Traversata Altipiani di Arcinazzo Subiaco
Data Escursione: dal 18-01-2020 al 18-01-2020

Tabella Tecnica
Proposta da : NOITREK APS Associazione di Promozione Sociale
In collaborazione con : FederTrek - Escursionismo e Ambiente
Tipologia :
Dislivello : 200 m
Ore : 5 ore
Difficoltà : E
Lunghezza : 15 km

Descrizione Insolita traversata che parte dagli Altipiani di Arcinazzo e arriva al Sacro Speco di Subiaco che visiteremo passando da una piacevole passeggiata lungo il fiume Aniene, ad una immersione nella storia religiosa di tutta la Valle dell'Aniene.Scenderemo lungo una carrareccia fino alla Centrale Elettrica di Comunacque dove inizia la Valle dell'Aniene su un'altra carrareccia che spesso viene frequentata dai mountain biker arrivando prima al Lago di San Benedetto e poi salendo arriveremo al Sacro Speco dove si trova il Monastero di San Benedetto che visiteremo al di sopra del Monastero di Santa Scolastica. Caratteristiche tecniche : Lunghezza : 15 km Dislivello : 200 metri Durata : 5 ore Difficoltà : E escursionistico Tipologia escursione : traversata Primo appuntamento : Rebibbia bar Antico Casello ore 8 Secondo appuntamento : Subiaco parcheggio Villa di Nerone sulla provinciale per Jenne ore 9.30. Contributo associativo di partecipazione euro 10 Per informazioni : Giuliano Della Posta 3473215279 Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento Federtrek Tessera obbligatoria che si può fare il giorno dell'escursione al costo di 15 euro con validità di 365gg dalla data di emissione. Per le altre escursioni visitare il sito www.noitrek.it

Accompagnatore1: AEV Della posta Giuliano
Cell: 3473215279


Accompagnatore2:
Cell:

Informazioni: Per informazioni : Giuliano Della Posta 3473215279 Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento Federtrek Tessera obbligatoria che si può fare il giorno dell'escursione al costo di 15 euro con validità di 365gg dalla data di emissione. Per le altre escursioni visitare il sito www.noitrek.it

Nota: Si ricorda ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate.