torcia frontale e bastoncini.
Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette).
Gli accompagnatori sono a disposizione per suggerimenti e indicazioni utili.
Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno non accettarne la partecipazione all’attività.
ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI
Visita il sito: www.noitrek.it
Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale:
https://www.facebook.com/Noitrek
Iscriviti al gruppo della nostra comunità:
https://www.facebook.com/groups/467008183834051/

_________________________________________________________________________________________
dal 23-04-2023 al 23-04-2023

Monte Costasole da Saracinesco

400m    10km    E    5ore    Locandina in PDF

A pochi passi dalla capitale si può godere di una natura praticamente rimasta intatta perchè tutta l´area montana dei Monti Ruffi e Affilani che visiteremo, è stata sfruttata solamente da pochi pastori locali, taglialegna e cacciatori. Partendo dal caratteristico borgo di Saracinesco che fa parte della Valle del Giovenzano, dove sono presenti delle particolari meridiane solari che andremo a visitare dopo l´escursione, ci immergeremo nei boschi sommitali misti a querce, abeti di Douglas e carpini. Salendo potremo ammirare il Terminillo in lontananza sulla sinistra sulla Piana del Cavaliere, sul Velino e il Gran Sasso, fino a un piccolo pianoro panoramico sul versante della Valle dell´Aniene. Pochi metri e arriveremo alla croce sommitale del Monte Costasole 1253 mt per fare una rapida sosta foto di gruppo e poi ci porteremo su un bel pianoro erboso per fare la nostra bella meritata sosta pranzo. Dopo pranzo inizieremo a scendere per lo stesso percorso per goderci un bel terzo tempo al ristorante La Baita dove potremo gustarci una bella merenda a base di prodotti e vino locale. Caratteristiche tecniche: Lunghezza: 10 km Dislivello: 400 mt Durata: 4 ore Difficoltà: E escursionistico, adatto anche per principianti ma con un pò di allenamento. Tipologia escursione: andata e ritorno Appuntamento sul posto: Saracinesco piazzale Galileo Ferraris ore 10. Per informazioni e prenotazioni: Giuliano Della Posta guida AEV http://wa.me/+393473215279 L’accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. Chi non possiede la tessera (che si potrà fare il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. Contributo di partecipazione: € 15COSA PORTARE – ABBIGLIAMENTO: Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking (NO Scarpe da ginnastica) Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, felpa o pile, guanti e cappello, Obbligatoria una torcia frontale e bastoncini. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette) Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno escluderlo dall’attività per ragioni di sicurezza. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/ ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ NB: portate sali minerali anti fatica e soprattutto propri farmaci personali e antidolorifici in caso di necessità.

_________________________________________________________________________________________
dal 23-04-2023 al 25-04-2023

WEEKEND NARNI MEDIOEVALE IN UMBRIA 23/24/25 APRILE 2023

600m    16km    E    7ore    Locandina in PDF

A poco più di un´ora d´auto da Roma, al confine tra la verde Umbria e il Lazio, c´è uno splendido borgo medievale. Un posto dal fascino del tutto particolare che ha ispirato pittori, fotografi, letterati e registi. Andremo alla scoperta di Narni, situata su un selvaggio sperone di roccia lambito dal Nera, principale affluente del Tevere. Un luogo intriso di storia, tradizioni e miti secolari capace di regalare scorci magnifici. Nelle sue vicinanze effettueremo bellissimi percorsi escursionistici immersi nella natura, ma anche di notevole interesse culturale. Narni infatti, anche se meno nota delle vicine Orvieto e Spoleto, è uno dei luoghi più suggestivi dell’Umbria tanto che nel XVIII secolo divenne una meta del Grand Tour apprezzata dai nobili europei. L´atmosfera magica che la caratterizza da tempo immemore è talmente peculiare da aver ispirato, come si può intuire dal nome, le celeberrime cronache di Narnia (suo antico nome al tempo dei Romani), una serie di romanzi fantasy di gran successo dello scrittore americano C.S. Lewis. La storia di Narni è davvero ricca di eventi e segnata dalle tante testimonianze che ammireremo lungo i nostri trekking. Nel corso di questo fine settimana davvero speciale avremo modo d´incontrare luoghi abitati fin dal Neolitico (come testimoniano diversi reperti) e altre meraviglie: a partire dal monumentale Ponte romano di Augusto e la cosidetta Narni Sotterranea, legata all´Inquisizione e alla Massoneria. Nel ventre della cittadina storia, arte e un po´ di mistero vanno a braccetto... Narni e i suoi dintorni ci faranno immergere completamente nelle tradizioni dell’antica Umbria. Una bel weekend in questi posti è l’ideale per respirare pace e tranquillità e assaggiare le specialità eno-gastronomiche del territorio. Senza dimenticare l´ottima pasticceria narnese. Dallo spettacolo naturale delle Gole del Nera, tra acque cristalline e paesaggi da fiaba, alla semiasconosciuta Foresta Fossile di Dunarobba, dalle magnifiche Cascate delle Marmore a una delle tappe più belle del Cammino dei Borghi Silenti. Tante meraviglie da esplorare e scoprire ci attendono. CARATTERISTICHE ESCURSIONi Difficoltà: E Dislivello: 400/800 mt Lunghezza: 12/20 km Durata: 7 ore NON SONO PRESENTI PUNTI ESPOSTI ⏰ APPUNTAMENTO Domenica 23 aprile 2023 - ore 09.30 Luogo che verrà comunicato in seguito ✍️ PER PRENOTARE via Whatsapp wa.me/+393498027433 indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera Federtrek ACCOMPAGNA AEV Andrea Di Marcoberardino 3498027433 Archeologo Antonio Rossi 🎒COSA PORTARE - ABBIGLIAMENTO Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking (NO Scarpe da ginnastica) Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, felpa o pile, guanti e cappello, consigliata una torcia frontale e bastoncini. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette) Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno escluderlo dall’attività per ragioni di sicurezza. CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE L´organizzazione dell´evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell´evento, è stabilito dall´accompagnatore che ne determina l´importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. Contributo di partecipazione: € 170 per 3 trekking e 2 notti. LA QUOTA COMPRENDE: - 2 notti e 3 giorni in trattamento di B&B presso Hotel 3 stelle a Narni, in camera doppia. - Tassa di soggiorno LA QUOTA NON COMPRENDE: - Pranzi al sacco e cene: si cenerà in trattorie e ristoranti convenzionati insieme agli accompagnatori. Nelle immediate vicinanze degli alloggi è presente un supermercato. - Spese di viaggio e tutto quanto non previsto ne "la quota comprende". IL WEEKEND E’ ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON L’AGENZIA DI VIAGGI QUATTRO VACANZE. Tutti i soci partecipanti dovranno versare obbligatoriamente una caparra di € 50, non rimborsabile se non per motivi comprovati di salute o forza maggiore all´agenzia " Quattro Vacanze". Intestazione: ITACASOLUZIONI SRL BY QUATTROVACANZE IBAN IT13P0538503200000000002915 specificando nella causale: “Acconto - Nome e Cognome – NARNI 23 24 25 APRILE con NoiTrek” N.B Prima di procedere con la prenotazione è necessario contattare gli accompagnatori. Prenotazioni fino ad esaurimento dei posti disponibili Inviare copia del bonifico unitamente ai vostri dati anagrafici su whatsapp al 3498027433 indicando eventuali intolleranze alimentari. Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/…/NOITREK_Modulo_iscrizione… ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI SU: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ Ⓜ️CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI: – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Visita il nostro sito www.noitrek.it

_________________________________________________________________________________________
dal 25-04-2023 al 25-04-2023

Le Cascate della Serra del Dragone BIS

750m    11km    E    5ore    Locandina in PDF

Partiremo dalla base del paese di Vallepietra dove scorre il torrente Simbrivio che nasce dalle falde acquifere del Monte Autore che rappresenta un affluente del più importante Fiume Aniene, che si unisce nella località di Comunacque sotto Trevi nel Lazio. Dal parcheggio saliremo subito sulle pendici del Colle Crocione passando per la cascatelle con una bella cascata più grande con tre salti raggiungendo circa 30 metri di sviluppo alimentando poi il Simbrivio giù a valle. Raggiunto il punto più alto a circa 1500 metri inizieremo a scendere sul costone boscoso e a tratti roccioso sul versante opposto con panorami eccezionali sulla profonda Valle del Simbrivio, percorrendo la cresta chiamata Serra del Dragone così detta per la forma a dorso di drago guardandola dal basso in lontananza. Avremo anche una bella vista sul Colle della Tagliata con la parete rocciosa alta ben 300 metri che precipita sul sottostante Santuario della SS. Trinità. Scendendo arriveremo alla Fonte delle Donne e subito dopo ad un fontanile incrociando il sentiero che percorrono i pellegrini in visita al santuario. Quindi per un anello torneremo al punto di partenza. Tornati al parcheggio faremo una breve visita al centro storico del borgo di Vallepietra. Caratteristiche tecniche: Lunghezza: 11 km Dislivello: 750 mt Durata: 5 ore Difficoltà: E escursionistico Tipologia escursione: anello Appuntamento sul posto: Vallepietra ingresso paese, darò poi indicazioni più precise al momento dell´iscrizione. Per informazioni e prenotazioni: Giuliano Della Posta guida AEV http://wa.me/+393473215279 L’accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. Chi non possiede la tessera (che si potrà fare il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. Contributo di partecipazione: € 15COSA PORTARE – ABBIGLIAMENTO: Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking (NO Scarpe da ginnastica) Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, felpa o pile, guanti e cappello, Obbligatoria una torcia frontale e bastoncini. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette) Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno escluderlo dall’attività per ragioni di sicurezza. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/ ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/

_________________________________________________________________________________________
dal 28-04-2023 al 02-05-2023

EGADI EXPERIENCE - MARETTIMO, FAVIGNANA, LEVANZO con STARTREKK

m    km    T    ore    Locandina in PDF

28 aprile - 2 maggio

Siete pronti a vivere un lungo week end in un’isola da sogno? Allora preparatevi ché vi porteremo alle Isole Egadi e più precisamente a Marettimo, Favignana e Levanzo, perle del Mar Mediterraneo.

Marettimo è la meta perfetta per ogni tipo di turista: appassionati esploratori di grotte, affezionati del mare, amanti delle esplorazioni subacquee, cultori dell’archeologia ed in generale chiunque desideri allontanarsi dal clamore e dallo smog cittadini, per tuffarsi in un paradiso intatto e sorprendente. Marettimo è l’isola più lontana ed incontaminata dell’arcipelago delle Egadi.
Sull’isola si mischiano panorami dolomitici e mare caraibico: falesie rocciose alte 400 metri precipitano in mare tra Cala Bianca e Punta Libeccio atterrando su un fondale turchese abitato da gorgonie, ricci ed aragoste. Da non perdere le escursioni in barca con visita delle grotte e le escursioni in montagna ed il giro dell’isola al tramonto.
Oltre 500 specie botaniche crescono sull’isola alcune delle quali endemiche. Marettimo, isola selvaggia e montuosa, è adatta a chi ama il trekking che si fa spazio tra i profumi e i colori della macchia mediterranea costeggiando l’azzurro del mare.
A Marettimo vivono inoltre parecchie specie animali, è facile incontrare mufloni, cervi e conigli selvatici; nella parte più alta hanno trovato il loro ambiente ideale molti uccelli e rapaci migratori come: l’aquila, il falco pellegrino, il corvo e il barbagianni.

Favignana per la sua conformazione geomorfologica offre sia spiagge che grotte. E’ la scelta perfetta per coloro che amano le mete balneari caratterizzate da acque limpide e trasparenti. Le coste favignanesi offrono infatti location diverse per incontrare i gusti di tutti: sono presenti spiagge con sabbia fine e dorata come Cala Azzurra, Lido Burrone, i Calamoni; oppure suggestive calette di sabbia e ciottoli localizzate nella zona di Punta Lunga, del Preveto, dei Faraglioni e Punta sottile, da cui si godono tramonti mozzafiato di rara bellezza in cui il cielo si tinge di colori meravigliosi.
Numerose inoltre sono le zone che regalano caratteristiche insenature perfette per fare snorkeling. Particolare è la famosa Cala Rossa che offre sia rocce che sabbia incastonate in un mare che abbraccia le sfumature che vanno dal blu al celeste. Non mancano le zone tipicamente rocciose per chi ama tuffarsi, come Grotta Perciata, Punta Fanfalo o il Cavallo. Imperdibili sono poi le grotte marine, raggiungibili in barca, come ad esempio la Grotta dei Sospiri.

Levanzo, in poco meno di 6 km quadrati di terra a tratti arida e solare e in ampi spazi ombrosa e lussureggiante di verde, rappresenta per molti, non solo turisti, un’oasi di pace dove è possibile rimettersi in armonia con se stessi e con gli altri. Levanzo è costituita da rocce calcaree bianche che si articolano in numerose grotte. Il suo nome greco era Phorbantia per l’abbondanza di erba presente sull’isola. La sua parte più alta è Pizzo Monaco, a 270 metri sul livello del mare.
Ma la sua fama maggiore Levanzo la deve alla Grotta del Genovese, uno dei più antichi e importanti siti archeologici italiani. Nella sua cavità, accessibile senza alcuna difficoltà, si trovano bellissime pitture rupestri e graffiti risalenti al Paleolitico superiore (9680 a.C.).

PROGRAMMA
Venerdì 28 aprile
Partenza da Roma Fiumicino per Trapani alle ore 11.55 con volo Ryanair. Arrivo all’aeroporto di Trapani per le ore 13.05. Trasferimento in bus al porto di Trapani e imbarco in aliscafo per raggiungere l’isola di Marettimo. Arrivati sull’isola ci sistemeremo nelle case dei pescatori e inizieremo a prendere confidenza con l’isola, curiosando tra i suoi vicoletti.

Cena in ristorante tipico a base di pesce. Pernottamento

Sabato 29 aprile
MARETTIMO, CASE ROMANE - PIZZO FALCONE – PUNTA TROIA
Dopo la prima colazione, inizieremo la nostra giornata con un bellissimo trekking per la vetta più alta di Marettimo, Pizzo Falcone (686 m), dove, se fortunati, si potranno fare incontri ravvicinati con mufloni, cervi e conigli selvatici. Questo panoramicissimo percorso ci porterà fino al Castello di Troia, un luogo molto suggestivo e ricco di fascino. Visita del Castello di Troia. Sosta lungo il percorso per i coraggiosi che vogliano sfidare le acque primaverili e fare il bagno a Cala Manione o Scalo Maestro. Rientro per diverso sentiero o in barca (mare permettendo), nel tardo pomeriggio. Cena in ristorante tipico a base di pesce. Pernottamento.
Dati tecnici escursione:
durata: 7 ore A/R
Difficoltà: E (media difficoltà)
Dislivello: 700 m
Lunghezza: 9,00 Km
Possibilità di poter fare escursione più soft (Case Romane A/R).

Domenica 30 aprile
FAVIGNANA in bici
In mattinata trasferimento al porto di Marettimo, imbarco in aliscafo per raggiungere l’isola di Favignana. Sbarcati sull’isola e noleggiate le biciclette, visiteremo la Tonnara di Favignana, ufficialmente denominata Ex Stabilimento Florio, unico nel suo genere.
Nella tarda mattinata, sempre in bici gireremo l’isola, raggiungendo le calette e le spiagge più belle (Cala Rossa, Cala Azzurra, Lido Burrone).
Tardo pomeriggio rientro a Marettimo in aliscafo.
Cena a base di pesce in altro ristorante tipico . Pernottamento.

Lunedì 1 maggio
LEVANZO e la GROTTA DEL GENOVESE
Partenza da Marettimo e trasferimento in aliscafo per Levanzo. Raggiunta l’isola ci porteremo a piedi o in barca (mare permettendo) a visitare la famosa Grotta del Genovese con le sue bellissime pitture rupestri risalenti al Paleolitico. Finita la visita, tempo a disposizione per visitare il piccolo borgo dei pescatori e perchè no, un bel bagno nella acque cristalline per i coraggiosi del giorno prima o per nuovi temerari.
Rientro a Marettimo nel tardo pomeriggio. Cena a base di pesce in ristorante tipico diverso dai due precedenti. Pernottamento.

Martedì 2 maggio
TRAPANI
Dopo la prima colazione, ci godremo ancora un pò Marettimo e riprenderemo poi in tarda mattinata l’aliscafo per Trapani.
Visita libera di Trapani e a seguire trasferimento in bus per aeroporto di Trapani. Rientro per Roma Fiumicino con volo delle 21.50 e arrivo a Roma alle 23.05.

COSTI
395,00 euro a persona, in trattamento di mezza pensione e sistemazione in appartamenti da 2/3/4 posti letto con bagno in camera, (lenzuola e asciugamani compresi).

La quota comprende:
- n. 4 pernotti in appartamento
- n. 4 cene (antipasto + primo + secondo + dolce + acqua e vino compresi)
- n. 1 escursione a Marettimo
- n. 1 escursione a Favignana
- n. 1 escursione a Levanzo + ingresso Grotta del Genovese
- Assistenza di n. 2 accompagnatori Startrekk per tutto il periodo.

La quota non comprende:
- Volo a/r Roma FCO-Trapani (al 1 marzo il volo è quotato 115,68 euro)
- transfer da e per aeroporti e porti
- biglietti nave/aliscafi
- colazioni e pranzi al sacco
- giro in barca a Marettimo (facoltativo)
- noleggio bici Favignana
- tutto quanto non compreso nella voce "la quota comprende".

N.B. Possibilità di poter far noi al costo di 5,00 euro a tratta, i biglietti aerei da roma FCO a Trapani, previo pagamento del costo del volo anticipato.
Partenza garantita con gruppo minimo di 20 pax

ACCOMPAGNATORI
Pierluigi Picconi 347.5077183
Serena Bagozzi 348.3670323

PER INFORMAZIONI
info@startrekk.it

PER PRENOTAZIONI
Direttamente sul nostro sito www.startrekk.it cliccando su "Mi prenoto”.

E’ richiesto il versamento di un acconto di 195,00 euro da versare sull’IBAN intestato a STARTREKK: IT61Z0306967684510724312088. Il saldo entro una settimana dalla partenza con le stesse modalità.

INFORMAZIONI SUI VOLI:
VOLO ANDATA: partenza venerdì 28 aprile da Roma Fiumicino ore 11:55 con volo Ryanair FR8915 arrivo all’aeroporto di Trapani per le ore 13:05
VOLO RITORNO: partenza martedì 2 maggio alle ore 21:50 con volo da Trapani per Roma Fiumicino FR8925. Arrivo a Roma alle 23:05

Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. Tessera Federtrek 15,00 euro con validità 365 giorni dalla data di emissione. Possibilità di farla il giorno della partenza.

Visita il nostro sito https://www.startrekk.it

_________________________________________________________________________________________
dal 29-04-2023 al 01-05-2023

1° MAGGIO IN ABRUZZO

300m    9km    T/E    5ore    Locandina in PDF

Il 29-30 Aprile e 1 Maggio Vi aspettiamo tutti per questo Week-end strepitoso! Un posto inimmaginabile come Rocca Calascio e i suoi dintorni da ammirare, visitare e godere! Degusteremo anche il tipico cibo Abruzzese da leccarsi i baffi! Le escursioni saranno semplici, adatte a tutti, proprio per il piacere di assaporare ogni attimo, ogni percorso, ogni odore, colore, ma soprattutto per divertirci insieme e fare tante foto. IL PROGRAMMA: SABATO 29 Aprile: Rocca Calascio e torre medicea di S. Stefano Di Sessanio” da S. Stefano di Sessanio a Rocca Calascio, tra antiche architetture medievali Dopo l’arrivo a S Stefano di Sessanio iniziamo la giornata affrontando una piacevole escursione che conduce a Rocca Calascio. Procedendo lungo il sentiero cominciamo a scorgere in lontananza l’inconfondibile sagoma di quello che resta di Rocca Calascio, uno dei castelli più elevati del nostro Paese, simbolo tra i più autentici della terra abruzzese, in parte distrutto da un terribile terremoto agli inizi del 1700 e ristrutturato e consolidato negli anni ’80 del secolo scorso. Dal XII secolo sorge isolato a guardia di un territorio affascinante: qui si respira ancora l’atmosfera del lontano Medioevo. E qui sono state ambientate alcune delle più suggestive scene di due famosi film, Il nome della Rosa e Lady Hawke. Al ritorno visteremo la Torre Medicea di S Stefano Di Sessanio .appena ricostruita dopo il terremoto dell‘Aquila. Con aperitivo nel borgo e visita. Santo Stefano di Sessanio, è annoverato tra i Borghi più belli d’Italia conserva inalterate le sue caratteristiche architettoniche medievali. Colpisce la visione di questo borgo, così armoniosamente inserito nel contesto naturalistico a tal punto che sembra essere sorto direttamente dalle rocce 𝗖𝗔𝗥𝗔𝗧𝗧𝗘𝗥𝗜𝗦𝗧𝗜𝗖𝗛𝗘 Percorso: Difficoltà: T (adatta a tutti) Lunghezza: 9km circa Dislivello: 294 mt Durata: 5:00 ore circa soste incluse .. Rientro in hotel, cena e pernottamento Domenica 30 Aprile Faremo un ‘escursione verso Bominaco, fermandoci all’Oratorio di San Pellegrino. Che fa parte di quello che rimane dell’Abbazia di Santa Maria Assunta, un antico complesso monastico su cui veglia una torre, unica sopravvissuta di un castello che qui sorgeva. Il posto è immerso in un silenzio quasi irreale. Il piccolo oratorio, in stile francescano, appare spoglio, umile nella sua nuda pietra, quasi volesse appartarsi, immergersi nelle sue antiche e perenni preghiere e sottrarsi alla vista del mondo. Passa quasi inosservato, eppure è uno scrigno che nasconde al suo interno uno straordinario tesoro: le sue pareti sono meravigliosamente affrescate, tanto da meritare l’epiteto di Cappella Sistina d’Abruzzo. Sotto il nostro sguardo si dispiegano immagini del Vangelo, la vita di Gesù, episodi della vita di san Pellegrino e un incredibile calendario monastico che rappresenta i mesi, le fasi lunari, i segni zodiacali. Visiteremo la torre di Bominaco e l’antica citta romana Di Peltinium Cena sotto le stelle con di fronte la Rocca di Calascio Illuminata ….con arrosticini di pecora e Genziana( per riscaldarci dal freddo) Rientro in hotel, pernottamento. LUNEDI 1 Maggio : Nell’ultimo giorno del nostro lungo week-end, dopo colazione, iniziamo la giornata visitando le grotte di Stiffe e il convento di S.Angelo D’ocre , , costruito su uno sperone di roccia del monte Circolo al di sopra della chiesa di Santa Maria ad Cryptas. La pianta del monastero si adatta alle asperità del territorio: intorno al chiostro, affrescato da Borani con le storie di Sant’Antonio da Padova, si articolano la chiesa e i corpi di fabbrica del monastero, ristrutturati dai francescani nel corso del XVII e del XVIII secolo. Purtroppo l’interno è ancora chiuso a causa del terremoto . Nel pomeriggio Rientro a Roma C𝗔𝗥𝗔𝗧𝗧𝗘𝗥𝗜𝗦𝗧𝗜𝗖𝗛𝗘 Percorso: Difficoltà: T (adatta a tutti) Lunghezza: 9km circa Dislivello: 300 mt Durata: 5:00 ore circa soste incluse 𝗘𝗤𝗨𝗜𝗣𝗔𝗚𝗚𝗜𝗔𝗠𝗘𝗡𝗧𝗢 Zaino 20/30l Bastoncini da trekking/stuoia Scarpe da trekking Cappello e crema solare Portare macchina fotografica 𝗔𝗖𝗖𝗢𝗠𝗣𝗔𝗚𝗡𝗔𝗧𝗢𝗥𝗜 AEV Gianluca Andreassi http://wa.me/+393388498177 AEV Simo Simo TreK http://wa.me/+393333290664 SimoSimoTrekk https://www.facebook.com/simosimotrek/ Telegram: https://t.me/joinchat/2u7zJPBFJGk1NGZk Gruppo Whatsapp https://chat.whatsapp.com/KPiKcmlXTYyEvVIE9HBBwK PER PRENOTARE Con messaggio Whatsapp indicare nome, cognome, n° tessera Federtrek dei partecipanti al numero: AEV-519 SIMO SIMO TREKK http://wa.me/+393333290664 Chi non possiede la tessera dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita. Gli itinerari indicati potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo, nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dall’accompagnatore. Punto di ritrovo: Sabato 8 aprile alle ore 8.00 al Bar Antico Casello A Rebibbia https://maps.app.goo.gl/DyiVrk8913qNnZRq7 ABBIGLIAMENTO – ATTREZZATURA Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking, preferibilmente medi o alti, zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata, abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga di aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Pranzo al sacco durante escursioni, Pr. Consigliati 1,5 litri d’acqua e bastoncini telescopici. CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE L’organizzazione dell’evento e il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento è competenza dell’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. € 250 a persona in camera doppia (3 gg, 2 notti) Tutti i soci partecipanti dovranno versare obbligatoriamente una caparra/anticipo di € 50 entro e non oltre il 20 aprile 2023, non rimborsabile se non per motivi comprovati di salute o forza maggiore, dall’agenzia di viaggi indicata. LA QUOTA COMPRENDE: – 3 giorni/2 notti (trattamento di mezza pensione (pernotto, colazione, cena, acqua, vino) – Assistenza AEV – Visita con guida turistica “Oratorio S.Pellegrino” , la “Cappella Sistina” d’Abruzzo – Visita con guida turistica del sito archeologico di PELTINUM – Visita alle grotte di Stiffe con guida LA QUOTA NON COMPRENDE: – Viaggio a/r da propria abitazione a San Pio delle Camere (AQ), e spostamenti locali. – Supplemento Camera Singola 15 € / gg – Tutto quanto non previsto “nella quota comprende”. Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dall’accompagnatore. PRENOTAZIONE – INFORMAZIONI Per ulteriori informazioni e per prenotare è obbligatorio contattare preventivamente l’accompagnatore (telefonicamente o tramite whatsapp ). Prenotazioni fino ad esaurimento dei posti disponibili. La caparra /anticipo di € 105 andrà versata, tramite bonifico bancario, a: ITACASOLUZIONI SRL BY QUATTROVACANZE IBAN IT42F0760103200001005897481 La prenotazione dovrà essere effettua entro e non oltre il 20 Aprile 2023 TESSERAMENTO Evento riservato ai soci Federtrek. La tessera o il rinnovo (tessera Federtrek €15,00 adulti €5,00 minori, durata 365 gg dalla sottoscrizione) si può fare direttamente il giorno stesso dell’escursione, portando il modulo compilato e firmato. Scaricare il modulo di iscrizione dal sito www.noitrek.it https://www.noitrek.it/…/NOITREK_Modulo_iscrizione… L’accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO : Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking (NO scarpe da ginnastica) zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato in più esterno protettivo, felpa o pile, guanti e cappello, una torcetta frontale e bastoncini telescopici. Consigliati 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette) una torcetta frontale e bastoncini telescopici. Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno optare per non accettarne la partecipazione all’attività. ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI SU: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI: – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

_________________________________________________________________________________________
dal 30-04-2023 al 30-04-2023

Anello Monte Ornito Monti Aurunci

350m    7km    E    5ore    Locandina in PDF

Questa escursione è un pò avventurosa per l´asperità del terreno roccioso tipico di queste montagne, e molto interessante dal punto di vista naturale e soprattutto storico per la caratteristica Linea Gustav che passa proprio lungo tutto il percorso. Partiremo dal borgo di Coreno Ausonio percorrendo una stradina cementata che ci condurrà al parcheggio al punto di inizio del sentiero, oltre il Monumento alla Memoria dove arriveremo il giorno dopo in discesa dal Monte Maio alla fine del sentiero. Premetto che per chi volesse fare entrambe le escursioni del 30 aprile e primo maggio darò indicazioni per le varie strutture ricettive per dormire e mangiare sfruttando un pacchetto conveniente proposto dai collaboratori locali che ci aiuteranno in questa bella avventura. Durante il percorso visiteremo le varie trincee usate come postazioni militari dai tedeschi per difendere la Linea Gustav durante l´avanzata degli alleati nella Seconda Guerra Mondiale. Tutta la zona degli Aurunci sopra Coreno e Montecassino fu teatro di aspre battaglie con intensi bombardamenti, testimoni sono infatti dei reperti di armamenti come pezzi di mortaio e bombe esplose oltre a vari tipi di schegge saltate in aria ancora rimasti in tutta l´area che potremo vedere lungo il sentiero che percorreremo. Visiteremo anche una zona che i tedeschi usavano come cimitero temporaneo per i loro caduti dove i coltivatori locali anche dopo la guerra non utilizzavano per rispetto di una zona sacra. Dopo aver visitato la zona sottostante la cima del Monte Ornito 764 mt, passando prima per il Monte Faito 793 metri, inizieremo a scendere per un anello che ci porterà al punto di partenza. Salendo se la giornata sarà assolata e limpida potremo vedere tutta la costa con il porto di Formia e Gaeta con di fronte il Monte Redentore e Monte Petrella sulla destra e le isole di Ischia e Ventotene con addirittura il Vesuvio sulla sinistra sullo sfondo, sarà uno spettacolo unico inimitabile. Caratteristiche tecniche: Lunghezza: 7 km Dislivello: 350 mt Durata: 5 ore Difficoltà: E escursionistico Tipologia escursione: andata e ritorno con possibile anello Appuntamento sul posto: Coreno Ausonio ingresso paese al bar Freedom, ore 9,30. NB: c´è la possibilità per chi volesse partecipare anche all´escursione del giorno dopo al Monte Maio sempre in zona, di poter usare l´accoglienza locale con camere private in affitto e usufruire di un pacchetto cena colazione dando indicazioni precise alla prenotazione. Per informazioni e prenotazioni: Giuliano Della Posta guida AEV http://wa.me/+393473215279 L’accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. Chi non possiede la tessera (che si potrà fare il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio Whatsapp anche luogo e data di nascita. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: L’organizzazione dell’evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è stabilito dall’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni. Contributo di partecipazione: € 15COSA PORTARE – ABBIGLIAMENTO: Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking (NO Scarpe da ginnastica) Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, felpa o pile, guanti e cappello, Obbligatoria una torcia frontale e bastoncini. Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette) Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno escluderlo dall’attività per ragioni di sicurezza. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/ ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/

_________________________________________________________________________________________
Torna su