Il parco fluviale del Fiume Nera
Data Escursione: dal 09-11-2019 al 09-11-2019

Tabella Tecnica
Proposta da : Ogniquota
Tipologia :
Dislivello : 500 m
Ore : 6 ore
Difficoltà : T/E
Lunghezza : 14 km

Descrizione "Dalla stazione ferroviaria di Marmore si raggiunge l’area delle cascate da cui parte il sentiero. La prima parte del percorso sale sempre nel bosco di leccio e roverella, caratterizzato dalla presenza del pino d’aleppo. Si arriva fino al M. Mardello e poi si inizia a scendere passando per l’eremo della Madonna dello Scoglio fino ad arrivare alla valle del Nera. Qui si incrocia il percorso della Greenway del Nera e un tratto della via Francigena. Si costeggia un tratto del fiume e poi si prende l’ultimo tratto in salita che riporta all’area superiore delle cascate. Il ritorno è previsto con il treno delle 16.09"

Accompagnatore1: AEV Kanneworff Aldo
Cell: 3476257310


Accompagnatore2: AEV Vandenberghe Monique Julie Marguerite Marie
Cell: 3337558054

Informazioni: "1°APPUNTAMENTO: Stazione Termini ore 7.45 al binario - treno ore 7.58 2°APPUNTAMENTO: Stazione Tiburtina ore 7.50 al binario - treno ore 8.05 (Attenzione! A termini il binario è il 2 est che si trova in fondo alla stazione, molto lontano dall’ingresso) Importante: Acquistare i biglietti A/R prima di partire perché alla stazione di Marmore non c’è biglietteria AVVERTENZE – NOTE: Iniziativa riservata ai soli soci FederTrek con Tessera in corso di validità da esibire alla partenza; è possibile iscriversi sul posto (Costo € 15,00 per 365 gg) - Per bambini (minori) Tessera FT 5€ Quota per l’associazione: 8 €. Quota under 30: non richiesta Abbigliamento: Scarpe da trekking con suola scolpita obbligatorie, bastoncini consigliati, mantellina, torcia, crema solare, abbigliamento adatto ad escursioni in ambiente media/alta montagna. Pranzo al sacco e acqua. Per motivi di sicurezza od organizzativi l’escursione può subire variazioni ad insindacabile discrezione degli accompagnatori"

Nota: Si ricorda ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate.