Anello da Cervara a Monte Calvo
Un’immersione nella bellezza autunnale dei Monti Simbruini
Data Escursione: dal 20-10-2019 al 20-10-2019

Tabella Tecnica
Proposta da : Ogniquota
Tipologia :
Dislivello : 538 m
Ore : 7.5 ore
Difficoltà : E
Lunghezza : 20 km

Descrizione Da Cervara (1053m), conosciuto dall’800 come il paese degli artisti, cominciamo a salire gradualmente in direzione sud est lungo una carrareccia che sovrasta la Valle dell’Aniene. Passando a sud di Campaegli e a sud della piana dello stesso nome arriviamo a Monte Calvo (1591m). Scendiamo dall’altro lato e imbocchiamo il sentiero verso nord che corre lungo Campobuffone, attraversiamo i Tre Confini e, lasciata la zona di Grottoni sulla nostra destra, ci incamminiamo in direzione di Cervara alternando boschi e radure pittoresche. Attraversiamo Campo Rotondo, passiamo sotto la Macchia dei Ferrari e giungiamo infine alla nostra meta.

Accompagnatore1: AEV Kanneworff Aldo
Cell: 3476257310


Accompagnatore2: AEV Vandenberghe Monique Julie Marguerite Marie
Cell: 3337558054

Informazioni: Appuntamento: ore 7.30 Metro Anagnina, lato Q8 oppure ore 8.45 presso l’unico bar del paese: La Piazzetta, Piazza Umberto I, 11 - prendere autostrada A24 Roma-L’Aquila, uscita Vicovaro-Mandela, prendere la SR5 in direzione Arsoli-Cervara, poco dopo aver lasciato a destra la Sublacense, imboccare la SP39b per Cervara. Abbigliamento: Scarpe da trekking obbligatorie, bastoncini, pranzo al sacco, acqua (minimo L1,5), mantellina, torcia, crema solare. Iniziativa riservata ai soli soci FederTrek con tessera in corso di validità da esibire alla partenza con annotazione del numero, pena la impossibilità di partecipare o da fare il giorno stesso, costo 15€. Per minori tessera FT 5€. Quota sociale di partecipazione: 8€. Quota sociale under 30: non richiesta AVVERTENZE: Si ricorda che i guidatori delle autovetture messe a disposizione sono esenti dal pagamento delle spese di viaggio (autostrada e carburante). Per le spese del carburante si applicano le tabelle ACI al minimo (€ 0,20 al Km).

Nota: Si ricorda ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate.