• Escursionismo e Ambiente

Escursioni FederTrek

Visione Geolocalizzata delle escursioni proposte dalle nostre Associazioni.



Dettagli Escursioni dal 19-09-2019 al 31-10-2019


dal 19-09-2019 al 19-09-2019

LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ, OGGI ANDIAMO A... TENUTA ACQUE ROSSE - ISOLA SACRA

m    8km    T    3ore    Locandina in PDF

La Pineta Acque Rosse costituisce il prolungamento di quella di Procoio con grandi esemplari di pini domestici (introdotti artificialmente) ed eucalipti, caratteristici delle aree interessate alla bonifica (1884), nelle zone più fresche troviamo i pioppi. Sono numerosi gli alberi di leccio, quercia sempreverde, mentre la macchia mediterranea, non molto presente, è rappresentata quasi unicamente da filirea, lentisco e alaterno. La Pineta è attraversata da 2 piccoli canali di bonifica con acque di colore bruno (da qui il nome Acque Rosse) dovuto alla vegetazione acquatica. Lungo gli argini fioriscono i narcisi...e nelle radure troviamo le orchidee selvatiche. Nel nostro cammino ci avvicineremo al fiume Tevere e vedremo spuntare dalla pineta (con estremo stupore) gli alberi delle barche a vela nei tantissimi rimessaggi a ridosso del canale che costeggia l´Isola Sacra.

_________________________________________________________________________________________
dal 21-09-2019 al 22-09-2019

Costa dei Trabocchi - Il saluto all´estate di NoiTrek

50m    12km    E    6ore    Locandina in PDF

Da Sabato 21 Settembre alle ore 07:30 a Domenica 22 Settembre ore 21 Località Fossacesia Il modo migliore per congedarci da un’estate che ci ha dato modo di consolidare vecchie amicizie e di conoscerne di nuove, condividendo bellissime esperienze sui sentieri scelti da NoiTrek Per questo particolare evento, percorreremo il tracciato della vecchia ferrovia adriatica, oggi dismessa ed in via di trasformazione in pista ciclabile e pedonabile. Il percorso lambisce la costa, intercettando 11 trabocchi, tra insenature e calette in questo periodo poco frequentate, dove potremo tuffarci per gli ultimi bagni estivi. Alcune brevi deviazioni dal percorso costiero ci permetteranno di scoprire due dei gioielli più preziosi nel panorama architettonico abruzzese. PROGRAMMA 1° Giorno Partenza da Roma alle 07:30 Via Tiburtina c/o Bar Antico Casello – Fermata Metro B Rebibbia Arrivo nel Comune di Fossacesia e trasferimento nel tratto costiero dove alterneremo camminate tra spiagge di ciottoli, sabbia, rocce e comodi panoramici tratti della ex ferrovia. Saranno previste soste per bagnarci in un tratto di mare tra i più puliti ed integri d’Italia. A fine escursione ci trasferimento in hotel per prendere possesso delle camere per poi ritornare sulla Costa per una suggestiva cena in Trabocco. Prima di tornare in hotel visiteremo Rocca San Giovanni, inserito nel club dei Borghi più belli d’Italia ed uno dei borghi medievali abruzzesi meglio conservati. 2° giorno Trasferimento nella zona costiera da dove inizieremo la nostra escursione che ci porterà nella Riserva Naturale di Punta Aderci, un promontorio che raggiungeremo percorrendo, anche qui, alcuni tratti della ex ferrovia ma sopratutto fitte leccete a ridosso del mare e la lunga e selvaggia spiaggia di Mottagrossa. Anche qui il bagno sarà d’obbligo e, per chi lo vorrà, vi accompagneremo a nuoto, oltrepassando il promontorio, nella vicina Spiaggia dei Libertini, anch’essa parte integrante della riserva A fine escursione visiteremo la splendida Abbazia di San Giovanni in Venere per poi tornare a Roma. Dettagli Tecnici 1° escursione Lunghezza 12 km Dislivello 40mt Durata 3 ore escluse soste Difficoltà E 2° escursione Lunghezza 9 km Dislivello 70mt Durata 2,5 ore escluse soste Difficoltà E In caso di adesione con un massimo di 18 partecipanti verrà organizzato un pullman. -------------------------------------- Contributo associativo di partecipazione € 155 In camera doppia o matrimoniale La quota comprende 1 cena a base di pesce in Trabocco 1 pernotto in hotel 1 colazione 1 pranzo al sacco per la 2° escursione 2 escursioni 2 accompagnatori AEV per tutto il periodo La quota nn comprende Pranzo al sacco per la 1° escursione Spese di Viaggio Per info : AEV Gianni Onorati 328.3712494 AEV Emilio Petri 3441197571 PER PRENOTAZIONI: E´ richiesto il versamento di un acconto di € 55.00 sull´IBAN intestato a NoiTrek IT68Y0311138880000000000642 Inviare copia del bonifico unitamente ai vostri dati anagrafici su whatsapp al 3283712494 - nome e cognome - n. Tessera Federtrek - eventuali intolleranze alimentari - ricevuta bonifico Evento riservato ai soci in regola con in tesseramento. Tessera Federtrek 15,00 euro. Visita il nostro sito www.noitrek.it

_________________________________________________________________________________________
dal 21-09-2019 al 21-09-2019

Gole del Nera Apertura straordinaria Abbazia fortificata di S. Cassiano Ponte romano Convivium in musica

200m    14km    T    ore    Locandina in PDF

Itinerario tra le gole del fiume Nera con apertura straordinaria dell´Abbazia fortificata di S. Cassiano chiusa al pubblico (Ingresso con visita guidata 4 €). Ponte romano, Chiesa di S. Maria del ponte, dighe e mole, Porta Pietra e gran finale alla festa medievale con "Convivium in musica" e il rituale "De cereis offerendi" (facoltativi)

_________________________________________________________________________________________
dal 21-09-2019 al 22-09-2019

WEEK-END SUI SIBILLINI con STARTREKK

2200m    33km    E/EE    48ore    Locandina in PDF


La scelta di questo primo week end post estate è ricaduta sul Parco Nazionale dei Sibillini, luogo dal fascino particolare con la sua famosa piana di Castelluccio a farne da cornice.



Il nostro programma prevede due escursioni di difficoltà medio/alta e il raggiungimento di ben quindici cime over 2.000 m.



Programma:

Sabato 21 settembre:

Partenza da Roma

LA SIBILLA (2.173 m) passando per il Porche (2.233 m) e Vallelunga (2.221 m).

Il rilievo montuoso deve il suo alone di mistero alla leggenda della Sibilla, figura mitologica che abitava la grotta omonima, un antro che si apre in un varco roccioso vicino alla cima posta a 2173 m s.l.m. Attualmente l´ingresso è ostruito da una frana. Andrea da Barberino, con la pubblicazione del suo libro Il Guerrin Meschino, contribuì alla divulgazione della leggenda della Sibilla. Narra infatti di un cavaliere errante che si recò dalla maga per ritrovare i suoi genitori. Per un anno, soggiornò nell´antro e resistette, con tutte le sue forze, alle tentazioni invocando il nome di Gesù Nazareno.

_________________________________________________________________________________________
dal 22-09-2019 al 22-09-2019

LA CRESTA DEL REDENTORE E I LAGHI DI PILATO con STARTREKK

1400m    17.5km    EE    8ore    Locandina in PDF


Grande giro OVER 2.000 metri nel bellissimo parco dei Sibillini con ben 9 cime in programma.

Partiremo da Forca di Presta lungo la via normale per il Vettore, al rifugio Zilioli seguiremo la cresta alla nostra sinistra e toccheremo in ordine: Punta di Prato Pulito 2373mt, Cima del Lago 2422 mt, Redentore 2448 mt, Pizzo del Diavolo 2410 mt, Cima Dell´Osservatorio 2350 mt, Quarto San Lorenzo 2247 mt, Quarto San Lorenzo Bis.

Raggiungeremo Forca Viola e da qui giù per i Laghi di Pilato e poi Sella delle Ciaule per riscendere di nuovo verso Forca di Presta.

I più allenati potranno tentare la salita sul Vettore se le condizioni meteo e di tempo lo consentiranno.

_________________________________________________________________________________________
dal 26-09-2019 al 26-09-2019

LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ, OGGI ANDIAMO A... RISERVA NATURALE VALLE DELL´ANIENE, DALLA TIBURTINA ALLA NOMENTANA

m    8km    T    3ore    Locandina in PDF

Seguiremo il corso del fiume Aniene dalla Tiburtina alla Nomentana. Il percorso, naturalistico e incredibilmente solitario, in alcuni punti ci permette di vedere il fiume in questo tratto particolarmente ampio e piacevole. Attraverseremo pascoli erbosi e ampie zone verdi. Il microclima ha favorito la crescita di numerose piante quali il cerro, la roverella, l´olmo, il frassino e il salice bianco. La Riserva, istituita nel 1997, con i suoi 620 ettari rappresenta un grande polmone verde all´interno della città. Arriveremo al suggestivo Ponte Nomentano eretto dai Romani nel I secolo a.C.: con le sue sovrastrutture di epoca medievale e rinascimentale, è stato tante volte ritratto da numerosi pittori.

_________________________________________________________________________________________
dal 28-09-2019 al 28-09-2019

Borgo Fantasma Cascate della mola Grigliata serale Escursione notturna Live club con musica anni 䚠

150m    8km    T    ore    Locandina in PDF

Escursione pomeridiano-notturna al borgo fantasma e alla cascata della mola. Percorso bordofluviale sull´Arrone. Cena al sacco o salsicciata/verdurata BY NIGHT al castello fantasma (ognuno si porta le salsicce o le verdure noi mettiamo gli spiedi e cuociamo) e bruschettata offerta da Tex. Ritorno con le torce e gran finale al Live club con musica Anni 䚠 dal vivo (INGRESSO GRATUITO).

_________________________________________________________________________________________
dal 28-09-2019 al 28-09-2019

L´Antica Città abbandonata di Galeria (evento gratuito)

250m    7.5km    E    6ore    Locandina in PDF

Questo sabato, nell’ambito delle passeggiate naturalistiche vi proponiamo la visita alla riserva naturale di Santa Maria di Galeria. Nel Comune di Roma, una decina di chilometri fuori del Grande Raccordo Anulare (GRA), si trova questo luogo molto suggestivo, reso misterioso dall’intrigo di alberi e siepi rampicanti che nascondono i resti dell’antica città di Galeria. Nelle sue vicinanze si trova oggi l’abitato di Santa Maria - grazioso e vivace borghetto rurale - con la piccola Chiesa di Santa Maria di Celsano. L’antica Galeria fu abbandonata gradualmente nel corso dei secoli finchè, ai primi dell’ottocento, improvvisamente (per cause sconosciute, ma probabilmente per la malaria originata dalle pozze di allagamento dell’Arrone) anche gli ultimi abitanti fuggirono via. Con l’occasione costeggeremo il torrente Arrone con le sue cascate e la mola. Il percorso ad anello partirà dal borgo di Santa Maria di Galeria. CARATTERISTICHE TECNICHE ESCURSIONE: Difficoltà: E Lunghezza: 7.500km Dislivello: 250 mt Percorso ad anello Durata 6:00 ore circa NESSUN CONTRIBUTO ESCURSIONE APPUNTAMENTO: ore 9.00 al Borgo di Santa Maria di Galeria oppure ore 8.40 stazione di Anguillara Sabazia INFO E PRENOTAZIONI: AEV Gianni Onorati su WhatsApp COME VESTIRSI: Abbigliamento da trekking, obbligatori scarponcini da escursionismo e mantella da pioggia. Nello zaino è bene riporre sempre: guanti, cappello, occhiali da sole, crema solare, acqua (almeno un litro e mezzo) e pranzo al sacco. Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni atmosferiche o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. Tessera Federtrek obbligatoria (possibilità di farla alla partenza 15,00 euro, validità 365 gg dalla data di emissione) Per le altre escursioni visitare il sito www.noitrek.it

_________________________________________________________________________________________
dal 28-09-2019 al 29-09-2019

FRANCIGENA TUSCANY MARATHON con STARTREKK

700m    958km    T/E/EE    8ore    Locandina in PDF


Visto l´entusiasmo dei partecipanti e le bellissime esperienze delle scorse edizioni, STARTREKK sará presente anche all´edizione 2019 della Francigena Tuscany Marathon,

http://www.francigenatuscanymarathon.it

La Francigena Tuscany Marathon di Km 42 è la prima maratona sulla Via Francigena in Toscana sull´antico itinerario di "Sigerico" da percorrere SOLO CAMMINANDO. È una camminata in linea, NON Competitiva, a passo libero, aperta a tutti.

Scopo della manifestazione è quello di far conoscere un territorio ricco di bellezze naturalistiche ed artistiche che costituiscono il patrimonio storico-culturale ed ambientale dei Comuni interessati dall´evento. Scopo di STARTREKK quello di permettere ai nostri amici di partecipare a questa splendida iniziativa e provare a realizzare un sogno, quello di partecipare ad una maratona.

Per l´occasione STARTREKK organizza un week-end finalizzato alla partecipazione alla Marathon. Non ci faremo comunque sfuggire la possibilitá di trascorrere una piacevole giornata a Pietrasanta e dintorni e di degustare una tipica cena del litorale toscano il giorno prima della Marathon.

Il giorno precedente alla Marathon trascorreremo la giornata cullati dagli organizzatori della Francigena. Sono previste varie manifestazioni (concerti, sfilate, etc) nel centro di Pietrasanta.
Se qualcuno vorrà invece riposarsi potrà approfittare della bella spiaggia di Marina di Pietrasanta, a pochi metri dall´albergo

Per dare a tutti la possibilità di partecipare alla Marathon, l´organizzazione ha stabilito due tappe intermedie nelle quali sarà possibile concludere la camminata, il primo ė previsto a Camaiore 10 km dopo la partenza, mentre il secondo é a Valpromaro, 21 km dopo la partenza. Il nostro pullman sarà disponibile, ad orari prestabiliti, presso le suddette tappe.

_________________________________________________________________________________________
dal 28-09-2019 al 28-09-2019

SUBIACO - TREVI NEL LAZIO - TAPPA 11 DEL CAMMINO DI SAN BENEDETTO

600m    22km    E    8ore    Locandina in PDF

Questa tappa è tra le più significative per la vita di S.Benedetto e S.Scolastica .Il percorso non presenta particolari difficoltà ma è piuttosto lungo per questo lo abbiamo definito» impegnativo»;. Il cammino ci porta dal Sacro Speco di Subiaco, a Trevi nel Lazio, seguendo il corso dell´Aniene che ci farà ammirare, attraverso vari affacci, il laghetto di San Benedetto e  la cascata. Prima di partire faremo una breve visita al Monastero di san Benedetto, per poi dirigerci verso il Monastero di Santa Scolastica (se lo avremo tempo lo visiteremo al ritorno). Proseguendo incontreremo il laghetto di San Benedetto, dove faremo una breve sosta, per poi dirigerci verso Trevi; la sosta pranzo la faremo lungo l´Aniene, a seguire ponte sull´Aniene, e piccola deviazione per visitare la cascata di Trevi. Il percorso alterna tratti di sentiero con asfalto, arrivati a Trevi faremo il ponte auto per Subiaco. POSSIBILE FARE LA TAPPA SUCCESSIVA DOMENCIA 29 SETTEMBRE RESTANDO A DORMIRE A TREVI DORMIRE E MANGIARE 45 EURO IN CAMERA DOPPIA 1°appuntamento: H 7:30 a Conca d´Oro, davanti al Bar Conca D’oro 32 (di fronte all’edicola sulla piazza Metro B1 Conca d’Oro 2°appuntamento: H 9:00 a Subiaco parcheggio del Sacro Speco (Monastero di San Benedetto). Si richiede la massima puntualità! Costi quota gita : € 10 , Trasporto Da aggiugere il costo trasporto a carico dei partecipante e da dividere con l’equipaggio auto. I posti auto sono limitati Iscrizioni on line http://www.pontierideldialogo.org/?page_id=2845 , via mail info@pontierideldialogo.org PER INFO INFO@PONTIERIDELDIALOGO.ORG LUIGI CUCCI CELL 338 5084493 - AEV ROBERTO DE CAROLIS

_________________________________________________________________________________________
dal 28-09-2019 al 29-09-2019

ABRUZZO: I MONTI MARSICANI E IL “SENTIERO DEL CUORE” DI SCANNO

m    km    E    ore    Locandina in PDF

Soggiorno di grande rilevanza paesaggistica, naturalistica e faunistica. Uno dei luoghi più suggestivi e romantici d’Abruzzo: il Sentiero del Cuore di Scanno alle pendici della Montagna Grande che sovrasta l´omonimo lago. Il programma in breve prevede: Sabato 28: escursione Turistica sul sentiero del cuore, di 10 km e 5 ore di percorrenza. Si sviluppa su un sentiero a tornanti nel bosco per arrivare in un punto molto panoramico dove si ammira tutto il lago nella sua bellezza a forma di cuore. dopo pranzo proseguiremo fino al paese di Scanno per visitare il santuario delle Madonna del Lago situato sulle sue sponde. Domenica 29: camminata costeggiando il lago per arrivare al tipico paesino abruzzese di Villalago. Dopo la visita per un sentiero poco impegnativo andremo a visitare l´eremo di San Domenico e la grotta scavata nella roccia calcarea, nella quale secondo la tradizione, attorno all´anno 1000 dimorò il monaco, un posto molto bello tra bosco fiume e cascate. Dopo pranzo torneremo per la stessa strada e faremo una sosta presso il piccolo lago Pio. Il programma è puramente indicativo, sono possibili modifiche o variazioni. I posti sono limitati prenotate per tempo, per non correre il rischio di non trovare posto. Le prenotazioni verranno chiuse appena si raggiungerà il numero massimo di persone previste.

_________________________________________________________________________________________
dal 28-09-2019 al 28-09-2019

Prime miglia dell’Appia Antica: con imperatori, santi, generali, cardinali e nobildonne

0m    4km    T    5ore    Locandina in PDF

Prime miglia dell’Appia Antica: con imperatori, santi, generali, cardinali e nobildonne In collaborazione con il Parco dell’Appia Antica È solamente il primo tratto della Regina Viarum ma rappresenta un concentrato di storia, archeologia, mito e bellezza unico al mondo. Dal Circo Massimo alle Terme di Caracalla, dalla maestosa Porta S. Sebastiano fino al Mausoleo di Cecilia Metella incontreremo sul nostro cammino le tracce di uomini e donne straordinari e quelle dei semplici viandanti. Ma non solo: apriremo le porte della Casina del Cardinal Bessarione, la villa extraurbana gioiello rinascimentale per poi fare una sosta alla Cartiera Latina - sede del Parco - per vedere la mostra “Dall’alto in basso” degli allievi della scuola di fotografia della nostra associazione. Appuntamento ore 13:45 uscita Metro B Circo Massimo, lato FAO - Partenza ore 14:00. Percorso in 12 tappe. Intero pomeriggio con arrivo in via di Cecilia Metella (navetta urbana per l.go dei Colli Albani, Metro A). Acqua e cibo propri. Info/prenotazioni ATUV Stefano Baldassarre 348 3072144 stefano.baldassarre.art@gmail.com

_________________________________________________________________________________________
dal 28-09-2019 al 29-09-2019

Il Sentiero Geologico del Gran Sasso

1400m    15km    EE    8ore    Locandina in PDF

Il primo giorno da Campo Imperatore raggiungeremo Prati di Tivo seguendo il percorso della Traversata Bassa per il Passo della Portella, Campo Pericoli e la Val Maone. A Prati di Tivo cena e pernotto in albergo. Il giorno successivo colazione all´alba e partenza per il percorso del Sentiero Geologico che aggira il "paretone" del Corno Grande per risalire poi la Valle dell´Inferno fino a giungere poco sotto il Sassone, da dove, passando per la Sella di Monte Aquila, si fa ritorno a Campo Imperatore.

_________________________________________________________________________________________
dal 29-09-2019 al 29-09-2019

Anello integrale del Circeo.

m    5km    EE    ore    Locandina in PDF

Un giro per Esperti, lungo e impegnativo, ci porterà a fare un giro completo del Circeo. Si parte da Torre Paola prendendo la sterrata che segue le pendici del monte, dopo poche centinaia di metri si piega a destra e inizia il sentiero segnato che sale diretto in maniera abbastanza ripida fino alla prima cima del promontorio dove si iniziano a vedere i primi scorci di panorama; si continua a salire in modo continuo tra rocce e alberelli che fungono da aiuto fino alla cresta con punti leggermente esposti . Si segue fino alla cima (541 m). Dopo un meritato riposo si riscende fino al bivio Crocette per seguire la cresta con saliscendi e deviazioni continua fino alle antenne militari; si esce sulla strada asfaltata per lasciarla di nuovo dopo pochi metri e si prende il sentiero verso le mura ciclopiche, si devia per le Crocette (splendida veduta su San Felice fino a Terracina) per poi ritornare sullo stesso sentiero che scenderà fino alla Strada del Sole. In breve si arriva a San Felice, si prende la strada per il cimitero; appena lo superiamo, sulla sinistra ci sono degli scaloni (Sentiero del Malpasso) che salgono a tagliare il tornante asfaltato. Si sbuca di nuovo sull´asfalto che si attraversa per prendere di nuovo un sentiero nel bosco, pieno di alberi secolari di sughero, che con ulteriori saliscendi ci porta prima alla grotta di Sibilla (antica cisterna di una villa romana) e poi in maniera quasi rettilinea nuovamente a Torre Paola. ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO: scarponi da trekking,bastoncini da trekking , macchina fotografica, pranzo al sacco, abbigliamento a cipolla senza dimenticare felpa, giacca a vento e minimo 2 litri di acqua CARATTERISTICHE ESCURSIONE Difficoltà: EE ; Dislivello: 840 mt. ; Lunghezza: 14.400 Km ; Durata: 7 ore circa Tessera Federtrek obbligatoria LUOGO E ORA APPUNTAMENTO Appuntamento ORE 8.00 "BAR ANTICO CASELLO" Via Tiburtina 954, Metro Rebibbia CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE € 10 INFO E PRENOTAZIONI: AEV Gianni Onorati 3283712494 AEV Emilio Petri 3441197571 PER PRENOTARSI: INVIARE UN MESSAGGIO SU WHATSAPP AL NUMERO 3283712494 - n. tessera Federtrek (possibilità di farla il giorno dell´evento, costo 15,00 € Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni atmosferiche o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori. Il trasporto sarà organizzato con auto proprie. I costi di viaggio saranno divisi tra gli occupanti dell’auto con esclusione del guidatore. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. Tessera Federtrek obbligatoria (possibilità di farla alla partenza 15,00 euro, validità 365 gg dalla data di emissione). Per altre escursioni visitare il sito www@noitrek.it SCALA DIFFICOLTA´ ESCURSIONISTICHE T = Turistico - Itinerario su stradine, mulattiere o larghi sentieri. I percorsi generalmente non sono lunghi, non richiedono un allenamento specifico se non quello tipico della passeggiata. E = Escursionisti - Itinerari su sentieri od evidenti tracce in terreno di vario genere (pascoli, detriti, pietraie...) Possono svolgersi anche in ambienti innevati ma solo lievemente inclinati. EE = Escursionisti Esperti - sono itinerari generalmente segnalati ma con qualche difficoltà: il terreno può essere costituito da pendii scivolosi di erba, misti di rocce ed erba, pietraie, lievi pendii innevati o anche singoli passaggi rocciosi di facile arrampicata (uso delle mani in alcuni punti). Pur essendo percorsi che non necessitano di particolare attrezzatura, si possono presentare tratti attrezzati se pur poco impegnativi. Richiedono una discreta conoscenza dall´ambiente alpino, passo sicuro ed assenza di vertigini. La preparazione fisica deve essere adeguata ad una giornata di cammino abbastanza continuo. EEA = Escursionisti Esperti con Attrezzatura - Vengono indicati i percorsi attrezzati (o vie ferrate), richiedono l´uso dei dispositivi di auto assicurazione.

_________________________________________________________________________________________
dal 29-09-2019 al 29-09-2019

TREVI NEL LAZIO - GUARCINO 12 TAPPA DEL CAMMINO DI SAN BENEDETTO

600m    17km    E    8ore    Locandina in PDF

Il percorso è immerso in una meravigliosa natura tra boschi, pascoli, ruscelli e cascatelle ci sposteremo tra i Monti Simbruini ed Ernici. Partiremo da Trevi attraversando ponte San Teodoro fino ad incontrare S.Maria della Portella, questi luoghi sono ricchi di storia, troveremo tracce di epoca romana come l’Arco di Trevi (antica dogana); proseguiremo fino ad arrivare al fontanile dei Cardi ,stupisce la sua lunghezza; tra piccole salite e discese nel bosco incontreremo il Santuario Madonna delle Grazie, da qui attraverseremo Guarcino prima di raggiungere Casa di Preghiera San Luca (dove dormiremo) un monastero benedettino (XI sec.) con annessa chiesa, un ambiente mistico immerso nella vegetazione della Val di Cosa. Panorama da non perdere su Guarcino e vallata ! 1°appuntamento: H 7:30 a Conca d´Oro, davanti al Bar Conca D’oro 32 (di fronte all’edicola sulla piazza Metro B1 Conca d’Oro – dalla metro seguire uscita Viale Tirreno ) 1°appuntamento: h 7:30 1°appuntamento: H 7:30 a Conca d´Oro, davanti al Bar Conca D’oro 32 (di fronte all’edicola sulla piazza Metro B1 Conca d’Oro – dalla metro seguire uscita Viale Tirreno ) 2°appuntamento: h 9:30 BAR GEMMA A TREVI, per il ritiro dell’auto spostamento con trasporto privato contributo spesa 5 euro Costi quota gita : € 10/giorno Iscrizioni on line  http://www.pontierideldialogo.org/?page_id=2852 via mail info@pontierideldialogo.org

_________________________________________________________________________________________
dal 03-10-2019 al 03-10-2019

LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ, OGGI ANDIAMO A... TENUTA DI PROCOIO, IL BOSCO E I CASALI

m    8km    T    3ore    Locandina in PDF

Il nome Procoio deriva dalla presenza di fattorie o casali così denominate in quanto il nome indica, nella campagna romana, un recinto per il bestiame. La tenuta di Procoio è un bosco di 350 ettari, dei quali 200 di pineta e macchia mediterranea e 130 di coltivazioni. Presenta ambienti vari come la lecceta e la sughereta, una presenza che caratterizza la particolarità del Litorale romano. La sughera predilige le zone ad alta piovosità con terreno sabbioso. Questo terreno sabbioso è dovuto al fatto che i terreni argillosi (impermeabili) sono saliti in superficie con il conseguente affioramento della falda acquifera. Oltre alla sughera e al leccio c´è la presenza del Cisto Giallo e alla tipica “macchia mediterranea” (Cisto, Mirto, Lentisco, Corbezzolo, Rosmarino, Pungitopo, ecc.). Attraverseremo il bosco per proseguire attraverso casali e fattorie dove potremo vedere la vita dei campi.

_________________________________________________________________________________________
dal 05-10-2019 al 05-10-2019

SIMBRUINI SOTTO LE STELLE

250m    11.5km    E    4ore    Locandina in PDF

Suggestivo percorso pomeridiano e serale all´interno di un bosco sui Monti Simbruini. Si parte da Prataglia nel pomeriggio per una escursione facile e comoda fino a raggiungere una chiesetta immersa nel bosco, vicino ai ruderi di un antico insediamento, Camerata Vecchia, dove godremo di un piacevole tramonto in mezzo alle montagne e dove consumeremo la nostra cena. Il ritorno lo faremo al buio con le lampade frontali. Si vivrà una emozione magica immersi nell’oscurità del bosco. Ritornati al punto di partenza, ci attendono due astronomi per illustrarci la volta celeste, spiegandoci le varie costellazioni sia ad occhio nudo che con l´ausilio del telescopio dall´osservatorio che sarà a nostra disposizione. La partecipazione sarà a numero chiuso per poter godere a fondo l´esperienza con gli astronomi. Ai partecipanti, che si prenotano, chiediamo quindi di garantire la presenza. Per problemi organizzativi, la prenotazione deve essere effettuata entro il 20 settembre

_________________________________________________________________________________________
dal 05-10-2019 al 06-10-2019

POPULONIA E LE TERME ETRUSCHE DEL CALIDARIO

300m    10km    E    6ore    Locandina in PDF

SIAMO SEMPRE ALLA RICERCA DI POSTI INTERESSANTI E DI NUOVI TREKKING (Grazie alle vostre segnalazioni) POPULONIA Una storia antichissima, tranquillità e panorami a strapiombo sul mare, questa è Populonia, un vero angolo di paradiso nel cuore della maremma. Quel che più la caratterizza è il fascino dovuto dall’autenticità del luogo e la quiete che questo riesce a trasmettere. Dal Golfo di Baratti una meravigliosa strada panoramica ci porterà a Populonia, dove troveremo botteghe di artigianato, negozi, prodotti tipici e oltre che taverne e ristoranti. Per uno spuntino, una cena o un pranzo le numerose attività ricettive vi offriranno soluzioni sia al chiuso che all’aperto, sia per chi va di fretta che per chi si vuole godere il borgo. Dalla Torre del Castello vedrete un panorama a 360° su tutto il promontorio; l’Isola d’Elba, la Corsica, la Capraia e la Gorgona appariranno come d’incanto davanti ai vostri occhi! Nel Museo Etrusco, che rappresenta una delle più importanti collezioni private, potrete osservare molti dei reperti rinvenuti negli scavi del Parco Archeologico di Populonia. Nella piazza Curzio Desideri si trova la piccola Chiesa di Santa Croce. DOPO LA VISITA DI POPULONIA CI TRASFERIAMO CON POCHI MINUTI DI AUTO ALLE TERME ETRUSCHE "Il CALIDARIO" Sorgente Termale Naturale La Sorgente Naturale è parte del Resort del Calidario Terme Etrusche. È uno specchio d’acqua di circa 3000 metri quadri naturalmente alimentato da più sorgenti di acqua che sgorgano alla temperatura costante di 36 gradi direttamente dal fondo del lago con una portata media di circa 12.000 litri al minuto che garantisce un ricambio costante e naturale dell’acqua. Al lago si accede attraverso un passaggio interno che collega gli spogliatoi attrezzati e climatizzati. La storica Sorgente, oggi più che mai, offre il suo caldo abbraccio sfruttando i benefici effetti dell’acqua e del vapore, ponendoli al servizio del benessere. Un tuffo nel passato ai tempi in cui il popolo etrusco si concedeva bagni in un ambiente unico e affascinante, un luogo dove trovare oggi armonia e benessere. Adagiato nel verde di una splendida pineta che racchiude in sé i profumi di una natura tutta da assaporare. Siamo a Venturina Terme, a cinque chilometri dal mare, nello splendore della Costa degli Etruschi, dove è facile immaginare, immersi nelle acque e nei vapori del Lago Naturale del Calidario Terme Etrusche, proprio gli Etruschi che qui iniziarono la pratica della fusione dei metalli. Nel corso dei secoli si sono susseguiti eremiti cristiani e cavalieri longobardi, legionari romani e granduchi, celebri architetti medicei ed agricoltori sapienti, inebriati dalla dolcezza del clima di questa valle, nutriti dalla ricchezza del suolo, affascinati dalla presenza del mare ed accolti dal calore di queste sorgenti. Immersi nell’Antico Lago Naturale all’insegna del benessere e dell’immaginario, uomini di epoche diverse cercarono calore e sollievo in queste sorgenti, lasciando testimonianza del loro passaggio e del loro felice soggiorno.

_________________________________________________________________________________________
dal 05-10-2019 al 06-10-2019

POPULONIA E LE TERME ETRUSCHE DEL CALIDARIO

300m    10km    T/E    6ore    Locandina in PDF

SIAMO SEMPRE ALLA RICERCA DI POSTI INTERESSANTI E DI NUOVI TREKKING (Grazie alle vostre segnalazioni) POPULONIA Una storia antichissima, tranquillità e panorami a strapiombo sul mare, questa è Populonia, un vero angolo di paradiso nel cuore della maremma. Quel che più la caratterizza è il fascino dovuto dall’autenticità del luogo e la quiete che questo riesce a trasmettere. Dal Golfo di Baratti una meravigliosa strada panoramica ci porterà a Populonia, dove troveremo botteghe di artigianato, negozi, prodotti tipici e oltre che taverne e ristoranti. Per uno spuntino, una cena o un pranzo le numerose attività ricettive vi offriranno soluzioni sia al chiuso che all’aperto, sia per chi va di fretta che per chi si vuole godere il borgo. Dalla Torre del Castello vedrete un panorama a 360° su tutto il promontorio; l’Isola d’Elba, la Corsica, la Capraia e la Gorgona appariranno come d’incanto davanti ai vostri occhi! Nel Museo Etrusco, che rappresenta una delle più importanti collezioni private, potrete osservare molti dei reperti rinvenuti negli scavi del Parco Archeologico di Populonia. Nella piazza Curzio Desideri si trova la piccola Chiesa di Santa Croce. DOPO LA VISITA DI POPULONIA CI TRASFERIAMO CON POCHI MINUTI DI AUTO ALLE TERME ETRUSCHE "Il CALIDARIO" Sorgente Termale Naturale La Sorgente Naturale è parte del Resort del Calidario Terme Etrusche. È uno specchio d’acqua di circa 3000 metri quadri naturalmente alimentato da più sorgenti di acqua che sgorgano alla temperatura costante di 36 gradi direttamente dal fondo del lago con una portata media di circa 12.000 litri al minuto che garantisce un ricambio costante e naturale dell’acqua. Al lago si accede attraverso un passaggio interno che collega gli spogliatoi attrezzati e climatizzati. La storica Sorgente, oggi più che mai, offre il suo caldo abbraccio sfruttando i benefici effetti dell’acqua e del vapore, ponendoli al servizio del benessere. Un tuffo nel passato ai tempi in cui il popolo etrusco si concedeva bagni in un ambiente unico e affascinante, un luogo dove trovare oggi armonia e benessere. Adagiato nel verde di una splendida pineta che racchiude in sé i profumi di una natura tutta da assaporare. Siamo a Venturina Terme, a cinque chilometri dal mare, nello splendore della Costa degli Etruschi, dove è facile immaginare, immersi nelle acque e nei vapori del Lago Naturale del Calidario Terme Etrusche, proprio gli Etruschi che qui iniziarono la pratica della fusione dei metalli. Nel corso dei secoli si sono susseguiti eremiti cristiani e cavalieri longobardi, legionari romani e granduchi, celebri architetti medicei ed agricoltori sapienti, inebriati dalla dolcezza del clima di questa valle, nutriti dalla ricchezza del suolo, affascinati dalla presenza del mare ed accolti dal calore di queste sorgenti. Immersi nell’Antico Lago Naturale all’insegna del benessere e dell’immaginario, uomini di epoche diverse cercarono calore e sollievo in queste sorgenti, lasciando testimonianza del loro passaggio e del loro felice soggiorno.

_________________________________________________________________________________________
dal 05-10-2019 al 05-10-2019

CORSO DI NORDIC WALKING NEL PARCO DELLA CAFFARELLA

50m    km    T    3ore    Locandina in PDF

La valle della Caffarella, antico luogo di miti e leggende, deriva il suo nome dalla principale tenuta storica che esisteva nella zona e coincide con la valle formata dal fiume Almone. Il corso teorico pratico della durata di 3 ore circa, prevede esercizi propedeutici per l’acquisizione della perfetta tecnica di cammino, attraverso una corretta postura del corpo e coordinazione motoria, revisione del movimento completo con e senza bastoni. L’obbiettivo è far acquisire ai partecipanti attraverso i facili esercizi previsti dalla tecnica del Nordic Walking, la consapevolezza dei propri movimenti e recuperare quella scioltezza persa con il tempo e le cattive abitudini. Gli incontri tenuti da Istruttori della Scuola Italiana Nordic Walking, prevedono una passeggiata attraverso i sentieri del Parco, e iniziano con l´esposizione di alcuni esercizi di riscaldamento e terminano con una seduta di stretching.

_________________________________________________________________________________________
dal 05-10-2019 al 05-10-2019

Trekkincittà Botanico: Trekking Botanico e minicorso di botanica nel Parco Regionale dell’Appia Antica

0m    12km    T/E    6ore    Locandina in PDF

Trekkincittà Botanico: Trekking Botanico e minicorso di botanica nel Parco Regionale dell’Appia Antica Una lunga escursione botanica all’interno del Parco Regionale Dell’Appia Antica alla scoperta e riconoscimento di piante, Fiori, alberi, curiosità del mondo floristico, durante la giornata imparerete vi divertirete, conoscerete come in un vero e proprio minicorso di botanica. Consigliato portare lente di ingrandimento, agenda per prendere appunti e macchina fotografica, per cominciare a creare il vostro primo erbario Ora e luogo dell’appuntamento: ore 10,00 davanti chiesa san Policarpo (Largo Arulenio Celio Sabino) Tempo di percorrenza totale: circa 6 ore Lunghezza del percorso: km 12 (approx) Difficoltà del percorso: prevalentemente pianeggiante necessità di particolari consigli ai partecipanti: munirsi preventivamente di pranzo al sacco, una borraccia per l´acqua e un cappello per il sole. Accessibile: - attività accessibili a tutti Quota di partecipazione: 8 Euro Carta Amici del Parco Per Inforidea: Riccardo Virgili 3926875973 -, info@inforideeinmovimento.org AEV Virgili Riccardo 3926875973

_________________________________________________________________________________________
dal 05-10-2019 al 06-10-2019

Week End sui Monti della Laga

0m    km    E/EE    ore    Locandina in PDF

Un week end alla scoperta delle cime meno conosciute dei Monti della Laga. Un giorno dedicato al Pizzitello (m. 2221), Macera della Morte (m. 2073), Monte Le Vene (m. 2020) e Monte di Mezzo (m. 2138) L´altro alla Cima Lepri (m. 2445) al Monte Pelone (m. 2057) e al Pizzo di Sevo (m. 2419) Pernotto secondo le disponibilità di una zona che porta ancora aperte le ferite del terremoto.

_________________________________________________________________________________________
dal 06-10-2019 al 06-10-2019

MONTE BRANCASTELLO mt. 2385

700m    12km    E    6ore    Locandina in PDF

Il Brancastello è la prima vetta del sentiero del Centenario che da Vado di Corno, in prossimità del Corno Grande, porta fino a Fonte Vetica in una splendida galoppata della cresta orientale che costeggia tutto Campo Imperatore. Noi percorreremo questo primo tratto tornando indietro per la stessa via. Una volta raggiunto Vado di Corno da Campo Imperatore, la camminata sarà quasi interamente in cresta, senza particolari difficoltà e quasi sempre ampia. Tutta la camminata risulterà sempre panoramica con la vista che spazia sull’Adriatico e su Campo Imperatore. DATI TECNICI: Difficoltà: E - KM 12 - Dislivello 600 m (700 considerati i sali e scendi in cresta) - Ore di percorrenza 6

_________________________________________________________________________________________
dal 06-10-2019 al 06-10-2019

Rocche e castelli della Tuscia Cascate del Catenaccio Grotte dei porcari Sagra della cioccolata

200m    14km    T    ore    Locandina in PDF

Itinerario ad anello che comprende l´antico castello diruto di Guitto appartenuto anche ai Prefetti Di Vico, la rocca seicentesca fatta costruire dal Santo Spirito, le cascate del Catenaccio e le gigantesche grotte della Porcareccia. Itinerario bordofluviale sul Traponzo. Approfondimento cinematografico sul film Il conte Tacchia girato sul posto. Gran finale alla Sagra della cioccolata con stand gastronomici e musica dal vivo.

_________________________________________________________________________________________
dal 06-10-2019 al 06-10-2019

Cartore. Lago della Duchessa

850m    18km    E/EE    7ore    Locandina in PDF

All’interno della riserva regionale Monti della Duchessa trek che dal borgo ristrutturato recentemente di CARTORE (950 m) attraverso la Val Di Fua porta al Lago della Duchessa (1802 m). Rientro attraverso la Val di Teve Bellissima ma impegnativa camminata con circa 850 metri di dislivello da percorrere nel fresco della Val Di Fua fino all’arrivo al pianoro che porta al Lago della Duchessa a 1802 m di quota. Lungo ma molto suggestivo il percorso del rientro attraverso la Val Di Teve. Caratteristico l’incontro con i pastori e la possibilità di assaggiare il formaggio appena fatto

_________________________________________________________________________________________
dal 06-10-2019 al 06-10-2019

MONTI SABINI: IL MONTE TANCIA

500m    11km    E    3ore    Locandina in PDF

Affascinante itinerario verso La vetta del Monte Tancia, che offre straordinari panorami dal reatino, la Sabina fino a Roma e alla valle del Tevere. Dall’osteria del Tancia saliamo per un ripido percorso di cresta per poi proseguire sulla panoramica cresta e una piacevole discesa con affacci sul reatino.

_________________________________________________________________________________________
dal 10-10-2019 al 10-10-2019

LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ, OGGI ANDIAMO A... PARCO DI AGUZZANO, TORRACCIA E IL MIGLIO D´ARTE

m    8km    T    3ore    Locandina in PDF

Ripercorrere la storia del Parco di Aguzzano è come ripercorrere la storia della nostra città. Il suo nome deriva da “gens Acutia” un gruppo di famiglie che abitava in questo fondo agricolo che si chiamava “Auzano” fin dal 401 a.C. Elemento caratteristico è rappresentato da filari di alto fusto, costituiti da pini, pioppi e platani. Questo “corridoio biologico” permette scambi e percorsi di vegetazione e fauna tra l´interno della città e la campagna. Attraversiamo tutto il Parco di Aguzzano ed arriviamo nella zona di Torraccia e al “Miglio D´Arte” dove la barriera antirumore del GRA è diventata una lunga tela di quasi 2 chilometri per Street Artists. Quest´opera è, per lunghezza, la seconda in Europa dopo il muro di Berlino. Oltre gli artisti professionisti si sono aggiunti anche i residenti della zona che hanno sia dipinto che ripulito e reso agibile tutta la zona. Questo progetto ha contribuito a creare un grande senso di aggregazione nella comunità di questo quartiere, dove i residenti hanno interagito con gli artisti durante la creazione di questa particolare opera d´arte.

_________________________________________________________________________________________
dal 12-10-2019 al 12-10-2019

Natura & Cultura: «Sulla Via Francigena: da Vetralla a Capranica e Sutri»

400m    16km    T/E    6ore    Locandina in PDF

Una giornata tra Natura & Cultura, un percorso suggestivo che collega il borghi di Vetralla e Capranica e poi a Sutri, lungo il percorso della Via Francigena Partiremo da Vetralla e faremo una breve sosta alla Torre di Orlando, legata alle leggende medioevali. Passeremo accanto alla vecchia fabbrica di chinotto. proseguiremo per un bellissimo sentiero attraverseremo ponti di legno sul ruscello. Arriveremo nell’Antica città di Sutri facoltativa la visita all’anfiteatro (a pagamento), compiremo un bel giro nel borgo e nell’antica necropoli etrusca all’interno del Parco Archeologico. on-line: http://www.pontierideldialogo.org/?p=3547 Oppure via mail: info@pontierideldialogo.org 5 euro ingresso all’anfiteatro (facoltativo)

_________________________________________________________________________________________
dal 18-10-2019 al 21-10-2019

I 2000 dell´Appennino Tosco-Emiliano

m    km    E/EE    ore    Locandina in PDF

Primo giorno: Monte Cimone (m. 2165) e Cimoncino (m. 2118). Secondo giorno Monte La Piella (m. 2071), Sasso del Morto (m. 2077), Monte Cusna (m. 2121), Monte Prado (m. 2054) e Monte Cipolla (m. 1960). Terzo giorno Alpe di Succiso (m. 2017) e Monte Alto (m. 1904)

_________________________________________________________________________________________
dal 19-10-2019 al 19-10-2019

Riserva Statale del Litorale Romano: L´Antica Via Severiana

0m    9.5km    T/E    6ore    Locandina in PDF

Riserva Statale del Litorale Romano: L´Antica Via Severiana Un lungo trek lungo l´antica via Severiana all´interno della riserva del Litorale Romano, villa di Plinio, macchia mediterranea e i resti di Ostia Antica, Itinerario alla scoperta della natura, ambiente e storia. Difficoltà T/E Info e prenotazioni: AEV Riccardo Virgili 3926875973

_________________________________________________________________________________________
dal 20-10-2019 al 20-10-2019

CASTELLI ROMANI: DA GENZANO A ROCCA DI PAPA

500m    14km    E    5ore    Locandina in PDF

_________________________________________________________________________________________
dal 25-10-2019 al 28-10-2019

Isola di Ponza

300m    7km    E    6ore    Locandina in PDF

Tre giorni a Ponza per godere, sulla magnifica Isola Pontina, gli ultimi scampoli di sole. Per godere dell’ultimo, splendido, mare della stagione. Escursioni con scorci affascinanti che si concluderanno in riva al mare per un bagno rigenerate

_________________________________________________________________________________________
dal 27-10-2019 al 27-10-2019

CAMPO FELICE: IL MONTE ORSELLO (2043 M)

500m    12km    E    4ore    Locandina in PDF

_________________________________________________________________________________________
dal 27-10-2019 al 27-10-2019

Grand Tour degli Acquedotti In collaborazione con il Parco dell’Appia Antica.

0m    15km    T/E    6ore    Locandina in PDF

Grand Tour degli Acquedotti In collaborazione con il Parco dell’Appia Antica. Lo spettacolare trekking ad anello di Inforidea per gli appassionati di storia, archeologia, natura che dall’area dei Sette Acquedotti percorre l’asse dell’Appia Antica per poi inoltrarsi nella campagna romana della Caffarella e nel Parco di Tor Fiscale. Un percorso affascinante celebrato dai viaggiatori del Grand Tour ricco di antiche tracce, sepolcri, ville e scorci spettacolari. Appuntamento ore 9:15 uscita Metro A Cinecittà (ingresso Studi) - Partenza ore 9:30. Difficoltà: TE per tutti. Intera giornata con arrivo a S. Policarpo in prossimità della fermata Metro A Giulio Agricola. Pranzo al sacco. Contributo 8 euro (Carta Amici del Parco) Info/prenotazioni AEV Riccardo Virgili 392 6875973 rvirgili@gmail.com ATUV Stefano Baldassarre 348 3072144 stefano.baldassarre.art@gmail.com

_________________________________________________________________________________________
Torna su