IL SENTIERO DI SAN BENEDETTO
Percorreremo il Sentiero dei Pellegrini ed il percorso Wojtyla sulle orme di antiche vie romane. Dal passo della Fortuna sotto Ciciliano raggiungeremo il Santuario della Mentorella il più antico Santuario mariano d’Italia.
Data Escursione: dal 01-09-2019 al 01-09-2019

Tabella Tecnica
Proposta da : Associazione Camminatori Escursionisti Roma-ACER
In collaborazione con : Gruppo Escursionistico Provincia di Roma-G E P
Tipologia :
Dislivello : 600 m
Ore : 5 ore
Difficoltà : E
Lunghezza : 10 km

Descrizione Percorreremo il Sentiero dei Pellegrini ed il percorso Wojtyla sulle orme di antiche vie romane. Il percorso è stato utilizzato in epoca più recente come collegamento tra i luoghi legati a San Benedetto. Dal passo della Fortuna sotto Ciciliano raggiungeremo, in uno scenario magico di vegetazione, il Santuario della Mentorella il più antico Santuario mariano d’Italia. Sui monti Caprini alla scoperta di storie affascinanti, alla ricerca del cuore di Athanasius Kircher, nella grotta dove dimorò San Benedetto da Norcia ed ai piedi della Madonna delle Grazie per ricevere l’indulgenza plenaria. L’esperienza di una camminata silenziosa dove anche Giovanni Paolo II fece il suo primo pellegrinaggio nel lontano 1978, in uno scenario mozzafiato con una vista a 360°sulla valle del Giovenzano.

Accompagnatore1: AEV Giuliani Fabio
Cell: 331 6037956


Accompagnatore2:
Cell:

Informazioni: La gita è riservata ai soci in regola con il tesseramento TESSERA FEDERTREK: obbligatoria: € 15 adulti, € 5 minori di anni 18 - N.B. si ricorda ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera e la trascrizione del numero. CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: 8 €; gratuito minori di 18 anni COSA PORTARE: Scarpe e vestiario da trekking, mantellina, torcia, borraccia, bastoncini APPUNTAMENTO: ore 08,00 Fermata Metro A Subaugusta davanti al bar “Meo Pinelli” TRASPORTO(*): Auto proprie (l’autista non paga la benzina e l’autostrada) (*) Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20 a Km ca – calcolo medio secondo il tipo si vettura e il numero dei passeggeri).

Nota: Si ricorda ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate.