Il monte Soratte, un luogo suggestivo, ricco di storia e leggende, si erge isolato nella valle del Tevere a poca distanza da Roma.
Luogo di antichi culti pagani dedicati al dio Soranus (Apollo o Dis Pater) dal quale ne derivò il nome, il fascino di questo monte magico, dalla forma di una nave che solca le pianure circostanti, ci sarà trasmesso dai suoi fantastici panorami e dai suoi suggestivi eremi, con le loro storie di eremiti santi che guariscono imperatori pagani e imperatori che si fanno eremiti.
Il percorso ad anello
Partiamo dal centro di Sant’Oreste per andare verso il bunker del Soratte dove mezzi bellici, armi e macchinari, come silenziose sentinelle, ci ricordano le storiche vicende della seconda guerra mondiale.
Saliamo per i sentieri, attraverso un fitto bosco di cerri e lecci, fino alla cima della “Casaccia dei ladri” per ammirare la dorsale del Soratte che si allunga verso Sud.
Proseguiamo verso la cima più alta del Soratte dove lo sguardo spazia tutto intorno a noi, dalla suggestiva vallata del Tevere ai monti della Tolfa fino agli Appennini.
Per la pausa saremo al punto più alto del monte sovrastato dall’eremo di San Silvestro.
Sulla strada per il ritorno passiamo per gli eremi di Santa Maria delle Grazie, di sant’Antonio e ci fermiamo all’eremo di S. Lucia dove, se il tempo lo consentirà, resteremo ad ammirare lo spettacolo del panorama all’imbrunire.

🌄 CARATTERISTICHE ESCURSIONE
Difficoltà: E
Dislivello: 500 m
Lunghezza: 12 km
Durata: 6 ore

⏰ ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO:
Domenica 4 dicembre ore 10.30 - Piazza Giosafat Riccioni - 00060 Sant’Oreste(RM) (al bar ALESSIO in piazza ).
coordinate maps: https://goo.gl/maps/QcghTkjHpWDa7oyu6
Si può parcheggiare gratuitamente in largo Don Mariano De Carolis

✍️ PER PRENOTARE
via Whatsapp wa.me/+39 3381761786
indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera Federtrek

👉ACCOMPAGNA
AEV Stefania Giannetti 338 1761786
AAEV Roberto Tolazzi 329 8313870
L’evento è riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 €, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).

💰 CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE:
L'organizzazione dell'evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell'evento, è competenza dell'accompagnatore che ne determina l'importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni.
Contributo di partecipazione: € 10
Chi non possiede la tessera potrà sottoscriverla il giorno stesso dell’escursione avendo avuto cura di indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e di compilare e presentare all’accompagnatore l’apposito modulo scaricabile al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/

👉ANNULLAMENTO/MODIFICHE
L’accompagnatore, a sua discrezione, si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti.
Il partecipante già prenotato all'escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l'accompagnatore per ragioni organizzative

👉 DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
In forza delle disposizioni anti COVID-19 non è possibile organizzare il car pooling e assegnare i posti.
Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k

🎒COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO :
Abbigliamento idoneo a una escursione e alla permanenza in montagna o in natura, in particolare: Calzature da trekking (obbligatorie, no scarpe da ginnastica), Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo.
Se del caso, felpa o pile, guanti e cappello, consigliata una torcia frontale e bastoncini.
Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette).
Gli accompagnatori sono a disposizione per suggerimenti e indicazioni utili.
Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno non accettarne la partecipazione all’attività.

🗓 ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI SU:
Visita il sito: www.noitrek.it
Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale:
https://www.facebook.com/Noitrek
Iscriviti al gruppo della nostra comunità:
https://www.facebook.com/groups/467008183834051/

📰CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI:
– Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/
– Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX " />
 
Eremi e panorami sul Soratte all’imbrunire
Data Escursione: dal 04-12-2022 al 04-12-2022

Tabella Tecnica
Proposta da : NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
In collaborazione con : FederTrek - Escursionismo e Ambiente APS
Tipologia :
Dislivello : 500 m
Ore : 6 ore
Difficoltà : E
Lunghezza : 12 km

Descrizione

Il monte Soratte, un luogo suggestivo, ricco di storia e leggende, si erge isolato nella valle del Tevere a poca distanza da Roma.
Luogo di antichi culti pagani dedicati al dio Soranus (Apollo o Dis Pater) dal quale ne derivò il nome, il fascino di questo monte magico, dalla forma di una nave che solca le pianure circostanti, ci sarà trasmesso dai suoi fantastici panorami e dai suoi suggestivi eremi, con le loro storie di eremiti santi che guariscono imperatori pagani e imperatori che si fanno eremiti.
Il percorso ad anello
Partiamo dal centro di Sant’Oreste per andare verso il bunker del Soratte dove mezzi bellici, armi e macchinari, come silenziose sentinelle, ci ricordano le storiche vicende della seconda guerra mondiale.
Saliamo per i sentieri, attraverso un fitto bosco di cerri e lecci, fino alla cima della “Casaccia dei ladri” per ammirare la dorsale del Soratte che si allunga verso Sud.
Proseguiamo verso la cima più alta del Soratte dove lo sguardo spazia tutto intorno a noi, dalla suggestiva vallata del Tevere ai monti della Tolfa fino agli Appennini.
Per la pausa saremo al punto più alto del monte sovrastato dall’eremo di San Silvestro.
Sulla strada per il ritorno passiamo per gli eremi di Santa Maria delle Grazie, di sant’Antonio e ci fermiamo all’eremo di S. Lucia dove, se il tempo lo consentirà, resteremo ad ammirare lo spettacolo del panorama all’imbrunire.

🌄 CARATTERISTICHE ESCURSIONE
Difficoltà: E
Dislivello: 500 m
Lunghezza: 12 km
Durata: 6 ore

⏰ ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO:
Domenica 4 dicembre ore 10.30 - Piazza Giosafat Riccioni - 00060 Sant’Oreste(RM) (al bar ALESSIO in piazza ).
coordinate maps: https://goo.gl/maps/QcghTkjHpWDa7oyu6
Si può parcheggiare gratuitamente in largo Don Mariano De Carolis

✍️ PER PRENOTARE
via Whatsapp wa.me/+39 3381761786
indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera Federtrek

👉ACCOMPAGNA
AEV Stefania Giannetti 338 1761786
AAEV Roberto Tolazzi 329 8313870
L’evento è riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 €, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).

💰 CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE:
L'organizzazione dell'evento ed il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell'evento, è competenza dell'accompagnatore che ne determina l'importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni.
Contributo di partecipazione: € 10
Chi non possiede la tessera potrà sottoscriverla il giorno stesso dell’escursione avendo avuto cura di indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e di compilare e presentare all’accompagnatore l’apposito modulo scaricabile al seguente link: https://www.noitrek.it/tesseramento/

👉ANNULLAMENTO/MODIFICHE
L’accompagnatore, a sua discrezione, si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti.
Il partecipante già prenotato all'escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l'accompagnatore per ragioni organizzative

👉 DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
In forza delle disposizioni anti COVID-19 non è possibile organizzare il car pooling e assegnare i posti.
Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k

🎒COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO :
Abbigliamento idoneo a una escursione e alla permanenza in montagna o in natura, in particolare: Calzature da trekking (obbligatorie, no scarpe da ginnastica), Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo.
Se del caso, felpa o pile, guanti e cappello, consigliata una torcia frontale e bastoncini.
Raccomandato almeno 1 litro d’acqua, pranzo al sacco e snack energetici (frutta secca, cioccolata, barrette).
Gli accompagnatori sono a disposizione per suggerimenti e indicazioni utili.
Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno non accettarne la partecipazione all’attività.

🗓 ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI SU:
Visita il sito: www.noitrek.it
Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale:
https://www.facebook.com/Noitrek
Iscriviti al gruppo della nostra comunità:
https://www.facebook.com/groups/467008183834051/

📰CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI:
– Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/
– Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

Accompagnatore1: AEV Giannetti Stefania
Cell: 338 176 1786


Accompagnatore2:
Cell:

Informazioni:

Nota: Si ricorda ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate.