Anello di Trisulti da Collepardo
Data Escursione: dal 04-12-2022 al 04-12-2022

Tabella Tecnica
Proposta da : G.E.P.-Gruppo Escursionistico Provincia di Roma Associazione di Promozione Sociale
Tipologia :
Dislivello : 500 m
Ore : 6 ore
Difficoltà : E
Lunghezza : 12 km

Descrizione Il nostro percorso si svolgerà tra le pendici meridionali dei monti Ernici nei pressi del paese di Collepardo. Prenderemo l’autostrada A1 direzione Napoli uscita Anagni /Fiuggi e proseguiremo direzione Collepardo. Dopo circa un’ora dalla partenza faremo una sosta per un caffè e toilette. Lasceremo le nostre auto presso Loc. Santissima, 25, 03010 Collepardo FR (Adventur Camp Resort Monti Ernici), che sarà il nostro punto di partenza e di arrivo. Il percorso è semplice nella sua totalità, si attraversano i boschi con ampi panorami sui monti Ernici: sono ben visibili sia il monte Rotonaria che il monte Monna. Incontreremo la cascata “Capo Rio” al momento non ha portata ma sempre molto affascinante. Saliremo fino al punto più alto (1000 m. circa) e da lì inizieremo la discesa verso la ”Certosa di Trisulti”. Scenderemo ancora un paio di km in direzione Madonna delle Cese, dove consumeremo il nostro pasto. L’abbazia fa parte del cammino di San Benedetto, che da Norcia giunge all’Abbazia di Montecassino, per il ritorno percorreremo proprio una delle ultime tappe che da Collepardo si collega all’Abbazia di Casamari Ci saranno dei guadi, pertanto l’uso di scarponi impermeabili alti è indispensabile ed è suggerito anche l’uso delle ghette. Cenni storici: - Nel 1204 nasce l’abbazia voluta da Papa Innocenzo III e nel 1208 viene affidata ai monaci Certosini (da cui il nome "Certosa”) - dall’Unità d’Italia Trisulti è un bene statale - nel 1947 i monaci Certosini furono sostituiti dai monaci Cistercensi della Congregazione di Casamari (vicina Abbazia). - E dal 2016? Cercheremo di scoprirlo tutti insieme CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 12 TESSERA FederTrek: obbligatoria: € 15 – minori € 5 ABBIGLIAMENTO: Scarpe da trekking alte ed impermeabili obbligatorie, suggerito l’uso delle ghette, giacca antivento/antipioggia, è consigliabile vestirsi a strati con indumenti traspiranti, utili i bastoncini. PORTARE: pranzo al sacco, acqua, torcia, ecc. TRASPORTO: Auto proprie I APPUNTAMENTO: H 7.30 Metro Subaugusta Bar Meo Pinelli. II APPUNTAMENTO H. 9:00 al Parcheggio dei Giardinetti pubblici di Collepardo (in Via per Alatri)

Accompagnatore1: AEV Cremonese Marcello
Cell: 3485419084


Accompagnatore2: AEV Rescio Umberto
Cell: 349 299 6193

Informazioni: AEV Umberto Rescio tel 3492996193 AEV Marcello Cremonese tel 3485419084

Nota: Si ricorda ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate.