• Escursionismo e Ambiente

Escursioni FederTrek

Visione Geolocalizzata delle escursioni proposte dalle nostre Associazioni.



Dettagli Escursioni dal 23-10-2021 al 30-11-2021


dal 23-10-2021 al 23-10-2021

Tramonto su Roma: la riserva naturale di Monte Mario e gli splendidi panorami sulla Capitale

250m    12km    E    4ore    Locandina in PDF

Si parte dagli argini del fiume sotto lo spettacolare Ponte della Musica per arrivare a ponte MIlvio uno dei luoghi più suggestivi del lungotevere di Roma. Da qui è possibile inerpicarsi sulle pendici di monte Mario per attraversare la sua Riserva naturale, un parco della macchia mediterranea che presenta ancora oggi angoli selvaggi. Dal sentiero che si snoda lungo la Riserva si puo’ godere di più punti panoramici e di una vista spettacolare su Roma. Dai 139 metri di altezza del monte di Roma lo sguardo arriva fino ai Castelli Romani, al monte Gennaro, al monte Soratte e a molte altre cime dell’appennino.
Un bel percorso ad anello per ammirare Roma in tutto il suo splendore, percorrere un tratto della via Francigena, scorgere ville nobiliari, passeggiare lungo il fiume sacro e sui sentieri ombrosi della macchia mediterranea..
Nella parte finale del trekking sarà necessario una torcetta, meglio se frontale, per illuminare il facile percorso in discesa che ci riporterà alle auto.

🌄 CARATTERISTICHE ESCURSIONE
Difficoltà: E
Dislivello: 250 m
Lunghezza: 12 km
Durata: 4 ore
GIRO AD ANELLO

⏰ APPUNTAMENTO
Sabato 23 ottobre ore 15,00 al parcheggio viale Pinturicchio (fiancheggia Piazza Mancini) https://maps.app.goo.gl/gRWrKCuG7HfhRmdq6

✍️ PER PRENOTARE
via Whatsapp indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera Federtrek. Specificare anche la propria disponibilità ad essere inseriti in una chat Whatsapp per facilitare la comunicazione prima, durante e dopo l’escursione. La chat sarà eliminata il giorno successivo all’evento.
ACCOMPAGNA
AEV Stefania Giannetti 338 176 1786
La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti.
Chi non possiede la tessera (che si potrà fare il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita.
In forza delle disposizioni anti COVID-19 non è possibile organizzare il car pooling e assegnare i posti.
COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO :
Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking
zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata;
abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo.
Consigliati 1 litro d’acqua e bastoncini telescopici.
Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno optare per non accettarne la partecipazione all’attività

QUOTE DI PARTECIPAZIONE:
Contributo associativo di partecipazione all’escursione 10 €.
Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento
(tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).
Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link:
https://www.noitrek.it/wp-content/uploads/2021/02/NOITREK_Modulo_iscrizione_socio_2021.pdf
Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori.

DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k
ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI SU:
Visita il sito: www.noitrek.it
Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek
Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/
CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI:
– Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/
– Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

_________________________________________________________________________________________
dal 23-10-2021 al 24-10-2021

Week End nel Parco d’Abruzzo

950m    14km    T/E/EE    7ore    Locandina in PDF

“I camosci che pascolano nell’alta Val di Rose sulle creste di Monte Sterpi d’Alto e del Monte Boccanera. Le impronte del lupo sul terreno bagnato, l’elegante apparizione dell’aquila e degli altri rapaci, il ruglio degli orsi nella faggeta. L’enigmatico sguardo della lince, i severei paesaggi carsici, ed i numerosi borghi incantevoli dall’aspetto medievale”. Tutto questo ed anche più a Civitella Alfedene, paese simbolo del Parco, in due Trekking che ci porteranno a conoscere il Camoscio d’Abruzzo nel suo abitat naturale. Programma Sabato 23 Ottobre Partenza da Roma ed arrivo a Civitella Alfedena. Sistemazione in Hotel 3 Stelle, breve briefing e partenza per la prima escursione di questo magnifico fine settimana. Dal parcheggio dell’albergo ci dirigeremo verso la parte alta del borgo fino ad incrociare il sentiero che per il vallone dell’Inferno ci condurrà all’Ara Santilli ed al guado del torrente Scerto. Da li arriveremo al piazzale della Camosciara con vista spettacolare sui picchi dove pascolano i camosci in un ambiente di montagna unico e spettacolare. Infine ad anello torneremo sui nostri passi e giunti in località Colle Piano inboccheremo il viottolo per Colle Jajacqùe a 1137 m e poi di nuovo per Civitella Alfedena. Diff T/E Lung: 8,5 Km Disl. 300 mt Domenica 24 Ottobre Dopo una buona colazione partiremo sempre da Civitella Alfedena lungo il famoso percorso I1 che facendoci risalire tutta la Val di Rose, ci condurrà al Passo del Cavuto a 1942 metri. Qui ci sarà la possibilità di avvistare i camosci lungo i dirupi del Monte Boccanera e le pareti del Monte Sterpi d’Alto. Seguendo sempre il cammino, scenderemo nella conca del Monte Capraro, dove potremo ammirare dall’alto: la valle sottostante, il Balzo della Chiesa e il Monte Amaro. Giungeremo infine al Rifugio Forca Resuini a 1952 mt dove fisseremo una giusta pausa. Qui la vista spazia sul Monte Petroso 2249, sul Monte Iamiccio 2074 e sulla Meta 2242. Ad anello scenderemo per la via K6 nella valle Risione e poi nella valle Jannanghera imboccheremo la I4 che ci riporterà al paese. Diff EE Lung: 14 Km Disl. 980 mt. Costo: Hotel e assicurazione € 75 a persona. Quota di partecipazione a 2 escursioni con assistenza di due accompagnatori Gep : € 20 a persona. I posti disponibili non sono molti. Fateci sapere al più presto se interessati. La Quota Comprende -1 Notte in hotel 3 stelle, con sitemazione in camere multiple con bagno in camera. -trattamento di mezza pensione. -sacchetto pranzo al sacco per domenica. La Quota non Comprende -spese di viaggio e spostamenti interni. -tassa di soggiorno se dovuta. -tutto quanto non specificato alla “quota comprende”. Per informazioni e prenotazioni contattare gli accompagnatori. Gli accompagnatori vi daranno le info per poter effettuare il bonifico per la prenotazione tramite tour operator, che ci fornirà anche una assicurazione medico-bagaglio.

_________________________________________________________________________________________
dal 23-10-2021 al 23-10-2021

DA NEPI, ATTRAVERSO I CAVONI FINO A CASTEL D’ISCHIA E AL SANTUARIO

100m    12km    T/E    6ore    Locandina in PDF



Un itinerario insolito nel borgo di Nepi.
Il centro storico conserva ancora un notevole patrimonio artistico fatto di chiese, palazzi, torri medievali e cinte murarie.
Le meraviglie architettoniche di Nepi si ampliano con la diruta Rocca dei Borgia circondata da possenti mura, attraversata dall’antica via Amerina. Partiremo dal centro e attraverseremo scenari naturalistici davvero suggestivi, la cascata Cavaterra, il percorso dei cavoni, e un tratto della via Francigena fino ai piedi di Monte Ulivo, ammireremo i resti del sito medievale di Castel d’Ischia, che si trova ai margini di uno sperone tufaceo circondato da profondissime gole, e sorge sui resti di un pagus falisco, di cui si possono ancora vedere tracce.

I ruderi di questo insediamento medievale sono immersi tra rovi e vegetazione selvatica, continueremo su stradine fino ad arrivare ad ammirare Il Santuario di Santa Maria Ad Rupes situato in una grotta tufacea che domina la valle Suppentonia, a poca distanza dalla bellissima Basilica di sant’Elia.
Uno spettacolo incredibile!!!!!!

La storia di questo luogo risale ai primi secoli del cristianesimo, nel VI secolo, quando nasce nella Valle il culto della Madonna, grazie agli anacoreti che furono accolti in questa zone e introdussero in Occidente l’idea della vita monastica.
Nel VI secolo i Benedettini costruirono sulle rovine del tempio dedicato a Diana il Cenobio; e la Basilica di S. Elia, ma nel 1258 abbandonarono il Cenobio e la Basilica. Seguirono cinque secoli di abbandono e alla fine del 1700 iniziò per il Santuario una epoca nuova. Per facilitare l’accesso alla Grotta dei molti pellegrini , venne scavata nel tufo vivo una galleria e dopo un immane lavoro durato 14 anni, venne aperta una scala di 144 gradini. Nell’iconografia mariana, la Madonna “ad Rupes” rappresenta una rarità perché appartiene al ristretto numero delle immagini nelle quali la Madonna adora il Figlio che dorme sulle ginocchia materne.
Cosa aspetti a lasciarti stupire e affascinare da questo spettacolo che ha dell’incredibile !

Per informazioni e prenotazione rivolgersi a
A-ATUV Cristina Marsan 338 3144177 AEV Francesco Scalamonti

Appuntamento
Ore 10.00 Largo del Franile, 12, 01036 Nepi VT ( davanti al bar )
https://goo.gl/maps/zLJkh2yZPtb47yR17

SVILUPPO PERCORSO: andata e ritorno
DIFFICOLTA’: T/E
DISLIVELLO: m 100
LUNGHEZZA: km 12 circa
www.inforideeinmovimento.org

TRASPORTO: Auto proprie o mezzi propri.
ABBIGLIAMENTO: Abbigliamento comodo, scarpe da trekking, bastoncini. Pranzo al sacco e acqua.
AVVERTENZA: l’escursione può subire variazioni a discrezione degli accompagnatori, e gli stessi si riservano la facoltà di escludere dall’escursione chi non si presenta con l’attrezzatura richiesta. I partecipanti devono essere in buone condizioni fisiche, e non avere subito di recente traumi fisici. Per qualsiasi problema o dubbi, contattare l’accompagnatore Contributo associativo di partecipazione €10,00 con “Tessera Ordinaria” FederTrek, da esibire alla partenza. La partecipazione all’escursione è confermata solo dopo un contatto telefonico o l’invio di messaggi da parte degli accompagnatori. Importanti regole da rispettare per partecipare alle nostre escursioni in sicurezza riguardo il COVID-19 - Obbligatorio avere sempre con sé più di una mascherina e soluzione alcoolica disinfettante secondo le indicazioni COVID-19. In caso si sporcasse o si bagnasse, è importante avere delle mascherine di ricambio e non rimanere sprovvisti. - Essere autosufficiente per quanto riguarda cibo e acqua. - Vietato scambiarsi oggetti di qualsiasi tipo (cibo, bastoncini, cellulare, ecc.) - Durante la camminata, mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri di raggio (due braccia e poco più), per via della respirazione che si fa più profonda e vigorosa durante l’attività motoria. Indossare la mascherina in maniera adeguata nei momenti in cui non è possibile rispettare tali distanze, rallentando la camminata per garantire la giusta ossigenazione al proprio fisico - I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli accompagnatori, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi - L’accompagnatore verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per il rispetto delle condizioni di sicurezza

_________________________________________________________________________________________
dal 23-10-2021 al 23-10-2021

CORSO DI NORDIC WALKING NEL PARCO DI VILLA ADA

m    6km    T    3ore    Locandina in PDF

Villa Ada è uno dei parchi più estesi di Roma, l´assetto attuale è il risultato delle sistemazioni realizzate nel settecento quando la villa, accanto al preesistente uso agricolo, fu utilizzata come luogo di svago e di rappresentanza. Il corso teorico pratico della durata di 3 ore circa, prevede esercizi propedeutici per l’acquisizione della perfetta tecnica di cammino, attraverso una corretta postura del corpo e coordinazione motoria, revisione del movimento completo con e senza bastoni. L’obbiettivo è far acquisire ai partecipanti attraverso i facili esercizi previsti dalla tecnica del Nordic Walking, la consapevolezza dei propri movimenti e recuperare quella scioltezza persa con il tempo e le cattive abitudini. Gli incontri prevedono una passeggiata attraverso i sentieri del Parco, e iniziano con l´esposizione di alcuni esercizi di riscaldamento e terminano con una seduta di stretching. PER PARTECIPARE ALLE ESCURSIONI È NECESSARIO ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE INDICAZIONI ANTI-COVID 19 CHE TROVATE AL SEGUENTE LINK: https://www.camminatoriescursionisti.it/wp-content/uploads/2020/05/COVID-19-FT-ACER.pdf Chi non rispetterà tali norme verrà escluso dall’evento in oggetto! PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: è necessario confermare la partecipazione telefonicamente AEV Mario Galassi 339 1177868

_________________________________________________________________________________________
dal 23-10-2021 al 23-10-2021

Anello del Monte Cervia

850m    15km    E/EE    7ore    Locandina in PDF

Siamo all’interno della Riserva Naturale del Monte Navegna e Monte Cervia, istituita nel 1988 e successivamente ampliata nel 1997. Con una superficie di 2915 ettari, interessa i comuni di Ascrea, Collalto Sabino, Collegiove, Marcetelli, Nespolo, Paganico Sabino e Varco Sabino. La catena del Monte Cervia e del Monte Navegna separa 2 laghi artificiali: il Lago del Salto e il Lago del Turano. Entrambi nati negli anni trenta dallo sbarramento con 2 dighe, uno sul versante del fiume Turano e l’altro del Fiume Salto. Il Percorso è ad anello con partenza ed arrivo dal suggestivo borgo di Paganico (712mt) E’ l’itinerario più lungo per salire il Monte Cervia, ma più accattivante. Si inizia con una sterrata iniziale (circa 1.5 km) a pendenza graduale, successivamente, salendo le scalette sulla sinistra, inizia il sentiero 341. La salita diventa ora ripida e faticosa. Arrivati alla croce della vetta del Monte Cervia, faremo la sosta pranzo davanti il bellissimo panorama del Lago del Turano visto a 1438 mt. La discesa è una lunga passeggiata panoramica percorrendo l’ampio Vallone di Varco. Sulla sinistra il lago del Turano ci accompagna per tutto il tratto di Colle Pobbio, a destra una bellissima prospettiva sul Terminillo, il massiccio del Gran Sasso e sul Velino. Al termine della cresta si giunge ad un bivio svolteremo a destra e si prosegue sul sentiero 342 Arrivati all’area pic nic delle Rocche, si segue la sterrata e si intravedono i primi alberi di castagne. Una risalita porta al termine della strada e si continua per un sentiero che scende a una selletta, piega a sx in uno splendido castagneto. Sono i più bei castagneti della Riserva ricchi di piante secolari. La discesa si conclude con la traversata delle spettacolari Gole dell’Obito o Ovito, che segnano la spaccatura tra i 2 Monti Cervia e Navegna. Scavallata una selletta si supera una seconda rampa argillosa e si raggiunge la Fonte Pietrafinola. Dei tornanti dal fondo sassoso portano a una fascia di rocce e alla parte più spettacolare delle Gole dell’Ovido con la vista su Ascrea. ll Fosso lo attraversiamo un paio di volte su dei caratteristici ed antichi ponticelli romani (tra i due il bivio che in solo 15 minuti porta ad Ascrea), per piegare questa volta in direzione Sud risalendo fino al centro abitato di Paganico. DIFFICOLTA’: E+ DISLIVELLO: 830 mt TEMPO DI PERCORRENZA: 7h TEMPO SALITA 02.15 H TEMPO DISCESA 02.30 H LUNGHEZZA: 15 KM ABBIGLIAMENTO: Scarpe alte da trekking obbligatorie, molto utili i bastoncini, pantaloni lunghi, pile, giacca antivento/antipioggia. E’ consigliabile vestirsi a strati con indumenti traspiranti. Portare sempre guanti e cappello. PORTARE: pranzo al sacco, almeno 2 lt di acqua. TRASPORTO: Auto proprie APPUNTAMENTO: H 09.30 Piazza Trieste (Paganico) presso il bar del paese (da Roma è consigliabile autostrada per Firenze, uscita Fiano Romano e poi la Salaria).

_________________________________________________________________________________________
dal 23-10-2021 al 23-10-2021

AUTUNNO NEL BOSCO SULLO SPECCHIO DI DIANA

400m    11km    T/E    6ore    Locandina in PDF

Godiamoci l’autunno con una suggestiva e semplice escursione a pochi chilometri da Roma. Cammineremo su antichi sentieri che attraversano il cratere nel quale sorge il Lago di Nemi. Da Genzano raggiungeremo la perla dei Castelli Romani, Nemi, il paese delle fragole e dei fiori. Una bellissima escursione ad anello che ci farà immergere in un’area incontaminata dei Castelli Romani e godere di magnifici paesaggi ricchi di storia e leggende. La Francigena del Sud ci condurrà fino a Nemi e il suo imponente Palazzo Ruspoli. Attraverso le caratteristiche stradine scopriremo il centro storico del borgo, bandiera arancione del Touring Club Italiano. Non mancherà nel corso dell’escursione l’avventura e il divertimento, attraversando il bosco faremo dei passaggi in piccole grotte naturali e cammineremo accanto a delle suggestive cascatelle. Prima di lasciare Nemi faremo una sosta per godere delle bellezze del posto e gustare magari qualche tipico prodotto locale. Porchetta e la classica crostatina con le fragoline ci aspettano. Difficoltà: E Dislivello: circa 400 m Lunghezza: 11 km Durata: Circa 6 ore ⏰ ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO: Genzano – ore: 9:00 In forza delle disposizioni anti COVID-19 non è possibile organizzare il car pooling e/o assegnare posti auto ACCOMPAGNA AEV: Guglielmo Lentini – 392 43 96 901 Evento riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 €, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Chi non possiede la tessera (che si potrà sottoscrivere il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e dovrà compilare e presentare all’accompagnatore l’apposito modulo scaricabile qui ✍️ PER PRENOTARE Inviare messaggio WhatsApp indicando nome, cognome, n° tessera Federtrek a: AEV Guglielmo Lentini – 3924396901 Oppure riempi il modulo che trovi qui https://forms.gle/12qHefU1NGAvhToP6 ANNULLAMENTO/MODIFICHE La guida, a sua discrezione, si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti. il partecipante già prenotato all’escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l’accompagnatore per ragioni organizzative ABBIGLIAMENTO/ ALIMENTI/ OGGETTI UTILI Calzature da trekking (obbligatorie) Zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata Abbigliamento idoneo a una escursione e alla permanenza in montagna o in natura. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Bastoncini telescopici (consigliati) Necessario almeno 1,5 litri d’acqua, consigliate bevande calde (se necessarie), succhi di frutta. Si consigliano cibi leggeri ed energetici. Gli accompagnatori sono a disposizione per suggerimenti e indicazioni utili. Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno non accettarne la partecipazione all’attività. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE Per partecipare all’escursione è richiesto un contributo associativo di 10,00 € DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI SU: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI: – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

_________________________________________________________________________________________
dal 23-10-2021 al 23-10-2021

Rocca di Cave; UN TUFFO NEL PASSATO…. SCOGLIERA FOSSILE ED ALTRO

100m    6km    T/E    5ore    Locandina in PDF

UN TUFFO NEL PASSATO…. SCOGLIERA FOSSILE ED ALTRO.

Un’insolita escursione, che ci farà conoscere la sorprendente storia del nostro territorio, il Lazio, un “tuffo” nel mare che nel Cretacico, ricopriva il Lazio e l’Italia circa tra 100 e 80 milioni di anni fa, una “nuotata” tra le meraviglie del mare di quell’epoca, tra coralli, spugne, rudiste fossili ed altre affascinanti forme di vita che popolavano una scogliera del mare di quel tempo…. durante la giornata faremo anche una visita al borgo di Rocca di cave nel territorio del quale si trova la scogliera del Cretacico, e al Museo Geopaleontologico A. Desio realizzato all’interno della Rocca del IX secolo…..per finire andremo a visitare uno dei luoghi spirituali più belli e suggestivi del Lazio, il Santuario della Mentorella , costruito nel IV secolo sul luogo dove un tribuno romano si convertì al Cristianesimo per divenire poi Sant’Eustachio. Difficoltà: E Visto che l’escursione alla scogliera fossile e al museo si svolgeranno in prossimità e nel borgo di Rocca di cave ed il trasferimento al Santuario della Mentorella avverrà in auto, il dislivello e la lunghezza dei percorsi sono di poco conto. Durata: 6/7 ore - Pranzo al sacco - Contributo per l’escursione alla scogliera fossile, attività didattica al museo e visite al borgo e al santuario con due accompagnatori 13 € Necessaria per la partecipazione la tessera FEDERTREK, nel caso non si sia in possesso della tessera, è possibile farla il giorno dell’escursione, il costo della tessera FEDERTREK è di 15 €. Trasporto con mezzi propri (In forza delle disposizioni anti COVID-19 non è possibile organizzare car pooling ma possibile accordarsi con i partecipanti per ottimizzare i trasporti)

Appuntamenti: 1) Ore 8.00 davanti Bar Meo Pinelli, via Tuscolana, zona Cinecittà. 2) Ore 9.30 Piazza S. Nicola, a Rocca di cave al centro del paese.

Cosa portare: Scarpe da escursione leggera (sconsigliate scarpe da ginnastica), zaino leggero, anche se non sono necessari, i bastoncini da trekking sono sempre consigliati, acqua (almeno 2 lt), copricapo, abbigliamento a strati traspirante, antivento/antipioggia, un cambio di biancheria da lasciare in macchina, occhiali da sole, crema solare, consigliati macchina fotografica e binocolo. N. B.: Riguardo le misure per la riduzione del contagio da COVID-19, portare mascherina e disinfettante per le mani, inoltre saranno seguite le linee guida per il COVID-19 indicate e che si invita a leggere sul sito FEDERTREK all’indirizzo http://www.federtrek.org/?p=3836

Info e prenotazioni: AV Maurizio Loretucci 3802324217, anche WhatsApp, se impossibilitato a rispondere inviare un messaggio su WhatsApp. AEV Mauro Giampietro, 3407222386, anche WhatsApp

_________________________________________________________________________________________
dal 23-10-2021 al 23-10-2021

Sab 23 OTTOBRE Via Francigena, da Viterbo a Vetralla, Variante Cimina

650m    23km    E    8ore    Locandina in PDF

Sab 23 OTTOBRE Via Francigena, da Viterbo a Vetralla, Variante Cimina, 📧Qui: la prenotazione online https://www.pontierideldialogo.org/?page_id=7908 🌻La Variante Cimina è una diramazione montana della Via Francigena che ha origine a Viterbo: usciti dalle mura della città ci dirigeremo verso il sentiero che attraverso bei querceti, castagneti e boschi misti ci porterà all’affascinante borgo di San Martino al Cimino, paesaggi resi suggestivi dai colori autunnali. Proseguiremo poi verso il suggestivo Eremo di San Girolamo attraversando la splendida faggeta di Monte Fogliano, per proseguire quindi verso Vetralla. ⏰Appuntamento: 🚗In Auto. H 9:15 al parcheggio stazione di Vetralla, loc.Cura di Vetralla, dove prenderemo il treno per Viterbo 9:30 -> Viterbo Porta Romana H 9:45 https://maps.app.goo.gl/6NGZdvqw4kTrNxBa9. 🚂 In treno. Roma Ost 7.45 (diverse fermate metropolitane) -> Viterbo Porta Romana H 9,45. Rientro Stazione Vetralla ( Loc.Cura Vetralla ) H 18.23 arrivo Roma Ostiense H 20:27 👣Distanza totale: Distanza : L=Km 25 –💪 Difficoltà : E Esperto ( si richiede un certo allenamento) – 📈Dislivello : 650 mt complessivo per info Roberto 3771151795 QG: € 15 per info telefoanre a Roberto Mancardi 333 2872279

_________________________________________________________________________________________
dal 23-10-2021 al 23-10-2021

Sulla vetta del Monte Nuria

1000m    14km    E/EE    7ore    Locandina in PDF

ViaVai vi accompagna in un giro ad anello alla conquista della vetta più alta del Gruppo Montuoso del Monte Nuria. Questa breve catena montuosa, facente parte dell´Appennino Centrale Abbruzzese, appartiene alla sottocategoria dei Monti del Cicolano e si trova nella parte orientale della provincia di Rieti, tra i comuni di Antrodoco e Borgo Velino. La nostra escursione partirà dal borgo di Rocca di Fondi dove lasceremo le macchine in un piccolo spiazzo e incominceremo il nostro tragitto prendendo il sentiero storico per la vetta del Nuria. Dopo aver percorso poco più di un kilometro del sentiero arriveremo a Piano delle Rocche, un vasto pratone che attraverseremo fino ad arrivare all´inizio del bosco da dove riprenderemo il sentiero fino a raggiungere il Rifugio De Angelis, accogliente e in buone condizioni. Dopo una breve sosta riprenderemo il sentiero fino a raggiungere la vetta del Monte Nuria. Da qui ci potremo godere un panorama veramente bello e suggestivo: Monte Giano, il gruppo del Monte Terminillo, il Gran Sasso, il Velino, i Simbruini etc.. Dopo aver pranzato in vetta ci dirigiamo verso ovest continuando lungo la cresta e dopo un tratto in quota, inizieremo a scendere per tornare verso il Piano delle Rocche. Una volta arrivati qui faremo una strada con piccoli saliscendi completamente immersi nella tranquillità dei Monti del Cicolano. Dopo poco esser passati di fronte al rifugio BorgoVelino riprenderemo l´ultimo pezzo di sentiero che ci riporterà alle nostre auto. Per informazioni e prenotazioni contattare: AEV Alessandro Corsi cell. 3292919215 AAEV Alessandro Coppola cell. 3452183832

_________________________________________________________________________________________
dal 23-10-2021 al 23-10-2021

Al lago di Albano: Tra il sentiero della terra e il sentiero dell´acqua

350m    13km    E    6ore    Locandina in PDF

Ti sei mai fatto trasportare dalle dolci acque per raggiungere l’ombelico del lago di Albano? Hai mai respirato la memoria e il silenzio sacro del vecchio eremo che nel Medioevo ha ospitato quei monaci che avevano scelto la solitudine alla frenesia del mondo? Partiremo dal Convento dei Cappuccini, lungo il sentiero CAI che si snoda leggermente in quota rispetto al lago, e seguiremo l’eco dei passi dei tanti pellegrini che percorrevano la via Francigena del Sud, per lasciarci stupire dalla bellezza misteriosa del poco noto Eremo di San Giovanni in Lacu. I secoli trascorsi dal saccheggio dei briganti e dall’abbandono del sito hanno reso la zona impervia e un po’ difficile da raggiungere. Continueremo poi a camminare nel fitto bosco, tra castagneti e querce, fin sotto l’Abbazia di Palazzolo, vicino alla quale osserveremo delle grotte neolitiche, per raggiungere Fontan Tempesta prima di tornare sui nostri passi. Riprese le auto scenderemo sulla sponda del lago da dove ci imbarcheremo sul battello per una tranquilla navigazione di circa un’ora lungo il sentiero dell’acqua. Arriveremo al centro del lago per assaporare i colori autunnali del bosco, le case che si sporgono verso lo specchio lacustre, i vecchi porticcioli romani, il villaggio di palafitte dell’età del bronzo, il vociare silenzioso di chi cerca di aggrapparsi all’ultimo raggio di sole prima del tramonto. Tornati a terra, per chi vorrà, sarà possibile consumare un aperitivo a bordo lago al tavolo di un ristorantino affacciato sull’acqua, per condividere con i nuovi amici le emozioni sull’escursione. CARATTERISTICHE TECNICHE ESCURSIONE: Difficoltà: E Lunghezza: 13 km Dislivello: 350 mt Durata 6:00 ore circa ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO: Parcheggio prospiciente  convento dei cappuccini Albano Laziale (ristorante Le  Fratte Ignoranti)– ore 9.30 https://goo.gl/maps/T78sxoBpTtqGegb89 In forza delle disposizioni anti COVID-19 non è possibile organizzare il car pooling e/o assegnare posti auto ACCOMPAGNA AEV -Silvio Giorgetta 3927233833 AEV - Forest Therapy Guide -Flavia Cristaldi Evento riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 €, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Chi non possiede la tessera (che si potrà sottoscrivere il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e dovrà compilare e presentare all’accompagnatore l’apposito modulo scaricabile al seguente link: https://www.noitrek.it/…/NOITREK_Modulo_iscrizione… PER PRENOTARE Inviare messaggio whats app indicando nome, cognome, n° tessera Federtrek a: AEV Silvio Giorgetta 3927233833 ANNULLAMENTO/MODIFICHE La guida, a sua discrezione, si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti. il partecipante già prenotato all’escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l’accompagnatore per ragioni organizzative ABBIGLIAMENTO/ ALIMENTI/ OGGETTI UTILI Calzature da trekking (obbligatorie) Bastoncini telescopici (consigliati) zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata abbigliamento idoneo a una escursione e alla permanenza in montagna o in natura. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Necessario almeno 1 litro d’acqua, consigliate bevande calde (se necessarie), succhi di frutta. Si consigliano cibi leggeri ed energetici. Gli accompagnatori sono a disposizione per suggerimenti e indicazioni utili. Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno non accettarne la partecipazione all’attività. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE Per partecipare all’escursione è richiesto un contributo associativo di 10 € Gita in battello sentiero dell´acqua 7€ cad. Aperitivo Facoltativo presso ristorante bordo lago "I Quadri" 10€ cad. con un tagliere di salumi e formaggi ed un calice di vino o altra bevanda. DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI SU: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI: – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

_________________________________________________________________________________________
dal 23-10-2021 al 23-10-2021

Paesaggi e sapori di montagna

650m    16km    E    6ore    Locandina in PDF

Un´escursione inedita, alla scoperta di quegli angoli più segreti dell´Abruzzo, sentieri che pochi frequentano e per questo poco battuti, tradizioni legate ad un passato pastorale che si fonde col presente, faggete che si diradano fino a lasciare spazio alla vista verso scenari glaciali, fatti di anfiteatri e cime rocciose dal carattere forte, come la terra abruzzese. La nostra camminata ci porterà ad attraversare faggete, radure con animali liberi al pascolo, protetti dalle vette che segnano il confine tra Lazio ed Abruzzo. Ci affacceremo, a quota 1900, su Gran Sasso, Terminillo, Sirente, Velino, Majella. Nel percorso di rientro faremo una piacevole sosta, in un rifugio, dove si potranno apprezzare i prodotti caseari ed insaccati di produzione ancora artigianale, dolci fatti a mano e prodotti derivanti dalla terra, il tutto circondato da un contesto quasi irreale, fatto di profumi, animali liberi al pascolo ed i colori tipici dell´autunno. CARATTERISTICHE TECNICHE ESCURSIONE: Difficoltà: E Lunghezza: 16 km Dislivello: 650 mt Percorso: anello Durata: 6 ore circa ORA E LUOGO DELL´APPUNTAMENTO Ore 9.00, Parcheggio di Prato Capito, Strada Statale 696, 67045 Lucoli (AQ) In forza delle disposizioni anti COVID-19 non è possibile organizzare il car pooling e/o assegnare posti auto ACCOMPAGNA AEV Gianni Onorati GAE Giada Ricci 3296598306 Per chi vuole pernottare, di seguito alcuni riferimenti, di case vacanza e B&B: - La dimora di Croco, Paganica (AQ) http://airbnb.com/h/ladimoradicroco - Dream House, L´Aquila 347 513 0442 - Agriturismo Centuria, San Pio delle Camere 328 921 4318 Evento riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 €, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Chi non possiede la tessera (che si potrà sottoscrivere il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e dovrà compilare e presentare all’accompagnatore l’apposito modulo scaricabile al seguente link: https://www.noitrek.it/.../NOITREK_Modulo_iscrizione... PER PRENOTARE Inviare messaggio whats app indicando nome, cognome, n° tessera Federtrek a: GAE Giada Ricci 3296598306 ANNULLAMENTO/MODIFICHE La guida, a sua discrezione, si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti. il partecipante già prenotato all´escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l´accompagnatore per ragioni organizzative ABBIGLIAMENTO/ ALIMENTI/ OGGETTI UTILI Calzature da trekking (obbligatorie) zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata abbigliamento idoneo a una escursione e alla permanenza in montagna o in natura. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Bastoncini telescopici (consigliati) Necessario almeno 1 litro d’acqua, consigliate bevande calde (se necessarie), succhi di frutta. Si consigliano cibi leggeri ed energetici. Gli accompagnatori sono a disposizione per suggerimenti e indicazioni utili. Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno non accettarne la partecipazione all’attività. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE Per partecipare all’escursione è richiesto un contributo associativo di 15 € DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI SU: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI: – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

_________________________________________________________________________________________
dal 24-10-2021 al 24-10-2021

IL BORGO FANTASMA ED IL WEST ALL’ITALIANA

750m    14km    E    6ore    Locandina in PDF

Nello spettacolare parco dei Simbuini, tinto di rosso per il foliage autunnale, vi condurremo in un giro ad anello emozionante in cui l´antica storia del borgo fantasma
di Camerata Vecchia si avvolge della sacralità del Santuario della Madonna delle Grazie, meta di molti pellegrinaggi, per poi approdare ai tempi moderni con il cinema
West ed i film girati nella piana di campo secco.

Partendo da Camerata Nuova percorrendo parte del “SENTIERO DEGLI INNAMORATI” passando per il Santuario della Madonna delle Grazie arriveremo nel borgo antico
arroccato sul costone che domina il Fosso di Fioio. Proseguiremo nell´altopiano di Camposecco circodanti dai cavalli, che qui liberi possono correre per tutta la piana,
ci fermeremo per il pranzo nel bivacco per poi rientrare con un secondo sentiero verso Camerata Nuova.

Difficoltà: E
Dislivello: 750 mt
Lunghezza: 15km
Durata: 6 ore
Tipologia: Anello

ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO:
Camerata Nuova piazza 24 maggio ORE 9.00

In forza delle disposizioni anti COVID-19 non è possibile organizzare il car pooling e/o assegnare posti auto

ACCOMPAGNA
AEV Alessandro Raffaeli 328.3113778
AEV Francesco Franchini 338.5731180

Evento riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 €, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).
Chi non possiede la tessera (che si potrà sottoscrivere il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e dovrà compilare e presentare all’accompagnatore l’apposito modulo scaricabile al seguente link:
https://www.noitrek.it/tesseramento/

PER PRENOTARE
Inviare messaggio whats app indicando nome, cognome, n° tessera Federtrek a:
AEV Alessandro Raffaeli 328.3113778
ANNULLAMENTO/MODIFICHE
La guida, a sua discrezione, si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti.
il partecipante già prenotato all´escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l´accompagnatore per ragioni organizzative

ABBIGLIAMENTO/ ALIMENTI/ OGGETTI UTILI
Calzature da trekking (obbligatorie)
zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata
abbigliamento idoneo a una escursione e alla permanenza in montagna o in natura. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Bastoncini telescopici (consigliati)
Necessario almeno 1 litro d’acqua, consigliate bevande calde (se necessarie), succhi di frutta. Si consigliano cibi leggeri ed energetici.
Gli accompagnatori sono a disposizione per suggerimenti e indicazioni utili.
Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno non accettarne la partecipazione all’attività.

CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE
Per partecipare all’escursione è richiesto un contributo associativo di 10€

DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k

ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI SU:
Visita il sito: www.noitrek.it
Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale:
https://www.facebook.com/Noitrek
Iscriviti al gruppo della nostra comunità:
https://www.facebook.com/groups/467008183834051/

CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI:
– Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/
– Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

_________________________________________________________________________________________
dal 24-10-2021 al 24-10-2021

ESPLORANDO LA CASCATE DELLE MARMORE E IL LAGO PIEDILUCO

350m    18km    T/E    7ore    Locandina in PDF



Una giornata alla Cascata delle Marmore, una della cascate più famose d’Italia e considerata una delle più alte d’Europa: il dislivello complessivo tra la cima e la base è di 165 metri, suddiviso in tre salti.
La sua bellezza ha affascinato nel corso dei secoli poeti e scrittori, e continua ad affascinare ogni anno migliaia di turisti che decidono di visitarla. Si trova nella Valnerina, a poca distanza dalla città di Terni, nel meraviglioso Parco Naturale della Cascata delle Marmore.
Visiteremo il parco pieno di sentieri i percorsi che si snodano all’interno di una rigogliosa vegetazione di lecci, carpini neri e ornielli, mentre felci e muschi preferiscono le rocce travertinose vicino al fiume. Il Parco custodisce inoltre al suo interno numerose testimonianze storiche, resti di archeologia industriale e opere idrauliche.

Dal sentiero più antico, per godersi la spettacolare natura del Parco andremo alla Specola, una piccola loggia costruita da Papa Pio VI la cui vista dà direttamente sulla Cascata.
Continueremo sul sentiero di Pennarossa sul versante meridionale del monte Pennarossa, di fronte alla rupe in travertino dove si forma la Cascata. Un must per chiunque voglia provare l’esperienza visiva completa della Cascata delle Marmore.
Non mancheranno scorci panoramici incredibili sulla Valnerina fino alle Gole di Ferentillo.
Ci allungheremo fino al Lago Piediluco per un pranzo in riva al lago e relax prima di riniziare la discesa delle cascate.
Una giornata lontano da Roma raggiungibile anche in treno e autobus.

Cosa aspettate a trascorrere una giornata con la maestosità della Cascata delle Marmore, uno spettacolo incredibile da vedere !!!

Per informazioni e prenotazione rivolgersi a
A-ATUV Cristina Marsan 338 3144177 AEV Francesco Scalamonti

Appuntamento
Ore 09.30 Biglietteria Cascata delle Marmore (ingresso principale, Piazzale Felice Fatati, 05100 Terni TR ) – MI RACCOMANDO PUNTUALI. https://goo.gl/maps/3eMjHjEQhSg5XNVx8

POSSIBILITA’ DI ARRIVARE IN TRENO O IN BUS DIRETTAMENTE SUL PIAZZALE.

SVILUPPO PERCORSO: anello
DIFFICOLTA’: T/E
DISLIVELLO: m 350
LUNGHEZZA: km 18 circa
www.inforideeinmovimento.org

TRASPORTO: Auto proprie o mezzi propri o mezzi pubblici ( treno o bus )
ABBIGLIAMENTO: scarpe trekking, bastoncini consigliati. Pranzo al sacco e acqua.

AVVERTENZA: l’escursione può subire variazioni a discrezione degli accompagnatori, e gli stessi si riservano la facoltà di escludere dall’escursione chi non si presenta con l’attrezzatura richiesta. I partecipanti devono essere in buone condizioni fisiche, e non avere subito di recente traumi fisici. Per qualsiasi problema o dubbi, contattare l’accompagnatore

Contributo associativo di partecipazione €10,00 con “Tessera Ordinaria” FederTrek, da esibire alla partenza. La partecipazione all’escursione è confermata solo dopo un contatto telefonico o l’invio di messaggi da parte degli accompagnatori.

Importanti regole da rispettare per partecipare alle nostre escursioni in sicurezza riguardo il COVID-19 - Obbligatorio avere sempre con sé più di una mascherina e soluzione alcoolica disinfettante secondo le indicazioni COVID-19. In caso si sporcasse o si bagnasse, è importante avere delle mascherine di ricambio e non rimanere sprovvisti. - Essere autosufficiente per quanto riguarda cibo e acqua. - Vietato scambiarsi oggetti di qualsiasi tipo (cibo, bastoncini, cellulare, ecc.) - Durante la camminata, mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri di raggio (due braccia e poco più), per via della respirazione che si fa più profonda e vigorosa durante l’attività motoria. Indossare la mascherina in maniera adeguata nei momenti in cui non è possibile rispettare tali distanze, rallentando la camminata per garantire la giusta ossigenazione al proprio fisico - I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli accompagnatori, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi - L’accompagnatore verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per il rispetto delle condizioni di sicurezza

_________________________________________________________________________________________
dal 24-10-2021 al 24-10-2021

MONTI SIMBRUINI: DA CAMPAEGLI A CAMPO BUFFONE, FOLIAGE SUI SIMBRUINI

300m    11km    E    4ore    Locandina in PDF

Percorso ad anello tra i colori autunnali della faggeta e ampie piane su comodi sentieri con modesto dislivello ben distribuito. Di notevole interesse la grotta di Stoccolma che incontreremo lungo il cammino. PER PARTECIPARE ALLE ESCURSIONI È NECESSARIO ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE INDICAZIONI ANTI-COVID 19 CHE TROVATE AL SEGUENTE LINK: https://www.camminatoriescursionisti.it/wp-content/uploads/2020/05/COVID-19-FT-ACER.pdf Chi non rispetterà tali norme verrà escluso dall’evento in oggetto! PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Mario Petrassi 338 9717878 AEV Piera Volpati 342 8576000

_________________________________________________________________________________________
dal 24-10-2021 al 24-10-2021

Il Lago della Duchessa

889m    13km    E    7ore    Locandina in PDF

L’autunno è forse la stagione in cui certi paesaggi fanno venire i brividi. Immaginate di arrivare in auto ai piedi di una catena montuosa benedetta dall’alto. Passare attraverso un bosco in cui le foglie di ieri si mescolano con quelle di oggi: colori, profumi, brezze che si insinuano in ogni meandro di te, così … delicatamente! Partiremo dai casali di Cartore in quel tratto famoso per essere una tappa del cammino dei briganti. Dopo un tratto di mulattiera imboccheremo il sentiero del Bosco Silente dove un tappeto di foglie attutirà i nostri passi felpati e ci darà la sensazione di essere in un’altra dimensione: la valle della Cesa, in questo passaggio, presenta queste sorprendenti caratteristiche. Saremo immersi nel bosco fino a circa 1600 metri di altitudine. Qui la vegetazione si apre e il giallo ocra, il ruggine e il marrone della vegetazione lasciano il posto al verde prato della valle delle Caparnie regalandoci un bel panorama e splendidi aceri secolari. Lungo il sentiero, dopo alcune casette di pastori e un curato rifugio potremo ammirare il famoso Murolungo che si innalza maestoso sopra a tutta la valle. Da qui procederemo sul bel tratto semipianeggiante fino ad arrivare al bellissimo Lago della Duchessa che ci apparirà quasi all’improvviso. Sicuramente dentro e intorno al lago troveremo buoi e cavalli intenti a rinfrescarsi ed abbeverarsi nella loro semplice quotidianità. Alzando lo sguardo poi potremo, molto probabilmente, ammirare diversi tipi di rapaci. Qui consumeremo i nostro pranzo al sacco e dopo una lunga sosta ristoratrice procederemo per la seconda parte del percorso. Torneremo sui nostri passi fino al bivio del sentiero di andata e da qui ci immergeremo in una natura forte e aspra tra le rocce che ci porteranno in basso con una notevole diminuzione di dislivello. Attaccheremo quindi la parete rocciosa che ad un certo punto presenta una parte lievemente esposta verso una bassa scarpata. La catena assicurata alla roccia permette di passare facilmente anche ad una persona non particolarmente esperta. Staremo scendendo dalla bellissima e profumata val di Fua, ricoperta da numerosi tigli e da un intenso profumo di timo. Sarà necessario quindi prestare attenzione a dove si mettono gli scarponi rigorosamente da trekking di media montagna. In un paio d’ore ci ritroveremo al primo bivio e quindi in pochi passi al parcheggio. Per chi vorrà è prevista una sosta bevereccia nel birrificio “La Birra del Borgo”, riferito probabilmente al vicino paesino di Borgorose. CARATTERISTICHE ESCURSIONE: E/EE Dislivello: 889 mt Lunghezza: 13,4 Km; Durata: Intera Giornata PUNTO RITROVO: ore 9:00 presso l’Hotel La Duchessa via Marsicana 4 Corvaro (Rieti) https://goo.gl/maps/USqwUGLUwo1aaob37 ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA: scarponi da trekking (obbligatori), abbigliamento a strati possibilmente con indumenti tecnici traspiranti, giacca antivento/antipioggia, pile, consigliati vivamente i bastoncini da trekking, copricapo, guanti, occhiali da sole e crema protettiva. ALIMENTAZIONE: Acqua (almeno 1 litro) pranzo al sacco. Contributo associativo di partecipazione € 10,00 PRENOTARE via WHATSAPP al numero 3457345608 indicando nome, cognome e numero di tessera Federtrek dei partecipanti (la foto della tessera facilita e semplifica l’operazione) specificando la propria disponibilità ad essere inseriti in una chat Watsapp per facilitare la comunicazione prima, durante e dopo l’escursione. La chat si autodistruggerà il giorno successivo all’evento. ACCOMPAGNA: AEV Vinicio La Pietra 3457345608 La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. In forza delle disposizioni anti COVID-19 non ci è possibile organizzare il car pooling e assegnare i posti. Tuttavia, al momento della prenotazione puoi indicarci se hai o non hai l’auto: ti metteremo in contatto con gli altri associati che offrono o chiedono un passaggio Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI SU: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI: – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

_________________________________________________________________________________________
dal 24-10-2021 al 24-10-2021

I colori dell’autunno nei Monti Simbruini a Campaegli

350m    12km    E    5ore    Locandina in PDF

Nello scenario unico offerto dai Monti Simbruini, l’area naturale di Campaegli nel Comune di Cervara di Roma, risplende di bellezza per i suoi boschi di faggi ed aceri montani. Nel periodo autunnale questi dispiegano nelle loro foglie tutti i toni possibili nelle varianti di colori che vanno dal rosso al giallo al verde più acceso ad inebriare la vista di chi li vorrà ammirare. Partiremo dalla zona di Campaegli, area montana nel comune di Cervara di Roma, inoltrandoci nella faggeta raggiungeremo le Coste del Vallone, per poi arrivare a Campo Buffone. Un´occasione unica per vivere la montagna in questa stagione. Percorso ad anello facile. Lasciata l´auto vicino al maneggio, dopo un breve tratto di strada, da dove inizia il sentiero CAI 662, che si segue fino a quota 1323m. Da qui raggiungiamo, fino alla fine dell´anello, il sentiero CAI 663, che termina davanti al maneggio Faremo un giro ad anello con scarso dislivello, ideale per gli esordienti, per le famiglie e per chi vuole semplicemente passare una giornata passeggiando nel relax della natura. A fine escursione per chi vorrà andremo anche a visitare il borgo di Cervara di Roma, che spicca per le sue particolarità, in primis la conformazione del paese che è praticamente disposto a piani arroccati uno sull’altro seguendo la morfologia della montagna, e poi per le sue opere d’arte scultoree e pittoriche. DIFFICOLTA’: E DISLIVELLO: 350 TEMPO DI PERCORRENZA: 4-5h LUNGHEZZA: 12 Km CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 10 TESSERA FederTrek: obbligatoria: € 15 – minori € 5 – valida 365, dal giorno dell’emissione. ABBIGLIAMENTO: Scarpe da trekking obbligatorie, giacca antivento/antipioggia, è consigliabile vestirsi a strati con indumenti traspiranti, utili i bastoncini. PORTARE: pranzo al sacco, acqua, torcia, ecc. TRASPORTO: Auto proprie APPUNTAMENTO: h 9.15 a Campaegli; Ristorante il Tartufo, Viale di Castelamato, 4, 00020 Cervara di Roma RM

_________________________________________________________________________________________
dal 24-10-2021 al 24-10-2021

Il meglio dei Lepini tra M. Perrone, M. Erdigheda e M. Semprevisa

850m    15km    E/EE    8ore    Locandina in PDF

Il meglio dei Lepini tra M. Perrone, M. Erdigheda e M. Semprevisa
Autunno tra roccette, falesie, grotte e il panorama fino alle coste del Circeo
TREKKING AVVENTURA: trek che richiede allenamento
Inedita salita tra le roccette del M. Perrone, passando sotto la nuova falesia al Perrone del Corvo chiodata principalmente da Stefano Milani, arriveremo al M. Erdigheta e infine a cima Nardi sul M. Semprevisa (1536 mt). Percorso interamente ad anello attraverso il quale alterneremo una salita avventurosa tra le roccette del Perrone ai sentieri rilassanti dei Lepini tra faggi arrossati dai caldi colori dell’autunno e giganteschi Tassi non lasciandoci sfuggire alcune delle grotte classiche di allenamento degli speleologici di tutta Italia! Si parte da Carpineto Romano dove ci incontreremo per un caffè e raduneremo le auto per salire al pianoro in Località Pian della Faggeta.
Difficoltà: EE
Dislivello: 850 mt.
Durata: 8 ore
Lunghezza: 15 km.
Il percorso rientra nel programma preparatorio alla 3 giorni “Zaino in spalla sulla Via dei Lupi dal 30/10 al 1/11”
Info e prenotazioni: AEV Alessia Cella 3493116855

_________________________________________________________________________________________
dal 24-10-2021 al 24-10-2021

RISERVA NATURALE REGIONALE MONTERANO

250m    6km    E    ore    Locandina in PDF

Un’ottima occasione per unire il piacere di un’escursione nella natura e nella storia con la possibilità di aiutare Medici Senza Frontiere: la più grande organizzazione medico-umanitaria indipendente al mondo, che opera in circa 70 paesi portando assistenza alle vittime di guerre, catastrofi ed epidemie. Un viaggio a ritroso nel tempo quello che faremo nella Riserva  Naturale Monterano. In luoghi abitati già dalla preistoria incontreremo tombe scavate nel tufo e  la tagliata “Il Cavone” (risalenti al tempo dell’insediamento etrusco), i resti delle antiche miniere attive fino ai primi dell’800, testimonianza della ricchezza geologica e mineraria di questo sito, la solfatara ed i resti dell’antica città morta di Monterano, ricca di fascino, mistero e arte, dove ancora è possibile ammirare le opere  di un  grande artista quale Gian Lorenzo Bernini. Un viaggio in una natura piena di fascino, sorprendente nel continuo mutare di paesaggio, luci e colori. Passeremo da un bosco lussureggiante regno di rare felci al paesaggio lunare della solfatara ed alle rive del fiume Mignone, pascolo prediletto di mucche, cavalli e asinelli, eletto a Sito di Interesse Comunitario nell’ambito della Rete Natura 2000. E’ previsto un contributo spese per l’attività sociale che, per l’occasione, sarà interamente devoluto a favore di MEDICI SENZA FRONTIERE. Info e prenotazioni : • AEV Silvano Bistoni tel. 3472920818 (ore serali) • AEV Gabriele Lamorgese 3292050056 Appuntamento: Canale Monterano ore 9.30 Parcheggio della Diosilla (coordinate 42.13158N 12.09013E).

_________________________________________________________________________________________
dal 24-10-2021 al 24-10-2021

Monte Padiglione 1627 m. Gruppo: Monti Carseolani

800m    11km    E    5ore    Locandina in PDF

Monte Padiglione

Quale migliore occasione l’autunno per entrare in un bosco di faggi, il colore delle foglie ci accompagna lungo il percorso. Dalla piazzetta del paese, attraverso scalinate, raggiungiamo l’antica chiesa di S. Egidio di origine cistercense e superiamo i resti della Rocca di Monte a Corte. Il percorso prosegue alternando tratti aperti e boscosi, fino a raggiungere il fitto bosco di faggi e il passo delle Fossette, qui ci si affaccia nell’ampia piana della Dogana. Seguiamo la panoramica cresta fino alla croce. Il panorama permette di vedere, il Gran Sasso e la Maiella. Proseguiamo la cresta per poi scendere al piano della Dogana, dove spesso pascolano cavalli e vacche. Risaliamo quindi, brevemente al passo delle Fossette per riscendere a Verrecchie. Monte Padiglione 1627 m. Gruppo: Monti Carseolani Provincia: l’Aquila - Punto di partenza: Verrecchie 1042 m. Si raggiunge con la A24 uscita Tagliacozzo Km 95 h 1,15 Dislivello di salita: 800 m ca. - Lunghezza: 11 Km ca. Tempo di salita: 3,00 h - Totale: h 5,00 (a/r con la sosta per il pranzo) Percorso ad anello. Difficoltà: E

Attrezzatura: Scarponi da Trekking, abbigliamento adeguato alla stagione con cambio. Bastoncini. Pranzo al sacco. Saranno osservate tutte le Misure di sicurezza in merito al Protocollo sanitario covid 19. Appuntamento ore 9 presso la piazza di Verrecchie, per altre partenze da Roma contattare gli accompagnatori, (si prega comunicare la disponibilità della propria autovettura) -- Intera giornata Contributo associativo di partecipazione euro 10,00 con “Tessera Ordinaria” FederTrek. Da presentare alla partenza obbligatoriamente, è possibile sottoscrivere la tessera, su preavviso, al momento.

Info, contatti e prenotazione: In collaborazione con Dedalo Trek AEV Alessandro Maria Ponti 349 1853779 aleponti2@gmail.com - Inforidea AEV Alessandra Delfiore 328 4122535 (dopo le ore 18) alewfp@hotmail.com- Dedalo Trek

_________________________________________________________________________________________
dal 24-10-2021 al 24-10-2021

I cammini della costa

m    km    E    ore    Locandina in PDF

COAST TREKKING EXPERIENCE

I cammini della costa (vedi descrizione progetto) Continuano le tappe del progetto Coast Trekking Experience legato ai Cammini della Costa. In questa escursione attraverseremo la costa della riviera di Ulisse nella bellissima Gaeta lungo un percorso ricco di fascino e di storia ammirando dall’alto di incredibili punti panoramici le spettacolari falesie marine di Monte Orlando e scoprendo il mistero della montagna spaccata.

Appuntamento: Domenica 24 ottobre 2021 ore 07:30: Piazza Cinecittà davanti Bar MEO PINELLI Uscita metro A Subaugusta Previsto spostamento in Pulmann Sviluppo Percorso: A/R ad anello Difficoltà: E (livello Escursionistico facile) Dislivello: mt. 200 Tempo Percorrenza: 5 ore circa (comprese le soste) Lunghezza Totale Percorso: Km 10

NOTA IMPORTANTE: È consigliato vestirsi a strati con abbigliamento comodo con indumenti traspiranti ed antivento/antipioggia e con scarpe da trekking. Portare il pranzo al sacco e una borraccia d’acqua. L’escursione sarà effettuata nel pieno rispetto delle vigenti normative di sicurezza anti covid19.

Per informazioni e prenotazioni: AV Life Coach Professionista Roberto Picca 3357388202 AEV Riccardo Virgili

_________________________________________________________________________________________
dal 24-10-2021 al 24-10-2021

LUNI SUL MIGNONE al TRAMONTO con STARTREKK

250m    14km    E    7ore    Locandina in PDF

Un’esperienza indimenticabile, un cammino nella storia! Vi condurremo alla scoperta di ambienti affascinanti dove la natura e l’opera dell’uomo lasciano la loro impronta, dalle forre scavate nel tufo al ponte in disuso della vecchia ferrovia, passando per i resti etruschi e medioevali di Luni e San Giovenale, tra natura, archeologia e antichi insediamenti nel territorio di Blera e Monte Romano. Passeremo sul tracciato della vecchia linea ferroviaria Capranica-Civitavecchia dove percorreremo un suggestivo tratto in galleria. Un’affascinante escursione per goderci insieme le ultime luci della giornata, facile, ma altrettanto divertente e stimolante, in quanto si snoda tra l’antico abitato di Luni ed affacci spettacolari sulla valle del Mignone...il tutto illuminato dalle luci calde del tramonto. Poi la magia del rientro, il buio, le sole luci delle torce ad illuminarci la strada. DATI TECNICI ESCURSIONE: DIFFICOLTA’: E DISLIVELLO TOTALE: CIRCA 250m DISTANZA: CIRCA 14km DURATA: 6/7 ore circa MATERIALE ED EQUIPAGGIAMENTO: Scarpe da trekking, zaino, bastoni telescopici, T-shirt traspirante (anche una di ricambio), pile o maglione, K-way e giacca antivento (possibilmente in gore-tex), pantaloni comodi per camminare (lunghi), borraccia (acqua almeno 1,5lt), merenda al sacco, cappello, guanti, occhiali da sole, crema solare, macchina fotografica, lampada frontale per escursioni serali o notturne. IMPORTANTE: Scarpe comode per il viaggio e post-escursione! ACCOMPAGNATORI: AMM Silvia Muzio 3934805965 AMM Michela Di Paolo 3398976847 CONTRIBUTO ESCURSIONE: 15,00 euro APPUNTAMENTO: 1^ APPUNTAMENTO: - Appuntamento a Roma (da concordare con la guida) N.B: La conferma di prenotazione riguarda esclusivamente l’escursione, per la possibilità di passaggio contattare le guide via mail, tramite WhatsApp o telefono. 2^ APPUNTAMENTO: -ore 13:00 a Barbarano Romano per consumare il pranzo al sacco insieme a noi! NOTE AGGIUNTIVE: In caso di utilizzo di auto private a pieno carico, i costi di carburante e autostrada vengono divisi dagli occupanti della macchina (massimo 2 su ogni fila posteriore) escluso il proprietario del veicolo. ✅ PRENOTAZIONI: https://www.startrekk.it/prenotazioni.php?id=1135 N.B. L’itinerario proposto potrà subire variazioni ad insindacabile giudizio dell’accompagnatore sulla base delle condizioni di sicurezza che saranno valutate prima e durante dell’escursione. IMPORTANTE: vi chiediamo di leggere con attenzione le linee guida stabilite dalla Federtrek per questo inizio di escursioni: 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 ✅ Linea guida da tenere durante le escursioni: TESSARATI http://www.federtrek.org/?p=3836 Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. Tessera Federtrek 15,00 euro, con possibilità di farla il giorno stesso. Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo allegato e portalo con te già predisposto e firmato http://www.startrekk.it/pdf/tessera.pdf

_________________________________________________________________________________________
dal 24-10-2021 al 24-10-2021

Via degli Inferi alla scoperta di una antica cava Etrusca

150m    6km    T    ore    Locandina in PDF

Via degli Inferi alla scoperta di una antica cava Etrusca

A soli due passi da Roma troviamo un posto bellissimo da visitare, è come un tuffo nel passato. Ci troviamo a cerveteri nel cuore delle necropoli etrusche, inserite nel 2004 sulla lista del Patrimonio Mondiale UNESCO. Un popolo fino ad ora misterioso che abitava questo territorio e a sua volta ha costruito una vera e propria città dei morti, per poter ospitare per l´Eternità l´anima del defunto. La passeggiata comincia dall´incredibile Via degli Inferi che ha sempre affascinato per la sua carica misteriosa, percorrendo tutta la cava arriviamo vicino ad un torrentedel Fosso Vaccino dove un enorme prato e dove ci godremo una meritata pausa e cercheremo di scoprire con i piccoli esploratori come giocavano i bambini.

Dati Tecnici: Difficoltà: T (facile a semi anello di circa 6 KM e dislivello di 150 m) Pranzo al sacco Tessera Federtrek obbligatoria Contributo 10 € (bambini sotto i 12 anni gratuito)

Appuntamento ore 9,30 parcheggio https://maps.app.goo.gl/ajcuYd97chfwDCbx7 Info e prenotazioni: AEV Magdalena Tel e whatsApp 3287292513

_________________________________________________________________________________________
dal 24-10-2021 al 24-10-2021

I colori Autunnali dei Monti Simbruini: La Traversata del Parco in 26 km!!

980m    26km    E    8ore    Locandina in PDF

ViaVai vi accompagna in un bellissimo giro ad anello, nel mezzo dei Simbruini, che ci farà arrivare in cima alla montagna più alta della provincia di Roma, il Monte Autore (1854 m.s.l.m.). Partiremo da Campaegli, direzione Campo dell´osso, per arrivare sul Monte Autore. ll percorso di ritorno ci farà passare per Camposecco, che è divenuto famoso in quanto location dei set cinematografici di diversi films "western all´italiana"- il più famoso è senza dubbio "Lo chiamavano Trinità" con Bud Spencer e Terence Hill, da dove riprenderemo il sentiero per recarci al punto da dove siamo partiti. I boschi di faggio del Parco dei Simbruini è una delle faggeta più estese d´Europa (circa 22.000 ettari) che si colora di toni che vanno dal rosso al giallo all´arancio, al marrone, ed è proprio grazie a questa atmosfera suggestiva che l´autunno diventa uno dei momenti più tranquilli per godersi la splendida natura. Un modo diverso e intelligente per evadere dallo stress quotidiano, allontanarsi dai rumori e dallo smog cittadino ed immergersi completamente nella natura, da condividere con noi, insieme ai vostri amici o familiari. Inoltre è un’ottima opportunità per conoscere gente interessante che condivide le nostre stesse passioni, allargare il raggio delle nostre amicizie, e perchè no, fare nuovi incontri. Infatti le nuove conoscenze e i nuovi incontri potrebbero essere proprio dietro l’angolo di "ViaVai”. Per informazioni e prenotazioni contattare: AEV Daniele cell. 3289295847 AEV Isa cell 3395677151

_________________________________________________________________________________________
dal 24-10-2021 al 24-10-2021

Riserva Naturale di Tevere Farfa: così vicina a Roma e così poco conosciuta

300m    15km    E    7ore    Locandina in PDF

Ci immergeremo nella Riserva con un semplice e gradevolissimo cammino (adatto a tutti quegli escursionisti con un minimo di esperienza o preparazione fisica vista la relativa lunghezza del percorso) attraverso il quale raggiungeremo il borgo medievale di Torrita Tiberina, con le sue chiese, le sue torri ed il suo straordinario affaccio panoramico sulla valle del Tevere. Partiremo dalla sede della Riserva, costeggeremo il fiume che in questo tratto è una vera e propria oasi ornitologica; infatti, è considerata un area umida (importantissima per l’ecosistema), qui anche grazie a i punti di osservazione attrezzati, sarà semplice osservare uccelli come il germano reale, lo svasso maggiore, la folaga, il martin pescatore e rapaci come il falco di palude e il falco pescatore. Contemporaneamente potremo anche osservare la flora che è costituita prevalentemente da boschi di pendio accantonati sui terrazzi fluviali più antichi e lontani dal fiume ed è caratterizzata dall’abbondante presenza delle canne palustri chiamate tife. Al termine dell’escursione chi vorrà potrà fermarsi in un bar nei pressi del luogo di incontro, insieme agli accompagnatori, per bere una bevanda ristoratrice. Percorso: ad anello

_________________________________________________________________________________________
dal 24-10-2021 al 24-10-2021

Foliage e respiro dell´autunno

250m    9km    E    6ore    Locandina in PDF

La Natura offre sempre dei suggerimenti a chi sa osservarla e accoglierla. L’autunno ci invita a lasciare andare ciò che è superfluo e come le chiome degli alberi lasciano lentamente cadere le loro foglie, così, con una diversa introspezione, anche l’essere umano ha bisogno di lasciare andare…. Durante il percorso verranno proposti esercizi e giochi utili a rinsaldare la nostra connessione con la Natura. CARATTERISTICHE ESCURSIONE – Pranzo: al sacco – Durata: ore escluse pause – Tipologia escursione: Anello – Classificazione: E – Lunghezza: 9 km circa – Dislivello: 250 m circa PER PRENOTAZIONI AEV Daniele Pagani 3477371253 AEV Elisabetta Oleksiak 3496962373 CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: Se già socio Federtrek: 10 € a persona. Se Under 30 no contributo di partecipazione Necessaria per la partecipazione la tessera FEDERTREK. Nel caso non si sia in possesso della tessera è possibile registrarla il giorno dell’escursione al costo di 15 € (durata 365 gg). Se minore costo della tessera 5 € (durata 365 gg). TRASPORTO Auto Private EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO Zaino 20/30l, scarponi da trekking, giacca antivento / antipioggia, abbigliamento adeguato alla stagione. 𝑳’𝒐𝒓𝒈𝒂𝒏𝒊𝒛𝒛𝒂𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆 𝒔𝒊 𝒓𝒊𝒔𝒆𝒓𝒗𝒂 𝒍𝒂 𝒇𝒂𝒄𝒐𝒍𝒕à 𝒅𝒊 𝒏𝒐𝒏 𝒂𝒄𝒄𝒆𝒕𝒕𝒂𝒓𝒆 𝒄𝒉𝒊 𝒔𝒊 𝒅𝒐𝒗𝒆𝒔𝒔𝒆 𝒑𝒓𝒆𝒔𝒆𝒏𝒕𝒂𝒓𝒆 𝒔𝒆𝒏𝒛𝒂 𝒍’𝒂𝒕𝒕𝒓𝒆𝒛𝒛𝒂𝒕𝒖𝒓𝒂 𝒐𝒃𝒃𝒍𝒊𝒈𝒂𝒕𝒐𝒓𝒊𝒂 𝒔𝒐𝒑𝒓𝒂 𝒄𝒊𝒕𝒂𝒕𝒂 𝒂𝒍 𝒇𝒊𝒏𝒆 𝒅𝒊 𝒈𝒂𝒓𝒂𝒏𝒕𝒊𝒓𝒆 𝒍𝒂 𝒔𝒊𝒄𝒖𝒓𝒆𝒛𝒛𝒂 𝒅𝒆𝒍 𝒔𝒊𝒏𝒈𝒐𝒍𝒐 𝒐𝒍𝒕𝒓𝒆𝒄𝒉è 𝒅𝒆𝒍𝒍’𝒊𝒏𝒕𝒆𝒓𝒐 𝒈𝒓𝒖𝒑𝒑𝒐. N.B.: Gli itinerari potranno subire variazioni in funzione delle condizioni meteo e degli stessi nel caso in cui i percorsi non siano ritenuti sicuri dagli accompagnatori. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k Mostra meno

_________________________________________________________________________________________
dal 24-10-2021 al 24-10-2021

La cresta dell´Orsello - 2043 m

600m    14.5km    E    6ore    Locandina in PDF

Un´escursione per metà immersi in una fitta faggeta e per metà in una cresta panoramica, avendo sempre davanti ai nostri occhi un panorama affascinante e sempre vario. La nostra escursione inizierà con una comoda carrareccia in piano, che ci condurrà all´interno della faggeta, che termina in una radura dominata dalla vetta del monte Orsello, da lì inizierà il percorso di cresta, panoramico che ci condurrà a quota 2043 m. Dopodiché proseguiremo la cresta in discesa, fino all´antica miniera di bauxite, dove il tipico colore della roccia calcarea lascia spazio al rosso intenso della bauxite. CARATTERISTICHE TECNICHE ESCURSIONE: Difficoltà: E Lunghezza: 14,5 km Dislivello: 600 mt Percorso: anello Durata: 6 ore circa ORA E LUOGO DELL´APPUNTAMENTO Ore 9.30, Parcheggio "La Vecchia Miniera" SS584, 67045 Lucoli (AQ) In forza delle disposizioni anti COVID-19 non è possibile organizzare il car pooling e/o assegnare posti auto ACCOMPAGNA AEV Gianni Onorati GAE Giada Ricci 3296598306 Per chi vuole pernottare, di seguito alcuni riferimenti, di case vacanza e B&B: - La dimora di Croco, Paganica (AQ) http://airbnb.com/h/ladimoradicroco - Dream House, L´Aquila 347 513 0442 - Agriturismo Centuria, San Pio delle Camere 328 921 4318 Evento riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 €, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Chi non possiede la tessera (che si potrà sottoscrivere il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e dovrà compilare e presentare all’accompagnatore l’apposito modulo scaricabile al seguente link: https://www.noitrek.it/.../NOITREK_Modulo_iscrizione... PER PRENOTARE Inviare messaggio whats app indicando nome, cognome, n° tessera Federtrek a: GAE Giada Ricci 3296598306 ANNULLAMENTO/MODIFICHE La guida, a sua discrezione, si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti. il partecipante già prenotato all´escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l´accompagnatore per ragioni organizzative ABBIGLIAMENTO/ ALIMENTI/ OGGETTI UTILI Calzature da trekking (obbligatorie) zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata abbigliamento idoneo a una escursione e alla permanenza in montagna o in natura. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Bastoncini telescopici (consigliati) Necessario almeno 1 litro d’acqua, consigliate bevande calde (se necessarie), succhi di frutta. Si consigliano cibi leggeri ed energetici. Gli accompagnatori sono a disposizione per suggerimenti e indicazioni utili. Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno non accettarne la partecipazione all’attività. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE Per partecipare all’escursione è richiesto un contributo associativo di 15 € DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI SU: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI: – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

_________________________________________________________________________________________
dal 24-10-2021 al 24-10-2021

FAGGETA DI MONTE VENERE

270m    8km    T/E    ore    Locandina in PDF

Iniziamo una serie di escursioni nelle stupende atmosfere delle faggete in autunno. Cominciamo con la faggeta di Monte Venere nella Riserva del Lago di Vico, percorreremo un sentiero ad anello che partendo dal Fontanile in località Canale attraversa tutta la faggeta di Monte Venere raggiungendone la cima . Durante il cammino faranno da contorno al sentiero suggestivi faggi secolari, giunti nei pressi della cima del monte il sentiero si fa più sconnesso e ripido, ma l’impegno sarà ripagato da una splendida vista sul lago e dalla cima dove troveremo il Pozzo del Diavolo, una cavità di origine vulcanica, nel suo genere geologicamente unica nel Lazio, di cui scopriremo storia e leggende. L’ incantevole faggeta ci accompagnerà lungo la discesa del ritorno con le meravigliose sfumature e i suggestivi colori del foliage autunnale. APPUNTAMENTO: ore 9,30 – Bar de LA BELLA VENERE lago di Vico - https://goo.gl/maps/UV7re4LoZKHDYKxK9 INFO E PRENOTAZIONI prenotazione obbligatoria fornendo nome cognome e numero di tessera AEV Rita Bucchi 3391074453 – AV Maria Asole 3294721065

_________________________________________________________________________________________
dal 27-10-2021 al 27-10-2021

TREK AD ANELLO NEL PARCO REGIONALE DI VEIO

200m    14km    T/E    6ore    Locandina in PDF

Il Parco naturale regionale di Veio è il quarto parco per estensione del Lazio ed è stato istituito nel 1997.Si distingue per i bei panorami e per le testimonianze storiche. Veio infatti fu una potente città, rivale di Roma per 4 secoli, finché non fu rasa al suolo da Furio Camillo nel 396 a.C. Partiremo dalle cascate della Mola di Isola Farnese, percorreremo il sentiero delle tombe rupestri e dei bagni della Regina, guaderemo il torrente Cremera su sassi stabili (con l’aiuto degli accompagnatori)oppure, togliendo gli scarponi, a piedi nudi sul fondo sabbioso del torrente ( portarsi un asciugamano piccolo),incroceremo il tracciato tradizionale della via Francigena, che percorreremo a ritroso sino a svoltare nel tracciato alternativo, in modo da chiudere l’anello. Qui incontreremo il ponte Sodo, un tunnel di 80 metri, scavato dagli Etruschi per far defluire le acque del Cremera, e, sorpresa finale, faremo una deviazione verso porta Capena (porta della città di Veio, che portava a Capena), per ammirare un tratto di basolato romano, incredibilmente conservato.

_________________________________________________________________________________________
dal 27-10-2021 al 27-10-2021

NOVITA´ ESCURSIONI DI MERCOLEDi - ANELLO PARCO DI VEIO ( MEZZI PUBBLICI )

m    200km    T/E    5ore    Locandina in PDF

NOVITA´ ESCURSIONI DI MERCOLEDI CON ROBERTO MANCARDI📲 Cell.377.1151795 OGNI 2 SETTIMANE💰 QG € 10 💪Difficoltà T/E 👣Km 10 /15 ➡️ anello partendo da Isola Farnese , passando poi per Bagni della Regina, Ponte Sodo, Porta Capena e ritorno ad Isola Farnese;https://www.pontierideldialogo.org/?page_id=7942 👣 14 Km circa; 💪 T/E; 📈 200 m ⏰ h 9.00 nel parcheggio delle cascate della Mola di Isola Farnese, prendere per il cimitero di Isola Farnese https://g.page/AnticoMulinoAVejo?share 🚂Con i mezzi pubblici: treno per Cesano fino a La Storta, poi bus della linea 032, con partenza ogni mezz’ora ( si consiglia quello delle 8.30 ) Altre iniziative ➡️10 Novembre - I laghetti di Pomezia; ➡️24 Novembre - Genzano, Nemi, Genzano con fraschetta e porchetta finale; ➡️8 Dicembre, Castelgandolfo, Nemi e ritorno con fraschetta e porchetta a Nemi ➡️22 Dicembre - Campagnano, Santuario del Sorbo, mola di Formello, Formello

_________________________________________________________________________________________
dal 28-10-2021 al 28-10-2021

LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ, OGGI ANDIAMO A... LA TENUTA DI TORMARANCIA E LE ANTICHE CAVE DI TUFO

50m    6km    T    3ore    Locandina in PDF

Di recente istituzione la “Tenuta di Tormarancia” è un territorio ai margini della città compreso tra due importanti vie: Ardeatina e Laurentina. Trae il suo nome da Amaranthus, liberto della famiglia dei Numisii Proculi del 200 d.C., nobili romani che hanno abitato anticamente la zona: le torri che costellavano la campagna romana, per difesa e osservazione, molto spesso prendevano il nome da quello delle famiglie proprietarie dei terreni su cui sorgevano. Importante tenuta agricola dai tempi degli antichi romani e fino al XIX secolo, costituisce una zona verde sicura e fruibile per l´omonimo quartiere. Visiteremo le antiche cave di Tufo. Percorso ad anello. PER PARTECIPARE ALLE ESCURSIONI È NECESSARIO ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE INDICAZIONI ANTI-COVID 19 CHE TROVATE AL SEGUENTE LINK: https://www.camminatoriescursionisti.it/wp-content/uploads/2020/05/COVID-19-FT-ACER.pdf Chi non rispetterà tali norme verrà escluso dall’evento in oggetto! PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Nadia Vicentini 333 5921522 AEV – ATUV Piera Volpati 342 8576000

_________________________________________________________________________________________
dal 29-10-2021 al 01-11-2021

Viaggio nel Montefeltro tra Marche e Romagna Urbino – Sasso Simone – San Leo –I luoghi di Tonino Guerra – Pennabilli

500m    km    T/E    7ore    Locandina in PDF

Da venerdì 29 ottobre a lunedì 1 novembre 2021 Un viaggio per conoscere la storia e la natura tra Marche e Romagna, per visitare una serie di siti imperdibili: 1. La splendida Urbino Patrimonio Unesco la città natale di Raffaello definita “la Città Ideale” 2. Il Parco Regionale del Sasso Simone e Simoncello, con i resti di un monastero Benedettino, e di castelli fortificati dei Malatesta e di Cosimo dei Medici 3. San Leo e la sua celebre Rocca, che ospitò personaggi come Dante e San Francesco, e divenne carcere del Conte di Cagliostro e di Felice Orsini 4. Pennabilli dove nacque “Tonino Guerra il Grande”, visiteremo i Luoghi dell’Anima, e il museo, quì troveremo anche la Campana di Lasha, inaugurata personalmente dal Dalai Lama, grazie a Padre Olivieri. Per informazioni e prenotazioni: AEV Fabio Carosi 338.2983314 (info@alte-vie.com) AEV Roberto Pucci 335.6995216 (info@alte-vie.com) Programma Partenza Venerdì 29 ottobre, appuntamento ore 12,00 a Urbino al parcheggio di Piazza Mercatale https://goo.gl/maps/JDiYqhCm6EKDW5kR9 Visita guidata a Urbino, nel pomeriggio trasferimento all’hotel Anna (3 stelle) a Carpegna Sabato 30 ottobre: escursione al Sasso Simone e Simoncello da Carpegna Difficoltà E - ore 5,00 – dislivello 500 m. in alternativa secondo le condizioni meteo, Monte Carpegna Domenica 31 ottobre: San Leo la città fortezza, escursione facile, ore 4,00 pomeriggio visita a Pennabilli “I luoghi dell’Anima” di Tonino Guerra Lunedì 1 novembre: Le Gole del Furlo Difficolta E – dislivello 500 – ore 5,00

_________________________________________________________________________________________
dal 30-10-2021 al 30-10-2021

DA LICENZA AI LAGUSTELLI DI PERCILE con STARTREKK

550m    15km    E    7ore    Locandina in PDF

Partiremo da Licenza per il nostro percorso ad anello, passando dalla sterrata al sentiero. Salendo attraverseremo boschi misti, tra querce e ginestre, torrenti e radure, fino raggiungere un vero e proprio angolo di paradiso, la zona dei “Lagustelli” del Comune di Percile ad un’altitudine di circa 720 mt s.l.m. dove si trovano due piccoli laghetti di origine carsica, formatisi a seguito del crollo del suolo dovuto alle infiltrazioni dell’acqua, dove lo scenario diventa insolito e suggestivo. No, non siamo in Austria e nemmeno in Trentino, sebbene la foto possa trarre in inganno, bensì ci troviamo nel cuore del Parco Naturale dei Monti Lucretili, a pochi chilometri da Roma. I due corpi idrici di natura carsica, sono un habitat piuttosto particolare dal punto di vista naturalistico, offrono riparo a molte specie terrestri e anche ad alcuni rapaci stanziali nella zona e secondo alcuni studi effettuati e dalle informazioni raccolte, originariamente erano tre. Ci fermeremo per una piacevole e rigenerante pausa vicino il lago Fraturno (il maggiore, con un profilo piuttosto circolare, un diametro di circa 100/120 metri ed una profondità misurata al centro di -14 metri), per godere di questo angolo di natura e staccare la spina dalla routine quotidiana della città. Dopo la pausa sulle sponde del lago, proseguiremo in direzione dell’abitato di Percile, fino ad incontrare la deviazione per il nostro sentiero di rientro verso Licenza. DATI TECNICI ESCURSIONE: DIFFICOLTA’: E DISLIVELLO TOTALE: CIRCA 550m DISTANZA: CIRCA 15km DURATA: 7 ore circa MATERIALE ED EQUIPAGGIAMENTO: Scarpe da trekking, zaino, bastoni telescopici, T-shirt traspirante (anche una di ricambio), pile o maglione, K-way e giacca antivento (possibilmente in gore-tex), pantaloni comodi per camminare (lunghi), borraccia (acqua almeno 1,5lt), pranzo al sacco, cappello, guanti, occhiali da sole, crema solare, macchina fotografica, lampada frontale per escursioni serali o notturne. IMPORTANTE: Scarpe comode per il viaggio e post-escursione! ACCOMPAGNATORI: AMM Silvia Muzio 3934805965 AMM Michela Di Paolo 3398976847 CONTRIBUTO ESCURSIONE: 15,00 euro APPUNTAMENTO: 1^ APPUNTAMENTO: - Appuntamento a Roma (da concordare con la guida) N.B: La conferma di prenotazione riguarda esclusivamente l’escursione, per la possibilità di passaggio contattare le guide via mail, tramite WhatsApp o telefono. 2^ APPUNTAMENTO: -ore 9:00 Licenza NOTE AGGIUNTIVE: In caso di utilizzo di auto private, i costi di carburante e autostrada vengono divisi dagli occupanti della macchina escluso il proprietario del veicolo. ✅ PRENOTAZIONI: https://www.startrekk.it/prenotazioni.php?id=1138 N.B. L’itinerario proposto potrà subire variazioni ad insindacabile giudizio dell’accompagnatore sulla base delle condizioni di sicurezza che saranno valutate prima e durante dell’escursione. IMPORTANTE: vi chiediamo di leggere con attenzione le linee guida stabilite dalla Federtrek per questo inizio di escursioni: 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 ✅ Linea guida da tenere durante le escursioni: TESSARATI http://www.federtrek.org/?p=3836 Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. Tessera Federtrek 15,00 euro, con possibilità di farla il giorno stesso. Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo allegato e portalo con te già predisposto e firmato http://www.startrekk.it/pdf/tessera.pdf

_________________________________________________________________________________________
dal 30-10-2021 al 30-10-2021

LE API NELL’APPIA ANTICA: UN’ESPERIENZA SENSORIALE ED EMOZIONALE!

50m    16km    T    5ore    Locandina in PDF



Una esperienza sensoriale ed emozionale, immersi nella cultura dell’Appia antica per poi fermarsi e visitare un apiario e farsi travolgere dai profumi e dai colori.

Avete mai visitato un apiario in compagnia di un apicoltore esperto? Avete mai fatto l’esperienza di osservare le api dentro un’arnia?
Ora avete questa possibilità! Potrete sentire i profumi che escono da un’arnia, prendere in mano un favo coperto d’api e soprattutto conoscere meglio le nostre amiche api.
Andremo insieme in apiario per scoprire i segreti dell’alveare, indosseremo le vesti del mestiere per scoprire dal vivo la vita delle api, la loro perfetta organizzazione sociale e i preziosi prodotti dell’alveare: la visita si concluderà con un assaggio dei mieli di stagione.

INFORMAZIONI SUL TOUR all´interno dell´apiario
La durata della visita varierà a seconda del numero di persone partecipanti. La visita all’alveare è prevista per un numero di partecipanti che va da 1 a 5 persone, a turno, per permettere a tutti di poter partecipare attivamente.

IMPORTANTE
È assolutamente indispensabile che comunichiate se siete allergici alle punture delle api. A tal proposito, sarà fornita una liberatoria da compilare e firmare sul momento. Costo della visita nell’appiario 10 € ( inclusa degustazione di mieli )

Per informazioni e prenotazione rivolgersi a
A-ATUV Cristina Marsan 338 3144177 ATUV Cristina Mura

Appuntamento
Ore 10.00 Via degli Armentieri
https://goo.gl/maps/4UAYhZK3wcvdthqN8

SVILUPPO PERCORSO: andata e ritorno
DIFFICOLTA’: T
DISLIVELLO: m 50
LUNGHEZZA: km 16 circa

www.inforideeinmovimento.org

TRASPORTO: Auto proprie o mezzi propri
ABBIGLIAMENTO: pantaloni lunghi e maglietta a maniche lunghe (preferibilmente colori chiari), scarpe chiuse e un cappellino se avete capelli molto corti. Vi metteremo a disposizione camiciotto, maschera da apicoltore e guanti. Pranzo al sacco e acqua.

AVVERTENZA: l’escursione può subire variazioni a discrezione degli accompagnatori, e gli stessi si riservano la facoltà di escludere dall’escursione chi non si presenta con l’attrezzatura richiesta. I partecipanti devono essere in buone condizioni fisiche, e non avere subito di recente traumi fisici. Per qualsiasi problema o dubbi, contattare l’accompagnatore

Contributo associativo di partecipazione €10,00 + 10,00 visita appiario ( facoltativo ) con “Tessera Ordinaria” FederTrek, da esibire alla partenza. La partecipazione all’escursione è confermata solo dopo un contatto telefonico o l’invio di messaggi da parte degli accompagnatori.

Importanti regole da rispettare per partecipare alle nostre escursioni in sicurezza riguardo il COVID-19 - Obbligatorio avere sempre con sé più di una mascherina e soluzione alcoolica disinfettante secondo le indicazioni COVID-19. In caso si sporcasse o si bagnasse, è importante avere delle mascherine di ricambio e non rimanere sprovvisti. - Essere autosufficiente per quanto riguarda cibo e acqua. - Vietato scambiarsi oggetti di qualsiasi tipo (cibo, bastoncini, cellulare, ecc.) - Durante la camminata, mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri di raggio (due braccia e poco più), per via della respirazione che si fa più profonda e vigorosa durante l’attività motoria. Indossare la mascherina in maniera adeguata nei momenti in cui non è possibile rispettare tali distanze, rallentando la camminata per garantire la giusta ossigenazione al proprio fisico - I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli accompagnatori, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi - L’accompagnatore verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per il rispetto delle condizioni di sicurezza.

_________________________________________________________________________________________
dal 30-10-2021 al 01-11-2021

Parco del Conero

650m    14km    E    6ore    Locandina in PDF

L´estate ci sembra lontana e con lei le nostre vacanze, così  abbiamo deciso di allungarle ancora un pò... come?

Portandovi nel meraviglioso Parco del Promontorio del Conero.


Il Parco del Conero è un parco dalle mille sfaccettature, a picco sul mare e con una zona collinare che si incunea nell´entroterra, ci sono punti da cui potete godere di panorami mozzafiato che spaziano sull´intera Riviera del Conero, nelle giornate particolarmente serene è visibile il
Monte Catria, i Monti Sibillini, il Gran Sasso e, se siete particolarmente fortunati, anche la Majella. E´ possibile  visitare siti storici di particolare fascino o fare un bel bagno nelle acque cristalline dello splendido mare, non mancano infine le testimonianze storiche, come la Torre di
Guardia e anche la chiesa romanica di Santa Maria sita nella baia di Portonovo.

Il Parco rappresenta un´eccellenza nell´intera costa adriatica, questa area naturale protetta sorge infatti intorno all´unico promontorio costiero fino al Gargano.
Il Conero, monte altro 512 m, ha ben 5 milioni di anni, è ricco di cave di pietra da cui veniva estratta la pietra bianca del Conero, con la quale sono costruiti molti edifici della zona.
Il Parco invece nasce nel 1987 per soddisfare l´esigenza di regolamentare una zona naturalistica di così grande pregio.

PROGRAMMA:

1° Giorno - Sabato 30/10/2021

Partenza da Roma ore 8.00 "Bar Antico Casello" Via Tiburtina 954 (Capolinea Metro B-Rebibbia) con mezzi propri ,  nelle vicinanze dell´appuntamento troverete il parcheggio di interscambio della Metro custodito (2€/giorno circa il costo), qualora si raggiungesse il numero di 30 partecipanti potremmo valutare il noleggio di un pullman privato GT.
Arrivo a Sirolo intorno alle ore 12.00, sistemazione in Hotel e facile passeggiata lungo le spiagge di San Michele, Urbani e Sassi Neri.
Visita al centro storico di Sirolo
Rientro in Hotel, cena e pernottamento

2° Giorno - Domenica 31/10/2021

Escursione classica del Parco Naturale del Conero: un percorso che attraversa il “monte dei corbezzoli” da nord a sud.
Con partenza da Poggio, si inizia subito a salire all’ombra di pini, lecci, ornielli, carpini e frassini; poco dopo si raggiunge Pian Grande, dove si può ammirare uno stupendo panorama della sottostante Baia di Portonovo.
Qui il sentiero si fa semi-pianeggiante e ci porta a Pian di Raggetti dove il panorama si apre sul sud delle Marche, quando il cielo è limpido si vedono gli Appennini fino ai Sibillini, al Gran Sasso e, a volte, alla Majella!
Dopo una breve pausa si continua a salire in direzione della cima del Conero con una bella sorpresa, prima di arrivare in vetta  è possibile visitare le Incisioni Rupestri, sito archeologico risalente all’età del bronzo con alcune incisioni uniche!
Ripartendo arriveremo alla Badia di San Pietro al Conero e saremo immersi nella macchia mediterranea (lentisco, alaterno, fillirea, viburno e soprattutto corbezzolo); a metà discesa si devia verso il Passo del Lupo, stupendo punto panoramico sulle Due Sorelle, una delle più belle spiagge delle Marche, con i suoi faraglioni  e sulla falesia dove nidificano falco pellegrino, passero solitario e rondone maggiore.
Si ritorna così sul sentiero principale e si scende verso Fosso San Lorenzo dove, risalendo di 10 minuti la valle si torna verso casa :-) Rientro in Hotel, cena e pernottamento


 CARATTERISTICHE ESCURSIONE
Tipologia: Giro ad anello
Difficoltà: E
Dislivello: 650mt
Lunghezza: 14km
Durata: 6 ore (compresa pausa pranzo)

3° Giorno - Lunedì 01/11/2021

Dopo la colazione lasciamo l´hotel con destinazione le Grotte di Frasassi!
Arrivati a San Vittore partiremo dall´abbazia e dopo aver percorso un antico ponte romano prenderemo un sentiero ben segnalato a lato del fiume per poi entrare nel bosco di pini fino all´incrocio che arriva dal paese di Pieteosara.
Si continua su un bel sentiero a tratti un pò sdrucciolevole che ci porta nei pressi della grotta di Mezzogiorno; l´ultimo tratto è ancora più scosceso, ma tra le rocce e gli appigli dei lecci e degli ornelli, la via risulta facile e la vista sul foro degli Occhialoni è davvero mozzafiato! Il tempo di fare foto, godersi il panorama e si prosegue sul sentiero sulla sinistra dell´antro e ci si trova rapidamente in cresta sullo strapiombo con la Gola di Frasassi sotto.
Aiutandoci con un cavo d´acciaio a salire sul picco ci si trova subito sul sentiero in discesa verso il Tempio di Valadier.
Qui ci si apre davanti agli occhi uno spettacolo unico del quale non vi scriviamo nulla per non rovinarvi la sorpresa :-)
Ritorno tramite la strada al punto di partenza, saluti e si torna a casa


 CARATTERISTICHE ESCURSIONE
Tipologia: Giro ad anello
Difficoltà: E
Dislivello: 750mt
Lunghezza: 9km
Durata: 5 ore (compresa pausa pranzo)

 ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO
ORE 8.00 – Partenza da Roma ore 8.00 "Bar Antico Casello" Via Tiburtina 954 (Capolinea Metro B-Rebibbia)

 PER PRENOTARE
via Whatsapp indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera Federtrek (si può attivare la mattina dell’escursione) al 3385731180 Francesco Franchini

ACCOMPAGNANO
AEV Gianni Onorati 3283712494
AEV Francesco Franchini 3385731180
AEV Alessandro Raffaeli 3283113778

N.B.
La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti.
In forza delle disposizioni anti COVID-19 non ci è possibile organizzare il car pooling e assegnare i posti.

 COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO :

Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking, preferibilmente medi o alti; torcia frontale; zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga di aver bisogno.
Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo.
Pranzo al sacco.
Consigliati 1,5 litri d’acqua e bastoncini telescopici.
Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno optare per non accettarne la partecipazione all’attività

 QUOTE DI PARTECIPAZIONE
Contributo associativo di partecipazione all’escursione 240.00 €
La quota comprende:
- sistemazione in camera doppia
- trattamento di mezza pensione (comprese le bevande)
- Assistenza di accompagnatori NoiTrek
La quota non comprende:
- Supplemento singola di €25.00 al giorno
- i trasporti (viaggio da Roma per Sirolo e ritorno e spostamenti locali), valuteremo ipotesi di autobus privato A/R in base alle adesioni.
- i pranzi
- tutto quanto non specificato nella "quota comprende".
- Eventuale tassa di soggiorno

IL WEEKEND E’ ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON L’AGENZIA DI VIAGGI QUATTRO VACANZE.

Tutti i soci partecipanti dovranno versare obbligatoriamente una caparra di € 120, non rimborsabile se non per motivi comprovati di salute o forza maggiore all´agenzia " Quattro Vacanze".

Intestazione: ITACASOLUZIONI SRL BY QUATTROVACANZE
IBAN IT42 F076 0103 2000 0100 5897 481
Specificando nella causale: “Acconto - Nome e Cognome – weekend Parco del Conero 30 Ottobre-1 Novembre con NoiTrek”
N.B Prima di procedere con la prenotazione è necessario contattare gli accompagnatori.
Prenotazioni fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Inviare copia del bonifico unitamente ai vostri dati anagrafici su whatsapp al 3385731180 indicando eventuali intolleranze alimentari.
Il resto della quota potrà essere versato agli accompagnatori in loco.

- Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento
- tessera Federtrek (euro 15,00 ove non presente)

 DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k
Visita il nostro sito www.noitrek.it

_________________________________________________________________________________________
dal 30-10-2021 al 30-10-2021

VALLE VITTORIA E MONTE MANCINI (COLLI CERITI)

350m    12km    E    7ore    Locandina in PDF

VALLE VITTORIA E MONTE MANCINI (COLLI CERITI) POSTI LIMITATI Si partirà dalla Necropoli della Banditaccia, percorreremo la strada degli Etruschi, la Via degli Inferi, fino alle antiche mura di Cisra, ci dirigeremo fino a Porta Coperta per poi entrare in un bosco con saliscendi divertenti. Questa volta però non scenderemo alle Cascate ma ci dirigeremo sul monte a sinistra per ammirare un panorama mozzafiato dall’alto! Da un fitto bosco, il percorso varia man mano che si sale, fino ad ammirare una vegetazione tipica della Maremma con arbusti bassi che permettono di godere di una vista sul mare fino alla cima, dove consumeremo il nostro pranzo! Ci rilasseremo a prendere il sole, ascolteremo il suono della natura e poi ridiscenderemo dolcemente per tornare nella città Etrusca. Sulla strada del ritorno andremo a cercare dei ponti inaspettati, nascosti dalla vegetazione.

_________________________________________________________________________________________
dal 30-10-2021 al 01-11-2021

PONTE DEL 01° NOVEMBRE NEL PARCO NAZIONALE D´ABRUZZO CON VIAVAI

750m    15km    T/E    7ore    Locandina in PDF

Siete pronti per vivere un weekend Rock al Parco Nazionale d’Abruzzo? Beh.. allora tenetevi liberi per il Ponte del Primo Novembre perché trascorreremo tre giorni memorabili, tutti insieme, sotto tutti i punti di vista , tra Natura e Divertimento!!! Un modo diverso e intelligente per evadere dallo stress quotidiano, allontanarsi dai rumori e dallo smog cittadino ed immergersi completamente nella natura, da condividere con noi, insieme ai vostri amici o familiari. Inoltre è un’ottima opportunità per conoscere gente interessante che condivide le nostre stesse passioni, allargare il raggio delle nostre amicizie, e perchè no, fare nuovi incontri. Infatti le nuove conoscenze e i nuovi incontri potrebbero essere proprio dietro l’angolo di "ViaVai”. Bisogna dire che questo è uno dei momenti più tranquilli per godersi la splendida natura del Parco Nazionale d’Abruzzo in quanto questa è una delle stagioni più affascinanti; infatti le foreste si colorano di toni che vanno dal giallo all´arancio, dal rosso al marrone, ed è proprio grazie a questa atmosfera suggestiva che l´autunno diventa uno dei momenti più tranquilli per godersi la splendida natura del Parco. Le piante e gli animali avvertono l´avvicinarsi dell´inverno e cominciano in questi mesi a prepararsi per sopportare i rigori invernali. Le giornate si accorciano ed è proprio la minore durata della luce solare a influire sul comportamento di piante e animali, piuttosto che l´abbassamento della temperatura. Oltre ai caldi colori del bosco, è bello scoprire la grande varietà di frutti su alberi e arbusti, l´incredibile quantità di specie di funghi, e la fragranza che emana il suolo dopo le prime piogge autunnali e le orme degli animali lasciate sul terreno umido e un po´ fangoso. La Val Fondillo è uno dei posti più belli del Parco, caratterizzata da una estesa rete di sentieri, che faremo insieme , adatti a tutte le esigenze che consente di raggiungere i punti più interessanti, sia sul fondo valle che in quota. E Poi ammireremo il Lago Vivo che è uno dei luoghi simbolo del Parco Nazionale d’Abruzzo; si tratta di un luogo di rara bellezza: un bel laghetto incastonato tra faggete sterminate ai piedi di alcune delle più selvagge montagne dell’intero Appennino. Oltre a tutta questa meravigliosa Natura, non ci faremo mancare, del buon cibo e tanto divertimento perché alloggeremo in una struttura che ci garantirà dei piatti tipici locali e intrattenimento serale per l’intero soggiorno. Insomma un Vero weekend Rock!!!!! SPESE DA SOSTENERE PER LA STRUTTURA DOVE SOGGIORNEREMO: -130 euro cadauno in camera doppia con trattamento di pensione completa. -160 euro cadauno in camera singola con trattamento di pensione completa. Tassa di soggiorno € 1,50 a persona al giorno Le quote comprendono: Colazioni di tipo continentale; • Pranzi al sacco e cene in sala ristorante servite a tavola composte da: due primi piatti, due secondi piatti, un contorno, frutta o dessert e acqua naturale in caraffa; per gli adulti è incluso un 1⁄4 di vino__Montepulciano doc. a persona; CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: 15,00 € al giorno per ogni singola escursione. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15€ ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV__Coordinatore Daniele cell 3289295847

_________________________________________________________________________________________
dal 30-10-2021 al 01-11-2021

IL PARCO NAZIONALE DELLE FORESTE CASENTINESI, L’ALPE DELLA LUNA E L’ALTA VALTIBERINA TOSCANA

m    km    E    ore    Locandina in PDF

Ritorniamo a grande richiesta nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, sul versante Toscano che si affaccia nella Valtiberina, qui dove il Tevere inizia il suo viaggio faremo tre classiche escursioni di grande fascino che ci porteranno a conoscere le incantevoli foreste casentinesi e le radici storiche, culturali e paesaggistiche del territorio, in primis l’eremo de La Verna dove è ancora viva la presenza spirituale di Francesco, per percorrere poi, alcuni tratti della Grande Escursione Appenninica (GEA), un itinerario escursionistico che copre tutto l´Appennino e tosco-emiliano-romagnolo e del Sentiero Italia. Questo in breve il programma. Sabato 30: Iniziamo il primo giorno con una facile escursione che dal valico di Viamaggio percorre tutta la cresta dell’appennino sul Sentiero Italia fino all’Alpe della Luna. Domenica 31: itinerario tra i più belli del casentino attraverso uno dei boschi più suggestivi. Da la Beccia un ampio percorso panoramico intorno al promontorio de La Verna ci porta all´Eremo, dopo la visita, proseguiamo l’escursione al sovrastante Monte Penna (m. 1283), si ritorna con un percorso ad anello alla Beccia. Lunedì 1: escursione ad anello, da Badia Prataglia saliamo fino al Passo della Crocina, qui intercettiamo il GEA fino al Passo Fangacci, scendiamo per il Sentiero Italia per ritornare infine a Badia Prataglia. Al termine visita all’Arboreto e Museo Forestale, oppure di Camaldoli. Le escursioni sono di difficoltà E. N.B. Green Pass oppure il tampone come da prescrizioni di legge, le escursioni e visite possono subire modifiche a seguito delle limitazioni sanitarie. Il programma è puramente indicativo, sono possibili modifiche o variazioni. I posti sono limitati prenotate per tempo, per non correre il rischio di non trovare posto. Le prenotazioni verranno chiuse appena si raggiungerà il numero massimo di persone previste. PER PARTECIPARE ALLE ESCURSIONI È NECESSARIO ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE INDICAZIONI ANTI-COVID 19 CHE TROVATE AL SEGUENTE LINK: https://www.camminatoriescursionisti.it/wp-content/uploads/2020/05/COVID-19-FT-ACER.pdf Chi non rispetterà tali norme verrà escluso dall’evento in oggetto! PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: Per partecipare occorre verificare la disponibilità di posti chiamando l’accompagnatore. Successivamente effettuare il pagamento tramite l’agenzia: ITACASOLUZIONI SRL BY QUATTROVACANZE - iban IT42F0760103200001005897481. Nella causale inserire il codice: ACER2021VERNA e nome e cognome. AEV Mario Galassi 339 1177868 AEV Nadia Vicentini 333 5921522

_________________________________________________________________________________________
dal 30-10-2021 al 01-11-2021

UMBRIA TREK Tappa 1 SPOLETO

450m    12km    T/E    6ore    Locandina in PDF

Pronta la prima delle 7 Tappe dell´ UMBRIA TREK che ci porterà alla scoperta di Spoleto e i suoi tesori nascosti. Il programma di ogni giornata proporrà quasi sempre due diverse escursioni per dare la possibilità di scegliere tra un Trekking più impegnativo di livello E e l´altro meno impegnativo di livello T/TE TAPPE UMBRIA TREK Tappa 1- SPLOLETO dal 30 ott. al 1 Nov. Tappa 2 - TODI/ORVIETO dal 26 al 28 Nov. Tappa 3 - ASSISI/SPELLO/MONTEFALCO/ BEVAGNA/FOLIGNO/TREVI /RASIGLIA dal 30 dic. al 2 genn. Tappa 4 - CITTÀ DELLA PIEVE/CASTIGLIONE DEL LAGO dal 28 al 30 genn. Tappa 5 - PERUGIA/GUBBIO dal 25 al 27 febb. Tappa 6- Narni dal 25 al 27 marzo Tappa 7- La Valnerina dal 23 al 25 aprile Ecco il programma della prima tappa SPOLETO PROGRAMMA Primo giorno sabato 30 ottobre Si potrà scegliere tra due escursioni. Partenza intorno alle ore 09:30 dal nostro campo base che sarà un albergo di Spoleto e verrà comunicato al momento della prenotazione. Escursione "A" MONTELUCO la montagna Sacra Sarà un bellissimo giro ad anello tra antichi monasteri, eremi nascosti e suggestivi Santuari di epoca Romanica. Livello difficoltà E Somma dislivelli in salita circa 500 mt Escursione ad anello di circa 12 km Obbligatori scarponcini da trekking Consigliato l´uso dei bastoncini Pranzo al sacco (ci dovete pensare voi) Nel pomeriggio rientro al campo base per doccia un po di relax, e ripartenza per mini Trek urbano, prima parte alla scoperta, della Rocca Albornoziana ed altri gioielli della città. Escursione "B" LA VIA DEI CONDOTTI Affascinante escursione a meta´ tra trekking urbano e natura. Attraverseremo Spoleto per raggiungere e visitare il duomo e la Rocca. Visitata la rocca prenderemo l´antico sentiero dei Condotti che ci condurrà verso il ponte medioevale delle due Torri e all´antica chiesa di San Pietro indubbiamente uno dei monumenti più belli ed importanti della architettura Umbra. Livello difficoltà TE (turistico/escursionistico) Somma dislivelli in salita circa 200 mt Escursione ad anello di circa 9km Ore 20:00/20:15 finalmente pronti per una gustosissima e meritata cena a base di piatti e prodotti casarecci tipicamente Umbri. La cena si terrà in un casale caratteristico di campagna riservato al nostro gruppo. Avremo inoltre la suggestiva e calorosa compagnia di un bel caminetto tutto per noi. PROGRAMMA secondo giorno domenica 31 Ottobre. Anche domenica si potrà scegliere tra due escursioni. Escursione "A" IL TRENINO NON FISCHIA PIÙ Suggestivo percorso sulla ex ferrovia Spoleto-Norcia. Un´opera di alta ingegneria ferroviaria, un percorso da fiaba nel cuore verde Umbria. Un percorso tra continui tornanti, gallerie elicoidale, viadotti alti fino a 60 metri. Percorso lungo ma con dislivello in salita ben distribuito lungo tutto il percorso. Percorso ad anello Difficoltà livello E Somma dislivelli in salita circa 450 mt Lunghezza percorso 19km Obbligatorie scarpe da trekking Portare con se almeno 1 lt di acqua Consigliato l´uso dei bastoncini Possibilità di rifornimento a metà percorso Pranzo al sacco (incluso nel pacchetto weekend) Escursione "B" Stessa escursione per la prima metà fino a raggiungere la stazione di Caprareccia. Livello difficoltà TE Dislivello in salita 300 mt distribuiti lungo 8 km Obbligatorie scarpe da trekking Escursione andata e ritorno Distanza da percorrere circa 15 km Pranzo al sacco (incluso nel pacchetto weekend) Nel pomeriggio rientro al campo base per doccia, un po´ di meritato relax e ripartenza per visitare il bellissimo Palazzo Collicola e l´importante Galleria d´Arte Moderna ricca di opere di artisti illustri. Solo per citarne alcuni, Burri, Fontana, Capogrossi, Pascali, Ceroli, Lorenzetti, Mattiacci, Brunori, Calder, Leoncillo e tanti altri. La visita alla Galleria d´arte Moderna è legata all´orario di arrivo dalle escursioni della giornata, non si esclude venga posticipata a lunedì mattina Dopo la visita al museo ci attende l´ultima fatica della giornata per raggiungere una tradizionale e caratteristica trattoria Umbra e gustare altre prelibatezze. PROGRAMMA TERZO GIORNO lunedì 1 ottobre ALLA SCOPERTA DI SPOLETO Trekking Urbano alla scoperta anche dei gioielli più nascosti di questa splendida città. QUOTA DI PARTECIPAZIONE Contributo associativo di partecipazione euro 190 con sistemazione in casale e 205 euro con sistemazione in hotel 4 stelle. L´ Evento è organizzato in collaborazione con l´agenzia viaggi QUATTROVACANZE. Tutti i soci partecipanti dovranno versare obbligatoriamente una caparra di euro 60, non rimborsabile se non per motivi comprovati di salute o causa di forza maggiore, all´agenzia "QUATTROVACANZE". I dati per effettuare il bonifico verranno comunicati al momento della prenotazione. LA QUOTA COMPRENDE -Sistemazione in camera doppia in albergo 4 stelle (disponibili alcune singole) o sistemazione in camera matrimoniale con bagno all´interno di un casale. -Due prime colazioni -Due cene a base di cucina Umbra, bevande incluse. -Spoleto Card per accedere nei siti e musei a pagamento con tariffa unica agevolata ( simile alla carta Mic per i musei comunali di Roma). -Assistenza accompagnatori Noitrek -Apertura pratica con agenzia Viaggi LA QUOTA NON COMPRENDE -Eventuale biglietto treno Roma Termini/Spoleto andata e ritorno -Pranzi al sacco -Parcheggio Hotel (possibilità di parcheggio libero non molto distante dall´ Hotel) -Tassa di soggiorno pari ad euro 2 al giorno -Eventuali parcheggi a pagamento. -Tutto quanto non specificato nella "Quota comprende". COSA PORTARE E ABBIGLIAMENTO Scarpe da trekking Scarpe da ginnastica Zaino per le escursioni livello E Zainetto per trekking urbani Altre informazioni su cosa portare verranno fornite privatamente al momento della prenotazione. ORA E LUOGO APPUNTAMENTO Appuntamento ore 09:15 direttamente a Spoleto presso la struttura alberghiera che ci ospiterà (il luogo preciso verrà dato al momento della prenotazione). Per raggiungere Spoleto, oltre che con auto propria, possibilità di prendere treno con partenza da Roma Termini ore 06:57 e arrivo a Spoleto ore 08:35 costo biglietto euro 9, 30 PER PRENOTARE via whatsapp indicando nome, cognome e n° tessera Federtrek (si può attivare la mattina dell´escursione) al 3661568849 AEV Luciano Bernabei. ACCOMPAGNANO AEV e ISTRUTTORE CONI DI TREKKING Luciano Bernabei cell. 3661568849 ATUV (accompagnatore trekking urbano) Silvia Coscarella Altri accompagnatori AEV Noitrek /Federtrek Gli accompagnatori si riservano il diritto di modificare il programma a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni meteo e dei singoli partecipanti.

_________________________________________________________________________________________
dal 30-10-2021 al 01-11-2021

Zaino in spalla sulla Via dei Lupi

850m    17km    E/EE    8ore    Locandina in PDF

PONTE DEL 1 NOVEMBRE
La fantastica Via dei Lupi
tappe da 2 a 5, da S. Polo dei Cavalieri a Licenza pernotto in Foresteria e B&B.
L’esperienza di un Cammino di più giorni è qualcosa che ti consente un profondo contatto con te stesso, la Natura che ti circonda e le persone che ti sono accanto. Passo dopo passo senti il corpo cambiare, adattarsi e rinforzarsi e la mente liberarsi di tutti i pensieri che a stento contieni nella vita di tutti i giorni. La fascinazione costante che la Natura produce rinfranca e amplia i propri schemi mentali permettendoti di sperimentare, assaporare e scoprire ogni istante qualcosa di nuovo... IL CAMMINO ti CAMBIA!! Lasciati cambiare dal Cammino.
Percorreremo 5 tappe della Via dei Lupi, da San Polo dei Cavalieri a Livata, attraversando il Parco dei Lucretili e il Parco dei Simbruini. Tre giorni di cammino zaino in spalla in cui oltre a conoscere la natura rigogliosa e selvaggia della Via dei Lupi passeggeremo nei borghi bellissimi di San Polo dei Cavalieri, Oricola e Cervara di Roma, città degli artisti!!!

L’esperienza è adatta a chi è abituato a camminare con zaino in spalla di circa 8/10 kg per molti chilometri al giorno.
PROGRAMMA
Sabato 30 Ottobre: tappa VL 2, SAN POLO DEI CAVALIERI-LICENZA, Km 15,6; dislivello +615;dislivello -881, difficoltà E
Domenica 31 Ottobre: tappa VL 3 e 4, LICENZA-CERVARA DI ROMA, Km 20; dislivello +1200; dislivello -700, difficoltà E
Lunedì 1 Novembre: tappa VL 5, CERVARA DI ROMA-LIVATA, Km 18; dislivello +705; dislivello -393, difficoltà E
SE VUOI AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI E RICEVERE IL PROGRAMMA DETTAGLIATO: AEV Alessia Cella 3493116855

_________________________________________________________________________________________
dal 30-10-2021 al 31-10-2021

I paesi delle fiabe, tra calanchi e castelli

500m    11km    T/E    6ore    Locandina in PDF

I paesi delle fiabe, tra calanchi e castelli

Celleno Borgo Fantasma

PROGRAMMA SABATO 30/10 👉 Escursione da Celleno Borgo Fantasma a Sant´Angelo paese delle Fiabe. ℹ️ DESCRIZIONE Il vecchio borgo di Celleno ci accoglie con la sua grande porta ad arco che conduce alla piazza del Comune. Sulla piazza vi sono il castello degli Orsini e una chiesetta dove oggi è esposta una collezione di antiche macchine musicali. E´ come vivere una favola, ritrovarsi davanti la chiesa di San Donato con un prato al suo interno anziché un pavimento. La chiesa è a una navata con ancora stucchi e angioletti che emergono da resti di pareti mentre il tetto è crollato e ci mostra il cielo. Rende ancora l´idea di come era bella in passato. Di fronte all’ingresso della chiesa il paesaggio che si offre ai nostri occhi è quello della Valle dei Calanchi e si riesce ad ammirare anche il Monte Soratte in lontananza. Lasciato il borgo, si inizia a camminare nella valle lungo il sentiero, arriveremo al piccolo Borgo di Roccalvecce con la rocca che svetta nella parte alta, breve giro del centro storico per poi visitare il Castello con una visita guidata. Riprenderemo il cammino alla volta di Sant´Angelo di Roccalvecce conosciuto come il Paese delle Fiabe per via di grandi murales sulle case a tema fantastico, qui ci attende l´associazione che si occupa dei murales che ci racconterà le storie di questo borgo. Torneremo a Celleno ripercorrendo i sentiero a ritroso, chi vorrà potrà sistemarsi nelle strutture limitrofe per poi cenare tutti insieme nel ristorante del castello e se si potrà canteremo tra schitarrate e qualche brindisi. La cena ovviamente è facoltativa

‼️DATI TECNICI ▪️ Lunghezza: 11,000 km circa (A/R) ▪️ Dislivello : 100 mt circa ▪️ Durata: 6 h ▪️ Difficoltà: T/ E --> Medio/Facile.

PROGRAMMA DOMENICA 31/10 Domenica sarà la volta della magica, alchemica e unica Civita di Bagnoregio chiamata la città che muore, un posto incantato che sembra volteggiare tra terra e cielo. Partiremo dal bellissimo borgo di Lubriano e dopo una piccola visita urbana scenderemo alla volta della Valle dei Calanchi, qui troveremo formazioni argillose che creano un paesaggio marziano tra colori rossi e pinnacoli naturali disegnati dall´erosione del vento e delle piogge. Saliremo a Civita di Bagnoregio passando da un antichissima galleria etrusca, visiteremo il paese e chiuderemo un anello che ci riporterà a Lubriano pieni di un´esperienza unica. NB! Data la particolarità del terreno argilloso, se le condizioni meteo fossero avverse si dovrà optare per un trekking urbano per raggiungere Civita di Bagnoregio dal ponte, con il Costo di 5,00 € per l´ingresso alla città che muore. Possibilità di fare metà giro con 200 metri di dislivello , in base alle richieste divideremo il gruppo in 2, guidati da due diversi accompagnatori Dati tecnici ‼️ 👉 Anello di circa 11,000 km (percorso breve 7 km) 👉 Dislivello 500 mt circa (percorso breve 200 metri) 👉 Tempo di percorrenza 6 h 👉Difficoltà E (medio-tecnica) ⁉️ EQUIPAGGIAMENTO ✔️ Scarponi da trekking ✔️ Bastoncini da trekking facoltativi ✔️ Zaino e capo impermeabile ✔️ Pranzo al Sacco ✔️ Acqua almeno 1 L ‼️Escursione riservata ai tesserati Federtrek possibilità di tesserarsi massimo 24 h prima dell´escursione previo contatto con un accompagnatore entro il 💰Contributo escursioni per 2 giorni: 50,00 € 💵comprensive di: Trekking guidati con spiegazioni storico ambientali, contributo proloco di Celleno, rimborso accompagnatori, Biglietto entrata castello Costaguti con visita guidata, contributo guida murales a S´Angelo di Roccalvecce ‼️Non sono compresi nel contributo escursioni : Alloggio in albergo, B&B, (35 euro circa) Pranzo al sacco in escursione e cena del 30 ottobre (25 euro circa) , spese automobile. Per l ´alloggio si può prenotare singolarmente e/o chiedere consiglio all´ accompagnatore per le strutture limitrofe. È richiesto il green pass solo per la cena di sabato (facoltativa) È possibile partecipare ad entrambe le escursioni o ad una delle 2 singolarmente

✔️Info e prenotazioni AEV ed ISTRUTTORE di trekking coni Francesco Sarria Tel 349 3676784 ‼️Saranno osservate tutte le Misure di sicurezza in merito al Protocollo sanitario covid 19

_________________________________________________________________________________________
dal 30-10-2021 al 01-11-2021

Ponte di OgniSanti “Camminando in Maremma: fra Religioni, Castagne, Storie e Natura"

100m    10km    T/E    6ore    Locandina in PDF

Ponte di OgniSanti 30-31/10-1/11“Camminando in Maremma: fra Religioni, Castagne, Storie e Natura”. 📧 Qui iscrizioni online: https://www.pontierideldialogo.org/?page_id=7964 🌻Alla scoperta del fascino mistico dell’Amiata, dove, in una splendida vallata boschiva, vive una comunità tibetana, Merigar West, che ci racconterà la sua vita e cultura anche attraverso una lezione di pratica Yoga🧘🏻‍♂️ Sabato 30 ARCIDOSSO CROCEVIE DI COMUNITA´ TIBET TOSCANO & DAVIDE LAZZARETTI IL PROFETA DELL´AMIATA🌻 Visita alla Comunità Tibetana☸️ci racconterà la sua vita e cultura anche attraverso una lezione di pratica Yoga🧘🏻‍♀️.visitare la Stupe ed il Serkhang (casa dorata) e gli altri luoghi di culto, che spuntano da una splendida vallata boschiva luoghi di DAVIDE LAZZARETTI 🚗 in auto⏰ 10:00: Arcidosso, 🚂 in treno ⏰⏰ treno 6:12 da Roma T) 8:00 Stazione FS Orbetello Monte Argentario. ; per chi rieantra con il treno a ROMA , treno h 19,53 da Orbetello Scalo. 👣Arcidosso-Merigar West: L= 5 km,📈 dislivello: 20 m s.l.m. 💪Difficoltà T 💰Costi: € 25 ( QG+ Visita ed Ingresso la Centro Buddista + Museo Arte Orientale e Centro Lazzaretti) ; facoltativo il pranzo 15€ (Polenta e Castagne 🌰), passaggio auto da Orbetello ad Arcidosso A/R 20€ : Domenica 31: Trekking Argentario Forte Pozzerello - Porto Santo Stefano , Il Forte una possente struttura militare costruita tra il 1881 e il 1888 per difendere il golfo di S. Stefano⏰I🚗 in Auto Porto Santo Stefano h 9,15 ⏰⏰ 🚂In treno Orbetello Scalo (treno 6:12 da Roma T) 8:00 Orbetello Scalo . ; per chi rieantra con il treno a ROMA h 17,53 da Orbetello Scalo👣 L= 10 km, 📈dislivello: 100 m s.l.m.💪 Difficoltà T/E💰 15 € : ➡️1 nov Anello della Laguna di Levante di Orbetello, lo specchio d’acqua compreso fra la cittadina omonima e il tombolo della Feniglia. 🚗 in Auto Porto Santo Stefano h 9,15 ⏰⏰ 🚂In treno Orbetello Scalo (treno 6:12 da Roma T) 8:00 Orbetello Scalo . ; per chi rieantra con il treno a ROMA h 17,53 da Orbetello Scalo👣 L= 15km, 📈dislivello: 100 m s.l.m.💪 Difficoltà T/E💰 15 €, bus di linea 5 €. [07:53, 13/10/2021] Luisa: E´ possibile partecipare anche ad un solo giorno,Costi 3 gg QG : 50€, ; Pranzo Facoltativo 30 Nov 15 €, Costi 2 Cene 2 notti. Passaggi auto limitati. telefonare Andrea Fellegara 329 7100219 per le strutture recettive potete utilizzare booking.com o contattateci

_________________________________________________________________________________________
dal 30-10-2021 al 30-10-2021

ARCIDOSSO CROCEVIE DI COMUNITA´ TIBET TOSCANO & DAVIDE LAZZARETTI IL PROFETA DELL´AMIATA

100m    5km    T    8ore    Locandina in PDF

Ponte di OgniSanti 30-31/10-1/11“Camminando in Maremma: fra Religioni, Castagne, Storie e Natura”. 📧 Qui iscrizioni online: https://www.pontierideldialogo.org/?page_id=7964 🌻Alla scoperta del fascino mistico dell’Amiata, dove, in una splendida vallata boschiva, vive una comunità tibetana, Merigar West, che ci racconterà la sua vita e cultura anche attraverso una lezione di pratica Yoga🧘🏻‍♂️ Sabato 30 🌻 Visita alla Comunità Tibetana☸️ci racconterà la sua vita e cultura anche attraverso una lezione di pratica Yoga🧘🏻‍♀️.visitare la Stupe ed il Serkhang (casa dorata) e gli altri luoghi di culto, che spuntano da una splendida vallata boschiva luoghi di DAVIDE LAZZARETTI 🚗 in auto⏰ 10:00: Arcidosso, 🚂 in treno ⏰⏰ treno 6:12 da Roma T) 8:00 Stazione FS Orbetello Monte Argentario. ; per chi rieantra con il treno a ROMA , treno h 19,53 da Orbetello Scalo. 👣Arcidosso-Merigar West: L= 5 km,📈 dislivello: 20 m s.l.m. 💪Difficoltà T 💰Costi: € 25 ( QG+ Visita ed Ingresso la Centro Buddista + Museo Arte Orientale e Centro Lazzaretti) ; facoltativo il pranzo 15€ (Polenta e Castagne 🌰), passaggio auto da Orbetello ad Arcidosso A/R 20€ telefonare Andrea Fellegara 3297100219 le strutture recettive potete utilizzare booking.com

_________________________________________________________________________________________
dal 30-10-2021 al 30-10-2021

ENOTREK A BOMARZO – SPECIAL EVENT

250m    km    E    6ore    Locandina in PDF

TREKKING ARCHEOLOGIA E BUON BERE !!! In collaborazione con l’archeologo Antonio Rossi, in mezzo alla fitta vegetazione andremo a esplorare vie Cave, abitazioni rupestri, case fantasma, la necropoli medioevale di S. Cecilia, la Torre Pasolini, ma soprattutto la cosiddetta Piramide estrusca realizzata da un popolo raffinato, evoluto e con un profondo senso del sacro che fuse mirabilmente religione e scienza. Un particolare masso tufaceo, sapientemente lavorato, venne trasformato in un altare cerimoniale oggi riemerso in tutta la sua stupefacente bellezza grazie alle operazioni di ripulitura di Salvatore Fosci, un acculturato contadino locale innamorato dei luoghi nascosti della sua terra. Il trekking sarà accompagnato da interessanti degustazioni enogastronomiche. Sarà Marco, appassionato di “vini naturali”, a illustrarci i segreti che vi sono dietro alla produzione di un’ottima bottiglia. Una giornata da trascorrere all´insegna della bella compagnia e della buona tavola per ossigenare corpo e mente e ubriacarsi di bellezza !!! Berremo dei vini sapientemente costruiti da piccoli e illuminati produttori come La Torretta (Grottaferrata, trebbiano , malvasia e altri autoctoni affinati in anfora), Donati (Emilia, malvasia secca, Raina (Umbria, Montefalco rosso), Bellotti (Piemonte, semplicemente rosso)), Ciolli (Lazio, silene). Il tutto sarà accompagnato da prodotti tipici del territorio. CARATTERISTICHE ESCURSIONE Difficoltà: E Dislivello: 250 mt. circa; Lunghezza: 8 Km circa; Durata: 6 ore circa PUNTO RITROVO: sabato 30 ottobre ore 9,30 Parcheggio del vecchio campo sportivo raggiungibile svoltando a destra al km 1,5 delle provinciale Bomarzese, nei pressi della torre-serbatoio ben visibile prima di raggiungere l’abitato https://goo.gl/maps/StFrJQTXq9fU931d8 Equipaggiamento OBBLIGATORIO: Zaino 20/30l, scarponi da trekking, guscio anti pioggia , pantaloni lunghi, capello e guanti, lampada frontale oppure la torcia elettrica. Equipaggiamento CONSIGLIATO: Bastoncini da trekking, occhiali da sole, un ricambio d’abbigliamento asciutto, cappello Alimentazione: Acqua (almeno 2l) Contributo associativo di partecipazione 35,00 € (comprensivo di trekking, degustazioni di vini e prodotti tipici del territorio) Accompagnano: AEV Andrea Di Marcoberardino 3498027433 Archeologo Antonio Rossi Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento . Tessera Federtrek (15€ ove non presente) Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/…/NOITREK_Modulo_iscrizione… DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI SU: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ Ⓜ️CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI: – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

_________________________________________________________________________________________
dal 30-10-2021 al 30-10-2021

TRAVERSATA DA ORIOLO ROMANO A TREVIGNANO ROMANO

500m    20km    E    8ore    Locandina in PDF

Partiremo dalla Stazione ferroviaria di Oriolo Romano e dopo un breve tratto di strada asfaltata, raggiungeremo una delle tante entrate del Parco Naturale Regionale di Bracciano-Martignano. Attraverseremo una delle più giovani aree protette della Regione Lazio, che è a tutela del tipico paesaggio vulcanico caratterizzato da rilievi collinari, boschi, grandi laghi e aree agricole. Ci immergeremo nella splendida faggeta di Monte Raschio, oggi patrimonio dell’UNESCO, attraversata da tanti sentieri segnalati e da una nuova ciclovia. Scenderemo verso il borgo medievale di Trevignano Romano, dove sarà interessante visitare il MUSEO CIVICO ETRUSCO ROMANO. Un altro piccolo sforzo e raggiungeremo la famosa “ROCCA ORSINI”, che domina il piccolo borgo medievale. Una lunga traversata tra natura e storia in un paesaggio incantato. DIFFICOLTA’: E DISLIVELLO: 500 TEMPO DI PERCORRENZA: 8 h LUNGHEZZA: 20 km CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 10 APPUNTAMENTO: H.9:00 stazione ferroviaria di Oriolo Romano Via della Stazione 26 Per chi vuole raggiungere Oriolo Romano in treno gli orari sono: partenza Roma Ostiense- Oriolo 07.45 Reg. 12784 (ferma Roma Trastevere 07.48 Valle AURELIA ore 07.58 ) arrivo 09.10, per il ritorna partenza da Trevignano con Pulman Cotral ore 17.15 arrivo a Roma Saxa Rubra. Per chi vuole venire in macchina verrà effettuata un trasporto solo per gli autisti per recuperare la macchina a Oriolo Romano distanza circa 25 minuti.

_________________________________________________________________________________________
dal 31-10-2021 al 31-10-2021

Sagra delle castagne: i sentieri di Vallerano e Canepina

250m    14km    T/E    6ore    Locandina in PDF



Profumi, sapori e sensazioni autunnali in un luogo fiabesco.

Saremo avvolti da un’atmosfera di festa in 2 borghi viterbesi famosi per la castagna DOP d’Europa dal 2009.
Dal borgo di Vallerano al borgo di Canepina per un tuffo nel castello degli Anguillara, un percorso avvolgente di profumi E di paesaggi autunnali.
Rivivere questa atmosfera unica tra il fuoco delle caldarroste e l’odore della cucina delle caratteristiche cantine e gli spettacoli folkloristici.
Un evento gastronomico tra i più attesi nell’anno per mangiare tantissime castagne cucinate per tutti i palati, e L’occasione per poter visitare il caratteristico borgo con le sue antiche case di tufo, mura medievali e le chiese. Sono gli spettacoli dei gruppi folkloristici, i cortei storici e i gruppi musicali che durante le giornate della Festa si esibiranno sia in piazza che nel centro storico.
La Festa della Castagna è dunque una ghiotta occasione per scoprire gli antichi sapori della tradizione locale e 2 borghi fiabeschi !

Per informazioni e prenotazione rivolgersi a
A-ATUV Cristina Marsan 338 3144177 AEV Francesco Scalamonti

Appuntamento
Ore 10.00 Bar Al Sedici Via Torrione, 121, 01030 Vallerano VT
https://goo.gl/maps/zfkEnEqmWxpNLmJF9

SVILUPPO PERCORSO: andata e ritorno
DIFFICOLTA’: T/E
DISLIVELLO: m 250
LUNGHEZZA: km 14 circa

www.inforideeinmovimento.org

TRASPORTO: Auto proprie o mezzi propri
ABBIGLIAMENTO: Abbigliamento comodo, scarpe da trekking, bastoncini. Pranzo al sacco e acqua.

AVVERTENZA: l’escursione può subire variazioni a discrezione degli accompagnatori, e gli stessi si riservano la facoltà di escludere dall’escursione chi non si presenta con l’attrezzatura richiesta. I partecipanti devono essere in buone condizioni fisiche, e non avere subito di recente traumi fisici. Per qualsiasi problema o dubbi, contattare l’accompagnatore.

Contributo associativo di partecipazione €10,00 con “Tessera Ordinaria” FederTrek, da esibire alla partenza. La partecipazione all’escursione è confermata solo dopo un contatto telefonico o l’invio di messaggi da parte degli accompagnatori.

Importanti regole da rispettare per partecipare alle nostre escursioni in sicurezza riguardo il COVID-19 - Obbligatorio avere sempre con sé più di una mascherina e soluzione alcoolica disinfettante secondo le indicazioni COVID-19. In caso si sporcasse o si bagnasse, è importante avere delle mascherine di ricambio e non rimanere sprovvisti. - Essere autosufficiente per quanto riguarda cibo e acqua. - Vietato scambiarsi oggetti di qualsiasi tipo (cibo, bastoncini, cellulare, ecc.) - Durante la camminata, mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri di raggio (due braccia e poco più), per via della respirazione che si fa più profonda e vigorosa durante l’attività motoria. Indossare la mascherina in maniera adeguata nei momenti in cui non è possibile rispettare tali distanze, rallentando la camminata per garantire la giusta ossigenazione al proprio fisico - I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli accompagnatori, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi - L’accompagnatore verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per il rispetto delle condizioni di sicurezza.

_________________________________________________________________________________________
dal 31-10-2021 al 31-10-2021

Nel bosco incantato di Castel Fusano tra Storia e natura rigogliosa

m    15km    T/E    7ore    Locandina in PDF

Sul litorale romano di Ostia si estende l’incantevole pineta di Castel Fusano, la più bella riserva Naturale in area urbana. Questo polmone verde dal 1980 è un´area protetta e con i suoi quasi 1000 ettari di estensione è la più ampia area verde di Roma. Ospita le importanti testimonianze archeologiche della Via Severiana, con il caratteristico basolato di epoca romana, della Villa di Plinio e di una basilica paleocristiana.
In questo straordinario patrimonio storico e naturale faremo una camminata lunga ma facile in cui visitare luoghi della nostra cultura e meraviglie di un bosco incantato fatto di lecci secolari che con le loro forme evocano personaggi fiabeschi. Al termine dell’escursione andremo a sdraiarci sulla spiaggia solo per rilassarci con le onde del mare o per praticare una seduta di yoga. Il luogo per l’incontro è raggiungibile anche con il treno Roma/Lido.

🌄 CARATTERISTICHE ESCURSIONE
Difficoltà: E
Dislivello: non rilevante
Lunghezza: 15 km circa
Durata: 7 ore
GIRO AD ANELLO

⏰ ORA E LUOGO APPUNTAMENTO
Domenica 31 ottobre ore 9,00 parcheggio vicino alla stazione ferroviaria Cristoforo Colombo

✍️ PER PRENOTARE
Messaggio whatsapp indicare nome, cognome, n° tessera Federtrek dei partecipanti.
ACCOMPAGNA
AEV Stefania Giannetti 338 176 1786
AEV Vinicio La Pietra -insegnante di Yoga- 3457345608
PER PRENOTARE
La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. Chi non possiede la tessera (che si potrà fare il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita. In forza delle disposizioni anti COVID-19 non è possibile organizzare il car pooling e assegnare i posti.
COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO : Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Consigliati 1 litro d’acqua e bastoncini telescopici. Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno optare per non accettarne la partecipazione all’attività
QUOTE DI PARTECIPAZIONE: Contributo associativo di partecipazione all’escursione 10 € + 10 € per chi partecipa alla lezione di yoga Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/wp-content/uploads/2021/02/NOITREK_Modulo_iscrizione_socio_2021.pdf Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori.
DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k
ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI SU: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/
CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI: – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

_________________________________________________________________________________________
dal 31-10-2021 al 31-10-2021

Domenica 31: Trekking Argentario Forte Pozzerello - Porto Santo Stefano

100m    10km    T    4ore    Locandina in PDF

, Il Forte una possente struttura militare costruita tra il 1881 e il 1888 per difendere il golfo di S. Stefano⏰I🚗 in Auto Porto Santo Stefano h 9,15 ⏰⏰ 🚂In treno Orbetello Scalo (treno 6:12 da Roma T) 8:00 Orbetello Scalo . ; per chi rieantra con il treno a ROMA h 17,53 da Orbetello Scalo👣 L= 10 km, 📈dislivello: 100 m s.l.m.💪 Difficoltà T/E💰 15 €

_________________________________________________________________________________________
dal 31-10-2021 al 31-10-2021

ARCHEO WILD TREK SELVA DI MALANO

350m    13km    E    7ore    Locandina in PDF

Il trekking che proponiamo è un immenso giacimento archeologico: una sorta di triangolo magico quello che ha per vertici i comuni di Soriano nel Cimino, Vitorchiano e Bomarzo. L´ultimo in particolare, noto ai più soltanto o soprattutto per il Parco dei Mostri, è circondato invece da una splendida area naturalistica che custodisce una ricchissima collezione di testimonianze culturali, perlopiù enigmatiche. Percorreremo sentieri che si aprono in mezzo alla Tuscia più selvaggia incontrando lungo il cammino massi lavorati dagli elementi, foderati di muschio e felci o ammantati di radici, e macigni scolpiti dall´uomo in epoche remote che pongono più interrogativi che risposte. Gli antichi li utilizzarono probabilmente per pratiche cerimoniali legate a culti o a carattere funerario. È un´esperienza quasi mistica esplorare i boschi nei dintorni di Bomarzo, il folto della vegetazione e l’asperità di questi luoghi appartati, non sempre agevolmente accessibili, ha celato a lungo agli sguardi e all’interesse di studiosi, così come di semplici escursionisti e camminatori curiosi, monumenti del tutto insoliti, talvolta unici che ne rivelano il carattere profondamente sacro. Straordinaria la varietà e il numero di vestigia nelle quali c´imbatteremo nel corso di questo trekking: vie cave, altari cerimoniali (probabilmente frequentati da sacerdoti etruschi), are arcaiche di pietra, necropoli, cippi cubici, ma anche resti d´insediamenti romani e medievali. Riscoprirete le tracce dimenticate di popoli remoti grazie anche ai racconti di Antonio Rossi, esperto di Civiltà del Passato che vi farà scrutare oltre quell´alone di mistero che il posto trasmette. La zona di maggiore interesse che perlustreremo è senza dubbio la Selva di Malano. Sprigiona un fascino particolare. Andremo alla scoperta di alcuni tra i suoi più suggestivi percorsi, emersi soltanto da poco dopo millenni di oblio e abbandono. Percorreremo un territorio impervio, caratterizzato da valli scoscese e aspri pianori tufacei i cui ripidi fianchi strapiombano sui letti di fossi e torrenti. Un tripudio di vegetazione, declivi, umidi anfratti e rocce strabilianti come il cosiddetto Sasso Bucato, un´enorme e caratteristica roccia con un grande apertura in mezzo. Camminando tra sterrate e sentieri, facendoci largo tra alberi, arbusti e rovi, c´inerpicheremo infine verso le alte pareti verticali della rupe di Corviano. A condurci in cima al pianoro, dove la vista spazia su tutto il territorio circostante, una stretta scala etrusca scavata nel tufo. Una particolarissima via di accesso che ci consentirà di visitare le stupefacenti abitazioni rupestri che contraddistinguono il sito e i resti di un castello e di un cimitero medievale. CARATTERISTICHE ESCURSIONE Difficoltà: E+ (in alcuni tratti sarà necessario l’utilizzo delle mani) Dislivello: 350 mt. circa; Lunghezza: 13 Km circa; Durata: 7 ore circa PUNTO RITROVO: ore 9,00 Contrada Fornacchia (vicino Bomarzo), 100 mt dopo la società agricola Latte Marini. Si parcheggia a bordo strada https://goo.gl/maps/hgYUDLzVYAk7opME6 Equipaggiamento OBBLIGATORIO: Zaino 20/30l, scarponi da trekking, guscio anti pioggia , pantaloni lunghi, capello e guanti, lampada frontale oppure la torcia elettrica, bastoncini da trekking, mascherina. Equipaggiamento CONSIGLIATO: occhiali da sole, un ricambio d’abbigliamento asciutto. Alimentazione: Acqua (almeno 2l) , consigliati pasti leggeri e facilmente digeribili, , frutta secca. Contributo associativo di partecipazione 15,00 € Accompagnano: AEV Andrea Di Marcoberardino 3498027433 Archeologo Antonio Rossi Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento . Tessera Federtrek (15€ ove non presente) Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link: https://www.noitrek.it/…/NOITREK_Modulo_iscrizione… DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI SU: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ Ⓜ️CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI: – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

_________________________________________________________________________________________
dal 31-10-2021 al 31-10-2021

Manziana - Bosco e Caldara

200m    15.5km    T    8ore    Locandina in PDF

Partendo da Manziana arriveremo a dei paesaggi lunari che rievocano l’Islanda. Eppure, siamo a neanche un’ora da Roma, nel cuore del Parco Naturale Regionale di Bracciano e Martignano. Qui il Monumento Naturale Caldara di Manziana appare come una piana desertica argillosa, a cui si arriva dopo una gradevole passeggiata nel bosco di betulle che circonda l’area della Caldara: bosco abitato da una ricca fauna di volpi, istrici, ricci, tassi, scoiattoli. Il geyser principale, per cui la Caldara rappresenta un vero e proprio gioiello naturalistico di quest’area protetta del Comune di Manziana, è circondato da una zona paludosa dove sono attivi anche tanti altri piccoli geyser, ed è per questo che questa zona viene denominata anche la piccola Islanda del Lazio. Poi se il tempo ce lo permetterà andremo a visitare una Via Cava e delle Grotte DIFFICOLTA’: T DISLIVELLO: 200 mt TEMPO DI PERCORRENZA: 8 ore LUNGHEZZA: 15,5 km circa CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 10, i minori non pagano TESSERA FederTrek: obbligatoria: € 15 – minori € 5 APPUNTAMENTO: ore 10,30 SP 493 Via Braccianese angolo, Via dei Platani, 00066 Manziana RM Ingresso Bosco Macchia Grande https://maps.app.goo.gl/rBmHQnVwhUchwDYq7 Possibilità di arrivare in treno da Roma n° 20616 partenza da Roma Tiburtina alle 08.38, ferma anche a Roma Tuscolana- Ostiense- Trastevere- Quattro Venti- S. Pietro -Valle Aurelia- Appiano- Balduina-Gemelli – Monte Mario- S. Filippo Neri. Ecc. Prezzo del Biglietto 3,60€ a tratta

_________________________________________________________________________________________
dal 31-10-2021 al 31-10-2021

Punte Trento e Trieste dai Piani di Pezza

840m    13km    E    7ore    Locandina in PDF

Questa escursione ad anello parte dalla fine della strada sterrata dei Piani di Pezza (1535m). Iniziamo la salita nella fitta faggeta in direzione sud che a quota 1800m lascia il posto ad un sentiero molto panoramico e non troppo ripido fino al Vado di Castellaneta (2068m) da dove si gode il panorama sulla Valle Majelama e il Monte Magnola. Da qui si sale sulla prima cima Capo di Pezza (2177m) da dove inizia la bellissima cresta aerea verso ovest dove si inizia a vedere il M.Velino e al suo fianco il M. Cafornia. Dopo circa un km e mezzo di cresta si giunge a Punta Trieste (2230m) e dopo un altro km a Punta Trento (2243m), la cima più alta dell’anello. Da qui inizia la graduale discesa verso il Colle dell’Orso e successivamente il rifugio Sebastiani (2100m). Dal rifugio il sentiero si snoda tra le rocce e poi si inoltra nella splendida faggeta fino alla fine del percorso. Contattare AEV Maurilio Stizzo - Cell: 3297349855; AEV Monique Julie Vandenberghe - Cell.: 333 755 80 54

_________________________________________________________________________________________
dal 01-11-2021 al 01-11-2021

FUNGHI E CASTAGNE AL LAGO DI VICO

250m    16km    T/E    7ore    Locandina in PDF



Che ne dite di un lunedì a raccogliere Funghi e castagne ?
Partiremo dal lago di Vico per poi prendere il sentiero che sale sul Monte Venere attraversando il bosco della faggeta depressa. Sembrerà di essere catapultati nella fiaba di Hansel e Gretel.
Si raggiunge la sommità del Monte fino al pozzo del Diavolo per poi discendere verso il lago nuovamente con possibilità di visitare il centro di avvistamento volatili del Parco, per poi risalire.

Un percorso di 14 km per raccogliere funghi e castagne e ammirare il panorama mozzafiato del lago dall’alto.
Vi aspetto con cestino per raccogliere castagne e funghi !

Per informazioni e prenotazione rivolgersi a
A-ATUV Cristina Marsan 338 3144177 AEV Francesco Scalamonti

Appuntamento
ore 9.30 La Bella Venere - Lake Resort https://goo.gl/maps/KnvbgYJY9nnUcV5ZA

SVILUPPO PERCORSO: anello
DIFFICOLTA’: T/E
DISLIVELLO: m 250
LUNGHEZZA: km 16 circa

www.inforideeinmovimento.org

TRASPORTO: Auto proprie o mezzi propri

ABBIGLIAMENTO: Abbigliamento comodo, scarpe da trekking, bastoncini. Pranzo al sacco

AVVERTENZA: l’escursione può subire variazioni a discrezione degli accompagnatori, e gli stessi si riservano la facoltà di escludere dall’escursione chi non si presenta con l’attrezzatura richiesta. I partecipanti devono essere in buone condizioni fisiche, e non avere subito di recente traumi fisici. Per qualsiasi problema o dubbi, contattare l’accompagnatore

Contributo associativo di partecipazione €10,00 con “Tessera Ordinaria” FederTrek, da esibire alla partenza. La partecipazione all’escursione è confermata solo dopo un contatto telefonico o l’invio di messaggi da parte degli accompagnatori.

Importanti regole da rispettare per partecipare alle nostre escursioni in sicurezza riguardo il COVID-19 - Obbligatorio avere sempre con sé più di una mascherina e soluzione alcoolica disinfettante secondo le indicazioni COVID-19. In caso si sporcasse o si bagnasse, è importante avere delle mascherine di ricambio e non rimanere sprovvisti. - Essere autosufficiente per quanto riguarda cibo e acqua. - Vietato scambiarsi oggetti di qualsiasi tipo (cibo, bastoncini, cellulare, ecc.) - Durante la camminata, mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri di raggio (due braccia e poco più), per via della respirazione che si fa più profonda e vigorosa durante l’attività motoria. Indossare la mascherina in maniera adeguata nei momenti in cui non è possibile rispettare tali distanze, rallentando la camminata per garantire la giusta ossigenazione al proprio fisico - I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli accompagnatori, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi - L’accompagnatore verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per il rispetto delle condizioni di sicurezza

_________________________________________________________________________________________
dal 01-11-2021 al 01-11-2021

1 nov Anello della Laguna di Levante di Orbetello,

100m    15km    T    6ore    Locandina in PDF

1 nov Anello della Laguna di Levante di Orbetello, lo specchio d’acqua compreso fra la cittadina omonima e il tombolo della Feniglia. 🚗 in Auto Porto Santo Stefano h 9,15 ⏰⏰ 🚂In treno Orbetello Scalo (treno 6:12 da Roma T) 8:00 Orbetello Scalo . ; per chi rieantra con il treno a ROMA h 17,53 da Orbetello Scalo👣 L= 15km, 📈dislivello: 100 m s.l.m.💪 Difficoltà T/E💰 15 €, bus di linea 5 €.

_________________________________________________________________________________________
dal 04-11-2021 al 04-11-2021

LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ, OGGI ANDIAMO A... DA CASAL MONASTERO A SAN BASILIO PASSANDO PER IL MIGLIO D´ARTE AL RITMO DI... SAN BA!

m    8km    T    3ore    Locandina in PDF

Andiamo alla scoperta di un angolo della nostra città poco conosciuto. Partendo da Casal Monastero prenderemo un sentiero che ci porterà direttamente sulla ciclabile di Torraccia dove troviamo il “Miglio d´Arte”. Un Museo di Street Art lungo circa un chilometro. Poi, passando per il caratteristico Villaggio UNRRA-CASAS, andremo nel quartiere di San Basilio, dove potremo ammirare le opere di street art del progetto San Ba. Con un percorso ad anello torneremo poi a Casal Monastero. PER PARTECIPARE ALLE ESCURSIONI È NECESSARIO ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE INDICAZIONI ANTI-COVID 19 CHE TROVATE AL SEGUENTE LINK: https://www.camminatoriescursionisti.it/wp-content/uploads/2020/05/COVID-19-FT-ACER.pdf Chi non rispetterà tali norme verrà escluso dall’evento in oggetto! PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Nadia Vicentini 333 5921522 ATUV Carla D´Addio 339 5371376

_________________________________________________________________________________________
dal 05-11-2021 al 05-11-2021

LA MAGIA DEL CIOCCOLATO IN UNA ROMA SPEZIATA E FRUTTATA

50m    10km    T    4ore    Locandina in PDF



Questo nuovo format è per le persone che, come me, adorano camminare per Roma alla scoperta della LIFE STREET!

In questo appuntamento faremo un percorso suggestivo, Olfattivo e gustativo.
Una giornata in compagnia con il cioccolato, considerato dai Maya il “Cibo degli Dei”, buono e salubre: antidepressivo, antiossidante, aiuta il cuore, la circolazione ed accelera il metabolismo.
“La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita!” diceva Forrest Gump...e come dargli torto?!?
Non c’è leccornia più buona di un piccolo cioccolatino, fondente o al latte, magari ripieno di crema gianduia, liquore o frutta secca...mmm...ho l’acquolina in bocca solo a pensarci!
Passeggeremo tra i vicoli di Roma alla scoperta di antiche cioccolaterie, degustando cioccolate di ogni tipo, avvolti dalla magia di una Roma speziata e fruttata!
Visiteremo diversi rioni ammirando le bellezze di Roma e la diversità storico- culturale che caratterizza Roma. Catapultandoci in scenari magici, unico mentre sgranocchiano cioccolata di ogni forma e sapore.
Per poi continuare, insieme agli artigiani del cioccolato, in un viaggio magico per tutta la sera scoprendo segreti e novità !!!!

Vi aspetto per lasciarci travolgere insieme dall´arte, dai profumi e dalle emozioni!

Per informazioni e prenotazione rivolgersi a
A-ATUV Cristina Marsan 338 3144177 e ATUV Cristina Mura

ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO:
Ora 17.00 Piazza di S. Eustachio
https://goo.gl/maps/No9jRwaH1BxFLJyV9

SVILUPPO PERCORSO: anello
DIFFICOLTA’: T
DISLIVELLO: m 50
LUNGHEZZA: km 10 circa
www.inforideeinmovimento.org

TRASPORTO: Auto proprie o mezzi propri
ABBIGLIAMENTO: Abbigliamento comodo, scarpe da ginnastica.
AVVERTENZA: l’escursione può subire variazioni a discrezione degli accompagnatori, e gli stessi si riservano la facoltà di escludere dall’escursione chi non si presenta con l’attrezzatura richiesta. I partecipanti devono essere in buone condizioni fisiche, e non avere subito di recente traumi fisici. Per qualsiasi problema o dubbi, contattare l’accompagnatore Contributo associativo di partecipazione €10,00 con “Tessera Ordinaria” FederTrek, da esibire alla partenza. La partecipazione all’escursione è confermata solo dopo un contatto telefonico o l’invio di messaggi da parte degli accompagnatori. Importanti regole da rispettare per partecipare alle nostre escursioni in sicurezza riguardo il COVID-19 - Obbligatorio avere sempre con sé più di una mascherina e soluzione alcoolica disinfettante secondo le indicazioni COVID-19. In caso si sporcasse o si bagnasse, è importante avere delle mascherine di ricambio e non rimanere sprovvisti. - Essere autosufficiente per quanto riguarda cibo e acqua. - Vietato scambiarsi oggetti di qualsiasi tipo (cibo, bastoncini, cellulare, ecc.) - Durante la camminata, mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri di raggio (due braccia e poco più), per via della respirazione che si fa più profonda e vigorosa durante l’attività motoria. Indossare la mascherina in maniera adeguata nei momenti in cui non è possibile rispettare tali distanze, rallentando la camminata per garantire la giusta ossigenazione al proprio fisico - I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli accompagnatori, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi - L’accompagnatore verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per il rispetto delle condizioni di sicurezza.

_________________________________________________________________________________________
dal 06-11-2021 al 06-11-2021

Sab 6 NOVEMBRE 1° Etnotrek: visita alla Grande Moschea

50m    5km    T    5ore    Locandina in PDF

Sab 6 NOVEMBRE 1° Etnotrek: visita alla Grande Moschea, 📧Qui: la prenotazione online https://www.pontierideldialogo.org/?page_id=7897 POSTI LIMITATI GREEN PASS OBBLIGATORIO Incontro con la comunità islamica di Roma e visita alla Moschea, più Grande d’Europa, passeggiata partirà dalla Villa Ada Laghetto per un percorso suggestivo nel parco e alla scoperta di tanti angoli nascosti per poi arrivare alla Grande Moschea. Per accedere alla Grande Moschea è obbligatorio avere il Green Pass in corso di validità. ⏰Appuntamento: H 8:45 a Villa Ada Via di Ponte Salario, 51, https://g.page/parco-giochi-villa-ada?share conclusione H 13:00 , ritorno tramite la ferrovia Roma Nord che arriva a Piazzale Flaminio 👣Distanza totale: L=4 km, 📈 Disl.sal.=0 m, Diff. T, ⌛Durata: 10:00-13:00 💰QG: € 10

_________________________________________________________________________________________
dal 06-11-2021 al 06-11-2021

AL LAGO DI MARTIGNANO CON IL TRENO

350m    15km    E    6ore    Locandina in PDF

Una bella escursione a due passi da Roma . Il lago di Martignano con i suoi colori e la sua tranquillità sarà la nostra meta. Senza metterci nel traffico utilizziamo il treno FM3 che ci porta da Roma alla stazione di Cesano con lo stesso biglietto/abbonamento metropolitano. Percorrenza ogni 15 minuti. Giunti alla stazione di Cesano partiamo a piedi tra le campagne e gli orti di Anguillara per raggiungere il Lago di Martignano. Giunti sulla spiaggia ci aspetta un meritato riposo sulle sponde del lago. La natura ci mette la vegetazione , il prato , la spiaggia, il lago e speriamo il sole. Dopo il riposo con un giro ad anello ritorneremo alla stazione di Cesano. CARATTERISTICHE TECNICHE ESCURSIONE: Difficoltà: E Lunghezza: 15 km Dislivello: 350 mt Percorso: anello Durata: 6 ore circa ORA E LUOGO DELL´APPUNTAMENTO Ore 9.30 Stazione di Cesano di Roma ACCOMPAGNA AEV Gianni Onorati 3283712494 Evento riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 €, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Chi non possiede la tessera (che si potrà sottoscrivere il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e dovrà compilare e presentare all’accompagnatore l’apposito modulo scaricabile al seguente link: https://www.noitrek.it/.../NOITREK_Modulo_iscrizione... PER PRENOTARE Inviare messaggio whats app indicando nome, cognome, n° tessera Federtrek a: AEV Onorati Gianni 3283712494 ANNULLAMENTO/MODIFICHE La guida, a sua discrezione, si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto per garantire la sicurezza, in funzione delle condizioni meteo, del sentiero o degli stessi partecipanti. il partecipante già prenotato all´escursione che non potesse partecipare, dovrà avvisare per tempo l´accompagnatore per ragioni organizzative ABBIGLIAMENTO/ ALIMENTI/ OGGETTI UTILI Calzature da trekking (obbligatorie) zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata abbigliamento idoneo a una escursione e alla permanenza in montagna o in natura. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Bastoncini telescopici (consigliati) Necessario almeno 1 litro d’acqua, consigliate bevande calde (se necessarie), succhi di frutta. Si consigliano cibi leggeri ed energetici. Gli accompagnatori sono a disposizione per suggerimenti e indicazioni utili. Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno non accettarne la partecipazione all’attività. CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE Per partecipare all’escursione è richiesto un contributo associativo di 10 € DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI SU: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI: – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

_________________________________________________________________________________________
dal 07-11-2021 al 07-11-2021

IL PARCO ARCHEOLOGICO DI SUTRI E LA VIA FRANCIGENA

200m    12km    E    5ore    Locandina in PDF

Un pittoresco percorso nella Tuscia tra natura, storia e archeologia. Cammineremo nel Parco Archeologico di Sutri dove si trovano un grandioso teatro romano, la necropoli, il mitreo e la Villa Savorelli, sede del parco, per proseguire lungo la Via Francigena con un percorso ad anello. PER PARTECIPARE ALLE ESCURSIONI È NECESSARIO ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE INDICAZIONI ANTI-COVID 19 CHE TROVATE AL SEGUENTE LINK: https://www.camminatoriescursionisti.it/wp-content/uploads/2020/05/COVID-19-FT-ACER.pdf Chi non rispetterà tali norme verrà escluso dall’evento in oggetto! PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Mario Petrassi 338 9717878 AEV Piera Volpati 342 8576000

_________________________________________________________________________________________
dal 07-11-2021 al 07-11-2021

Le gole del Nera

650m    21km    E    8ore    Locandina in PDF

Bel giro ad anello adatto a tutti, attraverso le gole del fiume Nera e le colline intorno alla città di Narni ( Narnia in latino ). Cammineremo attraverso luoghi dove potremmo fare l’esperienza di tornare indietro nel tempo attraverso sentieri, castelli, piccoli borghi medioevali, chiese e piazze spettacolari. Inizieremo il cammino ai piedi della città, dal ponte di Augusto e attraverso la ciclabile ricavata dalla ferrovia dismessa raggiungeremo Stifone. Proseguiremo attraverso comodi sentieri inoltrandoci in paesaggi campestri molto significativi, incontrando piccoli castelli , chiesette fino a raggiungere attraverso una porta romana l’antica città di Narni , con i suoi palazzi medioevali tra le cui mura nacque il Gattamelata. Visitata brevemente la citta scenderemo rapidamente al punto da dove siamo partiti.

_________________________________________________________________________________________
dal 07-11-2021 al 07-11-2021

IL M.GENNARO e l’ Anello dei 3 Prati con Inforidea

550m    13km    E    6ore    Locandina in PDF

Stante l’estrema vi cinanza del P. N.R dei M. Lucretili da diversi punti di Ro ma, è possibile distinguere nettamente sull’ orizzonte il profilo di questi monti, ed in parti colare la caratteristica forma triangolare della cima del Monte Gennaro (1.271m).Pertanto i suoi sentieri sono molto frequentati da escursionisti de siderosi di trascorrere una giornata all’aria aperta, lontano dai frastuoni della città, dal suo caos e di poter camminare su prati e sentieri relativamente poco impegnativi e per questo accessibili alla maggior par te di essi. L’habitat dei Lucretili è costituito da boschi in cui estese faggete sono intercalate da lecci e querce spesso di grandi dimensioni, da estesi prati in cui pascolano allo stato brado cavalli e man drie di tranquilli e bucolici bovini, in un territorio dove sono presenti evidenti segni di carsismo, fenomeno dovuto alla incessante attività “chimica” delle abbondanti piogge che cadono su questi rilievi (gutta cavat lapidem). L’itinerario proposto é quello più semplice, partendo da Prato Favale ( il primo dei 3 Prati proposti) e proseguendo attraverso il poco frequentato Prato Falicchio (2 prato) si accorcia il tragitto per giungere sulla cima del Monte Gennaro, senza rinunciare comunque ai luoghi più suggestivi e variegati che caratterizzano quest’area del Parco. Discesi da M.GENNARO (dove faremo anche la sosta pranzo), il nostro Trek si dirigerà verso il ritorno, attraversando i bellissimi e verdissimi Pratoni del Gennaro ( 3 prato). Torneremo a Prato Favale, seguendo un percorso ancora diverso da quello dell’andata attraverso la Valle Cavalera, che nella sua veste autunnale, ci riempirà gli occhi dei brillanti colori del FOLIAGE AUTUNNALE, chiudendo in tal modo “l’anello dei 3 Prati”.

_________________________________________________________________________________________
dal 07-11-2021 al 07-11-2021

Anello da Campo dell’Osso (La Monna) al santuario della Santissima Trinità

780m    14km    E    6ore    Locandina in PDF

"Iniziamo la nostra gita dalla Monna (1612m) nei pressi di Campo dell’Osso andando verso est. Dopo una leggera salita, sbocchiamo sulla carrareccia che ci porta ai piedi dell’Autore all’incrocio con le Vedute (1760m) da dove si vedono in lontananza il Monte Tarino, Campo Staffi e Monte Cotento. Saliamo in cima (1855m) dove possiamo godere di un panorama mozzafiato su Terminillo, Gran Sasso, Velino - Sirente. Scendiamo dall’altro versante dove imbocchiamo il sentiero in discesa che ci porta a Passo Procoio. Proseguiamo in discesa fino a raggiungere il punto più basso della nostra gita (1308m) e cominciamo a risalire in direzione del santuario della Santissima Trinità (1340m). Proseguiamo dritto fino a raggiungere la strada dove imbocchiamo il sentiero per il Colle della Tagliata (1682m). Da lì raggiungiamo di nuovo Passo Procoio che superiamo per arrivare all’incrocio sotto all’Autore. Senza risalire in cima percorriamo un sentiero che ci riporta alle Vedute da dove la sterrata ci riconduce direttamente alla Monna. " Gruppo montuoso di riferimento: Monti Simbruini Massima altitudine raggiungibile: 1855m s.l.m. Altitudine minima: 1308m s.l.m. Contattare AEV Monique Julie Vandenberghe - Cell.: 333 755 80 54 - AEV Paola Ferrara - Cell.: 328 377 94 56

_________________________________________________________________________________________
dal 10-11-2021 al 10-11-2021

NOVITA ESCURSIONI MERCOLEDI - I laghetti di Pomezia

100m    10km    T    5ore    Locandina in PDF

PER DETTAGLI CHIEDERE A ROBERTO MANCARDI CELL 333 2872279 ALTRE INIZIATIVE ➡️24 Novembre - Genzano, Nemi, Genzano con fraschetta e porchetta finale; ➡️8 Dicembre, Castelgandolfo, Nemi e ritorno con fraschetta e porchetta a Nemi ➡️22 Dicembre - Campagnano, Santuario del Sorbo, mola di Formello, Formello

_________________________________________________________________________________________
dal 11-11-2021 al 11-11-2021

LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ, OGGI ANDIAMO A... L´ANIENE INCONTRA IL TEVERE - alla scoperta della confluenza dei 2 fiumi – IL SENTIERO PARENZIO

50m    9km    T    3ore    Locandina in PDF

Da Ponte Nomentano a Ponte Salario, alla scoperta della confluenza tra i due fiumi. Nuovo sentiero reso da poco tempo percorribile da un gruppo di volontari del quartiere Sacco Pastore. Partendo da Ponte Nomentano percorreremo una parte della pista ciclabile e prenderemo poi il Sentiero Parenzio lungo il fiume Aniene. Attraverso l´ultimo tratto della Riserva Naturale della Valle dell´Aniene arriveremo a Ponte Salario e poi oltre, fino ad arrivare alla confluenza del Fiume Aniene che si getta nel Fiume Tevere. Natura, fatti storici, giovani eroi, monumenti... Percorso inedito da non mancare! Ritorno a Ponte Nomentano. PER PARTECIPARE ALLE ESCURSIONI È NECESSARIO ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE INDICAZIONI ANTI-COVID 19 CHE TROVATE AL SEGUENTE LINK: https://www.camminatoriescursionisti.it/wp-content/uploads/2020/05/COVID-19-FT-ACER.pdf Chi non rispetterà tali norme verrà escluso dall’evento in oggetto! PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Nadia Vicentini 333 5921522 AEV - ATUV Piera Volpati 342 8576000

_________________________________________________________________________________________
dal 13-11-2021 al 13-11-2021

CORSO DI NORDIK WALKING AL PARCO DELLA CAFFARELLA

m    km    T    ore    Locandina in PDF

_________________________________________________________________________________________
dal 14-11-2021 al 14-11-2021

MONTI DEL REATINO: IL FAGGIO DI S. FRANCESCO E IL MONTE FAUSOLA (1325 m)

350m    11km    T/E    3ore    Locandina in PDF

Escursione nel territorio di Rivodutri, uno dei luoghi più suggestivi del territorio reatino ricco di memorie francescane. Qui secondo tradizione, un grande Faggio, piegò i suoi rami per proteggere il Poverello da un temibile temporale. Bella passeggiata tra splendidi scorci panoramici e gli interessanti scenari naturali dei Prati di Perella e del Monte Fausola. PER PARTECIPARE ALLE ESCURSIONI È NECESSARIO ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE INDICAZIONI ANTI-COVID 19 CHE TROVATE AL SEGUENTE LINK: https://www.camminatoriescursionisti.it/wp-content/uploads/2020/05/COVID-19-FT-ACER.pdf Chi non rispetterà tali norme verrà escluso dall’evento in oggetto! PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Mario Galassi 339 1177868 AEV Alfredo Passaro 338 7647740

_________________________________________________________________________________________
dal 17-11-2021 al 17-11-2021

LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ, OGGI ANDIAMO A... COMPLESSO ABBAZIA TRE FONTANE - PARCO DELLE RANE – PARCO TRE FONTANE

50m    8km    T    3ore    Locandina in PDF

Piacevole e interessante passeggiata che ci porterà a scoprire le particolarità di questo quartiere relativamente recente. Partendo dalla fermata Metro B Laurentina visiteremo il complesso dell´Abbazia delle Tre Fontane, poi il Parco delle Tre Fontane con i suoi Orti Urbani. E poi il Parco delle Rane, fino al confine con la Tenuta di Tormarancia. Al ritorno visiteremo il Santuario e il Parco della Vergine della Rivelazione, il Parco con il monumento a Benito Juárez. Percorso ad anello. PER PARTECIPARE ALLE ESCURSIONI È NECESSARIO ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE INDICAZIONI ANTI-COVID 19 CHE TROVATE AL SEGUENTE LINK: https://www.camminatoriescursionisti.it/wp-content/uploads/2020/05/COVID-19-FT-ACER.pdf Chi non rispetterà tali norme verrà escluso dall’evento in oggetto! PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Nadia Vicentini 333 5921522 ATUV Carla D´Addio 339 5371376

_________________________________________________________________________________________
dal 28-11-2021 al 28-11-2021

FESTA DELL’ASSOCIAZIONE CON ESCURSIONE: NELLA TUSCIA, A CASTEL SANT´ELIA

300m    11km    E    3ore    Locandina in PDF

Festeggiamo insieme, con soci e simpatizzanti l’imminente fine del 2021 un anno difficile che ha fatto seguito ad un drammatico 2020, dove tra l’altro avremmo dovuto festeggiare i 10 anni di attività. Una festa che vuole essere anche un momento di svolta per tutti noi: “uscire dall’emergenza e tornare alla normalità “, riscoprire il piacere di camminare insieme, di godere delle bellezze della natura in piena libertà. Per festeggiare insieme, abbiamo scelto di fare una piacevole e panoramica escursione; da Castel Sant’Elia attraversando il Ponte della Mola ci dirigeremo sull’altipiano della Massa in direzione di Nepi crocevia della Francigena Cimina e via Amerina. Al ritorno visita dell’antichissima Basilica di Sant´Elia, per spostarci poi nel Santuario di Maria SS. Ad Rupes, qui nei locali attigui, l’Azienda Agricola Torre di Risciolo ci preparerà un pranzo con i prodotti tipici della loro azienda. N.B. Posti limitati per il pranzo, è consigliato comunicare la propria adesione entro Giovedì 25 Novembre. Green Pass oppure il tampone, come da prescrizioni di legge. PER PARTECIPARE ALLE ESCURSIONI È NECESSARIO ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE INDICAZIONI ANTI-COVID 19 CHE TROVATE AL SEGUENTE LINK: https://www.camminatoriescursionisti.it/wp-content/uploads/2020/05/COVID-19-FT-ACER.pdf Chi non rispetterà tali norme verrà escluso dall’evento in oggetto! PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Mario Galassi 339 1177868 AEV Fabio Giuliani 331 6037956

_________________________________________________________________________________________

seguici su


Copyright Federtrek © 2017
Indirizzo: Via Santa Giovanna Elisabetta, 56 - CAP: 00189 Email:programma@federtrek.org

Torna su