DA TORRE A TORRE
LUNGO IL CAMMINO PITONIO E SENTIERO SILONE (Giornata del Camminare 2022)
Data Escursione: dal 08-10-2022 al 08-10-2022

Tabella Tecnica
Proposta da : G.E.P.-Gruppo Escursionistico Provincia di Roma Associazione di Promozione Sociale
Tipologia :
Dislivello : 200 m
Ore : 3 ore
Difficoltà : E
Lunghezza : 10 km

Descrizione PROGRAMMA: 8:45 App. Ortona dei Marsi, bar Balù e inizio registrazioni. 9:15 Arrivo Torre di Ortona e benvenuto delle Istituzioni. 9:30 Inizio escursione. 10:15 Incontro al ponte "coudard" con la giornalista/scrittrice Maria Paola Vitale, autrice del libro : "L'ultimo fromboliere, custode del fiume". 12:30 Arrivo a Pescina a Torre Piccolomini intervento dello storico Diocleziano Giardini e delle Istituzioni. 13:15 Spostamento a Cesoli - Pranzo al Parco 83 – Evento Milonia Mostra mercato delle mele e del miele. 17:30 Rientro ad Ortona e saluti. FEDERTREK E CAI DI PESCINA INSIEME PER VALORIZZARE LA VALLE DEL GIOVENCO Abbigliamento obbligatorio: scarpone da trekking, bastoncini da trekking, antipioggia, vestirsi a strati, copricapo, guanti. N.B. : Prenotazione obbligatoria - Pranzo 11 euro (primo e secondo escluso bevande)

Accompagnatore1: AEV GALANTE MAURIZIO
Cell: 3312840378


Accompagnatore2: ATUV CAMPAGNA LORENA
Cell: 335 835 0827

Informazioni: Accompagnatori GEP: Maurizio Galante - Lorena Campagna - Chiara Frezza Info e prenotazioni: Teresa Colacci : 338 3040063 - Denis Asci : 329 2462385 - Vincenzo Di Mattia 331 6040712 Lorena Campagna : 335 8350827 - Massimiliano Painelli : 339 4977738 - Gianluca Andreassi 338 8498177

Nota: Si ricorda ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate.