• Escursionismo e Ambiente

Escursioni FederTrek

Visione Geolocalizzata delle escursioni proposte dalle nostre Associazioni.



Dettagli Escursioni dal 21-06-2021 al 31-7-2021


dal 23-06-2021 al 25-06-2021

La Majella e le sue 11 cime misteriose

1000m    15km    EE    8ore    Locandina in PDF

Questa 3 giorni ci porterà a scoprire undici cime “Over 2000” del lato Sud della Majella. Venerdì 23 Luglio: Partenza da Roma arrivo a Campo di Giove dove alloggeremo. Trasferimento alla Stazione di Palena dove inizieremo la prima escursione, che sarà la traversata che ci porterà sul Porrara 2137 mt. dove ci fermeremo per il pranzo e caffè. Poi continueremo lungo la spettacolare cresta per arrivare a Cima Ogniquota 2100mt.Proseguendo lungo la cresta inizieremo la nostra discesa verso Guado di Coccia. Dove avremo lasciato qualche auto per poter andare a riprendere quelle alla Stazione di Palena. Diff: EE Lung:13 km Disl.1000mt Sabato 24 Luglio: Torneremo a Guado di Coccia 1100 mt. dove lasceremo le auto e saliremo tramite l’impianti della seggiovia a quota 1700 mt risparmiandoci 600 mt di dislivello. Da lì partiremo per il nostro giro al cospetto di sua Maestà il Monte Amaro 2793 (lo avremo sempre di fronte per tutta l’andata) Incominceremo la ricerca delle nostre 7 Cime giornaliere passando nell’ordine la Tavola Rotonda 2404 mt, Cima di Femmina Morta 2423 mt, Macellaro 2646 mt, Altare dello Stincone 2413 e per pranzo arriveremo a Cima dell’Altare 2542.Punto più a nord del nostro percorso. Dopo il meritato pranzo e caffè riprenderemo la via del ritorno per arrivare a Cima di Fondo di Majella 2593 mt, Cima di Fondo di Femmina Morta 2487 mt e da lì incroceremo poco dopo il sentiero fatto all’andata ripassando per la Tavola Rotonda e tornando a Guado di Coccia. Diff: EE Lung:22,5 km Disl.1220mt Domenica 25 Luglio: Questa giornata la dedicheremo al Massiccio del Morrone. Faremo un anello partendo da Roccacaramanico 1077 mt ci dirigeremo verso la rava del confine e da lì verso il Morrone 2061 mt, faremo il nostro pranzo e caffè e dopo riprenderemo lungo cresta per arrivare a Cima Mucchia di Pacentro 2001 mt inizieremo la nostra discesa passando per il rifugio Capoposto e continuando verso Roccacaramanico.

_________________________________________________________________________________________
dal 24-06-2021 al 24-06-2021

ANTICA GALERIA TRA CASCATE FANTASMI E MIRACOLI

100m    8km    E    6ore    Locandina in PDF



👉 Ci sono posti che vanno visti almeno una volta. E poi ci sono posti che una volta non basta: vanno vissuti, scoperti, goduti fino in fondo. Perché cascate, gole, rigogliosa natura e monumenti naturali possono nascondere altro, qualcosa che non t’aspetti.

👉 È il caso di Galeria Antica, città fantasma e suggestiva, luogo di leggende, spiritualità e riti profani. Ed è il caso della forra dell’Arnone e delle sue cascate. Che incontreremo in un percorso per buona parte coperto da una fitta vegetazione.

👉 PROGRAMMA
SVILUPPO PERCORSO: ad anello
DIFFICOLTÀ: E
DISLIVELLO: 100 m
TEMPO DI PERCORRENZA: h 6.00
LUNGHEZZA: km 7,5 ca
È presente un piccolo guado: chi non disponga di scarponi impermeabili può evitare di bagnarsi utilizzando comuni buste della spesa.

👉 PUNTO DI RITROVO
Giovedì 24 giugno – ORE 10 - Parcheggio Galeria, Santa Maria di Galeria - Roma
Rif. Google Maps: https://goo.gl/maps/nA8YE96GJm2THaZZ6

👉 ACCOMPAGNATORI:
AEV Gianni Carfagno
AAEV Daniele Gentili

👉 PER PRENOTAZIONI
Preferibilmente via WhatsApp:
AEV Gianni Carfagno 348 4300108
In forza delle disposizioni anti COVID-19 non ci è possibile organizzare il car pooling.

👉 CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 10 (€ 5 per chi sottoscrive la tessera)
TESSERA FederTrek obbligatoria: € 15 (può essere sottoscritta ad inizio escursione, durata 365 gg).

👉 EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO
Zaino 20/30l, scarponi da trekking, giacca antivento / antipioggia, abbigliamento adeguato alla stagione.

👉 EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
Bastoncini da trekking, un ricambio d’abbigliamento da lasciare in auto ed un paio di calzini di ricambio da tenere nello zaino, crema solare. Si consigliano i pantaloni lunghi, da portare con sé almeno nello zaino.

👉 ALIMENTAZIONE
Acqua (almeno 1,5l), pranzo al sacco, snack. Nel punto iniziale di incontro NON è presente un bar.

Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori. DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: https://www.federtrek.org/?p=3836

_________________________________________________________________________________________
dal 24-06-2021 al 24-06-2021

Cambia prospettiva - Notting Hill segreta e la Roma chic

50m    9km    T/E    3ore    Locandina in PDF

Questo nuovo format è per le persone che, come me, adorano camminare per Roma alla scoperta della LIFE STREET! Da qui l´idea di passeggiare insieme alla scoperta delle meraviglie romane per un totale di 330 opere in 30 quartieri, dal centro alla periferia, su 150 strade in 13 dei 15 municipi. In questo itinerario faremo un anello in città di 10 km. Attraverseremo 2 quartieri Romani chic e trendy passeggiando tra vicoli colorati, palazzine liberty, design, musica, cinema, giardini e ville d’epoca. Durante il nostro trek ad anello incontreremo un angolo nascosto e all’improvviso saremo catapultati a Londra per poi proseguire e scoprire una villa Con il casale settecentesco che ospita una casa-famiglia per malati di aids, in cui i lecci, veri padroni del parco, creano con le loro fronde volte, archi e cupole di una naturale bellezza, uno spettacolo unico e imperdibile. E c´è persino tutto un uliveto, singolare presenza in un parco pubblico, con tanti tronchi lavorati dal tempo in una estetica tipicamente mediterranea. Le parole d´ordine saranno: Scoprire, scoprire, scoprire. Camminare, camminare, camminare. Sognare, sognare, sognare. Mi piace pensare che ogni artista con la propria opera ci abbia voluto trasmettere una sinergia non solo di colori ma anche di emozioni! Se anche voi ogni volta provate a immedesimarvi nell´artista, nel suo messaggio e stato d´animo, siete nel posto giusto!  Vi aspetto per lasciarci travolgere. APPUNTAMENTO Ore 18.30 piazzale ponte Milvio davanti la chiesa PER PRENOTARE Telefonicamente o attraverso whatsapp al numero 3383144177 Cristina, indicando nome e cognome dei partecipanti e il n° tessera Federtrek (nel caso non si fosse tesserati o la tessera fosse scaduta si può attivare la mattina dell’escursione) ACCOMPAGNA: AEV Gianni Onorati A-ATUV Cristina Marsan L’accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni dei sentieri. In forza delle disposizioni anti COVID-19 non ci è possibile organizzare il car pooling e assegnare i posti. Tuttavia, al momento della prenotazione puoi indicarci se hai o non hai l’auto: ti metteremo in contatto con gli altri associati che offrono o chiedono un passaggio. COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO: Abbigliamento comodo per la camminata QUOTE DI PARTECIPAZIONE: Contributo associativo di partecipazione all’escursione € 10,00 Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). TESSERAMENTO Chi non possiede o deve rinnovare la tessera può scaricare il modulo di iscrizione dal sito www.noitrek.it https://www.noitrek.it/.../NOITREK_Modulo_iscrizione... DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k RESTA IN CONTATTO CON NOITREK: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI: – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

_________________________________________________________________________________________
dal 24-06-2021 al 24-06-2021

LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ POMERIGGIO, OGGI ANDIAMO A... DA MONTE CIOCCI ALLA FATTORIETTA E LA PASSEGGIATA DEL GELSOMINO

100m    7km    T    3ore    Locandina in PDF

Il Parco del Monte Ciocci è uno dei Parchi più “giovani” istituito dalla città di Roma, ma anche uno dei più spettacolari. Dal Monte Ciocci si può infatti ammirare uno splendido panorama a 360 gradi su tutta la città e in particolar modo sulla Basilica di San Pietro. Conoscete “La Fattorietta”? Un’autentica, quanto incredibile isola verde. Ci troviamo sempre non distante da Piazza San Pietro. E la “Passeggiata del Gelsomino”? È dove un tempo i treni collegavano lo Stato Pontificio al Regno D´Italia. Oggi proponiamo una escursione piena di sorprese.... in centro città! PER PARTECIPARE ALLE ESCURSIONI È NECESSARIO ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE INDICAZIONI ANTI-COVID 19 CHE TROVATE AL SEGUENTE LINK: https://www.camminatoriescursionisti.it/wp-content/uploads/2020/05/COVID-19-FT-ACER.pdf Chi non rispetterà tali norme verrà escluso dall’evento in oggetto! La gita è riservata ai soci in regola con il tesseramento PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Nadia Vicentini 333 5921522 AEV Piera Volpati 342 8576000

_________________________________________________________________________________________
dal 25-06-2021 al 27-06-2021

AMALFI-POSITANO-PUNTA CAMPANELLA

200m    12km    E    6ore    Locandina in PDF

Percorreremo mulattiere e sentieri che si snodano per colline a picco sul mare, tracciate da contadini e commercianti per spostarsi da un punto all´altro della Costiera quando ancora la statale 163 non era stata costruita. Si cammina tra limoneti e piccoli orti strappati alla montagna, si incontrano sul cammino capre e muli, ci si imbatte in eremi e conventi fino a ritrovarsi sospesi su panorami a strapiombo sul mare. Il Sentiero di Punta Campanella ci porterà sull’ultimo lembo di terra della Penisola Sorrentina con vista sull’Isola di Capri ed i suoi faraglioni, un luogo magico pieno di fascino e storia. Il trekking inizia dal paesino di Termini, con la prima parte tutta in discesa che percorre l’antica via Minerva, una mulattiera greco-romana costruita nel IV sec. A.C. (ancora parzialmente pavimentata con il basolato romano), che ci porterà direttamente al faro di Punta Campanella. Da qui inizia il tratto in salita che ci condurrà sul Monte San Costanzo 486 metri s.l.m. Dalla sommità del San Costanzo il panorama si apre a 360 gradi su tutto il paesaggio, che comprende il territorio di Massa Lubrense, dal golfo di Napoli a quello di Salerno, con l’imponente Vesuvio, le isole di Capri, Ischia e Procida. Da qui scendendo verso Nerano prenderemo il sentiero che ci porterà nello spettacolare scenario della Baia di Ieranto, dove potremo consumare il nostro pranzo a sacco, saremo pronti per l’ultimo tratto che ci condurrà al punto di partenza. il Sentiero degli Dei Basta il nome per far intuire la spettacolarità del sentiero: da Agerola a Nocelle in modo da camminare in leggera discesa e avere davanti il panorama della Costiera Amalfitana e di Capri. Una vegetazione fatta di pochi arbusti ed erba, dove si incontrano spesso pecore e capre al pascolo, si passa alla macchia mediterranea di lecci, corbezzoli, erica e rosmarino. Il sentiero si snoda attraverso salite, discese e panorami da vertigine si passa il Vallone Grarelle fino ad arrivare al borgo di Nocelle, frazione di Positano. Da qui per scendere a Positano ci attendono circa 1500 scalini. Il Vallone delle Ferriere Alle spalle di Amalfi, un bosco di felci attraversato da ruscelli dove emergono imponenti resti in muratura di ferriere medievali. Il Vallone delle Ferriere è un percorso che dai Monti Lattari discende verso Amalfi attraversando boschi di felci e costeggiando ruscelli. Il nome deriva dalla presenza di ruderi di ferriere di origine medievale. La zona è anche conosciuta come Vallone dei Mulini per la presenza nella parte finale del percorso di mulini azionati ad acqua che servivano per la produzione della famosa carta di Amalfi. PROGRAMMA : 1° Giorno: Partenza da Roma ore 8.00 da Via Tiburtina 954 presso il Bar Antico Casello Metro Rebibbia arrivo a TERMINI e inizio Trekking con il sentiero di Punta Campanella. Al termine dell´escursione ci sposteremo ad Agerola“ Cena e pernotto 2° Giorno: Sentiero degli Dei” con arrivo a Positano . Circa 5 km in leggera pendenza fino a Nocella. Ultimi 4 km per arrivare a Positano fatti di 1500 scalini. Pranzo al sacco presso il chiosco del sentiero degli Dei. Visita della cittadina di Positano. Partenza da Positano con il traghetto per Amalfi (costo a carico dei partecipanti). Da Amalfi pullman privato o di linea per Agerola. Cena e pernottamento. Dopo cena per chi vuole passeggiata notturna al belvedere di Agerola con vista mare. 3° Giorno: Partenza ore 9.00 per l’escursione “Vallone delle Ferriere” con arrivo ad Amalfi. Circa 11 km con leggera pendenza a scendere tranne i primi 800 metri di scalini da affrontare in salita. Pranzo al sacco . Arrivo ad Amalfi previsto ore 16.00 circa. Visita della città con sosta consigliata presso la cuopperia di Paola e Ludovico con coni di frittura di pesce e verdure ripiene fritte (da non perdere) poi partenza con pullman privato o di linea per Agerola. Saluti e partenza da Agerola per Roma . 🌄 CARATTERISTICHE ESCURSIONE Difficoltà: E Dislivello: medio facili Lunghezza: medie Durata: 6 ore ⏰ ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO ORE 8.00 – Partenza da Roma ore 8.00 da Via Tiburtina 954 presso il Bar Antico Casello Metro Rebibbia ✍️ PER PRENOTARE via Whatsapp indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera Federtrek (si può attivare la mattina dell’escursione) al 3385731180 Francesco Franchini ACCOMPAGNA AEV Gianni Onorati 3283712494 AEV Francesco Franchini 3385731180 La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. In forza delle disposizioni anti COVID-19 non ci è possibile organizzare il car pooling e assegnare i posti. 🎒 COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO : Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking, preferibilmente medi o alti; torcia frontale; zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga di aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Pranzo al sacco. Consigliati 1,5 litri d’acqua e bastoncini telescopici. Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno optare per non accettarne la partecipazione all’attività 💲 QUOTE DI PARTECIPAZIONE Contributo associativo di partecipazione all’escursione 195.00 € La quota comprende: - sistemazione in camera doppia e - trattamento di mezza pensione (comprese le bevande). - Assistenza di accompagnatori NoiTrek - Tassa di soggiorno La quota non comprende: - i trasporti (viaggio da Roma per Agerola e ritorno e spostamenti locali. - traghetto Positano/Amalfi - i pranzi - tutto quanto non specificato nella "quota comprende Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori. 👇 DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k Visita il nostro sito www.noitrek.it

_________________________________________________________________________________________
dal 25-06-2021 al 27-06-2021

NELL’AIA DELL’ORSO con STARTREKK

1100m    15km    E/EE    7ore    Locandina in PDF

Un lungo weekend immersi nel versante laziale del Parco Nazionale D’Abruzzo, Lazio e Molise, nella splendida Val di Comino, territorio incontaminato, ricco di tradizioni, cultura e prodotti enogastronomici. Saremo ospiti della “CASA NEL BOSCO” lontano dai rumori cittadini, assaporando i ritmi lenti della vita in montagna. Tre giornate intense dedicate alla scoperta di valloni e creste, boschi e radure, con la possibilità di fare magici incontri con la fauna selvatica del parco, come orsi, lupi, cervi, camosci e tanti altri piccoli abitanti. Sarà possibile scegliere tra due modalità di pernotto: -Comfort Rifugio (camere a due o tre letti con servizi condivisi) -Wild Tenda (tende da due posti con uso dei servizi) RINGRAZIAMO RRTREK PER LE TENDE È possibile aderire anche ad una o più attività del programma, con 1 o 2 pernotti e con modalità personalizzate in base alle vostre esigenze. Saranno previste: -3 escursioni (Vallone Lacerno, Rifugio di Valle Lattara, Monte Serrone-Punta Mazza). VENERDI’ 25 GIUGNO IL VALLONE LACERNO Descrizione: Il Vallone Lacerno è situato tra i Comuni di Pescosolido e Campoli Appennino (FR) e rientra nella fascia di protezione esterna del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Questa è sicuramente una delle escursioni più spettacolari della Ciociaria, ma anche divertente e avventurosa, grazie alla quale ci inoltreremo nelle gole del Lacerno, avvolti da strette pareti e accompagnati dallo scorrere delle acque e da piccole cascatelle. E se all’inizio del sentiero, che scende a mezzacosta, la temperatura estiva si fa sentire, una volta scesi nel canyon ci aspetta un microclima completamente diverso, dal momento che nelle gole il sole non batte. Ed eccoci pronti a risalire il corso del fiume, tra piccoli sentieri, rocce e guadi fino a raggiungere il “Cuccetto dell’inferno”, cascata che sarà possibile ammirare solo entrando in acqua. E qui la gola si chiude con una parete insormontabile alta circa 20 metri e sulla quale scorrono le acque limpide del Lacerno. Non ci resta che alzare lo sguardo verso l’alto e osservare l’azzurro del cielo che fa da contrasto all’ombra della gola. DATI TECNICI ESCURSIONE: DIFFICOLTA’: E Media Difficoltà DISLIVELLO TOTALE: CIRCA 250m DISTANZA: CIRCA 6km DURATA: 5 ore SABATO 26 GIUGNO RIFUGIO VALLE LATTARA Descrizione: Il Rifugio di "Valle Lattara" (1700 m.) è situato nella valle omonima all’interno del P.N.A.L.M., nel comune di Alvito, e precisamente tra M. Tranquillo e M. di Trani. Dopo una buona colazione, zaino in spalla, percorreremo il vallone Capo d’acqua fino all’omonimo rifugio; da qui con un sentiero a mezza costa entreremo nella faggeta centenaria di Picco La Rocca, fino a raggiungere il valico di Monte Tranquillo con la bellissima vista sulle creste di Jorio. Ci immergeremo poi nella selvaggia Valle Lattara per concederci una pausa pranzo nei pressi del Rifugio, prima di rientrare nell’ “AIA DELL’ORSO”, dove ci attende la nostra accogliente casetta nel bosco!!! DATI TECNICI ESCURSIONE: DIFFICOLTA’: E DISLIVELLO TOTALE: CIRCA 650m DISTANZA: CIRCA 12 km DURATA: 6/7 ore DOMENICA 27 GIUGNO PUNTA MAZZA-MONTE SERRONE Descrizione: Per il nostro terzo giorno ci aspetta un itinerario dal sapore selvaggio in una zona remota del Parco più antico d’Italia, terra di Orsi. Vi condurremo sulle creste di Punta Mazza e del Montagnone passando prima per la vetta del Monte Serrone. Un’escursione impegnativa data da un notevole dislivello e dal terreno a volte ripido e sconnesso ma che ci regalerà una visuale mozzafiato sulle vette maggiori d’Abruzzo, dalla conca del fucino con il Velino che farà da cornice, al Gran Sasso all’orizzonte e ai Monti Marsicani a vista d’occhio!!! Un meraviglioso giro ad anello passando dalla Valle Carbonara, anticamente frequentata dalle popolazioni locali per la produzione di carbone testimoniata dalla presenza di forni ancora oggi conservati. DATI TECNICI ESCURSIONE: DIFFICOLTA’: EE DISLIVELLO TOTALE: CIRCA 1100m DISTANZA: CIRCA 15 km DURATA: 8 ore MATERIALE ED EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO PER LE ESCURSIONI Scarpe da trekking, zaino, bastoni telescopici, T-shirt traspirante (anche una di ricambio), pile o maglione, K-way e giacca antivento (possibilmente in gore-tex), pantaloni comodi per camminare(lunghi), borraccia (acqua almeno 1,5lt), pranzo al sacco, cappello, guanti, occhiali da sole, crema solare, macchina fotografica, lampada frontale per escursioni serali o notturne. IMPORTANTE: Per l’escursione del venerdì portare una scarpa da ginnastica con suola scolpita, anche vecchia, per i guadi e per il tratto finale, asciugamano e calzini di ricambio. MATERIALE ED EQUIPAGGIAMENTO PER IL RIFUGIO O IN TENDA Per il pernottamento in rifugio è necessario il sacco lenzuolo personale, in tenda il sacco a pelo e il tappetino/materassino T-shirt e pantalone per la notte Spazzolino e dentifricio Asciugamani personali bagno/doccia Ciabatte indispensabili per entrare in rifugio Kit di emergenza personale (cerotti, farmaci etc.) Tappi per le orecchie (consigliati) Come si svolgono le nostre giornate? GIORNO 1 VENERDI’ Arrivo ore 14.00 per una rigenerante e fresca escursione pomeridiana. Rientro presso la nostra “CASA NEL BOSCO”, sistemazione nelle camere e nelle tende. Cena “da lupi”e relax in giardino GIORNO 2 SABATO Colazione e partenza per l’escursione Pranzo al sacco e rientro. Cena “da orsi” e chiacchiere intorno al fuoco. GIORNO 3 DOMENICA Colazione e partenza per l’escursione Pranzo al sacco e rientro. Sistemazione bagagli saluti e partenza ACCOMPAGNATORI: AMM Silvia Muzio 3934805965 AMM Michela Di Paolo 3398976847 COSTI: €190,00 Sistemazione Comfort Rifugio (camere a due o tre letti con servizi condivisi) €160,00 Sistemazione Wild Tenda (tende da due posti con uso dei servizi) La quota comprende: -Guida e organizzazione -3 escursioni guidate a cura di un accompagnatore di m. Montagna inclusa assicurazione per la durata dell’evento. -Sistemazione in rifugio o in tenda con uso dei servizi condivisi -2 cene nella piacevole atmosfera del rifugio con la degustazione di alcuni prodotti locali. -2 colazioni “da pastori” e “da campioni” per affrontare al meglio le giornate in montagna. -2 cestini per il pranzo del sabato e della domenica. N.B. Comunicare al momento della prenotazione, eventuali intolleranze e/o allergie alimentari La quota non comprende: - pranzo del venerdì - viaggio a/r e tutto quanto non previsto alla voce "La quota comprende". ATTENZIONE! Per la tranquillità e la sicurezza di tutti, chiederemo, per la partecipazione all’evento, l’esibizione del risultato negativo di un tampone effettuato almeno nelle 48 ore precedenti alla partenza . 1^ APPUNTAMENTO: - Appuntamento a Roma (da concordare con la guida) N.B: La conferma di prenotazione riguarda esclusivamente l’escursione, per la possibilità di passaggio contattare le guide via mail, tramite WhatsApp o telefono. NOTE AGGIUNTIVE: In caso di utilizzo di auto private a pieno carico, i costi di carburante e autostrada vengono divisi dagli occupanti della macchina (massimo 2 su ogni fila posteriore) escluso il proprietario del veicolo. 2^ APPUNTAMENTO: - ore 14,00 Campoli Appennino (La posizione verrà inviata in seguito ai partecipanti) ✅ PRENOTAZIONI: https://www.startrekk.it/prenotazioni.php?id=1049 E’ richiesto il versamento di un acconto di € 50,00 sul’iban: IT61Z0306967684510724312088 intestato a STARTREKK. N.B. L’itinerario proposto potrà subire variazioni ad insindacabile giudizio dell’accompagnatore sulla base delle condizioni di sicurezza che saranno valutate prima e durante dell’escursione. IMPORTANTE: vi chiediamo di leggere con attenzione le linee guida stabilite dalla Federtrek per questo inizio di escursioni: 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 ✅ Linea guida da tenere durante le escursioni: TESSARATI http://www.federtrek.org/?p=3836 Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. Tessera Federtrek 15,00 euro, con possibilità di farla il giorno stesso. Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo allegato e portalo con te già predisposto e firmato http://www.startrekk.it/pdf/tessera.pdf

_________________________________________________________________________________________
dal 25-06-2021 al 27-06-2021

“Aperti Orizzonti” 3 giorni a passeggio sui Monti Sibillini

m    km    E    ore    Locandina in PDF

Le ferite ancora aperte del terremoto del 2016; la forza e la tenacia resistente degli abitanti; l’incommensurabile bellezza dei luoghi. INIZIATIVA congiunta di Sentiero Verde e Cammina Piano-Piano riservata ai tesserati FEDERTREK e PIANO-PIANO. PROGRAMMA: Venerdì 25 Partenza da Roma ore 09.30; alle ore 13.30 ci fermiamo a Pretare per pausa pranzo (pranzo al sacco oppure panino da acquistare in loco); dalle ore 14.30 breve trek 5/6 km. ad anello nei dintorni di Pretare con la guida di un abitante del luogo; ore 18.00 arrivo al Rifugio Mezzi Litri e sistemazione nelle camerate; IMPORTANTE: chi non potesse partire Venerdì mattina può raggiungerci in serata al Rifugio, entro l’ora di cena; ore 20.00 Cena al Rifugio; PERNOTTO. Sabato 26 ore 09.00 Colazione al Rifugio; in auto a Castelluccio (30 minuti); acquisto in loco panini per pranzo al sacco; Trek al Monte Patino/Monte delle Rose 15,5 km circa e 550 mt dislivello (modulabile, possibilità di evitare ultimo tratto di ascesa, in questo caso 13 km e 350 mt dislivello); ritorno al Rifugio, Cena e PERNOTTO Domenica 27 ore 09.00 Colazione al Rifugio; in auto a Forca di Presta (10 minuti) acquisto in loco panini per pranzo al sacc; Trek per Pian Piccolo verso Rifugio Le Cesa e ritorno a Forca di Presta tramite carrareccia GA (grande anello Sibillini) 16 km circa e 400 mt. di dislivello in salita. A fine trek ritorno al Rifugio e partenza per Roma. ORGANIZZAZIONE e INFO (preferibilmente WhatsApp o SMS): AEV Paolo Iacarella 328 9247126; AEV Mauro Calandrino 339 8681521; AEV Patrizia Motta INCONTRO CON GLI ACCOMPAGNATORI: per chi necessita passaggio auto o da disponibilità per passaggio venerdì 25 ore 09.30 davanti Casale Falchetti Viale della Primavera 319/B (sul lato opposto del viale possibilità di parcheggio); per chi viene in autonomia ore 13.30 direttamente a Pretare (Rifugio degli Alpini) al link strada consigliata https://goo.gl/maps/iYHg2XEydz47Ximp7; per chi viene venerdì sera entro le ore 20 al Rifugio Mezzi Litri al link strada consigliata https://goo.gl/maps/9ChD4Ky4eE7uiXYa7 .

_________________________________________________________________________________________
dal 25-06-2021 al 25-06-2021

LE GOLE DEL LACERNO con STARTREKK

250m    6km    E    5ore    Locandina in PDF

Il Vallone Lacerno è situato tra i Comuni di Pescosolido e Campoli Appennino (FR) e rientra nella fascia di protezione esterna del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Questa è sicuramente una delle escursioni più spettacolari della Ciociaria, ma anche divertente e avventurosa, grazie alla quale ci inoltreremo nelle gole del Lacerno, avvolti da strette pareti e accompagnati dallo scorrere delle acque e da piccole cascatelle. E se all’inizio del sentiero, che scende a mezzacosta, la temperatura estiva si fa sentire, una volta scesi nel canyon ci aspetta un microclima completamente diverso, dal momento che nelle gole il sole non batte. Ed eccoci pronti a risalire il corso del fiume, tra piccoli sentieri, rocce e guadi fino a raggiungere il “Cuccetto dell’inferno”, cascata che sarà possibile ammirare solo entrando in acqua. E qui la gola si chiude con una parete insormontabile alta circa 20 metri e sulla quale scorrono le acque limpide del Lacerno. Non ci resta che alzare lo sguardo verso l’alto e osservare l’azzurro del cielo che fa da contrasto all’ombra della gola. DATI TECNICI ESCURSIONE: DIFFICOLTA’: E Media Difficoltà DISLIVELLO TOTALE: CIRCA 250m DISTANZA: CIRCA 6km DURATA: 5 ore MATERIALE ED EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO PER LE ESCURSIONI Scarpe da trekking, zaino, bastoni telescopici, T-shirt traspirante (anche una di ricambio), pile o maglione, K-way e giacca antivento (possibilmente in gore-tex), pantaloni comodi per camminare(lunghi), borraccia (acqua almeno 1,5lt), pranzo al sacco, cappello, guanti, occhiali da sole, crema solare, macchina fotografica, lampada frontale per escursioni serali o notturne. IMPORTANTE: Portare una scarpa da ginnastica con suola scolpita, anche vecchia, per i guadi e per il tratto finale, asciugamano e calzini di ricambio. ACCOMPAGNATORI: AMM Silvia Muzio 3934805965 AMM Michela Di Paolo 3398976847 CONTRIBUTO ESCURSIONE: 15,00 euro APPUNTAMENTO: 1^ APPUNTAMENTO: - Appuntamento a Roma (da concordare con la guida) N.B: La conferma di prenotazione riguarda esclusivamente l’escursione, per la possibilità di passaggio contattare le guide via mail, tramite WhatsApp o telefono. NOTE AGGIUNTIVE: In caso di utilizzo di auto private a pieno carico, i costi di carburante e autostrada vengono divisi dagli occupanti della macchina (massimo 2 su ogni fila posteriore) escluso il proprietario del veicolo. 2^ APPUNTAMENTO: - ore 14,00 Campoli Appennino (La posizione verrà inviata in seguito ai partecipanti ✅ PRENOTAZIONI: https://www.startrekk.it/prenotazioni.php?id=1076 N.B. L’itinerario proposto potrà subire variazioni ad insindacabile giudizio dell’accompagnatore sulla base delle condizioni di sicurezza che saranno valutate prima e durante dell’escursione. IMPORTANTE: vi chiediamo di leggere con attenzione le linee guida stabilite dalla Federtrek per questo inizio di escursioni: 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 ✅ Linea guida da tenere durante le escursioni: TESSARATI http://www.federtrek.org/?p=3836 Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. Tessera Federtrek 15,00 euro, con possibilità di farla il giorno stesso. Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo allegato e portalo con te già predisposto e firmato http://www.startrekk.it/pdf/tessera.pdf

_________________________________________________________________________________________
dal 26-06-2021 al 03-07-2021

26 GIUGNO 3 LUGLIO 2021 - DOLOMITI DEL BRENTA

m    km    E/EE    ore    Locandina in PDF

Una settimana immersi nel fantastico gruppo Dolomitico del BRENTA, che si connotano per i suggestivi torrioni di roccia, che all´alba e al tramonto si tingono del caratteristico colore rosa, e per l´imponenza degli scenari naturali per oltre 40 km che da Sud si sviluppano verso Nord e 12 km da Est verso Ovest; meta da ormai più di un secolo di alpinisti, poiché offrono una straordinaria varietà di percorsi attrezzati e sentieri oltre a rifugi e bivacchi in quota. Soggiorneremo esattamente nel cuore delle Dolomiti del Brenta e più precisamente ad Andalo, Hotel Cristallo Andalo, dove potremmo respirare l’area incontaminata dei luoghi, vivere le vere tradizioni locali ancora in essere ed a due passi da Molveno e omonimo lago che dividono la dorsale dolomitica del Parco naturale Adamello Brenta dal gruppo della Paganella di origine calcarea. Uniremo trekking a relax, presso la struttura che ci coccolerà e per i più grandi con il suo ricco buffet dalla mattina a sera; centro benessere La Perla tra piscine, idromassaggio, sauna Firlandese, bagno torco, cascate di ghiaccio, cabina alle erbe locali, angolo delle tisane, docce emozionali con aromi vari, cromoterapia, zona relax, terrazzo solarium esterno. La struttura presta anche particolare attenzione ai più piccoli con una sala gioghi Winnie de Pooh con un’ animazione dedicata ed un Beby Club. PUNTO DI RITROVO: 26-05-2021 Hotel Cristallo Andalo; Via Rindole, 1, 38010 Andalo TN PROGRAMMA E CARATTERISTICHE SETTIMANA VERDE: La base di partenza Hotel Cristallo Andalo situato ad Andalo, dal quale partiremo per i nostri trek 7 gg trekking e 1 notturna 2 uscite in Mtb. Possivilita di escursione alpina xon guida locale e... tanto altro ancora. A partire da domenica 27 Giugno 2021 svilupperemo la giornata con trek adatto a tutte le tipologie di partecipanti con dislivelli a partire dai 350 fino a 1100. Giovedì, in base alle adesioni e a discrezione delle guide, proveremo anche 1500 di dislivello. Ci avvalleremo poi dell´esperienza e capacita della cicloguida Luca che nei giorni di mercoledì e venerdì, ci accompagnerà in Mtb. CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: 80 € persona per intero periodo COSTI STRUTTURA 430 € a persona per intero periodo sistemazione doppia mezza pensione LA QUOTA COMPRENDE: - 7 notti in hotel 3 stelle superior ad Andalo, con sistemazione in camera doppia - Utilizzo della SPA dell’hotel - Trattamento di mezza pensione - Escursioni giornaliere con assistenza degli accompagnatori DEDALO per tutto il periodo di permanenza. - TRENTINO Guest card per trasporti locali da attivare 3 4 gg prima della partenza. - Posto auto coperto e scoperto - Deposito e custodia MTB - Animazione locale N.B.: La struttura accetta Bonus Vacanze LA QUOTA NON COMPRENDE - 2 € tassa di soggiorno al giorno - 10 € Supplemento Singola al giorno - 8 € Animali di piccola taglia al giorno - Bevande ai pasti - Noleggio bici con struttura convenzionata locale - Servizio prenotazione escursioni guida alpina per gli itinerari in ferrata o simile - Garadge - Assistenza minori di 3 anni da concordare con struttura - Spese di Viaggio - Tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende”. ACCOMPAGNANO Federico Fontana 3664169080 Luca De Simone 3288011392 Genny Restaiono 3474448487 PER PRENOTAZIONI: Federico Fontana 3664169080, Genny Restaiono 347444848, Luca de Simone 3288011392 Telefonare e su WhatsApp indicare: - nome e cognome - n. Tessera Federtrek (laddove non presente può essere registrata per l’occasione) - eventuali intolleranze alimentari - comunicare se in possesso di auto e se disponibili a ospitare fino ad un massimo di ulteriori 2 persone. - Acconto euro 100,00 tramite bonifico bancario direttamente alla struttura: UNICREDIT BANCA FILIALE ANDALO IT35W0200834300000105130364 intestato a Hotel Cristallo Andalo TRASPORTO Auto Private N.B.: Gli itinerari potranno subire variazioni in funzione delle condizioni meteo e degli stessi nel caso in cui i percorsi non siano ritenuti sicuri dagli accompagnatori. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. (Tessera Federtrek registrabile al momento al costo di 15€ , durata 365 giorni). DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all´escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k Visita il nostro sito www.dedalotrek.it

_________________________________________________________________________________________
dal 26-06-2021 al 26-06-2021

VALLE LATTARA e il suo RIFUGIO con STARTREKK

650m    12km    E    7ore    Locandina in PDF

Il Rifugio di "Valle Lattara" (1700 m.) è situato nella valle omonima all’interno del P.N.A.L.M., nel comune di Alvito, e precisamente tra M. Tranquillo e M. di Trani. Dopo una buona colazione, zaino in spalla, percorreremo il vallone Capo d’acqua fino all’omonimo rifugio; da qui con un sentiero a mezza costa entreremo nella faggeta centenaria di Picco La Rocca, fino a raggiungere il valico di Monte Tranquillo con la bellissima vista sulle creste di Jorio. Ci immergeremo poi nella selvaggia Valle Lattara per concederci una pausa pranzo nei pressi del Rifugio, prima di rientrare nell’ “AIA DELL’ORSO” dove, per chi resterà con noi, ci attende la nostra accogliente casetta nel bosco!!! DATI TECNICI ESCURSIONE: DIFFICOLTA’: E DISLIVELLO TOTALE: CIRCA 650m DISTANZA: CIRCA 12 km DURATA: 6/7 ore MATERIALE ED EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO Scarpe da trekking, zaino, bastoni telescopici, T-shirt traspirante (anche una di ricambio), pile o maglione, K-way e giacca antivento (possibilmente in gore-tex), pantaloni comodi per camminare(lunghi), borraccia (acqua almeno 1,5lt), pranzo al sacco, cappello, guanti, occhiali da sole, crema solare, macchina fotografica, lampada frontale per escursioni serali o notturne. IMPORTANTE: Scarpe comode per il viaggio e post-escursione! ACCOMPAGNATORI: AMM Silvia Muzio 3934805965 AMM Michela Di Paolo 3398976847 CONTRIBUTO ESCURSIONE: 15,00 euro APPUNTAMENTO: 1^ APPUNTAMENTO: - Appuntamento a Roma (da concordare con la guida) N.B: La conferma di prenotazione riguarda esclusivamente l’escursione, per la possibilità di passaggio contattare le guide via mail, tramite WhatsApp o telefono. 2^ APPUNTAMENTO: - ore 09,00 Campoli Appennino N.B. La posizione verrà inviata dopo la prenotazione NOTE AGGIUNTIVE: In caso di utilizzo di auto private a pieno carico, i costi di carburante e autostrada vengono divisi dagli occupanti della macchina (massimo 2 su ogni fila posteriore) escluso il proprietario del veicolo. ✅ PRENOTAZIONI: https://www.startrekk.it/prenotazioni.php?id=1079 N.B. L’itinerario proposto potrà subire variazioni ad insindacabile giudizio dell’accompagnatore sulla base delle condizioni di sicurezza che saranno valutate prima e durante dell’escursione. IMPORTANTE: vi chiediamo di leggere con attenzione le linee guida stabilite dalla Federtrek per questo inizio di escursioni: 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 ✅ Linea guida da tenere durante le escursioni: TESSARATI http://www.federtrek.org/?p=3836 Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. Tessera Federtrek 15,00 euro, con possibilità di farla il giorno stesso. Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo allegato e portalo con te già predisposto e firmato http://www.startrekk.it/pdf/tessera.pdf

_________________________________________________________________________________________
dal 26-06-2021 al 26-06-2021

Greccio, Cappelletta e Santuario

600m    14km    E    7ore    Locandina in PDF

L´escursione inizia appena fuori l´abitato di Greccio a mt.700 e dalla strada provinciale si prende l´antico sentiero che sale le pendici del monte con numerose bella viste. Raggiungeremo il fontanile "I Trocchi" a mt. 931 e si prosegue per una carrareccia al fianco del Monte Macchia di Mezzo per poi arrivare sui prati e sul punto panoramico del Monte delle Croci 1181 mt da dove si può ammirare uno stupendo panorama sulla pianura reatina, monte Terminillo, il Lago di Ripa Sottile e il Lago Lungo. Riprendendo il cammino si risale ai 1205mt della "Cappelletta" piccolo eremo francescano. Quindi si prosegue per bellissimi boschi fino ai Prati di Ruschio mt. 932 dove si entra nella Regione Umbria. Proseguendo a destra su sterrata si arriva ad una selletta che immette su percorso lastricato, ma molto rovinato, fino al bivio che porta al Santuario di Greccio. Dal Santuario si scende sulla strada prov.le dove si ritorna al punto di partenza. APPUNTAMENTO: Ore 9,30 presso Bar “Il Giardino” via della Repubblica, 9 Contigliano RI Coordinate 42.408916, 12.770401. INFO E PRENOTAZIONI AEV Nando La Deda Tel. e Whatsapp 349 1994932 AEV Roberto Mancardi Tel. 3771151795 Whatsapp 3332872279 Gli accompagnatori, senza alcuna responsabilità al riguardo, sono disponibili a mettere in contato i partecipanti per condividere le auto.

_________________________________________________________________________________________
dal 26-06-2021 al 29-06-2021

BAGNO DI ROMAGNA E IL PARCO NAZIONALE FORESTE CASENTINESI

m    km    E    ore    Locandina in PDF

Ci rechiamo nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, al confine tra la Toscana e l´Emilia Romagna, per questa bella gita che ci porterà a conoscere le incantevoli foreste casentinesi e le radici storiche e culturali e paesaggistiche del territorio, in primis gli eremi de La Verna e Camaldoli dove è ancora viva la presenza spirituale dei suoi fondatori, per passare poi a conoscere i paesi del Savio, da Bagno di Romagna dove alloggeremo a Sarsina, città antiche e ricche di storia. Dopo mesi di blocco abbiamo pensato di concederci una “vera vacanza” in un hotel con tanto di piscina termale calda il: Ròseo Euroterme Wellness Resort**** di Bagno di Romagna, per un soggiorno da favola. Questo in breve il programma. Sabato 26: Partenza, visita turistica all´Eremo de La Verna, e, escursione al sovrastante Monte Penna (m. 1283), nel pomeriggio sistemazione in hotel e uso della piscina termale e wellness. Domenica 27: da Bagno di Romagna per il Sentiero degli Gnomi, piacevole escursione ad anello nelle foreste di Poggio Vitine, al ritorno visita di Bagno; piscina termale e wellness in hotel. Lunedì 28: escursione al parco delle Marmitte Giganti e visita di Sarsina. Piscina termale e wellness in hotel. Martedì 29: escursione ad anello, da Camaldoli all’Eremo di Camaldoli, in una delle faggete vetuste più belle d’Italia. Ritorno a casa. Le escursioni sono di difficoltà E. N.B. le escursioni e visite possono subire modifiche a seguito delle limitazioni sanitarie. Il programma è puramente indicativo, sono possibili modifiche o variazioni. I posti sono limitati prenotate per tempo, per non correre il rischio di non trovare posto. Le prenotazioni verranno chiuse appena si raggiungerà il numero massimo di persone previste. PER PARTECIPARE ALLE ESCURSIONI È NECESSARIO ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE INDICAZIONI ANTI-COVID 19 CHE TROVATE AL SEGUENTE LINK: https://www.camminatoriescursionisti.it/wp-content/uploads/2020/05/COVID-19-FT-ACER.pdf Chi non rispetterà tali norme verrà escluso dall’evento in oggetto! PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: Per partecipare occorre verificare la disponibilità di posti chiamando l’accompagnatore. Successivamente effettuare il pagamento tramite l’agenzia: ITACASOLUZIONI SRL BY QUATTROVACANZE - iban IT42F0760103200001005897481. Nella causale inserire il codice: ACE2021CASE e nome e cognome. AEV Mario Galassi 339 1177868 AEV Nadia Vicentini 333 5921522

_________________________________________________________________________________________
dal 26-06-2021 al 26-06-2021

OASI BOSCO DI PALO LAZIALE E TORRE FLAVIA

0m    10km    T    6ore    Locandina in PDF

abato 26 Giugno OASI BOSCO DI PALO LAZIALE 🌻Faremo un percorso nella storia immersi nella natura, Partiremo dalla stazione Ladispoli per poi arrivare all´Oasi che viene preservata dall´Ass.Alsium. L´area dell´Oasi è nella maggiorparte in ombra. Scopriremo la macchia mediterranea ricca di biodiversità anche per le paludi; sentiremo i profumi della flora ed osserveremo la presenza della fauna e dei tantissimi uccelli migratori presenti nel periodo autunnale, la visita sul mare. Ci verrà dato l´accesso alla spiaggia per un bagno, spaiggia non attrezzata, dove potremo avvistare il magnifico Castello Odescalchi L´Oasi è attrezzata di servizi ed acqua, i sentieri sono larghi e non presentano difficoltà. 🎒Portare scarpe leggere da Trekking, borraccia, antinsetto, costume,cappello, pranzo al sacco; non ci sono bar all´interno. dell´Oasi 👣Distanza km 8 totali compreso da e per la stazione 💪Difficoltà T (Turistica) ⏰Appuntamento H 9:30 Stazione di Ladispoli/Cerveteri 🚂 Treno da Roma Termini H 8:42 , con diverse fermate metropolitane arrivo a Ladispoli/Cerveteri H 9.29 - 🔙Conclusione 15,30/16 Rientro Treno H 16:18, (Biglietto da acquistare in autonomia), liberi di programmarsi il ritorno anch ein altro orario. 💰 QG : 18 EURO passeggiata, ingresso e visita guidata in Oasi. Occorre avere la massima prudenza ed attenersi alle norme anti covid ( distanziamento 1 metro, mascherina e lavaggio delle mani con il gel

_________________________________________________________________________________________
dal 26-06-2021 al 26-06-2021

DA CAPRANICA PRENESTINA AL MONTE CALO (1152 m)

350m    10km    E    5ore    Locandina in PDF

Una bella escursione panoramica che da Capranica Prenestina, grazioso paese del Lazio a quota 900 m, ci conduce al Monte Calo percorrendo un tratto del “Cammino Naturale Parchi”. All’inizio si cammina nel bosco per poi proseguire con ampie aperture panoramiche, dove potremo ammirare molte fioriture di ginestre. L’ultimo tratto del sentiero, in moderata salita, ci porterà sopra un altopiano da dove raggiungeremo le due cime del Monte Calo. Si potrà ammirare un panorama a 360° con vista sul Monte Guadagnolo e, se il tempo lo permetterà, anche il mare. Qui faremo la sosta pranzo e poi si ritorna alle macchine rifacendo lo stesso percorso. PER PARTECIPARE ALLE ESCURSIONI È NECESSARIO ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE INDICAZIONI ANTI-COVID 19 CHE TROVATE AL SEGUENTE LINK: https://www.camminatoriescursionisti.it/wp-content/uploads/2020/05/COVID-19-FT-ACER.pdf Chi non rispetterà tali norme verrà escluso dall’evento in oggetto! PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Mario Petrassi 338 9717878 AEV Piera Volpati 342 8576000

_________________________________________________________________________________________
dal 26-06-2021 al 03-07-2021

Settimana Verde in Val di Fiemme

1000m    15km    T/E/EE    15ore    Locandina in PDF

La Val di Fiemme è una valle delle Dolomiti, situata nel Trentino orientale, circondata da la Val di Fassa, la Val d’Ega e la Valsugana. La valle è composta da 11 comuni (Predazzo, Cavalese, Tesero, Capriana, Valfloriana, Carano, Daiano, Varena, Castello – Molina di Fiemme, Panchià e Ziano) e si trova racchiusa tra due parchi naturali molto suggestivi: il Parco Naturale di Paneveggio – Pale di San Martino e quello atesino del Monte Corno. Ogni giorno verranno organizzate escursioni di vari livelli adatte a tutti: Andremmo a visitare : il Corno Bianco e Nero,  il Parco Geologico del Bletterbach, il Cermis con i laghetti del Bombardel e Lagorai, il  Latemar con la Torre di Pisa e  Laghi di Moregna, Brutto e delle Trote e lo splendido Bosco di Stradivari. E vari altri luoghi con scenari indimenticabili.

_________________________________________________________________________________________
dal 26-06-2021 al 26-06-2021

Il MUROLUNGO e il Lago della DUCHESSA da CARTORE

1300m    16km    EE    9ore    Locandina in PDF

Il sentiero che dal bel borghetto di Cartore(950m) sale al Murolungo(2.184m)per la val di Fua e il lago della Duchessa è un superbo itinerario che permette, non senza fatica, di ammirare splendidi pano rami in una delle zone più caratteristiche del gruppo della DUCHESSA. Si tratta di un itinerario classico e molto frequentato (fino al lago), ma piuttosto lungo e abba stanza faticoso, adatto quindi ad escursio nisti ben allenati e motivati. Il panorama aereo è veramente mozzafiato, dato che si possono ammirare, specie in una giornata di sole, oltre alla conca del lago della Duchessa,le principali cime dell’Ap pennino Centrale, il Terminillo,i Si billini, il Gran Sasso, il Velino e la Maiella, solo per citarne i più cono sciuti. Completano l’escursine in modo veramente soddisfacente che ripagno l’escursionista del notevole dislivello affrontato,le bellissime faggete e i valloni in cui pascolano animali allo stato brado. Nel caso si verifichino imprevisti che non consentano la possibilità di raggiungere il Murolungo, l’escursione sarà limitata in prossimità del lago della Duchessa.

_________________________________________________________________________________________
dal 26-06-2021 al 28-06-2021

Zaino in spalla lungo la VIA DEI LUPI

m    km    E    ore    Locandina in PDF

Zaino in spalla lungo la VIA DEI LUPI L’esperienza di un Cammino di più giorni è qualcosa che ti consente un profondo contatto con te stesso, la Natura che ti circonda e le persone che ti sono accanto. Passo dopo passo senti il corpo cambiare, adattarsi e rinforzarsi e la mente liberarsi di tutti i pensieri che a stento contieni nella vita di tutti i giorni. La fascinazione costante che la Natura produce rinfranca e amplia i propri schemi mentali permettendoti di sperimentare, assaporare e scoprire ogni istante qualcosa di nuovo... IL CAMMINO ti CAMBIA!! Lasciati cambiare dal Cammino. Percorreremo 5 tappe della Via dei Lupi, da San Polo dei Cavalieri a Livata, attraversando il Parco dei Lucretili e il Parco dei Simbruini. Tre giorni di cammino zaino in spalla in cui oltre a conoscere la natura rigogliosa e selvaggia della Via dei Lupi passeggeremo nei borghi bellissimi di San Polo dei Cavalieri, Oricola e Cervara di Roma, città degli artisti!!! L’esperienza è adatta a chi è abituato a camminare con zaino in spalla di circa 8/10 kg per molti chilometri al giorno. Possibilità di richiedere la MAGLIETTA della Via dei Lupi!!! per info Alessia Cella, AEV FederTrek – 3493116855 prenotazione obbligatoria per informazioni dettagliate contattare Alessia Cella, AEV FederTrek – 3493116855

_________________________________________________________________________________________
dal 26-06-2021 al 26-06-2021

I Grandi Trek con Inforidea : Il Lago della Duchessa e il Murolungo da Cartore

1235m    14km    E    8ore    Locandina in PDF

I Grandi Trek con Inforidea : Il Lago della Duchessa e il Murolungo da Cartore

Il sentiero che dal bel borghetto di Cartore(950m) sale al Murolungo(2.184m)per la val di Fua e il lago della Duchessa è un superbo itinerario che permette, non senza fatica, di ammirare splendidi panorami in una delle zone più caratte ristiche del gruppo della DUCHESSA. Il panorama aereo è veramente mozza fiato, dato che si possono ammirare, specie in una giornata di sole, oltre al la conca del lago della Duchessa,le principali cime dell’Appennino Centrale, il Terminillo,i Sibillini, il Gran Sasso, il Velino e la Maiella, solo per citarne i più conosciuti. Si tratta di un itinerario classico e molto frequentato(fino al lago) ma piuttosto lungo e abbastanza faticoso, adatto quindi ad escursionisti ben allenati e motivati.

DATI TECNICI QUOTA DI PARTENZA 950m QUOTA MASSIMA 2.184m DISLIVELLO TOTALE SALITA 1.235m DURATA:8-9h(soste incluse) Lunghezza Stimata Km TOTALI: 14-15 DIFFICOLTÀ:EE Per Escursionisti allenati e motivati,per la presenza di prolungati tratti di salita con pendenza accentuata.

Per la presenza, anche se molto brevi di tratti esposti, l’escursione è sconsigliata a chi soffre di vertigini Info e Prenotazioni (Entro il 4 GIUGNO) AEV Raffaele Muti Tel e WhatsApp 3487410105 AEV Eliana Mancini Tel e WhatsApp 3394144637(solo ore serali)

_________________________________________________________________________________________
dal 26-06-2021 al 26-06-2021

Tuscia Meridionale - alla scoperta della Riserva Naturale Regionale Monterano FEDERTREK - NATURA SENZA BARRIERE

100m    7km    T    ore    Locandina in PDF

Sentiero Verde, Il Cammino Possibile e ASD Disabili Roma 2000, con il patrocinio del Comune di Canale Monterano, la Pro Loco e della Riserva Naturale Regionale Monterano propongono una escursione accessibile. INIZIATIVA FederTrek a partecipazione LIBERA Un percorso piacevolmente movimentato tra boschi, canion, grotte e fenomeni vulcanici con cui si arriva alla città abbandonata di Monterano. Ambiente affascinante, immerso nella natura e ricco di storia e leggende. Il percorso inizia ​scendendo lungo il percorso del torrente Bicione che forma la Cascata Diosilla. Seguiremo il corso del torrente e dopo una breve discesa, arriveremo in uno spazio aperto quasi lunare, la solfatara abbandonata... questo non è che l’inizio del percorso, il resto avrai il piacere di scoprirlo con noi.... Appuntamento: h. 9.30 Riserva Naturale di Monterano Ingresso Parcheggio Cascata Diosilla OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE Informazioni e prenotazioni, unicamente telefoniche: 3357826062 AEV Fabio Piferi AEV Francesco Allevi AEV Marco Bailetti ​ ​

_________________________________________________________________________________________
dal 27-06-2021 al 27-06-2021

MONTE SERRONE e PUNTA MAZZA con STARTREKK

1100m    15km    EE    8ore    Locandina in PDF

Questa domenica ci aspetta un itinerario dal sapore selvaggio in una zona remota del Parco più antico d’Italia, terra di Orsi. Vi condurremo sulle creste di Punta Mazza e del Montagnone passando prima per la vetta del Monte Serrone. Un’escursione impegnativa data da un notevole dislivello e dal terreno a volte ripido e sconnesso ma che ci regalerà una visuale mozzafiato sulle vette maggiori d’Abruzzo, dalla conca del fucino con il Velino che farà da cornice, al Gran Sasso all’orizzonte e ai Monti Marsicani a vista d’occhio!!! Un meraviglioso giro ad anello passando dalla Valle Carbonara, anticamente frequentata dalle popolazioni locali per la produzione di carbone testimoniata dalla presenza di forni ancora oggi conservati. DATI TECNICI ESCURSIONE: DIFFICOLTA’: EE DISLIVELLO TOTALE: CIRCA 1100m DISTANZA: CIRCA 15 km DURATA: 8 ore MATERIALE ED EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO Scarpe da trekking, zaino, bastoni telescopici, T-shirt traspirante (anche una di ricambio), pile o maglione, K-way e giacca antivento (possibilmente in gore-tex), pantaloni comodi per camminare(lunghi), borraccia (acqua almeno 1,5lt), pranzo al sacco, cappello, guanti, occhiali da sole, crema solare, macchina fotografica, lampada frontale per escursioni serali o notturne. IMPORTANTE: Scarpe comode per il viaggio e post-escursione! ACCOMPAGNATORI: AMM Silvia Muzio 3934805965 AMM Michela Di Paolo 3398976847 CONTRIBUTO ESCURSIONE: 15,00 euro APPUNTAMENTO: 1^ APPUNTAMENTO: - Appuntamento a Roma (da concordare con la guida) N.B: La conferma di prenotazione riguarda esclusivamente l’escursione, per la possibilità di passaggio contattare le guide via mail, tramite WhatsApp o telefono. 2^ APPUNTAMENTO: - ore 09,00 Campoli Appennino N.B. La posizione verrà inviata dopo la prenotazione NOTE AGGIUNTIVE: In caso di utilizzo di auto private a pieno carico, i costi di carburante e autostrada vengono divisi dagli occupanti della macchina (massimo 2 su ogni fila posteriore) escluso il proprietario del veicolo. ✅ PRENOTAZIONI: https://www.startrekk.it/hike.php?id=1077 N.B. L’itinerario proposto potrà subire variazioni ad insindacabile giudizio dell’accompagnatore sulla base delle condizioni di sicurezza che saranno valutate prima e durante dell’escursione. IMPORTANTE: vi chiediamo di leggere con attenzione le linee guida stabilite dalla Federtrek per questo inizio di escursioni: 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 ✅ Linea guida da tenere durante le escursioni: TESSARATI http://www.federtrek.org/?p=3836 Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. Tessera Federtrek 15,00 euro, con possibilità di farla il giorno stesso. Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo allegato e portalo con te già predisposto e firmato http://www.startrekk.it/pdf/tessera.pdf

_________________________________________________________________________________________
dal 27-06-2021 al 27-06-2021

SAN GREGORIO DA SASSOLA

100m    8km    T    16ore    Locandina in PDF

San Gregorio da Sassola è un delizioso borgo medioevale incastonato tra i monti Prenestini e Tiburtini. La sua improvvisa apparizione venendo da Roma è emozionante, un pugno di case dominate da un imponente castello, tra una natura ricca ed incontaminata. Il paese risale a tempi preromani ed è ricco di storia. Approfitteremo della competenza di Paolo e Simone, membri di Aefula, un’associazione molto attiva sul territorio, per fare un bel giro nei sentieri sopra il paese, commuoverci davanti agli affreschi cinquecenteschi delle chiese, all’urbanistica medioevale e barocca, tra un ricamo di racconti e storie suggestive ed empatiche. Aefula è una componente importante di ALP (Alleanza Prenestina), di cui facciamo parte anche noi di A-traverso: una rete di associazioni che hanno sottoscritto un “Manifesto di tutela dell’area Prenestina”, minacciata da incuria ed abbandono, in lotta giuridica contro la realizzazione di una discarica nella zona. Insomma una escursione naturalistica, storico/artistica e di sostegno ecologico. Il ricavato andrà interamente ad ALP per sostenerne le iniziative. E’ prevista una pausa pranzo leggero a base di supplì/pizza/birra al costo di 7 euro

_________________________________________________________________________________________
dal 27-06-2021 al 27-06-2021

I Monti Simbruini: I Segreti del Bosco

300m    12km    T/E    6ore    Locandina in PDF

I Monti Simbruini: I Segreti del Bosco Passeggiata naturalistica in una delle più belle faggete d’Italia, nei Monti Simbruini, per conoscere i segreti del bosco ed i suoi abitanti…. finiremo poi la giornata, ospiti di una azienda apistica che alleva api in montagna e dove gli allevatori ci sveleranno i sorpendenti segreti del mondo delle api… Info e prenotazioni: AEV Riccardo Virgili 3926875973 AV Maurizio Loretucci 3802324217

_________________________________________________________________________________________
dal 29-06-2021 al 29-06-2021

Un Cammino MultiSensoriale nell’Oasi di Burano del WWF - anche in TRENO

0m    8km    T    5ore    Locandina in PDF

MAR 29 Giugno: Un Cammino MultiSensoriale nell’Oasi di Burano del WWF 📧https://www.pontierideldialogo.org/?page_id=7542 🌻Passeggiata ad Anello dall´Oasi di Burano a Centro Visiste WWF , Visita all´Oasi di Burano e poi lungo spiaggia incontaminata, primo bagno al mare ⏰Appuntamento H 12 Capalbio Scalo (Treno da RM Termini H 10,12 ), 🔙 Rientro Capalbio Scalo H 20,03 COSTI: Passeggiata + Visita+Ingresso Oasi WWF QG: 20 euro : 🎒COSA PORTARE in Oasi sono Obbligatorie le scarpe chiuse, Costume,Asciugamano,Acqua 1l, Antiinsetto, Pranzo al Sacco

_________________________________________________________________________________________
dal 29-06-2021 al 29-06-2021

COLLI ALBANI: MONTE ARTEMISIO E MASCHIO D’ARIANO (891 MT) ALLA SCOPERTA DI FONTI, CANYON, SEPOLCRI E RUDERI.

450m    11km    E    4ore    Locandina in PDF

Piacevole escursione sul Monte Artemisio, che fa parte del secondo anello di montagne costituitosi nella parte sud-orientale del Vulcano Laziale. Partiamo dalla Fonte del Turano dove si trova un’area picnic ed un ampio spazio per parcheggiare. Dopo una discreta salita raggiungiamo il Rifugio Forestale e un’edicola votiva. Procediamo su un’ampia carrareccia per incontrare il sentiero che ci porta alla Fonte Donzella, una fonte immersa nel verde e ricca di fascino. Risaliamo poi verso il Maschio d’Ariano incontrando forre, grotte, canyon, sepolcri, i resti della chiesa di San Silvestro e le mura del Castello Medievale. Dalla cima si gode una vista che spazia dai Monti Lepini al Circeo. Rientriamo sullo stesso percorso in un paesaggio immerso nel bosco. PER PARTECIPARE ALLE ESCURSIONI È NECESSARIO ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE INDICAZIONI ANTI-COVID 19 CHE TROVATE AL SEGUENTE LINK: https://www.camminatoriescursionisti.it/wp-content/uploads/2020/05/COVID-19-FT-ACER.pdf Chi non rispetterà tali norme verrà escluso dall’evento in oggetto! PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Mario Petrassi 338 9717878 AEV Piera Volpati 342 8576000

_________________________________________________________________________________________
dal 29-06-2021 al 29-06-2021

Monte Padiglione 1627 m (Carseolani)

800m    11km    E    5ore    Locandina in PDF

Monte Padiglione 1627 m (Carseolani)

Dalla piazzetta del paese, attraverso scalinate, raggiungiamo l’antica chiesa di S. Egidio di origine cistercense e superiamo i resti della Rocca di Monte a Corte. Il percorso prosegue alternando tratti aperti e boscosi, fino a raggiungere il fitto bosco di faggi e il passo delle Fossette, qui ci si affaccia nell’ampia piana della Dogana. Seguiamo la panoramica cresta fino alla croce. Il panorama permette di vedere, il Gran Sasso e la Maiella. Proseguiamo la cresta per poi scendere al piano della Dogana, dove spesso pascolano cavalli e vacche. Risaliamo quindi, brevemente al passo delle Fossette per riscendere a Verrecchie. Difficoltà: E - Durata: 5 ore - Lunghezza: 11 km. - Dislivello: 800 m. Appuntamento:ore 7,20 (partenza 7,30) a Piazza Sassari oppure alle ore 8,45 a Verrecchie - L’escursione si effettuerà con auto private. Quota: € 10,00 - Tessera Federtrek obbligatoria - validità un anno dalla data di emissione CHI FOSSE SPROVVISTO DI TESSERA Quota: € 20,00 (€5 costo ridotto escursione+ €15 tessera) contattare gli organizzatori entro venerdì 25 giugno. Cosa portare: Dispositivi di protezione individuale secondo le indicazioni Federtrek. Abbigliamento a strati, giacca a vento, pile, scarponi da trekking, berretto,guanti,borraccia, pranzo al sacco, bastoncini, lampada frontale o torcia. Accompagnatori: AEV Alessandro Maria Ponti 349 185 3779 aleponti2@gmail.com Inforidea AEV Alessandra Delfiore 328 4122535 alewfp@hotmail.com Dedalo Trek (dopo le ore 18)

_________________________________________________________________________________________
dal 01-07-2021 al 01-07-2021

LE PASSEGGIATE VERDI DEL GIOVEDÌ POMERIGGIO, OGGI ANDIAMO A... IL PARCO DELLA CAFFARELLA E LA CAVA ROMANA DELL´APPIA ANTICA!

100m    7km    T    4ore    Locandina in PDF

Escursione in collaborazione con l’associazione “Insieme Grand Tour Sabina aps”. Una piacevole passeggiata in uno dei parchi di Roma dove il tempo si è davvero fermato ed un pezzo di campagna romana è rimasta intatta. Esploreremo un´antica cava romana di pozzolana percorrendo le gallerie che i fossores hanno faticosamente scavato per estrarre questo prezioso materiale e come sono state utilizzate in epoca "moderna". PER PARTECIPARE ALLE ESCURSIONI È NECESSARIO ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE INDICAZIONI ANTI-COVID 19 CHE TROVATE AL SEGUENTE LINK: https://www.camminatoriescursionisti.it/wp-content/uploads/2020/05/COVID-19-FT-ACER.pdf Chi non rispetterà tali norme verrà escluso dall’evento in oggetto! PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Piera Volpati 342 8576000 Acc Loredana Fauci 339 1036684

_________________________________________________________________________________________
dal 03-07-2021 al 04-07-2021

WEEKEND A PESCASSEROLI - Parco Nazionale Abruzzo, Lazio e Molise

950m    19km    E/EE    8ore    Locandina in PDF

2 fantastiche escursioni nel Parco Nazionale d’ Abruzzo immersi nella natura incontaminata di un antico e ben conservato territorio ricco di fauna e flora stupefacenti. Alloggeremo presso l’Hotel 3 stelle “Bamby”, in via Castel Mancino, 4 a Pescasseroli, centro del Parco e bellissimo borgo a 1167 mt slm. Pernotteremo in stanze singole o matrimoniali in caso di congiunti, in trattamento di pensione completa con pranzo al sacco. Sarà possibile iniziare il weekend dalla sera (cena) del venerdì. - PROGRAMMA - PUNTO RITROVO ore 9.00 di sabato 3 Luglio presso Hotel Bamby in Via Castel Mancino, 4 Pescasseroli PRIMO GIORNO – Sabato 3 Luglio Ore 9.00. Affronteremo un magnifico sentiero ad anello tra fitti boschi secolari e incantevoli panorami, per raggiungere il famoso Santuario di Monte Tranquillo, luogo tanto amato ai Pescasserolesi. Rientreremo direttamente in paese per scoprire i suoi suggestivi vicoli CARATTERISTICHE ESCURSIONE Difficoltà: E Dislivello: 600 mt. circa; Lunghezza: 19 Km circa; Durata: 8 ore circa NON SONO PRESENTI PUNTI ESPOSTI SECONDO GIORNO – Domenica 4 Luglio Ore 9.00 arrivo a Civitella Alfedena con auto proprie. Arriveremo al rifugio Forca Resuni, attraversando la Valle di Rose all’andata e la Valle Iannanghera al ritorno: un sentiero interamente immerso nel cuore del Parco PNALM. Qui ogni elemento della natura è intatto, preservato: c’è la possibilità di incontrare diversi mammiferi selvatici, tra cui il camoscio d’ Abruzzo. CARATTERISTICHE ESCURSIONE Difficoltà: EE Dislivello: 950 mt. circa; Lunghezza: 15 Km circa; Durata: 8 ore circa PER PRENOTARE via WHATSAPP indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera Federtrek (si può attivare la mattina dell’escursione) al numero 3498027433 ACCOMPAGNA: AEV Di Marcoberardino Andrea cell. 3498027433. L’ accompagnatore si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. In forza delle disposizioni anti COVID-19 non ci è possibile organizzare il car pooling e assegnare i posti. Tuttavia, al momento della prenotazione puoi indicarci se hai o non hai l’auto: ti metteremo in contatto con gli altri associati che offrono o chiedono un passaggio. N.B. L´evento richiede ottimo stato di forma e spirito di adattamento e di gruppo; a tutela di tutti è necessario produrre il referto negativo di un tampone rapido fatto almeno 48 ore prima oppure certificato di vaccinazione avvenuta (anche solo prima dose), o di aver avuto il Covid. COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO: Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking, preferibilmente medi o alti, zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata, abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga di aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Pranzo al sacco. Consigliati 1,5 litri d’acqua e bastoncini telescopici. Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista potranno optare per non accettarne la partecipazione all’attività CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: 125 € A PERSONA IN CAMERA SINGOLA o MATRIMONIALE, OPPURE 200 € A PERSONA PER CHI ARRIVA DAL VENERDI PER CENA La quota comprende: - Sistemazione in camera singola (o matrimoniale) e 1 trattamento di pensione completa (comprese le bevande ai pasti e i pranzi al sacco) o 2 trattamenti di pensione completa per chi inizia dal venerdì a cena - Tassa di soggiorno - Assistenza degli accompagnatori NoiTrek (3 escursioni) La quota NON comprende: - i trasporti (viaggio da Roma a Pescasseroli, spostamenti locali e ritorno) - Tutto quanto non specificato ne “La quota comprende” Il tempo di percorrenza da Roma a Pescasseroli è di circa 2 ore e 15 minuti. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). IL WEEKEND E’ ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON L’AGENZIA DI VIAGGI QUATTRO VACANZE. Tutti i soci partecipanti dovranno versare obbligatoriamente una caparra di € 30, non rimborsabile se non per motivi comprovati di salute o forza maggiore all´agenzia " Quattro Vacanze". Intestazione: ITACASOLUZIONI SRL BY QUATTROVACANZE IBAN IT42 F076 0103 2000 0100 5897 481 specificando nella causale: “Acconto - Nome e Cognome – weekend Pescasseroli 3 e 4 luglio con NoiTrek” N.B Prima di procedere con la prenotazione è necessario contattare gli accompagnatori Prenotazioni fino ad esaurimento dei posti disponibili Inviare copia del bonifico unitamente ai vostri dati anagrafici su whatsapp al 3498027433 indicando eventuali intolleranze alimentari. Il resto della quota potrà essere versato agli accompagnatori in loco. DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI SU: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI: – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

_________________________________________________________________________________________
dal 03-07-2021 al 10-07-2021

O Camiño dos Faros

600m    24km    E    8ore    Locandina in PDF

Finalmente siamo riusciti a realizzare il sogno di fare questo bellissimo percorso interamente lungo la costa dell´ Oceano Atlantico in Galizia. 150 km di costa con Fari , Spiaggie , Porti, Paesini , Città , Santuari , Monti , Eremi e Santiago de Compostela. O Camiño dos Faros è un sentiero escursionistico di 200 chilometri che collega Malpica con Fisterra praticamente lungo tutto il suo percorso vicino al mare. ( Noi percorreremo 150 km ) Si tratta di un percorso spettacolare, meraviglioso e unico che corre in una delle zone più caratteristiche e belle della Galizia, la Costa da Morte e corre prevalentemente su sentieri e percorsi lungo il bordo del mare. L´itinerario attraversa una grande diversità di luoghi e spazi, attraverso tutti i fari che caratterizzano la zona: Malpica, Fisterra, Laxe, Punta Nariga, Capo Tourinan, Cape Vilan, Roncudo, ecc, e le principali aree naturali e attrazioni della Costa da Morte: belle e affascinanti spiagge, molte delle quali isolate e lontano dal turismo di massa, punti di vista spettacolare, gran parte dei principali villaggi di pescatori nella regione, fortezze, templi e altri monumenti. E tutto questo accompagnato da alcuni paesaggi marini che non lasceranno nessuno indifferente e che sono assolutamente indimenticabili per ogni escursionista. Il percorso è unico e che chiunque lo faccia sarà sorpreso, lo faremo con il massimo rispetto della natura. Il Programma prevede: 1º giorno: Transfer da Santiago a Ponteceso. Arrivo a Santiago de Compostela e transfer fino al pittoresco paesino Ponteceso. Si tratta di uno spazio naturale protetto, in cui le acque del fiume Anllón e dell´Oceano Atlantico si mescolano creando un mezzo con una grande biodiversità e valore paesaggistico, dove spicca la singolarità delle specie di flora e fauna, in particolare degli uccelli migratori. Cena libera, Pernottamento in Hotel. 2º giorno: PONTECESO – LAXE (25.2 Km ) Il primo chilometro della tappa segue la strada nazionale. Da qui una passeggiata di 3 km fino a O Lodeiro dove potremo contemplare la grande quantità di uccelli che hanno il loro habitat in questo Estuario del fiume Anllóns. Da Dombate ritorniamo verso la costa, deviandoci a Fontefría per salire Castello de Lourido, la cima de questo Camiño dos Faros con 312 metri. Da qui ammireremo la stupenda vista panoramica del Fiordo Ría de Corme e Laxe. Da questa cima scenderemo per Canduas in direzione alla spiaggia di Area das Vacas ed alla spiaggia di Rebordelo, dove faremo una sosta. L´ultima parte della tappa ci porta alla Punta do Cabalo, a partire da qui seguiremo per la costa passando la bella spiaggia Coído de Frexufre prima di raggiungere Laxe, che raggiungeremo dalla spiaggia e lungomare fino alla piazza del paese. Cena libera, Pernottamento in Hotel. 3º giorno: LAXE - AROU (17.7 Km ) La tappa inizia a Laxe visitando il porto da dove ci dirigeremo al Faro per la Rotta da Insúa. Dal faro avremo un´ampia panoramica del fiordo Ría de Corme e Laxe e di tutta la rotta che ci attende fino ad arrivare a Camelle. A Soesto potremo riposarci la prima volta prima di percorrere la Punta de Catasol e la Playa de Arnado. Da Mórdomo, alla fine della playa de Traba, parte un cammino che ci porterà per un altro paesaggio spettacolare di questo Camiño dos Faros. Tutta questa costa in direzione a Camelle ti porta alla fiaba di Liliput nel mondo delle pietre giganti. Pietre di tutte le forme e dimensioni in un altro paesaggio unico di questo Camiño fino ad arrivare alla cala di Sabadelle, un antico porto baleniero. Cena libera, Pernottamento in Hotel. 4º giorno: AROU CAMARIÑAS (22.7 Km ) La tappa di oggi è una delle migliori rotte a piedi per una costa permanentemente scoscesa e piena di storia. La costa che va da Arou a Cabo Vilán è l´origine di tutto. Partiamo presto da Arou e ci dirigiamo per l´insenatura di Xan Ferreiro al belvedere di Lobeiras ed alla Playa de Lobeiras. Da qui per un sentiero, tra piante autoctone, percorreremo le spiagge levigate in mezzo ad un paesaggio unico, fino ad arrivare al piccolo Puerto de Santa Mariña, che attraverseremo per salire per la duna di Monte Blanco. Arrivati in cima vedremo una delle viste più spettacolari del Camiño dos Faros. Scendendo, attraverseremo le piccole e solitarie calette di Trece fino a Punta Boi. Il cammino da Punta Boi a Vilán ci porta per tutte le spiagge di Reira, per un comodo sentiero che percorre questo litorale selvaggio e solitario fino a salire sul Monte Pedroso e raggiungere il Faro Vilán. Da Vilán ci avvicineremo a Camariñas per un altro sentiero che percorre tutto il litorale, passando per la Cappella della Virxe do Monte ed il Castello per concludere la tapa nel centro di Camariñas, al lato del porticciolo peschereccio. Cena libera, Pernottamento in Hotel. 5º giorno: CAMARIÑAS MUXÍA ( 20 Km ) Da Camarinias ci spostereremo con un trasfer a Ponte do Porto, dove attraverseremo la passeggiata fluviale verso Cereixo. Li potremo goderci una passeggiata con un mulino di maree, la chiesa di Santiago ed un impressionante bosco di roveri e le Torri de Cereixo. Attraverseremo tutta la Playa de Area Grande e saliremo verso la pineta per arrivare alla playa de Leis, che attraverseremo con mota attenzione per un cammino complicato tra le rocce per raggiungere il faro della Playa de Lago. Da Chorente la tappa ci porta attraverso il Bosco e la punta dello stesso nome da dove già intravediamo Muxía, la fidanzata del vento, dove arriveremo dopo aver attraversato le spiagge di Espiñeirido e A Cruz. Attraverseremo il paesino di Muxía. Da qui scenderemo verso la Punta da Barca, con il faro, il santuario della Virxe da Barca e tutte le magnifiche pietre che ne fanno un luogo magico. Cena libera, Pernottamento in Hotel. 6º giorno: MUXÍA –LIRES ( 24.3 Km ) Usciamo da Muxía per O Coido ed attraversiamo la playa de Lourido fino al Coido de a Agra, da dove iniziamo una salita al Monte Cachelmo. Da li inizia una discesa un po´ complicata che ci porterà alla playa de Arnela, da dove saliremo al sentiero che ci avvicina alla fine della Punta Buitra ed alla cima del monte dallo stesso nome. Da qui potremo ammirare la panoramica del resto della tappa, con Cuño, O Pedrouzo, Moreira e tutta la penisola che forma Cabo Touriñán. Da Cuño inizia una salita ai 264 metri del Monte Pedrouzo . Arrivati in cima e dopo una altro meritato riposo inizieremo la discesa verso la Playa de Moreira che è un altro percorso tecnico, con terreno irregolare e pendente media in alcuni punti del 25%. Una volti giunti alla Playa de Moreira, la tappa si addolcisce in questa seconda parte. Da Moreira una pista di terra battuta ci porta verso Touriñán, dove arriveremo dalla parte destra al Faro Touriñán, punto più occidentale del Camiño dos Faros. Nell´ultima parte della tappa passeremo per il Coido ed Insua de Touriñán per arrivare fino al belvedere. Da qui parte una strada che ci porterà passando per il paesino di Talón, alla Playa de Nemiña, fine de questa penultima tappa. Cena libera, Pernottamento in Hotel. 7º giorno: LIRES - FINISTERRE ( 26.2 Km ) L´ultima tappa di questo Camiño dos Faros parte dalla Playa de Lires, dove dovremo arrivare nel nostro Cammino dei Fari e, che ci presenta due opzioni: fare tutto il giro od attraversare. Il seguente punto della rotta è la la Playa do Rostro, attraverseremo sulla sabbia i due chilometri di spiaggia. Non appena abbandoniamo la playa del Rostro, troveremo altri paesaggi unici del Cammino dei Fari, le scogliere formate dalla Punta do Rostro e la Punta do Castelo. Lì, nella Punta Castelo, visiteremo i resti del Castro de Castromiñán del quale potremo vedere solo le mura esterne e da dove contempleremo la prossima meta di questa tappa: il Capo della Nave. Questo tratto del Cabo de la Nave è uno dei più spettacolari. Dal Cabo de la Nave e con una delle discese più ripide arriveremo alla playa de Mar de Fora, con bagno finale al quale giungeremo per un cammino differente da tutti: O Camiño dos Faros. La sera con una breve passeggiata di 3 km giungeremo a Cabo Finisterre e li attenderemo il tramonto sull’Oceano come tradizione. Cena libera, Pernottamento in Hotel. 8º giorno:Transfer a SANTIAGO DE COMPOSTELA Dopo la prima colazione, transfer fino a Santiago, dove avremo la possibilità di visitare la Città e la Cattedrale di Santiago. Alle 15.00 prenderemo l’autobus per l’aeroporto da dove partiremo alle 17.10 destinazione Roma. CONTRIBUTO ASSOCIATIVO di PARTECIPAZIONE € 495,00 La quota comprende: 7 pernotti con colazioni, in confortevoli Hotel molto curati e comodi, in camere doppie o triple. Quota sociale con assistenza di accompagnatori Federtrek La quota non comprende: Volo, Transfer, Pranzi, Cene, e tutto quanto non espressamente indicato. INFO VOLI: Partenza Fiumicino, T3 Roma (Italia) Lufthansa LH231 2h 00´ 32A 12:10 3 Julio Frankfurt International, T1 Francoforte (Germania) Durata scalo: 1h 30´ Coincidenza coperta da Lufthansa 13:40 3 Jul Frankfurt International, T1 Frankfurt International, T1 Francoforte (Germania) Durata scalo: 1h 30´ Coincidenza coperta da Lufthansa 13:40 3 Jul Frankfurt International, T1 Francoforte (Germania) Lufthansa LH1110 2h 30´ 32N 16:10 3 Jul Santiago De Compostela Bagaglio a mano Ritorno 17:10 10 Jul Santiago De Compostela Santiago di Compostela (Spagna) Lufthansa LH1111 2h 25´ 32N 19:35 10 Jul Frankfurt International, T1 Francoforte (Germania) Durata scalo: 2h 20´ Coincidenza coperta da Lufthansa 21:55 10 Jul Frankfurt International, T1 Francoforte (Germania) Lufthansa LH242 1h 50´ 32Q 23:45 10 Jul Fiumicino, T3 Roma (Italia) Bagaglio a mano Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. Tessera Federtrek obbligatoria (possibilità di farla alla partenza 15,00 euro, validità 365 gg dalla data di emissione). ACCOMPAGNA: AEV Gianni Onorati INFO: AEV Gianni Onorati 3283712494 Prenotazioni: Whatsapp al 3283712494 Per altri eventi consultate il sito www.noitrek.it oppure iscriversi a Telegram attraverso il link seguente, https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

_________________________________________________________________________________________
dal 04-07-2021 al 04-07-2021

PARCO DEI MONTI LUCRETILI: DAL BORGO DI PERCILE AI LAGUSTELLI MARRAONE E FIATURNO

300m    12km    T/E    4ore    Locandina in PDF

Partiamo dal paese di Percile, riconosciuto come uno dei borghi più belli d’Italia, nel Parco dei Monti Lucretili e si raggiungono i pittoreschi laghetti di origine carsica Marraone e Fiaturno, immersi nel verde, con acque limpide e paesaggio incontaminato. Il percorso, andata e ritorno, si svolge parte su sterrata e sentiero, è facile e non presenta difficoltà. PER PARTECIPARE ALLE ESCURSIONI È NECESSARIO ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE INDICAZIONI ANTI-COVID 19 CHE TROVATE AL SEGUENTE LINK: https://www.camminatoriescursionisti.it/wp-content/uploads/2020/05/COVID-19-FT-ACER.pdf Chi non rispetterà tali norme verrà escluso dall’evento in oggetto! PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: AEV Mario Petrassi 338 9717878 AEV Piera Volpati 342 8576000

_________________________________________________________________________________________
dal 05-07-2021 al 11-07-2021

Aspromonte da Costa a Costa

m    95km    E    ore    Locandina in PDF

Un’incredibile traversata di 95 chilometri in 5 tappe, dal Tirreno allo Ionio, passando per la montagna bianca degli antichi greci. Scarponi ai piedi e zaino in spalla, partiremo dalla spiaggia di Palmi. Valicheremo l´Aspromonte fino alla vetta più alta, Monte Montalto (1956 s.l.m.). Attraverseremo boschi sconfinati, pascoli alpestri, torrenti e cascate. E scenderemo, tra alture, pietraie, colline e fiumare, fino al mar Ionio. Saremo accompagnati dalle guide del GEA - Gruppo Escursionisti Aspromonte, da anni impegnati nella salvaguardia e valorizzazione degli aspetti naturali, culturali, storici e antropologici dell’estrema montagna meridionale.

_________________________________________________________________________________________
dal 09-07-2021 al 11-07-2021

Parco delle foreste Casentinesi

850m    15km    T/E/EE    8ore    Locandina in PDF

Tre giorni sui sentieri delle foreste Casentinesi, un’immersione tra natura, cultura e sapori. Faremo escursioni, tra foreste, eremi e santuari

_________________________________________________________________________________________
dal 10-07-2021 al 11-07-2021

10 e 11 LUGLIO 2021 FINE SETTIMANA TRA CANYON, CIELI STELLATI, CASTELLI E VETTE

m    km    E/EE    ore    Locandina in PDF

Trascorreremo un We indimenticabile tra la piana di campo Imperatore e le cime che lo sovrastano. E´ possibile partecipare anche un solo giorno. 2 giorni; 3 Escursioni. Andremo alla scoperta del Monte Bolza, dove dalla vetta, ci si aprirà il centenario e la piana regalandoci un sussulto di emozioni indescrivibili. Scenderemo po alla scoperta del Cenyon dello Scoppaturo. Il giorno dopo osserveremo il Bolza dal Camicia, che ci regalerà altre nuove e rare emozioni. Mentre la sera del Sabato con frontali ben salde sulle nostre teste illumineremo l’incantevole Rocca Calascio. PROGRAMMA: 1° GIORNO: Partenza da Roma, Trek Cresta del Bolza e Canyon dello Scoppaturo. CARATTERISTICHE ESCURSIONE - Pranzo: al sacco - Difficoltà: E - Tipologia escursione: Ad Anello - Durata: 5 ore e mezza escluse pause - Lunghezza: 10 Km. - Dislivello: 680 m. A fine Trek raggiungeremo l´Hotel PUNTO DI RITROVO Ore 9,30 Canyon dello Scoppaturo. NOTTURNA: Ore 20.00 ci incammineremo verso Rocca Calascio per una notturna mozzafiato. Obbligatorie Frontali e/o torce elettriche. CARATTERISTICHE ESCURSIONE Difficoltà: E - Tipologia escursione: Andata e ritorno - Durata: 2 ore e mezza escluse pause - Lunghezza: 4,5 Km. - Dislivello: 250 m. 2° GIORNO: Partiremo dall’Albergo per raggiungere Fonte Vetica dove partiremo per la conquista del Monte Camicia CARATTERISTICHE ESCURSIONE - Pranzo: al sacco - Durata: 5,30 ore escluse pause - Tipologia escursione: Traversata - Difficoltà: EE - Lunghezza: 9 km circa - Dislivello: 950 m circa CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE x l´intero periodo 20 euro; 10 euro x gli Under 30 x 1 giorno 10 euro e gratis Under 30 ALBERGO CONSIGLIATO: Albergo Monte Selva in camere doppie, triple 55 € A PERSONA a notte in camera doppia con formula mezza pensione. 65 € A PERSONA a notte in camera singola con formula mezza pensione. N.B. A numero limitato con prenotazione obbligatoria !! ACCOMPAGNANO Genny Restaino - 3474448487 Federico Fontana – 3664169080 PER PRENOTAZIONI su WhatsApp indicare: - nome e cognome - n. Tessera Federtrek (laddove non presente può essere registrata per l’occasione) - eventuali intolleranze alimentari - comunicare se in possesso di auto e se disponibili a ospitare fino ad un massimo di ulteriori 2 persone. EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO Zaino 20/30 l, scarponi da trekking, guscio antipioggia, pile e felpa, pantaloni lunghi, maglie tecniche, MASCHERINA. EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO Bastoncini da trekking, occhiali da sole, un ricambio d’abbigliamento asciutto, crema protezione solare. Gli itinerari potranno subire variazioni in funzione delle condizioni meteo e degli stessi nel caso in cui i percorsi non siano ritenuti sicuri dagli accompagnatori. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. (Tessera Federtrek registrabile al momento al costo di 15€ , durata 365 giorni). N.B il programma potrebbe subire delle variazioni a seconda delle condizione dei sentieri. DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all´escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k Visita il nostro sito www.dedalotrek.it

_________________________________________________________________________________________
dal 10-07-2021 al 17-07-2021

IL CAMMINO DI SANTIAGO

200m    118km    E    8ore    Locandina in PDF

Perché andare a Santiago de Compostela? Cosa ci spinge a farlo? Una domanda che si pone spesso e che più delle volte rimane sospesa. Sarà il piacere di camminare, di incontrare sempre nuova gente, di rivedere i posti e la natura. Quest’anno vorrei riprovare tutte queste sensazioni con voi. Vi aspetto Programma del Cammino di Santiago 2021 Aerei di andata e ritorno da prenotare individualmente Partenza 10:10 10 Jul Fiumicino, T3 Roma (Italia) Lufthansa Lufthansa LH231 1h 55´ 32A 12:05 10 Jul Frankfurt International, T1 Francoforte (Germania) Durata scalo: 1h 40´ Coincidenza coperta da Lufthansa 13:45 10 Jul Frankfurt International, T1 Francoforte (Germania) Lufthansa Lufthansa LH1110 2h 30´ 32A 16:15 10 Jul Santiago De Compostela Santiago di Compostela (Spagna) Bagaglio a mano Ritorno 17:10 17 Jul Santiago De Compostela Santiago di Compostela (Spagna) Lufthansa Lufthansa LH1111 2h 25´ 32A 19:35 17 Jul Frankfurt International, T1 Francoforte (Germania) Durata scalo: 2h 20´ Coincidenza coperta da Lufthansa 21:55 17 Jul Frankfurt International, T1 Francoforte (Germania) Lufthansa Lufthansa LH242 1h 50´ 321 23:45 17 Jul Fiumicino, T3 Roma (Italia) Bagaglio a mano 1° giorno Trasferimento in pullman da aeroporto di Santiago a Sarria, Cena libera, Pernottamento in Hotel. 2° giorno: Sarria Portomarin (21 km) Dopo la prima colazione, partenza per la prima tappa con destinazione Portomarín. Il Cammino lascia Sarria e si inizia la giornata attraversando prima Viley e Barbadelo . In questo secondo paesino possiamo ammirar la chiesa di Santiago, dichiarata Monumento Storico Nazionale, costruita nel secolo XII è uno dei migliori esempi di romanico galiziano. Il seguente paese che appare davanti agli occhi del camminante è Rente al quale segue Mercado de Serra. L´itinerario prosegue per Xisto del Camino, Leimán, Pana, Peruscallo, Cortiñas, Lavandeira, Casal, Brea, Morgade, dove c´è solo una casa, Ferreiros, Mirallos, con un´interessante chiesa del secolo XII; Pena, Couto, Rozas, Moimentos, Cotareio, Mercadoiro, dove sono ancora evidenti tratti dell´antica strada; Moutras, Parrocha e Vilachá, paesino rurale di contadini dove si conservano le rovine del Monastero di Loio, culla dei Cavalieri dell´Ordine di Santiago. Emerge in questo paesino l´eremo di Santa María di Loio con muri di stile visigoto. Infine, dopo aver percorso numerosi borghi, si inizia a scorgere una cittadina: Portomarín. Cena libera, Pernottamento in Hotel. 3° giorno: Portomarin Palas de Rei (24 km) Dopo la colazione, in questa tappa si attraversa Toxibó, Gonzar, Castromayor, Hospital da Cruz, Ventas de Narón, enclave importante nell´epoca medievale, Prebisa, Lameiros, dove ci si può fermare per visitare la sua Cappella di San Marco. L´itinerario avanza ed entra a Ligonde, paese in cui si fermarono nel loro pellegrinaggio Carlo V e Filippo II nel 1520, e dove a ricordo di questo passaggio è piantata per terra una semplice croce di pietra. Si può visitare anche la chiesa di Santiago, con il suo antico cimitero dei pellegrini. Si continua il percorso verso Portos, dove il pellegrino può lasciare per un momento l´itinerario principale ed avvicinarsi a Vilar de Donas, paesino nel quale c’è un bel tempio romanico maestoso con pitture gotiche del secolo XVI. Ripreso il Cammino principale, si attraversa Lastedo e Valos prima di giungere a Palas de Rei, meta della tappa. Cena libera, Pernottamento in Hotel. 4° giorno: Palas de Rei Arzúa (26 km) Dopo la colazione inizia il cammino attraversando San Julián del Camino, una piccola città dove sorge un´interessante chiesa romanica. Si prosegue poi per Outeiro da Ponte, nel cui territorio si trova Castello do Pambre, una delle fortezze meglio conservate in Galizia. Si continua traversando Pontecampaña, Mato Casanova, Porto de Bois e Campanellino. Il primo paese che si incontra dopo aver passato il confine con La Coruña è Coto, seguita dopo da Leboreiro, che conserva un´antica strada romana. Poco dopo si vede apparire Disicabo, Furelos, con la sua chiesa parrocchiale dal secolo XIX e un ponte medievale dal secolo XIV, che conduce alla città successiva della ruta, Melide. Sosta d’obbligo per gustare il piatto tradizionale galiziano “ Il polpo alla Galizia” nella tipica trattoria di “Eziquiele” Quest’ultimo paese ha una posizione centrale nel Cammino di Santiago, qui si fonde il Cammino francese con gli altri provenienti da Oviedo. All´ingresso del paese il pellegrino scopre una croce in pietra del XIV secolo, uno dei più antichi in Galizia. L´attuale chiesa parrocchiale è stata la chiesa del monastero di Sancti Spiritus. Continua il suo viaggio via Carballal, Ponte das Penas, Raido, Bonete e Castaneda. In quest´ultimo paese si trovavano i forni a calce per la costruzione della cattedrale di Santiago; e si narra che i pellegrini che passavano di qua portavano una pietra ciascuno verso Santiago aumentando così la loro penitenza. Dopo aver attraversato un bel ponte medievale, si passa per Ribadiso, e dopo questo paese si raggiunge la fine della tappa, Arzúa. Cena libera, Pernottamento in Hotel. 5° giorno : Arzúa Arca do Pino (20 km) Colazione in hotel. Il percorso di oggi è breve e tranquillo. Si inizia il cammino attraverso Las Barrosas, dove si trova l´eremita di San Lazzaro ed il Mulino dei Francesi. Attraversa poi Calzada, Calle e Salceda, dove ci si può fermarsi un momento per omaggiare il pellegrino belga morto qui in modo improvviso il 23 agosto 1989, in suo onore è stato costruito un piccolo monumento. Poi il tragitto entra in Brea e poi Santa Irene, per concludere il suo percorso a O Pino. Cena libera, Pernottamento in Hotel. 6° giorno 14-07 : Arca do Pino Santiago de Compostela (19 km) È arrivato il giorno, inizia l´ultima tappa del Cammino di Santiago con la quale si è percorso una buona parte del territorio spagnolo e si è potuto ammirare le innumerevoli meraviglie, frutto di secoli di storia in cui il Cammino di Santiago ha contribuito non poco a tutto ciò. Comincia il percorso per Burgo, al quale segue Arca, San Antón, Amenal e San Paio. Poi si entra a Lavacolla , paese dove gli antichi pellegrini si lavavano e cambiavano per entrare nella città di Compostela. Dopo aver lasciato questo comune l´itinerario attraversa Villamalor, San Marcos, Monte do Gozo, San Lázaro, e finalmente Santiago. Giornata a disposizione per visitare Santiago de Compostela con le sue affascinanti piazze e stradine porticate. All´interno della Cattedrale la tradizione invita ai pellegrini a seguire vari rituali, il più importante e significativo è l´abbraccio al Santo. Cena libera, Pernottamento in Hotel. 7° giorno : Santiago de Compostela Finisterre Dopo la prima colazione trasferimento in pullman a Finisterre. Molti pellegrini prolungavano il cammino sino a Finisterre (Fisterra in lingua gallega). Quel luogo era creduto, un tempo, l’avamposto dei luoghi conosciuti (finis terrae = confine della terra). In effetti ci sono in Europa altri luoghi che, se pure di poco, si trovano più a ovest: il capo Turiñan sempre in Galicia e il Cabo da Roca in Portogallo. Ma allora quella era la credenza diffusa. Arrivati a Finisterre, sulla splendida spiaggia della Langosteira, possiamo finalmente raggiungere il mare. Invalse presto l’usanza di raccogliere una conchiglia a testimonianza del pellegrinaggio effettuato. La conchiglia più diffusa sulla spiaggia era il pecten jacoboeus , quella che per noi italiani è la cappasanta, e che divenne ben presto il simbolo stesso del pellegrinaggio a Santiago. Ripetendo le usanze degli antichi pellegrini è tradizione arrivare a Finisterre alla lunga spiaggia della Langosteira e bagnarsi nell’ Oceano, come per una purificazione: l’acqua solitamente gelata in tutte le stagioni rende quasi eroica l’impresa. La sera arriveremo a piedi (7 km A/R) sugli scogli sotto il faro, è usanza bruciare un indumento adoperato nel cammino, per suggellare ritualmente la fine del pellegrinaggio. Cena libera Attenderemo il tramonto sull’Oceano per poi rientrare in Hotel. 8° giorno : Finisterre Santiago de Compostela Dopo la prima colazione si ritorna a Santiago in pullman. Nel pomeriggio partenza per l’aeroporto e imbarco. Finisce il nostro viaggio nel passato, con la speranza che questo viaggio vi abbia regalato emozioni uniche e inimitabili per la mente ed il corpo. COSTO: Quota cassa comune: 465,00 euro La quota comprende: Credenziali del Pellegrino Compostela 7 pernotti con colazioni, in confortevoli Hotel molto curati e comodi, in camere doppie o triple, (singole, se disponibili, hanno un costo ulteriore di 25 €/giorno) Quota sociale con assistenza di accompagnatore Federtrek La quota non comprende: Volo, Pranzi e Cene, Transfers, e tutto quanto non espressamente indicato. Possibilità di trasferimento di zaino/ trolley da albergo ad albergo PER PRENOTAZIONI AEV Gianni Onorati 3283712494

_________________________________________________________________________________________
dal 11-07-2021 al 11-07-2021

IL GRANDE ANELLO del TERMINILLO con STARTREKK

950m    14km    EE    7ore    Locandina in PDF

La neve si sta finalmente sciogliendo e possiamo perciò riprendere a salire di quota con un classico dei percorsi escursionistici sui monti Reatini, non tra i più facili ma sicuramente tra i più remunerativi; il Monte Terminillo ll Monte Terminillo è un massiccio montuoso la cui vetta più elevata raggiunge i 2216 m di altitudine. La vetta del Terminillo è la terza più alta del Lazio, si trova nel territorio del comune di Leonessa ed è un simbolo dell’intera provincia di Rieti. La nostra escursione parte dal piazzale di Pian de Valli, si tratta di un percorso ad anello vario e di cresta molto suggestivo che offre ampi panorami degni di nota. E’ un percorso di medio impegno fisico, tecnicamente facile ad eccezione di qualche breve passaggio esposto nei pressi della vetta Sassetelli. Partendo dal piazzale raggiungiamo la base degli impianti di risalita ed iniziamo a salire brevemente fino alla Sella del Vento (1620mt), da qui un comodo sentiero a mezza costa ci porta sotto il Monte Cardito. Entriamo quindi in un fresco e bellissimo bosco di faggi che percorreremo in leggera discesa fino al Rifugio la Fossa (1505mt). Dopo una breve pausa al rifugio, inizia una salita nel bosco piuttosto faticosa fino a raggiungere la Sella di Val D’Organo a 1830mt. Da qui si parte per una bella cavalcata di cresta che ci porterà a toccare, per la gioia degli iscritti al club2000 che non hanno ancora percorso questa zona, ben sei cime over 2000; Cima di Vall’Organo (2090mt), Cima dell’Innominata (2010mt), Sella dei Sassetelli (2068mt), Vetta Sassetelli (2139mt), Monte Terminillo (2216mt) con Terminillo Vetta Est (2217mt) e Monte Terminilletto (2108mt). Da qui inizia la rapida discesa che ci riporta direttamente a Pian de Valli dove non ci faremo mancare il nostro, ormai classico, “terzo tempo” PRENOTAZIONI: Direttamente dal nostro sito www.startrekk.it inserendo i tuoi dati al seguente link: https://www.startrekk.it ACCOMPAGNATORI: AEV Danilo Rosati 335.1330303 AAEV Azzurra Giansante 339.1184411 CARATTERISTICHE TECNICHE: TIPOLOGIA : Anello LUNGHEZZA : 14 KM DISLIVELLO : 960 mt DURATA: 7h (soste escluse) DIFFICOLTA’: EE (il percorso richiede buona preparazione fisica) MATERIALE ED EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO Scarponcini da trekking (NO SCARPE da GINNASTICA, NO SCARPE BASSE), zaino, bastoncini, T-shirt traspirante (anche una di ricambio), pile o maglione, K-way e giacca antivento (possibilmente in gore-tex), pantaloni comodi per camminare, acqua (almeno 1,5lt), pranzo al sacco, cappello, guanti, occhiali da sole, crema solare IMPORTANTE: Scarpe comode per il viaggio e post-escursione! APPUNTAMENTO: ore 9:00 BAR Sfizi di Iri a Pian de Valli https://g.page/bar-ristorante-terminillo?share CONTRIBUTO ESCURSIONE: 15,00 euro N.B. L’itinerario proposto potrà subire variazioni ad insindacabile giudizio dell’accompagnatore sulla base delle condizioni di sicurezza che saranno valutate prima e durante l’escursione. IMPORTANTE: Vi chiediamo di leggere con attenzione le linee guida stabilite dalla Federtrek per le escursioni effettuate nella fase di emergenza Covid-19 al seguente link http://www.federtrek.org/?p=3836 Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento, tessera FederTrek 15,00€ valida 365 giorni dalla data di emissione. Per velocizzare le operazioni di emissione della tessera stampa il modulo allegato e portalo con te già predisposto e firmato http://www.startrekk.it/pdf/tessera.pdf

_________________________________________________________________________________________
dal 17-07-2021 al 25-07-2021

Settimana in Alta Val Varaita e conca di Elva in Val Maira

m    km    E/EE    ore    Locandina in PDF

Si prosegue la scoperta delle alpi cuneesi dove natura e borghi montani si fondono splendidamente offrendo magnifici scenari
Quest anno si percorreranno i sentieri dell´Alta Val Varaita e della Conca di Elva, in versante sinistro della Val Maira

Formata da leggeri declivi e fitti boschi la Valle Varaita si sviluppa per 60 km da Verzuolo al Colle dell’Agnello. Ombreggiata, rigogliosa, ricca di spunti turistici, a cominciare dal fondovalle e dai piccoli comuni che si incontrano salendo come Piasco, Rossana e Melle con i loro tesori architettonici e le gustose specialità gastronomiche.
Questa valle di cultura occitana, con tradizioni millenarie, con borghi affascinanti, ha saputo conservare il suo patrimonio culturale e linguistico come evidenzia il Bahío di Sampeyre, certamente la festa più rappresentativa della cultura occitana in Italia. Antica di mille anni, la Bahío ricorda la definitiva cacciata dei saccheggiatori saraceni dalle valli alpine e si festeggia ogni cinque anni (le prossime edizioni nel 2022 e nel 2027) nel periodo di Carnevale.
Durante i trek si avrà modo di visitare le sue borgate alpine in pietra e tetti di ardesia, come Chianale e Bellino, fortemente orgogliose della propria autonomia, ricettacolo di movimenti protestanti ed anticlericali. Importante il bosco dell’Alevé, la più vasta estensione di pino cembro in Europa. Eccezionale il panorama dalla cresta che separa la Valle Varaita dalla Val Maira, con vedute mozzafiato sul Monviso e sui tremila delle Alpi Cozie.

La valle Varaita è anche la terra degli artigiani del legno con laboratori disseminati in ogni paese, delle ceramiche di Rore, prodotte secondo modelli antichi, delle arpe di Piasco famose in tutto il mondo. Per non parlare delle specialità gastronomiche ed ortofrutticole: le ravioles (gnocchi di forma allungata), il pane, i tumin (formaggette fresche) di Melle, l’uva ed il vino Quagliano, le castagne, le mele, le erbe aromatiche
Nell’alta Valle Maira, in un anfiteatro dominato dai monti Pelvo, Chersogno e Marchisa, separato dalla Valle Varaita da una lunga e panoramica cresta, che si avrà modo di percorrere in parte, si trova un piccolo paradiso terrestre chiamato Elva di cui si avrà modo di godere durante due escursioni da e per la Valle Varaita e durante un´intera giornata in valle.
Il paese di Elva è formato da grappoli di case divise in borgate, sparse qua e là in una verde e ridente conca di pinete, lariceti e pascoli. Circondato da una catena di colli con vedute panoramiche sconfinate (Colle S. Giovanni, delle Cavalline, di Sampeyre, della Bicocca e di S. Michele di Prazzo), esso appare lontano e inaccessibile come un nido d’aquila sperso fra le gole dei monti, difficilmente raggiungibile via strade.
La varietà del suo paesaggio fa di Elva un posto di suprema bellezza. Molto suggestive le tante borgate sparse nella valle. Opera d’arte di valore assoluto la chiesa parrocchiale del capoluogo, ricca di affreschi. D’estate le sconfinate praterie sono trapunte di violette alpine e di rododendri, le pinete profumano di resina e di timo ed un allegro scampanio alpestre annuncia la presenza di greggi di pecore e di mucche pascenti al sole. In lontananza, il fischio di una marmotta, ricorda al passante che, in mezzo a questa natura, l’uomo è solo un ospite.
Quasi abbandonata a partire dagli anni ’60 del XX secolo, oggi, dei gloriosi tempi in cui Elva era un paese vivace e fiorente, rimangono purtroppo solo i ricordi di chi li ha vissuti ma da qualche anno il turismo escursionistico e naturalistico hanno rilanciato l’economia della zona incentivando il recupero del suggestivo patrimonio edilizio e il rilancio di attività artigianali e tradizioni gastronomiche

Nel corso della settimana si alterneranno minitrek (zaino con necessario per dormire in rifugio/alberghetto) ad escursioni giornaliere, anche tenendo conto di eventuali restrizioni antiCovid.

Programma :
-17: Viaggio con eventuale breve escursione in funzione orario arrivo. Pernotto albergo a Pontechianale
--18 e 19 Minitrek :
-18: Pontechianale – Rifugio Helios – Rifugio di Vallanta (+700 mt, - 100 mt); pernotto in rifugio;
-19: Rifugio Vallanta – Passo della Losetta – Vallone di Soustra – Chianale (+400 mt, - 900 mt); pernotto albergo a Pontechianale
-20: escursione giornaliera tra quelle proposte (vedi sotto) con pernotto a Pontechianale
--21, 22, 23 Minitrek di 3gg con un giorno a zaino leggero
-21: Sant’Anna di Bellino – Costa Cialm – Colle Bicocca – Elva (+900, -1000 mt); pernotto in alberghetto ad Elva
-22: escursione giornaliera a zaino leggero sui sentieri occitani; Elva - Brione – Sentiero Schneider – Colle S. Michele – Chiosso – Elva (800 mt, 16 km - percorso riducibile in distanza e dislivello qualora per il gruppo sia opportuno) pernotto in alberghetto ad Elva
-23: Elva – Fonte Nera - Colle della Bicocca – Chiesa (+1000, - 1100); pernotto albergo a Pontechianale
-24: escursione giornaliera tra quelle proposte (vedi sotto) ;pernotto albergo a Pontechianale
-25 : eventuale breve escursione e viaggio di rientro

Escursione giornaliere nell´alta Val Varaita o Valle di Bellino:
Anello del Picco d´Asti (750 mt);
Chianale – M. Peyron – Vallone di Fiutrusa – Pontechianale (+650 mt, - 800 mt);
Laghi Bleu, Nero e di Longet (1000 mt)
Anello del Colle di Reisassetto (900 mt)
Alboin – Rifugio Bagnour – Plan Meyer – Vallenta – Castello (+600 mt, - 500 mt);
Ruà di Becetto – Cima di Crosa – Pian Pie – Chiotti (+1100 mt, -1400 mt); (percorso riducibile in dislivello e distanza qualora opportuno)

Contributo di partecipazione: 90 euro (50 € x gli Under 30)
Costo Rifugi/alberghetti…in via di definizione
Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. (Tessera Federtrek registrabile al momento al costo di 15€ , durata 365 giorni).

N.B.
A numero limitato!!
Il programma potrebbe subire delle variazioni in funzione delle condizioni meteo e dei sentieri.

Info e PRENOTAZIONI
Marco Rosolia – 3476705971
Francesco Reale - 3331320043

DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all´escursione in tutta sicurezza:
http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k

_________________________________________________________________________________________
dal 17-07-2021 al 17-07-2021

Giornata con Noitrek

200m    12km    E    6ore    Locandina in PDF

Noitrek ha solo due anni, ma è già diventata grande! E allora è venuto il momento di incontrarci e conoscerci tutti. Ma proprio tutti! Le nostre accompagnatrice (belle e brave) e i nostri accompagnatori ( meno belli ma altrettanto bravi) vi aspettano e vi accoglieranno il 17 luglio per una giornata indimenticabile, tra escursioni, bella compagnia e allegria, che culminerà con una cena e una grande festa in notturna che si terrà presso le rive del lago di Martignano, lato Anguillara . Ecco che cosa faremo insieme, in questa bellissima giornata PRIMA ESCURSIONE. Appuntamento ore 10.00. presso il parcheggio di Martignano (per noi gratuito) . Cammineremo per circa 10 km :dopo un bel giro panoramico arriveremo sulle sponde del lago per un meritato bagno e tanto sole in attesa della cena. SECONDA ESCURSIONE ( più soft) partirà alle ore 17.00 sempre dal parcheggio di Martignano. Dopo un facile percorso di 4 km giungeremo in riva al lago dove tutti insieme ceneremo a base di ... (eh, no! Questa sarà una sorpresa!) Grande cena insieme condita da allegria e il piacere di stare insieme e poi... TERZA ESCURSIONE .... Dopo cena, dotati di lampade frontali e torce, partiremo per un´emozionante escursione notturna che ci condurrà direttamente alle macchine . 🌄 CARATTERISTICHE 1° ESCURSIONE Difficoltà: E Dislivello: 260 m Lunghezza: 12 km Durata: 5 ore 🌄 CARATTERISTICHE 2° ESCURSIONE Difficoltà: E Dislivello: 190 m Lunghezza: 4 km Durata: 2 ore 🌄 CARATTERISTICHE 3° ESCURSIONE Difficoltà: E Dislivello: 50 m Lunghezza: 3 km Durata: 1 ore ⏰ 1°APPUNTAMENTO domenica 17 Luglio ore 10.00 - parcheggio in via di Ponte valle Trave fronte discoteca Onix ⏰ 2°APPUNTAMENTO domenica 17 Luglio ore 17.00 - parcheggio in via di Ponte valle Trave fronte discoteca Onix ✍️ PER PRENOTARE via Whatsapp indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera Federtrek (si può attivare il giorno dell´escursione) 3283712494 SPECIFICANDO SE 1° O 2° ESCURSIONE ACCOMPAGNA Alessandro Raffaelli Andrea Di Marcoberardino Caterina Padulo Massimo di Menna Emilio Petri Fabio Sammurri Francesca Aluisi Francesco Franchini Giorgio Giua Giuliano della Posta Guglielmo Lentini Maria Rita Landriani Marika Giugno Melinda Ugrenic Andrea Mori Miryam Roselli Nicola Nardini Paola Gonnelli Gianni Onorati Roberto Falcone Riccardo Porretta Paola Darida Silvia Gatti Simona Rossi Sofia Manco Stefania Giannetti Svetlana Djakovic Vinicio La Pietra Cristina Manzione Emiliano Barret Silvio Giorgetta Cristina Marsan La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. In forza delle disposizioni anti COVID-19 non è possibile organizzare il car pooling e assegnare i posti. 🎒COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO : Obbligatorio l´utilizzo di scarpe da trekking zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga di aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all´occorrenza come strato più esterno protettivo. Consigliati 1/2 litro d’acqua e bastoncini telescopici. Qualora gli accompagnatori giudicassero non adeguato l´equipaggiamento posseduto dall´escursionista potranno optare per non accettarne la partecipazione all´attività. Costume e Asciugamano 💲QUOTE DI PARTECIPAZIONE Contributo associativo di partecipazione all’escursione 10 +15 cena = 25€ Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori. 👇DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all´escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k 📆 ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI SU: Visita il sito: www.noitrek.it Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale: https://www.facebook.com/Noitrek Iscriviti al gruppo della nostra comunità: https://www.facebook.com/groups/467008183834051/ Ⓜ️CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI: – Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/ – Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

_________________________________________________________________________________________
dal 18-07-2021 al 24-07-2021

IL LAGO DI GARDA TRENTINO: DOLOMITI, LAGHI E… PANORAMI STRAORDIARI

m    km    E    ore    Locandina in PDF

Settimana sul versante trentino del lago di Garda. Dalla posizione strategica di Nago-Torbole dove alloggeremo in albergo***, ci di sposteremo sia sul versante bresciano, che sul versante veronese del lago, nonché la vicina Val d’Adige e le prime vette delle Dolomiti; andremo a percorrere alcuni tra i sentieri più interessanti e panoramici che si affacciano sul “mare blu del nord” incastonato dalle ultime propaggini delle Dolomiti. Ricco il patrimonio faunistico e botanico del territorio, altrettanto quello storico e architettonico: fiabeschi castelli e caratteristici borghi faranno da cornice ai nostri percorsi. Le escursioni previste saranno di media difficoltà (un programma dettagliato è in preparazione e verrà fornito in futuro agli iscritti). N.B. le escursioni e visite possono subire modifiche a seguito delle limitazioni sanitarie. Il programma è puramente indicativo, sono possibili modifiche o variazioni. I posti sono limitati prenotate per tempo, per non correre il rischio di non trovare posto. Le prenotazioni verranno chiuse appena si raggiungerà il numero massimo di persone previste. PER PARTECIPARE ALLE ESCURSIONI È NECESSARIO ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE INDICAZIONI ANTI-COVID 19 CHE TROVATE AL SEGUENTE LINK: https://www.camminatoriescursionisti.it/wp-content/uploads/2020/05/COVID-19-FT-ACER.pdf Chi non rispetterà tali norme verrà escluso dall’evento in oggetto! La gita è riservata ai soci in regola con il tesseramento PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: Per partecipare occorre verificare la disponibilità di posti chiamando l’accompagnatore. Successivamente effettuare il pagamento tramite l’agenzia: ITACASOLUZIONI SRL BY QUATTROVACANZE - iban IT42F0760103200001005897481. Nella causale inserire il codice: ACE2021GARDA e nome e cognome. AEV Mario Galassi 339 1177868 AEV Piera Volpati 342 8576000

_________________________________________________________________________________________
dal 18-07-2021 al 18-07-2021

MONTI DELLA LAGA: DA CAMPOTOSTO A MONTE DI MEZZO

800m    14.5km    E    7ore    Locandina in PDF

Parcheggiate le auto sulla SR 577 (42.54595, 13.38905) prima di arrivare a Campotosto andremo ad intercettare il Sentiero Italia che percorreremo sino alla Località il Coppo (mt. 1.600) da dove inizieremo la ripida salita verso il Colle del Vento (mt. 2.010) per poi arrivare, con un percorso di cresta, alla cima del Monte di Mezzo (mt. 2.155). Da qui potremo ammirare la vista del sottostante lago di Campotosto e della catena del Gran Sasso. Ritorno, con alcune varianti, lungo lo stesso percorso PER PARTECIPARE ALLE ESCURSIONI È NECESSARIO ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE INDICAZIONI ANTI-COVID 19 CHE TROVATE AL SEGUENTE LINK: https://www.camminatoriescursionisti.it/wp-content/uploads/2020/05/COVID-19-FT-ACER.pdf Chi non rispetterà tali norme verrà escluso dall’evento in oggetto! PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: Per velocizzare le operazioni di registrazione dei partecipanti, è necessario compilare il modulo che trovate al seguente link: https://forms.gle/6Mvf1aKTBfj2Z59h6 e confermare la prenotazione contattando gli accompagnatori AEV Antonio Leggio 338 6207654 AEV Fabio Giuliani 331 6037956

_________________________________________________________________________________________
dal 25-07-2021 al 01-08-2021

IL PICCOLO TIBET A LIVIGNO

700m    14.5km    E    8ore    Locandina in PDF

Questa estate andremo nel cuore della Valtellina, a LIVIGNO, uno dei paesi più alti d’Europa (1816 m.s.l.m.). Incastonata tra Italia e Svizzera, è stata rinominata “IL PICCOLO TIBET”; questa nomina è dovuta alla sua posizione geografica e alle caratteristiche morfologiche che la contraddistinguono. Trovandosi nel punto in cui si incontrano il Parco Nazionale dello Stelvio e il Parco Nazionale Svizzero ti troverai in un vasto altopiano a 1800 metri di altitudine, circondato da incredibili cime che superano i 3.000 metri e immerso in una enorme riserva naturale, quindi ricca di flora e fauna, tra cui si annovera la marmotta, lo stambecco, il cervo, il camoscio e l’aquila reale. Per gli amanti degli acquisti un’ottima notizia….Livigno vanta ancora oggi lo status di zona Extra-doganale. Il centro pullula di negozi di ogni genere tanto da essere definito il “paradiso dello shopping ad alta quota”; fare acquisti qui è divenuta una vera e propria moda anche e soprattutto grazie ai prezzi concorrenziali in particolar modo per alcolici, tabacchi, abbigliamento e tutto ciò che riguarda l’Hi-Tech. Livigno, per gli amanti delle bici, è inoltre fiancheggiata da una lunghissima pista ciclo-pedonale che si sviluppa per più di 15 km e termina sul famosissimo lago (bacino del fiume Danubio) Ovviamente non mancano le nostre amate camminate! 😊 PER UN VACANZA ALL’INSEGNA DELLA TRANQUILLITA’ E PER GODERCI LE BELLE ESCURSIONI CHE LA VALTELLINA CI OFFRE IL GRUPPO SARA’ MASSIMO DI 25 PERSONE PROGRAMMA ESCURSIONI 1° Giorno 25/07/2021 – SI PARTE!! Ore 08.00 – Partenza da Roma con mezzi propri (proviamo ad organizzarvi il car-pooling!) in rispetto delle norme vigenti per il Covid 19 Ore 18.00 – Arrivo a Livigno, sistemazione nelle camere e cena. 2° Giorno 26/07/2021 – Crap de La Parè Partenza dal parcheggio del comprensorio Mottolino. Dopo una prima leggera salita su una mulattiera arriviamo al passo Eira e da li percorriamo il sentiero della Via Crucis fino ad arrivare alla croce di Crap de la Parè; cima di circa 2400mt che domina la vallata di Livigno offrendo una delle più belle viste panoramiche su paese e sul sottostante lago. Ridiscesi lungo il sent.134 fino al lungo lago ci dirigiamo verso l’agriturismo “Alpisella” per il pranzo…. Rientro lungo la ciclabile verso la partenza con tappa obbligatoria per un caffè, un gelato o uno yogurt alla Latteria! Dettagli Tecnici: Lunghezza percorso: 13 Km ca. Dislivello salita: 600 mt ca. Dislivello discesa: 600 mt ca. Tempo di percorrenza: 6 ore (compreso pranzo) Tipologia escursione: T/E Scheda Escursione: Crap de La Parè 3° Giorno 27/07/2021 – Laghetti della Valletta Bella escursione nelle vicinanze di Livigno ai Laghi della Valletta e il confine svizzero. Il sentiero inizia nel parcheggio P8 vicino alla strada sterrata che si avvia verso l’Alpe Vago; dopo una prima sosta alla meravigliosa “Malga Vago” prendiamo il sentiero che sale nella valle omonima risalendo le sponde del fiume Dall’Alpe Vago il sentiero è chiaro e facile; si risale la valle fino alla Cascata della Val Nera, e poi si cambia direzione per salire verso la Valletta, che si apre a destra (SO). I laghi sono vicini al confine svizzero. Il paesaggio è straordinario e molto molto tranquillo… torniamo sui nostri passi per la sosta/pranzo alla Malga 🙂 Dettagli Tecnici: Lunghezza percorso: 14 Km ca. Dislivello salita: 700 mt ca. Dislivello discesa: 700 mt ca. Tempo di percorrenza: 6 ore (compreso pranzo) Tipologia escursione: E Scheda Escursione: Laghetti della Valletta 4° Giorno 28/07/2021 – Val delle Mine Partenza località Tresenda. La nostra escursione inizia percorrendo una carrabile sterrata che sale a tornanti nel bosco ricco di varietà botaniche, ben descritte da appositi pannelli illustrativi posti lungo il sentiero; salendo, il bosco lascia spazio a prati e pietraie impreziositi dai colori di ginepri e rododendri. Dopo circa un’oretta incontreremo il Ristoro Alpe Mine che offre l’opportunità di una sosta appetitosa. Per chi volesse continuare la passeggiata proseguirà alla scoperta del laghetto d’alta quota delle mine (circa 2650 m.l.s.m.) e si ritornerà al Ristoro Alpe Mine per la pausa pranzo. Si rientra poi sul versante opposto: iniziamo il rientro a valle, attraversando il torrente e procedendo sul sentiero ben evidente che dopo una salita molto ripida si trasforma in un bellissimo sentiero più dolce tra pini mughi, pascoli e rocce, sempre accompagnato dal rumore delle acque del torrente. Dettagli Tecnici: Lunghezza percorso: 13 Km ca. Dislivello salita: 850 mt ca. Dislivello discesa: 850 mt ca. Tempo di percorrenza: 6 ore (compreso pranzo) Tipologia escursione: E Scheda Escursione: Val delle Mine 5° Giorno 29/07/2021 – Bernina Express Per questa giornata abbiamo pensato di regalarvi un sogno…. Il viaggio nel trenino rosso storico del Bernina! Partenza mattina e rientro pomeriggio a Livigno. Cenni storici: https://www.rhb.ch/it/treni-panoramici/bernina-express Programma proposto: http://www.scipas.com/it-IT/bernina-express-trenino-rosso…). 6° Giorno 30/07/2021 – Monte Madonon e Tour dei Baitel Partendo direttamente dall’Hotel saliamo con la funivia fino al “Ristoro Carosello” e dopo aver preso un caffè ci dirigiamo (rimanendo già in quota) verso il Monte delle Rezze a quasi 2900 m.s.l.m. e da lì visiteremo il particolarissimo Baitel Madonon che si trova nelle vicinanze dell’omonima vetta. Da questa terrazza si gode una vista a 360° specialmente sul massiccio del Bernina e sul passo dello Stelvio; ritorno poi verso il Ristoro Carosello e si parte per una lunga camminata in cresta con la quale ammireremo da una parte tutta la città di Livigno dall’alto e dall’altra la meravigliosa Val Federia che ci attende il giorno successivo per un’altra avventura! Si conclude il giro con una piacevole discesa con tappe alla Malga Costaccia, alla Malga Tea del Plan e per finire la Malga Cip e Ciop, prima di tornare in albergo. Dettagli Tecnici: Lunghezza percorso: 16 Km ca. Dislivello salita: 300 mt ca. Dislivello discesa: 1100 mt ca. Tempo di percorrenza: 7 ore (compreso pranzo) Tipologia escursione: E Scheda Escursione: Monte Madonon e Tour dei Baitel 7° Giorno 31/07/2021 – Val Federia e Shopping Per concludere la nostra vacanza vi proponiamo una passeggiata rilassante per permettervi di darvi allo shopping sfrenato nel pomeriggio. Si parte dall’agriturismo Calcheira e appena imboccato il sentiero alto ci troviamo già all’interno della Valle Federia; a metà del nostro cammino arriveremo alla Cheseira da Federia adagiata nella splendida vallata… birretta ristoratrice e si ritorna con una comodissima carrareccia al punto di partenza. Pomeriggio libero per lo Shopping Selvaggio 🙂. Dettagli Tecnici: Lunghezza percorso: 12 Km ca. Dislivello salita: 450 mt ca. Dislivello discesa: 450 mt ca. Tempo di percorrenza: 5 ore (compreso pranzo) Tipologia escursione: T/E Scheda Escursione: Val Federia 8° Giorno 01/08/2021 – SI TORNA A CASA Ore 08.00 – Dopo la prima colazione si riparte in direzione di Roma Ore 18.00 – Arrivo a Roma e saluti! ACCOMPAGNANO: AEV Francesco Franchini 3385731180 AEV Gianni Onorati 3283712494 EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO Zaino 20/30l, scarponi da trekking, guscio anti pioggia, pile o felpa, pantaloni lunghi, capello e guanti, lampada frontale oppure torcia elettrica. EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO Bastoncini da trekking, occhiali da sole, uno o più ricambi d’abbigliamento, crema protezione solare. CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE € 585 a persona in camera doppia o matrimoniale. Posti limitati. LA QUOTA COMPRENDE: – 8 giorni/7 notti in mezza pensione – Acqua e vino ai pasti compresi nel prezzo – Colazione a buffet – Sconto 3/4 letto 10% – Escursioni come da programma – Assistenza di due accompagnatori di Noitrek LA QUOTA NON COMPRENDE: – Tassa di soggiorno – Trenino del Bernina – Noleggio bici – Supplemento camera singola Euro 20,00 (MAX 5 SINGOLE) – Spese di viaggio – Tutto quanto non previsto ne “la quota comprende”. Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15€ ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori. N.B Prima di procedere con la prenotazione è necessario contattare gli accompagnatori che vi daranno le indicazioni per formalizzare il tutto. Prenotazioni fino ad esaurimento dei posti disponibili Inviare copia del bonifico unitamente ai vostri dati anagrafici su whatsapp al 3385731180 indicando eventuali intolleranze alimentari. Il resto della quota potrà essere versato agli accompagnatori in loco. DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k Visita il nostro sito www.noitrek.it

_________________________________________________________________________________________
dal 31-07-2021 al 07-08-2021

MAGICA CALABRIA: LE BELLEZZE NATURALI DEL MASSICCIO DELLA SILA

m    km    T    ore    Locandina in PDF

Meravigliosa gita sociale alla scoperta di un territorio ancora lontano dal turismo di massa e quindi ancora autentico, solo le montagne calabresi e in particolare la Sila aspra e selvaggia, può regalare emozioni forti a chiunque la visiti. Le escursioni previste sono facili di media difficoltà adatte a tutti. Il programma in breve prevede: Sabato 31 Luglio Partenza da Roma, pausa pranzo in località da definire, arrivo a Lorica nel pomeriggio, sistemazione in Hotel e briefing con la guida per illustrare le escursioni della settimana. Domenica 1 Agosto: Trekking presso l’Oasi Naturalistica del Lago di Ariamacina. IL lago di Ariamacina rappresenta un sito importante per la tutela degli uccelli migratori che periodicamente passano o stazionano nella palude. Diverse sono le specie di volatili presenti, come l’airone cenerino, il gabbiano reale e i germani reali. Il percorso si snoda all’interno di una foresta di faggi, abeti e del tipico pino laricio, fino a costeggiare le rive del lago. Difficoltà T - Lunghezza 5 km - Dislivello 250 m Pranzo a sacco oppure a scelta (da pagare a parte) presso il Ristorante Tipico la Locomotiva. La locomotiva è un ristorante tipico che consente di mangiare all’interno dei vagoni ferroviari ed è situata sui binari della Stazione di Silvana Mansio dismessa da diversi anni ed era la Stazione a scartamento ridotto più alta d’Italia. Eventuale pranzo da concordare (un menù tipico, oppure panini con salsiccia funghi e caciocavallo con degustazione di patate m’pacchiuse) Pomeriggio: breve passeggiata e visita al Villaggio di Silvana Mansio, piccolo villaggio caratteristico della Sila. Lunedì 2 Agosto Escursione Naturalistica presso il Centro Visite il Cupone. Il Centro Visite del Cupone offre suggestivi itinerari con sentieri naturalistici, osservatori faunistici, un museo naturalistico, il giardino geologico e l´orto botanico con pannelli e file audio esplicativi. Dal museo naturalistico si diramano, una serie di sentieri didattici e naturalistici che raggiungono il sito archeologico del Cupone, proprio sulle sponde del lago Cecita, ove gli archeologi stanno rinvenendo reperti risalenti tra il Neolitico e l’Eneolitico. Nel pomeriggio, visita di San Giovanni in Fiore e visita dell’Abbazia Florense: l´Abbazia Florense fondata dall’Abate Gioacchino da Fiore “lo calavrese Abate Giovacchino di spirito profetico dotato” (Dante – Paradiso C. XII vv. 139 – 141) intorno al 1200, è fra i più grandi edifici religiosi della Calabria, grazie all´imponenza dell´intero complesso badiale, è considerato, insieme al Santuario di San Francesco di Paola, il più importante edificio religioso della provincia di Cosenza. Martedì 3 Agosto Visita al Castello Aragonese, al Parco e Museo Archeologico di Capocolonna nell’Area Marina protetta di Isola di Caporizzuto. La Fortezza Aragonese, quasi interamente restaurata, è caratterizzata da alcune stanze (la sala video, la sala foto e la "Sala Phrurion"); un borgo antico con i resti di una piccola chiesetta e una cappella; i bastioni panoramici; la torre, risalente al XIII sec., punto più alto della fortezza. Nel pomeriggio visita al museo e parco nazionale di Capocolonna Mercoledì 4 Agosto Trekking a Pietra Dell’Altare Il sentiero è caratterizzato da una bellissima faggeta con alcune zone dove sono presenti dei bellissimi esemplari di Abete bianco. Lungo il sentiero è presente la sorgente Bonocore dove ci si può fermare a prendere l’acqua. Oltre a visitare la Pietra dell’altare, si passa da un punto panoramico da dove si vede Montenero, Colli Perilli e il Lago Arvo. Difficoltà E - Lunghezza 6,5 km - Dislivello 250 m - Tempo 3 ore - Quota massima 1700 m slm. Pomeriggio libero per chi vuole potrà fare un giro sul battello elettrico, sulle Bike boat oppure al parco avventura a lorica. Giovedi 5 Agosto Trekking ai Colli Perilli La vetta dei Colli Perilli è la più panoramica del Parco Nazionale della Sila. Dalla cima c’è una vista panoramica a 360°. Oltre al Lago Arvo si vede Monte Botte Donato, Monte Nero, Monte Cocuzzo, il Pollino e altre vette dell’Altopiano Silano. Difficoltà E - Lunghezza 10 km - Dislivello 500 m - Tempo 5 ore. Pranzo a Sacco. Venerdì 6 Agosto Visita alla Riserva Biogenetica dei Giganti della Sila La Riserva Biogenetica dei Giganti della Sila: quest´area protetta è nota in quanto ospita i famosi "Giganti della Sila" o "Giganti di Fallistro, pini larici ultracentenari di dimensioni maestose, i cui tronchi formano un perfetto colonnato naturale. Tali tronchi possono innalzarsi fino a 45 metri di altezza e avere un diametro alla base di circa due metri, tanto da essere spesso paragonati per dimensioni alle sequoie nordamericane. ingresso a pagamento. Sabato 6 Agosto partenza dall’albergo in direzione di Roma. prevista una sosta intermedia da definire. N.B. le escursioni e visite possono subire modifiche a seguito delle limitazioni sanitarie. Il programma è puramente indicativo, sono possibili modifiche o variazioni. I posti sono limitati prenotate per tempo, per non correre il rischio di non trovare posto. Le prenotazioni verranno chiuse appena si raggiungerà il numero massimo di persone previste. PER PARTECIPARE ALLE ESCURSIONI È NECESSARIO ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE INDICAZIONI ANTI-COVID 19 CHE TROVATE AL SEGUENTE LINK: https://www.camminatoriescursionisti.it/wp-content/uploads/2020/05/COVID-19-FT-ACER.pdf Chi non rispetterà tali norme verrà escluso dall’evento in oggetto! PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: Per partecipare occorre verificare la disponibilità di posti chiamando l’accompagnatore. Successivamente effettuare il pagamento tramite l’agenzia: ITACASOLUZIONI SRL BY QUATTROVACANZE - iban IT42F0760103200001005897481. Nella causale inserire il codice: ACE2021SILA e nome e cognome. AV Salvatore Iovine 333 4626252

_________________________________________________________________________________________
dal 31-07-2021 al 07-08-2021

SETTIMANA VERDE IN VALLE AURINA – 31 LUGLIO/ 7 AGOSTO 2021

1000m    18km    E/EE    7ore    Locandina in PDF

Sei lunghe escursioni alla scoperta di una delle zone più belle e nascoste dell’Alto Adige. La valle Aurina è considerata una dei siti più incontaminati di tutta la regione, circondata da oltre 80 montagne che superano i 3000 metri di altitudine, e vista la sua posizione isolata, ha mantenuto inalterati usi, costumi e tradizioni delle popolazioni alpine. La sua conformazione geografica di valle chiusa ha tenuto lontano il turismo di massa, regalandole un ambiente ancora autentico. Saremo accecati dal verde brillante dei suoi alpeggi ed inebriati dagli impetuosi corsi d’acqua che solcano le valli laterali scolpite dai maestosi ghiacciai, che seppur sofferenti, sono ancora molto numerosi. Proprio una di queste, la Valle di Rio Bianco, è stata scelta per il nostro soggiorno. Un piccolo gioiello, dove si percepiscono solo i campanacci del bestiame ed il fruscio delle ali delle aquile. Alloggeremo in appartamenti dotati di cucina, dove potremo eventualmente preparare la cena, e in accoglienti B&B. Per le cene sarà prevista una convenzione con ristoranti tipici della zona. Le escursioni saranno tutte mediamente impegnative, sui 15/20 Km e 800/1200 mt di dislivello. Cammineremo su antichi sentieri fino ad approdare a storici rifugi, come il Roma, il Giogo Lungo, il Tridentina, il Porro, dai quali si ammirano da vicino i fantastici ghiacciai N.B. L´evento richiede ottimo stato di forma e spirito di adattamento e di gruppo; a tutela di tutti è necessario produrre il referto negativo di un tampone rapido fatto almeno 48 ore prima oppure certificato di vaccinazione avvenuta (anche solo prima dose), o di aver avuto il Covid. CARATTERISTICHE DELLE ESCURSIONI Difficoltà: E/EE Dislivello: 800 / 1200 m in media Lunghezza: 15 / 20 km in media Durata: 7 ore in media SI CERCHERA’ DI EVITARE PUNTI ESPOSTI PUNTO RITROVO: ore 17.30 di sabato 31 Luglio, parcheggio centro paese di Rio Bianco Rif. Google Maps: https://goo.gl/maps/SYrD6QD9kP17zGjNA ACCOMPAGNANO AEV Andrea Di Marcoberardino 3498027433 EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO Zaino 20/30l, scarponi da trekking, guscio anti pioggia, pile o felpa, pantaloni lunghi, capello e guanti, lampada frontale oppure torcia elettrica. EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO Bastoncini da trekking, occhiali da sole, uno o più ricambi d’abbigliamento, crema protezione solare. ALIMENTAZIONE Acqua (almeno 2l), consigliati pasti leggeri e facilmente digeribili, frutta secca. CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE € 450 a persona in camera doppia, tripla o appartamenti. Posti limitati. LA QUOTA COMPRENDE: - 7 notti in trattamento di B&B o in appartamento presso strutture in paese - Tassa di soggiorno - Pulizie finali - Assistenza accompagnatori per tutti i trekking LA QUOTA NON COMPRENDE: - Pranzi e cene. E’ possibile cucinare negli appartamenti, o cenare in trattorie e ristoranti convenzionati insieme agli accompagnatori. Nelle immediate vicinanze degli alloggi è presente un supermercato. - Spese di viaggio e tutto quanto non previsto alla voce "la quota comprende". Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15€ ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori. IL WEEKEND E’ ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON L’AGENZIA DI VIAGGI QUATTRO VACANZE. Tutti i soci partecipanti dovranno versare obbligatoriamente una caparra di € 30 entro e non oltre il 30 Maggio 2021, non rimborsabile se non per motivi comprovati di salute o forza maggiore all´agenzia " Quattro Vacanze". Intestazione: ITACASOLUZIONI SRL BY QUATTROVACANZE IBAN IT42F0760103200001005897481 specificando nella causale: “Acconto - Nome e Cognome – SETTIMANA VERDE IN VALLE AURINA con NoiTrek” N.B Prima di procedere con la prenotazione è necessario contattare gli accompagnatori. Prenotazioni fino ad esaurimento dei posti disponibili Il resto della quota potrà essere versato agli accompagnatori in loco. DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all´escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k Visita il nostro sito www.noitrek.it

_________________________________________________________________________________________
Torna su