week end nelle ALPI APUANE
Data Escursione: dal 11-06-2021 al 13-06-2021

Tabella Tecnica
Proposta da : CAMMINANDO A QUERCEGROSSA
Tipologia :
Dislivello : 1600 m
Ore : 15 ore
Difficoltà : EE
Lunghezza : 19 km

Descrizione l fine settimana del 12 e 13 giugno, con partenza nel pomeriggio di venerdì 11, andremo a visitare una delle zone più caratteristiche delle Alpi Apuane meridionali, dal Monte Forato fino al Monte Matanna. Il Monte Forato deve il suo nome al fatto che l'erosione della roccia calcarea da parte del vento e della pioggia ha creato un arco naturale con una campata di 32 metri, che ne fa uno dei più grandi archi naturali dell’Italia. Entrambe le escursioni partiranno dal B&B dove faremo tappa. Sabato 12 andremo al Monte Forato, mentre Domenica 13 attraverseremo i panorami del Monte Procinto, un “panettone” costituito da una dolomia calcarea con pareti verticali molto gradite agli arrampicatori provetti, per poi costeggiare le cime del Nona e del Matanna; sullo sfondo troneggerà sua Maestà la Pania della Croce. Pernotteremo al B&B Casa Giorgini sopra Stazzema, dove disporremo di mezza pensione: il residence è una abitazione dei primi del ‘900 immersa nel verde con un bell’affaccio sulle montagne e con una conduzione familiare calda ed accogliente: sarà senz’altro l’occasione per gustare qualche piatto tipico. L’itinerario di domenica, pur sempre spettacolare come vedute, sarà meno lungo, il che ci permetterà di rientrare in tempi ragionevoli a Siena.

Accompagnatore1: AEV BALDI STEFANO
Cell: 3473063532


Accompagnatore2: AEV BROGIOTTI ANDREA
Cell: 3347295852

Informazioni: partenza da Siena -parcheggio dream caffè ore 15:30 per Stazzema Il programma, per il grado di difficoltà delle 2 escursioni classificate EE e per la limitata disponibilità dei posti nella struttura ricettiva, è riservato ad un massimo di 10 partecipanti che abbiano una buona preparazione sia fisica che tecnica alle escursioni in montagna, ed a 2 Accompagnatori. Per l'iscrizione è necessario riempire il modulo; successivamente sarà comunicato l'iban per completare la prenotazione. Considerando il dislivello e la lunghezza dei 2 percorsi, alcuni tratti in forte pendenza e l’ambiente prettamente montano, le escursioni proposte hanno ELEVATA difficoltà e sono classificate come EE (ESCURSIONISTI ESPERTI). La partecipazione è consigliata a coloro che hanno una perfetta forma psico-fisica ed un buon grado di allenamento. Nel volantino troverete tutte le informazioni necessarie. I percorsi, che non sono stati ricogniti, potrebbero subire modifiche qualora ci fosse la necessità di garantire la sicurezza del gruppo. Sarà un'occasione di vacanza per tutti, anche per gli organizzatori, quindi chiediamo ai partecipanti di mantenere lo spirito di collaborazione e disponibilità che da sempre ci caratterizza. Sarà necessario avere occhiali da sole, cappello, crema protettiva, abbigliamento adeguato alla stagione, al meteo ed alla quota, acqua abbondante, spuntino ed il pranzo al sacco per il primo giorno. Saranno OBBLIGATORI scarponi da escursionismo. Utili i bastoncini. La prenotazione è obbligatoria entro mercoledì 26 maggio usando il seguente form: https://forms.gle/FJADo7VKuQCP65rS8 L’ESCURSIONE È A NUMERO CHIUSO: MAX 10 PARTECIPANTI, OLTRE AGLI ACCOMPAGNATORI. LA PARTECIPAZIONE È RISERVATA ESCLUSIVAMENTE AI TESSERATI FEDERTREK E CAMMINANDO A QUERCEGROSSA 2021. L'associazione dovrà essere fatta entro martedì 8 giugno 2021 per dar modo di poter attivare la copertura assicurativa.DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k

Nota: Si ricorda ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate.